Anda di halaman 1dari 8

SALUTO A DON SANDRO

E BENVENUTO A DON MARIO

LAUDATO SII

Rit. Laudato sii, o mi Signore. (x4)

1. E per tutte le creature, 2. Per sorella madre terra, 3. Perch il senso della vita
per il sole e per la luna, ci alimenta e ci sostiene, cantare e lodarti
per le stelle e per il vento, per i frutti, i fiori e lerba, e perch la nostra vita
e per lacqua e per il per i monti e per il sia sempre una
fuoco. Rit. mare. Rit. canzone. Rit.

GLORIA
Celebrante oppure

Coro e assemblea

1. Noi ti lodiamo, ti benedi ciamo, ti adoriamo, ti glorifi chia mo.


2. Ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa, Signore Dio, Re del cielo, Dio Padre onnipotente.
Rit.

3. Signore Figlio unigenito Ges Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre.
4. tu che togli i peccati del mondo, abbi piet di no i
5. tu che togli i peccati del mondo, accogli la nostra suppli ca
6. tu che siedi alla destra del Pa dre, abbi piet di no i. Rit.

7. Perch tu solo il santo, tu solo il Signore, tu solo lAltissimo Ges Cristo


8. con lo Spirito Santo, nella gloria di Dio Pa dre. Rit.

LA TUA PAROLA
La tua pa-ro-la in noi sal- vez - za lam-pa - da dei pas-

si e ci gui - de - r nel mon-do into-rno a noi pa - ro-la vi - va sei.

RITORNELLI DEL SALMO


Ri - cor-da-ti, Si - gno - re, del-la tua mi - se - ri cor - dia.

A - bi - te - r per sem-pre nel - la ca - sa del Si - gno - re.

Ec-co quel che ab - bia-mo nul-la ci ap-par-tie-ne or-mai

ec -co i frut - tiALLELUIA


del-la ter - CANTO
ra chePER CRISTO
tu mol- ti- pli-che-rai.

1. 2.

ec-co que-ste ma - ni puoi u - sar-le se lo vuoi per di-vi - de-re nel


Al - le-lu-ia, al - le - lu-ia al le-lu-ia, al - le-lu-ia, al-le - lu - ia! - lu - ia!
Al - le-lu-ia, al - le - lu-ia al le-lu-ia, al - le-lu-ia, al-le - lu - ia! - lu - ia!

mon-do il pa- ne che tu hai da-to a noi.

1. 2.

Sul-le stra-de il ven - to da lon -ta -no por-te- r il pro - fu -mo del fru-men-

Al - le - lu - ia, al - le - lu - ia! - lu - ia!


Al - le - lu - ia, al - le - lu - ia! - lu - ia!
to che tut-to av-vol-ge-r. E sa - r la-mo - re che il rac-

ECCO QUEL CHE ABBIAMO


col-to spar-ti - r e il mi-ra - co -lo del pa-ne in ter-ra si ri-pe-te- r.
SANTO BONFITTO

San - to San - to San- to il Si - gno - re Di - o del-lu-ni - ver - so

I cie - li e la ter - ra so-no pie - ni del-la tua glo - ria. O-

san-na o - san-na o san - na nel - lal - to dei cie - li. Be-ne-

da A a FINE

det - to co- lui che vie ne AGNELLO


nel no - DI
me DIO
del Si - gno re.
A - gnel- lo di Di - o che to - gli i pec-

ca - ti - del mon - do, ab - bi pie - t di noi.

do - na a noi la pa - ce.

IL SIGNORE E IL MIO PASTORE


1. Il Si - gno-re il mi - o pa-sto - re: nul-la man-ca ad o - gni at - te - sa;

in ver-dis- si-mi pra-ti mi pa - sce, mi dis - se ta a pla-ci-de ac - que.

1. Il Signore il mio pastore: 4. Quale mensa per me Tu prepari


nulla manca ad ogni attesa; sotto gli occhi dei miei nemici!
in verdissimi prati mi pasce, E di olio mi ungi il capo:
mi disseta a placide acque. il mio calice colmo di ebbrezza!

2. E il ristoro dellanima mia, 5. Bont e grazie mi sono compagne


in sentieri diritti mi guida quanto dura il mio cammino:
per amore del Santo Suo nome, io star nella casa di Dio
dietro lui mi sento sicuro. lungo tutto il migrare dei giorni.

3. Pur se andassi per valle oscura


non avr a temere alcun male:
perch sempre mi sei vicino,
mi sostieni col Tuo vincastro.
SERVO PER AMORE

Una notte di sudore sulla barca in mezzo al mare


e mentre il cielo simbianca gi tu guardi le tue reti vuote.
Ma la voce che ti chiama un altro mare ti mostrer
e sulle rive di ogni cuore le tue reti getterai.
Rit. Offri la vita tua come Maria ai piedi della croce e sarai
servo di ogni uomo, servo per amore, sacerdote dellumanit.
Avanzavi nel silenzio fra le lacrime speravi
che il seme sparso davanti a te cadesse sulla buona terra.
Ora il cuore tuo in festa perch il grano biondeggia ormai,
maturato sotto il sole puoi riporlo nei granai. Rit.

Of-fri la vi-ta tu - a co-me Ma-ri - a ai pie-di del-la cro - ce e sa-rai

ser - vo di o-gni uo - mo ser-vo per a - mo - re sa-cer-do - te del - lu-ma ni t.

Uomini:

Controcanto:

Of -fri la vi - ta tu - a of - fri ai pie-di del-la cro - ce ser - vo

tu sa-rai tu sa-rai
AVE MARIA, ORA PRO NOBIS
ser-vo per a-mo - re sa-cer-do - te del - lu-ma-ni-t.
1. Don-na del - lat-te - sa e ma-dre di spe - ran - za, o - ra pro no - bis.

Don-na del sor - ri - so e ma-dre del si - len - zio o - ra pro no - bis.

Don-na di fron-tie - ra e ma-dre del - lar-do - re o - ra pro no - bis.

Don-na del ri - po - so e ma-dre del sen -tie - ro o - ra pro no - bis.


Rit. Ave Maria, Ave. Ave Maria, Ave.
Donna dellattesa e madre di speranza, ora pro nobis.
Donna del sorriso e madre del silenzio, ora pro nobis.
Donna di frontiera e madre dellardore, ora pro nobis.
Donna del riposo e madre del sentiero, ora pro nobis. Rit.
Donna del deserto e madre del respiro, ora pro nobis.
Donna della sera e madre del ricordo, ora pro nobis.
Donna del presente e madre del ritorno, ora pro nobis.
Donna della terra e madre dellamore, ora pro nobis. Rit.
MUSICA DI FESTA
1. Cantate al Signore un cantico nuovo: 3. Con larpa ed il corno, con timpani e flauti,
splende la sua gloria! con tutta la voce!
Grande la sua forza, grande la sua pace, Canti di dolcezza, canti di salvezza,
grande la sua santit! canti dimmortalit! Rit.

Rit. In tutta la terra, popoli del mondo, 4. I fiumi ed i monti battono le mani
gridate la sua fedelt! davanti al Signore;
Musica di festa, musica di lode, la sua giustizia giudica la terra,
musica di libert! giudica le genti. Rit.

2. Agli occhi del mondo ha manifestato 5. Al Dio che ci salva, gloria in eterno!
la sua salvezza, Amen! Alleluia!
per questo si canti, per questo si danzi, Gloria a Dio Padre, gloria a Dio Figlio,
per questo si celebri! Rit. gloria a Dio Spirito! Rit.