Anda di halaman 1dari 2

Questo documento contiene la proposta contrattuale di adesione al servizio di Firma digitale, che il Cliente rivolge a Intesa Sanpaolo quale

Ente
Certificatore.

DATI DEL CLIENTE


DATI IDENTIFICATIVI DEL CLIENTE
Cognome e nome

FEDERICO COLLE

Luogo e data di nascita

VERONA, 10/09/1995

Residenza

VIA CAMPAGNOL,17 null, 37066 SOMMACAMPAGNA (VR)

Codice fiscale

CLLFRC95P10L781Y

PROPOSTA CONTRATTUALE DI ADESIONE AL SERVIZIO DI FIRMA DIGITALE

Il Cliente chiede a Intesa Sanpaolo di utilizzare il servizio di Firma digitale, regolato dalle norme di seguito riportate.
Dispositivo elettronico
Definizioni utilizzate:
Banca

rilasciato al Cliente per laccesso al


banca del Gruppo Intesa Sanpaolo con cui il
Cliente ha stipulato il contratto di utilizzo

Servizio;
Firma digitale

del Servizio;
Cliente

garantisce l'integrit del documento stesso;


Manuale Operativo

documento

tecnico

Certificato di Firma digitale, cio linsieme

Certificatore

che

di

integrante

dati

firmati

digitalmente

dal

Chiavi asimmetriche

Chiave Pubblica

contiene

Pubblica

utilizzo della Firma digitale. La versione

alle

informazioni

in

esso

contenute, identificando univocamente il

aggiornata

titolare della Chiave Privata corrispondente

disponibile

del

Manuale

Operativo

sul

sito

https://ca.intesasanpaolo.com;

Intesa Sanpaolo, che rilascia il Certificato in

Servizio

servizio di banca telematica denominato

virt del proprio ruolo di certificatore

Servizi via internet, di cui il Cliente

accreditato presso lEnte preposto dalla

utente in forza di contratto stipulato con la

legge DigitPA (gi CNIPA);

Banca.

gli insiemi di numeri e di lettere generati


Cliente

utilizzando

gli

algoritmi

Art. 1 Ambito di utilizzo del Certificato

contenuti in apposito software di sicurezza;

1. Questo contratto ha per oggetto il rilascio del Certificato al Cliente

elemento riservato della coppia di Chiavi

e la relativa gestione da parte del Certificatore. Il Certificato

asimmetriche conservato in modo protetto

consente al Cliente di firmare digitalmente documenti relativi a

presso il Certificatore su un apposito

servizi prestati dalla Banca o da altre societ, compresa la firma di

dispositivo di firma;

contratti. Le tipologie di documenti che il Cliente pu sottoscrivere

elemento

della

coppia

di

Chiavi

con tale modalit sono indicate sul sito internet della Banca riservato

asimmetriche con il quale avviene la

ai Clienti utenti del Servizio.

verifica

2. Se la Banca diversa da Intesa Sanpaolo, essa stipula questo

dellautenticit

della

Firma

contratto in nome e per conto del Certificatore Intesa Sanpaolo.

digitale;
Codice Personale

contratto;

dal
parte

lindicazione delle regole e modalit di

dal
Chiave Privata

del

predisposto
costituisce

Certificatore che associa una Chiave

a tale Chiave Pubblica;


Certificatore

firma elettronica qualificata che identifica


il firmatario di un documento informatico e

persona fisica intestataria e titolare del


Certificato;

Certificato

dispositivo elettronico denominato O-Key,

elemento riservato in possesso esclusivo del


Cliente. Tale Codice creato dal Cliente

Art. 2 Validit del Certificato

dopo la stipulazione del contratto, secondo

1. Il Certificato ha validit tre anni a partire dalla data in cui il

le

Cliente ne chiede la generazione, utilizzando lapposita funzione

modalit

Operativo;

indicate

nel

Manuale

disponibile sul Servizio. Alla scadenza del periodo di validit del


Certificato, il Cliente pu chiedere il rilascio di un nuovo Certificato
con le modalit indicate nel Manuale Operativo.
2. I documenti sottoscritti con Firma digitale soddisfano il requisito
legale della forma scritta, secondo quanto previsto dalla vigente

Intestatario FEDERICO COLLE

06225649901515212
10/08/2015 14:53:00

Pagina 1 di 2

normativa italiana. La Firma digitale giuridicamente valida a

4. Il Cliente pu recedere dal presente contratto in qualsiasi momento

condizione che, alla data di sottoscrizione del documento, il

dandone comunicazione scritta al Certificatore.

Certificato rilasciato al Cliente non sia scaduto, revocato o sospeso.


Art. 7 Modifica delle norme
Art. 3 Utilizzo del Certificato

1. Il Certificatore pu modificare unilateralmente le presenti norme

1. Lutilizzo del Certificato da parte del Cliente presuppone

solo al ricorrere di un giustificato motivo, dandone comunicazione al

obbligatoriamente laccesso al Servizio: il Cliente prende quindi atto

Cliente mediante il Servizio e con preavviso di almeno 30 giorni rispetto

che la titolarit del contratto di utilizzo del Servizio costituisce

alla entrata in vigore della modifica. Se il Cliente non intende accettare

condizione necessaria per lutilizzo del Certificato e che leventuale

la modifica, pu chiedere in ogni momento la revoca del Certificato.

cessazione del contratto di utilizzo del Servizio, a qualsiasi causa

Per giustificato motivo si intende, in questo contratto, lesigenza del

dovuta, determina la cessazione del presente contratto.

