Anda di halaman 1dari 23

21 Nov 6:54 Linndel

[CONFRONTO] Duello Costantine vs Zayin

data:14.11.2012 (finita 15.11.2012) ore: 21:30 (18:00) luogo: Arena di lot (finita rocca dei venti) esito: Vince Costantine. Link:
http://cuoricino.altervista.org/AccaRuoli/Arbitraggio/15.11.2012.ARENA.CostantineVsZ ayin1.htm

rocca finale:

http://cuoricino.altervista.org/AccaRuoli/Arbitraggio/15.11.2012.ROCCA.CostantineVsZ ayin2.htm

Come suggeritomi dal nostro Magnifico Nanifico Rettore vi propongo questo arbitraggio da leggere e ANALIZZARE, al fine di confrontare le nostre idee e valutare le varie possibilit e interpretazioni. Quindi, sopra c` come ho agito io, se vorrete spiegazioni in merito a qualche mia decisione chiedete pure e soprattutto non esitate a dire la vostra. A voi.
21 Nov 13:22 Rekar

Oh bene bene^^ Ecco, come accennato da Linndel, credo sia fondamentale sviluppare una maggiore collaborazione interna cos da analizzare i diversi punti di vista e puntare sempre ad un miglioramento collettivo :) Giusto o sbagliato che si possa aver agito, non fa mai male provare magari a fermarsi un attimo e riflettere "a bocce ferme" magari anche insieme agli altri che possono fornire altri spunti :)

21 Nov 16:50 Jarreth

22:27 Zayin [Aura 1/14] <L`AURA ora sale ai MASSIMI livelli, circondando la lacrima di luce, per tre metri di raggio, e aumentando la sua forza. Lo sguardo mantiene fisso su Constantine. Scatta dunque in avanti la lacrima, due passi rapidi per raggiungere la DISTANZA DI INGAGGIO. La spada si solleva in alto a sinistra, per poi scendere rapida verso destra TENTANDO di COLPIRE la COSCIA DESTRA di Constantine. Il busto effettua una torsione verso destra per accompagnare il colpo e renderlo pi veloce e potente. La spada tenuta sempre e solo con la mano destra, rimanendo di profilo rispetto all`avversario, offrendogli il fianco destro> Langelo muove di due passi in avanti, ipotizziamo quindi avanzi il sinistro e poi il destro, ed una prima parte dellazione, seppure due passi possano essere eccessivi. Carica il colpo in una seconda fase, e scarica poi il colpo in un diagonale accompagnato dal busto a darne velocit Diciamo che il caricamento del colpo, io lo avrei visto come una azione a se stante, e quindi con lo scaricamento del colpo potrebbe esserci una concatenazione che ultimamente mi risulta tollerata anche se non troppo gradita. Risulta comunque chiaro e leggibile 22:31 Constantine [Centro Arena] [ Nel silenzio va a richiamare

l`osmosi con la semplice volont. Il sangue inizia dunque a muoversi attraverso un processo osmotico all`interno dei suoi tessuti, pronto a coinvolgere la stessa ovunque se ne richiede il bisogno. ]...[ Gli occhi sono fessurizzati su di Zayin, spalancati completamente quando LINNDEL da il via. Osserva i movimenti di Zayin e si muove di conseguenza: effettua due passi laterali verso SINISTRA ; sinistro e poi destro, CERCANDO di EVITARE il colpo dell`angelo in modo scattante e reattivo. Accompagna il movimento con il busto, che, effettua un mezzo giro Orario per cos ritrovarsi - ipoteticamente - il fronte di Zayin. Stringe maggiormente l`Elsa con entrambe le mani, la mano destra sopra la sinistra ed il filo lievemente obliquo verso DESTRA. ] Salto la parte di osmosi che considero in preparazione e descritta prima delle azioni di Linndel, anche se trovo la cosa forse comoda per avvantaggiarsi e non far passare lazione come contemporanea ma nel passato. Studiamo la posizione del vampiro, Che nellazione precedente non viene descritta se non con poche parole rendendo poi ad avanzare con l`arma in avanti, ossia con il filo rivolto verso Zayin. La mano sinistra va ad impugnare l`elsa sotto la destra forse una descrizione al posto del panegerico si Simeht sarebbe risultata pi utile, ma siccome non descrive un fronte particolare e impugna larma a due mani io lo visualizzo come avesse le gambe leggermente divaricate e nessuna delle due avanzata rispetto laltra. Effettua due passi laterali verso sinistra prima con il piede sinistro..hum una mezza spaccata salvo che non sposti verso sinistra e poi richiami il destro,.Cerca di evitare in modo scattante e reattivo boh meno male io pensavo cercasse di evitarlo in modo lento e letargico ecco diciamo che enfatizza non poco la cosa ma non con qualcosa di concreto. Nel mentre torce il busto per ruotarsi Diciamo che lho dovuto rileggere tre volte per capire cosa pensava di fare e non cosa aveva descritto, perch mimando quello che aveva descritto ho rischiato il colpo della strega. Linndel esita impeccabilmente, e concordo in pieno sul colpo mancato. Forse ad essere pignoli il prosieguo del colpo poteva colpire di striscio lo stinco destro in quanto spostato lateralmente ma sempre sulla traiettoria. Ora abbia al termine dellazione langelo con la spada impugnata di destra puntata verso il basso a destra, quindi aperta verso lesterno. Vediamo la replica del vampiro 22:40 Constantine [Centro Arena] [OSMOSI 1/6][ Ed ecco che ora parte al contrattacco, va ad aprofittare del suo spostamento e della lama calata dell`avversario per portare un colpo da SINISTRA verso DESTRA perpendicolare al terreno, in quella che si presuppone un TAGLIO NETTO con il MEDIO della propria lama in direzione dell`ALRTO SUPERIORE SINISTRO di Zayin. Tutto ci viene compensato dall`osmosi, che si dirige ad ambe le braccia in modo violento, infondendogli una forza maggiore [ 100 ] ed una velocit pari a quella mezz`elfica. Il movimento condotto dal busto, che segue quella della spada, prima a destra e poi a sinistra. Ci gli permesso dalla musculatura, reattiva e flessibile. ] Curioso caso di mancinismo, non il primo in cui incappo, ma di solito

avviene quando un destro combatte con un mancino, in questo caso non cos. Il vampiro spostato sul lato destro dellangelo e tira un colpo orizzontale tondo mirato al braccio sinistro, che per assurdo il braccio pi riparato in quanto dietro spalla destra e busto La seconda parte della frase solo fuffa atta a conclamare ed enfatizzare il colpo. 22:47 Zayin [Aura 2/14] <La lacrima apre rapidamente le ali per stabilizzare quell`impercettibile sbilanciamento che subisce e poi, osservando i movimenti avversari, le batte rapidamente per TIRARSI INDIETRO. Tre rapidi passi per indietreggiare, aiutato dalle ali, per TENTARE di EVITARE il colpo avversario. La spada, intanto, anzich fermarsi, continua la sua corsa per TENTARE di IMPATTARE il colpo avversario e rallentarne se non arrestarne l`avanzata. Ancora l`AURA ai MASSIMI livelli, espandendosi per tre metri da se, conferendogli una FORZA di 90> Zayin del suo sbaglia prima di tutto definendo impercettibile lo sbilanciamento, quando larbitro laveva definito leggero, cambiando quindi in parte lesito fatizzatogli compie tre passi indietro, che sono veramente eccessivi per una mossa sola. Prosegue il colpo di prima diagonale verso il basso e quindi se prima ha ciccato a prendere la coscia ora minimo sta arando il terreno data la traiettoria. Linndel (cintura nera di pazienza secondo dan) esita giustamente un colpo al braccio armato, ovvero quello destro.. il regolamento non fa distinzioni sul tipo di armatura per colpi da taglio, e quindi lefficacia della spada buona, anche se un colpo di taglio su un armatura ad anelli o cotta di maglia in realt ha solo potere cinetico ma non taglia. Potrei proseguire con il fatto che laneglo replica ripetendo i tre passi per andare in gioco stretto contro il vampiro che del suo canto infarcisce ogni azione di inutili enfatizzazioni in pensiero ed azioni un poco alla Mr Fantastic. In conclusione trovo che per il livello mostrato dai due duellanti larbitraggio sia stato ineccepibile, e dati i tempi di reazione una disanima pi dettagliata non sarebbe stata possibile se non con una attenta rilettura e non durante un arbitraggio. Confesso che sono titubante su come ci si debba comportare in casi simili, in quanto come arbitro dovrei dare esiti disastrosi per gli errori letti

