Anda di halaman 1dari 75

2

Credits:
e-mail:

Edoardo e Massimo Filippi edofranci@hotmail.com - sevendragon@libero.it

Le immagini riportate sono state trovate sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque, potendo vantare diritti su di esse, volesse chiederne la rimozione pu contattarci.

GOLIATH
INTRODUZIONE:
Sono gli anni 30, il mondo vive lo slancio economico della rivoluzione industriale; la Prima Grande Guerra, oramai un ricordo lontano da rimuovere, lascia campo fertile e nuove macchinazioni politiche che porteranno presto al secondo conflitto mondiale. Il modo di comunicare, viaggiare e commerciare si sta trasformando obbligando la societ e ciascun individuo a ridefinire il proprio modo di vivere. New York la citt che rappresenta pi di tutte questa mutazione, nella capitale del Nuovo Mondo vengono costruiti imponenti edifici, il porto stipato di mercantili da e per il continente europeo, WallStreet lavora alacremente ad una nuova economia, la gente della Grande Mela si muove tra le strade intasate dal traffico. il tutto avviene mentre altri tramano per risvegliare il male sopito e per garantire il giusto ruolo nella storia dellumanit moderna agli Antichi. Questavventura per Il Richiamo di Cthulhu d100 stata ideata per le Ruolimpiadi di Lucca Comics & Games 2013, competizione che, nelle giocate di ruolo previste, prevede la partecipazione di 4 giocatori in ununica sessione di gioco della durata massima di 5 ore. Naturalmente Goliath pu risultare ancor pi di effetto se giocata in pi sessioni, permettendo di approfondirne alcune parti (come ad esempio quella iniziale di investigazione) e di caratterizzare maggiormente i png.

LAVVENTURA PER SOMMI CAPI:


I giocatori interpretano la parte dei componenti di una squadra dellFBI (Federal Bureau of Investigations) negli anni 30 specializzata nellinvestigazione su casi anomali e paranormali; la squadra nata da poco, attualmente opera su New York, ed composta da: un ex-poliziotto, un agente fresco di accademia federale, un ex cappellano militare ora sensitivo ed un collaboratore esterno esperto in religioni occulte. I componenti della squadra per la maggior parte provengono da fuori citt, per cui gli agenti alloggiano presso un albergo (il Williams Hotel) della Grande Mela e si spostano con un auto di servizio una Buick Club del 1934 a 5 posti (il PG Holder lunico che risiede a New York). I giocatori iniziano lavventura con i loro PG che indagano su un fatto di sangue avvenuto nella metropolitana cittadina, un doppio omicidio che vede coinvolto un componente di una setta locale (La Chiesa dei mille domani che i PG gi conoscono come realt criminale presente a New York) ed un Biologo. Lavventura ha alla base lidea di creare una tensione opprimente che deriva dal rendersi conto di essere vittime inconsapevoli di una grande cospirazione che coinvolge le alte sfere politiche e non solo (persino alcuni componenti dellFBI) oltre, naturalmente, a un connubio di entit sovrannaturali. La prima parte delle indagini sul duplice omicidio non fatta svolgere direttamente ai giocatori, ma il Custode la riassumer per sommi capi consegnando il rapporto preliminare (in allegato), tale scelta dovuta alle ristrette tempistiche di gioco. I giocatori inizieranno a giocare quando i PG si recano al porto per linterrogatorio.

Due minacce a confronto:


A New York due culti innominabili si fronteggiano. Il culto della Chiesa dei mille domani adora Cthulhu e da sempre non tollera la presenza sulla terra di chiunque veneri divinit differenti dal Grande Anfibio. I loro antagonisti sono un culto regolato dalle colonie americane di Mi-Go. Gli avversari con i quali si scontreranno i Pg sono rappresentati dagli alieni Mi-go, che con le loro macchinazioni controllano alcuni importanti personaggi della vita politica/economica newyorchese, ed il gruppo di malavitosi chiamati La Chiesa dei Mille Domani, una vera e propria setta devota all'adorazione di Cthulhu ed in contatto con gli Abitatori del Profondo. Gli investigatori si troveranno quindi coinvolti nella guerra fra queste due fazioni. Mentre una di queste, La Chiesa dei Mille Domani, sembra essere sul punto di venire sgominata per merito della loro agenzia (FBI), l'altra, i Mi-go, iniziano a muovere le pedine che li porteranno a compiere un'azione che rischia di cambiare volto al mondo intero. I Mi-go nei secoli hanno gi rapito e portato su Plutone alcune cavie umane, ora per hanno deciso di trasportare l'intera Esposizione Universale di Parigi, compresa la Tour Eiffel, e tutte le personalit che si troveranno in quel momento nella capitale francese. Ma per far questo i Mi-go dovranno : - creare un radio-faro che permetta ai Mi-go su Plutone di guidare sulla terra un portale, sono gi stati fatti degli esperimenti ed stata predisposta lattrezzatura con la collaborazione di Armstrong, l'episodio della stazione radio di Abigal Creek ne una testimonianza. - attraverso l'utilizzo dell'Occhio di Quetzca assorbire una grande quantit di energia (fornita da una tempesta di fulmini appositamente generata) indispensabile al funzionamento del radio-faro. - raggiunto Plutone con un segnale radio, e ricevuta la risposta, aprire un portale che permetta l'incredibile trasporto sul pianeta alieno di ci che circonda la Tour Eiffel Parigi stessa. Nellarco delle indagini relative ai fatti della metropolitana gli indizi ritrovati dai PG sulla scena dellomicidio scateneranno una reazione a catena. Trattasi degli appunti cifrati del Biologo divenuto pazzo (Arthur Commons, 52 anni), una delle vittime, che collaborava con una colonia di Mi-go; tali scritti contengono nomi e cognomi di molte personalit politiche e governative che le creature aliene controllano. Nel momento in cui i PG affideranno tali appunti a decifrare al loro collega David Mikelsen (esperto in codici), leggendo nomi tanto importanti coinvolti in fatti oscuri lo riferir a Reynolds. Alcune delle alte cariche politiche e economiche della societ, sono parte integrante dei piani malvagi dei Mi-go e loro sottomessi; proprio queste creature decidono di far sparire tutte le prove in mano allFBI e chi ne a conoscenza (i PG e pochi altri). Le prove dopo essere state catalogate dai PG, vengono depositate, come da procedura, nel loro ufficio. Il mattino del 2 maggio 37, proprio mentre si svolge la riunione di briefing della squadra, una presunta fuga di gas (in verit una bomba) fa esplodere lufficio e tutto il suo contenuto; muoiono il Capo dei PG (vedi paragrafo J.D. Reynolds), lagente Mikelsen ed altri colleghi. Le prove vengono tutte distrutte, ma non il disco che lesplosione proietta in strada e i PG che per fortuna o destino proprio quel mattino arrivano tardi al briefing (hanno dovuto interrogare un uomo al porto) evitando cos lattentato e la morte certa. Il loro Capo (J.D. Reynolds) il 1 maggio, la sera precedente all'attentato, telefona ai PG; con una leggera tensione che traspare dalla voce, chiede loro se ci sono stati sviluppi nelle indagini e racconta che, dall'analisi parziale degli appunti di Arthur Commons, sono emersi nomi di personaggi importanti della comunit newyorchese; ha gi inviato un rapporto preliminare ai superiori, si raccomanda di mantenere il massimo riserbo e fare riferimento solo al lui per qualsiasi sviluppo.

5 Chi fa saltare in aria lufficio sono i Mi-go ed i loro agenti, lindividuo incaricato di far esplodere l'ufficio non si rende conto dellassenza dei PG; lauto, normalmente utilizzata dalla squadra, la sera prima rimasta parcheggiata sotto lufficio (o per un guasto o per altra necessit) facendo quindi credere agli attentatori che i PG fossero al lavoro. Al rientro dallinterrogatorio al porto i PG si dirigeranno ai propri uffici trovando parte della facciata del palazzo sventrata, tra le macerie fumanti al terzo piano un uomo misterioso si aggira con aria curiosa (potr essere notato dalla strada ma poi si dileguer), scostando le macerie come in cerca di qualcosa; costui per ora sconosciuto ai PG, ma non per molto visto che rincontreranno il suo volto in alcune fotografie derivanti dalle indagini. Luomo, intrufolatosi sul luogo dellincidente, non stato notato da nessun agente o poliziotto intervenuto. Mentre i PG si guarderanno intorno sgomenti ed intimiditi, gli si poser sui piedi la foto bruciacchiata dalla loro squadra (in allegato) portata dal vento, immagine che abitualmente tenevano appesa sopra la bacheca delle indagini e che ora sembra un segno nefasto del destino che li attende Avvicinandosi al luogo del disastro noteranno un ragazzino di strada che osserva il luogo dellesplosione ed i pompieri allopera. Sotto braccio tiene il disco fonografico impolverato sfuggito alla distruzione; toccher ai PG trovare il modo di convincerlo a consegnarglielo [test su CONTRATTARE o CONVINCERE]. Il mosaico dei fatti a poco a poco si ricomporr ed i PG capiranno che una grande e inquietante macchinazione ha luogo intorno ad un misterioso manufatto atzeco ad uno scienziato americano specializzato nelle trasmissioni radio e a due culti che si affrontano: La Chiesa dei mille domani ed i Mi-go che porteranno i PG a seguire il manufatto fino in Europa. E attraverso il viaggio in dirigibile che i Mi-go vogliono raggiungere Parigi per attuare il loro piano diabolico: utilizzando il manufatto atzeco insieme alla Tour Eiffel riuscire a ricevere dallo spazio lontano un segnale che gli permetter di trasferire su Plutone, loro pianeta natale, lEsposizione Internazionale di Parigi ed i loro partecipanti. Naturalmente i PG comprenderanno i piani delle creature aliene gradualmente, mentre anche loro compiono questo lussuoso viaggio di due giorni sullAtlantico, ma non prima di aver: vanificato il tentativo di sabotaggio di Angus McAllister componente della Chiesa dei mille domani, aver compreso che sul dirigibile ci sono delle persone che si comportano in modo sospetto e che, infine, una parte del dirigibile occupata da pericolose creature, i Mi-go. Lavventura verosimilmente si concluder nei cieli di Parigi quando lenorme dirigibile Goliath, stazionando

6 in aria, inizier a convogliare sulla struttura metallica della Tour Eiffel lenergia elettrica accumulata dal manufatto atzeco per comunicare con il lontano pianeta Plutone. Star ai nostri eroi evitare che tale processo si completi e una parte della citt venga trasportata nello spazio. Ai tempi degli Atzechi i Mi-go interagivano con questa precoce civilt indirizzandone desideri ed obiettivi ma anche aiutandoli a progettare e realizzare citt che ancora oggi resistono nel tempo. Intorno alla figura aliena dei Mi-go gli Atzechi costruirono giustamente i loro dei e li venerarono ottenendo protezione ed alcuni doni tra cui un minerale alieno che gli Atzechi hanno incastonato nellOcchio di Quetzca (vedi apposito paragrafo). Ora, a centinaia di anni di distanza, questoggetto sotto il controllo dei Mi -Go e loro hanno tutte le intenzioni di utilizzarlo al meglio.

Cos successo ai tempi odierni, 1935 circa.


Una rappresentazione dellidolo atzeco denominata Occhio di Quetzca viene rinvenuta in Messico a seguito di alcuni scavi effettuati dallarcheologo americano Clark Edward Hopkins (costui alloscuro dellesistenza e delle macchinazioni dei Mi-go); egli riporta alla luce un antico tempio atzeco contenente uninteressantissima serie di bassorilievi (si veda paragrafo dedicato) ed alcuni manufatti in ottime condizioni (tra cui lidolo). La spedizione archeologica finanziata dal magnate newyorchese Nelson Aldrich Rockefeller (1908 1974), quindi la maggior parte dei reperti, tra cui l'Occhio di Quetzca, vengono esposti al Metropolitan Museum di New York in un apposita ala del museo dedicata alla cultura centro-americana ed inaugurata nel '36. In realt la scoperta archeologica fa parte del piano organizzato dai Mi-go; questi gi da tempo avevano rapporti con la famiglia Rockefeller e, attraverso intermediari, sono riusciti a far dirottare una gran quantit di capitali negli scavi in centro-america, con l'intenzione di ritrovare l'Occhio di Quetzca. Ora finalmente possono dar vita ad una macchinazione che vedr il suo culmine solo nei decenni a venire...

LOcchio di Quetzca un manufatto in pietra del peso di 50 kg, che raffigura un viso atzeco dal quale si dipanano altri visi/maschere che sembrano contenerlo (vedi immagine in allegato, riquadro centrale) la particolarit data dagli occhi di tutti i visi, questi sono composti con un materiale simile ad ambra (ma pi scura), trattasi di un cristallo alieno incastonato all'interno del manufatto. Questo minerale, portato sulla terra dai Mi-go stessi, permette di immagazzinare al suo interno una grande quantit di energia.

7 Quanto segue il piano dazione ipotizzato dei Mi-Go, vedremo pi avanti il suo reale sviluppo: - Recuperare lOcchio di Quetzca ed impossessarsene. - Portare lOcchio di Quetzca a Parigi per poterlo utilizzare insieme alla struttura della Tour Eiffel creando una sorta di antenna spaziale che faccia da radio-faro per un portale cosmico in grado ti trasportare su Plutone lExpo di Parigi e le brillanti menti che vi prendono parte. Per fare ci: - Assumere il controllo (tramite lutilizzo di un apparecchio sonda per il controllo mentale) o influenzare con altri mezzi (corruzione/intimidazione) alcune cariche politico/governative americane; tra cui il Segretario di Stato Jonathan Parvel. In quest'ottica va considerata la collaborazione con i magnati Rockefeller, ai quali i Mi -go hanno promesso nel lungo periodo la presidenza degli Stati Uniti d'America (cosa storicamente accaduta). - Utilizzare linfluenza del Segretario di Stato per spedire a Parigi, in occasione dell Esposizione Internazionale del 37, lintera collezione Atzeca (compreso lOcchio di Quetzca).

Star ai nostri eroi evitare che tale processo si completi e una parte della citt venga trasportata nello spazio.

