Anda di halaman 1dari 8

Spedizione in abbonamento postale Roma, conto corrente postale n.

649004 Copia € 1,00 Copia arretrata € 2,00

L’OSSERVATORE ROMANO GIORNALE QUOTIDIANO POLITICO RELIGIOSO


Unicuique suum Non praevalebunt
Anno CLVIII n. 7 (47.740) Città del Vaticano giovedì 11 gennaio 2018
.

All’udienza generale il Papa prosegue le riflessioni sulla messa Da un giudice federale degli Stati Uniti

La liturgia Sospesa l’espulsione


dei dreamers
è scuola di preghiera
La liturgia insegna a pregare. I gesti, guito le catechesi sull’importanza Francesco ha spiegato che si tratta aggiungendo, come di consueto, al-
le parole e anche i silenzi della mes- della celebrazione eucaristica, soffer- di una vera e propria esplosione di cuni consigli pratici affinché ogni fe-
sa, custoditi dalla Chiesa attraverso i mandosi in maniera particolare «gratitudine». La quale, dopo l’atto dele possa vivere con pienezza il mi-
secoli, sono infatti una vera e pro- sull’inno del Gloria e sull’orazione penitenziale, scaturisce «proprio stero eucaristico. Essa, ha puntualiz-
pria «scuola di preghiera» per ogni colletta. dall’incontro tra la miseria umana e zato, in poche righe sintetizza «il
cristiano. Lo ha sottolineato Papa Riguardo al «gioioso annuncio la misericordia divina». carattere proprio della celebrazione»
Francesco nell’udienza generale di dell’abbraccio tra cielo e terra» Ma è sull’orazione successiva, la e fa «appunto la “colletta” delle sin-
mercoledì 10 gennaio durante la espresso nel Gloria — eco del «canto preghiera «denominata “colletta”», gole intenzioni» della messa. La li-
quale, nell’aula Paolo VI, ha prose- degli angeli alla nascita di Gesù» — che il Papa ha parlato più a lungo, turgia, infatti, non è mai staccata
dalla vita quotidiana: «Forse — ha
detto il Pontefice — veniamo da
giorni di fatica, di gioia, di dolore e
vogliamo dirlo al Signore, invocare
il suo aiuto». E la colletta, ha osser-
vato Francesco, prevede un «mo-
mento di silenzio» che va assoluta-
mente rispettato. Infatti «il silenzio
aiuta a raccoglierci in noi stessi e a
pensare perché siamo lì», ad «ascol-
tare il nostro animo per aprirlo poi
al Signore». Tempo breve, ma pre-
zioso, durante il quale i sacerdoti —
come ha «vivamente» raccomandato
il Pontefice — non devono «andare Uno striscione in difesa dei giovani immigrati (Afp)
di fretta», perché altrimenti «rischia-
mo di trascurare il raccoglimento
dell’anima». WASHINGTON, 10. Con un’ingiun- gale, chiunque beneficiasse al 5 set-
Del resto alla «scuola» della litur- zione preliminare valida per l’inte- tembre scorso dello status previsto
gia, il cristiano impara che «il silen- ro territorio nazionale, il giudice nel quadro del Daca, è autorizzato
federale statunitense William Alsup a vederlo rinnovato.
zio non si riduce all’assenza di paro-
ha stabilito che le tutele previste in L’ingiunzione preliminare del
le»; al contrario conduce al «dispor-
base al Deferred action for child- giudice federale Alsup arriva dopo
si ad ascoltare altre voci: quella del hood arrivals (Daca) devono resta-
nostro cuore e, soprattutto, la voce l’annuncio di un accordo raggiunto
re in vigore fino a quando non si in un incontro bipartisan tenuto al-
dello Spirito Santo». sarà concluso l’iter legale avviato lo scopo di lavorare a una legge
per porre fine al programma. Viene
«L’orante» (III secolo, catacombe di Priscilla) che includa la sicurezza dei confi-
PAGINA 8 quindi posto un blocco tempora-
ni, la lotteria dei visti, la catena mi-
neo a una delle scelte di politica
sull’immigrazione del presidente gratoria e il programma per i drea-
degli Stati Uniti, Donald Trump mers. La notizia è stata diffusa dal-
che intende sospendere il program- la portavoce del presidente, Sarah
ma varato dal suo predecessore Ba- Sanders, che ha definito il collo-

Nuova strage di migranti al largo della Libia rack Obama per proteggere dal
rimpatrio gli immigrati senza docu-
menti arrivati negli Stati Uniti da
quio tenuto a porte chiuse alla Ca-
sa Bianca «produttivo e di succes-
so».
bambini, i cosiddetti dreamers, so- È stato lo stesso presidente Do-
Almeno un centinaio di persone mancano all’appello dopo il naufragio di due gommoni gnatori. nald Trump — ha precisato Sanders
Già a ottobre il giudice Alsup — a condurre un «incontro biparti-
ROMA, 10. Nuova strage di migranti altre 100 persone. Uno dei barconi di Khoms». Il fondo dell’imbarca- morti accertati prima della tragedia aveva ordinato all’amministrazione san e bicamerale sulla riforma
al largo delle coste libiche. Sembra era ridotto in condizioni critiche, un zione «era completamente distrutto di ieri erano già 81. A riferirlo è Trump la consegna dei documenti dell’immigrazione». Le parti «han-
che almeno un centinaio di persone altro era completamente distrutto e e i sopravvissuti sono rimasti ag- l’Oim, l’organizzazione internaziona- — anche i pareri legali — riguardan- no raggiunto un accordo per nego-
abbiano perso la vita ieri nel naufra- quasi interamente sott’acqua, il terzo grappati alla parte gonfiabile le per le migrazioni. L’organizzazio- ti la decisione dello scorso settem- ziare una legge che realizzi riforme
gio di due gommoni. A darne noti- è stato raggiunto in tempo per met- dell’imbarcazione fino all’arrivo della ne afferma che negli stessi giorni cir- bre che prevede la sospensione del criticamente necessarie in quattro
motovedetta». E mentre la pattuglia Deferred action for childhood arri- aree ad alta priorità: la sicurezza
zia è stata la guardia costiera libica, tere le persone in salvo. ca 450 sono arrivati in Italia, la stes-
stava salvando i migranti in questa vals. E aveva sottolineato che l’am-
riferendo precisamente di tre opera- «Abbiamo trovato il gommone sa cifra in Grecia, e quasi 200 in dei confini, la catena migratoria, la
imbarcazione ormai distrutta, «ha ri- ministrazione deve provare che il
zioni di salvataggio durante le quali con i migranti intorno alle 10 del Spagna. Questi tre restano i paesi lotteria dei visti e la Deferred ac-
cevuto una seconda e una terza noti- programma è incostituzionale, co-
sono state soccorse circa trecento mattino — ha spiegato il comandante più coinvolti dall’attuale fenomeno me dichiarato dal ministro della tion for childhood arrivals policy».
persone, tra cui numerosi bambini. della guardia costiera libica Nasr Al fica sulla presenza di imbarcazioni La portavoce, pur senza fornire al-
migratorio. Secondo l’Oim, inoltre, giustizia, Jeff Sessions. Il 5 settem-
di migranti clandestini a nord di
Ma i sopravvissuti hanno riferito che Qamoud — e abbiamo messo in sal- nella prima settimana dell’anno scor- bre scorso, infatti, Sessions ha defi- cun dettaglio sull’accordo, ha riba-
Zauia», a circa cinquanta chilometri
mancano all’appello tanti dei com- vo sedici migranti. Il resto dell’equi- so il numero degli sbarchi era molto nito il Daca «un modo per aggira- dito che «il muro con il Messico è
in linea d’aria a ovest di Tripoli. Si
pagni di viaggio. paggio sfortunatamente non c’era parla per lo più di migranti originari simile, cioè 1159. re le leggi sull’immigrazione, un parte della sicurezza dei confini».
Nel primo caso i superstiti hanno più e non abbiamo trovato né super- dei paesi africani, ma ci sono anche Secondo le autorità libiche, risulta esercizio incostituzionale dell’auto- Da parte loro, però, i democratici
raccontato che almeno cinquanta di stiti né cadaveri». Poco dopo, «di- alcuni cittadini del Bangladesh e del che circa un milione di persone sia- rità del potere esecutivo». hanno più volte ribadito di essere
loro sono annegati prima che arri- ciassette migranti sono stati salvati Pakistan. Tra loro c’erano anche die- no pronte a imbarcarsi per le coste Secondo il giudice, in attesa del- contrari alla costruzione della bar-
vassero i soccorsi. Nel secondo caso, dalla motovedetta Sabrata all’alba di ci donne in stato di gravidanza. italiane nei prossimi mesi. la conclusione del procedimento le- riera al confine sud del paese.
si sono salvate 17 donne partite con martedì 9 gennaio a nord della città Inoltre, la guardia costiera di Tri-
poli ieri ha intercettato 135 naufra-
ghi, riportati nei centri libici. Lunedì
aveva bloccato 272 migranti.
In questi giorni è anche arrivata a
Pozzallo, in Sicilia la nave con a Il presidente sudcoreano disponibile
bordo i 27 naufraghi soccorsi dome-
nica in stato di shock, alcuni con sin-
tomi di ipotermia, su un barcone al
a incontrare il leader di Pyongyang
largo della piattaforma Sabratha Oil
Field, in Libia. Per alcuni di loro ieri SEOUL, 10. Con un ulteriore gesto vogliamo l’immediata riunificazione delegazioni di Seoul e Pyongyang
è stato necessario il ricovero. Due so- distensivo, il presidente della Corea della penisola coreana — ha assicu- — dopo più di due anni — ha fatto
pravvissuti hanno raccontato di esse- del Sud, Moon Jae-in, si è detto di- rato Moon — ma la denuclearizza- ripartire il dialogo, che ha avuto co-
re al quinto tentativo, dopo essere sponibile a un incontro con il lea- zione e una pace solida». me primo significativo risultato la
stati intercettati dalla guardia costie- der della Corea del Nord, Kim Ieri, nel villaggio di Panmunjom, partecipazione degli atleti nordco-
ra libica e rimandati in prigione. Jong-un, qualora si creino le condi- nella zona smilitarizzata al confine reani alle Olimpiadi invernali di
L’avvio del 2018 è stato segnato zioni per risultati tangibili. «Non tra Nord e Sud, un incontro fra le Pyeongchang, in Corea del Sud.
dal naufragio — avvenuto il giorno E a sottolineare il clima di di-
dell’Epifania — di un gommone cari- stensione per ridurre le tensioni al
co di migranti, a una quarantina di 38° parallelo, da oggi — come an-
miglia a nord dalle coste di Tripoli, nunciato nei giorni scorsi da Seoul
salpato molto probabilmente, ancora e da Pyongyang — è stata riattivata
una volta dal porto di Gasr Gara- la comunicazione militare diretta (la
bulli. I morti accertati sono stati 64. cosiddetta ”linea rossa”), interrotta
La situazione dell’immigrazione dal febbraio del 2016.
continua a essere molto complessa. Dal palazzo di Vetro di New
Sono infatti 1072 i migranti e rifugia- York, il segretario generale delle
ti entrati in Europa via mare nella Nazioni Unite, António Guterres,
prima settimana del 2018, mentre i
in una nota, ha sottolineato l’im-
portanza dei progressi nei colloqui
intercoreani. «Il ripristino e il raf-
y(7HA3J1*QSSKKM( +:!"!=!#!=!

