Anda di halaman 1dari 19

ELEZIONI ITALIANE 2013

MESSAGGI IN BOTTIGLIA
a cura di VoltaLaCarta!!! Circolo culturale di Heidelberg (Germania) http://voltalacartaheidelberg.blogspot.de/ voltalacartahd@gmail.com

Cinque anni decisivi


La grande crisi di questi anni ha rivestito le prossime elezioni di un ruolo senza precedenti. Dalle scelte del nuovo governo dipender se e come usciremo dalla crisi, se e come resteremo in Europa, se e come rilanceremo l'economia e daremo un futuro alle nuove generazioni. Alcuni partiti rispondono alla crisi accentuando la difesa cieca di clientele e particolarismi, antico e principale male d'Italia. Partiti che difendono gli interessi personali dei loro leader, oppure che credono di poter sfuggire con la furbizia italica agli impegni europei, che improvvisano promesse di meno tasse dopo aver contribuito in maniera decisiva a creare il debito, partiti che promettono salvezza alla Lombardia o alla Sicilia, sperando di salvarsi anche a costo di far annegare tutti.

Altri partiti, pur con tentennamenti e compromessi, hanno invece compreso che l'Italia esce dalla crisi solo se i sacrifici sono equi, programmati, condivisi, solo se l'Europa resta il nostro orizzonte da rafforzare, non un fardello da scaricare appena, illusoriamente, sembra farci comodo. E' chiaro a tutti di chi stiamo parlando, ma abbiamo intenzionalmente evitato di indicare nomi e sigle perch in tutti gli schieramenti esistono e resistono particolarismi e populismi e tutti portano il peso di tanti anni di spesa facile e riforme mancate. Ma il divario abissale tra chi promuove solo interessi locali, temporanei e particolari e chi, invece, offre una visione d'insieme, a lungo termine e integrata con l'Europa, chiarissimo.

Noi di Volta La Carta stiamo con questi ultimi.

Quel che vorrei per lItalia


che il ricercatore fosse ricercato e non costretto a vivere da ricercato, fuggendo allestero.

Ugo Tricoli, da 1 anno in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


un sistema televisivo pubblico che informi e non deformi, e non sia fatto a immagine e somiglianza della tv commerciale.

Maurizio Silvani, da 20 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che si capisse quanto la mentalit del lo fanno tutti, lo faccio anch'io o del sono tutti uguali pericolosa e controproducente.

Delia Cutolo, da 1 anno in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che si contrasti il maschilismo imperante, che le donne siano rispettate e difese dalla violenza di cui tanto spesso sono vittime.

Nadia Gramegna, da 24 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


tasse eque, semplici e sostenibili, che non uccidano le piccole imprese, che colpiscano i profitti eccessivi, non il lavoro, che incentivino gli investimenti, non la fuga all'estero.

Luca Amendola, da 3 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che l Italia fosse veramente unita dalle cime delle Alpi fino alle punte delle isole.

Ilaria Rinaldi, da 5 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che si faccia un programma di legislatura per estirpare le mafie. Dunque in Parlamento ci vuole la gente giusta!!

Giuseppe Vandai, da 27 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che i rapporti di lavoro temporanei siano proprio temporanei, cio nei limiti di un tempo ragionevole; che limmenso patrimonio artistico e culturale venga adeguatamente tutelato e valorizzato. Gli investimenti in cultura producono ricchezza per tutti.

Luca Silvani, nato in Germania 18 anni fa

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che il femminicidio lo si chiami con nome e cognome e non ci si rifugi a dire: raptus di furia omicida.

Liliana Marzinotto, da 40 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


una politica industriale che spinga il settore privato a fare pi ricerca scientifica e tecnologica.

Gabriele Malengo, da 4 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che si dichiari guerra agli sprechi e alle inefficienze nel settore pubblico.

Tiziana Frosali-Spengler, da 27 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che riformasse s le strutture, ma senza perdere di vista, a furia di fare, quello che va conservato; che si cimentasse con pi insistenza nella ricerca di un equilibrio sensibile tra tradizione e modernit.

Antonio Staude, nato in Germania 35 anni fa

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


la consapevolezza che il privilegio di vivere in un paese meraviglioso implica l'obbligo di rispettarlo, curarlo e difenderlo da chi lo cementifica e lo inquina ... magari anche per guadagnarci su!

Milena Tombolini, da 28 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


trasparenza in ogni settore: da quello politico a quello sanitario, da quello sociale a quello ambientale, da quello finanziario a quello cattolico ecc.

Sveva Martin Wiens, da 32 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che si impediscano i monopoli ed i clan industriali, finanziari e televisivi... visti i danni economici e mentali per i cittadini.

Raffaele Totaro, da 13 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA

Quel che vorrei per lItalia


che un impeto di orgoglio simpossessi degli italiani di ogni ceto e di ogni regione, per unirli tutti in una societ veramente laica, giusta, onesta, civile e solidale.

Antonio Passaro, da 35 anni in Germania

CINQUE ANNI DECISIVI. OGNI VOTO CONTA