Com andata realmente:


La Chiesa dei Mille domani scopre che i Mi-go sono interessati alla nuova ala centro-americana del Metropolitan Museum, inaugurata nel 1936. Venendo a sapere, tramite Arthur Commons (vedi il tradimento), del progetto di spostare parte della collezione a Parigi in occasione dell'Esposizione Universale del '37, la Chiesa dei mille domani organizza un attacco al mercantile (immagine in allegato) incaricato di trasportare i reperti in Europa. Il mercantile Yankee Runner viene assaltato in mare da alcune creature che lo abbordano e cercano di danneggiarlo; interviene in suo soccorso un peschereccio di passaggio (il Mariotta) che viene a sua volta affondato. Lintervento dei coraggiosi pescatori ha comunque leffetto di scombinare i piani degli adoratori di Cthulhu costringendoli a ritirarsi. Sul mercantile viene catturato uno degli ibridi (sostanzialmente un uomo con particolari tratti: cenni di branchie, mani leggermente palmate, palpebre anfibie) incaricati di individuare e sottrarre dalla stiva della nave lOcchio di Quetzca. Lo strano prigioniero ed i pesanti danni subiti dal mercantile inducono il Capitano a invertire la rotta ritornando quindi verso il porto di New York; l'ibrido (vedi l' interrogatorio) viene rinchiuso in una cuccetta priva di vie di fuga. I Mi-Go, compresa la pericolosit di far viaggiare via mare lOcchio di Quetzca, escogitano una maniera alternativa per farlo arrivare a Parigi: la famiglia Rockefeller, su suggerimento dei Mi -go, effettua delle pressioni affinch gli Stati Uniti colgano il guanto di sfida tedesco rispetto ai voli transoceanici in dirigibile e, tramite il magnate americano del volo Frank Seiberling (fondatore della Goodyear) proprietario del Goliath (il nuovo dirigibile americano per il volo civile), organizzano un volo pubblicitario/propagandistico in contemporanea con quello del tedesco Hinderburg. I due giganti dellaria incroceranno le loro rotte nei cieli del mondo (Francoforte-New York e New York-Parigi) impegnandosi a percorrere nel minor tempo possibile le rispettive tratte. Con questo piano non solo lOcchio di Quetzca potr raggiungere Parigi in tutta sicurezza (dato che il passeggero donore sar il Segretario di Stato ed alcuni Mi-go), ma una volta l, non sar difficile raggiungere la Tour Eiffel direttamente in volo.

IL RUOLO DEGLI ATZECHI:


1500 - nel pieno splendore dell'impero Atzeco, sulla capitale Tenochtitln (attuale Citt del Messico)
regna il sovrano Montezuma (1466 1520), i sapienti del popolo hanno da molto tempo contatti con una razza di viaggiatori provenienti dallo spazio (i Mi-go) che usano gli atzechi come cavie per i loro esperimenti (i sacrifici umani sono abituali nella cultura atzeca). In onore ai loro "amici" che vengono dal cielo gli atzechi costruiscono piramidi e simulacri che i Mi-go utilizzano per i loro viaggi da e verso Plutone (loro pianeta natale), in particolare sulle colline a una decina di chilometri dal lago Texcoco, al centro del quale sorge su un isola la capitale Tenochtitln, i Mi-go individuano un'altura che ha la singolarit di esser costituita quasi interamente da minerali ferrosi (chiamata monte del Sole perch al tramonto i raggi del sole vi si riflettono con sorprendente lucentezza). Viene quindi ordinano agli atzechi di costruirvi una piramide che i Mi-go negli anni utilizzano come stazione di comunicazioni con Plutone; questo collegamento avviene aprendo una sorta di portale dimensionale che necessita di due componenti: una grande quantit di materiale conduttore di elettricit, garantita dalla naturale ricchezza di minerale ferro della collina su cui sorge la piramide, molta energia, per questultimo aspetto si utilizza un cristallo di origine aliena che riesce ad accumulare una grande quantit di energia elettrica;

9 Per ottenere l'energia i Mi-go utilizzano le loro conoscenze avanzate per scatenare violente tempeste intorno alla collina da cui convogliano i fulmini all'interno del cristallo. Gli Atzechi chiamano questi avvenimenti la cerimonia delle lacrime di Quetzalcoatl, dato che quest'ultimo una delle principali divinit atzeche, il dio della luce, della misericordia e del vento, rappresentato da un serpente volante ricoperto di piume multicolori. Il cristallo utilizzato durante queste "cerimonie" viene donato agli atzechi dai Mi-go, loro lo incastonano in un manufatto di pietra che prende il nome di Occhio di Quetzca. Solo i sacerdoti del culto di Quetzalcoatl possono utilizzarlo per cui viene conservato fra i tesori del popolo atzeco.

1519 - il conquistatore spagnolo Hernan Corts raggiunge le coste del centro America, e viene accolto
come un emissario del dio Quetzalcoatl ; Montezuma tratta gli spagnoli con tutti gli onori e diviene amico di Corts, ben presto per le intenzioni di conquista degli europei vengono a galla, si scatena quindi una guerra che vede da una parte il popolo atzeco e dall'altra i cinquecento spagnoli appoggiati dalle popolazioni soggiogate negli anni dagli atzechi e ora in rivolta. Al culmine della battaglia per la conquista della capitale Tenochtitln, i sapienti atzechi, cercarono di contattare i "messaggeri dalle stelle" (i Mi-go) per chiedere loro aiuto; durante una notte tempestosa inscenano la cerimonia delle lacrime di Quetzalcoatl sulla sommit del monte del Sole, ma senza il controllo dei Mi-go gli effetti dell'esposizione dell'Occhio di Quetzca ai fulmini risulta catastrofica. L'intera sommit della piramide viene distrutta da un enorme esplosione di energia visibile fin dalla capitale (e della quale vi menzione in alcuni testi antichi). Con la distruzione di gran parte della piramide e la caduta del regno di Montezuma, nulla si seppe pi dell'Occhio di Quetzca; gli spagnoli, troppo occupati a spartirsi le enormi ricchezze della citt, trascurarono i resti della piramide in cima alla collina ed i tesori che vi erano sepolti.

1934 - l'avventuriero e archeologo americano Clark Edward Hopkins (1895 - 1976), durante gli scavi
archeologici nei pressi di Citt del Messico, scopre i resti della piramide in cima al monte del Sole. Fra i reperti archeologici che riposano sottoterra da pi di quattrocento anni individua l'Occhio di Quetzca, un manufatto in pietra che raffigura un viso atzeco dal quale si dipanano altri visi/maschere che sembrano contenerlo; le orbite degli occhi sono costituite dal cristallo alieno (scambiato per una particolare ambra scura). Essendo le ricerche di Hopkins finanziate dalla famiglia americana dei Rockefeller, la maggior parte dei ritrovamenti vengono esposti al Metropolitan Museum of Art di New York (uno dei pi grandi al mondo), dove viene allestita unapposita sezione dedicata alle opere risalenti al periodo precolombiano. Il culto di Quetzalcoatl non per scomparso nei secoli e molte popolazioni del centro America ancora venerano gli antichi dei; i Mi-go sono ancora in contatto con gruppi di adoratori del serpente piumato (uno dei nomi di Quetzalcoatl) e li sfruttano per le loro macchinazioni.

1936 - I Mi-go, che hanno saggiamente manovrato il ritrovamento archeologico, vogliono utilizzare nuovamente l'Occhio di Quetzca per le sue capacit uniche di accumulatore di energia. Hanno l'intenzione di aprire un nuovo portale di comunicazione con Plutone. La struttura giusta per compiere questa impresa viene individuata a Parigi, si tratta della Tour Eiffel che con in suoi 324 metri per l'epoca una delle costruzioni pi alte al mondo e soprattutto assemblata completamente con pezzi di ferro forgiato (elemento fondamentale per la creazione del portale).

10 I Mi-go non sono per gli unici che bramano il possesso dell'Occhio di Quetzca, forze altrettanto oscure tramano nell'ombra cercando di impadronirsene. "L'Ordine Esoterico di Dagon" un importante culto votato agli Antichi. Il Governo Americano riteneva il culto distrutto fin dai primi del secolo a seguito dell'operazione militare condotta contro la cittadina statunitense di Innsmouth; in realt lOrdine ancora in vita I suoi membri, a distanza di decenni, stanno cercando di ritornare all'antico splendore ed hanno fondato la Chiesa dei mille domani, una setta che da mesi imperversa nei bassifondi di New York finanziandosi con il contrabbando di armi e alcool. Larrivo dei Mi-go a New York visto come una spiacevole intromissione che sprona La Chiesa dei mille domani a saperne di pi sulle creature di Plutone. Con la scoperta dellesistenza dell'Occhio di Quetzca e delle sue potenzialit, decidono di impadronirsene convinti che grazie ad esso potranno risvegliare il grande Cthulhu dal suo sonno millenario.

1937 - L'occasione giusta per i Mi-go di utilizzare il prezioso minerale alieno si materializza durante la
primavera del '37. E infatti prevista a Parigi l' Esposizione Universale (Expo Paris 1937) alla quale parteciperanno Paesi da tutto il Mondo. Gli adoratori di Yog-Sothoth gi da tempo controllano alcuni influenti uomini della politica e dell'economia mondiale e proprio negli Stati Uniti si sono recentemente impossessati della mente del Segretario di Stato (equivalente del Ministro degli Esteri) Jonathan Parvel. Grazie all'influenza di quest'ultimo riescono a far si che la collezione Atzeca conservata al Metropolitan Museum di New York (fra cui l' Occhio di Quetzca) venga scelta come uno degli allestimenti che verranno presentati al padiglione americano dell'Esposizione Universale di Parigi. Viene quindi organizzato un trasporto via nave per far arrivare a Parigi i reperti archeologici, insieme ad altri oggetti (nuovi modelli di automobili, elettrodomestici ecc.), il mercantile "Yankee Runner" lascia il porto di New York il 28 aprile 1937. Il piano prevede che una volta giunto a Parigi l'Occhio di Quetzca venga utilizzato per creare una via diretta di comunicazione, e non solo, con il pianeta natale dei Mi -go, Plutone. L'Expo si svolge infatti proprio ai piedi della Tour Eiffel ed il reperto archeologico, posto in mostra a pochi passi dal monumento francese, potr essere facilmente trafugato. Ma il 29 aprile, dopo poche ore dalla partenza, il mercantile viene attaccato in pieno Atlantico da degli sconosciuti assalitori (Abitatori del Profondo e uomini della Chiesa dei mille domani) che letteralmente emergono dalla acque del mare cercando di affondarlo ed impossessarsi dellOcchio di Quetzca; grazie all' S.O.S. lanciato dal Capitano, interviene in loro aiuto unaltra imbarcazione (il peschereccio Mariotta) che, grazie allelemento sorpresa ed alla fortuita vicinanza alla rotta del mercantile, riesce a respingere l'attacco. La Yankee Runner, con il timone e lo scafo danneggiati, costretta a rientrare in porto a New York ma non a mani vuote, nelle sue stive lequipaggio riuscito a fare un prigioniero piuttosto inquietante.

Quetzalcoatl
Ovvero "serpente piumato" o "gemello prezioso" il nome atzeco del dio serpente piumato dell'antica Mesopotamia, una fra le divinit pi importanti per molte civilt messicane e centro-americane. Il nome Quetzalcoatl significa letteralmente serpente con piume di Quetzal (il che rimanda a qualcosa di divino o prezioso). Il culto di Quetzalcoatl talvolta prevedeva sacrifici umani; nell'iconografia atzeca Quetzalcoatrl il gemello di Tezcatlipoca, altra divinit, i due rappresentano il bianco e il nero e insieme hanno creato il mondo.

10

11

LA RETATA:
La brillante operazione del Febbraio '37 che ha portato FBI e Polizia Portuale all'arresto di numerosi affiliati ad un gruppo criminale organizzato e la confisca di armi e alcool di contrabbando, in realt un'abile piano con il quale i Mi-go hanno cercato di sbarazzarsi completamente degli adepti di Cthulhu. Le indagini sulla malavita nella zona del porto cittadino (l'Upper New York Bay) andavano avanti gi da qualche mese. E' stata per una soffiata anonima, giunta con una telefonata al centralino della Polizia Portuale, a indirizzare le indagini. Una "voce metallica" (un Mi-go che imitava la voce umana) ha fornito data ora e luogo nel quale sarebbe avvenuto uno scambio di materiale illegale, la polizia e l'FBI sono quindi intervenute in forze sgominando la banda. I giornali ne hanno parlato elogiando loperato efficace delle autorit. Nel frattempo l'FBI, compreso di trovarsi di fronte ad una setta di cultisti (la Chiesa dei mille domani), rafforzava le indagini formando un nuovo team di agenti e collaboratori (i PG).

IL TRADIMENTO:
1937 Marzo. Il medico e biologo newyorchese Arthur Commons, consulente per il Metropolitan Museum, da alcuni mesi lavora per i Mi-go. Gli adoratori di Yog-Sothoth lo hanno corrotto con ingenti somme di denaro alle quali l'avidit di Commons non ha saputo resistere; l'uomo ha infatti un debole per alcool, il gioco d'azzardo, le prostitute d'alto borgo e mantiene un tenore di vita che esige lo sperpero di molti soldi. Lo scopo originario dei Mi-go era farsi consegnare l'Occhio di Quetzca da chi ben inserito nell'ambiente del Museo newyorkese, ma gli alti standard di sicurezza e le notevoli dimensioni del manufatto non ne hanno di fatto permesso il furto. Il brillante biologo divenuto per lo strumento con il quale i Mi-go svolgono i loro esperimenti di controllo mentale sugli esseri umani. Sono stati catturati alcuni barboni che abitano la zona sud di Central Park e trasportati nel laboratorio sotterraneo del Metropolitan Museum (unala ancora in costruzione dopo i recenti lavori di ampliamento), qui Commons ha compiuto indisturbato esperimenti che prevedevano limpiego delle sofisticate apparecchiature messe a disposizione dai Mi-go. Inizialmente si sono estratti cervelli e collegati a sistemi di alimentazione (cilindri di sospensione) dai quali poi questi ultimi potevano comunicare come fossero ancora nella loro sede originaria. In seguito si sono eseguiti tentativi di innesto di un particolare apparecchio alieno (vedi paragrafo la Sonda) direttamente sulla colonna vertebrale di uomini ancora in vita, ci allo scopo di controllarne i pensieri e le azioni. Tali esperimenti hanno dato buoni risultati e coinvolto diverse cavie, lultimo soggetto stato Edwin Howard Armstrong (1890-1954) scienziato statunitense inventore di apparecchiature radio e esperto astronomo. Rapito segretamente dai Mi-go e posto sotto controllo mentale" dopo l'inserimento dello strumento sonda, i Mi-go utilizzeranno lo scienziato per la realizzazione del loro piano (vedi paragrafo Armstrong). Purtroppo le continue sollecitazioni alle quali stato sottoposto Arthur Commons e gli oscuri esperimenti di cui si reso protagonista hanno lasciato una traccia indelebile nella sua mente e la sanit mentale del biologo venuta meno rendendolo un pazzo paranoico. Da qualche tempo Commons, sospettando che i Mi-go lo vogliano eliminare, cerca una via di uscita e l'incontro con i membri della "Chiesa dei mille domani" (che seguivano i movimenti dei Mi-go) gli d l'occasione che attendeva; i cultisti, per avere accesso alle informazioni sull'Occhio di Quetzca e sulla teconologia Mi-go, offrono denaro e una via di fuga allo scienziato. Il mattino del 30 aprile 1937 Arthur Commons lascia il laboratorio del Metropolitan Museum (posto in Central Park) portando seco una pesante borsa da lavoro in pelle (tipo borsa da medico), sale sulla metropolitana alla fermata della settantasettesima dove lo aspetta un membro della Chiesa dei mille domani (Geremiah Saxon, noto criminale) incaricato di accompagnarlo all'Upper New York Bay (il porto cittadino) dove gli stato promesso un passaggio verso un luogo sicuro. Il tutto naturalmente in cambio delle informazioni contenute nella borsa che il biologo stringe in mano.