Certificatore di adeguarsi a variazioni della normativa applicabile al

2. Il processo di sottoscrizione dei documenti mediante Firma digitale

contratto oppure lesigenza di implementare o aggiornare le soluzioni

avviene con utilizzo, da parte del Cliente, del Codice Personale. Tale

tecnico-operative relative alla gestione del Certificato.

processo richiede il preventivo accesso del Cliente al Servizio e, quindi,


lutilizzo del predetto Codice Personale in abbinamento al Dispositivo
elettronico.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ACQUISITI


DA INTESA SANPAOLO COME ENTE CERTIFICATORE

Art. 4. Impegni del Cliente

Intesa Sanpaolo titolare del trattamento dei dati personali acquisiti

1. Oltre agli impegni previsti in altre specifiche disposizioni del

come Ente Certificatore nellambito delle attivit di rilascio e gestione

contratto, il Cliente si impegna a:

dei Certificati di Firma digitale.

a)

custodire con la massima diligenza e non dare in uso a terzi il


Codice Personale e il Dispositivo elettronico;

Finalit del trattamento dei dati

b)

mantenere segreto il Codice Personale conservandolo in luogo

I dati personali del Cliente intestatario del Certificato di Firma digitale

diverso dal Dispositivo elettronico;

sono trattati da Intesa Sanpaolo, come Ente Certificatore,

comunicare al Certificatore eventuali errori o imprecisioni nei

esclusivamente per consentire lutilizzo del Certificato da parte del

dati riportati sul Certificato e ogni variazione dei dati

Cliente e per adempiere a ogni eventuale obbligo imposto dalla

identificativi forniti al Certificatore nel presente contratto;

normativa in materia di firma elettronica.

comunicare il furto o lo smarrimento del Codice Personale o del

Il mancato conferimento dei dati necessari allidentificazione del

Dispositivo elettronico. In tale ipotesi il Cliente deve chiedere

Cliente, che il Certificatore ha obbligo di svolgere, impedisce il rilascio

subito la sospensione o la revoca del Certificato e, in caso di

del Certificato.

c)

d)

furto, fare pervenire tempestivamente copia di denuncia alla


Autorit di Pubblica Sicurezza a una Filiale della Banca.

Modalit di trattamento dei dati


Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali,

Art. 5 Impegni del Certificatore

informatici e telematici e in modo da garantire la sicurezza e la

1. Il Certificatore svolge la sua attivit di rilascio e gestione dei

riservatezza dei dati stessi. Vengono utilizzati sistemi di prevenzione e

Certificati in conformit alla normativa applicabile ai certificatori

protezione, costantemente aggiornati e verificati in termini di

accreditati presso il DigitPA.

affidabilit.

2. Il Certificatore non ha doveri di controllo o verifica riguardo al


contenuto e finalit dei documenti sottoscritti con Firma digitale.

Soggetti ai quali i dati possono essere comunicati

Tuttavia, se il Certificatore Intesa Sanpaolo coincide con la Banca, ha

Per il perseguimento delle finalit sopra indicate, Intesa Sanpaolo si

comunque obbligo di effettuare i controlli previsti da specifiche

avvale della societ Intesa Sanpaolo Group Services, appartenente al

disposizioni di legge (ad esempio: normativa antiriciclaggio) o i

Gruppo bancario Intesa Sanpaolo, e della societ InfoCert S.p.A, le

controlli ad essa Banca spettanti quando sia destinataria dei documenti

quali forniscono servizi operativi necessari alla gestione in sicurezza dei

firmati digitalmente dal Cliente.

Certificati. Tali societ utilizzano i dati personali in veste di autonomi


titolari del trattamento.

Art. 6 Sospensione o revoca del Certificato recesso dal contratto

Le informazioni inerenti i diritti di accesso del Cliente ai propri dati

1. Il Cliente pu chiedere in qualsiasi momento la sospensione o la

personali, gi indicati nellinformativa resa dalla Banca in relazione ai

revoca del Certificato con le modalit previste dal Manuale Operativo.

rapporti bancari in corso, possono essere richieste, anche per il tramite

2. Il Certificatore pu sospendere o revocare il Certificato al ricorrere

la Filiale di riferimento del Cliente, al Responsabile specificamente

di un giustificato motivo, dandone preventiva comunicazione al Cliente

designato per il riscontro agli interessati, presso:

e informandolo circa la decorrenza della sospensione o della revoca,

- Tutela Aziendale Privacy, Piazza San Carlo, 156 10121 Torino;

salvo che ricorrano casi di motivata urgenza.

- casella di posta elettronica: privacy@intesasanpaolo.com.

3. La sospensione e la revoca del Certificato hanno effetto dalla data

Per ulteriori informazioni sono disponibili il numero verde 800303306

della pubblicazione da parte del Certificatore - della avvenuta

e il sito Internet www.intesasanpaolo.com.

sospensione o revoca nellapposito elenco dei Certificati sospesi o


revocati.

Intestatario FEDERICO COLLE

06225649901515212
10/08/2015 14:53:00

Pagina 2 di 2