Anda di halaman 1dari 10

Studialamente.

com
Tra psicologia, pedagogia e crescita personale

Home page

Contatti

venerd 11 aprile 2014

La verit sulle bugie


Quando penso alle bugie mi
vengono in mente le mafie:
esistono da tempo immemore,
saccheggiano in senso materiale e
morale i territori, sconcertano chi
assiste ai loro scempi ma nello
stesso tempo non si trova quasi
nessuno in grado di descrivere chi
stato e com' fatto, anzi, se
glielo chiedi si mostrano addirittura
disinteressati.
Siamo tutti a rischio di raggiro e
teniamo gli occhi aperti, ma che
cosa siano esattamente le bugie,
come funzionano, e soprattutto
open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Feed RSS
Subscribe in a reader

Mi chiamo Sergio Cima

Benvenuti sul mio blog

Mi trovi anche su...


iltuowritingcoach.com
scrivibene.com

pdfcrowd.com

come funzionano, e soprattutto

scrivibene.com

quali cose si possano definire


bugie e quali no un terreno molto accidentato.
Dire a qualcuno tu menti implicherebbe una chiara definizione della
bugia, che a ben vedere non affatto chiara e spesso dipende dalle
preferenze personali di chi la definisce.
Di verit attorno alle bugie ne circolano tante: saranno tutte vere o
nascondono qualche bugia anch'esse?

Una, cento, mille bugie


Non che non ci siano sistemi per decidere se qualcuno sta mentendo,
semmai che ce ne sono troppi.
Ogni volta che nella storia le verit conosciute vengono sostituite da
altre, qual la bugia? Quella precedente o la nuova verit?
La pubblicit, o semplicemente l'informazione su una verit, fino a che
punto la altera trasformandola in bugia?
Si mente solo a parole, o anche con i gesti e i silenzi?

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Post pi popolari
Passivo-aggressivo: questo sconosciuto
Se chiedi a qualcuno di fare qualcosa,
avrai due possibili reazioni: o questa
persona acconsente e fa quella
determinata cosa, o non acconse...
Etica e morale: cosa sono e come usarle
L' etica e la morale indicano, nel
linguaggio comune, l'insieme di principiguida del comportamento umano nella
societ civile ; ...
Volersi bene per volere bene
Voler bene significa prendersi cura di
qualcuno. una cosa molto potente, ma
non questa la notizia. La vera notizia
che puoi prende...

Si verificato un errore nel gadget

Si verificato un errore nel gadget

pdfcrowd.com

Si dicono bugie solo quando si cerca un vantaggio nell'alterare la verit o


anche quando se ne vogliono evitare i costi?
Mentiamo consciamente o inconsciamente?
Una bugia che non ci procura un vantaggio personale ancora tale?

Find us on Facebook

Studialamente
Like

Studialamente

L'integrit personale un concetto difficile da trattare

Se una persona convinta di dire la verit quando afferma una falsit,


mente?
Bugiardo colui che ha l'intenzione di trarre vantaggio da una bugia o lo
solo chi lo ottiene davvero?

Puoi essere una persona pi o meno integra, per te e


vorresti essere.
Per
Credere in s, credere agli altri

Se la bugia giova a una collettivit, ancora una bugia?

L'eccezione alla regola


Insidia la norma, cantava Carmen Consoli.
Nei discorsi comuni, l'apparenza vuole che i sinceri siano la stragrande
maggioranza, e i bugiardi un'eccezione.

22 hours ago

Studialamente

55 people like Studialamente.

Una persona normale anche realistica, vede il mondo per quello che ,
con accuratezza.
Facebook social plugin

Ne conseguirebbe che chi mente un degenerato con forti danni


cerebrali.
Quando cerchiamo di interpretare gli avvenimenti, ci invitiamo ad attenerci ai
fatti, come se ci fosse un numero preciso di essi per arrivare
all'interpretazione definitiva.