forzamento dei canali di comunica-


zione è fondamentale per ridurre il
Nell’autobiografia di David Lodge rischio di errori e per allentare le
tensioni nella regione», ha detto. Il
Humour e lucidità segretario generale ha poi auspicato
di uno scrittore che «tale impegno e tali sforzi con-
tribuiscano alla ripresa di un dialo-
cattolico go che porti a una pace sostenibile
e alla denuclearizzazione nella pe-
Il recupero dei corpi delle persone annegate (Afp) LUCETTA SCARAFFIA A PAGINA 5 Il presidente sudcoreano durante un discorso trasmesso dalla tv nazionale (Ap) nisola coreana».
pagina 2 L’OSSERVATORE ROMANO giovedì 11 gennaio 2018

Uno scontro tra polizia e manifestanti


a Tebourba, a sud di Tunisi (Ap)

Uccisi più di cento terroristi di Boko Haram

Operazione antiterrorismo in Nigeria


ABUJA, 10. L’esercito nigeriano, con si apprestavano a commettere un at-
il sostegno di soldati di paesi vicini, tentato suicida. I soldati, che pattu-
ha avviato alcuni giorni fa una vasta gliavano nella città di Gamboru, nel-
offensiva contro le due fazioni del lo stato del Borno, hanno bloccato
gruppo islamista Boko Haram e i lo- tre adolescenti che tentavano di en-
ro capi nel nordest del paese. Milita- trare nella città di notte, con giub-
ri del Camerun, del Ciad, del Niger botti esplosivi, uccidendo due di lo-
e della Nigeria mirano alla cattura ro e arrestando la terza.
dei capi jihadisti Abubakar Shekau, La lotta contro i terroristi di Boko
nella foresta di Sambisa, e Mamman Centinaia di arresti
Haram costituisce una della princi-
Nur, nella regione del lago Ciad, pali sfide che dovrà affrontare il
cioè le due zone dello stato del Bor-
no dove il gruppo è attivo.
L’operazione delle forze armate
prossimo presidente della Repubbli-
ca della Nigeria, che verrà eletto il Proteste in Tunisia
16 febbraio del 2019, così come l’as-
ha portato all’uccisione di 50 terrori-
sti nella regione del lago Ciad. Nelle
stesse ore, altri 57 miliziani sono stati
semblea nazionale. Le elezioni per il
governatore, l’assemblea statale e al-
contro il carovita
uccisi nell’area di Metele, sempre nel tri incarichi locali avranno invece
Borno. Nelle operazioni hanno per- luogo il 2 marzo del 2019. Il presi-
TUNISI, 10. Nuova notte di disordi- scesi in piazza a Tebourba, a 30
so la vita quattro soldati e un civile. dente musulmano Muhammadu
ni in numerose città della Tunisia: chilometri a ovest della capitale,
Ma l’esplosione di un veicolo dei Buhari potrebbe ambire a un secon-
gruppi di giovani sono scesi in dove ieri è stato sepolto il manife-
terroristi ha provocato anche il feri- do mandato nonostante abbia pro- strada per manifestare contro il ca- stante rimasto ucciso durante le
mento di altri nove militari. Il porta- blemi di salute. Era stato eletto nel rovita. Almeno 49 agenti delle for- proteste di lunedì. Il 43 enne, che
voce dell’esercito nigeriano, il gene- 2015, con la promessa di farla finita ze dell’ordine sono stati feriti du- aveva partecipato agli scontri, è de-
rale Sani Usman, ha dichiarato oggi con i terroristi. A più riprese, il capo rante gli scontri avvenuti in tutto il ceduto in ospedale, dove era arri-
che l’operazione Deep punch 2 ave- di stato nigeriano aveva assicurato di paese, a seguito dei quali sono sta- vato in stato di asfissia.
va fatto «notevoli progressi». aver sconfitto del tutto Boko Ha- te arrestate 206 persone. Lo ha ri- Si sono verificati scontri tra gio-
Inoltre, sempre nel nordest del ram, mentre il gruppo jihadista lega- ferito il ministero dell’interno di vani manifestanti e forze di sicurez-
paese, una milizia dell’esercito ha in- to a Al Qaeda commette tuttora at- Tunisi in un comunicato pubblica- za in varie località come Beja, Te-
tercettato un gruppo di ragazze che Membri dell’esercito nigeriano durante un’operazione contro Boko Haram tentati con regolarità. to oggi. Centinaia di giovani sono stour, Sidi Bouzid, Ben Arous o
Kebili. Nella notte è stato saccheg-
giato un supermercato Carrefour
nella periferia sud di Tunisi. A
Nefza, piccola città situata a nord
del paese, la caserma di polizia è
L’Onu sostiene Il debito frena Dopo le alluvioni dei giorni scorsi peggiorano le condizioni igieniche stata incendiata il deposito comu-
nale è stato saccheggiato. A Kheza-
il processo di pace la lotta Si aggrava l’allarme colera a Kinshasa ma, il tentativo di saccheggio di un
supermercato è fallito per il rapido
libico ad Al Shabaab intervento della polizia che ha fatto
ricorso all’uso di gas lacrimogeni.
KINSHASA, 10. È lutto nazionale alle prese con l’epidemia di colera, sciano dichiarazioni e aggiornano i Un agente della protezione civile
TRIPOLI, 10. Il segretario aggiunto MO GADISCIO, 10. La guerra con- nella Repubblica Democratica del dichiarata a novembre scorso, che bilanci dell’ondata di maltempo. risulta ferito nei disordini a Ksar
dell’Onu per gli affari politici Jef- tro Al Shabaab presenta costi in- Congo, in omaggio alle 44 vittime finora ha causato 23 decessi su 220 Ieri e oggi si fermano le attività in Gafsa.
frey Feltman è in visita in Libia e sostenibili per la Somalia. Pertan- delle alluvioni che nei giorni scorsi casi registrati. L’acqua e il fango segno di lutto e anche per permet- Le proteste dei giovani sempre
Tunisia fino al 12 gennaio. Il respon- to, il primo ministro Hassan Ali hanno devastato la capitale Kin- che hanno invaso quartieri poveri e tere la complessa gestione dei soc- più spesso degenerano in atti di
sabile discuterà con i leader libici Khayre ha chiesto ai creditori in- shasa. E intanto si tenta di scon- popolosi della terza più grande cit- corsi da portare avanti. Inoltre, in violenza deliberata e saccheggi di
dell’attuazione del piano d’azione ternazionali del suo paese di acce- giurare, nella città di 10 milioni di tà d’Africa rischiano ora di propa- una cerimonia pubblica, il governa- beni pubblici e privati. Il premier
delle Nazioni Unite e dei modi in lerare il processo di cancellazione abitanti, il rischio di propagazione gare velocemente l’epidemia. tore di Kinshasa, André Kimbuta, Youssef Chahed ha detto che «la
cui si può rafforzare ulteriormente il del debito per consentire a Moga- del colera. La violenta ondata di Da giorni su emittenti radiotele- ha consegnato ai familiari delle vit- violenza non verrà tollerata» e che
sostegno al popolo libico in questo discio di lottare meglio non solo maltempo si è verificata, infatti, visive pubbliche con una frequenza time 2000 dollari per ogni persona «le autorità non hanno altra scelta
momento fondamentale. contro il terrorismo dell’organiz- mentre la capitale congolese era già insolita le autorità congolesi rila- morta nelle inondazioni. che applicare la legge».
«L’Onu — ha dichiarato Feltman zazione jihadista, ma anche con-
— esorta tutti gli attori a impegnarsi tro le cause socio-economiche che
seriamente in un processo politico ne sono all’origine. «Combattere
inclusivo, che porti a elezioni credi- il terrorismo ha bisogno di un
bili ed eque; c’è una finestra di op- buon governo. Significa fornire
portunità per concludere con succes- servizi alla nostra gente. Farlo co- Costruttivo
so il periodo di transizione sotto sta denaro ed è per questo che
l’egida delle Nazioni unite, e con- abbiamo bisogno del sostegno il dialogo tra Ue
centrare gli sforzi sulla costruzione della comunità internazionale» ha
di istituzioni statali unificate ed effi- detto Khayre in un’intervista rila- e Polonia
caci». L’accordo politico siglato a sciata al «Financial Times».
Skhirat in Marocco nel dicembre Mogadiscio ha debiti interna-
2015 per superare la rivalità tra il zionali per circa quattro miliardi BRUXELLES, 10. La questione sullo
parlamento di Tripoli e quello di To- di dollari, che si sono accumulati stato di diritto in Polonia, dopo la
bruk rimane «l’unica struttura prati- per la maggior parte a causa di decisione dell’Ue di avviare la pro-
cedura prevista dall’articolo 7 del
cabile per porre fine al periodo di interessi e penali su prestiti vecchi
Trattato, sarà discussa in un nuovo
transizione», ha concluso il capo di quasi 30 anni, concessi al pas-
vertice, che dovrebbe portare a dei
Onu per gli affari politici. sato regime militare di Mohamed
«progressi» entro la fine di feb-
A fine dicembre, il generale Khali- Siad Barre. Questi debiti rendono braio. È quanto emerso al termine
fa Haftar, l’uomo forte di Tobruk quasi impossibile per la Somalia dal colloquio, ieri, tra il presidente
che controlla la Cirenaica, ha espres- accedere a finanziamenti del Fon- della Commissione Ue, Jean
so il proprio sostegno allo svolgi- do monetario internazionale o Claude Juncker, e il primo ministro
mento di elezioni nel 2018, come ri- dell’Agenzia internazionale per lo polacco, Mateusz Morawiecki, che
chiesto dall’Onu. Tuttavia, ha mi- sviluppo, l’istituto della Banca le due parti hanno definito «co-
nacciato in maniera implicita di mondiale che aiuta i paesi in via struttivo e amichevole».
«prendere il potere nel caso in cui di sviluppo a ridurre la povertà «Il premier polacco e il presi-
questo processo politico non dovesse con prestiti senza interessi e con dente della Commissione europea
avere buon esito». donazioni. I soccorritori si muovono tra fango e acqua a Kinshasa (Afp)
— si legge in una nota congiunta —
hanno avuto una discussione ampia
e costruttiva, affrontando una vasta
gamma di questioni di interesse co-
mune». Juncker e Morawiecki
«hanno anche discusso dettagliata-
Summit a Roma con al centro immigrazione ed economia
Strategia per combattere l’odio mente delle questioni relative allo
stato di diritto — prosegue la nota
Tornano a riunirsi i paesi dell’Europa del Sud sui siti e sui social media — e hanno convenuto che si incon-
treranno di nuovo al fine di fare
progressi entro la fine di febbraio.
ROMA, 10. Non solo la questione pras e il portoghese Antonio Costa; se di revisione. Restano alcune dif- BRUXELLES, 10. Un’azione più de- nonché di violazioni dei diritti di L’incontro si è svolto in un’atmo-
delle migrazioni ma anche l’econo- il presidente della Repubblica di Ci- ferenze ad esempio sulla rinegozia- cisa contro tutti i siti web e i mes- proprietà intellettuale. sfera amichevole». L’articolo 7 pre-
mia sarà al centro del summit che si pro, Nikos Anastasiadis, e il capo zione dell’onere di accoglienza per saggi social che incitano all’odio: la La cooperazione con le società vede un particolare meccanismo
tiene oggi a Roma tra i leader dei dello stato francese, Emmanuel Ma- il paese di primo approdo o il nodo chiede la commissione europea che dei social media per rilevare e ri- che, se dovesse concludersi, porte-
paesi del sud dell’Europa. Per la cron. All’ordine del giorno del di- stesso dell’asilo, regolato con criteri sta mettendo a punto norme preci- muovere i contenuti terroristici e rebbe la Polonia a perdere il suo
quarta volta dal 2015 — dopo gli in- battito, ci sono certamente la rifor- diversi nei vari paesi. se al riguardo. È quanto emerso altri contenuti illegali online è il diritto di voto nelle istituzioni eu-
contri che si sono tenuti ad Atene, ma della governance comunitaria e L’Italia cerca un’intesa risolutiva, dall’incontro avvenuto ieri a Bru- primo passo — compresa una più ropee. La questione sullo stato di
Madrid e Lisbona — si ritrovano i l’Unione bancaria, oltre alla questio- facendo leva sull’urgenza di portare xelles tra diversi commissari Ue stretta cooperazione con le autorità diritto è scaturita dalla contestata
rappresentanti di sette paesi. ne dell’immigrazione con un parti- sicurezza nel Mediterraneo dove si con rappresentanti di piattaforme nazionali e di controllo, una mag- riforma della giustizia voluta dal
Il presidente del consiglio dei mi- colare accento sulla situazione in Li- continua a morire, in attesa che si online per discutere dei progressi giore condivisione del know-how governo polacco. Prima del vertice,
nistri italiano, Paolo Gentiloni, acco- bia. Si deve arrivare a intese precise vedano gli effetti positivi a lungo compiuti nell’affrontare la diffusio- tra utenti online e ulteriori azioni il premier polacco ha portato in
glie il presidente del governo spa- in tema di frontiere esterne ma an- termine delle intese con alcuni pae- ne dei contenuti illegali online. contro la ricomparsa di contenuti dote a Bruxelles un rimpasto di
gnolo Mariano Rajoy; il primo mi- che a proposito del trattato di Du- si africani, per aiutare le persone Non si parla solo di propaganda illegali — ma si sta anche valutando governo, interpretato dagli analisti
nistro di Malta, Joseph Muscat; il blino, che regola i meccanismi delle nei loro luoghi di origine ed evitare terroristica sul web, ma anche di la legislazione da proporre che in- come un chiaro segnale di disten-
capo dell’esecutivo greco Alexīs Tsi- richieste di asilo e che rimane in fa- il traffico di esseri umani. discorsi xenofobi, razzisti o d’odio, tegri il quadro normativo esistente. sione nei confronti di Bruxelles.

