Anda di halaman 1dari 1

Le principali religioni del giappone sono lo shintoismo e il buddismo.

Lo shintoismo
indigeno al giappone ed correlato a Izanami e Izanagi , che sono considerati i
creatori delle isole giapponesi. Il buddismo venne in Giappone dallIndia tramite la
Cina e la Corea nel 6th secolo.

Quando il signore della guerra Toyotomi Hideoshi (1536-1598) ebbe successo


nellunificare il Giappone, le attivit cristiane nel Giappone rallentarono. Col
cominciare del periodo Edo o Tokugawa (1615-1867), il cristianesimo fu ritenuto una
minaccia e bandito. Specialmente dopo decenni di di guerra, il governo era
preoccupato di ogni potenziale minaccia che potesse minacciare la stabilit della
nazione. Furono emanati una serie di editti, inclusa la politica di isolazione nazionale,
che affermava che i soli stranieri a cui era permesso fare affari con il giappone erano
gli olandesi, cinesi, coreani e gente del regno di Ryukyu. Gli olandesi erano gli unici
occidentali a cui era concesso questo accordo esclusivo, poich essi non erano
interessati a fare proseliti ed erano l per il solo scopo di commerciare.

Siamo nel 1853 quando in giappone giungono 4 navi capitanate dal commodoro
Matthew Perry, mandato in missione specificamente per aprire le vie del commercio
con i giapponesi. Informati dagli olandesi, i giapponesi erano consapevoli degli sviluppi
in occidente, specialmente per quanto riguardava la tecnologia navale e militare. I
giapponesi furono piuttosto allarmati allinaspettato arrivo della flotta di Perry
composta di 4 navi da guerra nel porto di Uraga, piuttosto vicino alla capitale Edo (la
Tokyo dei nostri giorni). Le navi soffiavano fumo nero dai loro motori a vapore e per
questo divennero conosciute come navi nere. Queste navi erano diverse da quelle
che precendentemente erano attraccate in giappone , avevano una ciminiera, una
ruota a pale e uno scafo dacciaio.