11

12 La borsa Commons contiene: - un taccuino pieno di appunti cifrati - i resti di un cilindro di sospensione frantumatosi (vedi paragrafo Cilindro di Sospensione) - un meccanismo sonda - una registrazione audio incisa su disco fonografico (precursore del vinile) da 78 giri etichettato Millers Band (si veda paragrafo Disco Fonografico) - denaro contante per il valore di circa 1000 dollari Nella sua mente malata il biologo pensa che una volta nascosto agli occhi dei Mi-go potr continuare i suoi esperimenti. I Mi-go, che gi sospettavano della sua lealt, seguono Commons fino all'incontro con il cultista, e quando sale sul vagone della metro, un Mi-go camuffato da umano li avvicina e li uccide utilizzando un'arma ad energia (una sorta di folgoratore). L'agguato si svolge nel vagone della metropolitana, il Mi-go camuffato occupa il sedile dietro a Commons, sfruttando la sua arma spara attraverso il sedile stesso uccidendo il biologo sul colpo, il cultista che lo stava scortando riesce a estrarre la sua rivoltella ma viene a sua volta folgorato. Gli altri passeggeri hanno appena il tempo di notare una serie di lampi che illuminano per pochi istanti l'interno del vagone, come scariche elettrostatiche di potenza immane; pochi istanti dopo il corpo di Commons si riversa a terra con un buco fumante all'altezza del cuore, il cultista colpito invece al fianco destro a terra gravemente ferito, morir dopo poco in ospedale. Nella urla concitate che seguono il Mi-go afferra quella che pensa essere la borsa che impugnava Commons e si dilegua (forse utilizzando un passaggio dimensionale?!); ma la creatura non sa di aver sbagliato borsa prelevando quella di un altro passeggero che nella confusione laveva lasciata cadere vicino a quella del biologo; la borsa tanto desiderata giace invece a qualche passo dal cadavere del suo proprietario.

LINTERROGATORIO:
Nella telefonata della sera del 1 Maggio il capo dei pg J.D. Reynolds li avverte che sta per attraccare al porto cittadino la Yankee Runner, un mercantile americano partito il 28 Aprile e diretto in Europa; la nave ha avuto problemi tali da obbligare il Capitano a rientrare in porto. La cosa interessante il fatto che, dalle informazioni ricevute via radio, limbarcazione sembra esser stata "attaccata" durante la navigazione da "creature uscite dalle acque" che hanno tentato di abbordarla. Lattacco non ha avuto un esito tragico grazie allintervento fortuito di un peschereccio che si trovava nelle vicinanze (il Mariotta), grazie al quale gli assalitori si sono dispersi provocando per laffondamento del peschereccio. Uno degli assalitori che stato catturato, rinchiudendolo in una cabina, parrebbe appartenere alla Chiesa dei mille domani (identificato grazie al tatuaggio comune a tutti i loro membri vedi immagine in allegato) da qui la decisione di indagare su quanto accaduto. Reynolds ordina ai PG di recarsi al porto per fare un paio di domande al prigioniero; nel corso della mattinata li attender in ufficio per il solito breafing settimanale (questultimo aspetto importante per il prosieguo della trama e far raggiungere lufficio ai PG). La nave entra nel porto di New York con le prime luci dellalba, lequipaggio ha un aspetto spossato e diffidente, sulla murata di prua, sul lato di dritta, lo spesso metallo appare graffiato in pi punti a pochi centimetri sopra la linea di galleggiamento, mentre altre parti dello scafo sono squarciate come colpite da potenti oggetti perforanti. I danni non sono ingenti ma un occhio esperto constater che rendono impervia la navigazione; sar quindi necessario un intervento manutentivo prima di affrontare la traversata atlantica.Il Capitano della nave Adam Magnusson mostra una resistenza determinata e far salire chicchessia sulla nave prima dellarrivo della Polizia Portuale, ma i documenti che identificano i PG come agenti federali avranno come esito il permesso di incontrare, seppur brevemente, il prigioniero.

12

13 Luomo che i PG vogliono interrogare stato catturato mentre frugava nella stiva, ora si trova rinchiuso in una cuccetta priva di obl e spogliata di qualunque elemento di arredo.Quando agli investigatori sar spalancata la porta si vedr nella penombra della stanza la sagoma delluomo seduto su di un materasso poggiato a terra; lui si alzer per scrutare meglio negli occhi i nuovi arrivati. Luomo non teme chi lo ha catturato o chi vorr interrogarlo, amareggiato del proprio fallimento nellabbordaggio del mercantile e vuole scappare alla prima occasione. Il prigioniero (Andrew Serkis) apparentemente americano, sui 35 anni, fisico atletico e abbronzato con alcune caratteristiche che lo rendono unico [test su INDIVIDUARE]: mani e piedi parzialmente palmati, palpebre traslucide, branchie primordiali poste dietro alle orecchie (inizialmente possono essere scambiate per profonde ferite) ed un ampio tatuaggio sulla schiena che lo identifica come appartenente alla Chiesa dei mille domani; sulla nuca ha una ferita aperta causatagli, nellatto di catturarlo, da un corpo contundente. Il soggetto un membro della Chiesa dei mille domani che, stringendo un patto con gli Abitatori del profondo, ha ottenuto di iniziare un lento e doloroso processo di trasformazione in Ibrido (una via di mezzo tra Abitatore del Profondo e Uomo) che gli permetter di avvicinarsi alla natura del suo Dio e di servirlo meglio allinterno della setta; attualmente si trova al primo stadio in cui le branchie funzionano solo parzialmente, luomo per possiede gi una forza fisica fuori dal comune. Dopo averlo catturato i membri dellequipaggio dello Yankie Runner lo hanno perquisito venendo a scoprire il tatuaggio e le malformazioni. La scoperta delle branchie in particolare ha spaventato talmente il Capitano da ordinare che luomo venisse rinchiuso con addosso solo i calzoni; da allora i contatti con lequipaggio sono stati minimi. Le domande che verranno fatte dai personaggi al prigioniero troveranno risposte vaghe [test su INTERROGARE], lunica leva che permetter di ottenere qualche informazione (esclusivamente sui Mi Go) offrire all'uomo una via di fuga. Mentre gli parleranno i PG pi attenti noteranno [test su INDIVIDUARE] che ogni tanto lo sguardo delluomo si sposta verso un punto preciso dellambiente alle loro spalle, quello il punto in cui sono stati posti i suoi indumenti levatigli per perquisirlo e sostituiti da una coperta.Tra gli indumenti si trover subito una conchiglia (vedi paragrafo la Conchiglia) con un laccio che la attraversa, e ad un esame pi approfondito si noter che sulla camicia stampato un logo scolorito (G.C.S. Porter); lacronimo riconduce ai facchini (porter) che lavorano alla Grand Central Station la principale stazione ferroviaria newyorkese Se gli investigatori non si accorgeranno del fagotto di indumenti sar un marinaio a consegnarglielo dicendo che loro non hanno trovato nulla di interessante a parte la conchiglia che portava legata al collo. Tenete presente che sar fondamentale individuare il collegamento con la Stazione dei treni (vedi capitolo Grand Central Station). I concetti che dovranno emergere dallinterrogatorio di Serkis sono : c' un'altra minaccia (non la Chiesa dei Mille Domani) che incombe su tutti loro qualcuno manovra le autorit e i PG stessi a loro insaputa, e contro la Chiesa dei Mille Domani non riusciranno mai a far attraversare il mare a quel carico (nelle specifico i reperti) il prigioniero sa che se viene consegnato alle Autorit (controllate dai Mi -go) il suo destino segnato... opzionale e solo in cambio della libert: non sono creature di questo mondo quelle che dovrete affrontare... indagate su quanto accaduto ad Abigal Creek...

13

14 Ecco alcune frasi da far utilizzare al prigioniero: Il mio nome e' Andrew Serkis, so gi che non arriver vivo al tramonto, loro non lo permetteranno... I vostri padroni non riusciranno mai a far arrivare via mare questo carico a Parigi... Tra di noi l'unica differenza e' che io avevo almeno un possibilit di fermarli... la Chiesa dei Mille Domani era l'unica speranza... Non avete la minima idea di quello che avete di fronte, loro vi ingannano vi manovrano usandovi contro di Noi, solo il risveglio del Grande Antico pu fermarli... li aiuterete nei loro diabolici piani senza neanche rendervene conto... Volete delle risposte... Abigal Creek... E voi chi siete? Capitano, che squillino le trombe! Sono arrivati i salvatori... siete solo stupide marionette che non vedono i fili che le muovono... Non vi libererete facilmente di Loro, la vostra unica speranza lasciare fare a noi, il volere dellAntico potrebbe salvarvi tutti Serkis, pronunciando queste frasi, allude al grande potere che i Mi-go stanno ottenendo su New York convinto che la Chiesa dei mille domani sia l'unica in grado di fermarli. La scena si chiuder con larrivo di alcune macchine e dei camion con leffige della White Star Line che, parcheggiati vicino allattracco della nave, metteranno in allarme i PG che le scambieranno inizialmente per mezzi della Polizia Portuale; ad un esame pi attento delle vetture e di chi ne scender ci si render conto che le cose stanno in modo diverso. I PG, informandosi sulla White Star Line, scopriranno [test su CONOSCENZE 1/2] che si stratta della societ che sta organizzando limminente viaggio del Dirigibile AKR348. Si tratta di agenti del Dipartimento di Stato, accompagnati dalla Polizia Portuale, mandati dai Mi-go per recuperare i reperti atzechi e metterli al sicuro in attesa che vengano rispediti in Europa. Gli uomini irromperanno mostrando documenti che gli danno la priorit su qualunque altra parte intervenuta. Il Capitano lascer che gli uomini scendano nella stiva e portino via di tutta fretta, e con non poca fatica (visto il peso del materiale), le casse contenenti i reperti atzechi e lOcchio di Quetzca. I PG farebbero meglio a non immischiarsi ma gli uomini del Dipartimento di Stato gli chiederanno di identificarsi ed il motivo della loro presenza. Questi sono l per eseguire lordine di prelevare i reperti atzechi ma non sanno della presenza del prigioniero. Nel caso i PG vogliano pedinare il convoglio del Governo per verificare dov diretto, i reperti verranno riportati nel Museo in attesa di essere trasferiti nei giorni successivi presso lhangar dellaeroporto di Lakehurst, dove ancorato il dirigibile Goliath. Un altro colpo di scena pu essere rappresentato dallevasione del prigioniero; gli agenti del Governo potrebbero doverlo prelevare per garantirgli una bella lobotomizzazione per mano aliena e, mentre lo spostano, uno scatto repentino ed un tuffo in mare potrebbero essere la sua salvezza.

LA CONChIGLIA:
Si tratta di un oggetto piuttosto grande dato che occupa tutto il palmo di una mano, viene utilizzata dai cultisti per richiamare gli Abitatori del Profondo, quindi un oggetto prezioso per loro ma pericoloso per chi non ne conosce la funzione. Le spire della conchiglia sono attraversate da un particolare laccio fatto di alghe marine intrecciate tra loro.

14

15 Se indossata al collo e suonata soffiandoci dentro in modo prolungato e forte, la conchiglia pu richiamare degli Abitatori del Profondo, purch ci si trovi in riva al mare o di un fiume non lontano dalla costa. Come funziona: non difficile capire che la conchiglia va usata soffiandoci dentro [test su INTUITO x2] ma il suo suono richiama le creature marine solo se viene indossato il laccio intorno al collo. Una volta che la si adoperata in questo modo per almeno qualche secondo si prova una sensazione di stanchezza che rappresenta il risucchio graduale di 3 PM ogni 5 secondi; la conchiglia facile da suonare e ci si potr prodigare in un suono di circa venti secondi senza grandi difficolt. Ogni 5 secondi di utilizzo (e 3 PM consumati) si ha il 15% di possibilit di essere ascoltati da una creatura e raggiunti nellarco di 1d20 minuti. Naturalmente i cultisti sono in grado di modulare il suono della conchiglia, per comunicare in modo pi complesso con le creature anfibie. Nel caso (come si vedr pi avanti sul dirigibile) venga suonata in un luogo dove degli Abitatori del Profondo risiedono o sono presenti ed in attesa di segnali, questi non tarderanno a mostrarsi.

