Anda di halaman 1dari 231

ART IMMORTALITY COLLECTION

SCRITTURA SOAVE E DIVINA


Fabio Mc Steel

Primo libro : Anima universale revisione

ANIMA UNIVERSALE 1

Aurora boreale
Aurora boreale
spettacolo naturale
formato da luci colorate in cielo
che disegnano appese allo spazio vuoto
circostante
Aurora boreale
che trascende l'uomo con lo spirituale
e lo accomuna fondendolo.

Alchimia
vorrei donarti la pietra filosofale
contro qualsiasi malessere
vorrei donarti l'immortalit
perch da quando ti ho conosciuta
sono rinato... vorrei donarti l'onniscienza,
dote con la quale scinderesti passato e futuro
separando fra di loro il bene e il male
vorrei donarti oro quante sono le tue doti umane...
e noi due siamo in eguale maniera
il fuoco che ci scorre dentro come l'acqua
e ovunque ci troviamo
cielo e terra capovolti come capriole
e abbiamo prospettive identiche da realizzare
coi poteri dell'alchimia
saresti una creatura elevata
e io ti parlerei in tutte le lingue del mondo
e io ti parlerei coi simboli metallurgici
ti parlerei coi simboli matematici
ti parlerei coi simboli chimici
ti parlerei coi simboli astrologici
ti parlerei di noi due pianeti

io sole e tu luna
oppure ti direi che siamo
yin e yang...
ti parlerei come il serpente ourobors,
che si mangia la coda,
ricorre spesso nelle raffigurazioni
delle opere alchemiche
in quanto simbolo di ciclicit
del tempo...
e dell'uno il tutto...
ti parlerei come la fenice
e ti direi senza di te
nulla si crea, e nulla si distrugge !

Pace
insieme,
in lingua universale, scritta o a voce,
parlata, cantata, o recitata,
riappropriamoci della parola pace...
il senso di una candela
che trasmette presenza e calore
pace un grande valore
da portare sempre nel cuore...
pace come scambio relazionale,
se c' pace interiore la si puo' estendere
a tutti i popoli tramite i governi,
con atteggiamenti di equilibrio e armonia,
per sentirci davvero simili ed uguali
pace come scambio materiale,
tra produttore e consumatore,
siamo i soldi che spendiamo...

quelli del lavoratore ma anche quelli del disoccupato...

pace non hanno le innumerevoli anime


che muoiono tragicamente
in nazioni estremamente svantaggiate
dall'aspetto geografico..
e colpe non hanno...
forse il destino...
forse la sfiga...
di beccarsi qualche malattia letale...
o altra gente che viene sterminata
in nome di un'ideologia lucrativa...
pace significa
essere predisposti
ad immedesimarsi nel prossimo...
raccogliere i cocci rotti,
di certe vite distrutte,
qui in occidente,
dal male del io,
e con il tempo,
noi che possiamo permettercelo,
noi aggrappati ad un sogno,
rinasciamo dalle nostre stesse ceneri...

Melanconico
La fine di un amore,
come un fulmine che ti colpisce
ti guardi attorno assente
dal resto del mondo
niente piu' ti appartiene
e tutto un dej-vu di cose
che la mente ti fa rivivere
per eludere a un dispiacere....
momentaneamente un'ordine non c'
frammenti di tempo, immagini,
suoni e sapori, tutti confusi....
adesso che non sei qui con me
vale ancora la frase:
"eri tutto per me!"
perch ogni emozione
aveva un sapore di condivisione
insieme rappresentavamo le nostre
anime intrecciatesi,

forse solo per ipotesi.....


melanconico destriero,
rovisto tra le macerie,
mentre un amico mio complice
mi dice :"guarda oltre, la vita va avanti!"
gi ma intanto mi sento alla deriva.....
melanconico,
transitorio passaggio forzato
devo costruire un ponte fra me e i miei ideali
e camminarci sopra....

Le stelle aspettano
Le stelle aspettano
destinatarie dei tuoi desideri.
a drappi in cielo ti mostrano
il firmamento,
le nostre costellazioni,
ci appartengono designano chi siamo
dal momento in cui nasciamo
e tu sei polvere di essenza umana
scaturita dal soffio di un bisogno d'amore
tra due persone.
Allo specchio
Forse ti gi capitato,
che davanti a te,
ti ritrovi un'altra persona che
ti fa da specchio...
C' chi sfugge, chi ne infastidito, chi sorride...

A me non dispiace incontrare


tanta somiglianza....
Forse perch mi reputo una persona simpatica,
un essere che puo piacere...
se mi guardo dentro sono pulito,
non ho niente da nascondere!
Allo specchio, vorrei chiedere:
"e tu cosa vedi di me?

Ti ascolto
Ti ascolto parlare,
mentre troppa gente non si sa piu' capire,
la maggioranza vuole solamente apparire...
mentre tu, in una sera qualunque,
ti riveli,
e dai tuoi racconti di vita,
raccolgo perle di saggezza infinita...
Sei parte di me,
e anche se l'hai vissuta
e a tratti, non ti piaciuta...
stringi forte la mia mano nella tua,
senti l'energia e il calore umano,
e affrontala senza darle in cambio
a questi anni e mutamenti,
rimpianti e turbamenti...
in fondo allo stomaco penso che sono,

sono solo momenti

Memorie
memorie
autobiografie
mai rese note dei nostri anziani
memorie di discorsi reali
filmati che nessun regista
metter in commercio
perch privi di effetti speciali
memorie di
tanti sacrifici e stenti
ma da parte loro niente lamenti

memorie
i nostri vecchi, querce miliari
hanno lavorato duramente
hanno sostenuto tempi meschini
hanno sopportato tirannie
hanno dato valore alla nazione
alcuni di loro coi risparmi
si sono costruiti i loro nido,
altri dai parenti son stati messi in oblio
e taluni con la misera pensione
che versa lo Stato
sopravvivono in un equilibrio efferrato
memorie
dapprima le loro
dobbiamo accompagnarle
fino al dolce riposo
donandogli spazio
e rendendoli partecipi di cio che viviamo
memorie
un domani non tarderanno,
se arriveranno a concludersi,
anche le nostre memorie
racconteremo a chiunque
le vorr sentire
ma in special modo costudire...

Elogio al cervello
Mi stai attaccato da quando sono nato,
e la testa qualche volta l'ho battuta;
ma tu funzioni perfettamente
e come un orologio regoli i centri vitali
non solo, da solo,
come un martello pneumatico
mi detti pensieri e sensazioni
che spetta a me comporre-decifrare
sei la ragione, sei l'emozione,
sei la concentrazione,
sei l'evasione,
sei l'insieme di molteplici sfumature

a dare la connotazione della propria identit...


cervello,
senza di te cosa sono?
vuoto,
rassegnato ad una triste sorte,
a vegetare....

Bisogno di rivalsa
Bisogno di rivalsa
mai piu' nessun ruolo da comparsa
rivoglio il diritto
di compiere ogni gesto
in assoluta libert
tenere le redini della mia vita
da vero protagonista
uno che del suo film attore
ma anche il regista
bisogno di crescere
fino al termine della mia esistenza

e di sviluppare le mie capacit umane


di comprendere il mondo
con tutte le sue sfacettature
bisogno di essere me stesso
di smettere i panni del burattino
e il giorno del mese del poi
e no che non fa lo stesso
lo voglio piu' che mai adesso
l'importante sta nella percezione
che abbiamo di noi stessi
e poi degli altri
e non
nel falso giudizio
delle istituzioni tirannosaure
statali.
( Testo contro gli abusi di potere,
di chi spesso e volentieri viola,
i diritti umani delle casistiche sociali)

Sono solo momenti


Sono solo
ma non mi annoio
sono solo
per destino e in parte per scelta
sono solo
con il peso della mia et
distante da tutto e
da squallide verit....
il gusto del bello

non l'ho perso


giace in me
nel profondo di una stesura
scritta e improvvisata per te
in fondo ad ogni mio respiro
ti sento vivere a distanza
quando poi ci ritroviamo
la mia anima estasiata
finalmente sei una parte di me
dentro di te che mi fa sognare
di rivoluzionare
l'agognato mio passato
anche se poi penso
sar pure in salita la mia strada
pero' non c' nemmeno gusto
nello stare perennemente in discesa
la mia diverr
una lenta progressione
la risalita dal fondo
per arrivare un giorno
a toccare le stelle...
ovunque io andro'
con me ti portero'
intanto sono solo
sono solo vicissitudini di elementi
sono solo momenti

Siamo i nostri sogni


Ogni uomo dovrebbe avere un'aspirazione
per trovare la propria luce interiore,
l'immaginazione come una bella donna
artificiale appariscente fuori
che pero nulla sa provare
l'immaginazione puo scontrarsi con la realt
ma questo tipo di delusione

se vuoi crescere
la devi incassare
perch una necessit
da ottemperare
umanamente, ci lasciamo trainare dalla corrente
ci sono situazioni o mete irraggiungibili
pero se cadi per terra
stremato, dopo una lunga corsa
senza riuscire a sostenere l' intera competizione
non prenderlo come uno sconvolgimento
rialzati, e torna a casa a riposarti
e poi continua ad allenarti
la vita ci seleziona ad uno ad uno
la vita un gioco dove
devi resistere psicologicamente
e fisicamente
cosi' anche quando
un sogno si spegne
insieme ad esso
momentaneamente
l'interruttore dell'entusiasmo
in mezzo all'ordine e al caos delle regole
e delle libert personali,
continua a vibrare dei tuoi respiri
che salgono e scendono
irregolari
dettati dall'ispirazione...

Motto del saggio


Meglio evolvere lentamente,
rafforzando i punti deboli,
che autosabotarsi il percorso
nella distruzione della velocit.

L ombra
L'ombra di noi stessi
ripercorre i nostri passi...
chi giudica gli altri generalmente,
non in grado di convivere

con la propria ombra o presenza...

Il fantasma golosone
su chi potrebbe essere e cosa fare...

Alla domanda di chi potrebbe voler prendere,


senza traccia lasciare?
Passano a setaccio l'intero palazzo...
Decidono di mettere la videosorveglianza in ogni stanza...
Il risultato, presto svelato
continuano i furti di leccornie,
ma nessuno viene immortalato...
Passano gli anni e mentre qualcuno si arrende all'evidenza dei fatti,
niente topi e niente ratti...
in cielo arriva un 'altra figura spirituale con colei si confida e lei lo fa ragionare
di cui il fantasma presto si innamora
e allora sentendosi colpevole e non potendola meritare per portarla fino al loro altare
decide di ritornare al negozio di dolci
e recandosi in cucina prende la radio e vi incide
il seguente messaggio:
- Buongiorno a tutti! Sono il fantasma golosone,
e anche se non mi credete,
perch nulla di me vedete,
voglio lasciarvi una dichiarazione,
mi scuso con voi abbiate di me compassione
dovete sapere che in una vita precedente
sono stato soggetto al diabete
in piu svolgevo la vostra medesima
professione...cosi un giorno ho perso il lume della ragione...di quella odiosa malattia
sono morto e
divenuto un essere incorporeo ed invisibile,

ho voluto vendicarmi, entrando qui dentro e a dismisura di tutto mi sono cibato...Di


conseguenza vi propongo un modo per rimediare
mi mettero' al posto vostro per qualche anno a pulire e a sistemare....

Lintramontabile tatuaggio
Il tatuaggio diventato un atto di tendenza e di cura
che decora le parti del corpo e fa cultura
in senso tribale...
a volte ancestrale...
segno indelebile sull'epidermide
per valorizzarsi
per stabilire la propria unicit
in un contesto di questa societ...
Siamo il fenomeno postmoderno dei nostri antenati
anch'io me ne voglio fare uno sulla spalla destra
ho deciso per il pegaso e lo desidero tutto colorato
cosi contribuiro' a dare seguito al mito della forza e del coraggio
e a dare nuovamente ragione all'intramontabile tatuaggio....

Acqua
Acqua, fonte di vita
scivoli trasparente
se non vieni truccata da colorante o essenze...
Di te ne ha un po sete tutta la gente,
e poi ci si lava dalla sporcizia.
Acqua che arrivi dalle montagne,
sgorgando dai ruscelli e dai fiumi
finendo la tua precipitosa corsa nei laghi
Sei anche nei mari e negli oceani
Quanta forza quando piove per intere settimane...
straripi dai tuoi argini
inondando citt intere
Sei elemento primario
da proteggere e amare
Ti ritrovo in piscina in estate
Acqua per cuocere gli alimenti
Acqua per spegnere gli incendi
Ce n' pure per i gabinetti
nelle fognature, e tra i ratti
Sei calda, tiepida, o fradda
Sei come sei

Di acqua sono fatte le lacrime,


ma poi cessato il dolore
riappare il sole di un sorriso
rimane un corpo composto dal 70% di acqua
ecco cosa siamo umanamente acqua.

Non sono il tuo stile


Non mi maledire
se ti dico che
non sono il tuo stile
e non lo imitero'
lo stesso con il mio avanzero'
e introverso quale sono
non voglio apparire consono
a progetti dediti per pochi eletti
disobbedisco a metriche rigide
inventando nuove forme di
comunicazione
improvvisando la successione delle parole
quelle importanti devono starti
dentro al cuore
il resto non conta,
devi vivere sempre in prima persona
dando il meglio di te,
solo allora troverai

in ogni momento un'aspirazione


che diventer la tua ragione
la vita ci cambia, il carattere rimane,
gli anni si susseguono,
gli incontri avvengono
i destini si sfiorano,
i destini si intrecciano
i destini si colpiscono
certi sogni rimangono intatti,
mentre altri svaniscono
certi tuoi ideali da solo o con altri
li hai realizzati
oppure te li sei dimenticati
come abiti che oramai
ti vanno stretti
ho una seconda pelle,
che mi ripara come puo'....
Il compromesso, dov ? ? ?

La psichiatria per come la conosco appartiene alla categoria specialistica pseudo


scientifica della mediocritanza.....A taluna i governi che non sanno come affrontare
determinate situazioni creatasi tra gli esseri umani; delegano a quest'ultima la
funzione di togliere dalla societ
gli elementi scomodi,( alcolizzati, senza tetto, deliranti, spacciatori, assassini,
stupratori e sofferenti, o disoccupati...)..
dal canto suo la psichiatria non sa individuare negli altri vere patologie riguardanti
l'individuo
a lei dinnanzi percio' mira ad indovinare, e non riuscendoci mai, perch non esiste
strascico di prova a dimostrare le successive diagnosi accollate ai pazienti, i quali

dovranno rimanere al guinzaglio della stessa ingurgitando pastiglie o subendo fiale di


psicofarmaci che loro falsi dottori chiamano cure obbligatorie miracolose sugli altri,
che hanno pure visto con questi trattamenti la morte in faccia e provato sulla pelle
devastanti effetti collaterali disabilitanti. Una volta ricoverati si sa di sicuro la data
d'ingresso nelle cliniche psichiatriche ma vi viene negato di sapere la data della
dimissione...Un calvario!!!! Ho visto gente sana entrare nei reparti dell'igiene mentale,
e uscirne fuori completamente di senno...
altri casi poi sono diventati psicodipendenti o
meglio definirli psicolabili: proprio dovuto al fatto che di essi la psichiatria ha distrutto
l'identit...
la psichiatria in realt subdolamente contradditoria e priva di autocritica, per tanto
non puo' pretendere di curare quello che l'individuo sente soggettivamente; la vita di
ogni persona le appartiene come diritto esclusivo fondamentale.
la psichiatria giudica, bacchetta gli sbagli altrui, ma intanto si arricchisce coi soldi delle
casse malati, e abusa del fatto che ti puo' addossare la parola matto.
meglio essere reputati mali e fare del bene; che essere reputati bene, e fare del
male!!!!
lo psichiatra durante un colloquio dice al paziente che si ribella: " tu devi scendere a
compromessi con me ! ", e il paziente gli risponde : " si pero', tu decidi sempre per me,
e...il compromesso, dov'?????

Primavera
....La natura si risveglia,
ed io con lei,
riscopro il sapore dello stupore...
tutto intorno meraviglia...
il miracolo della vita !

I tuoi occhi
i tuoi occhi faro nella notte
attraverserei oceani pur di rivederli
radiosi dal primo incontro
parlano di te
dicono chi sei
i sogni che fai
quello che vuoi
li ho visti mutare a dipendenza del tuo stato danimo e delle
situazioni che si presentavano...
siamo qui a casa tua emozionati
liberi di esprimerci
nel silenzio ti ascolto il respiro
i tuoi occhi,
non tolgono a me il diritto

di essere me stesso fino in fondo


dentro al tuo sguardo io mi perdo
e vorrei chiederti se lo sai,
nei miei occhi cosa vedi?

Non c sempre un lieto fine


lei la tentazione.
del peccato ne fa la sua ragione
lui un angelo, la vorrebbe salvare
lei si travesti' da principessa e lo addesco'
promettendogli un amore infinito...
lui uomo solitario, ci casco'
lei lo uso' per i suoi scopi,
poi se ne libero' uccidendogli i sogni....
lui credette d'impazzire dal dolore
oramai conduceva vita sregolata,
ando' pure in depressione....
lei divenne indifferente,
lui continuo' a telefonarle

e a scriverle poemi...
il tempo inesorabilmente passava,
il divario fra il male ed il bene aumentava
lei continuo' a usare altri corpi,
per vanit, egoismo e trasgressione....
un giorno uno la tramuto' in rana,
e le disse: questa la mia vendetta,
ritornerai donna , quando avrai dimostrato
di provare dei sentimenti per qualcuno...
la rana, tento' di approcciarsi con l'angelo
che pero' non la riconobbe,
e per proteggerla, la porto' alla biofauna
dov 'ella vi resto' finch non
s'innamoro' di un ranocchio.
giunse l'uomo dell'incantesimo,
il quale mise fine alla sua condizione...
lei si dispero' perch aveva perso
il vero amore.....

La dittatura e lanarchia e la mediazione


La dittatura impedisce al popolo
le sue libert fondamentali
di pensiero
di parola
di aggregazione
e di agito...
L'anarchia diventa in certi casi,
l'unica possibilit
di rovesciare
un potere che altrimenti
resterebbe sempre la...

Rinasci con me
Rinasci con me,
evadi da ogni tuo perch
lasciati alle spalle le delusioni....
incontriamoci domani,
abbiamo bisogno di parlare di noi,
dei mesi trascorsi distanti.
non ritardare a capire
che non c' tempo da perdere

per rinfacciarci litigi ed errori....


anche se son convinto che il tempo
non puo' perderci.
sei arrivata, non sai quanto
ti ho aspettata...
sei sensuale con quel vestito leggero....
mi hai detto di te, ti ho detto di me,
come vedi in fondo siamo gli stessi
ancora innamorati...
coccoliamoci assiduamente
prima dell'unione carnale...
baciami adesso,
in modo delicato appena accennato,
in segno di venerazione,
dei tuoi baci sono dipendente,
mi nutrono,
il corpo, l'anima e lo spirito, e
mi rallegrano la mente.
baciami ancora,
in segno d'amore sincero,
confluisci la tua bocca alla mia
apri le labbra,
fammi sentire il calore,
e saziami d'amore....
siamo due lingue che si rincorrono,
si esaltano, si sfuggono,
si cercano avidamente,

e si trovano a formare
lo scambio del nostro dna.

Stanchezza stagionale
a volte mi chiedo se
sono desto oppure dormo
le cose succedono
alcune si ricordano
altre si dimenticano
poi a distanza di anni
riemergono fatti antichi
bho
sar che avanza l'et

e quando c' la luna piena, soffro d'insonnia


ostento a reggere lo stress
mi disorientano le persone caotiche
perch mi stancano
anche il peggiore dei film
non lo reggo piu'
le cazzate delle radio commerciali
mi esauriscono
peggio dei centri commerciali
affollati
e i giornali ogni giorno
mi devastano con articoli
raccapriccianti
la spiegazione del mio medico
al mio male esistenziale
si chiama
udite
udite
stanchezza stagionale
meglio cosi'...

Amico
Amico
scrigno che conservi segreti e vissuti
amico complice dei miei pregi e difetti
con le sfumature di certe tonalit psicologiche
tutto sai di me ma non giudichi

ci comprendiamo e la corrente della vita percorriamo distanti ci cerchiamo e da vicini


ci troviamo senza urtare i pareri opposti ci compensiamo amico di viaggi, avventure ,
scoperte
mi trasmetti energia positiva
ci sei per condividere gioie e amarezze
sostieni le mie debolezze
e ti ricambio come aria nuova in una stanza
sei una base solida che ho del domani
sei dipinto fatto a quattro mani
amico non ce ne sono tanti di esemplari
amico come un gioiello
amico come un fratello
per questo ti ho dedicato
questo girotondo di parole

Contro lo stress
La settimana inizia male
se lo stress a governare,
doveri civili ma anche morali
mi fanno spostare repentinamente,

e mi costringono ad essere flessibile


individuo sociale .arrivo dappertutto un po' puntuale e un po' ritardatario
Lo stress ti costringe a saper improvvisare
per sottostare ai ritmi dettati dalle scadenze ordinarie..
Da rilassato sto decisamente meglio,
in compagnia,
con gli amici,
in escursione con la bici,
contro lo stress ci sono i miei hobby preferiti,
contro lo stress
un film di Jim Carrey,
contro lo stress
le vacanze termali,
contro lo stress
una sigaretta,
giocare insieme a un bambino,
contro lo stress
pensare sempre positivo...