28 Nov 15:23 Levithan

Come gi discusso con Linndel durante e dopo il duello, riporto le mie perplessit che sono sulle razze dei due e sul loro livello di descrittivit. Constantine - Vampiro Anziano - 4 anni - Osmosi-> Forza 95 e velocit pari al Mezzelfo - Giocatore Avanzato Zayin

- Angelo Anziano - 4 anni - Aura IV livello ->Forza 90 e di poco pi veloce di un umano sugli "scatti", influenza sulle razze negative - Giocatore Avanzato Facendo il confronto delle due razze mi trovo che sul piano fisico Constantine aveva un netto vantaggio fisico almeno nelle prime 3 azioni di gioco, in quanto successivamente l`essenza dell`aura angelica avrebbe dato maggiori fastidi di quelli descritti dal Vampiro nonostante potesse opporre una certa resistenza. Mi ritrovo per a dover puntualizzare per che sul piano della velocit Zayin messo come quello di un Demone cio una velocit di norma sotto quella umana e solo sugli scatti superiore a quest ultima. analizzando il livello di descrizione e la qualit delle azioni, mi trovo d`accordo su tutti i punti con Jarreth, aspettandomi qualcosina in pi dall`angelo e un po` pi di chiarezza da Constantine che devo dire ha enfatizzato troppo. (si come dicevi tu Linn!!! :P) Ad una attenta analisi post traumatica, come mi piace dire, il duello stato compensato bene dall`arbitraggio. Da mio punto di vista in casi come questi per essere imparziali bisognerebbe seguire una scaletta di analisi dei duellanti: -Razza -Equipaggiamento -Descrizione Fisica -Chiarezza nelle azioni -Ruolo in eventuale Gilda -Bonus o Malus e/o eventuali note del fato Poi sta comunque all`arbitro trovare un`equa soluzione. Ovviamente tranne errori che ti piombano avanti come meteoriti in genere ci si aspetta che i duellanti si divertano. Ma conoscendo i due sopracitati volevano solo vincere.

28 Nov 15:38 Linndel

Chiaramente facciamo gi tutti riferimento a questi parametri per duellare Levithan, io personalmente non do tanta importanza al ruolo in gilda.

28 Nov 17:31 Levithan

Bhe se un master combatte contro un semplice cavaliere direi che il ruolo gilda influisce parecchio a mio avviso.

1 Dic 16:23 DukeFleed

Faccio innanzitutto una considerazione di carattere generale su tutto il duello. Lo studio di questo duello e ci che ho scritto qui di seguito hanno richiesto pi di tre ore quindi immagino le difficolt a cui si trova davanti un arbitro in casi di questo tipo. Inoltre entrambi i PG durante il combattimento sono incorsi spesso in errori di pensiero in azione tuttavia mentre Zaiyn risulta quasi sempre molto chiaro nelle sue descrizioni, l`interpretazione delle azioni di Constantine stato

un vero inferno. Ora provo ad entrare nel merito dei singoli assalti e mi scuso in anticipo se dovessi scrivere un fracco di fesserie, ma l`esperienza davvero poca. Rimando a dopo ulteriori considerazioni di carattere generale. 22:27 Zayin [Aura 1/14] <L`AURA ora sale ai MASSIMI livelli, circondando la lacrima di luce, per tre metri di raggio, e aumentando la sua forza. Lo sguardo mantiene fisso su Constantine. Scatta dunque in avanti la lacrima, due passi rapidi per raggiungere la DISTANZA DI INGAGGIO. La spada si solleva in alto a sinistra, per poi scendere rapida verso destra TENTANDO di COLPIRE la COSCIA DESTRA di Constantine. Il busto effettua una torsione verso destra per accompagnare il colpo e renderlo pi veloce e potente. La spada tenuta sempre e solo con la mano destra, rimanendo di profilo rispetto all`avversario, offrendogli il fianco destro> 22:31 Constantine [Centro Arena] [ Nel silenzio va a richiamare l`osmosi con la semplice volont. Il sangue inizia dunque a muoversi attraverso un processo osmotico all`interno dei suoi tessuti, pronto a coinvolgere la stessa ovunque se ne richiede il bisogno. ]...[ Gli occhi sono fessurizzati su di Zayin, spalancati completamente quando LINNDEL da il via. Osserva i movimenti di Zayin e si muove di conseguenza: effettua due passi laterali verso SINISTRA ; sinistro e poi destro, CERCANDO di EVITARE il colpo dell`angelo in modo scattante e reattivo. Accompagna il movimento con il busto, che, effettua un mezzo giro Orario per cos ritrovarsi ipoteticamente - il fronte di Zayin. Stringe maggiormente l`Elsa con entrambe le mani, la mano destra sopra la sinistra ed il filo lievemente obliquo verso DESTRA. ] Dunque, qui Zayin attacca la COSCIA DESTRA del vampiro, che l`angelo presume avanzata (anche io avrei pensato cos) perch Constantine non specifica minimamente la posizione delle gambe (punto a sfavore del vampiro quindi). Il vampiro schiva scartando a sinistra. Ci pu stare ma personalmente avrei ritenuto pi sensato limitarsi ad arretrare la gamba destra e mandare a vuoto l`avversario.

22:40 Constantine [Centro Arena] [OSMOSI 1/6][ Ed ecco che ora parte al contrattacco, va ad aprofittare del suo spostamento e della lama calata dell`avversario per portare un colpo da SINISTRA verso DESTRA perpendicolare al terreno, in quella che si presuppone un TAGLIO NETTO con il MEDIO della propria lama in direzione dell`ALRTO SUPERIORE SINISTRO di Zayin. Tutto ci viene compensato dall`osmosi, che si dirige ad ambe le braccia in modo violento, infondendogli una forza maggiore [ 100 ] ed una velocit pari a quella mezz`elfica. Il movimento condotto dal busto, che segue quella della spada, prima a destra e poi a sinistra. Ci gli permesso dalla musculatura, reattiva e flessibile. ] 22:47 Zayin [Aura 2/14] <La lacrima apre rapidamente le ali per stabilizzare quell`impercettibile sbilanciamento che subisce e poi, osservando i movimenti avversari, le batte rapidamente per TIRARSI INDIETRO. Tre rapidi passi per indietreggiare, aiutato dalle ali, per TENTARE di EVITARE il colpo avversario. La spada, intanto,