L’OSSERVATORE ROMANO GIOVANNI MARIA VIAN Servizio vaticano: vaticano@ossrom.va Segreteria di redazione Tariffe di abbonamento Concessionaria di pubblicità Aziende promotrici della diffusione
direttore responsabile telefono 06 698 83461, 06 698 84442 Vaticano e Italia: semestrale € 99; annuale € 198
Servizio internazionale: internazionale@ossrom.va fax 06 698 83675 Europa: € 410; $ 605 Il Sole 24 Ore S.p.A.
GIORNALE QUOTIDIANO POLITICO RELIGIOSO Giuseppe Fiorentino segreteria@ossrom.va Africa, Asia, America Latina: € 450; $ 665 System Comunicazione Pubblicitaria
Servizio culturale: cultura@ossrom.va America Nord, Oceania: € 500; $ 740
Unicuique suum Non praevalebunt vicedirettore Intesa San Paolo
Sede legale
Piero Di Domenicantonio Servizio religioso: religione@ossrom.va Tipografia Vaticana Abbonamenti e diffusione (dalle 8 alle 15.30): Via Monte Rosa 91, 20149 Milano
Città del Vaticano Editrice L’Osservatore Romano telefono 06 698 99480, 06 698 99483 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù
caporedattore telefono 02 30221/3003
fax 06 69885164, 06 698 82818, fax 02 30223214 Società Cattolica di Assicurazione
ornet@ossrom.va Gaetano Vallini Servizio fotografico: telefono 06 698 84797, fax 06 698 84998 don Sergio Pellini S.D.B. info@ossrom.va diffusione@ossrom.va
www.osservatoreromano.va segretario di redazione photo@ossrom.va www.photo.va direttore generale Necrologie: telefono 06 698 83461, fax 06 698 83675 segreteriadirezionesystem@ilsole24ore.com Credito Valtellinese
giovedì 11 gennaio 2018 L’OSSERVATORE ROMANO pagina 3