LA GRAND CENTRAL STATION:


La camicia del prigioniero porter i PG alla Grand Central Station, la principale stazione ferroviaria di New York. Qui, descrivendo Serkis otterranno linformazione che sbarcava il lunario come facchino al deposito bagagli, ma da qualche giorno non si presenta al lavoro (pagato a giornate); il capo turno li accompagner all'armadietto di Serkis e, pur di mostrarsi collaborativo ed evitare grane con le autorit, sar ben disposto ad aprirglielo. Gli investigatori troveranno allinterno dellarmadietto i seguenti handout (indizi): un paio di documenti di identit, entrambi falsi [test su TECNICA SCIENTIFICA]; un biglietto scritto a mano che attesta: Yankee Runner salpa il 28 aprile h 18.00. Unattenta analisi, per chi abbia visto gli appunti cifrati, permetter di comprendere che si tratta della grafia del Biologo Arthur Commons. contanti (150 dollari) scatola di cerini dellhotel Quincy di Abigal Creek (questo indizio, unito al successivo biglietto del treno, dovrebbe portare i PG a fare una ricerca negli archivi dei giornali locali ottenendo larticolo in allegato). sigarette. (allinterno del pacchetto di sigarette) biglietto del treno linea New York Boston; tratta New York Abigal Creek;gi utilizzato una settimana fa. (nb: lindizio non volutamente elencato nel cartaceo in allegato) alcuni ritagli del New York Times, nello specifico: - una foto raffigurante un evento mondano 28 novembre 1936 (si tratta dellinaugurazione dellala centroamericana del Metropolitan Musem, informazione nella didascalia); sono presenti il Sindaco, il Vescovo della citt, il giovane miliardario Rockefeller, il Biologo Arthur Commons (sulla cui morte gli investigatori stanno indagando) queste persone sono chiaramente riconoscibili. Necessitano in vece di opportune ricerche per essere identificate [test su CONOSCENZE 1/4]: il Direttore del Museo, il Rettore della Columbia University, lArcheologo Clark Edward Hopkins (vedi articolo successivo) e lo scienziato E dwin Howard Armstrong (vedi apposito paragrafo). C

15

16 ancora un personaggio comune a entrambe le fotografie la cui identit rimarr un mistero (essendo un agente dei MI-GO). - Listantanea della recente retata dellFBI 22 febbraio 1937 (vedi paragrafo la Retata), si riconoscono il Capo della Poli zia che stringe la mano al Direttore dell' F.B.I.; sullo sfondo alcuni agenti ed un uomo in borghese, lo stesso citato nella foto precedente. - Un articolo che parla dei reperti atzechi di recente acquisi zione da parte del Metropolitan Museum e della decisione del Governo americano di portarli a Parigi per lEsposizione Internazionale 15 gennaio 1937. Viene citato anche lArcheologo Clark Edward Hopkins. Nella fotografia si ritraggono alcuni oggetti atzechi tra cui l'Occhio di Que tzca.

LINDAGINE:
1937 Aprile. La competenza per reati gravi avvenuti sulle reti di trasporti (ferrovie e metropolitane) federale, quindi all'ufficio newyorchese dell'FBI viene affidata l'indagine sul pluriomicidio nella metropolitana. Le ipotesi riguardo a quanto accaduto sono le pi disparate: da una scarica elettrica dovuta al malfunzionamento della rete di alimentazione della metro, all'attentato, alluso di una potente arma. Le deposizioni rilasciate dai passeggeri presenti indicano chiaramente che dietro a Commons e al secondo uomo, che ha poi estratto la pistola (il cultista), si trovata un uomo di bassa statura con un cappello che gli oscurava il volto e un grande pastrano; costui pochi istanti dopo l'accaduto sembra essersi dileguato. Uno dei passeggeri che ha assistito all'accaduto ha denunciato il furto della propria borsa da lavoro (si tratta di un medico del St. William Ospital); afferma che nel trambusto qualcuno deve avergliela sottratta. Nel vagone dov avvenuto il tutto viene rinvenuta una borsa che apparteneva ad Arthur Commons, al suo interno ci sono i resti di un oggetto cilindrico in vetro e metallo che conteneva una sostanza liquida dallodore nauseabondo, uno strano aggeggio metallico a tre punte lungo qualche centimetro (la sonda mentale), degli appunti cifrati, un disco fonografico ed una cospicua somma in denaro trovatogli addosso (trattasi di dollari sporchi riconducibili ai commerci illeciti della Chiesa dei mille domani). I PG che da poco sono stati riuniti in una squadra dellFBI creata per indagare su "fatti strani e occulti", si occupano di questo mistero ed hanno gi prodotto un rapporto preliminare (in allegato). Il fatto che lFBI abbia di recente conseguito un grande successo nella retata dello Jersey (vedi paragrafo la Retata), ha attirato l'attenzione dei media sul suo operato ponendo grandi aspettative nella cittadinanza sulla soluzione del caso. Analizzato il contenuto della borsa rinvenuta nel vagone e lette le deposizioni dei testimoni (rilasciate alla polizia metropolitana), i PG avranno gli elementi per capire che si trattato di un doppio omicidio con i contorni del soprannaturale. La borsa di Arthur Commons sicuramente l'unico elemento tangibile dal quale partire con le indagini. Scavando nella vita privata del biologo scopriranno che abitava da solo in un albergo di Manhattan, lavorava al Metropolitan Museum e viveva al di sopra delle proprie possibilit (alcool, night club, prostitute). Passava molto tempo al museo e si era ricavato un laboratorio in un ala vuota della struttura. Tale laboratorio, posto nel seminterrato del museo, per stato smantellato repentinamente dai Mi-go dopo lomicidio. I colleghi di Commons lo ricordano come un tipo tranquillo anche se un po inquietante, che ultimamente stava spesso per i fatti suoi a lavorare da solo.

16

17 La borsa contiene diversi indizi utili: l'analisi della scatoletta metallica (la sonda mentale) porter a ben pochi risultati ma una volta aperta (rendendola inservibile) si potr comprendere che si tratta di una tecnologia a elettricit completamente sconosciuta; il disco fonografico etichettato con il nome di una famosa orchestra americana (la Millers Band), ma in verit su di esso il Professore ha inciso alcuni commenti sul lavoro svolto con i Mi-go. Per decifrare gli appunti scritti ci si dovr invece affidare allagente David Mikelsen esperto in codici. Proprio questo fascio di fogli incomprensibili sar una delle scintille che cambieranno il destino dei PG mettendoli sulla strada dei Mi-go e del loro piano... Gli appunti contengono infatti la rivelazione nel dettaglio degli esperimenti effettuati dal biologo con i Mi-Go, sono trascritti i nomi di tutte la influenti personalit politiche coinvolte e quindi controllate dalle entit aliene (tutti dettagli che non sono registrati sul disco). Gli oggetti contenuti nella borsa, ad esclusione del blocco di appunti, vengono analizzati dal PG Banks (con lapposita abilit Tecnica Scientifica) che li sottopone ad un moderno processo di rilevazione delle impronte digitali; questo esame fornir la certezza che a maneggiare gli indizi stato il Professore, ma servir lasciare a riposo gli oggetti per circa 12 ore, senza possibilit di analizzarli ulteriormente o toccarli. Gli appunti, essendo in carta, non sono adatti a questo tipo di esame.

IL CILINDRO DI SOSPENSIONE:
Questi oggetti (immagine in allegato) sono utilizzati abitualmente dai Mi-go per mantenere in vita i cervelli umani dei soggetti che scelgono come cavie. Il cilindro fatto per lo pi di cristallo trasparente (tipo vetro), ha un diametro di circa 20 centimetri ed unaltezza poco superiore; le estremit sono costituite da dischi di una lega metallica ai quali vengono abitualmente fissati dei cavi di collegamento. Nel cilindro viene inserito lorgano umano che galleggia in un fluido verdastro di origine aliena, il quale permette al cervello di interagire elettricamente con le pareti recettive del cilindro. Allesterno sono poste curiose protuberanze plastiche (led), qualche interruttore ed alcuni fori in cui vengono inseriti i cavi elettrici che collegano ed interfacciano il cilindro ad ulteriori apparecchiature elettroniche. Queste ultime, presenti nei laboratori segreti dei Mi-go, permettono al cervello di comunicare con lesterno (vedere, udire e parlare con una voce artefatta e metallica); si dice che i Mi-go abbiano portato dei cilindri su Plutone per far conoscere a delle menti umane il loro pianeta natale. Il cilindro che viene rinvenuto nella borsa del Prof. Commons non ospitava alcun cervello e risulta inutilizzabile dato che il vetro si rotto ed il prezioso liquido disperso.

LA SONDA MENTALE:
La sonda mentale dei Mi-go un oggetto metallico quadrato di circa cinque centimetri di lato con tre sporgenze (una sorta di piccoli arpioni) che fuoriescono dai lati, l'interno un intreccio di circuiti di tecnologia aliena incomprensibili a qualsiasi tecnico dellepoca. Il funzionamento piuttosto semplice, appena appoggiato sotto la seconda vertebra cervicale (dietro al collo) la sonda reagisce attaccandosi come un parassita all'ospite (operazione piuttosto dolorosa), una volta agganciata per inibisce i recettori del dolore e l'ospite dopo pochi minuti non ha sentore alcuno della presenza dell'oggetto. L'istallazione rende il soggetto vulnerabile al controllo mentale esercitabile dai Mi-go che si trovino a non pi di 10 chilometri da lui, distanze maggiori ne affievoliscono sempre di pi l'efficacia.

17

18

Il processo di controllo mentale progressivo, un pieno controllo si completa dopo ventiquattro ore dall'istallazione. I pensieri della vittima possono essere manipolati, suggeriti, imposti o rimossi influenzando cos anche la memoria.

DISCO FONOGRAFICO:
A differenza dei dischi in vinile (non ancora diffusissimi allepoca), il disco fonografico costituito da un foglio di metallo sagomato a disco su cui applicata una pellicola di materiale atto ad essere adeguatamente inciso. La particolarit di questo disco che il Prof Commons vi ha inciso sopra alcuni passaggi significativi degli esperimenti compiuti per conto dei Mi-go. Ad un esame visivo il disco apparir piuttosto comune, etichettato con il nome di una famosa orchestra: la Millers Band, il Professore ha fatto tutto questo nel tentativo di mantenere segreto il proprio operato. Quanto segue cosa si potr ascoltare dopo essersi procurati un grammofono; dopo qualche minuto di musica ad opera della Millers Band si ascolter la voce roca del Prof. Commons dire: INCISIONE DISCO FONOGRAFICO AD OPERA DEL BIOLOGO PROFESSOR ARTHUR COMMONS Prova di registrazione. Registrazione fonografica a cura del sottoscritto Prof. Arthur Commons. New York, febbraio 1937. Queste incisioni vogliono documentare levoluzione del processo di innesto dellapparecchio consegnatomi dalle creature; tutte le specifiche nei miei appunti personali. Le registrazioni sono brevi e sporadiche con lo scopo di sperimentare questo metodo di documentazione. 18 febbraio. Il tentativo di innesto dellapparecchio su cavie umane (per lo pi diseredati ed anarchici) ha prodotto in poche settimane risultati incoraggianti: segni di rigetto assenti, apparecchio ben ancorato e funzionante, menti vigili e reattive, risultato normali al test di Rorschach. Tutto ci ha portato le Creature a spingersi oltre a quanto io immaginassi. 27 febbraio Non sempre mi possibile utilizzare il fonoincisore per registrare i progressi delle nostre ricerche, ma ci tengo a documentare le principali evoluzioni. Oggi abbiamo liberato lultimo soggetto impiantato, grande stata la mia sorpresa quando Loro me lo hanno sottoposto per gli esami preliminari. Non immaginavo che le creature potessero osare tanto la loro ambizione non ha freni. 4 marzo Tutto ci che sto facendo per la Scienza, qualunque processo evolutivo considera un margine di perdite, ma quanto pu essere ampio questo margine? 22 marzo E da molto che non incido, Loro continuano a mirare a soggetti sempre pi influenti. Hanno piani che non mi sono condivisi, ma posso immaginare che riguardino una qualche trasmissione radio; infatti lultimo innesto stato effettuato sul Prof. Armstrong. 25 marzo Lavoro a questo Loro progetto in modo incessante, le Creature non mi danno tregua, temo che siano capaci anche di uccidermi nel caso la smettessi di eseguire i loro ordini.

18

19 Pare che il Prof. Armstrong sia una pedina centrale nei Loro piani, si spostano spesso con lui per effettuare delle trasmissioni che, a quanto ho intuito, sono il preambolo per un esperimento molto pi vasto e importante nel quale utilizzeranno i reperti del museo. aprile Gli innesti sono perfettamente funzionanti, le Creature oramai fanno a meno di me, mi utilizzano come un semplice sottoposto. Uomini sospetti, ma pur sempre uomini, mi offrono una via di fuga; Dio giudicher il mio operato, ne sono certo. Ma pu Dio giudicare loperato di chi non appartiene a questo mondo?

IL TACQUINO CIFRATO:
Gli appunti del Prof. Arthur Commons non potranno pi essere recuperati dai PG perch distrutti dallesplosione. Come indizio di riserva in caso di bisogno (a discrezione del Custode) potranno essere recuperate alcune bozze del lavoro svolto da Mikelsen, per esempio presso la sua abitazione. Alcuni estratti del lavoro di decodifica: lapparecchio va applicato al di sotto della settima vertebra cervicale, dopo un iniziale dolore il soggetto non accusa altri effetti collaterali, loro sono in grado di condizionare completamente i soggetti ho scoperto ci che accaduto ad Abigal Creek, le creature pensano che io non sappia, ma ho capito! centra sicuramente Armstrong; e loro, grazie a tutti quelli che controllano, hanno fatto passare il tutto sotto silenzio... mi sorvegliano, li vedo nelle ombre ad ogni angolo, sono sicuro... ormai non si fidano pi di me, nonostante quello che ho fatto, gli esperimenti ed il loro folle piano su Parigi devo fuggire, temo per la mia vita... so troppe cose, sospettavo che avessero appoggi fra i pi influenti circoli newyorchesi, ma Rockefeller... forse ho veramente una via di uscita, meglio accettare l'offerta degli uomini della setta, piuttosto che esser complice di questi mostri alieni... ma devo stare attento, mi tengono d'occhio, e non so quanto tempo mi sia rimasto

J.D. REYNOLDS:
Al momento dell'arrivo dei PG nei pressi dellufficio il traffico sar bloccato e sentiranno il suono delle sirene dei mezzi di soccorso. Avvicinandosi si noter del fumo e della polvere innalzarsi dal palazzo nel quale si trovava lufficio dellAgenzia Federale. Sopraggiunti i PG rimarranno shoccati nel constatare che il terzo piano delledificio sventrato allaltezza del loro ufficio; in strada le macerie derivanti da una forte esplosione ingombrano il selciato, un cordone di sicurezza stato predisposto dalla Polizia e dai Vigili del Fuoco che stanno lavorando a mettere in sicurezza la zona. La macchina di servizio dei PG (lasciata ieri sera parcheggiata di fronte al palazzo) ricoperta dai calcinacci, il parabrezza completamente sfondato mentre il tettuccio collassato sotto il peso di una parte di cornicione. In strada i resti dei corpi dei colleghi dei PG sono stati coperti con teli bianchi, dellufficio non rimane che una voragine vuota e ancora fumante, lodore di gas ancora presente sulla scena. Mancher il corpo di Reynolds che, estratto vivo dalle macerie, poi spirato pochi minuti dopo l'arrivo dei soccorsi in ambulanza.

