Anda di halaman 1dari 14

Fortunato Rao, direttore generale ULSS 16 Padova

Larea vasta nel Veneto

il servizio socio-sanitario del Veneto

peculiarit del sistema

Legge Regionale 15 dicembre 1982, n.55 Norme per lesercizio delle funzioni in materia di assistenza sociale

definisce le funzioni esercitate dai Comuni tramite le ULSS Le funzioni relative ai servizi socio-assistenziali e socio-sanitari sono esercitate dai comuni, dalle comunit montane e dalle unit locali sociosanitarie

il servizio socio-sanitario del Veneto

ripartizione delle competenze fra ULSS e Comuni

ULSS

Tossicodipendenze assistenza ai portatori di handicap gestione strutture per disabili consultori familiari

Comuni con facolt di delega

Strutture residenziali per minori e anziani assistenza ai portatori di handicap Interventi economici per soggiorni climatici consultori familiari Assistenza domiciliare Interventi civili e amministrativi a favore dei minori

il servizio socio-sanitario del Veneto

peculiarit del sistema Alle ULSS attribuita la GESTIONE OBBLIGATORIA di:

prevenzione, assistenza, riabilitazione, inserimento, informazione, sostegno e ricovero delle persone handicappate prevenzione, assistenza, recupero ,informazione, sostegno e reinserimento sociale di tossicodipendenti attivit consultoriali familiari

le tappe salienti dellarea vasta

DGRV 28 46 del 12 settembre 2006


azioni per lavvio, in ottica di area vasta, di attivit finalizzate alla realizzazione e allintegrazione dei processi gestionali, tecnico amministrativi tra aziende del sistema sociosanitario regionale.

nota della segreteria regionale sanit e sociale del 16 marzo 2007 n.154168
individuazione aree vaste ed aziende capofila di progetto di area vasta.

le tappe salienti

nota del centro acquisti regionale del 19 giugno 2007


prime indicazioni sulle procedure in ottica di area vasta

nota dellARSS del 22 giugno 2007


prime indicazioni per la predisposizione del progetto di area vasta

nota della segreteria regionale sanit e sociale del 9 agosto 2007


indicazioni di dettaglio per la predisposizione del progetto di area vasta

le cinque aree

area vasta di Vicenza capofila ULSS n. 6 di Vicenza area vasta di Treviso capofila ULSS n. 9 di Treviso

e Belluno Rovigo

area vasta di Venezia e capofila ULSS n. 12 di Venezia area vasta di Padova capofila ULSS n. 16 di Padova area vasta di Verona capofila ULSS n. 20 di Verona

area vasta: gli indirizzi regionali

modello

giuridico di avvio del progetto leggero di un responsabile della struttura centralizzata di funzionamento e dei compiti dei bisogni degli acquisti e del

individuazione

disciplina

pianificazione

centralizzazione

magazzino

aspetti da approfondire

aspetti

giuridici e amministrativi risorse umane funzione acquisti funzione logistica integrazione informatica e informativa anagrafica dei prodotti impatti sul sistema contabile e fiscale

obiettivi finali

riduzione

dei costi complessivi del dei servizi acquisti e

sistema
centralizzazione

logistica
maggiore

efficienza del sistema

lesperienza padovana

le aziende coinvolte

lesperienza padovana

APPROVVIGIONAMENTI E LOGISTICA
istituzione del dipartimento provinciale interaziendale per lacquisizione e gestione dei beni e dei servizi

adozione del regolamento per gli acquisti

specializzazione delle attivit per categorie omogenee di beni e servizi con una sola azienda che compra e distribuisce

lesperienza padovana

LE INIZIATIVE SANITARIE
Percorsi diagnostico terapeutici di area vasta per le ulcere cutanee

CUP provinciale Poliambulatorio per disabili OPSA governo della spesa in area farmaceutica

Istituzione di un Dipartimento Provinciale di Medicina Trasfusionale

lesperienza padovana

LE INIZIATIVE SANITARIE
Progetto per la gestione delle liste di attesa

basato sulla prioritarizzazione delle indicazioni cliniche


Progetto invalidit civile Comitato etico provinciale Progetti di ricerca finalizzata Coordinamento 118 su area provinciale

istituzione di un tavolo tecnico di coordinamento dellattivit motoria delladulto anziano su base provinciale