anzich fermarsi, continua la sua corsa per TENTARE di IMPATTARE il colpo avversario e rallentarne se non arrestarne l`avanzata. Ancora l`AURA ai MASSIMI livelli, espandendosi per tre metri da se, conferendogli una FORZA di 90> Qui Constantine "presumo" che tenti un Tondo roverso, purtroppo sbaglia, secondo me la descrizione poich la parola perpendicolare, a rigor di logica, andrebbe usata solo per fendenti e montanti. Quindi oltre a scrivere molte parole inutili ai fini dell`interazione, sbaglia completamente la descrizione del colpo che quindi io avrei esitato negativamente a prescidere dal comportamento del suo avversario. (Zayin comunque ha una buona idea nell`usare le ali per indietreggiare, tuttavia non descrive per niente il movimento della sua parata). Da notare che entrambi non descrivono posizione delle gambe o dei fianchi. 23:05 Zayin [Aura 3/14] <La lacrima subisce il colpo al braccia e del bioplasma inizia a fuoriuscire dalla ferita che, per, non causa dolore alla lacrima che si ritrova ora con la spada avversaria alla propria destra. Cos La lacrima SCATTA in avanti, sollevando la spada in alto a destra. TENTA, con questa rapida avanzata in INGAGGIO STRETTO, di bloccare con il proprio busto il braccio armato di Costantine. Poi lascia calare potente un colpo da destra a sinistra, portato con il FORTE della spada, date le brevi distanze, per tentare di prevenire un eventuale indietreggiamento. TENTA cos di colpire il COLLO di Constantine, dal suo lato sinistro.AURA ancora ai MASSIMI livelli> 23:10 Constantine [OSMOSI 2/6] [ Gode del colpo il vampiro, e comincia a risentire dell`aura avversa. Egli un vampiro che dopotutto ha una idendit Secolare, Anziana, tanto da provare solamente Repulsione, poich il dolore fisico non lo va ad intaccare in alcun modo. La spada quindi finisce la sua traiettoria e da quella vicinanza pu capire all`istante il gesto portato da Zayin. Sfrutta ancora una volta l`OSMOSI per portare sangue verso la parte inferiore del corpo, ossia alle gambe, concedendogli maggior velocit e forza. Muove quindi il corpo verso DESTRA, facendo due passi, prima di destra e poi di sinistra, rapido, CERCANDO di evitare il colpo del FORTE di Zayin. Oltre a ci, va a CALARE con il CRANIO verso il BASSO e TORCE il BUSTO tutto alla propria DESTRA e quindi al fianco SINISTRO dell`Angelo. ] Qui Zaiyn secondo me ha una buona idea. Constantine, invece, cerca simultaneamente di fare due passi lateralmente, di abbassare il capo e una torsione del busto di cui capisco poco il senso. Il tutto descritto in maniera estremamente confusa e poco leggibile. (inoltre secondo me pi di met azione del vampiro sono chiacchiere inutili che rendono ancora meno leggibile una azione gi di per s confusa). Secondo me la svolta del duello sarebbe stata qui. Per quanto l`osmosi dia un po` pi di velocit al vampiro, c` da considerare il disagio a causa dell`aura angelica, la descrizione caotica del movimento e una scelta tattica a mio parere errata, ma qui forse dico una fesseria. Io avrei tentato di abbassare la testa e scartare dal lato opposto, della serie: "o la va o la spacca! cio o lo mando a vuoto, o mi spacca la testa!!" Tirando le somme, io qui in sostanza avrei dato una ferita MORTALE al collo del vampiro e l`avrei finita qui.

23:27 Constantine [OSMOSI 3/6] Finiamola!![ Alza la voce il Dannato,apprestandosi subito ad usare l`OSMOSI, per IMPEDIRE la fuoriuscita di SANGUE dalla parte OFFESA. Il Vampiro pu indirizzare il suo sangue la dove v` n bisogno, e proprio il sangue che sgorgava dalla gola lo influenza nel dirigersi verso il BRACCIO SINISTRO. Ora fa ancora un PASSO verso DESTRA per DIVINCOLARSI MAGGIORMENTE e portarsi verso il suo fianco SINISTRO SCOPERTO. Aprofitta della posizione a DESTRA della PRORPIA LAMA per portare un COLPO da DESTRA verso SINISTRA e dal BASSO verso L`ALTO, in direzione della BASE DEL COLLO di Zayin, CERCANDO di TRACIRGLI il CRANIO con met fra il DEBOLE e il MEDIO della LAMA affilatissima. Ci compromette un movimento del busto che segue l`arma ed una velocit sempre pari a quella mezz`elfica. il colpo DECISO, PODEROSO. ] In Honorem SImehtis! 23:34 Zayin [Aura 4/14] <Le distanze fra i due sono strettissime. Al movimento avversario la lacrima AVANZA ulteriormente verso Constantine, cercando di TALLONARLO in un ingaggio ancora pi stretto. Questo per TENTARE di IMPEDIRNE i movimenti e perch il suo colpo non prenda forza. Ruota poi il corpo verso destra, del tutto, dando la SCHIENA al colpo che giunge mentre le ALI si chiudono a creare una sorta di robusto scudo, essendo pi dure delle ossa stesse. Il colpo viene dal basso e la lacrima, alta due metri e mezzo, in questo modo TENTA di frapporre le ALI e la SCHIENA, protetta dalla cotta di maglia. Pare dunque voler sacrificare le ali per non impegnare la spada nella difesa. L`AURA ancora ai MASSIMI livelli> Altra mitragliata di parole superflue di Constantine, che usa quasi 150 parole per descrivere un dritto ridoppio che non so in che modo dovrebbe raggiungere la base del collo senza prima incontrare (se andasse a segno) un`altra parte del corpo dell`angelo. Da notare come il vampiro gi non risenta pi dell`aura del suo avversario, mentre non manchi mai di sottolineare i vantaggi conferitigli dall`osmosi. Zaiyn dalla sua ha una idea originale secondo me. Sacrificare le sue ali per non usare la spada. Certo l`angelo in questa azione sembra quasi suggerire all`arbitro o cmq volersi molto aiutare nella descrizione, ma visto quel che scrive il suo avversario in ogni azione, questo tipo di atteggiamento diventa quasi trascurabile. Quindi, considerando tutto avrei dato buono il tentativo di parata di Zaiyn. 23:55 Zayin [Aura 5/14] <La spada di Constantine penetra la cotta e le carni del sembiante dalle quali nuovo bioplasma fuoriesce. La lacrima spalanca gli occhi e ora sfrutta ci che aveva preparato precedentemente. Non si era concentrato sulla difesa per preparare un attacco rapido. E infatti la lacrima compie UN PASSO INDIETRO, per avere spazio di movimenti, e ora la SPADA, libera e gi pronta, discende nuovamente in un colpo da destra a sinistra, CERCANDO il COLLO di Constantine, nella sua parte sinistra, con il chiaro INTENTO di DECAPITARE il vampiro. L`AURA permane ai MASSIMI livelli. Lo sguardo focalizzato su Constantine mentre il busto compie una torsione verso sinistra per aumentare la velocit e la forza del colpo stessi> 00:01 Constantine [OSMOSI 4/6] [ Erano per l`appunto vicini ed ora sfrutta il suo allontanarsi per arretrare di un passo anche`egli, uscendo in parte dalla prospettiva dell`Aura nemica. Nel momento in cui Zayin Attacca, Constantine va a fare un solo movimento,

rapidissimo, usando l`osmosi che ha in corpo verso le GAMBE che si FLETTONO verso il BASSO. CERCANDO cosi di ILLUDERE l`avversario e quindi SCHIVARE TEMPESTIVAMENTE il COLPO. Ci nonostante va a posizionare la SPADA ACCENTRATA al proprio corpo, con la CUSPIDE verso l`ALTO, senza ancora muoverla, ma solo ricomporla al centro del proprio corpo con il FILO rivolto verso Zayin. ] Secondo me,Zaiyn cade nel comportamento errato (anche se magari in buona fede), di voler rimarcare la precedente preparazione del colpo. Arretra poi di un passo (con quale piede?) e poi tenta un Tondo dritto verso il collo del vampiro. L`idea buona anche se viziata da quanto detto poco sopra. Ma il capolavoro (in negativo) lo fa Constantine. Considerando che i due sono praticamente attaccati, tenta di sottrarsi all`Aura nemica facendo un passo. Ora, magari mi sbaglio, ma considerando il passo di Zaiyn e quello di Constantine, ritengo assolutamente impossibile che il vampiro possa portarsi fuori dai tre metri di raggio dell`aura. E per l`ennesima volta non tiene conto degli effetti negativi dell`aura. Poi sinceramente cosa vuol dire Illudere l`avversario? (gli ha promesso la sua mano e poi lo ha piantato all`altare?XD). Ma soprattutto dopo una serata passata a leggere il duello e a scrivere, ancora non capisco cosa voglia dire "posizionare la SPADA ACCENTRATA al proprio corpo". Quindi anche in questo caso io avrei esitato a favore di Zaiyn. 18:38 Constantine [OSMOSI 5/6] [ Il Vampiro riesce a schivare ed osserva dal basso la posizione di Zayin. V` poco pi di mezzo braccio fra i due ed il Vampiro carica la sua Osmosi presso le braccia, facendo poi pressione con gli arti inferiori per RISALIRE verso l`ALTO con la CUSPIDE della BASTARDA impugnata con ambo le mani. Va quindi a PUNTARE con la punta affilata il TRONCO di ZAYIN, adoperando la massima velocit raggiungibile e la massima forza. Il corpo va a piegarsi nella direzione in cui lo stesso ANGELO perde l`EQUILIBRIO, la propria destra, ossia la sinistra di Zayin. MIRANDO la zona del suo TRONCO e quindi all`ESSENZA VITALE di egli, TENTANDO di COLPIRLO.L`aura dell`angelo procura al vampiro timore, timore che va a procurare una reazione violenta sul suo volto che pur sempre TENTA di resistere all`oppressione poich ANZIANO. ] 18:43 Zayin [Aura 6/14] <Il colpo della lacrima va a vuoto. La lacrima ora SPALANCA le ALI e le batte con forza e rapidit. Sfrutta l`agilit innata angelica, che li porta a raggiungere il massimo della velocit istantaneamente. TENTA di INDIETREGGIARE, spingendo al suolo con i piedi verso dietro e con le ali. Gli importa poco dell`equilibrio, visto che lo spalancarsi delle ali lo solleva dal suolo e dovrebbero renderlo immune da cadute di sorta. La spada, intanto, che ha mancato il vampiro, continua il suo modo TENTANDO di IMPATTARE con il debole, durante l`indietreggiamento rapido, la spada di Constantine, per deviarne la traiettoria. L`AURA ancora ai MASSIMI livelli> Constantine scrive di essere a poco pi di mezzo braccio dal suo avversario, quando l`arbitro ha appena specificato che i due si trovano a tre passi. Ora a meno che io abbia capito male le distanze, non vedo come mezzo braccio o poco pi, possa equivalere a tre passi. Il vampiro, abbassato sulle gambe, tenta una stoccata al torace dell`angelo senza nemmeno fare un passo in avanti.