Scontri in molte città della Cisgiordania

Rabbino ucciso
BO GOTÁ, 10. Scaduto il cessate il
fuoco fra il governo colombiano e nei pressi di Nablus
l’Esercito di liberazione nazionale
(Eln), che è durato finora poco più
di cento giorni, sembra sempre me- TEL AVIV, 10. È caccia all’uomo do- per salvare la vita del rabbino» ma
no probabile un prolungamento po l’uccisione di un rabbino a est «le ferite erano troppo profonde».
dell’accordo dopo che un portavoce di Nablus. Israele ha chiuso tutti L’assassinio del rabbino s’inqua-
del gruppo guerrigliero ha escluso gli accessi alla città nel nord della dra in un’escalation delle violenze
che la tregua bilaterale, lanciata in Cisgiordania: le forze di sicurezza in atto da diverse settimane in tutta
occasione delle feste di fine anno, sono mobilitate alla ricerca dell’as- la Cisgiordania. Scontri sono stati
possa andare avanti senza una nuo- sassino. infatti segnalati ieri anche a Betlem-
va trattativa. Il rabbino si chiamava Raziel me, Hebron e nei pressi di Ramal-
Il comandante Pablo Beltrán, uno Shevach, aveva 35 anni ed era padre lah.
dei volti noti dell’Eln, ha scritto ieri di cinque figli. Secondo l’esercito La tensione si è drammaticamen-
su Twitter che spera che nel nuovo
round di negoziati di pace, che si è
aperto a Quito, «si possa arrivare a
Scade la tregua tra Bogotá e l’Eln israeliano, «è stato ucciso mentre
viaggiava a bordo di un’auto» vici-
no all’insediamento Havat Gilad, a
te innalzata dopo che il 6 dicembre
scorso il presidente statunitense,
Donald Trump, ha annunciato il ri-
decidere un nuovo cessate il fuoco est di Nablus. Da un’altra auto, conoscimento di Gerusalemme qua-
bilaterale». Lo stesso Beltrán, in In corso a Quito colloqui per la pacificazione della Colombia sempre secondo la ricostruzione le capitale dello stato di Israele e la
un’intervista telefonica rilasciata dal- delle forze armate israeliane, sareb- decisione di spostare l’ambasciata
la capitale dell’Ecuador, ha denun- bero stati esplosi diversi colpi di ar- da Tel Aviv.
ciato la «mancanza di volontà poli- il prolungamento più lungo possibi- nel quale auspicano che non siano aspetti dell’accordo di Quito», la ma da fuoco: la pista più probabile In Cisgiordania e a Gerusalemme
tica» da parte del governo di Juan le del cessate il fuoco è «il grande vanificati i progressi di questi mesi, missione dell’Onu e Chiesa colom- è quella degli estremisti palestinesi est vivono almeno 400.000 persone
Manuel Santos, che ha accusato di obiettivo» delle conversazioni attuali che hanno portato un calo della vio- biana hanno precisato in una nota in un’area in cui la tensione è da negli insediamenti ebraici, dichiara-
non aver rispettato i termini stipula- fra le due parti. lenza e sollievo alla popolazione ci- di condividere «la necessità di un sempre molto alta e gli scontri tra ti illegali dalle Nazioni Unite.
ti per la tregua. Alla vigilia della conclusione della vile del paese. accordo di cessate il fuoco più soli- coloni ebrei e palestinesi sono Quello degli insediamenti è uno dei
Nell’apertura della nuova fase tregua la Conferenza episcopale co- Pur dicendosi «consapevoli delle do, in grado di generare maggiore all’ordine del giorno. punti cruciali del contenzioso tra
della trattativa di pace, il ministro lombiana (Cec) e la Missione di ve- difficoltà del cessate il fuoco tempo- fiducia tra le parti e nella società co- Guy Elad, dottore dell’ospedale israeliani e palestinesi, i cui nego-
degli esteri dell’Ecuador, María Fer- rifica delle Nazioni Unite hanno raneo e della mancanza di consenso lombiana». di Kfar Saba, a Tel Aviv, ha riferito ziati sono in stallo da almeno quat-
nanda Espinosa, ha sottolineato che emesso un comunicato congiunto, in relazione all’attuazione di alcuni Nel documento congiunto si sot- che «sono stati fatti tutti gli sforzi tro anni.
tolinea soprattutto «il sollievo uma-
nitario che il temporaneo cessate il
fuoco ha rappresentato per le comu-
nità e la diminuzione della violenza
nella maggior parte delle aree colpi-
Tredici morti Accusati di favorire il riscaldamento globale te dal conflitto». Questi, continua il
testo, «sono benefici tangibili, che si
L’opposizione Profughi siriani
per inondazioni New York fa causa traducono in una maggiore legitti- nazionalista in condizioni
mità per il processo di pace».
in California Per questo motivo alla scadenza sostiene Erdoğan sempre
LOS ANGELES, 10. È salito a 13
ai big del petrolio per il cessate il fuoco temporaneo,
continua la nota, «la Conferenza
episcopale e la missione delle Nazio- ANKARA, 10. Il Movimento nazio-
più critiche
morti il bilancio delle inondazio- ni Unite chiedono al governo della nalista turco (Mhp, uno dei quat-
ni e delle frane che hanno coin- Colombia e all’Esercito di liberazio- tro partiti presenti nel parlamento DAMASCO, 10. I profughi siriani in
volto il sud della California. La ne nazionale di perseverare nei dia- di Ankara) non esprimerà un pro- Libano sono più vulnerabili che
maggior parte delle vittime si so- loghi, avanzare ancora di più verso prio candidato alle elezioni presi- mai: una nuova ricerca condotta
no registrate nell’area di Monteci- la riduzione della violenza e consoli- denziali previste in Turchia per il dalle agenzie dell’Onu (Unhcr,
to, nella contea di Santa Barbara, dare ed espandere i benefici ottenuti 3 novembre del 2019, ma appog- Unicef e Wfp) rivela come più
devastata il mese scorso dal Tho- per le comunità dall’istituzione del gerà l’attuale presidente, Recep della metà di loro vivano in con-
mas Fire, l’enorme incendio che è cessate il fuoco». Tayyip Erdoğan, che guida il par- dizioni di estrema povertà. La cri-
divampato per settimane nella zo- tito di governo Akp. si in Siria dura da sette anni e per
na. Lo ha annunciato il presidente i profughi siriani in Libano diven-
«Abbiamo avuto una giornata del Mhp, Devlet Bahçeli, in una ta sempre più difficile anche fare
molto impegnativa», ha dichiara- conferenza stampa ad Ankara. La fronte alle spese quotidiane. «So-
to Yaneris Muniz, portavoce della decisione, ha spiegato il leader del no più dipendenti che mai dagli
contea di Santa Barbara, aggiun-
gendo che le operazioni di ricerca
Il Belize leader partito è «in linea con lo spirito aiuti umanitari, aiuti che — si leg-
di Yenikapi», facendo riferimento ge in una nota dell’Unhcr — per il
e salvataggio sono ancora in cor-
so. Per le strade, ha raccontato
nella protezione alla grande manifestazione di uni- 2018 sono ancora molto incerti».
tà nazionale svoltasi nell’omonima Il documento rivela che il 58
un vigile del fuoco alla stampa
locale, c’era fango fino al livello
degli oceani piazza di Istanbul 3 settimane do- per cento delle famiglie vive in
po il fallito golpe del 15 luglio condizioni di estrema povertà, ov-
della vita e potrebbero esserci an-
2016. vero con meno di 2,87 dollari per
cora persone disperse e intrappo- BELMOPAN, 10. Il Belize ha approva- Inizialmente all’opposizione, persona al giorno. Si tratta di cir-
late. to in modo definitivo la legge che l’Mhp sostiene ormai da tempo ca il cinque per cento in più ri-
Il flusso di fango e detriti è pone fine alla ricerca e all’estrazione
stato innescato dalle fortissime l’Akp di Erdoğan, con cui si è spetto a un anno fa.
di idrocarburi offshore. In questo schierato anche nel contestato re- Il numero delle famiglie che in-
piogge cadute nei giorni scorsi modo il paese diventa ufficialmente
che hanno provocato l’esondazio- ferendum sul presidenzialismo vece vive sotto la soglia di povertà
leader mondiale nella protezione de- della scorsa primavera, provocan- (con meno di 3,84 dollari al gior-
ne di uno dei torrenti che percor- gli oceani, tutelando la più grande
rono le colline sopra Montecito e Il logo della multinazionale Exxon anch’essa nel mirino delle autorità newyorkesi do una spaccatura al suo interno. no) continua a crescere e ha toc-
barriera corallina dell’emisfero bo- Nei giorni scorsi, ha annunciato la cato il 76 per cento. Questo signi-
che sfociano nell’Oceano Pacifi- reale. A certificare il raggiungimento
co. La colata ha travolto tutto sua candidatura alla guida della fica che oltre i tre quarti dei
di questo obiettivo è stato l’Onu, lo- profughi siriani in Libano soprav-
quello che ha incontrato sulla sua WASHINGTON, 10. La città di New zando quanto questi minaccino il Turchia proprio una dissidente di
dando in particolare l’impegno del
strada, distruggendo numerose York ha deciso di far causa alle clima favorendo il surriscaldamen- spicco dell’Mhp, l’ex ministro de- vive attualmente con meno di
primo ministro, Dean Barrow, e di
case e decine di automobili. Ci multinazionali del petrolio. Nel to globale. Una decisione che va gli interni, Meral Akşener, che ha quattro dollari al giorno, quindi
altre organizzazioni.
sono state almeno cinquanta ope- mirino delle autorità locali newyor- controcorrente rispetto alle politi- fondato una nuova forza di cen- con risorse limitate per rispondere
Il turismo legato alla barriera co-
razioni di soccorso confermate e kesi sono finite Exxon Mobil, Che- che del presidente Donald Trump, trodestra e laica, il Buon partito. ai bisogni primari. Le famiglie
rallina — considerata dall’Unesco
circa venticinque persone sono ri- vron, BP, Royal Dutch Shell e Co- che nel suo primo anno alla Casa Akşener ha espresso critiche nei spendono in media 98 dollari a
patrimonio dell’umanità — genera
maste ferite. «Diversi sono ancora nocoPhillips, tutte accusate di pro- Bianca ha messo in discussione gli confronti del governo e del presi- persona al mese, 44 di questi per
nel paese introiti che vanno dai 182
i dispersi», ha consluso Muniz. muovere i loro prodotti minimiz- accordi di Parigi del 2015. ai 237 milioni dollari all’anno e as- dente Erdoğan. il cibo.
sieme alla pesca danno sostentamen-
to a circa 190.000 persone. Secondo
Nadia Bood, esperta di barriera co-
ralline presso la sede locale del
Wwf, «il Belize sta tutelando il pro-
Macron e Xi uniti Mahathir prio futuro. Speriamo che possa in- Vertice in Cambogia
contro il protezionismo torna a candidarsi coraggiare altri paesi a seguire
l’esempio». sullo sfruttamento del Mekong
in Malaysia Per Janelle Chanona, vicepresi-
dente dell’organizzazione Oceana
PARIGI, 10. Nel corso della sua visi- do per aprire un Centro Pompidou Belize, non si sarebbe «mai arrivati PHNOM PENH, 10. Si apre oggi a principale fonte (il 60 per cento) di
ta a Pechino, il presidente francese a Shanghai. Il museo parigino, che a questo punto, se non ci fosse stata Phnom Penh, capitale della Cam- proteine animali per gli abitanti
Emmanuel Macron ha offerto di possiede una delle maggiori colle- KUALA LUMPUR, 10. L’ex primo la partecipazione del popolo del Be- bogia il secondo vertice della coo- della regione. Nel bacino del basso
aprire la Francia agli investimenti zioni di arte contemporanea al ministro della Malaysia, Ma- lize. Un simile impegno riflette il perazione sul fiume Mekong, al Mekong l’80 per cento della popo-
cinesi in cambio di un accesso più mondo, sta infatti conducendo una hathir Mohamad (92 anni), sarà grado di coscienza nazionale, che quale parteciperanno i leader di Ci- lazione è rurale e dipende da
ampio delle aziende transalpine al massiccia campagna di apertura in- il candidato dell’opposizione al- permette di definirci “figli” della na, Thailandia, Cambogia, Laos, un’economia di sussistenza.
mercato cinese, mettendo in guar- ternazionale, soprattutto in oriente. le prossime elezioni legislative, barriera corallina». Myanmar e Vietnam. Per la Cina e la Thailandia, la
dia che «la permanenza degli squi- Un protocollo di accordo era già che si terranno entro agosto. Habitat naturale di circa 1400 In discussione, diversi argomenti collaborazione è diventata una nuo-
libri commerciali porteranno a raf- stato siglato nell’estate 2017 con il Mahathir ha guidato il paese specie, incluse sei specie di squali in sulle prospettive di gestione e svi- va forza per la promozione dello
forzare il protezionismo ovunque West Bund Group, un gruppo cine- asiatico dal 1981 al 2003. pericolo di estinzione, la barriera co- luppo del bacino del maggiore fiu- sviluppo delle relazioni bilaterali. È
nel mondo». se. Il nuovo Centro dovrebbe aprire Toccherà, quindi, agli elettori rallina del Belize è dal 2009 me indocinese. Nell’arco degli ulti- previsto che i due paesi firmino ul-
Nelle dichiarazioni finali del ver- i battenti nella primavera del 2019. decidere se l’esperienza sia un nell’elenco dei siti Patrimonio mon- mi anni, la cooperazione sul Me- teriori accordi per rilanciare la coo-
tice, al termine del summit alla L’edificio, progettato dall’architetto requisito in grado di cancellare i diale dell’Unesco a rischio in quanto kong (uno dei più grandi fiumi perazione economica, commerciale
Grande sala del popolo con il pre- britannico David Chipperfield, oc- dubbi sull’integrità psico-fisica. minacciati da attività umane. Fanny dell’Asia, che nasce sull’altopiano e culturale.
sidente Xi Jinping, Macron ha riba- cuperà uno spazio di circa 25.000 Se vincesse, Mahathir divente- Douvere, coordinatore del program- del Tibet) ha raggiunto ottimi risul- A margine del vertice, avrà luogo
dito l’importanza di rafforzare i le- metri quadri. rebbe il primo ministro più an- ma mondiale Unesco sul patrimonio tati, con tutti i paesi del bacino che l’atteso summit tra i capi di gover-
gami commerciali a livello globale e «Si tratta di un partenariato che ziano del mondo. marino ha annunciato che dopo ne hanno beneficiato. Il Mekong e no di Cambogia e Cina, Hun Sen e
ha rilanciato il sostegno dell’Eliseo punta a una cooperazione appro- L’opposizione — riunita nel- questa storica decisione «si prevede le sue acque regolano la vita di ol- Li Keqiang. Trattandosi della prima
al progetto cinese della nuova via fondita ed è rinnovabile ogni cin- l’Alleanza della speranza — par- che la Commissione possa decidere tre 70 milioni di persone. Che, da visita diplomatica dell’anno all’este-
della Seta, la grande iniziativa in- que anni» ha spiegato il presidente te, però, sfavorita, anche perché se escludere dalla lista dei siti a ri- secoli, dipendono dal suo ecosiste- ro per la Cina, rivestirà un impor-
frastrutturale promossa dal presi- del Centro Pompidou, Serge Lasvi- il Fronte nazionale, il partito schio il secondo più grande sistema ma. Il bacino del Mekong è il più tante significato per approfondire la
dente Xi. gnes. «Lo scopo è far dialogare dell’attuale premier, Najib Ra- di barriera corallina mondiale du- grande terreno di pesca d’acqua cooperazione ed esercitare una pro-
E intanto, sempre ieri Parigi e l’arte cinese e quella occidentale» zak, è al governo dall’indipen- rante la prossima sessione che si ter- dolce al mondo; la pesca è la base fonda influenza sulle relazioni sino-
Pechino hanno concluso un accor- ha aggiunto Lasvignes. denza, ottenuta nel 1957. rà tra giugno e luglio 2018». dell’economia locale ed è anche la cambogiane attuali e future.
pagina 4 L’OSSERVATORE ROMANO giovedì 11 gennaio 2018

