Anda di halaman 1dari 4

EISENACH (TURINGIA) -1685 nasce ad Eisenach

Discende da una famiglia di musicisti. Il padre era musicista civico della citt di
Eisenach. In questa veste il padre di J.S. Bach si interessava della musica
profana e sacra della sua citt.
Il cognome Bach nelle citt della Turingia era diventato sinonimo di
musicista.

Dal padre ricevette i primi rudimenti di violino e cembalo secondo la


consuetudine del tempo che i figli apprendevano dalla pi tenera et il mestiere
del padre.
La madre di Bach, Elisabeth Lmmerhirt, mor nel 1694, ed il padre mor otto
mesi dopo. Il giovane Bach si trasfer dunque da un suo fratello maggiore,
Johann Christoph Bach, organista presso la Michaeliskirche di Ohrdruf. Presso il
fratello copia, studia e conosce le opere dei maggiori organisti del tempo:
Johann Pachelbel, Johann Jakob Froberger, Jean-Baptiste Lully, Dietrich
Buxtehude.
LUNEBURG Nel 1700 Johann Sebastian Bach vinse una borsa di studio per
studiare presso la prestigiosa Scuola di San Michele a Lneburg, dove, oltre
a perfezionarsi allorgano e al clavicembalo, probabilmente impar il francese e
litaliano. Inoltre studi teologia, latino, geografia e matematica
AMBURGO -Si rec pi volte ad Amburgo, distante circa 50 chilometri, per
ascoltare Johann Adam Reincken allorgano della Catharinenkirche
CELLE- Si rec a Celle, distante 85 chilometri da Lneburg, per ascoltare
lorchestra francese del duca Giorgio Guglielmo di Brunswick-Lneburg e
studiarne lo stile.
WEIMAR -Nel 1703 Bach venne assunto come musicista di corte nella
cappella del duca Giovanni Ernesto III a Weimar, in Turingia
ARNASTADT pochi mesi dopo divenne organista nella chiesa di San Bonifacio
ad Arnstadt
LUBECCA -1705 Bach si fece concedere un permesso di quattro settimane
(diventate poi quattro mesi) e si rec a piedi a Lubecca, distante 400 chilometri,
per ascoltare Dietrich Buxtehude presso la chiesa di Santa Maria- FORTE
INFLUENZA DELLA SFARZOSITA DELLO STILE DI BUXTEHUDE.
MUHLHAUSENN - 1707 gli fu offerto il posto come organista presso la chiesa
di San Biagio a Mhlhausen
WEIMAR 1708-Nel 1708, Bach ottenne il ruolo di organista di corte e maestro
di concerto di Guglielmo Ernesto di Sassonia-Weimar presso la corte ducale di
Weimar. Il principe di Sassonia era buon musicista ed ebbe un ottimo rapporto
con Bach. Cultore di musica aggiornava continuamente la sua biblioteca.
Durante un viaggio nelle Fiandre il principe acquist i concerti grossi italiani che
attirarono particolarmente lattenzione di Bach. A Weimar avvia la composizione
di Il clavicembalo ben temperato (48 tra preludi e fughe, una coppia per
ciascuna tonalit maggiore e minore, un lavoro monumentale non solo per luso
magistrale del contrappunto, ma anche per laver esplorato, per la prima volta,
lintera gamma tonale, la moltitudine delle scale, degli intervalli e delle tonalit.
Ci era stato reso possibile per gli strumenti con tastiera dallaccordatura con il
sistema temperato di Andreas Werckmeister e dalla moltitudine di modi
espressivi che le piccole differenze tra i vari intervalli dettati dal nuovo
temperamento rendevano possibili). Avvia anche la composizione di
Orgelbchlein per suo figlio, Wilhelm Friedemann. Il libretto della musica
organistica doveva contenere musica tradizionale con inni della chiesa luterana.
KOTHEN- 1717 vi si trasferisce con il deteriorarsi dei rapporti con il principe di
Weimar che aveva dato lincarico di.ad un altro musicista anzicch a lui. Bach
dar le dimissioni che il principe non accett e lo rinchiuse in carcere per un
mese sperando di fargliele ritirare. Bach fu inamovibile e lasci la corte per