19

20 Un infermiere o poliziotto consegner quindi ai PG un pezzo di carta sul quale Reynolds ha scritto di suo pugno, negli ultimi istanti di lucidit, la parola Goliath. I PG potranno facilmente comprendere, tramite la lettura dei quotidiani, che Goliath il nomignolo attribuito al dirigibile AKR348 e trarne le dovute conclusioni.

EDWIN HOWARD ARMSTRONG:


Lo scienziato americano sotto il controllo mentale dei Mi-go, gli adoratori di Yog-Sothoth lo hanno scelto per le sue competenze in materia di trasmissioni radio. Armstrong ha infatti avuto un ruolo fondamentale nel reperimento di attrezzature necessarie alle fasi preliminari e di prova (fatti di Abigal Creek articolo in allegato) del loro piano, quello cio che consentir ai Mi-go di spostare lEsposizione Internazionale di Parigi su Plutone sfruttando il potere dell'Occhio di Quetzca e la tecnologia aliena. Se i PG cercheranno di capire chi Armstrong, oltre a venire a sapere che si tratta di un luminare delle trasmissioni radio, reperiranno linformazione che luomo insegna presso ununiversit della citt. Qui i suoi colleghi e collaboratori riferiranno che il Professore molto impegnato e che viaggia spesso per lAmerica ed il mondo; per questo motivo non rintracciabile, Armstrong rientrer in citt solo fra qualche giorno per ripartire subito per Parigi, dove presenzier allExpo. Anche presso la sua residenza (una villa fuori citt nella quale luomo vive da solo) non si ottiene molto, la governante affermer che il Professore fuori casa per lavoro, molto occupato e non rientra da diversi giorni; oltretutto prossimo alla partenza per Parigi per cui conviene attendere il suo rientro dallEuropa per cercare di avere un appuntamento con lui. Se perquisita la casa non offrir alcun indizio, la consulenza che luomo ha dato ai Mi-go non si mai svolta in casa o presso il laboratorio delluniversit, bens sul campo, dove le creature lo portavano.

IL DIRIGIBILE AKR348 GOLIATH:


Inutile dirvi che lAKR348, soprannominato Goliath, non mai esistito ma frutto della fusione di due dirigibili realmente esistiti e cio lHinderburg (dirigibile adibito al trasporto civile di fabbricazione tedesca) e lAkron (dirigibile militare di fabbricazione americana). Entrambi gli aerostati vissero un breve ma intenso periodo di fama a dir poco leggendaria. Lo sviluppo del dirigibile rigido (dotato cio di una sorta di scafo che poteva contenere sia le sacche di gas leggero per il volo, che un ambiente interno adatto per il trasporto di persone o merci) vide, nel periodo intercorso tra le due guerre, il suo massimo splendore. Era difatti il modo pi veloce e comodo per passare da un continente allaltro, bastavano difatti 2 giorni e mezzo a dispetto delle traversate via mare ben pi lunghe e dei voli con idrovolanti che prevedevano scali in mezzo alloceano con appoggio di grandi transatlantici (di fatto il primo volo senza scalo fu effettuato solo nel 1938 ad opera di un quadrimotore tedesco). Viaggiare su questi giganti del cielo era molto caro ma altres comodo, si era liberi di spostarsi tra cabina, salotti, ristoranti, ecc; bello, ammirando il paesaggio dalle ampie finestre; e pericoloso lHinderburg proprio alla fine del viaggio del maggio 37 sub un incidente in fase di atterraggio a New York e lidrogeno che conteneva prese fuoco uccidendo molte persone ed impressionando negativamente lopinione pubblica internazionale. Ne consegu il rapido scemare dellutilizzo dei dirigibili come mezzo di trasporto, nellattesa che i potenti quadrimotore prendessero il comando dei cieli di tutto il mondo.

20

21 Le varie mappature allegate allavventura derivano dallHinderburg per ci che concerne gli ambienti destinati ai passeggeri e gondola di comando, mentre fanno riferimento allAkron i disegni raffiguranti la struttura del dirigibile e le specifiche tecniche. LAkron aveva la peculiarit di essere sostanzialmente una portaerei volante, dato che poteva contenere al suo interno 5 biplani da combattimento in grado di decollare e rientrare dal dirigibile attraverso una apposito aggancio (basket) posto nella pancia del dirigibile. Ai fini della trama questa particolarit non rappresenta nientaltro che un vezzo scenografico che il Custode pu giocarsi, soprattutto considerando che nessun PG sa pilotare un aereo e il Goliath ne imbarca uno soltanto. LAkron (e quindi anche il nostro Goliath) volava grazie allelio, un gas nobile molto prezioso ma molto meno infiammabile e pericoloso dellidrogeno normalmente utilizzato per gli altri dirigibili come lHindemburg. E proprio per il costo elevato dellelio su questo tipo di dirigibile non si poteva disperdere gas per perdere quota, ma si accumulava invece zavorra mediante appositi condensatori di vapore acqueo posti nei pressi dei motori. Unultima particolarit dellAkron era quella di avere allinterno del piano di coda inferiore una piccola cabina che permetteva ad un membro dellequipaggio di suggerire ai timonieri in gondola di comando le giuste manovre da effettuare. Il Goliath lungo 250 metri, pu trasportare ingenti quantit di merci e circa 60 passeggeri che, uniti ai 40 membri dellequipaggio, porta ad un centinaio di persone imbarcate. Gli 8 motori a scoppio muniti di grosse eliche permettono al dirigibile di traslare in alto ed in basso ma soprattutto di raggiungere la velocit di crociera. Il decollo del dirigibile avviene in aeroporti attrezzati con particolari tralicci di aggancio che permettono un approdo sicuro e lapprovvigionamento e la manutenzione del mezzo; a poco pi di unora da New York era allestito un aeroporto di questo tipo (Lakehurst Airport). Gli unici due nemici dei dirigibili furono linfiammabilit del gas di sostentamento (era difatti severamente vietato fumare al di fuori del fumoire -un ambiente adibito-) ed il tempo atmosferico; una tempesta o il forte vento compromettevano molto la navigazione, obbligando laeronave ad invertire la rotta o addirittura ad un atterraggio di fortuna. Per questo motivo era fondamentale il continuo aggiornamento meteo tramite radio-telegrafo. Lequipaggio era composto da: -Capitano Adam Magnusson -Primo Ufficiale Martin Cook -2 Timonieri Scott Gerald e Thomas Dawson -3 manovratori di coda Peter Anderson, Genvis Ross, Malcom Williams -Medico di bordo David Miller -Pilota biplano Thomas Webb -2 addetti radio Gordon Creswell, Forrest Davies -15 marinai -2 cuochi Henry Pike, Charles White -1 primo Stewart Nathan Higgins -9 camerieri

21

22

Per maggiori informazioni sulla vita sul dirigibile consultare la traduzione del libro di volo originale distribuito allepoca a bordo dellHindebourg, presente in allegato.

IL SERVITORE DEL GRANDE CTHULHU:


Lobiettivo di Angus McAllister, fedele servitore della Chiesa dei mille domani, quello di impossessarsi dellOcchio di Quetzca; a tal duopo ha un piano ben preciso che si avvale dellappoggio di un gruppo di Abitatori del Profondo ed Ibridi appostati nel bel mezzo dellOceano Atlantico. Il piano consiste nel far ammarare il Goliath manomettendo il sistema di sfiato del gas elio e, una volta in acqua, far abbordare il dirigibile dalle creature marine per impossessarsi delloggetto. Il tutto senza lasciarsi sfuggire loccasione di eliminare chiunque stia favorendo i piani dei Mi-go o ne faccia parte. Luomo un pilota esperto sotto le mentite spoglie di un giornalista canadese, durante le prime ore del volo si informer spesso dallequipaggio sui bollettini meteo, la rotta, la quota dellaerostato ed i tempi di volo previsti. Per avere pi chiara la posizione utilizzer regolarmente, ma in modo discreto, un sestante; addurr eventualmente la scusante che un appassionato cartografo. Luomo in possesso di una mappa nautica con evidenziata una zona precisa dellAtlantico (la zona del rendez-vous con gli Abitatori del profondo), alcuni fogli di calcolo [test su FISICA per comprenderli] che gli permetteranno di manovrare le valvole di scarico dellelio e far ammarare il Goliath senza schiantarsi e di una conchiglia simile a quella trovata in possesso di Serkis per richiamare al momento opportuno gli Abitatori del Profondo. Angus McAllister inizialmente si recher di nascosto nella poppa della stiva per manomettere solo parzialmente una passerella che d accesso alla cabina di manovra di coda (il suo attardarsi durante una visita guidata al dirigibile sar notata dai PG); quando poi il dirigibile sar in prossimit del punto di ritrovo con le creature marine, creer un diversivo procurando una perdita di carburante ad un motore e costringendo il Capitano allo spegnimento di tutti gli otto motori con conseguente perdita di velocit e quota. Approfittando della confusione venutasi a creare a bordo si sposter verso la cabina di manovra di coda, smonter del tutto la passerella di accesso (di modo da isolarsi dal resto dellequipaggio) e, raggiunta la cabina di poppa, eliminer luomo al suo interno prendendo possesso dei comandi. Qui difatti, al posto del manovratore, si possono regolare i meccanismi di zavorra (serbatoi acqua di condensa) ma soprattutto si pu far sfiatare lelio delle sacche di galleggiamento per far perdere quota al dirigibile. Il cultista di Cthulhu far proprio questo, inizier a far fuoriuscire lelio per portare verso il mare laerostato; subito lequipaggio attribuir la discesa allo spegnimento di tutti i motori (procedura di sicurezza attivata a seguito della perdita di carburante), ma una volta risolto il problema della perdita si render conto che c dellaltro: il manovratore non risponde allinterfono ed anche correndo ai ripari e bloccando le valvole dellelio dalla plancia principale la discesa sar inevitabile. Fondamentale sar quindi lintervento dei PG che, insospettiti dai movimenti e dalle domande di McAllister, potranno se non anticiparne le mosse almeno intervenire tempestivamente bloccandone loperato. La scena potrebbe svilupparsi intorno ad un pericoloso scontro a fuoco tra la cabina di coda ed i PG affacciati dallo scafo del dirigibile; oppure potrebbero doversi improvvisare scalatori di tralicci per poter oltrepassare il punto manomesso della passerella e raggiungere la cabina di coda, per poi sfondare la botola che vi d accesso. Qualunque sia lo sviluppo delle azioni la cosa certa che il tempo poco e ogni titubanza o perdita di tempo potr rendere impossibile al dirigibile la ripresa della quota di volo e spedire lintero equipaggio nella mani palmate dei servitori del Grande Anfibio.

22

23 Ma Angus ha unaltra carta da giocarsi, prelevare lOcchio di Quetzca, caricarlo sul biplano, e scappare con questo; tale piano per pi rischioso dato che prevede di spostare la pesante reliquia dalla stiva di carico allaereo e necessita dellaiuto di uno dei marinai addetti al basket di sgancio del biplano. Quindi McAllister difficilmente la prender in considerazione.

IL VOLO DEL GOLIATH:


La partenza del dirigibile prevista nel primo pomeriggio del 4 maggio 1937, eccezionalmente il decollo verr fatto dal porto cittadino ed una folta schiera di autorit attesa per levento. I passeggeri avranno il privilegio di fare il volo inaugurale dell che si appresta ad essere varato con tanto di bottiglia infranta sullo scafo e banda musicale in sottofondo. Sul palco di rito saranno presenti il progettista Theodore Goumont, il proprietario Franklin Seiberling, i migliardari che hanno partecipato alla realizzazione del colosso AKR348 ed il Capitano Adam Magnusson oltre ad alcune autorit cittadine. Su di un ampio tappeto rosso stazionano i passeggeri che, con un bicchiere in mano ed assaggiando dellottimo caviale si godranno la cerimonia in trepidante attesa di essere imbarcati. Il rimanente pubblico viene lasciato a debita distanza di modo che possa vedere bene la sfarzosit del momento ma non possa importunare in alcun modo lo svolgersi degli eventi. Al termine del discorso, nel quale si elogiano le caratteristiche tecnologiche ed i numeri da capogiro del gigante dellaria, Franklin Seiberling annuncia con orgoglio il nomignolo che lui ed il Capitano hanno deciso di dare allaerostato: GOLIATH!!! Un applauso di approvazione sale spontaneo dai passeggeri mentre numerosi flash si riflettono sullimponente scafo, una ressa di giornalisti documenta levento. Le procedure di imbarco sono rapide dato che i bagagli pi ingombranti sono gi stati caricati precedentemente; i passeggeri mostrano biglietto e documenti, svuotano le tasche deponendo accendini e fiammiferi (le precauzioni non sono mai troppe) e prendono posto nei comodi salotti; nel mentre i diversi steward di bordo mostrano loro le cabine assegnate. Dalle ampie vetrate delle sale comuni si potranno osservare gli uomini che a terra mollano le cime e fanno ampi gesti con le mani, il tutto accompagnati dalla musica della banda che non ha ancora smesso di suonare. Qualche lieve scossa allo scafo far comprendere che il Goliath si sganciato dal palo di ormeggio, il suolo lentamente si allontaner ed il rombo attutito degli otto motori ad elica annuncer linizio della traversata; a terra la banda suona ancora mentre i berretti e gli spartiti volano via spazzati dallaria generata dalle eliche in movimento. Un altro applauso spontaneo annuncer lingresso di Franklin Seiberling che si dir emozionato ed eccitato di iniziare una nuova avventura su un gioiello tecnologico unico nel suo genere, la sfida iniziata! Parigi, stiamo arrivando!! Pi veloci delle nubi, pi veloci dellHindebourg!!!. A questo punto i camerieri porteranno beveraggi e cibarie mentre il paesaggio mano a mano si rimpicciolir e la vista mozzafiato su Manathan si allontana lasciando lo spazio al mare aperto. La traversata dura circa due giorni e mezzo, ci significa che i passeggeri trascorreranno sul dirigibile il resto della serata, la notte, il giorno e la notte successivi arrivando a Parigi nella serata del 6 maggio. Ogni mattino viene distribuito a bordo del dirigibile un ciclostilato che raccoglie le principali notizie dal mondo pervenute tramite radio-telegrafo; durante il viaggio usciranno quindi due Bollettini del Goliath (presenti in allegato). Fin dal pomeriggio della partenza si potranno prenotare le visite guidate al Goliath; tali visite, a gruppi di circa dieci persone, prevedono di essere accompagnati da un membro dellequipaggio a visionare gli ambienti il cui accesso vietato ai passeggeri. Il tragitto della durata di circa unora comprende le stive di carico, la stazione radio-telegrafica, le cabine dellequipaggio, laffascinante attraversata della