Qualcosa muove il mondo


Qualcosa muove l'aria,
la respiro e sento di esser vivo
poi ho sete di acqua potabile
e fuori e dentro
piovono giorni...
poi ho fame,
mi nutro in modo equilibato,
e faccio parte anch'io
della catena alimentare..
.
mi sta bene fin quando
nessuno si ciba di me...

necessito del sole


come una presa della corrente
necessito del suo calore
mi mette di buon umore....
la terra madre di tutte le sue creature,
le accoglie tutte,
per permetterci di giocare a tutti i ruoli,
e scommettere a questa partita
del gioco della vita,
che qualcosa muove il mondo
e va cercato nel senso profondo

di ogni esistenza...
quel qualcosa,...
siamo noi...

Forte vibrare

Arrenditi al gioco della seduzione


incandescenti anime
si mescolano se c' alchimia
richiamo dei sensi
coinvolgimento
appagamento
forte vibrare
forte nel attrazione
del magnetismo
mi hai stregato-ipnotizzato
ho perso il controllo di me
ma mi piace
danzare con te sulla brace
espressionismo irrazionale
che pulsa
che domina
e possiede ali ai piedi
ti sedurro' mille miliardi
e ancora altrettante volte
ti diro'
sei come il sole nascente
respiriamo all'unisono
cantiamo la stessa canzone
mentre incuranti del resto
facciamo e rifacciamo l'amore

Evidenza del dualismo


Quel giorno che t'incontrai,
mi hai dato la mano,
e abbiamo percorso insieme
la via della paralleliet
e se tutto il contrario di tutto...
noi due, giorno dopo giorno,
formiamo l'ipotesi del raggiungimento
della verit...
piu' concretamente,
lo fai sensualmente con me...
quindi siamo la fusione di un incrocio
di destini
di due persone che hanno la stessa
cognizione, comportamento, sentimenti...
e tali sono le basi del uomo.
Anche venissero dai due poli contrari,
potrebbero essere,
l'essenza,
del profumo della vita...
che una formula segreta,
unica e irripetibile
fra due anime innamorate,
e il mistero del dualismo.

Archetipo e individualismo
L'anima s'infila in ogni essere vivente,
iniziando dalla mente,
la mente pur astratta e complessa
non arriva mai puntuale
all'incontro con l'anima che l'attende...
successivamente
la cognizione la rende cosciente,
e anche il corpo perlustra
le sue sensazioni...
e gli da risposta la psiche in emozioni...
che lo spirito espande liberandole
L'archetipo predomina con l'idea incosciente
e fa diventare i nostri sogni,
le nostre visioni, e le favole che raccontiamo
insieme ai miti e alle leggende, collettivi
Naturalmente, essi variano un po'
da ogni singolo individuo
il quale, ha un passato, un presente
e un futuro che si crea vivendo l'istante...
cosi' qualsiasi creatura,
possiede
le proprie vite diverse...
siano pure di natura leggera o difficili da affrontare...
L'anima la disposizione
della trasmissione genetica.

Niente di speciale.o forse si !


non sono niente di speciale
se perdo l'entusiasmo del primo risveglio
non sono niente di speciale
se perdo di vista chi ero, e chi sono
non sono niente se perdo il riflesso di me stesso
e gli amici veri, servono a questo
non sono niente di speciale
quando mi sento al limite della sopportazione
e smetto di lottare per un'ideale....
non sono niente se non riservo un posto
privileggiato alla fiducia in me stesso,
e poi nel mio prossimo
non sono niente, se mi lascio trascinare allo
sprofondo da stati d'animo negativi
ed piu difficile pensare ai fatti positivi
mentre veniamo costantemente
sollecitati dai mass media che ci dicono
la cronaca delle tragedie divulgate un po'
per informare, e in parte per lucrare...
viviamo la nostra naturale metamorfosi
ciclica- a tappe obbligatorie
per l'adattamento all'evoluzione della
nostra specie....
non sono niente, niente di speciale

ma volevo dirvi che


finch nascono i bambini
per me sempre Natale
non sono niente, niente di speciale
ma finch c' vita attorno a me,
il miracolo, ( meno scontato),
di un respiro, amo condividerlo
e nella mia buca delle lettere
al posto della solita pubblicit
mi piacerebbe leggere le vostre lettere....
alle quali rispondere...
non sono niente, niente di speciale,
ma mi piace immaginare,
che la gente si avvicini umanamente,
discostandosi da inutili pregiudizi che
paralizzano la mente e raffreddano il cuore
niente di speciale....o forse si....
almeno io ci credo !!!!

Un frammento di eternit
iL tempo misurabile
ma lo percepisci solo
vivendo...
ieri,
oggi,
domani,
tra te e il tempo tuo alleato c' l'incognita
di condurre un'esistenza...
scandita ulteriormente dai doveri
e poi dai piaceri....
c' chi pensa in astratto
c' chi agisce in concreto
c' chi un po' l uno e un po' l altro
tra le partenze, gli arrivi e i ritorni
forse ci ritroveremo
per scambiarci i pareri delle fotografie
nel frattempo,
scrivimi, telefonami, pensami...
in un tempo dove tutto puo' succedere
le nostre societ,
finiscono per diventare una cosa sola,
un frammento di eternit...

che lasceremo come traccia


del nostro passaggio
e insegner la storia dell'umanit,
al nascituro...
Lorologio e il tempo biologico
l'orologio ti misura il tempo,
che trascorre senza sostare
in questa vita tessiamo pezzi d'infinito...
chiss se poi fossimo pure immortali?
l'orologio ci condiziona se appartiene
al tempo delle scadenze
ordinarie
poi c' quello dello svago libero da impegni
di tempo c' n' per tutte le
occasioni...
ma quello che preferisco in assoluto
il mio tempo individuale
io l'ho battezzato il tempo biologico
dove mi esprimo con naturalezza.

Felicit
Io tento ogni giorno di seminarti
attraverso gesti di altruismo
e quando dono nelle mie facolt
per me gi felicit
che poi se passa attraverso gli altri
da me doppiamente,
ritorner !

Sintetici versi sul mare


il senso del mare da guardare
il senso del mare da ascoltare
il senso del mare da annusare
il senso del mare da nuotare
il senso del mare da assaporare
la forza delle onde sta nel loro rincorrersi
spumeggiare contro gli scogli
corrono verso la spiaggia
e poi si ritirano in profondit
in un moto infinito
il senso del mare ci fa innamorare.....
il senso del mare fa ben sperare
di ritrovare giorni spensierati
in sintonia con l'ambiente a s stante
e un single in cerca dell'anima gemella inserisce un foglietto celato
in una bottiglia che richiude e immerger
nell'acqua in destinazione orizzonte
luogo approssimativamente x
dove essa approder

e qualcuno la prender.....

Sei la mia luce interiore


Eccomi qui,
respiro frammentato del tempo
che trascorre...
e, nell'anima,
ho palpito di energia sublime...
luce interiore,
rischiara e ripara al mio buio
o assenzio...
accomodante di vita,
abbondante in me e nel cosmo,
ce n' anche per te...
di entusiasmo da bruciare,
come regalo propiziatorio
contro il prossimo inganno...
arrivami al cuore,
epicentro di ogni mio sentimento...
arrivami al cuore,
come il sangue

mi circola essenziale piu' che mai....


fai di noi la cosa complementare...
coltivo fiori
per sfiorarti i sensi.....
sono i sogni che ho
salgono dall'inconscio, e
trovano spazio nella quotidianit....
restami accanto,
e non avrai nessun rimpianto!
ti daro' armonia, e
all'occorrenza
il tuo pavimento saro'.
diventeremo cielo,
e si avverer ogni desiderio
quando
guardandoci negli occhi,
vedremo i nostri stessi riflessi...
adesso non parlare,
dammi la mano,
segui l'istinto della volont
lontano ci porter...
stanotte tienimi con te
nell'infinito abbraccio ci scioglieremo

ANIMA UNIVERSALE 2

Dediche :
A chi mi vuole bene *****
UN SENTITO ABBRACCIO A TE CHE HAI ACQUISTATO IL MIO LIBRO *****

Sono momentaneamente assente


Non cercatemi, per favore mi sono perso nel ricordo inviolato
mi riaffiorano nostalgie recondite di giorni in cui sono stato
sveglio, per capire desto vivere insonne sogno da inseguire
maltrattato e abbandonato da infante sono sopravvissuto all'orfanotrofio
mi sono risvegliato omosessuale da adolescente, combattendo contro l'idea che fossi
malato di mente
Sono pure finito contro la mia volont in una comunit di recupero dei
tossicodipendenti, talmente con loro non centravo incassavo fino ad avere problemi

psicosomatici anche gravi ed al mio 18 esimo compleanno inoltrato scappai da quei


torchiatori maledetti che per quattro anni mi avevano rivoltato come un calzino
volevo un posto in societ ma ero controcorrente lo Stato mi fece interdire e persi la
libert di decidere
mi obbligarono a recarmi da uno strizzacervelli
che mi calunnio' la reputazione, in una sola ora di consultazione allo scopo di
mantenermi era questo il loro diabolico piano perfetto con due soldi e un tetto
cosi' si era risolto il problema senza fine del mio preconfezionato avvenire
seguirono i lutti di persone a me indispensabili i miei nonni materni e poi volo' in cielo
il mio primo amore vero....
incominciai a studiare diritto da autodidatta, e mi trovai un lavoro da praticante in uno
studio legale, dove servivo al compimento di un lavoro di cui ero fiero e mi
retribuivano in nero
nel frattempo saturo della situazione da sopportare io manipolato dall'ingranaggio
infernale avevo telefonato ad un illustre responsabile delle casistiche sociali
dicendogli che era un parassita
mi crollo' il mondo addosso, avevo 24 anni ed un equilibrio precario e il 23 febbraio
2005 ricevetti una missiva da un funzionario me la consegno' un agente di polizia che
mi impedii di uscire da casa mia arrivo' una stronza che si fece passare per psichiatra
e disse : sei in stato di psicosi ti dobbiamo ricoverare o vieni spontaneamente o ci
pensiamo noi a neutralizzarti corpo e mente
ebbe inizio il calvario con la detestassima psichiatria, che in piu' di un frangente la
mia vita si porto quasi totalmente via...
mi legarono ad un letto per sette giorni, senza che avessi dato in escandescenza,
come se non avessero avuto una coscienza e mi iniettarono un potentissimo
sedativo... quando ripresi i sensi una voce interna mi disse: il cuore ha retto, sei
ancora vivo !

Le cose belle
Le cose belle non sono artificiali... non cercare di colmare il tuo vuoto interiore con
oggetti superflui, o atteggiandoti da eccentrico
le cose belle le vivi attraverso le emozioni, e la differenza dalle altre sta nel senso che
sono naturali...

Gli angeli custodi


Gli angeli custodi sono rivelatori dei misteri divini ricevuti da Dio essi si manifestano
quando esercitano la loro funzione di salvataggio e protezione. gli angeli sono tra di
noi e ne siamo tutti quanti coinvolti perch nascendo ce ne assegnano uno. con la
meditazione e la preghiera li chiamiamo e loro arrivano a chiederci il motivo e poi
capito il nostro bisogno si mettono in atto. io gli ho incontrati in piu' svariati momenti,
e non semplice dargli una connotazione, perch le forze di Satana spesso si
intromettono, fuorviandoci i pensieri e soprattutto le azioni, bisogna prima entrare
nello stato di calma assoluta, controllando gli impulsi irrazionali solo allora sentiremo i
consigli giusti e dalla situazione piu' disperata, troveremo una via d'uscita e saremo
finalmente in sintonia con l'universo che ci ruota attorno. se io sono l'uomo condotto
dagli influssi celesti, non sono mai abbandonato a me stesso posso realizzare ogni
desiderio proporzionale alle mie capacit umane.

Siamo diventati una cosa sola


Raggiungimi per il mio compleanno, e viviamoci la vita togliendoci dall'inganno che la
nostra storia debba essere finita...
cosa possiamo fare? io un'idea ce l'ho davvero originale: affittiamo un taxi limousine
della mercedes, con tutti i comfort, e mentre ci rilassiamo da Mendrisio, ci facciamo
portare a Berlino, al concerto di Patricia Kaas
e se ti avro' conquistata, pure il sapore dell'amore assaporeremo, gustandocelo a piu'
riprese, nello scenario del sesso piu' ardito...
nel mio cuore per te c' l'infinito, e nel tuo cuore ci sono dipinto io... voliamo, sopra il
male dimentica ogni problema, perch tutto si sistema....
e con te voglio sentirla esplodere questa sensazione di magia.... e al ritorno sar un
altro desiderio di evadere di esprimere i nostri sogni ancestrali, distanti dallo stress
che imprigiona i sensi di questa caotica citt....
scesa la notte, in una moltitudine di emozioni dal fascino misterioso.... intanto ci
parliamo tenendoci per la mano, e ci confidiamo che ancora ci amiamo....
adesso, nient'altro al mondo esiste: siamo diventati una cosa sola!!!!!!

Autunno
Tempo di accorgersi di te, tempo di assaporarti, tempo di nostalgie vicine ad un anno
quasi terminato ed io il tempo non l'ho afferrato

Il bosco
"Andai nel bosco perch volli succhiare il midollo spinale della vita.... e sapere in punto
di morte di aver vissuto veramente..." anime pure, ricongiungetevi alla mia, energia
che dalle radici fino alle foglie si propaga dilatandosi nell'abbraccio dell'universo
racchiuso in un riccio.

Acrobati
Non c nessuno di uguale a me, non c' nessuno di uguale a te... siamo due esseri
unici e irripetibili.
per questo importante non smarrire la bussola e avere sempre in mente una meta
da raggiungere.
servono benessere a tutti gli effetti, e impegno costante per vivere liberi...
allontaniamoci da certe effimere illusioni... troviamo il modo di essere felici lungo il
percorso...
rimanendo ancorati ai nostri valori, rimanendo noi stessi, in qualsiasi frangente
evitando di compiere gli stessi errori... senza condizionamenti la pubblicit da
rimuovere, casomai... senza obbedire, n disobbedire

hai un equilibrio precario, dovuto allo stress che ti logora il sistema nervoso...
sono qui, vicino a te, a dirti che anche per me fare " l'acrobata", un'ardua impresa...
ma se ci alleniamo con lungimiranza, a resistere ai contraccolpi d'ogni sorta, daremo
una svolta definitiva, alla nostra sostanza vitale.

Oh Madre mia
Madre tu sei stato il primo rifugio perfetto ho vissuto nel tuo grembo nutrito, nascosto
e protetto... in te ho senso di appartenenza, di te ho senso di astinenza, come quando
al sesto mese di gravidanza stavi per perdermi... come quando al nono mese mi hai
partorito e io felicemente sereno dormivo a detta dei medici sembravo non vivo e le
sculacciate sul deretano ho preso per imparare a piangere e urlare e a regolarizzare il
respiro... anche se poi io non ti conosco quanto tu sola sai, io non ti nascondo che ti
stimo e ti apprezzo e crescendo ho imparato ad incassare duri colpi bassi da parte di

gente meschina ma non mi sono fatto del male su di una panchina. e crescendo ho
mentito a me stesso mentre ti mentivo su certe crude verit che ti avrebbero ferito.
madre tu sei la sola prima vera grande amica, tu non mi hai mai giudicato, mi hai
sempre lasciato libero di vivere, e con la tua semplicit mi hai insegnato ad
accontentarmi senza banalizzare niente rendendo speciale un giorno normale e con la
tua indole originale, sai sempre improvvisare... madre io non ti chiedo nient'altro che
la tua presenza, anche se spiritualmente ti sento vicina, ma da troppo tempo che
non ti vedo e non conversiamo, e poi mi mancano la tue mani da sfiorare, e dentro ad
un abbraccio tutto si puo' dimenticare...specie il male accumulato si puo' tramutare in
amore perch in te Madre c' il senso di ogni mio traguardo. percio' se puoi non
distogliere mai lo sguardo

Meditazione
La meditazione una pratica liberatoria, per ritrovare s stessi, e ritornare a vivere
con maggiore consapevolezza.

Preferisco
Invece di fuochi fatui di sessualit, preferisco lapilli di creativit

Interdipendenti
Chiedilo al neonato, il senso della vita... egli ti risponder che ancora non lo sa...
chiedilo a chi sta per morire, se ha acquisito il senso della sua esistenza... egli ti
risponder di non saperlo con esattezza... una persona che riveste un ruolo di prestigio
sociale mi disse : " La vita dipende da te !" di primo acchito, non gli ho risposto, mi
sono concesso un'accurata riflessione e ne ho tratto la conclusione di doverlo
contraddire. dissento quando il mio momento di affermare il pensiero della mia
esperienza personale.. Sono sempre stato un contestatore per eccellenza dal cuore
ribelle, ma dalla mente lucida e coerente, uno che a nessuno fa la riverenza. la vita
oggettivamente non dipende unicamente da noi stessi, perch nasciamo dipendenti
da molti fattori interni ed esterni, i quali ne influenzano il corso degli eventi. la vita va
vissuta per come si presenta, il saggio si adatta alla situazione momentanea, sapendo
che far il suo decorso, e passato il frastuono come l'artista rimodelleranno il presente
come un'opera da proporre al massimo della sua perfezione annessi i criteri della
rappresentazione in base all'epoca e alla funzione. chi si crede onnipotente come certi
leader, finisce per fare fallire la vita dei propri dipendenti, mettendo a rischio anche la
propria sopravvivenza... ambisco a credere che un bravo leader, lo sia quando
coordina un equipe di persone, concedendo loro un margine possibile o probabile di
errore, che se viene tenuto in considerazione, e ammesso al momento in cui esso si
presenta, d la possibilit di migliorare la nuova condotta in proporzione alle mansioni
di gerarchia e delle responsabilit di ogni singolo individuo. quindi la vita non dipende
da noi medesimi, siamo tutti interdipendenti, nello scambio energetico di tutto il
creato.

Le problematiche dellAfrica
Africa ti voglio donare un 'attimo di attenzione, africa continente immenso di cultura e
tradizione, sconfinato territorio di bellezze naturali, ed anche di tragedie epocali...
africa, la mia, la tua, la sua, il nostro substrato fratello, che ha le fondamenta in ogni
credo...
te lo ricordo anche se non una novit : in Africa nel periodo dell' Ottocento, tempo
della colonizzazione, sono state dai ricchi rese schiave innumerevoli persone, di
entrambi i sessi, e d'ogni et...
e poi durante l'arco della storia, all'interno dell'Africa vi sono state molteplici guerre in
nome di altrettante ideologie....
in Africa si muore ancora, di malaria, perch la popolazione indigena non si puo'
permettere una vaccinazione....
in Africa qualcuno ha sentenziato che un uomo primitivo porto' la devastante malattia
dell'Aids, altri narrano della leggenda di una scimmia, e poi si diffuse... comunque
dagli albori, fino ad oggi, non si riesce a debellare l'Aids, e chi ha rapporti a rischio, o
per negligenza, od ignoranza, o per il fatto che non si puo' permettere degli
accorgimenti,
se contrae l'infezione, spesso ci muore prematuramente, perch manca l'assistenza da
parte di medici esperti, e non sussistono cure farmacologiche mirate....
in Africa, a differenza che da noi, si procrea senza una specifica ragione...non esiste il
vincolo della famiglia, necessariamente,.... ed per questo che molti neonati vengono
abbandonati...
in Africa i luoghi civilizzati sono delle rarissime eccezioni che stanno ad indicare
quanto fragile sia lo stato governatore...serve l'acqua potabile mancano case
accoglienti, ospedali, scuole, strade, servono negozi con ogni sorta di generi,
soprattutto quelli primari... e poi ci vorrebbero volontari di tutte le professioni ma per
incominciare, qualcuno che insegni loro a coltivare la terra, e ad allevare il bestiame...
e forse allora, ci sar meno fame...
In Africa sussiste la problematica ulteriore della incessante desertificazione, la quale
sta eliminando ai confini parte dellintera vegetazione
E attualmente giunta lEbola a mietere nuove vittime

l'Africa vista dagli occhi del superficiale, il quale mette piedi unicamente dove ci sono
cose intatte da immortalare, di sicuro, rappresenta un itinerario esclusivo, ma non
dimentichiamo c' chi ogni giorno lotta per un respiro... e sul volto del bambino
africano mentre ti guarda appare il sorriso...il suo regalo sincero, da non tradire se sei
un uomo vero !!! Noi non siamo mai contenti ! Ma alla fine, di che cosa ti lamenti ?

La reputazione
La reputazione come un 'etichetta che la massa ti accolla addosso, spetta a noi
dimostrare insieme alle persone che ci stimano e apprezzano il nostro reale valore. E
un po' di sano menefreghismo aiuta a rimanere a galla nonostante le interferenze
arbitrarie del avversario.

Il pregiudizio
Il pregiudizio spazzatura mentale che si riversa sul prossimo per fargli del male....
il pregiudizio un alibi che ci autorizza a trattare gli altri come fossero creature di
seconda categoria.
il pregiudizio distorge la verit perch la reinterpreta a modo suo.
il pregiudizio che uno ha, lo si leva soltanto allenando la mente a guardare oltre le
apparenze, vivendo tra la gente.

