Anda di halaman 1dari 1

Con America Kafka affronta per la prima volta la prospettiva del romanzo.

A part e l'episodio intitolato IL fochista, senz'altro in s concluso, l'opera rimane all o stato di frammento. I primi sei capitoli, ad esempio, presentano titoli origin ali e sono stati scritti nello stesso periodo. I due seguenti rivelano invece ca ratteri eterogenei e qualche lacuna testuale. Anche in questo caso, dato di fond o inoppugnabile, la realt continua ad apparire infida e ambigua. Il giovane Karl Rossmann non si macchiato di alcuna colpa particolare, eppure, suo malgrado, vie ne cacciato dalla casa dei genitori e costretto a emigrare; quindi resta un escl uso, un nomade senza meta n radici. Lasciata la propria patria, scopre le enormi difficolt legate all'inserimento in un ambito del tutto nuovo. L'approccio di Kar l alla realt americana viene descritto da Kafka privilegiando scene corali e ampi spazi; ogni luogo, dall'Albergo Occidentale all'ippodromo di Clayton, grandioso e rivela proporzioni quasi irreali. La vita sociale si svolge all'insegna di un a scrupolosa organizzazione del lavoro, nella quale il connubio tra scienza e te cnologia sembra favorire un continuo e indisturbato progresso. Tuttavia i rappor ti con una siffatta realt restano sempre problematici. Alcune caratteristiche del romanzo hanno suggerito un paragone con il David Copperfield di Charles Dickens ; ma laddove nello scrittore inglese prevale l'oggettivit tipica del realismo ott ocentesco, l'interesse per l'analisi sociale e di costume, in Kafka risulta semp re evidente una forte valenza simbolica. La storia Poich una serva lo ha sedotto ed ha avuto un figlio da lui, il giovane Karl Rossm ann viene cacciato dalla casa dei genitori e costretto ad emigrare negli Stati U niti. Sulla nave stringe amicizia con un fochista e lo difende dal prepotente Sc hubal. Poi, appena sbarcato, trova ad accoglierlo lo zio Jakob, che lo introduce nella nuova realt, presentandolo ad alcuni amici tra i quali il signor Pollunder e sua figlia Klara. Invitato nella loro villa, il giovane sembra poter trovare un po' di serenit e invece apprende dal signor Green, scortese amico dei Pollunde r, che lo zio Jakob vuole troncare ogni rapporto con lui perch gli avrebbe disubb idito. Egli inizia cos a girovagare alla ricerca di una sistemazione, conosce l'i rlandese Robinson e il francese Delamarche e si unisce a loro. Abbondonatili qua si subito a causa di un litigio, Karl trova un impiego presso l'Albergo Occident ale, sontuoso edificio che sembra rappresentare i tratti pi appariscenti della re alt americana. Anche in questo caso, tuttavia, per avere ospitato Robinson nelle camere della servit, di nuovo costretto ad andarsene. Si riunisce cos ai due vagab ondi e soggiorna per qualche tempo nella casa di Brunelda, amante di Delamarche, adattandosi in pratica a fungere da domestico. In seguito a nuove, profonde inc omprensioni decide comunque di abbandonarli definitivamente. Venuto a conoscenza che il teatro d Oklahoma seleziona personale per allestire uno spettacolo, si re ca all'ippodromo d Clayton per rispondere a un'offerta di lavoro. Assunto sotto f also nome con la qualifica d operaio meccanico, parte con l'amico Giacomo, gi coll ega presso l'Albergo Occidentale, alla volta della localit sede del teatro. HOME PAGE 2001 Luigi De Bellis - letteratura@tin.it

Minat Terkait