Giovanni Battista Piranesi


«Veduta del Campidoglio di fronte» (1761-1778)

In ricordo di Miguel Benancio Sánchez

Correre più veloce


della disabilità
di GIAMPAOLO MATTEI chino nel 2008 per poi trovare la
morte attraversando il Mediterra-
l pettorale con il prestigioso neo su un barcone della speranza,

I numero 1 lo indosserà Sara


Vargetto, una bambina di
nove anni con una malattia
rara invalidante autoimmu-
ne e soprattutto un sorriso conta-
in cerca di un futuro migliore.
Per queste sue caratteristiche
agonistiche e solidali, la Corsa di
Miguel è ormai una classicissima e
soprattutto un simbolo: si corre,

L’eredità del figlio del ciabattino gioso. Domenica 21 gennaio, ac-


canto a Sara e alla sua straordina-
ria «voglia di sognare e di fare
sport nonostante la sedia a rotel-
infatti, anzitutto per riaffermare il
principio che la libertà individuale
di ogni uomo è un diritto inaliena-
bile. E si corre — ecco spiegato il
le», ci saranno ottomila podisti sul- nome della gara — nel ricordo di
A Roma una mostra su Johann Joachim Winckelmann la linea di partenza della Corsa di Miguel Benancio Sánchez, un gio-
Miguel, dieci chilometri nel centro vane maratoneta e poeta argentino,
di Roma con arrivo nello stadio inghiottito nel buco nero dei desa-
Olimpico. E anche i sessanta run- parecidos nella notte tra l’8 e il 9
bibliotecario del Papa, tanto meno sareb- datore dell’«estetica». In particolare il fat- ner di Athletica Vaticana, la squa- gennaio 1978. Valerio Piccioni,
di FRANCESCO SCOPPOLA dra dei dipendenti della Santa Se- giornalista della «Gazzetta dello
be stato nominato «soprintendente alle to di essersi ripetutamente professato con-
l dono della parola pare negato a antichità di Roma» all’età di 47 anni, nel de che corrono anche per sostenere sport», è venuto a conoscenza del-