23

24 pancia del Goliath (che consiste nel passare tra i tralicci della struttura portante del dirigibile per una ventina di metri e ritorno sulla medesima passerella), verranno fatti affacciare i partecipanti ad un vano motore ed in conclusione alla gondola di pilotaggio. In occasione di una di queste visite potrebbe risultare assente al momento del rientro una persona, trattasi di Angus McAllister (il servitore di Cthulhu), che subito riapparir trafelato dicendo di essersi perso nei meandri del dirigibile (in verit si soffermato a studiare come manomettere la passerella che porta alla cabina di manovra a poppa). I PG possono prenotarsi per la visita, sar per loro loccasione per conoscere meglio il Goliath ed accorgersi eventualmente di alcune cose: - Il grosso cassone contenente lauto del Segretario di Stato Jonathan Parvel (una Lincoln Le Baron Roadster Cabrio del 1936) viene aperta per permettere ai passeggeri di ammirare lo sfarzo del gioiello automobilistico americano e per far comprendere le grandi capacit di carico del Goliath. Al suo interno si potranno notare delle casse precedentemente aperte ed ora vuote; sono quelle che contenevano le attrezzature tecnologiche dei Mi-go da utilizzare insieme allOcchio di Quetzca, e indispensabili per effettuare lintero processo del radio-faro. Ora questi macchinari sono stati prelevati dai Mi-go, che sono nascosti nelle parti alte del dirigibile, e piazzati in vari punti della struttura per averli pronti una volta giunti a Parigi. - Alcune gocce di una curiosa sostanza si possono trovare [test su INDIVIDUARE e su CHIMICA per comprenderne la natura aliena] nei punti pi diversi della stiva e delle passerelle che attraversano la fusoliera dellaerostato. La sostanza simile a resina scura, vischiosa e appiccicaticcia, ma ha un odore sgradevole ed irritante al tatto (come le ortiche). Questa sostanza utilizzata dai Mi-go come collante per ancorare le loro attrezzature ai tralicci della fusoliera del Goliath. - Attraversando la stiva di carico saranno ben visibili le casse contenenti i reperti atzechi (sono riconoscibili perch rinforzate da spesse assi a causa del contenuto estremamente pesante). - Per ricordare ai PG che in coda al dirigibile presente una particolare cabina in cui ci si occupa di manovrare laerostato insieme alla gondola di comando (e che nello svolgersi della trama avr un ruolo importante), si potrebbe far incontrare loro, uno dei manovratori di rientro dalla cabina di poppa. Mano a mano che il viaggio prosegue alcuni eventi occulti passeranno inosservati agli occhi dei ricchi passeggeri, ma non a quelli dei PG Innanzi tutto, fin dallinizio del viaggio, i Mi-go stanno stabilendo nella parte alta del Goliath, in mezzo alla fitta impalcatura della fusoliera, una sorta di laboratorio composto da apparecchiature futuristiche collegate a cilindri di sospensione (muniti di cervelli umani); molte di queste attrezzature sono ancorate ai tralicci mediante la resina che i PG hanno potuto individuare durante la visita turistica al dirigibile. Lultimo giorno di volo i Mi-go si preoccuperanno di prelevare lOcchio di Quetzca dalla cassa che lo contiene per ancorarlo sulla sommit del dirigibile collegandolo alle apparecchiature sottostanti con degli appositi cavi. Durante il tragitto sar premura di Parvel e dei Mi-go applicare la sonda di controllo mentale al Medico di bordo Miller, al Capitano Magnusson e a chi sar pi utile a garantire che il piano vada per il meglio; i PG potranno notare in questi soggetti intorpidimento e leggere amnesie nelle prime 4 ore dallapplicazione della sonda, sintomi che in seguito scompariranno completamente. Durante i voli di perlustrazione compiuti con il biplano imbarcato da Frank Seiberling Junior (figlio del proprietario del dirigibile) potr capitare che un passeggero (possibilmente un PNG femminile) intraveda spostarsi sulla sommit del dirigibile una strana creatura, la sorpresa sar grande ed una volta rientrata a bordo la persona in questione potrebbe chiudersi in un improvviso mutismo, compiere una scenata isterica o accusare il cameriere di averle servito un drink troppo alcoolico comunque sia lepisodio non passer inosservato.

24

25 Unaltra occasione per notare che c qualcosa che non va sulla sommit del Goliath sar lincrocio/incontro con il dirigibile tedesco Hindeburgh; quando i due colossi si affiancheranno, gli sguardi dei passeggeri incroceranno quelli imbarcati sullaerostato opposto ed i pi attenti potranno accorgersi che alcune persone sullHindeburgh indicano la sommit del Goliath ed hanno sguardi tra il curioso e lo stupefatto. Anchessi hanno notato, magari anche solo parzialmente, qualche Mi-go che si sposta indisturbato sopra il dirigibile, intento a preparare lalloggiamento per lOcchio di Quetzca. Queste circostanze dovrebbero portare i PG ad esplorare le viscere dellaerostato ed incontrare il laboratorio dei Migo. Sarebbe opportuno che ci accadesse non troppo presto, sicuramente dopo aver sventato il sabotaggio di McAllister; ma poco prima dellarrivo su Parigi. In questo caso si osserverebbe un intrico di cavi che, dalle varie apparecchiature poste nel dirigibile, convogliano in un unico punto, quello in cui posto lOcchio di Quetzca.

I BASSORILIEVI:
Durante il tragitto il proprietario del dirigibile Franklin Seiberling decider di esporre nella sala principale del ponte A una parte degli oggetti destinati allExpo (moderni elettrodomestici, tessuti sintetici, plastici di grattacieli, ecc), in una sorta di anteprima per i fortunati passeggeri. Naturalmente chieder la collaborazione del Capitano e di Clark Edward Hopkins per scegliere i reperti atzechi pi interessanti; larcheologo opter per i bassorilievi e lOcchio di Quetzca. Lesposizione sar una sorpresa per tutti, soprattutto per Parvel che apparir innervosito e contrariato nel vedere esposto il reperto atzeco; ci sar una discussione tra lui ed il miliardario che si concluder con la promessa da parte di questultimo di ritirare lesposizione entro la mattinata [test su ASCOLTARE]. Durante questevento i PG potranno osservare da vicino lOcchio di Quetzca e constatare gli effetti sullambiente: le apparecchiature elettriche (lampadine, altoparlanti della filodiffusione o elettrodomestici) nei pressi delloggetto accusano malfunzionamenti dovuti allassorbimento dellenergia elettrica. Hopkins sar lieto di illustrare ai presenti il significato dei bassorilievi (a questo proposito fare riferimento al paragrafo il ruolo degli Atzechi).

IL LABORATORIO DEI MI-GO:


Nella parte alta del dirigibile, nel mezzo dellintrico di tralicci metallici che formano la struttura dello stesso, i Mi-go hanno allestito il loro laboratorio; qui le creature aliene hanno montato una serie di apparecchi che serviranno a creare il radio-faro per Plutone. Il laboratorio consiste in tre di piattaforme di circa 5x2 m. poste a differenti altezze e distanti luna dallaltra circa 10 m.; i Mi-go si spostano da una piattaforma allaltra volando attraverso la fitta intelaiatura del dirigibile. Per i PG sar ben pi difficile dato che dovranno arrampicarsi sui tralicci prendendosi non pochi rischi per raggiungere le piattaforme [test su DESTREZZA x 3 o ARRAMPICARE per spostarsi sui tralicci: il fallimento provoca lacerazioni dei vestiti o 1pf, fallimento critico la caduta per 1d12 metri]. Allinterno dello scafo ci sono diverse scale a pioli che salgono verticalmente sulla sommit del dirigibile e raggiungono o delle botole di ispezione ( possibile camminare esternamente sopra lo scafo seppur non ci sia alcuna misura di sicurezza) o i vari punti dei serbatoi di galleggiamento, che contengono lelio, dove sono poste le valvole di controllo della pressione. Lunico modo di arrivare al laboratorio salire su una di queste scale e, prima di raggiungerne la sommit, spostarsi sui tralicci e continuare a muoversi lateralmente di modo da guadagnare, non senza difficolt, le piattaforme.

25

26 Queste non sono facilmente visibili dalle passerelle abitualmente utilizzate dallequipaggio [test su INDIVIDUARE 1/4] nella parte bassa, ma possono essere scoperte [test su INDIVIDUARE] salendo su una di queste lunghe scale a pioli. Delle apparecchiature dei Mi-go si pu capire ben poco, la tecnologia che utilizzano del tutto estranea alluomo ma sar chiaro che molti cavi attraversano la struttura del Goliath per poi convogliare tutti verso uno stesso punto posto al di fuori dello scafo. Sulla sommit del dirigibile, praticando un ampio squarcio nel tessuto di copertura, si trover lOcchio di Quetzca con una moltitudine di cavi collegati alle orbite dei volti che lo costituiscono. Sulle piattaforme sottostanti invece, gli unici apparecchi con cui potranno interagire i PG, sono 3 cilindri di sospensione (uno per piattaforma) che contengono altrettanti cervelli umani. A questo punto sar possibile comprendere che i resti in vetro ritrovati nella borsa di Commons facevano parte di uno di questi cilindri. I macchinari a cui sono collegati sono dotati di un altoparlante, una piccola sfera bucherellata ed un prisma trasparente, sono gli organi elettronici che garantiscono rispettivamente le capacit di parlare, udire e vedere al cervello; mettendo in funzione lapparecchiatura (con un normale interruttore) lorgano umano comunicher (con una voce metallica artefatta) con chi gli di fronte. I tre cervelli sono appartenuti ad altrettanti matematici le cui capacit i Mi-go vogliono utilizzare per gestire al meglio lenergia accumulata dallOcchio di Quetzca; se interrogati i cervelli si diranno impegnati in un importante esperimento che prevede lo spostamento di una grande quantit di energia. Naturalmente le menti sono del tutto prive di sanit mentale, le creature le hanno manipolate in maniera che non si rendano conto dello stato innaturale in cui si trovano (sono prive del corpo) e non riconoscano nei Mi-go le entit aliene quali sono. I PG potrebbero convincere i cervelli del loro reale stato vegetativo creando una sorta di corto circuito neurale che porrebbe fine alla loro esistenza; tale azione comprometterebbe lefficacia del radio -faro in misura di quanti cervelli si rendano inutilizzabili (con 3 cervelli attivi risultato garantito, con 2 probabilit di successo all80%, con 1 solo 70%, senza cervelli attivi 60%). A questo punto si delineano le azioni che i PG possono intraprendere per fermare il piano nemico. Sicuramente leliminazione anche parziale dei cervelli dei matematici pu inficiare il risultato finale ma per essere certi che il piano naufraghi si dovr intervenire direttamente sullOcchio di Quetzca, sganciandolo dai cavi da cui ottiene energia e gettandolo fuori dalla portata dei Mi-go. La presenza delle creature aliene nel laboratorio prima e nei pressi del reperto atzeco poi (al momento dellinizio delle operazioni) render qualunque intervento tuttaltro che semplice. Durante il tragitto i Mi-go si assentano dal laboratorio per recarsi in vari punti esterni allo scafo per installare delle aste metalliche sormontate da una sfera in grado di attirare i fulmini e convogliarne lenergia, tramite i cavi elettrici, direttamente allOcchio di Quetzca.

IL GRAN FINALE NEI CIELI DI PARIGI:


Il volo del Goliath dovrebbe terminare nellaeroporto di Parigi, a circa 8 km dalla citt, la decisione del Capitano Adam Magnusson sar invece quella di regalare ai prestigiosi passeggeri (i Mi-go naturalmente) un fuoriprogramma che consiste nel sorvolare la Ville Lumiere.La notizia sar recepita dai passeggeri come un privilegio unico del quale tutti saranno enormemente grati al Capitano, ma tra i membri dellequipaggio (che non sono stati sottoposti allinnesto della sonda) trasparir un certo disappunto, considerato il fatto che sorvolare una zona non autorizzata come il centro di Parigi potrebbe costare non poco a chi ha un ruolo di comando sullaeromobile. E il caso del Primo Ufficiale

26

27 Martin Cook che, avendo gi notato strani atteggiamenti nel Capitano Magnusson, non accetter di buon grado il fuoriprogramma e, se avvicinato dai PG ed aggiornato dei loro sospetti, potrebbe collaborare con la squadra: magari facilitandogli lingresso nella stiva o compiendo delle contromanovre per allontanare il Goliath dalla Tour Eiffel o altro ancora. Lasciamo al Custode la scelta di come coinvolgere i PNG controllati dai Mi-go negli ultimi momenti dellattuazione del piano; le creature potrebbero anche fare a meno di loro ma non escludiamo che Armstrong possa essere posizionato su una piattaforma a controllare il funzionamento delle apparecchiature, il Capitano impegnato ai comandi del dirigibile mentre Parvel occupato a contenere i passeggeri terrorizzati. Il dirigibile arriver sui cieli di Parigi al tramonto, le magiche luci della citt stanno cominciando ad incorniciare i principali monumenti e la siluette della Tour Eiffel si distinguer chiaramente allorizzonte; la rotta del Goliath sembra dirigere proprio verso questa. Mano a mano che ci si avviciner alla torre la quota diminuir visibilmente di modo che una volta giunti in prossimit del simbolo parigino, il grosso dirigibile stazioni a poche decine di metri al fianco della punta. Si distingueranno chiaramente le singole lampadine applicate in occasione dellExpo ed i volti stupefatti di alcuni turisti saliti allultimo piano. Il tutto apparir originale e magico fino a quando il Capitano non ordiner il ferma motori e lo stazionamento a bassa quota vicino alla Tour Eiffel, la manovra sar palesemente azzardata e pericolosa in considerazione della vicinanza alla struttura del monumento. A questo punto alcuni mormorii di disappunto si potranno udire tra i passeggeri ma il Capitano, e chi con lui, le ignoreranno cercando invece di mantenere il dirigibile stabile e abbastanza vicino alla torre come ordinato dalle creature. Intanto, fin dalle ultime luci del tramonto, si constater un improvviso peggioramento del tempo atmosferico che si manifester in una spessa coltre di nuvole sopra tutto Parigi. Il sole muore dietro lorizzonte tingendo di vermiglio le nubi che paiono addensarsi sempre pi, i primi tuoni annunceranno unimminente tempesta, ma nulla potr preparare Parigi a ci che si sta per scatenare In pochi minuti il susseguirsi di tuoni si tramuter in cupo ruggito e quando i primi fulmini illumineranno a giorno la citt sottostante, una fredda paura entrer nei cuori dei passeggeri del Goliath. Al primo fulmine che impatter sul dirigibile (sulle aste metalliche posizionate dai Mi-go) il panico si diffonder a bordo; con la scusa di evitare gesti inopportuni da parte dei passeggeri il Capitano Magnusson ordiner di chiudere a chiave ogni accesso alle zone di comando e manovra (isolando di fatto tutti i passeggeri). Poi i fulmini si susseguiranno ininterrottamente creando blackout e scosse violente alla struttura del dirigibile ed il panico sar incontrollabile. LOcchio di Quetzca comincer il suo processo di accumulo di energia che trasferir alla Tour Eiffel con un lungo e iridescente arco voltaico azzurrognolo dalla sommit del Goliath alla punta della torre. Limpianto di illuminazione del monumento soccomber con una serie di esplosioni in serie delle lampadine a partire dalla sommit fino alla base, con un effetto pirotecnico che una mente folle potrebbe anche apprezzare. Quindi larco voltaico che avvolge lapice della torre si diffonder alla struttura metallica avvolgendola e facendola stridere, lodore di zolfo e di bruciato si diffonder mentre, ai passeggeri posti sul lato pi vicino alla torre, si rizzeranno capelli e peli del corpo. Andando avanti lintera struttura della torre verr percorsa da archi voltaici blu, i fulmini aumenteranno ancor pi di frequenza e dallapice della torre un raggio di energia prodigioso si proietter nel cielo forando le nubi e perdendosi nello spazio. Nello stesso momento i fulmini cesseranno di colpo, cos come i tuoni. Un silenzio surreale e rotto solo dallo sfrigolio dellelettricit e dalle urla della gente, si diffonder su Parigi. Il raggio, dai riflessi verdi-blu, aumenter di diametro ed intensit, le nubi buie formeranno una cappa vorticante che lascer intravedere uno splendido cielo stellato e lo spazio profondo nel quale il raggio si perde. Dallinterfono del dirigibile verranno diffusi spezzoni delle comunicazioni dei Mi-go con i loro simili su Plutone, un incomprensibile ronzare alieno che ha le modulazioni della conversazione; la sanit mentale di molti vaciller.