Finalmente fa riferimento all`aura del suo avversario nell`azione, ma ne tiene conto nel suo movimento di attacco? NO. Si limita solo a scrivere "L`aura dell`angelo procura al vampiro timore, timore che va a procurare una reazione violenta sul suo volto che pur sempre TENTA di resistere all`oppressione poich ANZIANO". Un chiaro suggerimento all`arbitro. In questo caso, oltre a esitare negativamente il suo attacco, io gli avrei dato anche un malus nella sua successiva azione di difesa. Zaiyn a questo punto a sua volta d un suggerimento all`arbitro ("dovrebbero renderlo immune da cadute di sorta") e poi tenta di usare il debole invece del medio per deviare la lama avversaria. Io avrei esitato positivamente il suo arretramento ma non il suo tentativo di deviare il ferro. 18:57 Zayin [Aura 7/14] <L`AURA della lacrima vibra quando la spada di Constantine penetra nel suo corpo, ma rimane ai MASSIMI livelli. Ad ogni modo la lacrima non sente dolore e stanchezza, a differena del vampiro, e cos inverte la marcia, in un attimo, sempre per le proprie capacit razziali. Uno scatto fulmineo, subito al massimo della velocit, tentando un AFFONDO al VENTRE di Constantine che prima avanzava verso di lui. Cerca di prenderlo in controntempo, sfruttando l`oppressione e il dolore che la sua aura pare provocargli. Un affondo al ventre, dove stazione la SACCA. Il braccio si ditente e la ali battono con forza verso di lui per aumentare la velocit del colpo> 19:03 Constantine [OSMOSI 6/6] [ Il Vampiro Osserva i movimenti di Zayin ed intinge l`ultima azione adoperabile di OSMOSI per Indirizzare il sangue verso gli arti INFERIORI e quindi aquisire una velocit mezz`elfica ancora una volta. Non fa altro che scartare indietro, in diagonale, ovverso verso la sua destra dove lui stesso si era piegato. In questo procedimento pone come piede perno il SINISTRO e si SOSPINGE indietro con un primo SALTO e poi arretrando di tre passi, quantomeno per EVADERE il colpo al CENTRO della SACCA e per EVADERE l`aria di MANIFESTAZIONE dell`AURA avversa, trovando cos ristoro ed azzerando le senzazioni che lo contornano. Mentre si muove indietro chiaro che le BRACCIA si tirano verso il CORPO, cercando di ACCENTRARE la SPADA al TRONCO e quindi BATTERE con il MEDIO sul MEDIO altrui per DEVIARE la TRAIETTORIA. ] Zaiyn tenta una stoccata al ventre di Constanine chiamandola AFFONDO (errore che sino a poco tempo fa facevo anche io) e tenta anche di farlo in controtempo (che se non erro non ammesso in arena, giusto?), quindi da esitare in maniera negativa. Constantine ancora una volta non tiene conto dell`aura avversaria, ma in una singola azione fa un salto indietro e poi TRE PASSI!! (oltre ad "intingere" l`ultima azione adoperabile di OSMOSI ed "EVADERE l`aria di MANIFESTAZIONE dell`AURA avversa"..). Quindi decide da solo di sottrarsi all`aura. Evito di commentare tutta la sua azione perch sarebbe ridondante. Passo ora a considerazioni conclusive. Questo duello un esempio di ci che accennavo nell`altro 3d. Ovvero a mio parere ci si trova davanti a due player ben differenti, (ma leggendo quanto scrive Levithan, magari sbaglio). Fanno entrambi errori di Gdr ma hanno un approccio ed uno stile completamente differente. Zayin, per quanto possa sembrare magari piatto nel suo modo di

combattere, ha descritto sempre in modo chiaro quel che voleva fare, dando un bell`aiuto sia all`arbitro che al suo avversario, con la sua semplicit. Io stesso non ho mai dovuto rileggere una sua azione per capire cosa volesse fare. Quindi sicuramente un approccio pi "sportivo" e corretto. Constantine al contrario ha uno stile descrittivo tremendo ed illeggibile ( a tratti non nemmeno italiano la lingua che usa..) che mi ha costretto ad almeno 5 o 6 riletture per ogni azione. Vi assicuro che in un paio di occasioni ho dovuto chiedere il parere della mia compagna per venirne a capo. Mi immagino che delirio deve essere stato per il player di Zayin(oltre che per l`arbitro) capire cosa volesse fare il vampiro. Inoltre trovo che il player di Constantine sia anche scorretto. Non si praticamente mai giocato il malus dell`aura dell`angelo, suggeriva di continuo all`arbitro e ha addirittura cambiato una distanza dichiarata dall`arbitro in modo da poter portare un colpo a suo favore. Ha tentato di descrivere in maniera minuziosa alcuni colpi senza avere la capacit di farlo solo nel tentativo di superare il suo avversario, senza pensare al disagio che questo comporta a chiunque legga le sue azioni.(Il tipo di Player che non vorrei mai n arbitrare n trovarmi davanti in combattimento) Era proprio ci di cui parlavo nell`altro 3d riferendomi allo spirito ludico che si dovrebbe avere. Secondo me i Player come quello di Constantine, in duello andrebbero regolarmente e pesantemente penalizzati. Sia perch pensano solo a loro stessi, scrivendo in maniera assurda ed illeggibile, forzando le situazioni a loro vantaggio, suggerendo all`arbitro ed ignorando malus che se fossero corretti dovrebbero giocarsi, e chi pi ne ha pi ne metta. Faccio inoltre una ultima considerazione, data pi che altro da una sensazione che ho rileggendo la giocata. Chiedo a Voi tutti di confermare o smentire quel che sto per scrivere. Secondo me Zayin, che stato corretto per la prima parte del duello, verso la fine ha iniziato anche lui a dare "suggerimenti". Secondo me questo pu succedere quando un player vede che certi comportamenti altrui sbagliati non vengono puniti. Certo altrettanto sbagliato scendere allo stesso livello di un player scorretto, uno dovrebbe fregarsene, farsi una risata ed accettare le cose come vanno. Tuttavia questa cosa d l`esempio di cosa si rischia nel permettere comportamenti di questo tipo, vale a dire di trovarsi davanti sempre pi player alla Constantine, ovvero antisportivi. Ecco perch nell`altro 3d dicevo che secondo me viene sempre prima la correttezza, la chiarezza e lo "spirito sportivo" e solo dopo tecnica e tattica. Quindi per riprendere la "scaletta" postata da Levithan, io metterei: 1-Chiarezza nelle azioni 2-Descrizione Fisica 3-Bonus o Malus e/o eventuali note del fato 4-Razza ed Equipaggiamento Non sono d`accordo sul considerare il Ruolo in eventuale Gilda, poich se un master abbandona una gilda ed entra come scudiero in un`altra, per esempio, non che scorda come si combatte. Per il momento credo sia tutto. A voi la parola. Siate spietati, ma