I
vinto estimatore della prima democrazia
tutta l’arte figurativa — disegno, 1764. Né mai lo ricorderemmo ancora oggi iniziative solidali. la vicenda di Miguel e ha avuto
ateniese di Pericle.
pittura, scultura e architettura — come fondatore dell’archeologia moderna. I “maratoneti del Papa” saranno l’intuizione di realizzare un evento
Nel maggio del 1768 Winckelmann si sportivo, e non solo, che ne ricor-
come pure perfino alla mera esecu- Così come attualmente avviene con l’ini- così vicini a Paolo, il papà di Sara
recò in Germania e poi a Vienna, dove che spingerà, correndo, la carrozzi- dasse appunto «la storia di atleta e
zione della musica strumentale. Ma ziativa, mostra e catalogo, Il Tesoro di An- venne ricevuto con grandi onori dall’im-
attraverso gli stati d’animo che vengono tichità. Winckelmann e il Museo Capitolino na di sua figlia «per tagliare insie- di uomo che ha sacrificato la vita
peratrice Maria Teresa d’Austria che, alla me, a braccia alzate, la linea di ar- per un ideale di libertà». Non a
suscitati dalle armonie di queste arti (an- nella Roma del Settecento (in corso fino al
presenza di tutta la corte imperiale e dun- rivo». Un gioco da ragazzi per Sa- caso un’edizione della Corsa di
cora manuali e meccaniche, dunque rite- 22 aprile 2018).
nute un tempo sostanzialmente illiberali) La mostra romana a lui dedicata, in tre que con grande notorietà, lo decorò di ra e Paolo, abituati a superare ben Miguel si svolge dal 2001 anche a
e attraverso la parola scritta di chi quei sedi sul Campidoglio (le sale espositive di medaglie d’oro e d’argento. Rientrando a altre prove nella quotidianità della Buenos Aires. Oltre che a Barcello-
sentimenti li ha provati — nell’ideare, nel palazzo Caffarelli, le stanze terrene di sini- Roma Winckelmann sostò a Trieste pres- disabilità. I podisti di Athletica Va- na, negli Stati Uniti d’America e,
compiere le opere o nell’ammirarle — è in- stra del palazzo Nuovo e le sale del palaz- so la Locanda Grande - Grand Hotel ticana correranno insieme anche al- dopo il sisma del 2009, pure a
dubbio che col ricorso alla lettura, ovvero zo Nuovo) offre ai visitatori il racconto Duchi d’Aosta, in attesa di una nave per le persone con la sindrome rara de- L’Aquila.
tramite l’ascolto attraverso il tempo, si degli anni cruciali che hanno portato, già Ancona da dove aveva previsto di rag- nominata Sod, con le loro famose Ma sempre con un’attenzione al-
possa dare voce anche alle azioni apparen- dal dicembre del 1733, all’istituzione del giungere Roma sulla via Flaminia. Ma la “joelette”, le carrozzine speciali le persone più deboli. Per la sua
temente mute, immettendole così a pieno Museo Capitolino, il primo museo pubbli- mattina dell’8 giugno 1768 il vicino di ca- spinte da amici atleti. E saranno stessa natura, del resto, la Corsa di
titolo tra quelle immate- co d’Europa (che peraltro era stato già sal- fianco a fianco anche con i giovani Miguel «ha un occhio di riguardo
mera Francesco Arcangeli, un cuoco di
riali, intellettuali, co- tuariamente aperto come raccolta sin dalla autistici del progetto Filippide; con verso le tematiche sociali e di soli-
Pistoia, pregiudicato, lo accoltellò con
siddette liberali: sua istituzione, avvenuta ad opera di Si- i runner delle zone dell’Italia cen- darietà» fa presente Piccioni. E og-
l’intenzione fin troppo esplicita di deru- trale colpite dal sisma del 2016; gi più che mai, in un tempo di cri-
nel “trivio” delle sto IV per il Giubileo del 1475), desti- barlo delle medaglie ricevute dalla corte
lettere e nel nato non solo alla conservazione ma con gli immigrati che aspirano alla si, c’è l’impegno «a devolvere parte
viennese. Che sia stato, per un verso o cittadinanza italiana. Oltre che con degli incassi delle iscrizioni ad as-
“quadrivio” anche alla promozione della «ma-
delle scienze. gnificenza e splendor di Roma». So- il grande popolo degli amatori e i sociazioni» che si occupano di aiu-
Con una ele- no gli anni in cui Winckelmann ri- campionissimi. tare chi ha più bisogno. Come
vazione delle voluziona il modo di studiare le te- Tra loro i favoriti Rosalba Con- l’ONG “Emergenza sorrisi” che ne-
stimonianze del mondo antico dan-
Lo studioso tedesco ha rivoluzionato sole e Andrea Lalli, già vincitori gli ultimi cinque anni ha consenti-
arti e delle
persone, attra- do inizio alla moderna archeologia. Il il modo di valutare della gara e star della squadra delle to a duemila bambini di operarsi
verso un mo- modello di museo pubblico rappre- Fiamme Gialle. «Attenderemo l’ar- per curare malformazioni al volto,
le testimonianze del mondo antico rivo di tutte le persone con disabi- coinvolgendo duecento medici e
do attento di sentato dal Museo Capitolino si dif-
fare e di inten- fonde rapidamente in tutta Europa, se- Dando inizio alla moderna archeologia lità — promettono — perché anche infermieri in venti paesi.
dere. gnando la nascita di modalità del tut- noi professionisti abbiamo tanto da E la Corsa di Miguel non poteva
che non considera più questi tesori come imparare dal loro coraggio di supe- non coinvolgere anche le scuole.
to nuove di fruizione dei beni artisti-
ci: un Tesoro di Antichità non proprietà esclusiva di pochi rare con testa e cuore i limiti fisi- Cercando di proporre, spiega Pic-
più concepito come proprietà ci». E fanno notare che nessun al- cioni, «una cultura sportiva fatta di
esclusiva di pochi, ma inteso tro sport, come la corsa su strada, è curiosità verso il mondo e di lealtà
come accademia che coniuga così democratico da mettere al via, verso i valori di una sana competi-
per l’altro, vittima di quegli onori è dun- uno accanto all’altro, i campioni fa- zione, ricordando ai ragazzi che lo
insegnamento e raccolta, desti-
nato all’educazione e all’avan- que certo. mosi che vanno alle olimpiadi e il sport è prima di tutto una forma di
zamento culturale della socie- Senza arrivare a farne un martire dello pensionato che corre per rimanere aggregazione sociale».
tà. Un passo avanti di impor- studio e dell’arte, il Winckelmann è stato in salute. E «partiamo tutti alla pa- In questo contesto, che va ben al
tanza cruciale per tutti, che però certamente, con ogni inoppugnabile di là del business e dei
difficilmente sarebbe stato evidenza, tra coloro che hanno corso il ri- record, si inserisce anche
possibile nella sua concreta schio mortale del primato: caduto per il il contributo di Athletica
successiva attuazione senza valore o per l’invidia dei suoi trofei, a se- Vaticana, il team nato
l’esperienza presso il “museo conda che dietro la mano dell’Arcangeli vi proprio «per sostenere i
parlante” munito di biblioteca fosse o meno un mandante. Se si conside- veri valori dello sport»
della villa Albani fuori porta ra poi che si tratta dell’autore di innume- secondo le indicazioni di
Salaria, senza le osservazioni e revoli riconoscimenti e studi sull’antico (a un “coach spirituale”
gli studi condotti sulle opere partire dalla pubblicazione del Gedanken d’eccezione come Papa
al Belvedere vaticano. über die Nachahmung der griechischen Werke Francesco. Per dare un
L’esposizione, che offre al in der Malerei und Bildhauerkunst, “Pensie- «supplemento d’anima»
visitatore una selezione di cen- ri sull’imitazione delle opere greche in pit- agli ottomila atleti che
toventiquattro opere che si tura e sculture”, ove si intende l’imitazio- correranno sulle strade di
possono ammirare e compren- ne non come copia pedissequa ma come Roma, i corridori vaticani
dere col supporto di apparati timida reinterpretazione), dunque in senso consegneranno un’imma-
multimediali realizzati apposi- pieno anche restauratore, tra i primi ad es- ginetta con la “preghiera
tamente, si inserisce nel conte- sere poi proclamato tale, ben più rispetto- del maratoneta”, come
Raphael Mengs, «Ritratto di Johann Joachim Winckelmann» (1777 circa) sto delle manifestazioni euro- so e discreto dei molti a lui successivi, si hanno già fatto a novem-
pee coordinate dalla Winckel- può azzardare un qualche parallelismo tra bre a Firenze quando, in
mann Gesellschaft di Stendal, la sua morte e quella del Borromini, al occasione della maratona,
dall’Istituto Archeologico Ger- quale sopravvisse il Bernini, o quella — hanno anche organizzato
Questa funzione didattica e quasi dida- manico di Roma e dai Musei Vaticani. pure prematura — di Raffaele Stern al la messa nella basilica di
scalica, in particolare, può essere in estre- A cavallo tra il 2017 e il 2018, dunque quale Giuseppe Valadier, nel loro confron- Santa Maria Novella.
ma sintesi indicata come la principale atti- proprio a trecento anni dalla sua nascita e to romano, è decisamente sopravvissuto. Oltretutto a Papa Fran-
vità alla quale con volontà e determinazio- a duecentocinquant’anni dalla sua morte, Tanto da potersi appunto ipotizzare quasi cesco è già stata donata la
ne si è dedicato nel corso del mezzo seco- la triplice esposizione propone non solo un qualche sia pur forzato paragone tra la maglietta della Corsa di
lo della sua vita Johann Joachim Winckel- un suo profilo, ma appunto la quintessen- fine violenta di Johann Joachim Winckel- Miguel. Ed era intitolata
mann: favorito certo da doni naturali non za del suo ruolo, che non è riducibile ai mann nel 1768 e quella di Francesco Ca- proprio a Miguel Sánchez
comuni, che non sarebbero tuttavia basta- suoi interessi eclettici, che non è certo sta- stelli, il Borromini, di 99 anni prima: che la coppa del campionato
ti, senza un costante impegno, all’impresa to solo nel fatto arcinoto di promuovere il 350 anni fa non morì affatto suicida, come di calcio argentino che il
che ha compiuto. Che altrimenti, senza un neoclassicismo. Quanto soprattutto quello troppo spesso si ripete, ma perdonando e San Lorenzo de Almagro
profondo amore e rispetto per il valore di offrire agli altri ciò che lui stesso aveva salvando dalla pena capitale colui che, in- ha vinto nel 2013 e sim-
Sara Vargetto, la bambina che indosserà il numero 1
delle cose semplici, congiunto al fermo faticosamente costruito e vissuto: partendo caricato di accudirlo, lo aveva invece ac- bolicamente consegnato a
alla Corsa di Miguel il 21 gennaio
desiderio di nobilitarle, il figlio del ciabat- da umili origini non aveva rinunciato a coltellato nel corso di una lite (ormai da Jorge Mario Bergoglio, il
tino e della figlia di un tessitore, senza cercare di accedere ai più alti e più vasti lungo tempo non dovremmo continuare suo primo tifoso che ha
mezzi economici di famiglia, non sarebbe campi del pensiero e questo — per quanto ad ignorarlo: almeno dalla pubblicazione la tessera con il numero 1.
certo partito da Stendal nel Brandeburgo difficile — intendeva promuovere, diffon- dei Ragguagli Borrominiani dell’Archivio ri, accompagnandoci in questo Proprio come il pettorale di Sara
per frequentare il ginnasio prima a Berlino dere, rendere più semplice a tutti, sapen- di Stato di Roma). O perfino con il rela- “viaggio” chiamato corsa che asso- che quel numero 1 se lo merita tut-
poi a Salzwedel, non si sarebbe dedicato dolo possibile. Solo così possiamo meglio tivo mistero di quella improvvisa dello miglia tanto alla vita» aggiungono to per la sua voglia di vivere e di
ventunenne allo studio della teologia comprendere il suo gusto per la compo- Stern, di mezzo secolo successiva. In con- i due big. fare sport, con quel sorriso che non
nell’università di Halle, né avrebbe segui- stezza, per la dignità dell’equilibrio e del clusione si può solo ripetere che soprat- Per consentire a tutti, ma pro- farebbe mai immaginare terapie su
to i corsi di medicina e matematica a Jena, riposo, dei sentimenti e delle forme. Il suo tutto il dono di aver salva la vita di ognu- prio a tutti, di esserci ecco la Stra- terapie, operazioni e operazioni per
non sarebbe quindi mai divenuto bibliote- pacato senso dell’armonia, fondato su una no, in durata e in qualità, in capacità di razzismo, “sorellina minore” della correre più forte di una malattia
cario di Heinrich von Bünau a Nöthnitz, «nobile semplicità e quieta grandezza». Il scienza e coscienza, può essere inteso co- Miguel, una passeggiata di tre chi- come l’artrite idiopatica giovanile
che possedeva oltre quarantamila volumi, suo interesse per la cultura greca, benché me vero tesoro. Tutto il resto è stupida lometri che coinvolge i piccoli delle (Aig), di cui poco si parla e poco
un anno dopo non sarebbe giunto a Ro- avvicinata e conosciuta per il tramite competizione, dannosa ricerca di supre- scuole materne e i loro bisnonni, si conosce. Ma di cui certo non ci
ma trentottenne, il 18 novembre 1755, al dell’arte romana, che coltivò autonoma- mazia e di primato, inutile arroganza e nel nome dei migranti annegati in si deve vergognare come “griderà”
seguito del cardinale Alberico Archinto e mente e parallelamente allo studio di altre dannosa violenza: per dirla con Vitruvio mare e in particolare di Samia Yu- silenziosamente Sara indossando il
poi non sarebbe divenuto bibliotecario del discipline, seguendo le lezioni di Alexan- «il vero tesoro è ciò che può sopravvivere suf Omar, la giovane somala che pettorale numero 1, davanti a otto-
cardinale Alessandro Albani, a sua volta der Gottlieb Baumgarten, il filosofo fon- a un naufragio». ha partecipato alle olimpiadi di Pe- mila atleti. Sempre sorridendo.
giovedì 11 gennaio 2018 L’OSSERVATORE ROMANO pagina 5