Sandalo
Spifferi... levai la carcassa mentre il Maestro boccheggiante rispondeva lo scandire il
suo lieve dormire
spifferi... musicabile cascata lasciarsi dondolare traslocare presto e deliziarsi le piante
rassicurare lo spirito, capovolgermi fradicio nella sabbia distrutto dal sole cocente e di
conseguenza impanato per l'abbondanza ...anche della mia scemenza...
fuori dal mondo come fa notizia l'ultima creativit spifferi di vanit... fuori dal mondo
sgocciolo dell'immondizia; se fai spicciolo della tua inerzia.
lui sta dormendo... fumero' ancora un po'
tornero' gingilloso dal mio girovagare baldanzoso sopra quel che conviene censurare...
cosa dire del girasole? diverro' portacenere del mio Sovrano lecito- democratico
purgante- deviante; casualmente umano.
spifferi.... dal primo viaggio nel Sahara per poterlo riportare in Occidente il mio
Maestro spirituale si svegliato e mi sta parlando in quattro lingue
contemporaneamente, sono esausto ma ho imparato tanto abbiamo incontrato diversi
anacoreti
bhe indubbiamente qui di spazio per isolarsi ce n' a dismisura tra le dune e le
pianure mi sono guardato dentro, e ho capito cio' che vale la gioia vera consiste
nell'avere l'essenziale, e condividerlo oppure tenercelo senza lamentarcene.
spifferi... dalla sete di un sandalo...

Categorico
Nel silenzio ritrovo il fragore del mio Super io che pretende di raccontare il suo stato
d'animo e le sue vicende.

Arma letale
L'indifferenza un'arma letale capace di uccidere chiunque senza piet !

Verit sulle menzogne


Le menzogne si dicono spudoratamente, articolate di enorme fantasia, per depistare la
nuda e cruda verit... scomoda e sconveniente... e secondariamente perch non si
vuole ammettere di essere stati colti in fragrante !!!

Chi veramente lanormale?


Ho conosciuto un tale, che voleva imitare gli atteggiamenti di un anormale...
in conclusione, lui sbruffone mediocre per eccezione lo prendeva in giro dinnanzi a
terze persone...
una delle presenti trovo' il coraggio e gli disse : " Sparisci che sei il risultato del tuo
concentrato infame, di te puzza meno il letame ! "
e gli altri si unirono in coro dicendogli : " altro non sei che un coglione randagio, e la
peggiore brutta copia ridicolizzata, di te stesso in " eurovisione" !

La legge dellumanit intera


Finch l'individuo non ha vissuto, o condiviso, la tua medesima esperienza... non puo'
immedesimarsi
e, quindi si espone da pomposo ignorante, in quanto non gli convenuto di
comprendere niente di niente...
decreter assurdit sproloquier con la falsa autorevolezza di un titolo di studio che gli
garantisce la fierezza della pubblica nefandezza...
ma come il potere gli hanno attribuito, la storia insegna una cosa : il popolo elettore al
momento che si ravvede esula dal credere allo stesso ciarlatano.

Limperfetto
Sono io, mentre mi appresto ad inseguire, un'orma antica o contemporanea... illusoria
smania di perseguire un obiettivo calcato da un passo evolutivo di una donna che
forse aveva ragione, che si chiamava la perfezione...
l'imperfetto lo riconosce a se stesso : " potro' rimediare, a cio' che non riesco a
diventare? "

Il giudizio trasversale ( dedicato alla magistratura corrotta e a chi giudica


avventatamente il prossimondr)
Il disprezzo sta nel gabinetto dell'idiozia cerebrale, di chi defeca sentenze in maniera
arrogante, calunniando di proposito la gente umile e si vanta umanamente, di essere
indottrinato e pulito brillantemente a tal punto di stare al di sopra usurpando della
sua funzione ostacolando i diritti altrui attenendosi all'eventualit che loro stessi
sfornano dai loro culetti pepite d'orate... ma quanto devono essere fortunate, queste
miniere spocchiose immerdate.

C un abisso
La mia ex che passata dall'amore all'odio, come se fosse naturale, come se fosse un
passo precipitare nel abisso del suo ideale castigo- luogo dove collocarmi, o purgatorio
esistenziale...

Pecorelle smarrite
Il conformismo intacca quelle pecorelle smarrite, in pellegrinaggio verso la
redenzione...
coloro aderiscono alla massa, elargendo il buon esempio,... e bachettando il
prossimo....
spesso nella sfera privata, questi individui esemplari, si comportano al pari degli
uomini primitivi !!!

Filosofia di un somaro
Un personaggio dipendente dello Stato col suo pensiero dai suoi simili accreditato
una sera d'inverno in una casa popolare al fine di sentirsi filosofo trascendentale
mi disse : " Si puo' vivere mangiando una ciotola di riso al giorno."
ma come si spiega il suo atteggiamento incoerente lui che da benestante va tutte la
sere ben vestito al ristorante ???

Addosso
Mi manchi addosso, lungo tutta la mia pelle... come il cielo, vuole fare sue le stelle...

Cosa sar?
Cadono lettere sul foglio, le scrivo ma non le raccolgo e a lei mi rivolgo cosi' : vivrei
tutto cio' che comporta un tuo si' morirei di tristezza infinita per un tuo no sospirerei in
cerca dell'orizzonte impalpabile, appeso ad un tuo non lo so...

Cascate di musica lounge

Questa sera ho acceso lo stereo in sottofondo, e prima di coricarmi ho scelto loro


cascate di musica lounge dalle casse escono...ritmo normale, melodia soave che crea
una raffinata atmosfera incantata, sembrerebbe Natale... a volte mi piace fermarmi
uscendo dal tempo uno spazio tutto mio, dove rifletto e penso... alle prossime
vacanze, perch non tarderanno ad arrivare, e poi ad un bimbo africano che a distanza
vorrei adottare... ho spento la luce, e al lume di candela all'essenza di ciliegia, miro il
cielo e in alto vedo la luna piena e ricarico le pile della mia aurea quasi scarica...
intanto gi tanto sono lontano da ieri, e poi domani si vedr come adeguarsi al
destino... sorseggio un bicchiere di Merlot del Ticino Doc, il mio vino preferito e la
mente un po' se ne va per le sue mete irraggiungibili....tra sogni ad occhi aperti ed i
miei occhi umani che si chiudono mi arriva ancora musica che mi appassiona
schiudendomi l'anima.

Quando ho rischiato di perdere la vista


L'ha vista, chi mai la guardo' in faccia... la fortuna d'esser nata !

Ore contate

Abbiamo una vita ripetitivo rituale di abitudini ordinarie mentre avanza lo spauracchio
spesso uso il coraggio di reagire al mal di vivere non c' compromesso con quello
invisibile mostro distruttivo guai sono se resti passivo la mia mente lavora sempre
produce pensieri come bolle di sapone devo farmene una ragione credere in qualcosa
che faccio ne traggo enorme vantaggio. esco dal suo vortice e lo anniento e male di
vivere piu' non sento.

Giornata dei morti


Tra fiori, candele e cimiteri, rinnoviamo il concetto di immutato affetto ai nostri cari
defunti.

la morte ci spezza i legami, causa dolore, smarrimento e vuoti interiori....ma quando


riesci a superare un lutto, ricostruendo altre solide fondamenta, dedicandoti a cio' che
ti fa stare bene.. Magari cose sottovalutate prima, puo' essere un corso di yoga, od
una passeggiata in mezzo alla natura ad osservarne i dettagli stagionali..il risultato
finale si chiama rafforzamento spirituale. Ti sarai allontanato dalla vita prettamente
materiale per metterti in relazione al prossimo con maggiore consapevolezza.Ragione
per cui vivere in maniera autentica, liberandosi da costrutti meccanismi inconsci della
personalit dai quali spesso e volentieri, ne siamo prigionieri, ( ad esempio le pessime
abitudini....), rimane la soluzione post-traumatica.

Di notte

Cara notte, ti scrivo una lettera perch ci ho impiegato 36 anni a trovare l'ispirazione.
non ho ascoltato il mio istinto primordiale..... come ogni sera ti sento arrivare,inauguri
cieli spettacolari a dipendenza della longitudine e della latitudine in cui si trova l'asse
terrestre, e poi intervengono le stagioni a complementare un quadro ben variegato....
stanotte ad esempio emetti carismatico blu intenso sopra il tetto della mia casa, l'aria
calda mi circola attorno e entra ed esce dai miei polmoni, sento il treno che
viaggia..... i miei vicini di casa stanno piu tranquilli rispetto al giorno. di notte c' chi
riposa ma anche chi lavora di notte mi piace prendere l'automobile e percorrere strade
nuove di notte c' minore rumore, e il suo silenzio perfora i sensi di notte ci si lava, si
mangia, e si fa sesso, di notte in estate ci sono le giostre aperte, oppure il mini golf
all'aperto di notte in inverno qualcuno va al circo di notte si va in discoteca di notte
puoi andare a teatro di notte puoi andare asciare di notte puoi assistere ai concerti dal
vivo di notte la gente sembra meno arrogante perch la notte nasconde pure i lati
peggiori delle cose messe in rilievo dalla luce di notte ho vissuto in pace con me
stesso di giorno invece mi capita di essere distrutto di notte puoi dormire, evadere,
sognare forse perch ho predisposizione ad una sorta di attrazione lunare ma la notte
se non ci fosse sarebbe da inventare perch notte dopo notte si sussegue e quello che
ne rimane la met di noi stessi.....la sintesi della parte
che manca al giorno per complementarsi e poter dire di aver trascorso un intero ciclo
dettato dal nostro pianeta. Di notte ho scritto alla notte ti amo come sei !

Quando hai un nemico

quando il nemico ti aggredisce mantieni la calma serve a destabilizzarlo


quando il nemico ti provoca non accettare la conversazione serve a demotivarlo
quando il nemico ti colpisce para il colpo oppure schivalo, se non ci riesci incassalo ma
non restituirlo serve a metterlo fuori gioco
quando il nemico inciamper nei suoi errori e sprofonder va in suo soccorso gli
insegnerai la lealt
quando il nemico avr bisogno di rivolgersi ad un amico ti sceglier cercandoti e sarai
tu a decidere
sarai tu a capovolgere le cose riflettendoci sopra d'istinto preferiresti voltargli le spalle
ma dandogli una sola possibilit egli sapendosi inferiore al tuo splendore dalle tenebre
vorr riemergere

Un prete e una peccatrice


Siamo tutti peccatori.... la differenza sostanziale che il prete si confessa a Dio
( quando coerente), e la peccatrice si deve confidare al prete....

La scelta

la mia scelta sei tu la tua scelta sono io sceglieremo ancora a che ora svegliarci, cosa
mangiare, dove andare, cosa vestire cosa fare del nostro tempo, come organizzare
feste da soli e chi frequentare e chi evitare....
ti lascio libera, sono libero pur stando con te felice- spensierato- coccolato- amato da
un sentimento condiviso nel modo smisurato
con te io sono servizievole- arrendevole protettivo- accondiscendente mi piace
sorprenderti tutti i giorni con piccoli gesti sempre nuovi in modo tale che la fiamma del
rapporto non si spenga piu'
ti porto ovunque tu me lo chieda..... mi piace regalarti emozioni e poi guardare
l'espressione del tuo volto
l'amore ha bisogno solo dell'amore poi vive finch non muore ma si muore solo
fisicamente lo spirito dell'anima sopravvive....
la nostra scelta ci d i brividi.... la nostra scelta non ha limiti...

Ipotesi

Di recente gli scienziati, hanno scoperto che il cielo formato da batteri....allora mi


chiedo. superando le galassie cosa ci aspetta? 1) il nulla 2) L'infinito 3) Una nuova era
da decifrare

Il mondo delle formiche


per una formica il mondo vasto, paragonabile alla Cina.... per una formica siamo dei
giganti, a volte innocui, a volte che fanno danni.... per una formica saggio fare
provviste per l'inverno di cio' che noi avanziamo lei si vive l'estate all'esterno, e poi a
settembre sparisce come altri insetti e animali che andranno in letargo.... per una
formica sollevare la briciola di pane, del suo peso moltiplicato sette volte, non mai
una faticosa scommessa, lei seguendo i suoi sensori, la trasporter, fermandosi solo se
incontrer un ostacolo, percorrendo chilometri, fino alla tana sotterranea.... per una
formica non logico e naturale dover nuotare, infatti quando cade in un torrente, si fa
male finendo annegata per cento miliardi di formiche incazzate nere, che litigano fra di
loro, avvengono i terremoti..... per una formica che nasce, esse festeggiano tutta la
notte, mettendosi in cerchio e danzando attorno al baby, e da noi le lampadine si
surriscaldano, e scoppiano.... per un formicaio di quelle rosse che si difendono
pungendo, da piccolo mi sono spaventato.... in certi paesi, la prelibatezza di stagione,
si chiama formica culona, la quale finisce cotta a puntino nella padellona.... le formiche
vestono sempre uguali, sia ai matrimoni, sia ai funerali..... le formiche sembrano tutte
identiche, a parte la loro regina, ma in realt si riconoscono singolarmente, a distanza
e perfettamente. per una formica la vita breve, ma intensa come la nostra di
sorprese. le formiche regnano, e ancora non lo sanno !

Amico
Amico scrigno che conservi segreti e vissuti amico complice dei miei pregi e difetti con
le sfumature di certe tonalit psicologiche tutto sai di me ma non giudichi ci
comprendiamo e la corrente della vita percorriamo distanti ci cerchiamo e da vicini ci
troviamo senza urtare i pareri opposti ci compensiamo amico di viaggi, avventure ,
scoperte mi trasmetti energia positiva ci sei per condividere gioie e amarezze sostieni
le mie debolezze e ti ricambio come aria nuova in una stanza sei una base solida che
ho del domani sei dipinto fatto a quattro mani amico non ce ne sono tanti di esemplari
amico come un gioiello amico come un fratello per questo ti ho dedicato un nuovo
girotondo di parole

Patna
L'universo evolve nelle virtu'... un cotone rinasce tra la medicina e la filosofia Pracriti
dal quale l'anima discende Satwa, Ragas, Tamas, i tre guna i tre momenti
interdipendenti n inerzia n gravit...ed estensione... la loro ragione... la loro unione
con la natura Vata, Pitta, Kapha regolano le sedi principali di tutti i nostri centri vitali...
Una tradizione patrimonio della guarigione s'interseca con l'Ayurveda e, congiunge
l'amore da te svezzato.

Di te innamorato
Mentre son desto di te innamorato... mentre son appisolato di te innamorato..
per tutta la mia vita, sei tu l'unica visione.
di te innamorato..

Proteggiamo gli animali

Incredulo sto a leggere dati e statistiche reali di un'altra delle nostre piaghe sociali si
tratta di creature venute al mondo come noi ma che hanno ricevuto da parte di certa
gente un trattamento inappropriato e indecente ora riporto le casistiche piu' diffuse e
che mi fanno arrabbiare: - animali vivisezionati - animali tenuti prigionieri da veri e
propri forzieri - animali allevati per venire ammazzati... - animali cacciati per gioco e in
seguito imbalsamati tenuti come trofei ornamentali... - animali abbandonati per le
strade o nei luoghi discosti... - animali maltrattati che chiedevano uno scambio
d'affetto, un po' di cibo, acqua e un tetto... L'unica invenzione o realt positiva nostra
nei loro confronti rappresentata dai parchi naturali... Posti divenuti apprezzati pure
dai turisti.... almeno in quel posto ti sembra che tutti gli animali posseggano le ali della
libert... In conclusione mi rivolgo al cuore delle persone civili questo un appello
serio e bello: Proteggiamo gli animali...loro non sanno parlare loro non possono
denunciare... Grazie mille.

Lintramontabile tatuaggio
Il tatuaggio diventato un atto di tendenza e di cura che decora le parti del corpo e fa
cultura in senso tribale... a volte ancestrale... segno indelebile sull'epidermide per
valorizzarsi per stabilire la propria unicit in un contesto di questa societ... Siamo il
fenomeno postmoderno dei nostri antenati anch'io me ne voglio fare uno sulla spalla
destra ho deciso per il pegaso e lo desidero tutto colorato cosi contribuiro' a dare
seguito al mito della forza e del coraggio e a dare nuovamente ragione
all'intramontabile tatuaggio....

Anima universale

Scrivo una poesia: " tu sola, hai la chiave per aprire la porta di un'anima universale...."
poi la scolpisco su di una stele, in stile libero, e te la dedico lascio la mia impronta
personale un messaggio concepito per essere eterno; ma tu affrettati a coglierlo
nell'immediato!

Carpe diem

Cogli l'attimo, e respira profondamente, prendi la mira e colpisci il bersaglio... e


centralo! Qualsiasi sia la tua condizione cogli l'attimo, con determinazione fallo ora,
domani potrebbe non arrivare i ricordi da soli, sono come labirinti da decifrare... Cogli
l'attimo, niente ritorna mai uguale...

Critica su Seneca

Seneca insegna in uno dei suoi trattati filosofici l'arte di essere felici, e vi ci riesce in
modo esaustivo. Il problema che lui stesso non lo sia stato, difatti si suicidato !
forse la felicit intesa come benessere psichico- fisiologico, e stato d'animo va e viene
da solo condizionato da diversi fattori interiori ed esteriori quindi non la si puo'
acquisire, ma nel momento che c' la si percepisce... in questo caso specifico, seguite
la teoria del maestro, ma non emulate il suo gesto di disperazione estremo !

La definizione di fratellanza

Solo chi porta verso il prossimo tolleranza, nel rispetto reciproco della diversit insita
in ognuno di noi esseri umani, vegetali e animali; racchiude in s stesso la definizione
di fratellanza.

Rinasci con me

Rinasci con me, evadi da ogni tuo perch lasciati alle spalle le delusioni....
incontriamoci domani, abbiamo bisogno di parlare di noi, dei mesi trascorsi distanti.
non ritardare a capire che non c' tempo da perdere per rinfacciarci litigi ed errori....
anche se son convinto che il tempo non puo' perderci.
sei arrivata, non sai quanto ti ho aspettata... sei sensuale con quel vestito leggero....
mi hai detto di te, ti ho detto di me, come vedi in fondo siamo gli stessi ancora
innamorati... coccoliamoci assiduamente prima dell'unione carnale...
baciami adesso, in modo delicato appena accennato, in segno di venerazione, dei tuoi
baci sono dipendente, mi nutrono, il corpo, l'anima e lo spirito, e mi rallegrano la
mente.
baciami ancora, in segno d'amore sincero, confluisci la tua bocca alla mia apri le
labbra, fammi sentire il calore,
e saziami d'amore.... siamo due lingue che si rincorrono, si esaltano, si sfuggono, si
cercano avidamente, e si trovano a formare lo scambio del nostro Dna.

Lorologio e il tempo biologico

L'orologio ti misura il tempo, che trascorre senza sostare in questa vita tessiamo pezzi
d'infinito... chiss se poi fossimo pure immortali?
l'orologio ci condiziona se appartiene al tempo delle scadenze ordinarie poi c' quello
dello svago libero da impegni
di tempo c' n' per tutte le occasioni...
ma quello che preferisco in assoluto il mio tempo individuale io l'ho battezzato il
tempo biologico dove mi esprimo con naturalezza.

Il mio lato oscuro


Il mio lato oscuro come una valigia che contiene tutto... Il mio lato oscuro carta
assorbente... Il mio lato oscuro mi difende Il mio lato oscuro dimentica e ricorda
partecipa e si assenta dentro ad ogni emozione si concede senza ragione il mio lato

oscuro come plastilina il mio lato oscuro sa di potersi fidare... sa di potersi


sbagliare... a volte si deve perdonare! Il mio lato oscuro un'ombra silenziosa e
discreta... Il mio lato oscuro si vede allo specchio s medesimo riflesso... Il mio lato
oscuro arriva fino al cuore, di tutte le cose... e le trasforma in amore... Il mio lato
oscuro un' impronta dell'anima: un frammento di tempo, nell'istante inafferrabile che
vivo, sono il mio lato oscuro...

Zen e Buddismo
Se apriamo le mani, possiamo ricevere ogni cosa.
Se siamo vuoti, possiamo contenere l'universo.

Alcuni passi del Dhammapada. Come il fabbro raddrizza una freccia, cosi il saggio
governa i suoi pensieri, per loro natura instabili, irrequieti e difficili da controllare. Non
lasciare che la ricerca del piacere ti distragga dalla meditazione e dal tuo stesso bene.
Anzich badare agli errori altrui osserva i tuoi, esamina cio' che hai commesso e cio'
che hai omesso di fare. Controlla la rabbia come un buon auriga governa il suo carro
impazzito. Pratica cio' che predichi. Prima di cercare di correggere gli altri fa una cosa
difficile: correggi te stesso. Nobile colui che non fa del male
ad alcuna creatura vivente. Tu sei il tuo maestro. Chi altro puo' guidarti? Diventa
padrone di te stesso e scopri il tuo maestro interno. La padronanza della propria
mente, ribelle, capricciosa, e vagabonda la via verso la felicit.