ricordate pur sempre che sono un novellino!XD


Messaggio modificato il 1 Dic 2012 alle 16:32

1 Dic 18:07 Ereshkigal

Specifico che intervengo su richiesta di DukeFleed, a dire la mia. Diciamo che a mio avviso la giocata stata assai viziata (e nessuno di voi se n` accorto - escludo Linndel, parlo di chi invervenuto dopo :P) che il Vampiro all`inizio gioca da Antico, mentre per Anziano. Dichiara sotto osmosi forza 100 quando invece dovrebbe essere 95 e anche quando dopo pare essersi corretto, non manca mai di specificare la sua forza, la sua agilit, l`effetto dell`osmosi e via dicendo. Che poi, come confermato da membri del Senato che si occupano di Vampiri, ha fatto errori anche nell`uso dell`osmosi. Concordo con la maggior parte delle osservazioni fatte da DukeFleed, anche a livello di gioco/errori Gdr e alcune parti della tecnica bellica, trovo invece l`analisi di Jarreth a livello di tecnica bellica illuminante, per me che non sono esperta nel settore. Gli esiti, e sono d`accordo con Jarreth e Levithan, sono risultati abbastanza bilanciati, ma non sono d`accordo sull`esito finale. Anche io, come DukeFleed, ad un certo punto avrei fortemente penalizzato il Vampiro sia per i gravissimi errori di Gdr e razza, sia per l`evidente poca chiarezza e l`evidente voler a tutti costi imporrsi (questo quello che mi ha trasmesso, poich qualche volta gli sono anche sfuggiti le specifiche di Linndel durante il duello). E quest` u.u

1 Dic 18:58 Levithan

Sono Stato chiamato in causa da Duke, e parto col ringraziarlo. La sua analisi oltre che Kilometrica (e alla fine il vas stato tratto in salvo!!) dev dire che molto puntigliosa punto per punto, e a dire il vero anche molto piacevole da leggere. Dopo i complimenti mi trovo anche a concordare con te. Ma un`errore che stato fatto pi volte durante il duello il non aver descritto il caricamento del colpo e la posizione delle gambe come tu stesso hai fatto notare. Ma voglio fare chiarezza sull`influenza dell`aura angelica che ha sui vampiri. Senza riportarti il trafiletto delle anatomie, in base all`anzianit dell`angelo che in questo caso un "anziano" alias ha l`angelo da 4 anni ed ha un IV livello di aura. Questa per avere gli "effetti" su una razza di allineamento avverso, NEGATIVO, ha bisogno di 4 Azioni. Ovviamente questa porta ad un leggero intorpidimento e poca lucidit ma NON E` DEBILITANTE a fini di duelli e/o lancio di cast Magico/Mistiche. Questo anche un discorso che stato affrontato pi volte col senato delle razze in bacheca Liberi che ha trovato finalmente risoluzione tra l`altro. Per quanto riguarda il livello di combattimento invece ti dir che un

punto in esame tra i Master di tutte le gilde combattenti. Ovviamente questo sar un plus valore, che terr seriamente conto della STORIA del pg e sinceramente un valore in pi al proprio vissuto col personaggio. Ovviuamente non nulla di definitivo. Per alla scaletta che tu riporti direi che quelli sono i 4 CAPISALDI, che sono sullo stesso piano, per una seria valutazione di un giocatore messe cos mi piacciono!

1 Dic 21:26 Ereshkigal

Attenzione, DukeFleed e Levithan: rileggete il corretto modo di descrivere un`azione da combattimento, per favore. Non richiesta una descrizione minuziosa di ogni singolo gesto; leggo di posizione di piedi e gambe, caricare colpi ecc. ecc. Le azioni devono essere sintetiche, chiare e scritte in italiano semplice, no ai termini tecnici, no a linguaggio ricercato e no a descrizioni infarcite di movimenti ingarbugliati e di pi parti del corpo contemporaneamente. Regole per giocatori Classici:
http://gwynbleidd.altervista.org/regolesecret/regolebase.html

Regole per giocatori Avanzati:


http://gwynbleidd.altervista.org/regolesecret/reggen.html

Vi copia-incollo qualche stralcio dal regolamento per giocatori Avanzati: REGOLE DI COMBATTIMENTO PER PERSONAGGI AVANZATI Regole generali Premessa: [...]Che si stia giocando o combattendo dunque le premesse sono uguali: bisogna scrivere in lingua italiana, facilitando la comprensione di quanto avviene a chiunque prenda parte o assista in modo da far immaginare la scena e quindi reagire di conseguenza.[...] Descrizioni: [...]Le azioni dovranno essere spiegate in modo tale da consentire agli altri di visualizzarle nella propria mente e dunque bisogna evitare aulicismi, termini tecnici della scherma (anche medievale) o un eccesso di dettagli tale da creare confusione (ad esempio descrivere contemporaneamente movimenti delle braccia, delle gambe, del busto e l`attacco, cosa che rende impossibile immaginare tutto senza avere accanto al computer uno di quei piccoli manichini di legno che usano i pittori). Idealmente l`azione dovr essere racchiusa al massimo entro le 3-5 righe (calcolate con risoluzione base di 1024x768).[...] Esempi di azione corretta: +scatta in avanti sollevando il braccio destro con la spada lunga mentre tiene il sinistro con lo scudo aderente al busto. Urlando

inarticolato abbassa di scatto l`arma in un colpo diagonale da destra a sinistra. +arretra di un passo mentre osserva l`avversario, lo scudo tenuto a protezione del corpo mentre la spada, nella mano destra, leggermente inclinata verso il basso. Al movimento del nemico si abbassa di colpo alzando lo scudo per deflettere il colpo mentre porta un rapido colpo di punta verso l`addome del suo antagonista.

3 Dic 12:22 Jarreth

Duke onestamente per analizzare due passaggi mi andata via un ora e mezza, pertanto anche ringraziando Ereshkigal per i complimenti sulla analisi ribadisco che infattibile durante un duello, ma solo a posteriori. Non dico nulla sulla stringatezza delle azioni, come sapete ho contribuito alla redazione del regolamento dando spesso analisi e pareri al buon Gwynn, e io per primo non supero le tre righe di azione in uno scontro bellico. Personalmente concordo su chi avrebbe voluto punire con severit la scorrettezza delle azioni del player vampiro, non solo per la reiterazione dell`errore, ma per il fatto che persistendo esaspera l`avversario istigandolo all`errore.... Pessima cosa, mia nonna diceva non metterti a competere con un cretino, ti porta al suo livello, ti batte con l`esperienza e la gente non noter pi la differenza... per hciedo a voi colleghi ed anche a Eres e Nanacchio... avrebbe un senso dopo una azione del genere: 23:10 Constantine [OSMOSI 2/6] [ Gode del colpo il vampiro, e comincia a risentire dell`aura avversa. Egli un vampiro che dopotutto ha una idendit Secolare, Anziana, tanto da provare solamente Repulsione, poich il dolore fisico non lo va ad intaccare in alcun modo. La spada quindi finisce la sua traiettoria e da quella vicinanza pu capire all`istante il gesto portato da Zayin. Sfrutta ancora una volta l`OSMOSI per portare sangue verso la parte inferiore del corpo, ossia alle gambe, concedendogli maggior velocit e forza. Muove quindi il corpo verso DESTRA, facendo due passi, prima di destra e poi di sinistra, rapido, CERCANDO di evitare il colpo del FORTE di Zayin. Oltre a ci, va a CALARE con il CRANIO verso il BASSO e TORCE il BUSTO tutto alla propria DESTRA e quindi al fianco SINISTRO dell`Angelo. ] Una nostrta stringa che dica Una fortissima fitta simile ad una scossa elettrica parte dalla nuca del vampiro, scatenata dall`innaturale movimento del collo e del capo, lasciando un forte intontimento ed un sapore come metallico in bocca al vampiro Anche se sarebbe giustissimo temo sarebbe passare dall`arbitraggio vero e proprio ad una sorta di esitazione da fato. Ditemi voi

3 Dic 12:41 Ereshkigal

Il fatto, Jarreth, che noi non siamo il Fato. Lungi da noi sostituirci, diciamo, al Destino. La nostra una valutazione sulla tecnica bellica, e nelle regole per rientrano le regole basilari del Gdr, perch sono la base di tutto, perch valgono per tutti indistintamente (con specifiche su Classico e Avanzato). Se il Fato sorvola su certi erroracci (posso per affermare che quando c` da penalizzare, lo fa, in maniera `fatesca`), l`Accademia non pu. E come comportarsi quando succedono episodi come questi di cui sopra? Che non sono rari, anzi! A mio avviso, penalizzando nell`azione stessa dell`esito, senza stringa a parte.

