Anda di halaman 1dari 32

Teoria generale

dei sistemi

Prof.ssa Ernestina Giudici


Ludwig von Bertalanffy ha
osservato:
Il fisico, il biologo, lo psicologo e
lo studioso di scienze sociali sono
per cos dire incapsulati nei loro
universi privati e risulta difficile
uno scambio di parole tra un
bozzolo e laltro
Prof.ssa Ernestina Giudici
Nasce la Teoria Generale
dei sistemi

Scienza che studia le


leggi di funzionamento
dei sistemi
Prof.ssa Ernestina Giudici
Il clima scientifico

Lavvio di un processo
irreversibile

La forza
dellinterdisciplinarit
Prof.ssa Ernestina Giudici
Il clima scientifico

Crescente utilizzo nel campo


delle scienze sociali
Due pericoli:
generalizzazioni scorrette
datazione alle origini

Prof.ssa Ernestina Giudici


Principio cardine:
lequifinalit
Un determinato risultato
pu derivare da stati
iniziali diversi
Prof.ssa Ernestina Giudici
Il
sistema

Prof.ssa Ernestina Giudici


Cosa si intende per sistema?
Quali sono le implicazioni
teoriche e pratiche che ne
derivano?
Quali aperture questo
semplice vocabolo offre
allanalisi?

Prof.ssa Ernestina Giudici


un vocabolo utilizzato in
sociologia, psicologia,
economia, scienza politica,
scienza dellinformazione,
nellanalisi organizzativa, ecc.

Entit reale o concettuale?


Prof.ssa Ernestina Giudici
Definizione di sistema

Insieme di unit parziali


legate da relazioni di
interdipendenza di tipo
multilaterale

Prof.ssa Ernestina Giudici


Linterdipendenza tra le unit
parziali determina un maggior
valore, non riferibile specifi-
camente a una delle unit
parziali, ma incorporato in
ogni parte del sistema

Tale maggior valore si


denomina SINERGIA
Prof.ssa Ernestina Giudici
Bertalanffy ha scritto
Il tutto pi della somma delle
parti
cio le caratteristiche costitutive
(del sistema) non sono spiegabili
a partire dalle caratteristiche
delle parti isolate.
Le caratteristiche del tutto,
comparate con quelle degli
elementi, appaiono come nuove
Prof.ssa Ernestina Giudici
Ci implica
che ogni sistema sia costituito da
pi elementi (cio almeno due unit
parziali)
che le unit parziali siano interdi-
pendenti
che gli elementi risultino coordinati
in relazione alla comune tendenza
allo svolgimento di funzioni generali
Prof.ssa Ernestina Giudici
Schema astratto di sistema

Prof.ssa Ernestina Giudici


Prof.ssa Ernestina Giudici
Prof.ssa Ernestina Giudici
Prof.ssa Ernestina Giudici
Prof.ssa Ernestina Giudici
Prof.ssa Ernestina Giudici
Concetto di sottosistema
Le unit parziali sono i
sottosistemi e si identificano in
relazione allidentit di natura
che hanno rispetto al sistema (per
esempio: le cellule, le molecole,
gli organi e il corpo umano hanno
tutti la stessa natura biologica)
Prof.ssa Ernestina Giudici
Il sistema e i sottosistemi

Prof.ssa Ernestina Giudici


Ordine gerarchico, distorsioni

Ogni entit si sviluppa dalle


parti pi elementari fino a
quelle pi complesse

Prof.ssa Ernestina Giudici


Ordine gerarchico, distorsioni

norma che ogni sistema sia


sotto-ordinato rispetto ad altri
sistemi dei quali un
sottosistema e sovra-ordinato
rispetto ai propri sottosistemi

Prof.ssa Ernestina Giudici


Ordine gerarchico, distorsioni

Si verifica distorsione nel caso


in cui non si rispetti lordine
gerarchico tra sistema e
sottosistema

Prof.ssa Ernestina Giudici


Subottimizzazione
La subottimizzazione si manifesta
nel caso in cui lobiettivo del
sottosistema viene perseguito
indipendentemente da quello del
sistema o, peggio, con impedi-
mento del conseguimento del-
lobiettivo del sistema
Prof.ssa Ernestina Giudici
La
complessit

Prof.ssa Ernestina Giudici


Complessit
Categoria concettuale di notevole
rilievo che si discosta dal
significato di complicato che gli
viene attribuito nel linguaggio
comune

Prof.ssa Ernestina Giudici


Complessit
La complessit sistemica non
semplice difficolt ma una
circostanza caratterizzata
dallesistenza di molteplici
com pon en ti reciproca m en te
sensibili e, quindi, ad effetti
imprevedibili
Prof.ssa Ernestina Giudici
Complessit
Nella realt sono molto diffuse le
situazioni di complessit
sistemica e non sufficiente
supporre che non esistano con
lindividuazione della causa
efficiente

Prof.ssa Ernestina Giudici


Complessit
S i t u a z i o n e c a r a t t e r i z z a t a
dallesistenza di molteplici
determinanti (o componenti)
interrelate in modo dinamico
Limpossibile esorcizzazione della
complessit

Prof.ssa Ernestina Giudici


Complessit
Le implicazioni pi rilevanti della
complessit sono le due seguenti:
I m p o s s i b i l i t d i a c c e r t a r e
disgiuntamente gli effetti di ogni
determinante
Elevato grado di imprevedibilit
degli effetti
Prof.ssa Ernestina Giudici
Complessit secondo
EDGAR MORIN

N e i s i s t e m i c o m p l e s s i
limprevedibilit e il
paradosso sono sempre
presenti ed alcune cose
rimarranno sconosciute

Prof.ssa Ernestina Giudici