Lo scrittore inglese
David Lodge

Humour e lucidità
di uno scrittore cattolico
Nell’autobiografia di David Lodge

nell’insegnamento della religione bito qualcosa della spiritualità possibilità di fallimento del meto-
cristiana. Egli viene infatti educa- scrupolosa dei protestanti, e me- do naturale di controllo delle na-
to in un clima prevalentemente no nei paesi latini meridionali, scite utilizzato, in conformità
devozionale, in cui alla ricchezza dove i laici avevano un atteggia- all’Humanae vitae. L’ironia, unita
della fede e delle mento davvero rilassato sulla con- a una fedele adesione al credo
sue fonti rivelate traddizione tra principi e compor- cattolico tipica di chi appartiene a
viene sostituito tamenti. Per noi la Chiesa era co- una minoranza non socialmente
un sistema nor- me un club: aveva un libro delle valorizzata, gli permettono di far
mativo di com- regole che copriva tutte le possi-
capire molte cose intorno alla cri-
portamento, che bili contingenze dell’esistenza e,
se ci si atteneva o si riceveva l’as- si della famiglia, e all’allontana-
riguarda soprat-
soluzione dopo averle infrante, mento di molti fedeli dalla Chie-
tutto la sfera ses-
veniva assicurata la vita eterna e sa, nella seconda metà del Nove-
suale. Esperienza
non diversa da chi, an- l’aiuto di Dio nelle prove difficili cento. Nei suoi racconti l’essere
che in paesi come l’Italia, ha di questa vita. Sembrava ovvio cattolici non è mai un’adesione
frequentato il catechismo in epo- che non si potessero ignorare le
ca preconciliare. Lodge, anche su regole ritenute scomode senza
questo punto, si confessa obbe- perdere l’iscrizione al club, e per
questa ragione molti cattolici ave-
Nei suoi racconti l’essere credenti
diente alle norme cattoliche tanto
saggi illuminanti, ma è stato an- seconda guerra mondiale, può che, nel lungo fidanzamento che vano “abbandonato” la fede a non è mai un’adesione astratta
di LUCETTA SCARAFFIA causa del problema del controllo
che capace, con lucido umorismo, pienamente usufruire delle facili- precede le nozze con la bella mo-
delle nascite».
ma un modo di vivere
avid Lodge, di cui è a narrare la vita quotidiana dei tazioni che i governi laburisti del glie Mary, cattolica di origini ir-

D uscita in italiano cattolici nel Regno Unito, una dopoguerra attuarono per aprire landesi, non cede mai alla tenta- La rete amicale in cui si muove che si sperimenta in concreto
rimane a lungo segnata dall’iden- nelle difficoltà quotidiane
l’autobiografia (Un minoranza per molti aspetti emar- le porte delle università agli stu- zione di rapporti prematrimoniali.
tità cattolica, anche quando tra-
buon momento per na- ginata dalla vita accademica e so- denti più meritevoli anche se po- Una coppia modello, quindi,
scorre lunghi periodi come do-
scere. Memoir 1935- ciale. I cattolici inglesi infatti era- veri. Così, pur partendo dalla fre- per ragioni che verranno messe in cente invitato presso università
75, Milano, Bompiani, 2017, pagi- no per la massima parte apparte- quentazione di collegi cattolici di discussione solo al contatto con i statunitensi, così come molti dei astratta, ma un modo di vivere
ne XVI + 496), fa parte della gran- nenti ai più bassi livelli sociali, livello medio-basso, grazie alla cattolici americani, come spiega suoi romanzi più riusciti hanno al quotidiano, che si sperimenta
de tradizione di romanzieri catto- dal momento che il gruppo era sua intelligenza e alla sua volontà chiaramente nel libro: «È difficile centro della trama il rapporto fra concretamente nelle difficoltà di
lici inglesi che ha segnato il No- costituito soprattutto da irlandesi riesce a diventare docente univer- a chi non ha ricevuto il genere di la religione cattolica e il mondo ogni giorno.
vecento. Lodge, che ha insegnato emigrati a Londra in cerca di la- sitario. educazione cattolica impartito a contemporaneo. Si può citare fra Ancora una volta, da un catto-
per decenni nelle università bri- voro. Nell’autobiografia racconta, Mary e a me, capire in che modo tutti È crollato il British Museum, licesimo marginale ma vivo come
tanniche e statunitensi letteratura L’autore non fa eccezione, ma con occhio al tempo stesso critico la fede instillata coprisse e con- in cui il protagonista, alter ego quello inglese, arrivano ispirazioni
inglese, non solo ha studiato gli proprio per essere nato in un mo- e affettuoso, il suo iter educativo trollasse ogni cosa. La situazione trasparente di Lodge, già padre di critiche unite all’invito a una ade-
scrittori cattolici che lo hanno mento storico particolarmente fa- nelle scuole cattoliche, di cui lo era più sentita in nord Europa, tre figli e ancora privo di un lavo- sione più consapevole e sentita al
preceduto, sui quali ha scritto vorevole, cioè poco prima della colpiscono soprattutto le carenze dove il cattolicesimo aveva assor- ro sicuro, vive ossessionato dalla nostro credo.

Una rilettura di Lewis Carroll

Alice Underground
di SILVIA GUIDI camente reale. D’altra parte il ti- l’opinione diffusa all’uscita del Un aspetto che coincide con al- te degli ospiti intorno a lui. belle e più originali, la com-
tolo della prima stesura era pro- libro, i celeberrimi disegni del cune caratteristiche del perso- Non solo; come fa notare il presenza di iperrealismo e
e il primo te- prio Alice’s Adventures Under- Cappellaio matto di John Ten- naggio nato dalla penna del re- grande anglista Alessandro fantasia e il contrasto fra tinte

«S soro di que- ground. L’espressione mad as a niel del 1865 non sono una cari- verendo Charles Lutwidge Dod- Serpieri, il vecchio grongo aranciate squillanti e toni terrosi
sto volume hatter, ad esempio, “matto come catura del primo ministro Glad- gson: la sua preoccupazione per drawling-master delle arti del comunicano al lettore una
sono le im- un cappellaio”, era molto comu- stone, ma si ispirano invece a il tempo e il costante impegno disegno e della pittura citato nel strana inquietudine.
magini e il ne ai tempi di Carroll. Nasce Theophilus Carter, commercian- nello svegliare il ghiro appol- dialogo tra la protagonista e la In fondo si tratta di una sto-
secondo una traduzione molto probabilmente dal fatto che il te di mobili che viveva vicino a laiato sul tavolo, usato dai par- finta tartaruga sarebbe un espli- ria «impossibile da ricordare,
fedele all’originale, il tesoro na- mercurio adoperato per il tratta- Oxford, soprannominato Cap- tecipanti al Mad Tea-Party come cito sberleffo a John Ruskin, sfilacciata, esasperante come le
scosto di questo volume sono le mento del feltro produceva av- pellaio matto per l’onnipresente un cuscino. Dietro al quale si «un vecchio anguillone che trame dei sogni raccontate a co-
note» scrive Monica Tappa nel velenamento con conseguenti cilindro e per la bizzarria delle celerebbe il vombato addomesti- veniva una volta alla settimana; lazione, quando perdono l’in-
suo blog, parlando di Alice nel tremiti, problemi di vista e di sue invenzioni (tra cui un letto- cato dell’amico pittore Dante ci insegnava Disdegno, Sguizzo canto che al risveglio lasciava
paese delle meraviglie (Reggio parola, fino alle allucinazioni. sveglia che gettava a terra il Gabriele Rossetti, abituato a e Frittura a olio». Così appare, stupefatti» (Ilaria Gaspari). Ri-
Emilia, Corsiero Editore, 2017, Tra l’altro, contrariamente al- dormiente all’ora programmata). dormire su un tavolino, incuran- alto e sottile, in una caricatura letto da adulti ci accorgiamo
pagine 130, euro 26,50) illustrato di Max Beerbo- che in realtà non si tratta di un
da Sonia Maria Luce Possentini hm. Ruskin fre- testo per l’infanzia, ma di una
e tradotto da Andrea Casoli. quentava abitual- storia che dell’infanzia rac conta
«Qui si entra ancor più nel mente la casa dei — indirettamente — la fine. Da
mondo dell’epoca vittoriana, si Liddell e insegnò qui, la sottile malinconia dei di-
scoprono caricature, parodie di disegno e pittura segni della Possentini, che non
canzoni popolari, allusioni e alla piccola Alice censurano la poetica profondità
frecciatine. Qui si svelano i si- e alle sue sorelle. dei passi più complessi e miste-
gnificati dei vari personaggi che Nelle tavole più riosi del libro.
appaiono, diviene manifesto chi
rappresentino, cosa significhino,