27

28 Lultimo passaggio sar costituito dal graduale scomparire del paesaggio che circonda il centro di Parigi, le luci dei quartieri limitrofi lasceranno il posto alle luci di misteriose stelle lontane, la sagoma della luna scomparir inghiottita dalla visione di un pianeta circondato da piccoli satelliti (Plutone) che sembra avvicinarsi sempre pi, una buona parte di Parigi sta lasciando il pianeta Terra per essere proiettata nello spazio questa prospettiva metter a dura prova anche le mente pi salda. Qualche minuto dopo sar troppo tardi, i Mi-go avranno ottenuto il bottino di cervelli che agognavano e la maggior parte delle persone sar preda della follia pi pura.

RIASSUMENDO:
Gli adepti della Chiesa dei Mille Domani, che sono sfuggiti alla retata che ha decimato la setta, continuano ad indagare sui Mi-go. Le trattative avvenute con Commons sembravano pronte a fruttare preziose informazioni sugli avversari alieni, ma lomicidio del Professore e di un loro cultista ne ha vanificato il risultato. Ancora decisi ad opporsi in tutti modi ai Mi-go, i cultisti assaltano lo Yankee Runner nel tentativo di impadronirsi dell'Occhio di Quetzca, ma falliscono unaltra volta. Decidono quindi di far salire a bordo del dirigibile un loro uomo, Angus McAllister. Questo ha il compito di far ammarare il Goliath in punto preciso dell'Atlantico dove gli Abitatori del Profondo si occuperanno del resto... Arthur Commons, il biologo che lavorava al Metropolitan Museum, stato ucciso dai Mi-go perch stava per fuggire tradendoli con la Chiesa dei Mille Domani. Il mercantile Yankee Runner rientra nel porto di New York dopo esser stato attaccato da un gruppo di ibridi e Abitatori del Profondo leali alla Chiesa dei Mille Domani, trasporta infatti il carico spedito dal Governo Americano all'esposizione universale di Parigi, fra cui anche l'Occhio di Quetzca. Uno degli ibridi assalitori (Andrew Serkis) stato fatto prigioniero dall'equipaggio mentre frugava nella stiva durante l'assalto. Gli indizi trovati indagando sull'omicidio di Commons hanno innescato una spirale per cui i Mi-go decidono di eliminare in un sol colpo le prove in mano all' F.B.I. e gli agenti che hanno lavorato al caso. Simulano quindi una fuga di gas facendo esplodere l'ufficio di New York dell'Agenzia; distruggono gran parte delle prove (ma non il disco fonografico che lesplosione proietta in strada). Quindi, compreso che la minaccia della Chiesa dei Mille Domani non ancora completamente estirpata e che trasferire via mare i reperti atzechi troppo pericoloso, i Mi-go decidono di utilizzare il viaggio del dirigibile AKR348 (il Goliath) in partenza da New York fra pochi giorni. I PG si troveranno con qualche indizio in mano (il disco fonografico, l'interrogatorio a Serkis), i loro colleghi uccisi, l'ufficio distrutto dall'esplosione (fuga di gas o attentato?) e con la netta sensazione di essere finiti in un affare pi grande di loro... Recuperato e ascoltato il disco scopriranno anche le macchinazioni nelle quali era coinvolto il defunto Arthur Commons, e il nome di un certo Prof. Armstrong, che sembra essere controllato da non ben identificate entit, cos come altre persone. Individuata la provenienza di Serkis (la stazione centrale), i PG potranno accedere a nuovi indizi e indagare sia su Armstrong sia su quanto accaduto ad Abigal Creek. Compreso che Armstrong parteciper al volo del Goliath sul quale verranno anche caricati i reperti atzechi (fra i quali l'Occhio di Quetzca) destinati all'esposizione universale di Parigi, i PG dovrebbero cercare in tutti i modi di salire a bordo. Una volta in volo sul Goliath, dovranno per prima cosa fronteggiare la minaccia di Angus McAllister (il servitore della Chiesa dei Mille Domani) e dopo aver sgominato il piano del servitore di Cthulhu,

28

29

prendere coscienza che la vera minaccia rappresentata dai Mi-go. Arrivati a Parigi cercheranno di ostacolare la macchinazione diabolica attraverso il quale i Mi-go vogliono trasportare una buona parte della Capitale francese sul Plutone. ABILIT PARTICOLARE IN POSSESSO DEL PERSONAGGIO DI ELAM FERGUSON: Il Dono Quando usi questa abilit come se aprissi un occhio spirituale che ti permette di ricevere delle visioni su persone, oggetti o luoghi dellambiente che ti circonda; puoi concentrarti su un singolo elemento o lasciare che dallambiente ti raggiungano diversi stimoli (-20 al test %). Aprire questocchio ti costa 1d12 PM (a 0 svieni, dopo una notte di riposo li recuperi tutti) e la qualit delle visioni che ricevi dipende da come superi il test dabilit (73%). In alcune occasioni le visioni sono state talmente vivide e coinvolgenti che il tuo equilibrio mentale ne ha risentito Oltre a questa descrizione gi presente nella scheda del personaggio il Custode deve sapere che ogni qual volta il PG fallisce il tiro di abilit perde 1d4 PS oltre ai normali PM spesi; in queste occasioni il PG ha brevi ma intense visioni dello spirito del soldato che lo tormentano. Nel caso invece il tiro abbia successo e le visioni siano particolarmente truci o violente non si esclude che si inneschi comunque una perdita di PS. Lasciamo alla fantasia del Custode la scelta delle visioni che possono riguardare il passato, il presente o il futuro o visioni astratte rappresentative di uno stato danimo o di un vissuto.

29

30

ELENCO INDIZI/HANDOUT:

A NEW YORK: modalit omicidio e denuncia scomparsa borsa di un passeggero colloquio telefonico con il Capo Reynolds (mette in allerta su contenuto appunti e segnala mercantile) cilindro di conservazione cervelli (distrutto nellesplosione) sonda mentale (distrutto nellesplosione) appunti cifrati (distrutti nellesplosione) disco fonografico interrogatorio Serkis (mutazioni delluomo e cosa dice loro)

indumenti Serkis (vedi dopo) conchiglia Serkis uomini del Dipartimento di Stato e carico delle casse camion della White Star Line sconosciuto sul luogo dellesplosione parola (Goliath) scritta da Reynolds in punto di morte 3 fotografie con presente lo sconosciuto (oltre a Commons e le autorit riconosciute) Indumenti Serkis (camicia/stazione centrale) armadietto: documenti falsi; contanti; sigarette con allinterno: biglietto del treno da New York a Abigal Creek; fiammiferi albergo Quincy di Abigal Creek; biglietto scritto da Commons che segnala orario partenza mercantile dallascolto del disco fonografico: - Commons invischiato in attivit occulte - Esistenza di unapparecchiatura sospetta (sonda) - Armstrong controllato - Trasmissioni radio sospette - Creature non ben identificate - Reperti del museo - Esistenza di unaltra fazione - Intenzione di fuggire di Commons Eventualmente: stralci del tacquino cifrato di Commons, ora scomparsi, appunti presso abitazione David Mikelsen.

SUL GOLIATH: Armstrong imbarcato Presenza di casse aperte nella stiva (magari allinterno della grande cassa contenente lauto di Parvel Segretario di Stato) Esibizione temporanea dei reperti atzechi con fenomeni innaturali (cali di tensione, assenza segnali radio, luminescenza quarzo) e conseguente nervosismo di Parvel Illustrazione da parte dellArcheologo Hopkins del significato dei bassorilievi (eventi ai tempi degli atzechi) Comportamento sospetto di McAllister Conchiglia, mappa nautica e fogli di calcolo nella cabina di McAllister Residui di resina di ancoraggio dei Mi-go nelle stive Avvistamento Mi-go durante volo ricognizione Comportamenti sospetti di alcune persone (gradualmente controllate dai Mi-go)

30

31

CRONOLOGIA DEGLI EVENTI:


A NEW YORK:

28 aprile 1937: il mercantile Yankee Runner salpa per lEuropa 29 aprile 1937: lo Yankee Runner viene attaccato 30 aprile 1937: duplice omicidio sulla metropolitana indagine PG 2 maggio 1937: telefonata del Capo J.D. Reynolds 2 maggio 1937: rientro Yankee Runner e interrogatorio Serkis h 9.00 esplosione ufficio 4 maggio 1937: decollo del Goliath

SUL DIRIGIBILE: Pomeriggio del 4 maggio Decollo Sistemazione in cabina Prenotazioni visite guidate Cena di gala Mattina del 5 maggio Uscita primo Bollettino del Goliath Esposizione oggetti Volo ricognitivo Visite guidate secondo prenotazioni Il Medico di bordo viene sottoposto a controllo mentale tramite sonda Pomeriggio Visite guidate secondo prenotazioni Il Capitano viene sottoposto a controllo mentale tramite sonda Volo ricognitivo Incrocio con lHindebourg e festeggiamenti Tentativo di sabotaggio Cena con fuochi dartificio Mattina del 6 maggio Uscita secondo Bollettino del Goliath Visite guidate secondo prenotazioni Volo ricognitivo (avvistati Mi-go) Pranzo Pomeriggio Avvistamento terra Fuoriprogramma: sorvolo al tramonto su Parigi Stazionamento ed ormeggio alla Tour Eiffel Inizio del procedimento di trasmissione radio-spaziale

31

32

32

33

allegati:
Schede personaggi giocanti Personaggi non giocanti Rapporto preliminare omicidi metropolitana Immagine mercantile Yankee Runner Immagine del tatuaggio dei membri della Chiesa dei mille Domani Immagine cilindro di sospensione Fotografia squadra PG Trascrizione disco fonografico Mappe New York Reperti atzechi - Occhio di Quetzca Elenco degli indizi nellarmadietto di Serkis presso la Stazione dei treni Articolo Abigal Creek Bollettini del Goliath Libretto di volo per i passeggeri del dirigibile Schema struttura scenario, prima e seconda parte Mappa Expo 37 Parigi Mappe Goliath (documento separato)

33

34

34

35

35

36

36

37

37

38

38

39

39

40

40

41

41

42

42

43

43

44

44

45

45

46

46

47

47

48

48

49

49

50

50

51

51

52

INCISIONE DISCO FONOGRAFICO AD OPERA DEL BIOLOGO PROFESSOR ARTHUR COMMONS Prova di registrazione. Registrazione fonografica a cura del sottoscritto Prof. Arthur Commons. New York, febbraio 1937. Queste incisioni vogliono documentare levoluzione del processo di innesto dellapparecchio consegnatomi dalle creature; tutte le specifiche nei miei appunti personali. Le registrazioni sono brevi e sporadiche con lo scopo di sperimentare questo metodo di documentazione. 18 febbraio. Il tentativo di innesto dellapparecchio su cavie umane (per lo pi diseredati ed anarchici) ha prodotto in poche settimane risultati incoraggianti: segni di rigetto assenti, apparecchio ben ancorato e funzionante, menti vigili e reattive, risultato normali al test di Rorschach. Tutto ci ha portato le Creature a spingersi oltre a quanto io immaginassi. 27 febbraio Non sempre mi possibile utilizzare il fonoincisore per registrare i progressi delle nostre ricerche, ma ci tengo a documentare le principali evoluzioni. Oggi abbiamo liberato lultimo soggetto impiantato, grande stata la mia sorpresa quando Loro me lo hanno sottoposto per gli esami preliminari. Non immaginavo che le creature potessero osare tanto la loro ambizione non ha freni. 4 marzo Tutto ci che sto facendo per la Scienza, qualunque processo evolutivo considera un margine di perdite, ma quanto pu essere ampio questo margine? 22 marzo E da molto che non incido, Loro continuano a mirare a soggetti sempre pi influenti. Hanno piani che non mi sono condivisi, ma posso immaginare che riguardino una qualche trasmissione radio; infatti lultimo innesto stato effettuato sul Prof. Armstrong. 25 marzo Lavoro a questo Loro progetto in modo incessante, le Creature non mi danno tregua, temo che siano capaci anche di uccidermi nel caso la smettessi di eseguire i loro ordini. Pare che il Prof. Armstrong sia una pedina centrale nei Loro piani, si spostano spesso con lui per effettuare delle trasmissioni che, a quanto ho intuito, sono il preambolo per un esperimento molto pi vasto e importante nel quale utilizzeranno i reperti del museo. aprile Gli innesti sono perfettamente funzionanti, le Creature oramai fanno a meno di me, mi utilizzano come un semplice sottoposto. Uomini sospetti, ma pur sempre uomini, mi offrono una via di fuga; Dio giudicher il mio operato, ne sono certo. Ma pu Dio giudicare loperato di chi non appartiene a questo mondo?