accettare lincarico di maestro di cappella e maestro da camera presso la corte


calvinista di Kothen. La severit dei costumi calvinisti non consentiva a Bach di
esprimere tutta la ricchezza compositiva del suo talento perch lufficio
calvinista d poco spazio alla musica pertanto Bach si dedica alla composizione
di musica profana. Scrive: I Concerti brandeburghesi, cos come molta altra
musica strumentale (tra cui le Suites per violoncello solo, le Sonate e
Partite per violino solo e le Suites per orchestra).
1722 mor Johann Kuhnau, direttore musicale della chiesa di San Tommaso a
Lipsia. Il posto di Thomaskantor (direttore musicale) in quella chiesa era ambito
da diversi musicisti di primo piano ed il processo di valutazione dei candidati, da
parte del consiglio municipale della citt, fu piuttosto travagliato. Vinse il
concorso Telemann che avendo avuto un offerta di retribuzione maggiore per un
incarico ad Amburgo, rifiut il posto. Il Consiglio municipale individu in Johann
Christoph Graupner
il degno sostituto di Telemann. Graupner era alle
dipendenze del langravio di al Darmstadt che non gli concesse di dimettersi.
1723 Il posto di kantor della scuola di San Tommaso tocc cosi a J.S.
Bach.
Il Kantor aveva considerevoli impegni didattici in varie discipline, oltre alla
direzione delle attivit musicali
Il Kantor insegnava anche latino (Bach fra tutti i candidati era lunico non
laureato e prospett anche la eventualit di provvedere a sue spese ad un
docente esterno per linsegnamento del latino). Nei ventisette anni che
seguirono sorsero fra il consiglio municipale, le autorit religiose e lo stesso
Bach non poche controversie in merito a quali compiti dovessero ritenersi
prioritari per il Thomaskantor.
Lincarico di Kantor et Director Musices richiedeva non solo che egli insegnasse
a cantare agli studenti della Thomasschule, ma che fornisse anche
settimanalmente musica per le due chiese principali di Lipsia. Andando ben
oltre le richieste, Bach si sforz di comporre una nuova cantata ogni settimana.
Sono ispirate alle letture bibliche domenicali della settimana secondo il
calendario liturgico evangelico e utilizzano rielaborate in varie forme le
melodie degli inni luterani, dai quali la cantata stessa prende il titolo. Per i giorni
delle solennit festive, Natale, Venerd santo e Pasqua, Bach scrisse cantate e
oratori di particolare bellezza e complessit: il Magnificat per il Natale, la
Passione secondo Matteo e la Passione secondo Giovanni per il Venerd santo.
Nel 1731 Bach pubblic una raccolta di sei partite con il nome di Clavierbung; prima opera che Bach giudicasse abbastanza compiuta per essere
pubblicata. Nei successivi quindici anni uscirono altri volumi del Clavier-bung,
lultimo dei quali contiene una delle opere pi importanti di Bach, lAria con
diverse variazioni, nota come Variazioni Goldberg.
A Lipsia Bach assunse anche la direzione del Collegium Musicum: questa
istituzione, fondata da Georg Philipp Telemann, ogni venerd teneva dei concerti
al Caff Zimmermann, concerti per i quali Bach compose diverse cantate di
carattere non sacro, come la Cantata dei Contadini e la Cantata del Caff.
A Lipsia Bach si trov a suo agio con i docenti delluniversit; molti dei
professori divennero padrini dei suoi figli ed alcuni degli uomini di lettere e dei
teologi in servizio alluniversit fornirono i libretti per le sue cantate.

La cantata fu il fulcro della spiritualit germanica e costitu il principale


momento della liturgia musicale luterana. Veniva eseguita prima del sermone e
traeva spunto per i contenuti dai passi evangelici prescritti per ogni singola
festivit. Era strutturata in arie, recitative e corali, con accompagnamento
orchestrale.
A Lipsia Bach assunse anche la direzione del Collegium Musicum: questa
istituzione, fondata da Georg Philipp Telemann, ogni venerd teneva dei concerti
al Caff Zimmermann, concerti per i quali Bach compose diverse cantate di
carattere non sacro, come la Cantata dei Contadini e la Cantata del Caff.
A Lipsia Bach si trov a suo agio con i docenti delluniversit; molti dei
professori divennero padrini dei suoi figli ed alcuni degli uomini di lettere e dei
teologi in servizio alluniversit fornirono i libretti per le sue cantate.
Nel 1747 Bach si rec alla corte di Federico II di Prussia a Potsdam, dove il re
invent sul momento un tema al clavicembalo e sfid Bach ad improvvisare una
fuga basata sul suo tema. Bach improvvis una fuga a tre voci, poi invi al re
lOfferta musicale, unopera che consiste in fughe, canoni ed un trio, tutte
composte sul tema ideato dal sovrano.
LArte della fuga, invece, pubblicata postuma, incompiuta. Si compone di 18
fughe e canoni complessi basati sopra un tema semplice. Questo lavoro
spesso citato come la summa delle massime tecniche polifoniche.
Bach oper una sintesi mirabile fra lo stile tedesco (di cui erano stati esponenti,
fra gli altri, Pachelbel e Buxtehude) e le opere dei compositori italiani
(particolarmente Vivaldi), dei quali trascrisse numerosi brani, assimilandone
soprattutto lo stile concertante
Il catalogo delle opere di Bach, noto come Bach Werke Verzeichnis,
abbreviato in BWV, stato redatto nel 1950 dal musicologo Wolfgana
Schmieder. Questo catalogo comprende sia i lavori certamente scritti dal
compositore, sia quelli che gli sono stati attribuiti nel corso del tempo (dei quali
solo in parte stato possibile identificare lautore); la numerazione procede non
per ordine cronologico, ma seguendo un criterio di classificazione basato sugli
strumenti impiegati e sulla forma delle varie opere (cantata, corale, oratorio,
musica strumentale
A Bach sono dedicati lasteroide 1814 Bach (scoperto dallastronomo tedesco
Karl Wilhelm Reinmuth dellOsservatorio Astronomico di Heidelberg il 9 ottobre
1931) e il cratere Bach (cratere dimpatto presente sulla superficie di Mercurio).
Il disco con inciso il primo preludio e fuga del Clavicembalo ben temperato
nellinterpretazione di Glenn Gould venne collocato sulla navicella Voyager 1,
lanciata nel 1977, ed ora tra le creazioni umane che viaggiano nello spazio a
simboleggiare la civilt e la creativit terrestre