La pranoterapia
Il pranoterapeuta, con un'approfondita conoscenza delle funzionalit dell'organismo,
delle leggi dell'omeostasi bioenergetica e dell'interazione di campo tra esseri umani
come viene inteso nelle grandi filosofie orientali, opera attraverso l'apposizione delle
mani, sia a piccola distanza che a contatto superficiale su specifiche zone del corpo,

con tecniche codificate; per stimolare i processi vitali della persona al fine di
mantenere e rafforzare lo stato di benessere. Inoltre educa a comportamenti che
contribuiscono al benessere della persona, attraverso il suo equilibrio bioenergetico.

Cortometraggio di due fiocchi di neve


Due fiocchi di neve. Lui a lei."Hai freddo? Lei a lui "si!" Luia lei:" Hai fame?" Lei. a lui"Si
ho fame!" Lui a lei: " geliamo?"

A Natale
A Natale momento di rinascita fondamentale... perch quella data indica una svolta da
dare a tutte le esperienze gi accumulate... per ritrovare forza nuova di affrontare il
futuro andandogli incontro anche se spesso in salita... ma non c' nessuna

soddisfazione ottenendo cose, per le quali non si ha lottato... A Natale ti portero' in


dono la mia vita e ricevero' in cambio la tua. Sei vita, vita mia.

Stella cometa
Stella cometa, illuminami la strada da percorrere, orientami, sorprendimi di magiche
sensazioni... Tra poco scender lieve e candida la neve nel intimo sto tornando
bambino.... mi piaceva preparare il pupazzo imbancato. E poi ricordo escursioni in

montagna, il desiderio sfrenato di sciare. Rientrare in casa e accendere il camino.


Mentre il mio destino l'ho riposto in te che rispondi sempre con un presente!

A capofitto
Non seguendo la retta via che si completa l'esistenza della ragione per la quale sia...
Non ci si permette di sbagliare, non ci si permette di perdonare. E' sacro l'istinto,
sacro il nero, petrolio il sangue e veliero in transito.. mi avventuro. certezza del
momento respiro....attimi... Specialmente la torcia scova il ragno dal suo nascondiglio

unendo i pezzi di un puzzle senza fine. Come sono stato bizzarro nel fare vergine cielo,
ieri ti sarei piaciuto, per quell'ingenuo tuffo a capofitto...

De j vu
Mi perdo nei fatti della quotidianit ed eccolo riaffiorare dal niente improvvisamente,
un momento gi vissuto.. e tutto nella mia mente, si ferma per qualche secondo....
Chiss in quale altra vita precedente, lui se la ghigna e fa l'indifferente... Sorprendente
passato, magari piu semplicemente, inganno della mente, rievochi nostalgie....

Un ideale da salvare
Morirei per difendere una verit o un diritto alla vita umano, animale, o vegetale
sommerso dalle menzogne che si dicono per svincolarsi dai propri doveri e obblighi
morali... colpa di quei arroganti megalomani e burattinai di sempre conduttori dei
giochi di una nazione Spesso mi ritrovo solo senza scendere a compromessi con taluni
demoni arrivisti altri, per quieto vivere, lasciano tutto accadere E poi mi dicono siete in
tanti... ma dove siete quando bisogna manifestare pubblicamente? e rieccomi di

nuovo solo a lottare a resistere a soffrire a difendere un ideale: la vita di ogni creatura
non ha un prezzo la vita vale

Prima il sogno e poi la realt


Soffice e leggero pensiero son volato via con la fantasia estasi di un sogno inizia cosi
come per magia:
ero vento spostavo tutto in un sol momento avvicinavo i cuori solitari, allontanavo
quelli avari
ero terra vigorosa davo speranza ad ogni persona bisognosa
ero acqua cristallina e pura nutrivo le bocche ma anche le anime piu' insicure

ero fuoco davo calore a tutta la gente anche a quella insolente


Poi al mio risveglio mi sono ritrovato il solito motto realistico: nonostante l'arcobaleno
sia stato depositato, umanamente non mi sento ancora realizzato

Non disperarti mai


Qualsiasi la tua condizione, nella malattia mentre cammini senza sosta per i deserti
aridi e infiniti non disperarti mai! mentre contempli l'orizzonte convinto di non avere
alcuna chance non disperarti mai! quando il peso della vita ti sembra un macigno da
portare sulle tue spalle di esperienze accumulate non disperarti mai! quando vedi nero
anche il sole nascente e piangi asciutto o umido oppure ti estranei dal mondo e pensi
che oramai non potrai piu' raggiungerlo c' una via d'uscita... Anch'io mi sono ritrovato

solo e in difficolt poi arrivato un angelo emi ha detto: "sono qui per darti una luce
se la vedi perch in qualcosa credi..." Scomparve e io dovetti dargli ragione smisi di
colpevolizzare il destino... Mi rimboccai le maniche, affrontai la vita con un 'altro
spirito... E mi concessi la massima. se dai sempre del tuo meglio, ma poi qualcosa va
storto... non la fine del mondo ho ancora mille sogni a cui aspirare....

Viaggiando
Entusiasmo in crescendo all'idea di partire per scoprire nuovi luoghi e condividere altre
culture vedere con gli occhi attaccati all'anima che si espande sentire odori di
fragranze di essenze pregiate guastarsi prelibatezze culinarie e mescolarsi a quei
popoli lontani solamente per distanza Ritornare appagati come i mistici a seguito del
loro pellegrinaggio. E come souvenir portarsi dentro un frammento di eterno...

Echi di solitudine
Sono un introverso c' a chi piaccio proprio per questo c' chi mi schiva e chi
indifferente...
Ogni tanto girovago, senza una meta, filtrando le cose percepite dall'esterno...
osservo, ascolto senza espormi... Percepisco sensazioni come se stessi assistendo ad
un film

Non spengo la mente, riemerger tutto quanto in un secondo tempo sar la sintesi di
un feed back come l'isola pacifica degli spostamenti della mente per raggiungere gli
echi della mia solitudine

Volo via
trainato da una nuvola
ad altissima quota
sorvolo in breve tempo
paesi e nazioni

mi spettina il vento
ma sono contento
di starmene quassu'
e di vedervi piccolissimi laggiu'
viaggio senza titolo di trasporto
viaggio senza dovermi fermare
non c' sosta,
non c' frontiera,
forse sarebbe piu giusto
sentirsi diversi solamente di gusto...
e quando rientrero' dalla mia perlustrazione
quanto di vero in cui veramente spero
sia cambiato....

Leggimi come ti pare


Guardami, sono una poesia esuberante, per te mi son tolta le mutande...
toccami, sono una frase geniale per vedermi ti serve il cannocchiale...
ridi, sono barzelletta costretta a farti la battuta in fretta!

soccorrimi, ho il cuore in affanno e trafitto ho bruciato per il risotto il sofritto...


abbracciami, scrivo parole d'amore per fare innamorare le persone.
criticami, perch senza un pensiero diverso dal nostro, rimaniamo ristagnati e ci
fossilizziamo, di conseguenza non cresciamo!
sognami, sognami una volta nella tua vita, immaginami e io ricambiero' il favore
perch siamo figure simboliche che si attraggono e si respingono, ma sognando ci
eleviamo molte piu' volte delle equazioni....

Materialista e mendicante
La differenza tra un materialista e un mendicante che uno si chiede quanto costa
esser felici; mentre l altro crede la sua felicit nel fato di vivere alla giornata.

La musica ti puo salvare


Posso dirti come la penso io, da quando sono nato, mi ha sempre accompagnato...
sono diventato uomo maturo e diventato un po pi duro... per dirti che ho imparato a
suonarla e a comporla ed a improvvisarla... La musica ha dato un senso alla mia vita, e
anche nel silenzio mi invent una melodia... In qualsiasi momento che stai vivendo, lei
sapr colmare i tuoi vuoti, e in un emozione troverai la tua guarigione.

Linvisibile davanti agli occhi


Durante gli anni ho imparato che non bisogna oltrepassare i propri limiti, ma accettarli,
cosi ho realizzato cio che ho potuto... Un miracolo sopravvivere o decidere se vivere o
morire... L'invisibile a molti, davanti agli occhi...

LAMORE SENTITO E VISSUTO

Prefazione dellautore.
Questo libro racchiude un periodo di due anni di maturazione,
e vi sono incluse vere esperienze vissute in prima persona.
Ho voluto esprimere lamore in maniera genuina.
Quindi sintetizzando si tratta di un lavoro che mira dritto al cuore; senza preamboli e
ho evitato elaborate metriche erudite
per dare spazio a concetti semplici ma da non sottovalutare,
perch in s portano messaggi di una sensibilit elevatissima.
James Mc Steel.

Dediche :
Il mio libro Lamore sentito e vissuto, destinato a chi si
potuto immedesimare, o lo ha gradito, ne ha tratto un insegnamento, o lo ha voluto
condividere con me .

Grazie a chi ha reso possibile concretamente il progetto, e mi ha aiutato a finalizzarlo,


sostenendomi negli aspetti di preparazione.
Grazie alla Casa editrice che ha investito in me.
James Mc Steel.

Sei la mia luce interiore


Eccomi qui, respiro frammentato del tempo che trascorre... e, nell'anima, ho palpito di
energia sublime... luce interiore, rischiara e ripara al mio buio o assenzio...
accomodante di vita, abbondante in me e nel cosmo, ce n' anche per te... di
entusiasmo da bruciare, come regalo propiziatorio contro il prossimo inganno...
arrivami al cuore, epicentro di ogni mio sentimento... arrivami al cuore, come il sangue
mi circola essenziale piu' che mai.... fai di noi la cosa complementare... coltivo fiori per
sfiorarti i sensi..... sono i sogni che ho salgono dall'inconscio, e trovano spazio nella
quotidianit.... restami accanto, e non avrai nessun rimpianto! ti daro' armonia, e
all'occorrenza il tuo pavimento saro'. diventeremo cielo, e si avverer ogni desiderio
quando guardandoci negli occhi, vedremo i nostri stessi riflessi... adesso non parlare,
dammi la mano, segui l'istinto della volont lontano ci porter... stanotte tienimi con
te nell'infinito abbracci ci fonderemo...

I tuoi occhi
i tuoi occhi faro nella notte attraverserei oceani pur di rivederli radiosi dal primo
incontro
parlano di te dicono chi sei i sogni che fai quello che vuoi
li ho visti mutare a dipendenza delle situazioni che si presentavano...

siamo qui a casa tua emozionati liberi di esprimerci nel silenzio ti ascolto il respiro
i tuoi occhi, non tolgono a me il diritto di essere me stesso fino in fondo dentro al tuo
sguardo io mi perdo
e vorrei chiederti se lo sai, nei miei occhi cosa vedi?

Forte vibrare
Arrenditi al gioco della seduzione incandescenti anime si mescolano se c' alchimia
richiamo dei sensi coinvolgimento appagamento
forte vibrare forte nel attrazione del magnetismo mi hai stregato-ipnotizzato-eccitato
ho perso il controllo di me ma mi piace danzare con te sulla brace

espressionismo irrazionale che pulsa che domina e possiede ali ai piedi


ti sedurro' mille miliardi e ancora altrettante volte ti diro' sei come il sole nascente
respiriamo all'unisono cantiamo la stessa canzone mentre incuranti del resto facciamo
e rifacciamo l'amore

Il gioco delle parti


Ho colto il tuo sguardo in un istante fulmineo c'era un messaggio in codice tra noi due,
mi hai sorriso, ti ho scattato una fotografia... e ho pensato vorrei tu fossi " mia"... e tu
mi hai preso per mano e dagli altri mi hai portato nella tua stanza dove mi hai baciato
in modo appassionato...
tu che conduci le danze e sei regina dell'alcova e l'erotismo la tua discreta dimora
intraprendente donna attraente mi hai sedotto in eccesso e il respiro piu' di una volta

mi hai interrotto non solo sesso perch ci parliamo prima, durante, e dopo
l'amplesso ora sono la tua preda mi allieti con i tuoi baci incandescenti mi tocchi con le
tue mani esperte ed ecalienti e sono parte dei nostri giochi proibiti ti adoro, mi dai
brividi sussulti sprigioni dai miei sensi un forte godimento con la tua calma e il
controllo di ogni singolo dettaglio mi porti un ventaglio di entusiasmo che sale in
crescendo ed nutrimento per l'anima fino a farmi gridare il tuo melodico nome
soltanto per amore mi sottometti a tutti gli effetti mia padrona disinibita mia ma una
dolce agonia farmi fare l'ardore senza alcuna esitazione e il piacere che sai estorcere
al mio corpo immobile conferma l'intesa desiderata unione finale piu' dubbi non ho in
questo momento sei quel battito cardiaco accelerato di un uomo che hai
sapientemente liberato dal malessere accumulato piu' intenso non puo' essere il
Paradiso concetto effimero idialliaco e se resterai con me lo stesso trattamento lo
riservero' a te... siamo fuori dagli schemi mondani oggi stesso ci rifugiamo in un
ipotetico domani

Un amore non si arrende


Voglio imparare ad amarti, insegnami come devo fare per non perderti... se esiste una
formula segreta, rendimi partecipe, se esiste una ricetta io te la cucinero' se esiste una
lingua universale per dichiararmi io la parlero' a te sola la sussurrero' se esiste un

bacio che non ti ho mai dato, in un nuovo modo, io te lo daro' se hai qualsiasi richiesta
da sottopormi, io la eusadiro' oltre passero' la verit che posso offrirti donandomi a te
come sono insieme a me scopriresti la gioia delle cose semplici... e ogni volta che
piangerai annaffiando la terra, essa in primavera ti restituir fiori primitivi il preludio
che si avverino i tuoi sogni del cuore siamo distanti, parlo al vento di settembre,
mentre nel bosco raccolgo le prime castagne e tutto intorno sa di te... abbraccio un
albero per un minuto e gli dico : " Fratello vegetale, ricaricami di energia naturale,
perch un amore non si arrende !"
Innamorato perpetuo
Se non fossi come sei, io t'inventerei e penso anche quando sei distante, io ti
clonerei...per illudermi che ho qualcosa di simile a te...

Lamore
Io sono nato per sognare... e tu per essere il mio sogno...

l'amore sentirsi innamorati della vita; vivermi dandoti quello che vuoi, viverti
sapendoti spontanea e libera di stare con me...
l'amore una promessa di sostegno reciproco, in caso di necessit, l'amore vero non
finisce in un litigio, l'amore vero si ritrova nel dialogo sano e costruttivo di capire le
opinione dell'altro, trovando insieme la soluzione idonea al problema.
l'amore vero dopo ogni fallimento, o debolezza, o sbaglio, si rialza con umilt chiede
perdono e si rimette in gioco.
l'amore vincere insieme tutte le paure, affrontando il presente senza maschere.
l'amore vero non ti chiede niente, forse la cosa piu' importante di essere te stesso, e di
avere un equilibrio in cio' che sei, e in quello che fai.
l'amore uno scambio energetico, l'amore darsi amore, senza volere un tornaconto.
l'amore il fondamento della vita, pilastro d'ogni civilt, chi odia si autosabotta
l'esistenza, agire contro un altro essere vivente ti ritorna indietro come un boomerang
quindi si tratta di un gesto controproducente.
io ti amo mia adorata signora, all'apparenza, e poi porca fra le lenzuola, e poi
principessa del mio castello.... anche se a volte con te puro duello...
il senso per me questo, amarti sempre, indistintamente dagli eventi, dal fato, dal tuo
umore, e da qualunque altro fattore.

Amore non corrisposto


Se solo tu sapessi riconoscermelo... in me tu sei palpitazioni di estrema necessit se
solo sapessi come dirtelo( in poesia di totale fragilit e tanta ingenuit): che niente

importante se sono distante da te perch tu sei sempre il primo e l'ultimo pensiero del
giorno e della notte se solo tu mi concedessi un attimo per parlarti saprei accarezzarti
con la voce e in poesia ti trasmetterei fortissime emozioni indelebili nel tempo se solo
ti lasciassi incontrare io ti regalerei dolcissimi brividi da ricordare.... a quel punto ti
sfiderei, a lasciarmi andare.. . ma dopo l'innamoramento perpetuo con scarso esito,
subentra la voce della ragione:
mentre metti muri ti ripari con gli scudi distorgendo di proposito qualsiasi mio gesto
nei tuoi confronti....proietti un alibi di te stessa su di me, per non ammettere il tuo
errore naturale quello che alla fine ti fa lasciare con tutti i tuoi partner disprezzandomi
con gente che non mi conosce e non potr mai comprendere l'esatta dinamica dei fatti
per favore ti chiedo di farti un esame di coscienza.....perch se amarmi come sono ti
spaventa a tal punto di mentire a chiunque su noi due la risposta piu' plausibile si
tratta di un innamoramento tenuto represso. Lo stesso lo rivvorrai rivivere il giorno che
lo capirai, sentendone un fortissimo bisogno. ma io mi auguro di essere diventato il
mio contrario; quel genere di uomo che non riuscirai con nessuna strategia psicologica
a mettermi via tra le tue illusioni, lo sfruttamento, e il conseguente abbandono.

Iperbole di un amore futuristico


Se tutto dovesse finire come nascere per poi morire quello che conta sta dentro alla
propria storia e non un proforma non un obbligo adeguarsi alla societ e a chi ci
costringe a cambiare io sono quel discorso attuale magari ho dimenticato chi ero ma
se guardo una mia fotografia recente e le chiedo di me, lei non mi risponde, rimane
un'immagine intatta forse forte, forse decisa ma di un istantaneo momento
indecifrabile....
se tutto dovesse finire, inizialmente sorpreso, e poi tristemente arreso appeso ad un
dubbio terribile mi vivo la vita come si presenta conducendola nel migliore dei modi
come tu mi hai lasciato, ingannandomi, ti sei inventata l'alibi su misura della tua
impostazione dittatoriale della destrezza contraddittoria mentale crei l'enigma di un
tuo ritorno nel frastuono del ciclo diurno sei diventata un forziere irraggiungibile ne
risento dalle tue risposte, cercandoti, non mi pento, di rincorrerti in quanto fai parte
dei miei sogni, e dei miei bisogni primari, per questo anch'io ho un alibi riconquistarti
negli anni e nel frattempo do luogo a te dando spazio alla fantasia percio' t'invento in
poesia.

Vivo per viverti


Da sempre lo so consapevole attimo fuggente lo ripongo in noi
il cuore non si estinguer mai....
amo la vita in tuttuno con te
respiro la tua essenza e vivo per viverti

Canzone damore (improvvisata)


vaneggio con la mente.... poi all'improvviso rieccoti riapparire.....
risvolto audace prendimi tra le tue braccia e rapiscimi come sai fare tu fammi
scomparire per un paio d'ore di sano sesso
dolce forte fantasioso ben ritmato articolato tutte le componenti equilibrate al tuo
coziente superintransigente della ricetta che per me hai realizzato per incatenarmi a
te soltanto
sono tuo partecipando al gioco delle parti un prendere per darsi...
ci scateniamo aggiungendoci l'amore sorprendiamoci nuovamente in questo
tormentoso momento non c' niente tranne noi mi divora la gioia ti ho presa pure io
per la gola due brividi piu'intensi si espandono due grida liberatorie dal petto salgono
nessun' altra prima e dopo di te tutto poco, o niente se tu non sei con me.....

Quando sei distante


vieni da me non ti negare la libert di volare se me lo chiedi invento il teletrasporto
pur di raggiungerti ovunque

adesso che sei lontana immagino il tuo ologramma e gira nella testa un'idea amarti,
amarti, amarti fino a consumarti amarti,amarti, amarti fino a ritrovarsi alle origini di
noi per ritrovare lentamente un contatto con la realt
volevo anche dirti quello che ti piace, piace anche a me.... divino incontro di identit
attrazione morbosa inconscia voglia inesauribile di te
volevo dirti che per me impossibile stare senza di te !
adesso ogni mistero stato svelato.... cosa vuoi mettermi la mano all'interno della
macchina della verit?
se anche tu mi stai pensando, se anche tu mi stai sentendo, chiamami.... e vieni da
me, oppure io vengo da te....

Con te o senza di te
mi avvicino a te come a qualcosa di sacro sei un dono che la vita mi ha offerto

entro nella tua vita, delicatamente, ti tratto come se tu fossi fatta di vetro
non voglio infastidirti, ma regalarti una sensazione piacevole per essere ricordato e
per ricordarti a mia volta
decidi tu se sono importante, o se di me puoi fare a meno,
aspetto da tempo una tua risposta, non temo confronti, e nemmeno un tuo giudizio
finale
alla resa dei conti, siamo solo persone, coi nostri caratteri messi a dura prova,
con te o senza di te continuero' il mio cammino,
ma se potessi dirtelo, scrollandomi di dosso la timidezza, ti direi sono convinto che il
tuo posto vicino a me.

Oltre
Ma io so che oltre 1 milione di peripezie fuori dal quieto vivere e dalla piu' banale
normalit, mi spiazzerai con la tua luce sfolgorante che proietterai per farmi ritrovare
in te me stesso....
oltre 1 milione di lune ci sei tu ad attendermi al culmine della follia

oltre 1 milione di sfere infuocate ci sei tu ad attendermi con un sorriso al culmine di


ogni mia energia
sfinito, totalmente estremato
immerso nel dolore di una lacrima, riemerso dai meandri dello sprofondo ti ho ritrovata
sinergia individualizzata a me, a te, alle nostre ali sincronizzata.