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Studialamente on

pdfcrowd.com

Ci esortiamo a non prenderla come fatto personale, per non avere una
visione condizionata della realt, come se ci fosse anche solo lontanamente
pensabile.
Quando discutiamo, ci dichiariamo liberi da qualsiasi interesse personale
nascosto, quando siamo completamente immersi nelle nostre credenze e
tendiamo a resistere a qualsiasi ipotesi alternativa.
Diciamo agli altri che non stanno leggendo la situazione obiettivamente, come
se fosse possibile un qualche tipo di obiettivit e di mancanza di ambiguit.

la diplomazia, bellezza...
Sono poi cos diversi l'essere diplomatici e l'essere bugiardi?
Non dipender piuttosto dalle preferenze delle persone coinvolte?
Il comportamento in s, proprio come esecuzione dell'atto di mentire o di
esprimersi per ottenere un vantaggio o evitare un danno, sembra in sostanza
identico.

Archivio blog

Etichette

2014 (14)

psicologia (20)
relazione (20)
relazioni (14)

aprile (6)
Credere in s,
credere agli altri
Le diete della
mente
Raccontarsi per
gioco, giocare
per raccontarsi
La verit sulle bugie
Apostasia di un
comunicatore
consapevole
Manuale di
gestione
(retorica) dei
conflitti
marzo (3)

La differenza allora va rinvenuta nelle risposte soggettive a esso.


Quando il comportamento non ci piace, una bugia, se invece ci aggrada, lo
apprezziamo come forma di diplomazia.
Il fine giustifica i mezzi?

febbraio (4)
gennaio (1)
2013 (29)

emozioni (13) paura


(10) etica (9) morale
(9) scienza (9) mente
(8) comportamento (6)
dipendenza (6) societ
(6)
valori
(6)
comportamenti (5) ricordi
(5) cultura (4) memoria
(4)
pedagogia
(4)
educazione (3) sentimenti
(3) Bateson (2) Cristina
Alberini (2) Viktor Frankl
(2) arte (2) coscienza (2)
effetto placebo (2) farmaci
(2) figli (2) istruzione (2)
natura (2) ruoli (2) scrittura
(2) suggestione (2) Claude
Lvi-Strauss
Mereu

(1)

ammirazione

(1)

Gabriella

alessitima
(1)

(1)

triangolo

culinario (1)

2012 (59)
2011 (48)

Mentire sapendo di mentire

2010 (59)

Altro criterio fallace: se si mente perch non si conosce la verit, non si pu

2009 (26)

avere accesso a essa, o si condizionati da qualcosa che ci impedisce di


rendercene conto, allora la nostra eventuale menzogna non sar tale.

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Cerca nel blog


pdfcrowd.com

Cerca nel blog


Mente solo chi decide deliberatamente di farlo.

Cerca

Ma in questo modo, diventa impossibile districarsi dal famoso paradosso del


mentitore, che non pu affermare di non mentire e sperare anche
minimamente di essere creduto, perch se dicesse il vero non sarebbe pi
un mentitore.

Curiosit paradossale
Pi si ha bisogno di sapere la verit, pi si spera che sia quella
giusta.
Pi energie abbiamo investito nel cercare una risposta, pi forte sar la
nostra preferenza per un certo tipo di risposta.
Lo sanno bene gli scienziati, vittime di questo paradosso che se non fosse
cos potente non avrebbe fatto emergere la necessit del metodo scientifico.
Le persone sarebbero in grado di andare dritti verso la verit senza
deviazioni.
Ma tutti noi abbiamo avuto quella persona cara che a un certo punto ci ha
detto ti prego, dimmi che cosa pensi di me onestamente e abbiamo avuto la
maledettissima e nettissima sensazione che volesse sentirsi dire solo
qualcosa di positivo.

La libert rende veri


Non sempre vero, infatti, che sia la verit a rendere liberi.
Innanzitutto, nelle questioni morali, pi verit spesso coincide con pi
costrizioni.

