Anda di halaman 1dari 21

I COMPLEMENTI DI MOTO E DI

STATO IN LUOGO

PROF.SSA SILVIA NICOLINI


CLASSE 1^B
MATERIA: TEDESCO
IL COMPLEMENTO DI STATO IN LUOGO
Come in italiano, anche in tedesco il complemento di stato in luogo viene
introdotto da verbi che descrivono uno stato, come ad esempio sein, bleiben
(= rimanere), arbeiten, wohnen, liegen (=trovarsi), etc.
Nelle domande esso viene espresso dal pronome interrogativo WO?

Wo ist Paul? Paul ist hier.


Dov’è Paul? Paul è qui.

Wo arbeitet Anna? Anna arbeitet in Hamburg.


Dove lavora Anna? Anna lavora ad Amburgo.

Wo wohnt Erika? Erika wohnt in Düsseldorf.


Dove abita Erika? Erika abita a Düsseldorf.

In tedesco, il complemento di stato in luogo viene espresso dal CASO


DATIVO. Le preposizioni che vengono utilizzate con il caso dativo per
costruire il complemento di stato in luogo sono: IN, AN, BEI, ZU e AUF.
IN + DATIVO
IN + DATIVO = A, IN, DENTRO
La preposizione IN ha due usi fondamentali:
1) Si usa per indicare la permanenza in nazioni o in città. In tedesco, con le
città e nazioni di genere neutro non viene espresso l’articolo.
Es: Ich bin jetzt in Deutschland. Paul und Heike wohnen in Berlin.
Ora sono in Germania Paul e Heike abitano a Berlino
Invece, per le nazioni che hanno genere diverso dal neutro, l’articolo
andrà debitamente utilizzato e declinato.
Ich wohne in der Schweiz.
Vivo in Svizzera.
2) La preposizione IN si utilizza anche per indicare la permanenza in un
luogo chiuso o circoscritto:
Es: Ich bin im Büro/in der Schule/ im Kino/im Ausland/ im Park.
Sono in ufficio/a scuola/al cinema/all’estero/al parco.

NB: IM è l’abbreviazione di IN + DEM!


AN + DATIVO
AN + DATIVO = a, su, in
1) Essa indica la vicinanza, la prossimità ad un luogo. Si usa soprattutto
con fiumi, laghi e mari.
Wir bleiben am Gardasee. Ich bin am Meer.
Restiamo al lago di Garda. Sono al mare.
NB: AM è l’abbreviazione di an + dem
2) Indica anche aderenza ad una superficie
Das Poster ist an der Wand.
Il poster è alla parete.
AUF + DATIVO

AUF + DATIVO = SU, SOPRA, IN


Esprime
1) lo stato in luogo con riferimento a luoghi aperti
Wir sind auf der Straße/auf dem Land/auf dem Hof
Siamo sulla strada/in campagna/in cortile
2)il contatto diretto con una superficie
Die Lampe ist auf dem Tisch.
La lampada è sul tavolo.
BEI + DATIVO
BEI + DATIVO : vicino a, presso
Ha essenzialmente due significati
A) VICINO A : esprime la vicinanza ad un luogo
Es: Rosenheim liegt bei München
Rosenheim si trova vicino a Monaco
B) PRESSO, DA: esprime lo stato in luogo presso persona
Es: Ihr seid bei der Oma.
Siete dalla nonna.
Es: Ich wohne bei meiner Mutter.
Abito da mia madre.
ZU + DATIVO
ZU + DATIVO = a
Per lo stato in luogo, essa viene utilizzata soltanto per tradurre l’espressione “sono a
casa” (con verbi di stato come sein, bleiben, arbeiten, schlafen, essen etc)
Es: Ich bin/arbeite/esse zu Hause.
Sono/lavoro/mangio a casa.
Negli altri casi, essa viene utilizzata per esprimere un moto a luogo (con i verbi
gehen/fahren etc), come vedremo quando affronteremo il complemento di moto a
luogo
NB: le preposizioni BEI e ZU reggono esclusivamente il caso DATIVO!
IL COMPLEMENTO DI MOTO A LUOGO
Il complemento di moto a luogo viene introdotto da verbi che esprimono una direzione,
un moto verso un luogo dove si è diretti, come ad esempio gehen (= andare a piedi),
fahren ( = andare con un veicolo)
Nelle domande viene espresso dal pronome interrogativo WOHIN (= verso dove?).
Wohin gehst du? Ich gehe in die Schule
(verso ) dove vai? Vado a scuola.
Il complemento di moto a luogo in tedesco viene espresso dal caso ACCUSATIVO.
Le preposizioni che vengono utilizzate con il caso accusativo per costruire il
complemento di moto a luogo sono: IN, AN, AUF. Anche le preposizioni ZU e
NACH vengono utilizzate per esprimere un complemento di moto a luogo, ma
reggono SOLAMENTE il caso DATIVO.
Come abbiamo visto, le preposizioni IN, AN, AUF reggono il caso DATIVO se
introducono un COMPLEMENTO DI STATO IN LUOGO, mentre reggono il caso
ACCUSATIVO se introducono un COMPLEMENTO DI MOTO A LUOGO.
Le preposizioni ZU E NACH reggono invece soltanto il CASO DATIVO.
IN + ACCUSATIVO
Esprime:
1) direzione verso un luogo pubblico, circoscritto o delimitato
Ich gehe ins Kino /in die Disko/in die Schule/ins Ausland.
Vado al cinema/in discoteca/a scuola/all’estero