Noi due
Il mio pensiero piu' intimo sei tu di piu' ti accosti a quel che sono e non cerchi di
rimuovermi nell'identit sono psicologa, e non un giudice mi dici quando vuoi che io ti
faccia entrare dentro di me sei donna decisa sei donna precisa sei dolce, volubile e
trasgressiva sei perspicace, sei audace,e deduttiva. a te piace avermi vicino, e quando

sei distante, mi pensi, mi cerchi, allo stesso modo faccio anch'io. sono un sognatore,
idealista, ribelle e individualista, ma mi piace concretizzare almeno l'essenziale....
siamo noi, i veri protagonisti, di un racconto mai scritto, siamo noi, che ovunque ci
troviamo diamo voce ai dialoghi del vivere quotidiano, in tutte le lingue ti ho detto ti
amo.... pero' adesso non me ne volere, ma non me le ricordo.... siamo noi, i soli
responsabili di quanto avviene, nel bene o nel male, ci siamo promessi di rimanere
insieme, non lasciamoci sorprendere da chi ha timore di lasciarsi andare, l'amore ti
toglie qualcosa, per dartene una nuova, tendi sempre la mano, per offrirla a qualcuno,
e con l'altra sarai pronto a coglierne i suoi frutti, quando saranno maturi, l'anima dei
due amanti in condivisa comunione se li gusteranno, perch amare significa non
escludere nessuno, anche se l'amplesso preferiamo godercelo noi due.

Il tuo posto vicino a me


mi avvicino a te come a qualcosa di sacro sei un dono che la vita mi ha offerto
entro nella tua vita, delicatamente, ti tratto come se tu fossi fatta di vetro

non voglio infastidirti, ma regalarti una sensazione piacevole per essere ricordato e
per ricordarti a mia volta
decidi tu se sono importante, o se di me puoi fare a meno,
aspetto da tempo una tua risposta, non temo confronti, e nemmeno un tuo giudizio
finale
alla resa dei conti, siamo solo persone, coi nostri caratteri messi a dura prova,
con te o senza di te continuero' il mio cammino,
ma se potessi dirtelo, scrollandomi di dosso la timidezza, ti direi sono convinto che il
tuo posto vicino a me.

Di te innamorato
Mentre son desto di te innamorato... mentre son appisolato di te innamorato..
per tutta la mia vita, sei tu l'unica visione.
di te innamorato..

La scelta
la mia scelta sei tu la tua scelta sono io sceglieremo ancora a che ora svegliarci, cosa
mangiare, dove andare, cosa vestire cosa fare del nostro tempo, come organizzare
feste da soli e chi frequentare e chi evitare....
ti lascio libera, sono libero pur stando con te felice- spensierato- coccolato- amato da
un sentimento condiviso nel modo smisurato

con te io sono servizievole- arrendevole protettivo- accondiscendente mi piace


sorprenderti tutti i giorni con piccoli gesti sempre nuovi perch la fiamma del rapporto
non si spenga piu'
ti porto ovunque tu me lo chieda..... mi piace regalarti emozioni e poi guardare
l'espressione del tuo volto
l'amore ha bisogno solo dell'amore poi vive finch non muore ma si muore solo
fisicamente lo spirito dell'anima sopravvive....
la nostra scelta ci da i brividi.... la nostra scelta non ha limiti...

Romanzato
si insinua in me, oscilla fra la mente e lo stomaco mi guarda e mi tocca le sfioro la
silhouette in penombra lei si spoglia io mi svesto, e s'accendono i suoi baci fuori e
dentro la mia bocca impetuoso ciclone ci divora di passione s'increspa l'entusiasmo
fino al soffitto il silenzio ascolta i suoni del congiungimento di due corpi rapiti da
carezze e giochi arditi destano l'adrenalina quasi al culmine, mi chiede: " Mi sposi?" io

le rispondo: " Non ora, che sto per raggiungere l'estasi...." ansimanti di piacere ci
lasciamo andare oltre tutte le barriere inibitorie fino a decollare esplodono gli impulsi
frenesia incontrollabile.... lassu' in cielo mi dice: " Ti amo per davvero ! " e
all'atterraggio morbido e saporito le dico: " Ti sposero' a patto che, mi chiamerai per
sempre Fabio."

Lamore e le sue storie ( canzone del 1996 )


Lamore e le sue storie si fanno incontrare
per farsi salutare
poi vorrei che le risorse mie

non fossero soltanto delle poesie


per riuscire a dirti che
io adesso non voglio perder te
perch non ho mai
inventato i miei guai
e so anche quanti tu ne hai
se mi lascerai, no, non faro niente di speciale
non mi riconoscerai
per farti capire_capire, quanto ci staro male_male
mi troverai un po peggiore nellesteriore
ma dentro finiro_ma dentro finiro
cjhe senza versare una lacrima piangero
vorrei vedere dove i tuoi occhi ora si gettano,
distogliere ogni affanno dal tuo cuore,
arrivarti dentro, ( bum ), e fare centro !
in senso inverso_in senso inverso
e la notte giocare col bagliore delle ore
vorrei amarti fino ad uccidermi di dolore
e se davvero non ti bastero, senza dire niente cambiero
sono tuoi questi giorni, aspettando che tu ritorni
ad essere ancora la stessa: quella ragazza, dove lhai messa?
Con te sta andando un pezzo della mia vita
Sii sincera, dimmi che non vero, non puo essere finita!
Se mi lascerai, no, non faro niente di speciale
non mi riconoscerai
per farti capire_capire, quanto ci staro male_male
mi troverai un po peggiore nellesteriore

ma dentro finiro che senza versare una lacrima piangero


( si ripete una volta )
uguale, e se la sai ascoltare
la nostra costellazione
racchiusa dentro a questa canzone_canzone_canzone_canzone_canzone.

Anatema
inventami, anche se sono gi qui...
ardo d'amore te lo sussurro in un orecchio "mi ciberei di te ad ogni stagione..."
giochiamo ci vuole disinvoltura entriamo dentro al fuoco e bruciamo di passione
vieni da lontano a darmi piacere un mio limite questo starti addosso per finire la mia
corsa dentro venere

sale l'impeto del nostro tormento e l'odore del sesso si espande inebriandoci l'orgasmo
arrivato puntuale...
riprendiamoci i sensi con un caff e l'illusione si chiede l'amore deve all amplesso un
significato connesso?

Ce la faremo
sentiti al sicuro, sono il tuo scudo !
non ho paura di niente, sono il tuo presente...
reagisci al dolore di te stessa sei il miglior dottore trova la forza trova il coraggio; c'
una via d'uscita, c' uno spiraglio
deponi l'orgoglio, sono il tuo quadrifoglio

posso aprire le porte del tuo cuore, ne conosco l'esatta combinazione...


regalami un sorriso, mi fa sentire vivo giunge il momento scocca la freccia dell'arco di
cupido, lei a parlare, a dirti, lasciati andare si perch anche tu come me mi porti
dentro di te
non temere, sconfiggeremo insieme quel malessere, fino a farlo uscire dalle viscere
tornerai piu' forte che mai vedrai,vedrai
ti proteggero' per sempre, ti salvero' incessantemente a costo di perdere la vita; per
questa nostra storia infinita.
non basterebbe l'eternit,... ...quando si ha conosciuto la felicit !

Rinasci con me
Rinasci con me, evadi da ogni tuo perch lasciati alle spalle le delusioni....
incontriamoci domani, abbiamo bisogno di parlare di noi, dei mesi trascorsi distanti.
non ritardare a capire che non c' tempo da perdere per rinfacciarci litigi ed errori....
anche se son convinto che il tempo non puo' perderci.
sei arrivata, non sai quanto ti ho aspettata... sei sensuale con quel vestito leggero....
mi hai detto di te, ti ho detto di me, come vedi in fondo siamo gli stessi ancora
innamorati... coccoliamoci assiduamente prima dell'unione carnale...

baciami adesso, in modo delicato appena accennato, in segno di venerazione, dei tuoi
baci sono dipendente, mi nutrono, il corpo, l'anima e lo spirito, e mi rallegrano la
mente.
baciami ancora, in segno d'amore sincero, confluisci la tua bocca alla mia apri le
labbra, fammi sentire il calore, e saziami d'amore.... siamo due lingue che si
rincorrono, si esaltano, si sfuggono, si cercano avidamente, e si trovano a formare lo
scambio del nostro dna.

Melanconico
La fine di un amore, come un fulmine che ti colpisce ti guardi attorno assente dal
resto del mondo niente piu' ti appartiene e tutto un dej-vu di cose che la mente ti fa
rivivere per eludere a un dispiacere....
momentaneamente un'orine non c' frammenti di tempo, immagini, suoni e sapori,
tutti confusi....

adesso che non sei qui con me vale ancora la frase: "eri tutto per me!" perch ogni
emozione aveva un sapore di condivisione insieme rappresentavamo le nostre anime
intrecciatesi, forse solo per ipotesi.....
melanconico destriero, rovisto tra le macerie, mentre un amico mio complice mi
dice :"guarda oltre, la vita va avanti!" gi ma intanto mi sento alla deriva.....
melanconico, transitorio passaggio forzato devo costruire un ponte fra me e i miei
ideali e camminarci sopra....

Unaltra dimensione
giunta notte fonda in me accresce il desiderio dormi accanto a me serenamente
rilassata ti ho pure disegnata
forse ti sveglio per chiedertelo forse non lo so rimango nel dubbio
quando lo facciamo mi nuoti dentro al sangue e fuori vedo l'arcobaleno e fuori perde la
sua naturale connotazione....

entro in un'altra dimensione esco dalla prigione del mondo ed entro nella prigione
dell'estasi poi arriva l'alba e mi convinco non si tratta di un errore sei la mia vita per
tutta la vita !!!!

Coppia in evoluzione
ti ringrazio di esserci nella mia vita, l'amore che mi dai, va olte ad ogni mia
aspettativa.... non abitudine, non consuetudine, siamo il piu' grande patto
d'alleanza fuori e dentro ad una stanza.

se tu non fossi con me, probabilmente mi sentirei spento, con un grande senso di
turbamento, e limitato in qualsiasi gesto come un libro mi apri e mi leggi e insieme
costruiamo nuovi capitoli...
mi piaci esteriormente, mi piaci interiormente, sai dare senza voler ricevere, sei
un'emozione che mi travolge per questo a te dedico tutto quello che io sono.
e quando sei distante da me, vorrei avere il tuo clone accanto, per non sentire mal
d'anima, anche se so che niente puo' sostituirsi a te, e da come mi vuoi, nessuno lo
paragoneresti a me.

Non sempre c un lieto fine


lei la tentazione. del peccato ne fa la sua ragione lui un angelo, la vorrebbe salvare

lei si travesti' da principessa e lo addesco' promettendogli un amore infinito... lui uomo


solitario, ci casco'
lei lo uso' per i suoi scopi, poi se ne libero' uccidendogli i sogni.... lui credette
d'impazzire dal dolore oramai conduceva vita sregolata, ando' pure in depressione....
lei divenne indifferente, lui continuo' a telefonarle e a scriverle poemi...
il tempo inesorabilmente passava, il divario fra il male ed il bene aumentava
lei continuo' a usare altri corpi, per vanit, egoismo e trasgressione....
un giorno uno la tramuto' in rana, e le disse: questa la mia vendetta, ritornerai
donna , quando avrai dimostrato di provare dei sentimenti per qualcuno...
la rana, tento' di approcciarsi con l'angelo che pero' non la riconobbe, e per
proteggerla, la porto' alla biofauna dov 'ella vi resto' finch non s'innamoro' di un
ranocchio.
giunse l'uomo dell'incantesimo, il quale mise fine alla sua condizione... lei si dispero'
perch aveva perso il vero amore.....

C un abisso
La mia ex che passata dall'amore all'odio, come se fosse naturale, come se fosse un
passo precipitare nel abisso del suo ideale castigo- luogo dove collocarmi, o purgatorio
esistenziale...

Non ho limiti per lei


Non ho limiti per lei E' come se amarla, non mi bastasse mai... come se cercassi
qualcosa che ancora non so... che ancora non ho dentro di me... piu' la rincorro, e piu'
lei sfugge cosi' a me rimangono poche forze psicofisiche un fiume in piena di
carezzevoli lacrime mi scendono dagli occhi gonfi dal immenso dolore e le troppe notti
insonni la mia vista offuscata, e la mia natura umana da lei completamente
annientata.... e quando abbiamo un confronto, dinnanzi a lei che mi maltratta io mi
comporto trattandola con maggiore amore mi sembra di andare contro all'impossibile
perch la voglio interamente; non puo' fermarmi niente di niente, in quanto non ho
limiti per lei: io sono un folle innamorato, e disposto a metterle sulle mani, tutto il
creato.

Balliamo..in attesa del figlio che verr


Balliamo questo lento, che ci ha fatto innamorare; il nostro momento: adesso
possiamo anche dimenticare...

Stanotte come se tutto dovesse terminare... ti bacer, mi bacerai teneramente ti


cerchero' nell'intimit... A luci soffuse, incensi e aria profumata con eleganza, senza
fretta ti avro' spogliata..
Sulla tua pelle spalmero' oli di essenze profumate, col massaggio tantrico ti avvolgero'
i sensi...
Poi mi spoglierai, e giocheremo a esaltare la brama, con frasi sussurrate, carezze
audaci, e posizioni del kamasutra...
Verso il culmine del nostro piacere ti accenderai completamente stringendomi
fortemente...
Piover su di me, l'amore che hai in te, in un anelito di brividi, scosse dritte all'anima;
ci nutriremo del miele selvatico, frutto della passione...
Lo coglieremo per dare senso al figlio che verr...

Alchimia
vorrei donarti la pietra filosofale contro qualsiasi malessere vorrei donarti l'immortalit
perch da quando ti ho conosciuta sono rinato... vorrei donarti l'onniscenza, dote con
la quale scinderesti passato e futuro separando fra di loro il bene e il male vorrei

donarti oro quante sono le tue doti umane... e noi due siamo in eguale maniera il
fuoco che ci scorre dentro come l'acqua e ovunque ci troviamo cielo e terra capovolti
come capriole e prospettive identiche da realizzare coi poteri dell'alchimia saresti una
creatura elevata e io ti parlerei coi simboli metallurgici ti parlerei coi simboli
matematici ti parlerei coi simboli chimici ti parlerei coi simboli astrologici ti parlerei di
noi due pianeti io sole e tu luna oppure ti direi che siamo yin e yang... ti parlerei come
il serpente ourobors, che si mangia la coda, ricorre spesso nelle raffigurazioni delle
opere alchemiche in quanto simbolo di ciclicit del tempo... e dell'uno il tutto... ti
perlerei come la fenice e ti direi senza di te nulla si crea, nulla si distrugge...

Per Baby 14/11/1989

Oh Luna, mia passione struggente, desiderio languido, che rimane invariato nel
tempo, e nell'anima latente....
avvicinati stanotte, e vieni a met strada, tra il sogno e il reale, e lasciati abbracciare !
baster lo sfarfallio d'ali di due cuori innamorati, e della loro corsa folle, in attesa di un
bacio....
ci commuoveremo, insieme, troveremo la ragione o il pretesto per reinventare cio' che
il mondo sta uccidendo: la parola amore.
e noi due, ne siamo la prova a dimostrazione, della sua esistenza.

Terzo libro : Senso dellumanit

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Tutto farei per te
Autore Fabio Mc Steel

Tutto farei per te


Cambierei religione o ateo diventerei
Tutto farei per te
Cambierei opinione su ogni questione parlandone insieme
Ti asseconderei come unica ragione
Tutto farei per te
Cambierei tutte le mie abitudini
Facendole conciliare con le tue
Tutto farei per te
Cambierei movimento politico
O diventerei apartitico
Tutto farei per te
Cambierei anche la stagione mancante
Inventerei una festa quotidiana per noi soli o con gli amici
Tutto farei per te
Cambierei professione
Tutto farei per te
Usando sempre lintelletto, il cuore, lanima, e la coscenza
Tutto farei per te

Perch anche tu faresti qualsiasi cosa per me.


Il segreto di un amore eterno
Sta nel evitare di perdere lungo il cammino il senso della coppia

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Superba la notte
Mi sento in pace e sereno
Riappari, esisti, scompari,
ed adesso finalmente percepisco a notte fonda sottile armonia
che mi circonda
superba la notte, piena di suggestioni dovute
al suo gigantesco manto nero che copre intere localit
e ad un cielo mutevole da contemplare per lasciarti trasportare
io sono soprannominato lupo solitario
la gente si occupa delle proprie faccende
chi dorme, chi lavora, chi si diverte, e chi rimane in sospeso
come in certi momenti di pura quiete
notte esclusiva mi attraversi
mi scavi nel profondo
nel intimo introspettivo
dove mi riscopro ancora fragile
come un filo derba esile

mi ritrovo a mezza et
a chiedermi cosa succeder di quello che ignoro
di un passato concatenato ad un presente
di un avvenire che tarda a far sviluppare i miei progetti concreti
di tutto questo reimpostare la mia vita ciclicamente
posso solamente viverla con la consapevolezza
di non morire nel mio percepire me stesso ed il resto del mondo
a volte saturo, a volte stremato dagli eventi
vado a coricarmi
rivolgendo una preghiera universale
ascoltando una canzone
leggendo qualche pagina di un libro
e in conclusione penso che anchio sono meritevole di trovare lamore.

Autore : Fabio Mc Steel

Titolo : Taglia con me


Non costruirti castelli in aria
Non farcire con me parole di bign
Non illuderti mai
Perch mai mi avrai
Taglia con me che non ce n per te
Sono in contrapposizione
E non ho la tua stessa predisposizione
Ma tu non sai cosa ti perdi a perdere me
Ho pure immaginato la mia vita con te
Ho incassato il tuo rifiuto
Lho travasato dal cuore appassionato a quello raffreddato con un imbuto
Tu non sai quante donne mi vorrebbero al loro cospetto
E non soltanto per occasionale sesso
Buona fortuna ti dico
E sii felicemente bella
O stella splendente in mezzo a chi mente.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Non sar inutile
Non sar di certo la mia ultima canzone
Avverr sorprendendoci nel tempo in cui si avverer
Il sogno che ti ho trasmesso esprimendoti la verit
di volare in alto oltre le apparenze e le distanze
Di non accontentarti delle maschere che porterai e di quelle che incontrerai
Fai il tuo salto di qualit
IO SONO ME STESSO
E non passer di moda
Uno che da solo lotta contro un sistema Statale mafioso
Hanno attentato alla mia persona quantitativamente ho perso il conto
E mi rendo conto che potranno distruggermi
Ma i miei passi,
per liberarmi e liberare i miei simili
li ho compiuti
e tutto quanto per difendere gli scomodi lo rifarei
e se dovessero uccidermi
non stato inutile vivere, non stato inutile morire
e poi so che rinascerei con altre sembianze.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Le parole taciute
Quello che non ti ho detto
che ti stimo e ti apprezzo
Sei la migliore delle creature che mi sia mai capitata
Non amo che te
Guardarti vivere o condividere le ore insieme
Per me sa gi di felicit
Noi ci comprendiamo con poche parole
Vorrei aver camminato con le tue stesse suole
vorrei aver sentito da sempre il tuo profumo addosso al mio
come quando mi abbracci intensamente
e vorrei fosse tra di noi gi lintimit
o un momento prolungato che non svanir
esprimiti come tu sai fare nel migliore dei modi
canta e balla e non permettere al mondo feroce
di uccidere i tuoi sogni o bisogni
piu della mia vita esisti tu
voglio averti accanto al mio risveglio
e durante larco del giorno
soli o in mezzo alla gente per me fa niente
mi basta stare con te
finch la nostra andata, meta, o ritorno,
spero che il destino fino allultimo respiro
ci terr vicino.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Cose da non dire
Mi immergo sempre nella vita
Sono un umile poeta in cerca del suo pianeta
Che dice ai saccenti
Non siete in grado neppure di lavarvi i denti
Strisciate da fare schifo come serpenti
Il dottore della mente cerca di stanare di debellare
Un male inesistente ed il primo svitato fuorviato
Che giudica un pensiero originale etichettandolo come malattia mentale
Non insegnatemi a vivere che a vivere ci penso io
E alle soglie dei quaranta sono stato svezzato e vaccinato
E di esperienza ne ho tanta relativamente al mio vissuto personale
Ho visto succedere di tutto
E pure i Capi di Stato in determinate situazioni ci rimanevano di sasso
E pure i Capi di Stato in determinate situazioni
Complottavano contro altre popolazioni
E pure i Capi di Stato in determinate situazioni
Investivano soldi sia puliti che sporchi per alimentare il narcotraffico, la malavita e le
guerre incivili
Ma anche allinterno di ogni Nazione vi sono delle spaccature che dipendono dal
potere politico ed economico a prevalere sul popolo.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Atto daccusa, sfogo, rivincita personale
Chiedimi scusa mondo crudele
Per tutte le volte che mi hai voltato le spalle
Chiedimi scusa mondo ignorante
Per tutte le volte che mi hai offeso
Chiedimi scusa mondo idiota

Per tutte le volte che mi hai schernito


Chiedimi scusa mondo infame
Per tutte le volte che mi hai calunniato
Chiedimi scusa mondo indifferente
Per tutte le volte che hai protetto lomert
Chiedimi scusa mondo violento
Per tutte le volte che mi hai maltrattato o abusato
Chiedimi scusa mondo Statale
Per tutte le volte che con la vostra mafia cruenta mi avete fatto sprofondare
E mi avete costretto a sopravvivere come una bestia in cattivit
Sono io a chiedervelo a squarciagola o in un silenzio di dissenso
Doltre tomba
Sono io il solo ad essere stato a lungo termine emarginato
Ed auto esiliato in quattro mura a monologare sui disparati temi della mia
disavventura
Sono io il solo a sapere quanto sono valse le mie lacrime
E miliardi di arrabbiature
Sono io il solo a sapere quanto sono valse le mie battaglie
Per costruire un futuro sostenibile
Sono il solo Dio di me stesso
E ricordati che anche i miei 38 anni pesano o si soppesano
E che la libert la si conquista per assurdo perdendo la via del ritorno
E ritrovandola dopo aver sperimentato la soluzione da prendere
Ad un quesito
Che poneva il dubbio iniziale di tutto quel caos in stand by totale
Quella stessa che ci ha spinto ad osare
A partire lasciando al passato il suo posto privilegiato

Ti rammento che a me stesso ogni tanto la lezione me la ripeto


Perch serve a ricordare per continuare senza dover inciampare nello stesso errore :
avere dato troppo amore a chi senso dellumanit non ne ha !

