Anda di halaman 1dari 3

AFFERENZE

NUCLEI PROPRI BULBO

EFFERENZE

Fascicolo gracile omolaterale

N. del fascicolo gracile

Fibre arciformi interne -> lemnisco


mediale -> talamo, nucleo VPL

Fascicolo cuneato omolaterale

N. del fascicolo cuneato

Fibre arciformi interne -> lemnisco


mediale -> talamo, nucleo VPL

Fascicolo cuneato omolaterale

N. cuneato accessorio

Via cuneo-cerebellare (diretta): fibre


arciformi esterne posteriori ->
peduncolo cerebellare inf. -> corteccia
paleocerebellum

Dal lemnisco spinale, dal lemnisco

N. del cordone laterale

Talamo non specifico; cervelletto

viscerale, dai fasci spinocerebellari


Fascio spinoolivare Fibre pallido- e

N. olivare inferiore

strio-olivari; fibre rubro-olivari, fibre

Nn. accessori: dorsale, mediale (e

peduncolo cerebellare inf.)

dal grigio periacqueduttale (con la via

laterale) (paraolive)

Fascio olivospinale

Fibre pallido- e strio-olivari; fibre

N. olivare inferiore

Corteccia neocerebellare (via

rubro-olivari, fibre dal grigio

N. principale

peduncolo cerebellare inf.)

N. arciforme

Fibre arciformi esterne anteriori ->

Corteccia paleocerebellare (via

centrale della callotta)

periacqueduttale (con la via centrale


della callotta);
Fibre cortico-olivari (col fascio
corticospinale) omo- e controlaterali.
Corteccia telencefalica

peduncolo cerebellare inf. ->


cervelletto

AFFERENZE

NUCLEI PROPRI PONTE

EFFERENZE

Corteccia telencefalica

Nn. basilari

Corteccia del neocerebellum

Collaterali della via piramidale; via

controlaterale (fibre trasversli pontine

tetto-pontina; via spino-pontina

peduncolo cerebellare medio)

Nc. cocleare ventrale controlat. [via

N. del corpo trapezoide - N.

Lemnisco laterale omolaterale e

corpo trapezoide (o strie acustiche

olivare superiore

controlat. [via corpo trapezoide (o

ventrali)] e omolaterale
Lemnisco laterale: dai nuclei
precedenti, omo- e controlaterali;
dalla parte dorsale del n. coleare
ventrale e dal n. cocleare dorsale
controlaterali (via strie acustiche
intermedie e dorsali)

strie acustiche ventrali)]

N. del lemnisco laterale

Tubercolo quadrigemello inferiore


omo- e controlateale

AFFERENZE

NUCLEI PR. MESENCEFALO

EFFERENZE

Cervelletto: n. dentato (alla pars

N. rosso

Fascio rubrospinale (dalla pars

parvicellularis); nn. globoso e emboli- forme

magnicellularis)

(alla pars magnicellularis) ped. cerebellare

Nn. somatomotori (sopratt. VII)

superiore decussazione di Werneking

Formazione reticolare (con la via centrale

Neocorteccia telencefalica (circonvoluz.

della callotta) - N. olivare inferiore (con la

precentrale), omolateralmente

via centrale della callotta)

Fibre pallido-rubre, strio-rubre (putamen)

Cervelletto (n. dentato)

Fibre dal talamo, dal n. subtalamico

Talamo, n. VL (dalla pars parvicellularis)

Dai tubercoli quadrigemelli superiori e

Nn. del fascicolo longitudinale mediale (n. Fascicolo longitudinale mediale

inferiori

interstiziale di Cajal, n. della commessura


posteriore, n. dorsale del tegmento, n. di
Darkschewitsch)

Fascio abenulo-interpeduncolare (o

N. interpeduncolare

retroflesso di Meynert), dallabenula


Neocorteccia telencefalica (aree pre- e
postcentrali)

Tubercoli quadrigemelli superiori e inferiori


Formazione reticolare

Sostanza nera

Caudato, putamen (dalla pars compacta,


efferenze dopaminergiche)

Caudato, putamen

Pallido

N. subtalamico

Talamo, nn. VA e VL (dalla pars reticularis,


efferenze GABAergiche)
Tubercoli quadrugemelli superiori (fibre
nigro-tettali)
Formazione reticolare (fibre nigrotegmentali; motoneuroni)