2) direzione verso una nazione preceduta da articolo


Ich fahre in die Schweiz/in die Türkei/in den Irak/ in die USA/in die Niederlande
ZU + DATIVO
ZU + DATIVO : da, a
Essa esprime:
1)Il moto verso persona (andare da una persona o a casa di una persona)
Ich gehe zu Anja
Vengo da te / Vado da Anja
2) il moto verso un luogo pubblico
Er geht zum Bahnhof/ zur Schule/zur Universität/zum Bäcker/zum Supermarkt
Lui va in stazione/ a scuola/all’Università/dal panettiere/al supermercato
NACH + DATIVO

NACH + DATIVO = verso, in


Traduce il complemento di moto a luogo con:
*1) Nomi geografici propri senza articolo (di città o nazioni)
Ulrike fährt nach Deutschland/Österreich/Italien/Berlin
2) la parola Haus
Sie gehen jetzt nach Hause.
Ora vanno a casa.

* NB: Per i nomi di nazioni preceduti da articolo (die Türkei, die Schweiz, der
Libanon etc.), ricordate che il complemento di moto a luogo viene espresso
dalla preposizione IN + ACCUSATIVO.
AN + ACCUSATIVO

AN + ACCUSATIVO
Esprime moto verso laghi, mari e fiumi
Wir fahren an den See/ ans Meer
Andiamo al lago/ al mare

AUF + ACCUSATIVO
AUF+ACCUSATIVO
Esprime moto verso luoghi aperti
Wir gehen auf das Land/auf den Markt/ auf den Hof
Andiamo in campagna/al mercato/in cortile
IL COMPLEMENTO DI MOTO DA LUOGO

Il complemento di moto da luogo esprime, come in italiano, l’origine o


la provenienza da un luogo. Nelle domande viene espresso dal
pronome interrogativo WOHER? (= da dove?)

Woher kommst du? Ich komme aus Italien.


Da dove vieni? Vengo dall’Italia.
Esso viene introdotto dalle preposizioni AUS e VON.
VON + DATIVO
VON = da
La preposizione VON (= da) traduce:
1)La provenienza da persona o da un luogo(essere di ritorno da qlcn., qlcs.)
Ich komme vom Arzt/von der Arbeit/von der Polizei.
Vengo dal (sono di ritorno dal) medico/ dal lavoro/ dalla polizia.
2)La provenienza occasionale da un luogo generalmente aperto (mari, laghi,
fiumi e isole)
Wir kommen von der Insel Elba zurück.
Torniamo dall’isola d’Elba.
Tornare da casa si dice: von zu Hause kommen.
RICORDA: le preposizioni AUS e VON richiedono sempre il caso DATIVO!
LA PREPOSIZIONE AUS + DATIVO
AUS + DATIVO = da
La preposizione AUS traduce:
1) La provenienza da una nazione o città senza articolo o con articolo
Ihr kommt aus Deutschland.
Sie kommen aus der Schweiz
2) La provenienza da un luogo chiuso:
Er kommt aus dem Büro.
NOMI GEOGRAFICI CON ARTICOLO
Come abbiamo visto, non tutti i nomi geografici propri si usano senza articolo. Ve
ne sono che richiedono obbligatoriamente l’articolo, che va declinato. A tali
sostantivi si applica la stessa regola che vale per i nomi comuni (in + dativo per lo
stato in luogo, in + accusativo per il moto a luogo, aus + dativo per la
provenienza o l’origine.
MASCHILI FEMMINILI PLURALI
Der Libanon Die Schweiz Die USA
Der Iran Die Slowakei Die Niederlande
Der Irak Die Türkei
Der Jemen
Der Sudan