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Finch
Finch c uno scorcio di tempo da vivere da raccontare ad un nostro simile
di una vita che si presenta imprevedibile
siamo sempre tra la vita e la morte
appesi tra pensieri che spaziano
tra strade da prendere per scelta personale
tra strade da prendere anche se fanno male
tra strade in salita dove si fa fatica

tra strade da guidare mentre piove a dirotto e ti manca la visuale


tra strade da guidare mentre nevica e si rischia di sbandare
tra strade da guidare mentre il sole cocente
tra strade in pianura dove si puo sostenere landatura
tra strade in discesa dove si puo rotolare da finire anche male
tra strade a senso unico
tra strade a vicolo cieco
tra strade dove ti fermi con lauto guasta
tra strade come via duscita da un ingorgo
tra strade parallele che ogni tanto sincrociano
tra scorciatoie
tra chi si avventura sempre in quelle nuove
tra strade trafficate
tra strade malfamate
tra strade in contromano
tra strade dove non importa se vai lontano
limportante finch hai benzina
ed un buon motore
tu vai rispettando i limiti consentiti
tu vai finch c un motivo a dare un senso
al tuo viaggio personale.
lascia un impronta di te al mondo che troverai attorno
concediti di lasciarti conoscere, e imparerai ad apprendere
non nascondere mai i sentimenti che hai
non scappare di fronte alle difficolt
lesperienza si basa su concetti sia teorici che pratici

compreso un errore, chiedi scusa,


rimedia
e non riproporre la sua ripetizione
questo un piccolo traguardo da raggiungere
e lo potrebbe fare umanamente con un po di volont
un po chiunque, io non ne sono esente per niente
Finch posso vedere, sentire, cogliere,
ancora terre incontaminate dal male
mi accorgo di essere un granello di un puntino
tra miliardi di persone a me che forse qualcuna di esse mi somiglier
e valuter come preziosa questa mia poesia in prosa.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Giramondo
Cara madre acquisita dal fato, ringrazio Dio di averti incontrato... vicino o distante
rimani importante mi piacerebbe scrivere la tua biografia in perfetta sintonia e con il
tuo consenso condividerla con il resto del mondo tu che conosci a memoria tutti i
luoghi del mappamondo tu che hai studiato la teoria e poi l'hai applicata divenendo la
migliore delle guide turistiche immortalata possiedi un bagaglio culturale eccelso e lo
hai tramandato a molti viaggiatori che hanno assaporato le diverse escursioni finendo
col divenire dei veri intenditori sui quali ha prevalso il tuo temperamento perch tu sei
speciale niente ti potr mai fermare... lo stile che ti contraddistingue sei una leggenda
vivente, te lo direi in tutte le lingue. Ogni volta che siamo insieme, mi sai dare, mi sai
emozionare !

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo:La vera personalit
La vera personalita' emerge quando ci relazioniamo..ma soprattutto quando
litighiamo.Io dico quello che penso e faccio sempre quello in cui credo ; sono un
uomo vero, forse uno qualunque tra miliardi di persone...ma non mi sono mai nascosto
dietro ad un 'alibi od a un dito.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Futura umanit
Accudiamo il neonato educhiamo con moderazione, e alleviamo alla spensieratezza il
bambino insegnamo in maniera aperta e stimolante, la cultura di base e le regole della
civilt all'adolescente se sei padre o madre od un altro parente, non importa a chi egli
o ella si rivolga, fai in modo di essere una figura di riferimento, fai in modo di essere
presente.... raggiunta l'et della maturit qualsiasi strada un figlio prender sostienilo
e se in difficolt economiche mantienilo e se nessuno lo vuole, tu dagli ancora piu'
amore incrementer automaticamente il rapporto reciproco e contemporaneamente
salir anche il livello della vostra autostima.... e di rimando riceverai nel momento del
bisogno un figlio che ti aiuter anche a realizzare un sogno !

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : A quel fallito di mio padre
Me l'hai cucinata innumerevoli volte, la tua frittata di giri di parole di chi
sapientemente ti rivolta la realt ma con caparbiet te l'ho restituita con una focaccia
farcita di me ragionevole che sei un invertebrato di me che ti ho annullato piu' volte la
tua ipocrisia che metteva regole sulla vita mia e condannavi i miei sbagli quando tu
mentivi a te stesso e agli altri prima di bacchettare prima di emettere sentenze
guardati dal correre senza commettere scemenze sono qui per dirti che sei ripugnante
da fare schifo ad un cesso tu stesso risplendi solamente nelle fognature vomito al solo
pensiero che esisti e sai dare unicamente fregature.

Autore : Fabio Mc Steel

Titolo: Siamo noi quel rifiuto urbano


Siamo noi quel rifiuto urbano mentre lottiamo per fare valere i valori che altri non
hanno siamo noi quel rifiuto urbano che se solo osiamo a tenere testa a certi elementi
elementi arroganti , prepotenti o arrivisti, ci creano il vuoto attorno da ignoranti
perbenisti poi ci ostacolano, ci delimitano i passi della libert nella nostra Patria di
appartenenza E VIOLANO DI PROPOSITO I NOSTRI DIRITTI UMANI Siamo noi quei rifiuti
urbani che nessuno vuole frequentare perch non ci sappiamo adattare ad un sistema
di cose che pretende di conformare l'indole personale Siamo noi quel rifiuto urbano
mentre andiamo contro corrente a quanti ci vogliono imporre di condurre una vita di
sole consuetudini, io di tutto questo marasma di merda me ne frego, nuoto, schivando
i vostri mulinelli, e non annego.

Autore : Fabio Mc Steel

Titolo : Sole di marzo


Sole di marzo timida rinnovata vitalit dal cupo inverno nella mia abitazione Esco di
casa e passeggio nella natura E il cielo limpido, le piante iniziano a germogliare, e
odo il canto melodico degli uccellini Le lucertole sono uscite allo scoperto e sono
mezze intontite Ciclisti e motociclisti hanno ripreso a circolare Ed un turbinio
variegato di colori e di tuteSole di marzo, fai luce ma poco calore dai energia a
sufficienza per alimentare la mia linfa corporale ne traggo un beneficio generale e
gratuitamente mi dai voglia di esistere !

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Il comico demenziale

Per il comico cinico che avvalendosi di una verve disforvica, io sarei una barzelletta
vivente, e a mio parere e' piu'grottesco lui al pari di quanto cinismo risiede nella gente
che difende la crudelta'

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Depravato, criminale, e spietato !
In societ sei un uomo lodato, ammirato e rispettato ma sussiste un fardello che non si
lava dal tuo mantello in pubblico ti atteggi da supereroe di ogni situazione e quando
sei in un contesto nel quale niente e nessuno ti possa giudicare o fermare i tuoi
impulsi istintivi irrazionali da pazzoide con manie intenzionali e usi le tue vittime di
ogni et o etnia del sesso opposto per sottometterle alle tue brutalit aggredendole
dapprima verbalmente successivamente anche fisicamente e se queste donne riesco

a divincolarsi od allontanarsi trovi il sistema per annientarle drogandole fai perder loro
la ragione le metti nella condizione di essere prede delle frustrazioni sessuali al
termine del tuo stato libidico te ne ritorni a fare il galantuomo se qualcuna tenta di
denunciarti sei un soggetto da fare rigetto anche alla magistratura ma anche li godi
della tua copertura....

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com


Poesia dal titolo Calore umano
Un essere umano privo di calore umano porta dentro di s il peggiore del degrado !

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com


Poesia dal titolo Non niente
Per tutto l'anno sento attraverso la pelle il freddo gelido della gente... che in confronto
all'inverno polare non NIENTE !

NON IGNORARMI POESIA DI Fabio Mc Steel


Cara amica mia, presto o tardi che sia ti scrivo queste parole che ho nel cuore volevo
corteggiarti senza farti imbarazzare e invece, sono riuscito a farti scappare sono solo
un uomo alla ricerca della felicit perduta esco da una relazione che non mi piaciuta
lei mi aveva illuso, e alla fine mi ha usato e poi buttato e ancora oggi va in giro a dire
calunnie in quanto se ne approfitta della mia fragile posizione ed io mi ritrovo costretto
a difendere la mia reputazione io sopporto fino all'esasperazione e poi agisco con i
mezzi della giustizia... come hai notato non sono un tipo vendicativo sono innocuo e
lascio fare al destino... Mi chiedevo cosa starai facendo... io ti sto pensando, se anche
per te lo stesso... contempla il cielo adesso, e guardalo tramutare... finch il peso
delle difficolt lo sentirai scivolare... Se puoi, se lo vuoi, non ignorarmi : io sono un
angelo sceso sulla terra al quale in molti invidiosi fanno la guerra... molti mi emulano
in poesia, ma tu distingui la mia...o l'originale, il vero esemplare Se puoi, se lo vuoi,
non ignorare un sole che attraversa l'infinito dandoci calore facendoci esprimere la
parte estroversa di un sorriso Se puoi, se lo vuoi, non smettere di credermi sono
importanti anche i miei anni anche se ho da imparare dai tuoi vissuti Se puoi, se lo
vuoi,
non ignorare un mondo, il mio che non conosci... ti porto in dono la raffinatezza di un
cristallo che sancisce come sono sia all'interno, sia all'esterno... e tu sei luce su di me,
pronta a riflettere l'arcobaleno !

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : La confessione
Vedo solo te, vedo solo te in tutto quello che c'... Sento il cuore tuo dentro al cuore
mio, mi sai dire cos' ? Mi va giu' il morale, rotola dalle scale, quando ti cerco
dappertutto e poi non ti trovo, e mi esaurisco, mi stanco e son distrutto... Ogni
entusiasmo mio, ha il nome tuo... Ogni brivido mio, ha il sapore tuo... Forse ti
videochiamo, si ma poi per dirti cosa, io non so il tedesco la solita storia e farei la
figuraccia dell'affresco... Forse ci incontriamo, forse, ma prima ti dovrei fare una
confessione; la mia vera identit questa qua: vivo nella testa di un uomo con il corpo
femminile... se lo puoi accettare, se non ti fa male, questa la verit. E a quel punto
chiss come reagirai, magari sei sposata e non te ne importa niente, magari hai un
convivente oppure mi odierai, e da me te ne andrai... Dovrei dirti che di te ho davvero
bisogno,
per regalarti di noi due un sogno, ma uno inesauribile, perch il mio sentimento
immenso e te lo rivolgo tutto quanto perch se me lo tengo dentro ; esplodo in un sol
momento... Adesso tocca a te, scegliere di volerlo vivere con me !

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com


Poesia dal titolo Sensibilizziamoci
Ad ogni stella nascente ad ogni stella presente ad ogni stella luminescente ad ogni
stella irraggiungibile ad ogni stella insostenibile ad ogni stella che si estinta ad ogni
stella che sembra dipinta a due persone unite o da sole nella buona sorte ricordiamoci
degli altri nella cattiva sorte spesso veniamo isolati in salute ottimale rechiamoci da
chi sta male in salute precaria non basta solo l'aria mentre ci dobbiamo curare ci
assistono medici competenti che a volte devono sperimentare per trovare l'antidotto
gi testato per farci ritornare in ottimo stato non discriminate certe malattie
solamente le menti piccole sono rinchiuse come certe vie qualcuno esce indenne
dall'ospedale in altri casi ne esce morente e cala il sipario sula regia e arriva il
becchino a portarci via lui dar l'ultimo ritocco al nostro volto ci sar il funerale e poi
l'accanimento da parte dei parenti di quanti sono rimasti i nostri proventi

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com


Poesia dal titolo Io
Io so di essere pregiato io so di essere difettato io so di essere limitato io so di essere
generoso io so di essere grintoso io so di essere perspicace io so di essere audace io
so improvvisare io so di essere testardo io so di non essere un codardo io so di essere
mediamente trasgressivo per sentirmi pienamente vivo io so fluire io so interagire io
so ragionare in modo coerente io so che non faro' mai il presidente io so la portata
delle mie azioni io so di essere lunatico io so di essere selvatico io so di essere
versatile come un notelbook portatile io so di essere timido io so di essere mitico io so
di essere elegante io so di essere brillante io so di avere gusti raffinati io so che non mi
piacciono gli scellerati io so di starmene bene in silenzio ascolto me stesso, e il mondo
esterno io so di essere esagerato io so di essere illimitato
e sembra una contraddizione ma non c' logica in amore

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Il mio viaggio
Ho girato lintero mondo e mi ha amplificato la visione del mio pensiero, sono un
uomo con un esperienza acquisita
non sono il solo portatore di verit ASSOLUTE
Semmai sono uno qualunque che ha voluto in cimentarsi
In tutte le realt, entrando a far parte di ogni societ
Il mio cuore non ha lucchetti
detesto tra i furbi i furbetti dogni circostanza
quelli che rendono pomposo un argomento privo di rilevanza
detesto i giri di parole a vuoto
detesto gli scherzi di pessimo gusto
sono un appassionato od estimatore od un modesto divulgatore

Ho visto luoghi paradisiaci dove sconfinare con la fantasia


danneggiati dai signori colonizzatori di altre civilt minori
Ho visto baraccopoli dove regnava la magia del focolare
accogliente di una famiglia povera ma unita e sorridente
Ho visto in molte Nazioni la fine della democrazia
decretata dallalta borghesia
Ho visto e fotografato intere localit stracolme di cultura
dove la gente si suddivideva in tante categorie
capaci di darsi senza riserve come io e te
che pur di fare fuochi dartificio con la nostra adrenalina cercavamo
un posto appartato per farlo
e loroscopo mi aveva preventivato avventure sessuali
in agguato
per te per scommessa e per sconfiggere listinto della paura
mi sono tuffato dalle cascate del Niagara.
Io che con te ho fatto il giro in Harley Davison per lintera California
Io per te mi sono buttato con il paracadute dallaeroplano
E mentre ero in sospeso nellaria ti ho letto una mia poesia e mi hanno ripreso
Io che per te ho smontato la parola noia
Rapportandomi sempre come un essere imprevedibile.
Con una sonda ho percorso lintero universo
Fino a giungere al big bang
Uno scenario stratosferico, dove a destinazione vi uno stato apocalittico
Tornando al tema che mi rasserena
Noi ci divertiamo mentre sdrammatizziamo su ogni
problema che ci coglie a sorpresa.

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com


Poesia dal titolo Grazie !
Grazie a chi mi ha donato la vita grazie a chi ha reso possibile che i miei sogni li
potessi condividere e sopratutto realizzare grazie a chi mi stato vicino con un
semplice gesto d'affetto, un pensiero, un ora di conversazione grazie per avermi
concesso di crescere grazie di avermi permesso di maturare grazie di avermi
perdonato ogni piccolo errore grazie infinite a chi ha voluto investire in me e non ha
mai mollato neanche nei momenti in cui avevo la morte che mi stringeva il petto
grazie al cuore dell'umanit il mio senso di esistere non svanir !

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com


Poesia dal titolo Le professioni
Tutte le professioni sono dignitose se svolte responsabilmente.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Assatanato di te
Io sono un tipo sciallato
della tua vita assatanato
mio incantesimo istantaneo
adesso sono pronto per dichiararmi
mia moraceae unico esemplare di donna che voglio
accanto a me
appena ti vedo bella e travolgente
lambisce la brama di te
la sola eccellenza per me
fiamma che divampa in una stanza
i nostri corpi sanno esattamente come intrattenersi
a lungo termine nelle manifestazioni del sibaritico
perch a noi piace concederci una notte intera
dedicata al giovare del fare lamore al naturale
senza complicazioni di sorta
senza nessun impegno contrattuale
senza nessun legame
siamo liberi da schemi prefissati
siamo indipendenti e non ci siamo registrati.

Testo di Fabio Mc Steel

Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Ironia sottile e velata
sminuisci la negativit
producendo pensieri divertenti
Idealizzando una soluzione alternativa
E anche se non passer
Il tuo stato danimo ne beneficer !

Testo di Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Senso di incompiuto
Ho la netta sensazione

In questo mio periodo di transizione


di sopravvivere da quattro anni a questoggi a mezze giornate
la malattia mi disabilita parecchio
sono spesso stanco e spento
il mio corpo provato da quindici anni di psicofarmaci
e da altrettanti dieci anni di segregazione in manicomio
recepisco un senso di incompiuto
ma non desisto
vado avanti e insisto
la mia vita rappresentata dalle mie poesie
con senso di uguaglianza
e da chi le legger
e da chi le divulgher.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com

Poesia dal titolo Lettera a mio figlio


Benvenuto mio cucciolo indifeso
Delicatamente tra le mie braccia ti ho preso
E tu dal carattere mite mi hai guardato
Osservandomi incuriosito ma non spaventato
Poi hai sorriso al tuo pap
Donandomi estrema felicit
Minuscola e fragile creatura
Sei la perfezione della natura
Sono rimasto li accanto al tuo giaciglio
Fino al tuo ultimo sbadiglio

Serenamente ti sei addormentato


E ho iniziato a scriverti emozionato
Questa lettera non banale
Questa lettera ti rende speciale
Faro qualsiasi rinuncia per te
Faro del mio meglio per esserti un valido punto di riferimento
Caro figlio mio durante larco della vita imparerai
Ad avere un cuore solo per chi te ne vuole
Quando muoverai i tuoi primi passi ti guidero
Attraverso il gioco materiale ed intellettuale
Apprenderei sia a sognare che a ragionare
E guardati sempre attorno
Avrai tempo tutto il tempo che Dio ti conceder
Per sperimentare e anche per cambiare
Fai sempre le cose secondo la coscienza
Amplierai il tuo criterio di saggezza
I ribelli come me hanno avuto le ali tranciate
I trasgressivi hanno avuto vite bruciate
Sii in ogni ambito intraprendente
E non ti ferir quasi niente
Guardalo questo mondo
Quando andrai a scuola concentrati
E sii curioso di tutto cio che non sai
Poni al professore domande sui tuoi temi preferiti
Scegli un futuro lavorativo confacente
Alla tua personalit perch poi il tuo stile lo incanaler
Ci sono persone che lavorano e non sono soddisfatte
Sono diventate come pietre automatizzate
Ti educhero ad essere un uomo che sa rispettare
Esponendoti senza violenza fisica ne verbale
E a tuo favore ti ammireranno per leleganza
Che non dovrai dimenticare in nessuna circostanza
Ci saranno situazioni nelle quali ti dovrai adattare
Quando attorno a te le opinioni saranno discordanti
Dovrai restare lucido anche se per te saranno pedanti
Sii sempre nella condizione di essere sincero
Se non puoi farlo con la massa spero tu lo sia almeno con te stesso
Intendo dire con la cerchia delle tue amicizie
Quelle persone autentiche come una tua seconda famiglia
Un giorno incontrerai una donna che ti far innamorare
Non importer let
Non importer la cultura
Non importer letnia
Non importer il ceto sociale
Scoprirai lamore se ti lascerei sorprendere
Se ti lascerei andare completamente
Non importa se la sposerai
Quanti figli da lei avrai
Gli anni anno dopo anno se ne andranno

E vivere non soltanto festeggiare il compleanno


Vivere non soltanto adeguarsi alle tradizioni
Vivere non soltanto avere ambizioni
Vivere dare lo scopo che tu ti porti dentro
E rido di quanti campano di sole apparenze
E rido di quanti vogliono comperarsi sentenze
E rido di quanti vogliono manipolare il mondo con il denaro
Quella specie la piu disumana e miserabile
E RICORDA LA MIA ULTIMA FRASE PER SEMPRE TUO PADRE.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Sono lultimo esemplare dei romantici
Sono un guerriero conquistatore di donne interessanti
Le coinvolgo nella mia rete che tesso con cura
Di primo impatto le guardo in maniera eloquente
Comunicando telepaticamente
e se ci piacciamo successivamente scatta la scintilla
Di seguito ci parliamo
E se siamo sulla stessa frequenza

Sinnesca il primo bacio


Solitamente nessuna di esse si oppone
Di fare insieme a me lamore
Con ognuna mi sono sbizzarrito e divertito
Creo attorno ad esse un mondo fantastico
Le proteggo sia psicologicamente sia fisicamente
Le tratto come fossero farfalle da collezionare
Distinte uniche e variegate tutte da adorare
Metto sotto ai loro passi petali dogni sorta di fiore
Per farmi ricordare ad ogni stagione Cosi anche nei giorni di dolore
Sentiranno che non le sto abbandonando
Libere di ritornare da me
Ogni qual volta ne sentano il bisogno
Per vivere o rivivere o ricostruire un sogno
E prima di separarmi da esse le abbraccio per qualche minuto
E poi ci giuriamo che ci rivedremo
Non sappiamo dove come e quando
Ma non c appuntamento piu importante
Di un destino che sceglie per noi illudendoci
Di essere gli artefici o i protagonisti reali
Libere di ritornare da me
Ogni qual volta ne sentano il bisogno
Per vivere o rivivere o ricostruire un sogno
Ci vuole un grande pensiero
Per alimentare in mezzo a tanta gente disuguale
Per comunicare loro che ci sono notti
Nelle quali non dormo
E scrivo poemi o lettere damore lunghe come pergamene
Che spesso non invio alle destinatarie
Linfinito risulta un attimo che se si sussegue
Porta in s stesso la fortuna di esserci
Con il cuore spalancato,
con il cuore affaticato,
con il cuore stracolmo di loro
qui e adesso sono davvero uomo.
Io lo so , adesso lo so,
quanto tanto
e per tanto tempo ancora
fintanto avro vita io amero.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Stasera ti porto a ballare
In quel locale a Milano
Erano mesi che non ci tornavamo
Agli albori dei nostri incontri
Ci lasciavamo andare sulle note di un tango
Eravamo innamoratissimi
Eppure affiatati
Eppure a nostro agio
e durante una gara la giuria ci ha assegnato il terzo premio
Ci saranno diverse sale
Ci saranno diversi stili
E incontreremo le nostre amicizie

Con le quali sorseggeremo una birra e converseremo


Ci scateneremo fintanto avremo fiato e forza nelle gambe
Sar una notte indimenticabile !

