Anda di halaman 1dari 1

La Battaglia di Collina Insanguinata

Parte 1 (Misteri a Trunau):


Agli Eroi viene chiesto di investigare se un apparente suicidio nella citt di Trunau sia in realt un omicidio,
solo per scoprire le maglie di una cospirazione che potrebbe distruggere lesistenza stessa della citt.

Parte 2 (Trunau Sotto Assedio):


Quando Trunau viene attaccatta, gli eroi devono aiutare a difendere la citt dai selvaggi orchi accendendo i
fari di soccorso, salvando i cittadini in pericolo e distruggendo le macchine dassedio orchesche. La battaglia
culmina con un combattimento contro il Gigante delle Caverne, alleato degli orchi.
Parte 3 (La Tomba dellEroico Gigante delle Colline):
Lattacco degli orchi a Trunau rivela lesistenza di una precedente cripta sconosciuta sotto la citt. Nel
culmine dellassalto gli eroi entrano nella tomba dellantico campione gigante per dare la caccia alla mente
dietro lattacco.

Riassunto del Background:


Durante la campagna di conquista degli orchi di Forte Belkzen (nazione orchesca), una trib di orchi, gli
Unghie Contorte, potevano contare sui dei fortissimi alleati, i giganti delle colline del clan Divoratori
di Cuori, capitanati dallauto-proclamato Eroe Conquistatore Uskroth. Insieme fondarono il clan dei
Cuori Contorti. Nonostante la potenza, lavidit e la sete di potere di Uskroth e del clan Cuori Contorti,
che gli consentirono di conquistare svariati territori da Lastwall (nazione dellUnione), senza il supporto
degli altri clan orchesti e giganti finirono per perdere ogni territorio conquistato contro le forze dei Crociati
di Lastwall. Lultima battaglia tra i Cuori Contorti e i Crociati di Lastwall culmin a Collina
Insanguinata, quando Uskroth, trafitto da 23 lance e spade piantate saldamente nelle sue carni, mor.
Prima di essere ricacciati dalle forze avversarie, un manipolo di orchi e giganti crearono una tomba sotto
Collina Insanguinata dove misero a riposare Uskroth insieme alla sua arma preferita Agrimmosh, un
martello che Uskroth dichiarava appartenesse a Minderhall in persona (Divinit dei giganti LM: Egli
che crea e digrega). La tomba venne accuratamente nascosta in modo tale che, quando gli orchi di Belkzen
avrebbero riconquistato il territorio, gli orchi e i giganti avrebbero potuto riprendere il tesoro sotto la gloria
di Uskroth il Conquistatore.