3 Dic 13:09 Jarreth

Quindi Ere, tu consigli come sopra consigliava Duke Cit: Qui Zaiyn secondo me ha una buona idea. Constantine, invece, cerca simultaneamente di fare due passi lateralmente, di abbassare il capo e una torsione del busto di cui capisco poco il senso. Il tutto descritto in maniera estremamente confusa e poco leggibile. (inoltre secondo me pi di met azione del vampiro sono chiacchiere inutili che rendono ancora meno leggibile una azione gi di per s confusa). Secondo me la svolta del duello sarebbe stata qui. Per quanto l`osmosi dia un po` pi di velocit al vampiro, c` da considerare il disagio a causa dell`aura angelica, la descrizione caotica del movimento e una scelta tattica a mio parere errata, ma qui forse dico una fesseria. Io avrei tentato di abbassare la testa e scartare dal lato opposto, della serie: "o la va o la spacca! cio o lo mando a vuoto, o mi spacca la testa!!" Tirando le somme, io qui in sostanza avrei dato una ferita MORTALE al collo del vampiro e l`avrei finita qui." Personalmente concordo ma mi chiedo quanta polemica avrebbe ingenerato una cosa simile... Ricordo l`arbitraggio di Gwynn nel duello mio e di Radish, in cui il figuro faceva appunto considrazioni e pensieri in azione concatenava azioni e altri errori, e si trov decapitato alla mia prima azione offensiva. Non dico la quantit di commenti polemiche e via discorrendo che ne sort per mesi...

3 Dic 13:41 Levithan

Considerando gli errori di Costantine che per un`attenta analisi sta comportando comunque una bella discussione. Direi Jarreth che pi che altro penalizzare s`intende mandare a vuoto un attacco o non farlo diventare cos incisivo da parte della "stringa" dell`arbitro. Ovviamente se ci fosse qualche discussione

postuma da parte di tizio o caio si spiega molto diplomaticamente dove risiede l`errore e per quale motivo abbiamo optato per una scelta del genere. Dire "il vampiro subisce una ferita mortale al collo e via"...oppure come nel caso del tuo arbitraggio, secondo me va fatta tutta una serie di considerazioni. Io opterei personalmente durante un arbitraggio di fare una sorta di avviso nelle stringhe, se il primo avviso fallisce fare un vero richiamo tramite missiva, con i giusti toni, poich sia comunque accademici di Lot e coloro che dovrebbero spronare ed insegnare il buon gioco pulito & corretto. Se poi abbiamo qualcuno di coccio la soluzione la penalizzazione negli esiti come suggerito da Jarreth. Se recidivo la punizione si fa via via pi severa. Se poi ci saranno polemiche la mia personale risponsta sar: "mettiamoci a tavolino e discutiamone!"

3 Dic 13:44 Ereshkigal

La polemica c` sempre, finch c` un potenziale colpevole da additare: in questo caso il povero Arbitro che l, con REGOLE alla mano, a fare solo e soltanto il suo dovere. Lascia pure che polemizzino, noi intanto rispettiamo le regole. :P Io lo vivo quasi quotidianamente, ogni volta che boccio ad un colloquio, ogni volta che boccio durante i corsi. Fa niente, ci convivo!

3 Dic 13:53 Jarreth

Levithan, concordo ma solo in parte, o meglio trovo calzante in pieno il tuo intervento ma solo se rivolto a quella categoria di giocatori la cui scorrettezza dettata dalla nono conoscenza del regolamento o da una errata comprensione. E sin li ci si mette tranquilli a spiegare e motivare dove sono gli errori, cosa essi comportino nel gioco e verso l`avversario. Nel casoin cui vedo uno stile di gioco differente, non la mancata comprensione delle regole ma un cercare di stare borderline con un piede dentro le regole ed uno fuori volontariamente no. Parlo di persuasori occulti che enfatizzano volontariamente le frasi o omettono volontariamente certe descrizioni per lasciarsi dopo opzioni differenti. Es. mi sposto ma non descrivo la posizione di piedi e gambe, cos alla prossima azione mi posso giocare o destra o sinistra a seconda del comodo... Sul fatto che siamo accademici non si discute, ma ti ricordo che la prima regola dell`insegnamento che ci sia reciproco interesse da parte di insegnante e allievo, non basta un insegnante con voglia e capacit di trasmettere, serve un allievo con la volont di recepire. Noi siamo accademici, ma i nostri corsi non sono coercitivi appunto perch funzionano solo quando l`allievo vuole imparare.

3 Dic 13:55

Levithan

Ereshkigal

"Direi Jarreth che pi che altro penalizzare s`intende mandare a vuoto un attacco o non farlo diventare cos incisivo da parte della "stringa" dell`arbitro." Anche io opterei per questa soluzione, come suggeriva anche DukeFleed. Levithan "un vero richiamo tramite missiva, con i giusti toni" Eviterei, li lascerei giocare sereni. Se inizio con le missive, disturbo il gioco e non il massimo. Diamo spiegazioni solo se i giocatori lo chiedono. Se esitiamo e nessuno si lamenta, possiamo stare tranquilli, perch complicarci la vita? :P Se il giocatore chiede spiegazioni durante il duello, chiediamo cortesemente di attendere, cos che si possa fargli un`analisi dettagliata entro e non oltre la settimana... magari con l`ausilio degli altri colleghi, Master e Vice. L`esito non contestabile, visto che accade tutto ongame. Se esitiamo che muore, non che lo possiamo far resucitare il giorno dopo. Pazienza!

3 Dic 13:56 DukeFleed

Eresh: ricevuto! XD Levithan: Io i 4 Capisaldi (come li hai chiamati tu) non li metterei mai sullo stesso piano di importanza, ma nell`ordine in cui li ho scritti. Ovvero: 1-Chiarezza nelle azioni (Di sicuro la pi importante di tutte, per me) 2-Descrizione Fisica 3-Bonus o Malus e/o eventuali note del fato 4-Razza ed Equipaggiamento Jarreth,magari, in una situazione come quella descritta l`arbitro potrebbe scrivere una roba del tipo: "A causa del movimento troppo macchinoso, confuso ed innaturale TIZIO non riesce a schivare il colpo di CAIO che lo raggiunge al collo provocandogli una ferita mortale" Forse in questo modo il player di TIZIO capirebbe (sempre che sia interessato a farlo) il perch gli sia andata male. Per quel che concerne il rischio di polemiche, quello c` e ci sar sempre. Ho visto gente polemizzare su correzioni ricevute a corsi di Gdr a cui partecipavano volontariamente, figuriamoci in un`arena. Per almeno forse si riuscirebbe ( e magari ci si riuscir un giorno) a far venire in arena solo i Pg , i cui player accettano entrambi i risultati possibili di una gara e non uno solo. A forza di "bastonare" i giocatori scorretti, quelli magari alla fine

capiscono che devono cambiar registro. O nella peggiore delle ipotesi si tengono lontani. In ambedue i casi vince il buon gioco, quello "sportivo". Modifico per aggiungere: sulle spiegazioni da dar ad un eventuale protesta io mi comporterei in questo modo e fatemi sapere se secondo voi corretto o meno. Ricorderei che un arbitro un essere umano che valuta secondo le regole di Lot ed ovviamente secondo la propria visione e buon senso. Se si tenta di spiegare per filo e per segno ogni singolo esito si finisce col cadere inevitabilmente in opinioni personali, scelte tattiche e tecniche condivisibili o meno. Se mai diventer arbitro e mi dovesse arrivare una protesta per un esito, direi questo: "Sono un arbitro ma sono umano. Il mio scopo principale far divertire entrambi i contendenti, valutando lo scontro secondo le regole di Lot. Se il mio operato nonti ha soddisfatto spero di far meglio la prossima volta. Per qualunque ulteriore chiarimento consiglio di rivolgersi a Mattitude Rekar Eresh ecc.. ecc.."
Messaggio modificato il 3 Dic 2012 alle 14:07

3 Dic 14:01 Ereshkigal

Jarreth Pi che altro, non diamo spiegazioni se l`altro non le chiede. Non correggiamo, se l`altro non lo chiede. L`Arbitro esita, valutando il gioco dal punto di vista della tecnica bellica, dal punto di vista delle regole Gdr. Il resto, non ci interessa durante i duelli. Poi durante i corsi, visto che il giocatore si presentato di sua spontanea volont, mazzoliamo anche con correzioni, l dove necessario e/o previsto. PS: Linndel, scusa se ti stiamo intasando la posta .