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Dopo un anno di stenti e di fatiche e di tormenti
Dove ci frequentavamo come amanti
Dove ci siamo accontentati la maggior parte delle volte
Delle piccole cose quotidiane
E ridevamo di gusto per stranezze indecifrabili
Di giorni assurdi o che sembrano paranormali
O per le nostre frasi giocando sui doppi sensi dei significati
Abbiamo deciso un itinerario ben delineato
Ci siamo organizzati , e al mese di maggio
Alle prime ore dellalba siamo partiti
Tre ore complessive di spostamento
E poi siamo giunti a destinazione

Del nostro misterioso nascondiglio


Vicino al mare in un posto isolato
Ti sei tolta labito elegante estivo
E ti sei tuffata e mi hai invitato a entrare
A fare lamore
Mi sono spogliato e ti ho raggiunta
Ci siamo baciati
Ci siamo stretti ,
ci siamo uniti ,
terminato il nostro accoppiamento
ti ho guardata e ti ho detto non posso piu fare a meno di te
dai rilievo ad un uomo che da solo incompleto
e hai compensato i miei momenti di malinconia
mi dai forza, mi dai equilibrio e siamo in perfetta osmosi
Adesso ci siamo solo noi due ed pura magia
Sono pronto a fare con te in due settimane di ferie
Qualsiasi sana follia pur di vederti allegra e spensierata
Pur di saperti esplodere di emozioni fortissime
Per farti ritornare in uno stato di calma
Se consideri quanti tentano di contrastarla
Che solo io sono capace di saperti dare
Pur di darti tutto quello che un uomo
Sa di avere in profondit della sua anima
E lo stesse sensazioni di rimando le ricevo da te
Che sei fortunatamente come me.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Qui e adesso ( 25/ 4/2016 )
Cosa me ne frega del passato,
andato, andato, andato,
lho superato
e non mi servono sedute inutili di psicanalisi
ho letto lintera opera di Carl Gustav Jung
il quale ha smontato le teorie del suo predecessore
di nome Freud
e allinterno mi so guardare da solo
e conosco la portata ed il fine delle mie azioni
e conosco il modo per arrivare alle mie guarigioni
consumatomi concedendomi senza riserve
provato da eventi traumatizzanti
ho provato molteplici varianti emozionali

ho realizzato che tante cose accadono


e non le puoi fermare
spesso e volentieri
volenti o nolenti assistiamo impotenti
in certe situazioni io credo che ad ognuno di noi
esseri veri sia capitato almeno una volta
di perdere tutto
per poi ricostruire solide basi altrove
con il tempo ho imparato a fluire
con il tempo ho imparato a tacere
nel mio silenzio contro vento ci sto bene
ascolto il mio respiro
ascolto della musica che compongo
o esce dal mio mp3
ascolto lesterno filtrando il tipo di linguaggio
Qui e adesso
Mi sono promesso che anche se non ho dimenticato
Indietro non mi voltero
Sarebbe come cercare qualcosa che non c
Sarebbe come dialogare con i fantasmi
Di sola fantasia ci si puo portare alla follia
Di solo raziocino si matematicamente controllati
Di solo sentimentalismo si senza autodifese
Dopo la teoria di solito va applicata la pratica
Ed io sono sempre stato coerente
Sono un tipo leale e non un pezzente
Qui ci sono arrivato senza laiuto di nessuno
A me stesso devo tutto quello che sono
E lo affermo da orgoglioso
Non ho mai perso la dignit
Neanche nei periodi di estrema fragilit
Neanche nei periodi di estrema precariet
Ho affrontato il tornado da solo
Perch quando sei sulla cresta dellonda
Di solito stai comodo a tutti
Mentre quando vai a picco
La gente ti ripudia
Scrivere per me stesso e per gli altri
la mia terapia
lintera vita mia
Sono il portavoce di una generazione resistente
Che lotta, che soffre, che resiste, che non si arrende
Casomai vi sorride
Mi rifugio nei miei sogni,
difendo i piu deboli o gli emarginati
ho principi e valori e una morale
sui quali non transigo
sono di passaggio e sto componendo istintivamente
qualcuno storcer il naso
ma non me ne importa niente
nulla dato al caso

intanto transito
e mi estraneo
poi il telefono suona e la mia ex mi rivuole ancora
mi coglie impreparato
le sfuggo tanto so che saro ricercato
invento una scusa e lei mi fa le fusa
mi chiede se mi farebbe piacere rivederla
e le rispondo che sono cambiato
e lei replica non ti ho mai lasciato
allora me lo sono immaginato
in realt tu non sei mai esistita
sono single e conduco la mia vita come mi pare
ho qualche relazione se c affinit totale
altrimenti mi dileguo
e posso eseguire da solo la masturbazione del mio genitale
Qui e adesso
Non esiste un ambiente consone a me
Sopporto di buon grado
Dalla finestra ho sentito il rombo di unauto che conosco
Scusatemi se me ne vado
Sta entrando a prendermi e sono felicemente contento
E la bacio teneramente
E le dico nei tuoi occhi rivedo i miei occhi
In te mi riconosco completamente
Abneghi i miei stati di negativit
Io ti appartengo fino in fondo
Tu mi appartieni perch non hai il doppio fondo.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Non smettere mai di crederci
Non smettere mai di crederci
Neanche quando ti sentirai solo contro un esercito di impostori
Non smettere mai di crederci
Neanche quando ti sentirai arido
Il cactus cresce in altezza

E per rifiorire
Siamo costretti ad attraversare la tempesta
Spesso sotto la sua irruenza
Lombrello ci si spezza
e lunica cosa che ti rimane da fare
di cercarti un riparo
ma ti potresti ritrovare in mezzo alloceano
sotto ad un vulcano
eppure ho la certezza che troveresti qualcuno
a darti una mano
forse un angelo del creatore
forse un essere soprannaturale
o solamente ti dovrai affidare al tuo istinto di sopravvivenza
quello insito in ognuno di noi che non ti far mai crollare
Non smettere mai di crederci
Nulla si perde nel nulla
Il tutto che vale per sempre rimane nel cuore della gente.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Il tuo fascino
Il tuo fascino femminile
Sa di donna emancipata
Sa di donna che ha classe e ha stile
Mi rapisce i sensi
Inizialmente bloccato
Come se dovessi venire scongelato
Mi attrae la tua presenza
Avverto attraverso il nostro dialogo raffinato e scorrevole

Che anche tu sei presa da me


Di essermi innamorato di te
E anche se apertamente non lo diciamo
Privatamente in fidanzamento gi lo siamo
Ci sappiamo parlare
Ci sappiamo ascoltare
Ci sappiamo capire
Ci sappiamo aiutare
Perch poi ti avvicini e le delimitazioni fisiche sconfini
Abbiamo deciso di andare a convivere
Non appena ne avremo loccasione
E nella nostra futura abitazione
Daremo un senso alla nostra relazione
E piu amore di quello che ne ho per me stesso ti daro
Ci puoi contare, ti porterei anche fino allaltare.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Continua a volermi bene
Ci siamo conosciuti per il fato
Ti ho parlato del mio mondo e tu del tuo
Ci siamo stretti in un abbraccio fraterno
E mi hai detto Fabio ti voglio bene
Non dimenticarlo
E io ti ho risposto non smettere mai
Di manifestarti a me per quello che sei
Continua a volermi bene
E smonteremo tutte le barriere
Innalzate per non ammettere che non esistono frontiere
E come te c altra gente

Che il tempo da essa mi disunisce


Ma appena ci ritroviamo
Dallemozione o ridiamo o piangiamo
E restiamo quanto ci possibile
In certi casi certe mie compagnie le ho ospitate a casa mia
E io saro considerato un folle da chi sparla e fa le bolle
Ma lingiustificata follia ordinaria
lintolleranza per una specie assai rara e preziosa
Chi come me si distingue perch sa ancora amare
Generosamente.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Ho goduto nel goderti
Nel mio inconscio ho un bisogno sconcio di te
Perch ci vogliamo reciprocamente
Perch un sentimento corrisposto
E sono disposto a percorre anche limpossibile
Pur di raggiungerti o esserti accanto ad ogni costo
E con qualsiasi mezzo perch stare con te non ha prezzo
E lo abbiamo gi fatto in molti modi
E lo abbiamo gi fatto in molti luoghi
Ora siamo nella nostra stanza
Soli e nudi
Primitivi e recidivi
Hai un corpo eccezionale
Che mi scuote in maniera generale
Fino ad invitarti a sdraiarti sul lettone matrimoniale
Dove bacio ogni centimetro della tua pelle
E suono il tuo corpo come le corde di unarpa
E sfioro i tuoi seni
Succhio e stuzzico i tuoi capezzoli che si inturgidiscono
E il tuo corpo mi risponde accendendosi

Ti lecco dappertutto
Tra i tuoi fianchi sollecito con la lingua dapprima la tua patata
Che me gusta ben proporzionata e totalmente depilata
Che lentamente e progressivamente
Mi restituisce il suo fluido ormonale
Dal gusto fruttato
Dallodore di un campo di fiori
Ne assaporo il gusto e poi nella tua cavit carnosa
Ci infilo anche le dita
E le muovo in tutte le direzioni
E la festa non ancora finita
Ti penetro dolcemente
Muovendomi con ritmo sostenuto per qualche infinito minuto
Dalla tua bocca sento che manca poco
Ancora un po e poi verro
E mi graffi la schiena e mi dici
Come tuo solito mi hai portata ad un dislivello altissimo
Di pura sferzata di adrenalina
E io ti rispondo ho goduto nel goderti.

BRICOLAGE ( lESSENZA DELLA VITA )

Fabio Mc Steel
Inizio aprile 2016

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Lettera a mio figlio
Benvenuto mio cucciolo indifeso Delicatamente tra le mie braccia ti ho preso E tu dal
carattere mite mi hai guardato Osservandomi incuriosito ma non spaventato Poi hai
sorriso al tuo pap Donandomi estrema felicit Minuscola e fragile creatura Sei la
perfezione della natura Sono rimasto li accanto al tuo giaciglio Fino al tuo ultimo
sbadiglio Serenamente ti sei addormentato
E ho iniziato a scriverti emozionato Questa lettera non banale Questa lettera ti rende
speciale Faro qualsiasi rinuncia per te Faro del mio meglio per esserti un valido punto

di riferimento Caro figlio mio durante larco della vita imparerai Ad avere un cuore solo
per chi te ne vuole Quando muoverai i tuoi primi passi ti guidero Attraverso il gioco
materiale ed intellettuale Apprenderei sia a sognare che a ragionare E guardati
sempre attorno Avrai tempo tutto il tempo che Dio ti conceder Per sperimentare e
anche per cambiare Fai sempre le cose secondo la coscienza Amplierai il tuo criterio di
saggezza I ribelli come me hanno avuto le ali tranciate I trasgressivi hanno avuto vite
bruciate
Sii in ogni ambito intraprendente E non ti ferir quasi niente Guardalo questo mondo
Quando andrai a scuola concentrati E sii curioso di tutto cio che non sai Poni al
professore domande sui tuoi temi preferiti Scegli un futuro lavorativo confacente Alla
tua personalit perch poi il tuo stile lo incanaler Ci sono persone che lavorano e non
sono soddisfatte Sono diventate come pietre automatizzate Ti educhero ad essere un
uomo che sa rispettare Esponendoti senza violenza fisica ne verbale E a tuo favore ti
ammireranno per leleganza Che non dovrai dimenticare in nessuna circostanza Ci
saranno situazioni nelle quali ti dovrai adattare Quando attorno a te le opinioni
saranno discordanti Dovrai restare lucido anche se per te saranno pedanti Sii sempre
nella condizione di essere sincero Se non puoi farlo con la massa spero tu lo sia
almeno con te
stesso
Intendo dire con la cerchia delle tue amicizie Quelle persone autentiche come una tua
seconda famiglia Un giorno incontrerai una donna che ti far innamorare Non
importer let Non importer la cultura Non importer letnia Non importer il ceto
sociale Scoprirai lamore se ti lascerei sorprendere Se ti lascerei andare
completamente Non importa se la sposerai Quanti figli da lei avrai Gli anni anno dopo
anno se ne andranno
E vivere non soltanto festeggiare il compleanno Vivere non soltanto adeguarsi alle
tradizioni Vivere non soltanto avere ambizioni Vivere dare lo scopo che tu ti porti
dentro E rido di quanti campano di sole apparenze E rido di quanti vogliono comperarsi
sentenze E rido di quanti vogliono manipolare il mondo con il denaro Quella specie la
piu disumana e miserabile E RICORDA LA MIA ULTIMA FRASE PER SEMPRE TUO PADRE.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Tu sei
Ti avevo idealizzata con tenerezza smisurata ti ho trasfigurata in alcune poesie per
non soffrire della tua assenza ma con il tempo ho capito che ero solo io a farmi del
male
che ero il solo a farneticare

a rinunciare a vivere come in passato come se vivere fosse una colpa invece di
condannare l'ostacolo mi sono imprigionato ad una falsa speranza Tu sei, gi sei stata,
e lo sarai ti ho identificata come il mio amore impossibile dal agrodolce sapore di un
amore platonico recondita nostalgia se mi volto a ritroso dalle gocce di un pianto
malinconico
mentre tu ti prendevi gioco di me dissacravi la mia immagine ovunque e ora che il
fuoco si spento e non c' alcun sentimento te lo dico esplicitamente quasi senza
ritegno bella da vedere , bella da vivere non sei mai stata addio ex amore mio
io so stare senza di te perch tra di noi piu' pathos non c' ! Di nuovo libero a respirare
a pieni polmoni di nuovo libero per poter andare dove mi pare di nuovo libero ma
selettivo
che non male per uno al quale ha imparato a volersi bene !

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com ( Tutti i diritti sono riservati )

Poesia dal titolo Amore


Amore la parola piu ' bella del mondo e intendo con questa poesia donarla a
chiunque indistintamente io sono innamorato della vita ogni giorno attraverso me
stesso cerco di trasmetterlo

o di estenderlo a livello universale non posso immaginare un' intera umanit che abbia
perso l'essenza del valore di avere dei sentimenti di un valore inestimabile amando
niente
misurabile non esiste piu' il tempo non esiste piu' lo spazio circoscritto l'amore
sintetizzato il passepartout per le porte di tutti i cuori che ti permette di entrare a
fare parte di ogni vita non esiste differenza o discrepanza amando affermi il diritto alla
dignit amando ti senti capace di affrontare qualsiasi difficolt amando si giunge
sempre in vetta chi affossa l'amore sono subdole persone che si rifugiano nel
materialismo chi affossa l'amore si deve accontentare
di sesso ad ore con estranei o con chi lo fa di professione chi affossa l'amore
rimane nel suo enorme vuoto esistenziale che poi alcuni con le dipendenze dovranno
colmare amando tante cose ti potranno succedere variabili che non si possono n
gestire n prevedere amando anche se vieni tradito
amando anche se vieni lasciato
amando anche se una storia finisce ti riscoprirai uomo o donna che elaborato il
passato dopo averlo scansato ricostruiranno tutto da zero percorrendo un nuovo
sentiero
amando il senso di amare
che non si finisce mai di amare l'amore
amando una rosa che fiorisce nell'infinito
nostro modo di sentire.

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com ( Tutti i diritti sono riservati )

Poesia dal titolo Il vero pericolo che sta in agguato


Il vero pericolo che se ne sta in agguato non la morte che ti attende il vero pericolo
sta nel come riuscire a vivere un esistenza provata e costantemente destabilizzata e

se l'equilibrio di un corpo sano utopia bisognerebbe far leva sul buon senso per
permettere ad ognuno di essere s stesso senza schifare , e senza nuocere agli altri e
nemmeno a s medesimi.
Poesia dal titolo La differenza tra ricchi ceto medio e poveri Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com ( Tutti i diritti sono riservati )
Soltanto i ricchi possono comperarsi tutte le libert anche le piu' indecenti... il ceto
medio ci sguazza e per ora vivacchia ma con il passare del tempo anch'esso andr
scomparendo I poveri sono da sempre resi schiavi da un sistema che li incatena
e devono accontentarsi di piccole gioie o di semplici cose...

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com ( Tutti i diritti sono riservati )


Poesia_ raccontata_ dal titolo Oltre il danno la beffa...
Toby un vagabondo,un artista, un ribelle, un idealista, ha perso il lavoro, l'abitazione
e ha divorziato dalla moglie Ha venduto tutti i suoi effetti personali, ha girovagato per
intere Nazioni facendo l'autostoppista se gli andava bene trovava un mestiere come
sguattero in un ristorante o come pulitore di ogni superficie ad ore e la sera suonava il
pianoforte nei locali di prestigio ma la sua indole lo portava a cambiamenti repentini
di abitudini da stravolgere lui doveva cimentarsi con l'idea di non abituarsi ad una
routine nella quale ristagnatosi se ne sarebbe ammalato perch lui sosteneva io non
ho eguali io possiedo attaccate alle spalle due ali e sono privo di gabbie mentali cosi
preoccupato della sua vita monotona si preparo' a partire, con qualche spicciolo e
pochi stracci.... furono tempi assai duri per il nostro Toby, non aveva piu' nulla
nemmeno un tetto sulla testa in estate se la cavava, andandosene a rifugiarsi fra le
spiagge, le montagne, e le colline o qualche semplice prato di una zona periferica ma
in inverno si nascondeva in un cassonetto
tra ratti e la spazzatura e una notte un teppista lo sveglio' appiccandogli del fuoco
Toby , non se la prese sul personale se lo lascio' scivolare prosegui il suo cammino
daltronde io vivo di giornate improvvisate se fuori piove, o nevica , grandina , o
tempesta o c' il sole non mi riguarda non possiedo il telecomando per modificare
anche il tempo che in una situazione fuori da un supermercato chiese l'elemosina e
nessun passante gli diede un soldo per mangiare in un'altra occasione fu costretto a
rubare e siccome lui non fu abile nel nascondere il panino i sorveglianti in incognita lo
fermarono chiamarono la polizia e Toby fini in questura dove gli agenti gi incazzati
avanzarono una procedura contro il reato di Toby il quale se lo era dimenticato lui
guardava oltre lui non si soffermava minimamente sorvolava sopra ad ogni cosa e
siccome per gli agenti era un soggetto da incanalare lo fecero ricoverare in manicomio
Toby una volta giunto nella casa dei matti disse a parte il regime fascista e la diagnosi
che gli accollarono sopravvivero' perch Dio risorge in chiunque abbia fede Toby, vi
resto' tre mesi con tanto di terapia psicofarmacologica
obbligatoria nei quali fece parecchie conoscenze, pazzi d'ogni sorta, ma Toby diceva
ma meno pazzi dei normali.... un pomeriggio conobbe un paziente al quale chiese il
motivo della sua permanenza, questi gli disse , sai , insieme a mia madre quando
lavoravamo per le poste abbiamo rubato all'incirca mezzo miliardo di euro, mettendo
sul lastrico le vite di molti risparmiatori italiani.... E Toby gli chiese: e tu non prendi
medicamenti ? Questi gli rispose : No, io sono qui in villeggiatura ! Toby penso' oltre al
danno la beffa, ed io che mi ritrovo qui solo per un pezzo di pane a malapena farcito....