Vivo in Libano/in Turchia/negli USA.


Ich lebe im Libanon/ in der Türkei/ in den USA.
Andiamo in Libano/in Turchia/negli USA
Wir fahren in den Libanon/in die Türkei/in die USA
Vengo dal Libano/dalla Turchia/dagli USA
Ich komme aus dem Libanon/aus der Türkei/ aus den USA
IN + DAT. Permanenza in un luogo chiuso o Ich bin im Büro
nazione (senza o con articolo) Ich bin in Deutschland/ in der Schweiz

IN + ACC. Direzione verso luogo chiuso o Ich gehe in das Büro


nazione (con articolo) Ich fahre in die Schweiz
AN + DAT. Vicinanza ad un luogo (mari, laghi, Ich bin am Gardasee
fiumi, isole)
AN + ACC. Moto verso luogo (mari, laghi, fiumi, Wir fahren an den See
isole)
AUF +DAT. Permanenza in un luogo aperto Ich bin auf dem Hof
AUF+ ACC. Direzione verso luogo aperto Ich gehe auf das Land
ZU + DAT. Permanenza in un luogo (solo con Ich bin zu Hause
Haus)
Direzione verso persona o luogo Ich gehe zum Bäcker
pubblico
BEI + DAT. Prossimità verso persona/luogo Ich wohne bei meiner Oma
Vicinanza ad un luogo Sorrento liegt bei Neapel
NACH +DAT Direzione verso città o nazione (senza Ich fahre nach Verona
articolo)
Verso casa Ich fahre nach Hause
VON +DAT Provenienza occasionale da persona o Ich komme vom Arzt
luogo generalmente aperto Ich komme von der Insel Elba

AUS + DAT Provenienza da una nazione o luogo Ich komme aus der Türkei
ALTRI SIGNIFICATI DELLE PREPOSIZIONI NACH E VON
NACH: Oltre ad esprimere direzione nel complemento di moto a luogo (Es: Ich fahre
nach Berlin), NACH ha anche un significato temporale : DOPO
Nach dem Frühstück gehe ich zur Schule.
Dopo colazione vado a scuola.
VON: oltre ad indicare provenienza da un luogo comune (Es: Ich komme von der
Arbeit) VON può anche
 introdurre un complemento di specificazione:
La casa di Anna: Das Haus von Anna
La voce di Pavarotti: die Stimme von Pavarotti
 indicare, in espressioni di luogo o di tempo, un inizio (spesso abbinata ad altre
preposizioni)
Heute lerne ich Deutsch von 14.00 bis 16.00
Oggi studio tedesco dalle 14.00 alle 16.00
Ich fahre von Wien nach Hamburg.
Vado da Vienna ad Amburgo.
LA PREPOSIZIONE MIT + DATIVO
MIT: introduce il complemento di COMPAGNIA e traduce la preposizione CON:

Ich spreche mit der Deutschlehrerin


Parlo con l’insegnante di tedesco
ALTRI USI DELLA PREPOSIZIONE AUF
La preposizione AUF viene anche utilizzata in alcune
espressioni tipiche della lingua tedesca:
Alla posta: auf der/auf die Post
In viaggio auf der Reise/ die Reise/Fahrt
Per strada/sulla strada auf der Straße/die Straße
In banca auf der Bank/auf die Bank
Al mondo auf der Welt/ auf die Welt
Alla/in fiera auf der Messe/ die Messe
In campagna auf dem Land/ auf das Land
Al mercato auf dem Markt/ den Markt
Alla stazione auf dem Bahnhof
In cammino auf dem Weg
FONTI
Difino, Fornaciari, Tipps, Milano, Principato, 1995.