3 Dic 14:41 Levithan

Allora mi sembra che siamo giunti a delle conclusioni signori... non trovate?

3 Dic 15:01 Linndel

Eresh fate pure. Comunque devo essere totalmente sincera... a me la linea di pensiero di Dukefleed mi f orrore. Duke non te la prendere davvero, non per cattiveria, ma proprio non mi piace nulla di quello che dici. Ti trovo altamente antigioco.

Jarreth io non credo che Costantine sia furbo come dici, io credo sia solo realmente ignorante.

3 Dic 15:29 DukeFleed

Linndel, io non potrei mai prendermela per una tua critica, dico davvero. E non solo per la stima che ho per te, quanto per il fatto che rispetto le opinioni di tutti. Sono sempre disposto a ricevere le critiche. Lo sai che ti prendo a riferimento per le questioni belliche ed infatti le cose su cui mi permetto di parlare, vanno oltre i discorsi tattici e tecnici. L`unica cosa che posso chiederti di spiegare la tua posizione in modo da confrontarci sulla questione. Perch a me pare che quel che dico, dovrebbe favorirlo il gioco e non ostacolarlo. Poi, se sbaglio, son prontissimo a fare ammenda, per devo capire su cosa e perch.

3 Dic 16:14 Linndel

No Dukefleed quello che tu dici ai miei occhi solo un proporre un reggime elitario da IMPORRE nell`Arena di Lot che discrimini una branca di giocatori. Detto sinceramente, hai miei occhi mi appare un delirio alla stregua Hitleriana. E non sto scherzando. Sono molto felice che informarsi, "studiare" di gioco pura al cento hanno questa fortuna tu o chi come te e me e noi altri sia in grado di e alla fine porsi in una correttissima maniera per cento (o almeno ci si prova), ma non tutti in questo gioco... lo sottolineo ancora... gioco.

In questo gioco ci sono ragazzetti, c` gente intelligente o meno, spesso ci sono anche degli ignorantoni che non sanno scrivere nemmeno in italiano. Leggo nelle tue parole un disprezzo verso la gente che non mi piace per niente: "A forza di "bastonare" i giocatori scorretti, quelli magari alla fine capiscono che devono cambiar registro. O nella peggiore delle ipotesi si tengono lontani. In ambedue i casi vince il buon gioco, quello "sportivo"." questa frase in particolare poi mi f un raggelare il sangue nelle vene, dal mio DISINTERESSATO punto di vista vedo decisamente troppa superbia nelle tue parole e purtroppo a me la superbia non piace per niente. E... detto sinceramente non comprendo nemmeno con quale titolo tu vieni a dire chi deve e chi non deve giocare, come e dove preferisce. Mi viene da pensare che come assistente e combattente tu non abbia la minima umilt quando ti leggo scrivere certe frasi che francamente definirei grottesche. Conosco un`altra persona a cui queste conversazioni e questo tipo di discussioni davano molta noia e francamente mi manca sempre di pi... Herenyon ovviamente. Herenyon una persona squisita, non ha mai disdegnato nessuno che fosse un genio o una capra.

Herenyon mi diceva spesso che una cosa non mai uguale per tutti... ma interpretabile da molti punti di vista diversi. Decisamente un saggio Herenyon. Spero anche che tu su queste parole ci faccia una SERISSIMA riflessione, anche perch ti devo confessare una cosa... non credo di essere un genio... ma io le azioni di costantine le capivo benissimo alla prima lettura .o

Inoltre devo dire ancora qualcosa che non mi f piacere dire e probabilmente non ti far piacere sentire, ma in tutte queste belle parole ci leggo un bel p di ipocrisia. Si parla dei bravi giocatori, di classismo, di selezione naturale, la razza pura e ebrei (scherzo eh ^_^), di quelli che giocano per vincere e quelli che lo fanno per divertire. Scusami... ma sbaglio o eri tu che dopo aver perso in un duello durante il quadrangolare cominciasti a scrivere lamentandonti con me che ti avevo arbitrato per finire a parlarne con Herenyon? Inoltre... so che sono sorti problemi anche con Jarreth quando venuto ad arbitrare la giostra al torneo degli erranti. Quindi in sostanza... tutta questa superbia e disprezzo che mostri per giocatori un p ignoranti non sar il frutto del fatto che alla fine sei tu... che giochi per vincere? lo dico perch in effetti in quanto accademico mi sembra che stai cercando di istituire un modus operandi che vada tutto a tuo favore dato che tu a differenza di molti lottiani conosci le regole del gdr accademico. Molti altri purtroppo no... molti altri non scrivono nemmeno decentemente in italiano... per questo non devono avere il diritto di farsi due risate con un combattimento in arena se lo desiderano? Davvero mi spiegheresti il perch di questo accanimento e tutto questo interesse verso l`uniformazione del criterio arbitrale secondo le tue "leggi"?

Ah scusatemi signori e signora se non sono accomodante e non approvo questa discussione in cui avete raggiunto tutti il comune accordo. Ma pi forte di me, non so stare zitta e non dire quello che penso.

3 Dic 20:13 DukeFleed

Linn, ho seguito il tuo consiglio ed ho fatto una seria riflessione su quanto hai scritto. Mi aspettavo critiche su quel che avevo detto e non un processo alle intenzioni n tantomeno che mi riversassi addosso tutte queste accuse. E per quanto sia stupito e ci sia anche rimasto male per quel che hai scritto, apprezzo comunque il tuo essere diretta e schietta. Far dunque altrettanto.

Inizio con l`accusa di ipocrisia. Linn, non posso credere che proprio tu arrivi a dire una cosa del genere, dopo tutte le volte che ti ho chiesto informazioni e spiegazioni, proprio perch penso in questo ramo di essere poco dopo l`ABC. Tornando al duello a cui ti riferisci, (quello del quadrangolare) io non mi lamentai affatto. Feci una battuta autoironica proprio sul fatto di essere ancora pi pippa di quel che pensavo. Se ben ricordi, il mio avversario aveva tentato un colpo di punta (andato a vuoto) e io nell`azione successiva non fui capace di approfittarne. Poich ero convinto (a torto, come venni a sapere dopo) che quel tipo di colpo nella scherma medievale fosse una sorta di suicidio tattico, il fatto di non essere riuscito ad approfittarne, mi fece riflettere sul fatto di essere messo male, spada alla mano. E non c`era nessun tipo di polemica o voglia di contestare alcunch. ( Se ben ricordi dopo la tua risposta, ti specificai subito questo aspetto della cosa). Perch allora mi dicesti che avevi capito male la mia domanda accettando il fatto che le mie parole non fossero polemiche e invece tiri fuori questa cosa al momento ora?. Mi permisi quella battuta in Off, SOLO ed ESCLUSIVAMENTE perch ero gi in Accademia a quel tempo, altrimenti neanche ti avrei mai scritto. Quando poi tu mi mandasti da Herenyon io gli chiesi suggerimenti su come migliorare e lui mi conferm che con la spada in mano di strada ne avevo tanta da fare. E da l che ho cominciato a farti mille domande, sia sul combattimento che sul modo su cui si arbitra. Fino a qui ho detto qualcosa di falso o ipocrita? Il problema sorto con Jarreth, poi, oltre a non riguardare un esito di un arbitraggio, non riguardavano neanche me, e questo te lo potr confermare lui stesso. E non vedo sinceramente come possa riguardare questa discussione e le accuse che mi muovi. Passiamo alle accuse di classismo, di delirio Hitleriano e di disprezzo verso il prossimo. E qui devo chiedere a te di rileggere ci che hai scritto e di fare una SERISSIMA riflessione sulla pesantezza di quello che scrivi. Io ho avuto in gilda per molto tempo una player straniera che aveva notevoli difficolt nel giocare ,per ovvi motivi di lingua, e mi son fatto un mazzo cos insieme agli altri, per aiutarla ad inserirsi tanto che quando poi dovette andarsene ringrazi me come tutti gli altri che l`avevano aiutata. Poi, su quale basi mi dai del classista, dello sprezzante e dell`Hitleriano? (ti rendi conto di quel che hai scritto, Linn???). Ti ha scioccato il fatto che abbia scritto che a tratti secondo me quel che scriveva Constantine non era neanche italiano? questo classismo? Io mi riferivo semplicemente alle enormi difficolt che ho avuto nel leggerle e capirle. Tu nell`altro 3d parlavi di moralismo e ora scrivi che ti si raggela il sangue nel leggere A forza di "bastonare" i giocatori scorretti, quelli magari alla fine capiscono che devono cambiar registro. O nella peggiore delle ipotesi si tengono lontani. In ambedue i casi vince il buon gioco, quello "sportivo"? E` quello che penso. Se ho messo "bastonare" tra virgolette c`era un motivo, no? Io non ho nulla contro chi pi o meno ignorante, pi o meno intelligente. Anche perch non sono n un mostro di cultura, n di intelligenza. E questo confermato dal fatto che a differenza tua, io ho sinceramente avuto difficolt enormi a capire cosa scriveva Constantine. Sono ignorante? Sono stupido? Sono