Autore Fabio Mc Steel Edizioni Lulu.com ( Tutti i diritti sono riservati )

Poesia dal titolo Una notte o tutta la vita


Sar destino averti per una notte o per tutta la vita o qualcosa che rasenta una cotta
stratosferica che poi magari si consuma e si lacera oppure mette in risalto le nostre
differenze invece constato l'esatto contrario dell' apocalittico divario e giorno dopo
giorno impariamo a superare le onde elettromagnetiche e le svariate turbolenze
difatti entrando in contatto con te vado in orbita da me mi accendo una sigaretta e mi
consumo insieme a lei per il tempo che trova una dipendenza psicologica
perch risaputo che il corpo ad un mese di assenza di nicotina ne trae i primi
vantaggi non essendone piu' in prigionia ma senza di te sono vuoto a perdere posso
restare una settimana in tua assenza ma poi se perdura in eccesso senza di te io
propendo ad isolarmi diventando introspettivo portandomi fuori di me cercandoti
dentro di te senza l'amore tuo che bagna la mia terra che altrimenti rimarrebbe arida
non so vivere
non so decidere senza il tuo amore per me impazzirei se mi ami davvero
se si tratta di un sentimento sincero non lasciarmi, non abbandonarmi mai ne morirei
invecchierei precocemente nell'anima che all' occhio del superficiale appare comune
e normale eppure senza di te ogni cosa perderebbe il suo significato per me tu hai
dato un senso ad un uomo
io ho dato un senso ad una donna e non possiamo cancellare nell'insieme tutto cio'
che ci ha unito nel bene, nel neutrale, come pure nel male la vera rivincita all'odio, alla
guerra e alla violenza il solo riscatto sociale di una rivoluzione che tutti quanti insieme
possiamo attuare di ritornare ad amare.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com

Poesia dal titolo Tutto di te


Voglio tutto di te mi piace il tuo carattere, mi piaci come sei hai i miei stessi valori e
principi e con nessun 'altra io ti cambierei e non centra l'aspetto sessuale quello per
me rimane secondario il nostro legame puro con te mi sento sicuro
con te sto bene con me stesso
mi dai libert sei degna di stare al mio fianco forse come confidente
forse solamente come amica ma se proprio vuoi che te lo dica mi basterebbero altri
trentotto anni insieme a te per rassicurarti e dirti a te ci penso io prendendomi cura
della tua persona mi basterebbero sei mesi soli per dimostrarti che saprei darti tutto
quello di cui necessiti a tante donne manca un amore sincero per questo ti chiedo
l'opportunit di incontrarci e di uscire dal virtuale al mondo reale ti chiedo di
presentarti ad un appuntamento di non sciupare il momento per condividere i nostri
sguardi per ascoltare le nostre voci per raccontarci pensieri, ricordi, progetti futuri
per comunicarci l'indispensabile che abbiamo dentro al cuore in attesa di te , mi
chiedo se sar amore o sola fantasia.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Il mio delirio d'amore
I nostri baci travolgenti passionali, di lunga durata, ben dati e ricevuti li ho sentiti
partire dal cervello fino a scorrere lungo la schiena in brividi e poi i tuoi seni sodi e
dalla forma di due calici di champagne, e sul tuo ventre hai l'ombelico della seduzione,
mentre in mezzo alle tue cosce radura tenera , calda ed accogliente mi scateno sia
fuori che dentro quant'e'immenso il delirio la voragine incolmabile del tuo corpo che si
concede a me si che tra un istante ci siamo vieni vieni vieni e ansimi e gemi e gridi
forte il mio nome e anch'io sto per innaffiare il fiore tuo meraviglioso ed e' pura
euforia, ed e' pura magia la storia tua, la storia mia sommate insieme formano il
perfetto connubio fra amanti per un istante di assoluto benessere felice di essere con
te in un albergo e di mangiarmi dei profiteroles con del prosecco. E intanto non esiste
piu'nient'altro. Il passato e' soltanto un ramo secco.

Autore Fabio Mc Steel

Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Se si potesse fare...
Se si potessero convertire i peggiori esseri umani quelli che ti addossano titoli e ti
insultano da vigliacchi travestiti da falsi eroi
che detto tra di noi
pretendono di insegnarci a stare al mondo mentre loro non hanno capito nemmeno il
senso stesso della condivisione intendo dire tutta quella categoria che ti porta ad
impazzire dal dolore e dalla rabbia da sopportare la quale a lungo andare logora
l'intero organismo. Percio'mi piace immaginare che attraverso la tecnologia del mio
compiuter quella gentaglia schifosa, se la portasse via, magari attraverso un seleziona
tutto e taglia, e se non bastera'per eliminare l'erbaccia infestante da estirpare,
assegnerei il compito a qualche autorita' a far convertire il file bacato della loro
mentalita' tramutandolo in uno che si presta a convivere armoniosamente con i
rimanenti noi civili.A mali estremi li resetterei dalla faccia della terra.

Autore Fabio Mc Steel

Edizioni Lulu.com ( Tutti i diritti sono riservati )


Poesia dal titolo : Ho goduto nel goderti.1/4/2016
Nel mio inconscio ho un bisogno sconcio di te Perch ci vogliamo reciprocamente
Perch un sentimento corrisposto E sono disposto a percorre anche limpossibile Pur
di raggiungerti o esserti accanto ad ogni costo E con qualsiasi mezzo perch stare con
te non ha prezzo E lo abbiamo gi fatto in molti modi E lo abbiamo gi fatto in molti
luoghi
Ora siamo nella nostra stanza
Soli e nudi
Primitivi e recidivi
Hai un corpo eccezionale Che mi scuote in maniera generale
Fino ad invitarti a sdraiarti sul lettone matrimoniale
Dove bacio ogni centimetro della tua pelle E suono il tuo corpo come le corde di
unarpa
E sfioro i tuoi seni
Succhio e stuzzico i tuoi capezzoli che si inturgidiscono E il tuo corpo mi risponde
accendendosi Ti lecco dappertutto Tra i tuoi fianchi sollecito con la lingua dapprima la
tua patata Che me gusta ben proporzionata e totalmente depilata Che lentamente e
progressivamente
Mi restituisce il suo fluido ormonale
Dal gusto fruttato Dallodore di un campo di fiori Ne assaporo il gusto e poi nella tua
cavit carnosa
Ci infilo anche le dita
E le muovo in tutte le direzioni

E la festa non ancora finita


Ti penetro dolcemente Muovendomi con ritmo sostenuto per qualche infinito minuto
Dalla tua bocca sento che manca poco Ancora un po e poi verro E mi graffi la schiena
e mi dici Come tuo solito mi hai portata ad un dislivello altissimo
Di pura sferzata di adrenalina E io ti rispondo ho goduto nel goderti.

Dal mio libro di poesie NON SMETTERE MAI DI CREDERCI Edizioni Lulu.com ( tutti i
diritti sono riservati )
Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com ( Tutti i diritti sono riservati )

Poesia dal titolo Continua a volermi bene


Ci siamo conosciuti per il fato Ti ho parlato del mio mondo e tu del tuo Ci siamo stretti
in un abbraccio fraterno E mi hai detto Fabio ti voglio bene Non dimenticarlo E io ti ho
risposto non smettere mai Di manifestarti a me per quello che sei Continua a volermi
bene
E smonteremo tutte le barriere Innalzate per non ammettere che non esistono
frontiere E come te c altra gente Che il tempo da essa mi disunisce Ma appena ci
ritroviamo Dallemozione o ridiamo o piangiamo E restiamo quanto ci possibile In
certi casi certe mie compagnie le ho ospitate a casa mia E io saro considerato un folle
da chi sparla e fa le bolle Ma lingiustificata follia ordinaria lintolleranza per una
specie assai rara e preziosa Chi come me si distingue perch sa ancora amare
Generosamente.

Dal mio libro di poesie NON SMETTERE MAI DI CREDERCI Edizioni Lulu.com ( tutti i
diritti sono riservati )
Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Il tuo fascino
Il tuo fascino femminile Sa di donna emancipata Sa di donna che ha classe e ha stile
Mi rapisce i sensi Inizialmente bloccato Come se dovessi venire scongelato Mi attrae
la tua presenza Avverto attraverso il nostro dialogo raffinato e scorrevole Che anche tu
sei presa da me Di essermi innamorato di te E anche se apertamente non lo diciamo
Privatamente in fidanzamento gi lo siamo Ci sappiamo parlare Ci sappiamo ascoltare
Ci sappiamo capire Ci sappiamo aiutare Perch poi ti avvicini e le delimitazioni fisiche
sconfini Abbiamo deciso di andare a convivere Non appena ne avremo loccasione E
nella nostra futura abitazione
Daremo un senso alla nostra relazione E piu amore di quello che ne ho per me stesso
ti daro Ci puoi contare, ti porterei anche fino allaltare.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo In vacanza con te ( 28/3/ 2016)
Dopo un anno di stenti e di fatiche e di tormenti Dove ci frequentavamo come amanti
Dove ci siamo accontentati la maggior parte delle volte Delle piccole cose quotidiane E
ridevamo di gusto per stranezze indecifrabili Di giorni assurdi o che sembrano
paranormali O per le nostre frasi giocando sui doppi sensi dei significati
Abbiamo deciso un itinerario ben delineato
Ci siamo organizzati , e al mese di maggio Alle prime ore dellalba siamo partiti Tre ore
complessive di spostamento E poi siamo giunti a destinazione Del nostro misterioso
nascondiglio Vicino al mare in un posto isolato Ti sei tolta labito elegante estivo
E ti sei tuffata e mi hai invitato a entrare
A fare lamore
Mi sono spogliato e ti ho raggiunta
Ci siamo baciati
Ci siamo stretti ,
ci siamo uniti , terminato il nostro accoppiamento ti ho guardata e ti ho detto non
posso piu fare a meno di te dai rilievo ad un uomo che da solo incompleto e hai
compensato i miei momenti di malinconia
mi dai forza, mi dai equilibrio e siamo in perfetta osmosi Adesso ci siamo solo noi due
ed pura magia Sono pronto a fare con te in due settimane di ferie Qualsiasi sana
follia pur di vederti allegra e spensierata Pur di saperti esplodere di emozioni
fortissime
Per farti ritornare in uno stato di calma
Se consideri quanti tentano di contrastarla Che solo io sono capace di saperti dare Pur
di darti tutto quello che un uomo Sa di avere in profondit della sua anima
E lo stesse sensazioni di rimando le ricevo da te

Che sei fortunatamente come me.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Qui e adesso ( 25/ 4/2016 )
Cosa me ne frega del passato, andato, andato, andato, lho superato e non mi
servono sedute inutili di psicanalisi ho letto lintera opera di Carl Gustav Jung il quale
ha smontato le teorie del suo predecessore di nome Freud e allinterno mi so guardare
da solo e conosco la portata ed il fine delle mie azioni e conosco il modo per arrivare
alle mie guarigioni consumatomi concedendomi senza riserve provato da eventi
traumatizzanti ho provato molteplici varianti emozionali
ho realizzato che tante cose accadono e non le puoi fermare spesso e volentieri
volenti o nolenti assistiamo impotenti in certe situazioni io credo che ad ognuno di noi
esseri veri sia capitato almeno una volta di perdere tutto per poi ricostruire solide basi
altrove con il tempo ho imparato a fluire con il tempo ho imparato a tacere nel mio
silenzio contro vento ci sto bene ascolto il mio respiro ascolto della musica che
compongo o esce dal mio mp3 ascolto lesterno filtrando il tipo di linguaggio Qui e
adesso Mi sono promesso che anche se non ho dimenticato Indietro non mi voltero
Sarebbe come cercare qualcosa che non c Sarebbe come dialogare con i fantasmi Di
sola fantasia ci si puo portare alla follia Di solo raziocino si maticamente controllati
Di solo sentimentalismo si senza autodifese Dopo la teoria di solito va applicata la
pratica Ed io sono sempre stato coerente Sono un tipo leale e non un pezzente Qui ci
sono arrivato senza laiuto di nessuno A me stesso devo tutto quello che sono E lo
affermo da orgoglioso Non ho mai perso la dignit Neanche nei periodi di estrema
fragilit Neanche nei periodi di estrema precariet
Ho affrontato il tornado da solo Perch quando sei sulla cresta dellonda Di solito stai
comodo a tutti Mentre quando vai a picco La gente ti ripudia Scrivere per me stesso e
per gli altri la mia terapia lintera vita mia Sono il portavoce di una generazione
resistente Che lotta, che soffre, che resiste, che non si arrende Casomai vi sorride Mi
rifugio nei miei sogni, difendo i piu deboli o gli emarginati ho principi e valori e una

morale sui quali non transigo sono di passaggio e sto componendo istintivamente
qualcuno storcer il naso ma non me ne importa niente nulla dato al caso
intanto transito
e mi estraneo poi il telefono suona e la mia ex mi rivuole ancora mi coglie impreparato
le sfuggo tanto so che saro ricercato invento una scusa e lei mi fa le fusa mi chiede se
mi farebbe piacere rivederla e le rispondo che sono cambiato e lei replica non ti ho
mai lasciato allora me lo sono immaginato in realt tu non sei mai esistita sono single
e conduco la mia vita come mi pare ho qualche relazione se c affinit totale
altrimenti mi dileguo e posso eseguire da solo la masturbazione del mio genitale Qui e
adesso Non esiste un ambiente consone a me Sopporto di buon grado Dalla finestra ho
sentito il rombo di unauto che conosco
Scusatemi se me ne vado Sta entrando a prendermi e sono felicemente contento E la
bacio teneramente
E le dico nei tuoi occhi rivedo i miei occhi In te mi riconosco completamente Abneghi i
miei stati di negativit Io ti appartengo fino in fondo Tu mi appartieni perch non hai il
doppio fondo.

Autore Fabio Mc Steel


Edizioni Lulu.com
Poesia dal titolo Bricolage ( Tutti i diritti sono riservati )
Metti insieme tutti gli ingredienti dei tuoi sentimenti
Shakerali e danne un sorso a chi vuoi correre in soccorso
Centrifuga il contenuto che hai nel cuore
Lessenza dellanima sar il tuo vero amore.

Poesia dal titolo C'


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
C' chi disposto a tutto per rendere vivibile il nostro Pianeta...
c' chi si sente come Eta-beta
c' chi si accasciato da un dolore
che lo ha steso
c' chi si rialzato e non si arreso
c' chi nonostante avesse perso ogni cosa
si reinventato una vita nuova
c' chi cazzeggia pensando che tanto
qualcuno gli garantir il sostentamento
c' chi nato fortunato
e non gli mancato nulla
eppure per una sciocchezza si lamenta
invertendo la rotta sua fasulla
c' chi stato fortemente e drasticamente provato dagli eventi
eppure ha retto i colpi presi
e si rafforzato stringendo i denti
c' chi pensa che la vita
sia da prendere alla leggera
c' il portaborse, il ruffiano, ed il volta bandiera
c' chi pensa che la vita sia una tragedia
c' il commediante sbruffone
c' il commediante da teatrone
c' chi ride sempre per camuffare
il malessere proprio e di portata generale
c' chi la vita pensa sia uno scherzo
c' chi compete e arriva terzo
c' chi ti dona il cuore
c' chi entra nella tua vita senza fare rumore
c' chi all'amore non crede
c' chi all'amore fugge via
rincorrendo un ideale di follia
c' chi saturo di storie mal terminate
c' chi si fa l'avventura
sapendo che poi non dura
c' chi si toglie la vita per una storia finita
c' chi fa scorpacciate di anime in visibilio
e se viene cercato si nasconde nel ripostiglio
c' chi non prova niente per nessuno
e vive su Nettuno
c' chi parla ininterrottamente
sfinendoti di parole per liberare la sua mente
c' chi non parla per timidezza

o per non svelarti la sua amarezza


c' chi non sa ascoltare
depistando l'argomento originale.

Poesia dal titolo Ghiaccio bollente ( La rossa insostenibile )


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com ( Tutti i diritti sono riservati )
Ghiaccio bollente ti ho soprannominata
con la giusta retorica adeguata
al tuo pensiero , e al tuo agito
che spesso la vita mi hai insaporito
Dicono di te che sei una stronza
coloro non sono riusciti a dimenticarti
neanche dopo una sbronza
ghiaccio bollente,
all'apparenza chi non ti conosce
ti reputa un granito o una vipera
perch nel corso degli anni
dopo aver lavato molti panni
ti sei corazzata senza avere in casa l'arsenale
senza andartene in giro a fare una strage
sei donna che ha sofferto
per l'egoismo e per il menefreghismo altrui
e sei stata condannata da una societ
che dice cosa va e cosa non va
e ti voleva schiacciare
ti volevano conformare
ma tu come me ti sei opposta
dando loro la seguente risposta : " Vivi e lascia vivere "
anche se non stiamo piu' insieme

sei stata la mia compagna e posso sostenere


che tu ghiaccio bollente
tra le lenzuola sai essere la migliore scuola
e faresti bruciare un continente intero
te lo dico privo di secondo fine
te lo dico per davvero
te lo dico in modo sottile
ghiaccio bollente
se potessi ritornare con te
mi faresti morire di te.

Poesia dal titolo Quello a cui tieni di piu' Autore Fabio Mc Steel EdizioniLulu.com Quello a cui tieni di piu' che ti
ha unito a cose o persone, animali, e vegetali, stai pur certo amico mio non svaniranno , hai fatto parte della storia
dell'umanita'. E chi ti ha conosciuto, non ti dimentichera'. Fino alla fine del mondo cerchero' nel mio profondo
bisogno di te una parte di me. Anche se la ragione, mi suggerisce di lasciarti andare, il cuore non obbedisce e ti
vorrebbe riportare di qua...Un ' ultima lacrima di commiato, in eterno ti saluto adesso va...

Poesia dal titolo Seguimi


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
Per arrivare a me devi attraversare il tuo cuore
addentrarti nei meandri bui del mio modo di essere
dove mi nascondo
schermando all'esterno
quello che riservo solo per te
unico amore fra i tanti effimeri

sei l'unica ragione


che mi da la forza di continuare
nonostante gli ostacoli da dribblare
tu ancora non lo sai insieme noi due siamo come due pezzi di puzzle che combaciano perfettamente
e quando parlo d'amore
leggi tra le righe
seguimi oltre
seguimi sempre vieni con me oltre la vita e la morte
e ci ritroveremo indivisibili
ed immortali.

Poesia dal titolo Sono patriota ( autobiografica )


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com ( Tutti i diritti sono riservati )
Mi chiamo Fabio e credo in Dio
ma quando mi ci metto
non scherzo nemmeno io
sono nato il cinque di maggio a Lugano

ho sempre vissuto nel Cantone Ticino


tra buone , e finte, e cattive persone
e spesso mi sono chiesto
quale fosse il prezzo da pagare
per chiedere a certi elementi di lasciarmi stare
e prima di decretare cosa giusto o sbagliato
vi ricordo di non aver mai conosciuto
nessuno di normale
ognuno ha i propri schelettri nel armadio da non mostrare
ho camminato i marciapiedi e certe vie secondarie che non erano battute da nessuno
ho portato macigni sulle spalle
per non permettere al demonio di seppellirmi
a vent'anni
attraverso i miei passi
mentre camminavo incessantemente
fino allo sfinimento
con uno zaino contenente delle barrette energetiche
e qualche bottiglietta per dissetarmi
ero alla ricerca della mia identit
quella cosa sola che ti resta per tutta la vita
se la societ non te la abdica
intanto
maturavo l'idea
che avendo denunciato una parte del sistema
quest'ultimo si stava vendicando
con i mezzi della logica dell'esclusione
danneggiandomi la reputazione
e a poco a poco
mi hanno costretto a finire in manicomio
mi hanno sperimentato diverse
quantit industriali di psicofarmaci
perch volevano annientarmi con quelli
inoltre sono rimasto segregato nei reparti acuti
insieme a casi scompensati di tutti i tipi
insieme ai criminali, e ai depravati
per gravissima negligenza di chi era a capo della
mia situazione che le chiamano pubblicamente
autorit di protezione degli adulti
invece svolgono il mestiere dello scaricabarile
e lucrano da parassitari nullafacenti
eppure non sono ancora uscito di senno
eppure c' ancora qualcosa di bello
in questo mio vivere ai margini
di un privato e di un sociale spiato
in un paese che mormora e commenta a bassa voce
come se ci fosse ancora il duce
eppure amo la mia terra d'origine
piu' la guardo con i miei occhi rimasti puri
e mi appare come una giovane vergine
chi ti dona un sorriso, una parola gentile,

chi ti offre il suo aiuto in cambio di niente


nonostante il mio calvario
non sia terminato
e nessuno per ora si sia schierato
a favore della mia causa civile
posso ribadire che non mollo la presa di posizione
conosco il problema della mia situazione
si chiama ipersensibilit o equilibrio precario
ma con l'intervento dello Stato
stato accentuato
e non intendo regredire
voglio proseguire solamente con chi sta dalla mia parte.