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

pdfcrowd.com

La verit spesso implica delle scelte: o mangio seguendo il mio piacere o


dimagrisco, non posso fare entrambe le cose.
Sono pi libero, dopo aver fatto la scelta, o piuttosto carico di disappunto?
In questo caso, poi, anche i grandi numeri aiutano: se davvero rendesse
liberi, solo un idiota la eviterebbe, e di idioti simili in giro ce ne sono eccome.
La frase stessa, la verit rende liberi, non esisterebbe perch ovvia.
Se la verit evita il carico di bugie, le bugie evitano il peso delle
verit.
Per questo la libert a consentire la verit: se sapessi di avere gi un
nuovo lavoro sicuro, potresti toglierti lo sfizio di dirne quattro al tuo superiore.
Ci sono limiti nel poter dire o non dire la verit, la cui portata potr
essere soggettiva, ma la cui esistenza indubbia, sebbene faccia passare
per coraggiosi quelli che semplicemente, in un dato momento della loro vita,
si trovano in condizione di poter affermare la loro verit senza temere
conseguenze, e che magari in altre condizioni non se la sentirebbero.

Cari amici vicini e bugiardi


C' qualche rapporto tra la vicinanza in una relazione e le bugie?
Sar vero che pi stretta e significativa una relazione meno si
mente?
E se invece emergessero motivazioni ancor pi numerose e pesanti?

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

pdfcrowd.com

Cos, su due piedi, pensi ti sarebbe pi facile esplodere in modo rabbioso col
tuo partner o con qualcuno che non conosci e non vedrai mai pi?
Se da una parte possibile che la persona accanto a te ti procuri fastidio,
disagio o risentimento, certo che esprimerglielo comporter un alto prezzo
da pagare.
L'asticella da saltare si fa pi alta quando si tratta di scegliere tra verit,
mezze verit o bugie verso le persone pi vicine.

Verit a mezzo servizio


Sono tutte quelle raccomandazioni, regole, principi che dovrebbero
esortarci a essere migliori ma che sono un classico esempio di ci che c'
tra il dire e il fare.
Sii sempre onesto, gentile, generoso, prenditi cura degli altri, segui i tuoi
sogni, e altre simili verit che funzionano sempre tranne quando non
funzionano.
In realt, questi precetti ci distraggono dalle vere questioni: quando
essere generosi e quando mettere un confine netto, quando seguire i propri
sogni e quando svegliarsi e rimboccarsi le maniche.
Tra questi principi, quelli concernenti la verit portano alla creazione di
ibridi, come quello che recita io sono sempre sincero ma a volte capisco che
bisogna essere diplomatici.
Cos si scivola nel giudizio personale, in base al quale un nostro
comportamento, che non esiteremmo a definire diplomatico, se agito da
un'altra persona nei nostri confronti e con risultati per noi svantaggiosi,
diventa immediatamente una menzognaccia.

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

pdfcrowd.com

Cos fan tutti


E non c' da rallegrarsi.
S, alcune bugie sono - come si dice - a fin di bene, ma altre arrivano a
sterminare parti considerevoli di umanit.
Che atteggiamento adottare?
Da una parte c' il dire sempre la verit e dall'altra l'essere quantomeno
diplomatici.
C' chi va di qua e chi va di l.
Poi c' una consistente porzione di persone che adotta la via di mezzo:
essere entrambe le cose a seconda dei casi.
Ma c' una quarta via, che non stare nel mezzo alle due risposte, bens
rifarsi continuamente la domanda: mentire o non mentire, per sentire
tutto il peso della scelta.
Pubblicato da Sergio Cima a 19:30
+1 Recommend this on Google

Etichette: autoimmagine, bugie, consapevolezza, diplomazia, falsit, onest,


paradossi, paradosso del mentitore, sincerit, verit

2 commenti

Aggiungi un commento

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

pdfcrowd.com

Commenti pi popolari

Sergio Cima 1 settimana fa - Condiviso pubblicamente


La verit sulle bugie
Quando penso alle bugie mi vengono in mente le mafie:
esistono da tempo immemore, saccheggiano in senso
materiale e morale i territori, sconcertano chi assiste ai loro
scempi ma nello stesso tempo non si trova quasi nessuno in
grado di descrivere chi stat...
1 Rispondi

Sergio Cima tramite Google+


1 settimana fa - Condiviso pubblicamente
1 Rispondi

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

pdfcrowd.com

Post pi recente

Home page

Post pi vecchio

Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)

Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.

Modello Watermark. Powered by Blogger.

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

pdfcrowd.com