lento? Non lo so.Forse. Probabile. Sono adatto o meno a ruolo di arbitro? E quello che sto cercando di capire. E il motivo per cui ti ho sempre asfissiato di domande. Quante volte ti ho chiesto qual era il criterio con cui si arbitra? Quante volte ti ho espresso le mie perplessit sull`essere veramente in grado di fare questo mestiere? Puoi star certa che sono e sar sempre contro ad una cosa: la MALAFEDE. Ed la malafede che sta alla base di giocatori scorretti. Io sono contro la SCORRETTEZZA, NON CONTRO L`IGNORANZA. Io non so chi c` dietro lo schermo del pg con cui interagisco e neanche mi interessa. "In questo gioco ci sono ragazzetti, c` gente intelligente o meno, spesso ci sono anche degli ignorantoni che non sanno scrivere nemmeno in italiano." Bene linn ti faccio presente che queste persone a cui ti riferisci spesso son proprio quelle che hanno pi difficolt nel capire certe azioni scritte in certo modo. Sto bestemmiando in chiesa se dico che non capisco cosa voglia dire in italiano "posizionare la SPADA ACCENTRATA al proprio corpo"? E poi cosa pensi, che non esistano player SCORRETTI ed Ignoranti? (continuo ad usare questa parola perch che sei tu ad averla usata, a differenza del sottoscritto) "Quindi in sostanza... tutta questa superbia e disprezzo che mostri per giocatori un p ignoranti non sar il frutto del fatto che alla fine sei tu... che giochi per vincere?" Comincio a pensare che superbia e disprezzo ce le voglia vedere tu a tutti i costi e che se tanto ti basta per arrivare a certe conclusioni il pregiudizio sia dalla tua parte e non dalla mia. Ti assicuro che non c` polemica ne astio in quel che dico ma sincera delusione. Io di combattimenti (senza arbitro ne fato) ne avr fatti al massimo una decina e sai qual` la cosa strana? Non ne ho mai vinto neanche uno. Strano per uno che gioca per vincere. Pensa tu quanto il mio gioco possa essere basato sul combattimento. Hai mai visto il mio Pg in arena? Non credo perch al quadrangolare era la prima volta. E non mi sarei di certo scelto una gilda che fonda una parte fondamentale del suo gioco sulla sconfitta, sull`errore,sulla caduta e sul tentativo riscatto. Forse non lo sai ma il Pg che ruolo, in quanto cavaliere errante, si mette a priori un passo indietro ad altri player (le Dame). Io come prassi mi gioco un pg che sta "sotto botta" di un altro. Se il mio Pg vince non mi cambia nulla. Se il mio PG perde invece mi si apre il gioco. Ti scrivo tutto questo per farti capire quanto sia lontano dalla realt quel che hai scritto. Eresh poco sopra ha postato un intervento dove riprendeva sia me che Levithan, incoraggiandoci alla semplicit, con tanto di trafiletto delle regole copiaeincollato. La semplicit la chiarezza vanno a favore dei players che tu chiami "ignoranti", non contro. "lo dico perch in effetti in quanto accademico mi sembra che stai cercando di istituire un modus operandi che vada tutto a tuo favore dato che tu a differenza di molti lottiani conosci le regole del gdr accademico" No Linndel io sto cercando sia di capire come si arbitra, sia di dire la mia su questo argomento. E poi come starei cercando di "istituire un modus operandi"? io sto innanzi tutto cercando di capirlo il modus operandi. E poi ho sempre detto cosa farei IO in prima persona. La mia personale opinione. Opinione che ha scatenato questa tua

reazione e questo tuo attacco personale. E sottolineo ancora una volta come tu ti sia limitata a interpretare a tuo piacimento una mia opinione per giustificare le tue accuse. Ogni volta che ho postato qualcosa in questo 3d ho sempre segnalato a tutti coloro che partecipavano per avere il loro parere. Questo IMPORRE un regime elitario? "Davvero mi spiegheresti il perch di questo accanimento e tutto questo interesse verso l`uniformazione del criterio arbitrale secondo le tue "leggi"?" Accanimento?Interesse? Per te accanimento cercare di capire una cosa e dire la propria opinione, argomentandola? Ti ho invitato io, nel mio precedente post a criticare ci che ritenevi sbagliato, ed era quello che auspicavo,perch mi hanno insegnato che alla base di ogni democrazia o societ CIVILE c` il LIBERO confronto basato sul rispetto delle idee altrui, condivisibili o meno. E giusto perch mi hai dato dell`Hitleriano, rifletti sul fatto che erano proprio "quelli", le persone che sparavano a zero su chi aveva una personale e spesso diversa opinione ed un diverso modo di vedere cose. P.s. giusto un ultima cosa. Perch non mi hai mai detto quel che pensavi tempo fa, quando molto prima di postare il mio pensiero su questo 3d ti avevo detto praticamente le stesse cose in forma privata?

3 Dic 20:42 Linndel

Mi spiace che tu te ne senti offeso Duke, non era questa la mia intenzione, ma non cambio idea in merito a quello che ho detto. Praticamente in nulla. Questo quanto, non mi piace il tuo modo di porti, ne le cose che dici, le trovo esattamente cos come ti ho scritto sopra. Dovrei essere falsa per dire il contrario. In merito al dire prima e varie, se tu mi hai detto cose a me in forma privata, onestamente non lo ricordo. Ma di fatto la mia visione di quello che dici peggiora ogni volta che scrivi e fai certe perline di uscite che... mi spiace, non mi piacciono affatto. A dire il vero non mi piace l`intera conversazione. Ho visto parlare solo di Gdl e grammatica, non ho visto nessuno scrivere qualcosa che effettivamente centrasse col bellico, anzi si... l`unico che ha detto una cosa che centrasse col bellico stato Jarreth con la questione dei passi. Questo stato l`unico intervento che ho ritenuto degno di nota in campo bellico. Tutto il resto per me perfettamente trattabile... in corso misto base =) Io molto spesso ho consigliato ai duellanti di iscriversi a tali corsi quando notavo errori e non ho pregiudicato l`incontro per tali errori, ma solo per la coerenza dei colpi. si vuole parlare di gdl? gdl bellico? lo si f fra le mura accademiche

in rocca, non in arena.. come ha detto ereshkigal... l`arena ON e il ruolo dell`arbitro fare una valutazione dell`on, non quella di fare silenti e inconsapevoli lezioni punitive ai duellanti che hanno pagato per avere un arbitro imparziale. Non sono un arbitro del gdl, sono un arbitro bellico. Questo quello che penso. Comodo, scomodo, offensivo, non offensivo? Mi spiace, ma continuer a pensarlo.

4 Dic 14:16 Ereshkigal

Credo si arrivati al limite, anzi, molto oltre. Le decisioni ultime non spettano a me, neanche le modalit di intervento. A te, Rekar.