52

53

53

54

54

55

55

56

# #

due documenti di identit falsi. biglietto scritto a mano che attesta: Yankee Runner salpa il 29 aprile h 18.00.

# # # #

150 dollari in contanti. scatola di cerini dellhotel Quincy di Abigal Creek. sigarette. alcuni ritagli del New York Times, nello specifico: - 28 novembre 1936. Una foto raffigurante un evento mondano, inaugurazione dellala centroamericana del Metropolitan Musem - 22 febbraio 1937. Listantanea della recente retata dellFBI nel Bronx - 15 gennaio 1937. Un articolo che parla dei reperti atzechi di recente acquisizione da parte del Metropolitan Museum e della decisione del Governo americano di esibirli a Parigi in occasione dellEsposizione Internazionale del maggio 37.

56

57

57

58
Il Bollettino del Goliath, giornale stampato a bordo che riporta i fatti rilevanti del maggio 1937:

Five May 1937 - News of the Day - Amelia Earthart, l'aviatrice americana, celebre Lady Lindy come viene affettuosamente soprannominata dai suoi numerosi ammiratori, affronter all'inizio dell'estate una nuova impresa, insieme al marito tenter di compiere il giro del mondo a bordo di un aereo Lockheed 10 Electra... (l'aviatrice scomparir nell'Oceano Pacifico durante questo tentativo il 02/07/1937) - i NY Yankees hanno sconfitto ieri sera i Detroit Tigers con un sonoro 5-1, migliore giocatore della partita, e realizzatore di ben due fuori campo, il campionissimo Joe DiMaggio! ... - quasi ultimata a Parigi la costruzione dei padiglioni dell'Esposizione Universale, grandiosi gli allestimenti presentati dalla Germania e dall'Unione Sovietica, che imperiosi svettano uno di fronte all'altro; intanto sotto la Tour Eiffel sono gi iniziati gli incontri fra le pi fervide menti del nostro tempo... - molto scandalo ha generato la notizia che la famosa societ produttrice di cereali per la prima colazione Quaker Oats, ha offerto ben 25.000 dollari!!! all'anno a Babe Ruth per pubblicizzarne i prodotti... (famoso giocatore di baseball dei New York Yankees ritiratosi nel '35) - la societ Ray-Ban celebre per la fornitura di occhiali da sole ai piloti della U.S. Air Force, dopo l'enorme successo dei suoi prodotti, ha dichiarato che comincer la vendita al pubblico, ci aspetta un'estate all'insegna della moda! ... - per la felicit dei pi piccoli, esce in tutti i cinematografi degli Stati Uniti la nuova serie animata Porky's Duck Hunt diretta da Tex Avery, fra i personaggi pi amati debutta il papero Daffy Duck ...

58

59

Six May 1937 - News of the Day - ieri grandi festeggiamenti a bordo dirigibile americano AK348 ribattezzato Goliath e del germanico Hindebourg, che si sono incrociati nei cieli dell'Atlantico, i due giganti dell'aria continuano la loro sfida - nonostante la Lega delle Nazioni avesse proibito ogni intervento a governi stranieri nella guerra civile che divampa in Spagna, due giorni fa aerei della Lutwaffe (aviazione tedesca) hanno bombardano la cittadina basca di Guernica provocando molte vittime e ingenti danni... - arrivato a Berlino il Duca di Windsor, che inizia cos la visita in Germania su invito di Adolf Hitler, Windsor ha incontrato privatamente Rudolf Hess, definendo ottimi i rapporti fra i due paesi... - grande attesa per l'avvio dell'Esposizione Universale di Parigi che prender il via nel mese di Maggio, giungeranno nella capitale francese milioni di visitatori da tutta Europa e dal Mondo intero, il padiglione Americano sar diviso fra una sezione storica, con reperti provenienti dal Metropolitan Museum di New York, e una sezione dedicata all'innovazione, con esposti gli ultimi ritrovati dell'industria del nostro paese... - Il ponte che collega San Francisco alla baia, denominato Golden Gate stato inaugurato ieri, dopo quattro anni di lavori, stata prevista anche una passerella che permetter ai pedoni di attraversarlo interamente... - secondo indiscrezioni il Presidente Franklin D. Roosevelt firmer entro maggio il trattato di neutralit che porr fine all'embargo, consentendo alle aziende Americane di vendere merci e prodotti in Europa, senza che gli Stati Uniti siano coinvolti dalle tensioni che investono il vecchio continente...

59

60

Appunti estratti dall'opuscolo pubblicitario del Dirigibile Zeppelin, intitolato : DEUTSCHE ZEPPELIN REEDEREI - AIRSHIP VOYAGES MADE EASY (come e' facile viaggiare sullo Zeppelin)

"attraversare l'Atlantico in Dirigibile" La profetica visione di Jules Verne si realizzata aggiungendo alle meraviglie di questi anni di scoperte, l'esperienza di un viaggio attraverso l'oceano sopra le nuvole. A tutti i passeggeri garantita la sicurezza, il comfort e l'assoluta mancanza di malesseri, vedrete che al termine del viaggio l'unico pensiero di rammarico sar "ma e' durato troppo poco!... Ai passeggeri viene richiesta abitualmente la prenotazione, i posti si assegnano al momento della partenza (tutte le cabine sono uguali) i passeggeri devono compilare un breve questionario al momento dell'imbarco. Naturalmente il passaporto indispensabile, cosi come una certa accortezza nel preparare i bagagli, il contratto di viaggio permette ad ogni passeggero di trasportare fino a 140 kg (286 libbre), dei quali 30 kg possono derivare dal bagaglio a mano. Ulteriori bagagli saranno soggetti a pagamento di sovrapprezzo.

parlanti e il Dirigibile acquista sempre maggior altitudine. Mentre sarete ancora sorpresi e la terra scorrer veloce sotto di voi realizzerete che il viaggio iniziato. Vi girerete verso uno steward con apprensione, chiedendo "ma se mi sentissi male? pericoloso sporgersi?" "non si preoccupi" sar la risposta rassicurante, "la gente non si sente mai male a bordo di un Dirigibile".

60

prime impressioni Tornate alle vostre cabine ogni comfort vi attende, arredamento funzionale, bagno con acqua calda e fredda, lumi e poltrona per la lettura; aprirete i vostri bagagli appendendo i vestiti nel guardaroba, immediatamente la cabina acquister unaria di casa. Resterete in ascolto aspettandovi il ruggito dei motori e le vibrazioni violente della corsa nell'aria ma, a parte un mormorio lontano, tutto e' tranquillo e pacifico, saprete che nulla disturber il vostro sonno. Il vostro Steward apparir spiegandovi il funzionamento degli interruttori per le luci, il riscaldamento e la ventilazione. Vi mostrer il campanello nella vostra cabina che lo far accorrere al vostro richiamo a qualsiasi ora del giorno e della notte, e prima di andarsene vi ricorder di lasciare le scarpe fuori dalla porta della cabina, le ritroverete domattina perfettamente pulite. Se avete qualsiasi desiderio riguardo alla disposizione durante i pasti, il Primo Steward far del suo meglio per accontentarvi. La vostra permanenza sul Dirigibile comincer con una breve ispezione allo spazioso Dining Room "salone ristorante", Drawing room "salone comune" e Reading and Writing Room "sala di lettura/scrittura", per finire con il confortevole e fornitissimo Smooking Saloon "salotto fumatori". Sarete immersi nel lusso tipico dei transatlantici oceanici ma impiegherete solo due giorni e mezzo per raggiungere la vostra destinazione. qualche consiglio a bordo Ognuno trover negli ufficiali di bordo spiegazioni chiare e veloci sulle regole per la vita sul Dirigibile. Il Capo Steward sar sempre a disposizione per ogni informazione, comprendendo i vostri desideri e mettendo la sua lunga esperienza al vostro servizio con l'obbiettivo di farvi sentire a vostro agio. Il suono di un Gong il segnale che i pasti sono pronti e il salone ristorante, con i profumi e i tavoli gi apparecchiati, vi attende. La colazione e' servita dalle 8 a.m alle 10 a.m., il pranzo al mezzod, il The pomeridiano o Caff dalle 4 p.m alle 5 p.m., e poi l'altitudine e l'aria di mare sicuramente aumenteranno il vostro appetito,

il viaggio comincia La maestosit del Dirigibile sar la prima cosa che colpir i passeggeri, quando saranno condotti nell'hangar per la partenza, un confortevole passerella permetter di salire a bordo. Entrando sul Dirigibile vi sar richiesto di consegnare i vostri accendini automatici o scatole di fiammiferi, dato che fumare a bordo e' possibile solo nella sala fumatori Smoking Room" dove tutti gli accessori per il fumatore sono a disposizione e dove non ci sono restrizioni. Le attuali leggi per la navigazione aerea negli Stati Uniti (e nel resto del mondo) impongono che venga richiesto di non utilizzare ai passeggeri macchine fotografiche fino a quando il Dirigibile superer il limite delle tre miglia; una volta oltrepassata quella distanza gli apparecchi fotografici saranno restituiti e si potranno scattare indimenticabili immagini del viaggio. Gioielli e altri oggetti di valore potranno essere affidate al Capo Steward per una custodia sicura durante il viaggio. Finalmente il viaggio comincia, vedrete le pareti dell'hangar scorrere via e in un attimo il Dirigibile scivoler nel vento, udirete parole di comando e occasionalmente un fischio acuto, noterete il gruppo di uomini che manovravano le corde da terra tornare sui loro passi, mentre una canzone di commiato viene diffusa dagli auto-

61

61

sandwiches e frutta saranno serviti fino a tarda notte. Non rimarrete delusi dal vasto assortimento di cibi offerti nei menu, dalla variet di vini e altre bevande, cosi come l'eccellente cucina contornata da un servizio da Hotel di lusso. Per godersi il viaggio e' consigliato ai passeggeri di regolare i propri orologi con l'ora della nave, che posta indietro o in avanti ogni giorno in relazione con la differenza fra la posizione del Dirigibile e Greenwich. In questo modo non ci saranno fraintendimenti per quanto riguarda le ore dei pasti. Il tempo a bordo passa veloce. Ci sono molte cose che attrarranno l'interesse dei passeggeri. Il bollettino delle notizie viene affisso a bordo nella sala di lettura ogni giorno e un piccolo giornale viene stampato durante il viaggio, fornendo le ultime e pi importanti notizie dal Mondo intero. Per coloro che cercano tranquillit la sala di lettura/scrittura sar la pi frequentata, possono essere imbucate missive a bordo del Dirigibile e in ogni momento si potr utilizzare il telegrafo per inviare telegrammi ad amici o per affari in ogni parte del Mondo. Giochi come carte, scacchi e dama possono essere messi a vostra disposizione dagli Steward e ogni giorno l'eccitante gioco Sweepstake ("corsa del Dirigibile") e' condotto a bordo della nave. Tutti i passeggeri devono attenersi a tre importanti regole: 1) non lanciare nulla fuoribordo, cosi facendo potreste causare danno ai motori o alla struttura della nave. 2) non portare con voi fiammiferi, accendini o fumare in ogni parte del Dirigibile a eccezione della sala fumatori. 3) non lasciare le zone dedicate ai passeggeri a meno che non veniate autorizzati e accompagnati da un membro dell'equipaggio. Giorno e notte gli ufficiali e l'equipaggio del Dirigibile controlleranno senza sosta la sicurezza e il benessere vostro e del Dirigibile; le pi moderne dotazioni antincendio e altre attrezzature di prevenzione garantiranno l'assoluta sicurezza a bordo.

Per molto tempo sarete ammirati dalle nuvole che scorrono e vi sentirete in un altro mondo meraviglioso, potrete leggere un libro in assoluta tranquillit, giocare a bridge, o conversare con i vostri nuovi interessanti amici. Occasionalmente verrete richiamati da qualcuno che dalle finestre panoramiche avr avvistato un branco di balene con il loro caratteristico richiamo, o forse vedrete il profilo di qualche grande nave che solca le onde. L'ora di pranzo arriver come per magia, salutato dal famigliare suono di un Gong, dopo il pranzo i fumatori si rifugeranno nella Smoking Room, potrete rilassarvi con una delle attivit proposte o con una doccia rinfrescante prima della cena, senza perdevi per un giro di cocktails con gli amici al bar. Dopo una cena deliziosa, potrete dilettarvi in una partita a bridge, sorseggiando un buon whisky, per poi ritirarvi nella vostra cabina, pensando che sembra un miracolo che la vostra meta sia gi centinaia di miglia pi vicina. Il giorno seguente se vorrete potrete essere condotti a visitare il Dirigibile, fissato l'appuntamento incontrerete la vostra guida. Lasciando i "quartieri" dei passeggeri sarete condotti attraverso una piccola passerella che corre attraverso tutto l'aeromobile; su entrambi i lati sono numerosi i serbatoi metallici che contengono acqua, zavorra e carburante. Vi sar permesso accedere agli alloggi dell'equipaggio per scoprire dove dormono le persone che rendono il vostro viaggio cos unico. Sopra di voi l'immenso pallone aerostatico riempito di gas e avvolto da "duralumin frames", supporti, contro supporti e cavi di tensione, il tutto forma lo scheletro dell'aeronave. Le passerelle laterali vi daranno accesso alle gondole dei motori, al di fuori della navicella, che sono attaccate alla struttura dell'aeronave da cavi in tensione e "bracci di ancoraggio". Arriverete alla stazione radio dove vengono ricevuti i bollettini meteo e da dove i messaggi sono inviati in tutto il mondo. Ora raggiungete la cabina di pilotaggio che si trova nella parte frontale della nave, da questo punto si possono ammirare tutti i lati della nave, e godere di una vista magnifica, un gran numero di macchinari, telegrafi e altre apparecchiature sono raggruppati ordinatamente, conoscerete il Capitano e capirete di essere in buone mani. Non resta che augurarvi buon viaggio!

primo giorno a bordo Il dolce rumore dei motori lontani facilitano il sonno, al vostro risveglio il sole nasce lontano all'orizzonte e voi prendete posto nel Dining Room per la colazione, scoprirete come il piacere del viaggio renda le persone socievoli e amichevoli. Terminata la colazione vi avvicinerete alle ampie finestre per ammirare sotto di voi la lunga ombra della navicella che viaggia al di sopra delle onde dell'Atlantico, uno spettacolo stupefacente.

62

62

63

63

64

64

65

65

66

66

67

67

68

68

69

69

70

70

71

71

72

72

73

73

74

74

75

75