Accostando da adulti il libro di Dodgson


ci accorgiamo che in realtà L’Irlanda e il Man Booker
non si tratta di un testo per l’infanzia
ma di una storia
che dell’infanzia racconta la fine Finora un’anomalia viziava uno dei riconoscimenti letterari più
prestigiosi, il Man Booker Prize, il cui vincitore, oltre a
guadagnare in fama, vede poi recapitarsi un assegno da
cinquantamila dollari: i libri pubblicati in Irlanda erano infatti
a chi o cosa alludano. Qui si banditi dal concorso. Facendo cadere in depressione — scrive
puntualizzano le sgrammatica- «The Guardian» — le case editrici irlandesi. Come pure gli
ture (volute) e i giochi di parole scrittori. Basti pensare a Mike McCormack, il cui libro, Solar
(a volte davvero faticosi da ren- Bones, che ha riscosso grande successo presso i lettori e i critici,
dere, bravissimo Casoli). In un non ha potuto partecipare, da principio, all’ambitissimo premio
gioco di specchi (ma questa è perché la casa editrice Tramp ha sede a Dublino. Quando poi
un’altra storia) si leggono le no- il libro ha cambiato casa editrice, la Canongate con sede a
te poi si rilegge il testo poi si
Edimburgo, in Scozia, la giuria del premio lo ha subito incluso
guardano le immagini ed è co-
nella lista dei candidati per il 2017.
me l’aprirsi di un altro panora-
ma improvviso, ampio all’infini- Nel commentare la svolta, Gaby Wood, direttore della
to. Davvero un viaggio in Won- fondazione Booker Prize, si è detto felice di poter
derland. Nella meravigliosa co- sostenere gli editori e gli scrittori irlandesi, il cui contributo nel
struzione di una storia che non panorama letterario internazionale è quanto mai qualificato e
è per bambini ma che fa sogna- prezioso.
re anche i bambini». Dal canto suo, Ronan Colgan, presidente del Publishing,
Spesso però il Paese delle Ireland, ha espresso l’auspicio che questo cambiamento possa
Meraviglie nasconde un retro- essere un ulteriore stimolo per gli scrittori irlandesi a produrre
gusto amaro. E dietro allo spec- opere sempre più belle.
chio delle filastrocche allegre, E alla luce di questa novità, diventa ancor più intrigante la
strampalate e surreali si nascon- composizione della lista con i candidati al premio 2018,
de un underground cupo e tragi- Un dettaglio della copertina del libro illustrato da Sonia Maria Luce Possentini prevista per luglio.
pagina 6 L’OSSERVATORE ROMANO giovedì 11 gennaio 2018

Militari
al confine fra le due Coree

La Conferenza episcopale pakistana in favore della convivenza pacifica

L’unica strada
LAHORE, 10. «Accendiamo la
candela della pace, insieme alla
speranza di illuminare l’oscurità
Per la riconciliazione e crescere nella fede. Preghiamo
affinché quest’anno possa essere
pieno di pace, tolleranza e soli-

del popolo coreano darietà tra tutte le religioni»: è


quanto ha affermato l’arcivesco-
vo di Lahore, monsignor Seba-
stian Francis Shaw, partecipan-
Il vescovo di Daejeon invita a continuare il dialogo do a un incontro interconfessio-
nale e interreligioso organizzato
SEOUL, 10. «Bisogna continuare La svolta, come è noto, è av- separate. Si tratta di circa dalla Commissione nazionale
e non stancarsi mai di cercare venuta con l’invito di Moon a 60.000 persone, sempre più an- per il dialogo interreligioso e
una via per la convivenza e la far partecipare gli atleti nord- l’ecumenismo, organo della
ziane, che nutrono la speranza
riconciliazione del nostro popo- coreani alle Olimpiadi invernali Conferenza episcopale paki-
di poter rivedere i loro parenti.
lo». Così monsignor Lazzaro di Pyeongchang e con l’accetta- stana.
Infatti, al termine della guerra i
You Heung-sik, vescovo di Dae- zione del leader del Nord, Kim Leader religiosi cristiani, mu-
confini vennero chiusi e i con-
jeon, commenta con soddisfa- Jong-un. «Nel discorso d’inizio sulmani, indù, sikh che sorrido-
giunti che si trovavano ai due
zione in una dichiarazione d’anno del presidente Kim no, si abbracciano, pregano in-
lati della barriera non poterono
all’agenzia Sir l’incontro fra le Jong-un — sottolinea il vescovo sieme per la pace, auspicano
rivedersi. In seguito, e fino a
delegazioni coreane del Nord e — vi era un linguaggio nuovo. una convivenza armoniosa nella
oggi, Nord e Sud hanno orga- società, si impegnano contro
del Sud nel villaggio di Pan- Egli ha ricordato molte volte nizzato visite per la riunificazio-
munjom, all’interno della zona che Nord e Sud sono “un unico ogni forma di violenza e terrori-
ne delle famiglie, ma sempre co- smo: è il clima disteso e armo-
demilitarizzata. Nell’incontro, il popolo, un’unica razza” e ha me un piccolo «gesto di buona
primo dopo due anni di rotture espresso il desiderio per un in- nioso — riferisce Fides — che sta
volontà». contrassegnando diversi incontri
e tensioni, la Corea del Nord si contro». In questo senso, ag- L’ultima visita si è svolta
è offerta di mandare una delega- giunge il presule, «l’occasione organizzati dall’episcopato.
nell’ottobre del 2015 a Mount «Il mondo intero sta affron-
zione di alto livello alle prossi- della partecipazione alle Olim- Kumgang sulla costa orientale
me Olimpiadi invernali che si piadi invernali di Pyeongchang tando il terrorismo e c’è spargi-
della Corea del Nord, un evento mento di sangue ovunque. Nel
terranno il mese prossimo a è fondamentale. Noi speriamo
che purtroppo è stato sospeso 2018 — ha proseguito il presule
Pyeongchang nel Sud. «Dal che possano venire gli atleti del
tra le tensioni degli organizzato- — sarà nostro dovere promuove-
punto di vista politico — osserva Nord, ma anche molti tifosi del
il presule — non è facile parlare. Nord: lo sport, la cultura ci può ri. «Quello delle famiglie — evi- re la pace e l’armonia intercon-
Ma noi siamo un unico popolo, unire di più. Ma soprattutto, denzia monsignor You Heung- fessionale affinché la riconcilia-
un’unica famiglia ed è questa l’incontrarsi fa cadere i pregiudi- sik — è un tema straziante, per- zione prevalga in Pakistan e nel
realtà la base di ogni dialogo. zi e ci conferma che con le armi ché rende evidente tutta la storia mondo. Dobbiamo educare i
Ma bisogna fare di più, bisogna non si arriva alla pace». Subito di sofferenze che vi è nelle due giovani a essere ambasciatori
fare tutto il possibile perché la dopo l’annuncio è stata riaperta Coree. In seguito speriamo che della pace». Da diversi anni, la
Corea torni a essere unita». la “linea rossa” fra Seoul e si possa riaprire la collaborazio- Chiesa cattolica promuove con
«All’incontro di Panmunjom Pyongyang, cioè la linea telefo- ne industriale nel complesso di convinzione il dialogo interreli-
— ha sottolineato monsignor nica diretta tra i due leader che Kaesong e il turismo al monte gioso e le buone relazioni tra
You Heung-sik ad AsiaNews — era stata interrotta nel febbraio Kumgang: sono tutte occasioni credenti di comunità diverse, l’auspicio espresso per il nuovo Quella di Lahore a favore del
siamo arrivati grazie alla pazien- 2016, per protesta del Nord con- di incontro e di dialogo che per- nella certezza che questo ap- anno dai vescovi cattolici paki- dialogo interreligioso non è la
za e alla costanza del presidente tro la decisione del Sud di chiu- mettono la crescita della fiducia proccio contribuisce all’armonia, stani, che hanno invitato i fedeli sola iniziativa promossa dalla
Moon Jae-in che non ha mai dere il complesso industriale e della collaborazione fra le due al benessere della società, alla e tutti i cittadini di buona vo- Chiesa. Di recente, infatti, nelle
smesso di tenere aperta la porta condiviso di Kaesong. Coree». In questo senso, ag- pace. L’arcivescovo ha anche ri- lontà a contribuire alla crescita arcidiocesi di Karachi, in occa-
all’incontro con il Nord, anche A causa della divisione fra le giunge, «la Chiesa coreana ha cordato il messaggio di Papa della pace e dell’armonia nel sione del Ramadan, monsignor
nei momenti di maggior tensio- due Coree avvenuta nel 1953, pregato e prega tanto per il dia- Francesco per la giornata mon- paese. «Se c’è pace in se stessi — Joseph Coutts ha organizzato
ne dei mesi scorsi». molte famiglie si trovano ancora logo». diale per la pace e ha ribadito ha ricordato monsignor Shaw — una cena di “Iftar” (in cui si
allora ci sarà serenità nelle fami- rompe il digiuno) per i suoi
glie e nella società. La pace è la amici musulmani. L’arcidiocesi
via di Dio e noi esseri umani ha promosso anche un’iniziativa
siamo chiamati a camminare su per celebrare il duecentesimo
questo sentiero». compleanno di Hazrat
Visita di Tveit in Cina Volontarie cattoliche impegnate nell’assistenza ai poveri e ai senzatetto di Manila
Secondo il padre cappuccino Bah’u’llh, il fondatore della fede
Francis Nadeem, segretario ese- Baha’i, in una serata cui hanno
A Pechino Salvaguardia della dignità cutivo della Commissione epi- preso parte membri delle varie
scopale per il dialogo e l’ecume- religioni come musulmani, indù,
il compleanno nismo, organizzatore dell’incon- cristiani, sikh.
del Wcc tro, «in Pakistan urge eliminare
ogni forma di discriminazione e
Anche la Caritas promuove
l’armonia interreligiosa: a Kara-
odio dalle famiglie, dalla società chi, per esempio, il lavoro socia-
e dal paese e occorre coltivare i le è condotto in special modo da
GINEVRA, 10. Sono iniziati da Pe- semi della pace, della tolleranza giovani cristiani in collaborazio-
chino i festeggiamenti per i set- e dell’armonia». ne congiovani di altre religioni.
tant’anni del World Council of
Churches (Wcc). Lo rende noto il
sito in rete dell’organismo ecume-
nico con sede a Ginevra, che rife-
risce della visita che il segretario
generale, Olav Fykse Tveit, sta
compiendo in Cina, dove rimarrà
fino al 16 gennaio. Primo appun-
tamento ufficiale la visita alla
Chongwenmen Church, una delle
più antiche chiese protestanti cine-
si, costruita da metodisti america-
ni nel 1870. Riaperto nel 1980, do-
po una lunga inattività, il tempio
è oggi un importante punto di ri-
ferimento per migliaia di cristiani
e ogni domenica la comunità, in
prevalenza costituita da giovani,
ospita cinque celebrazioni.
Il segretario generale del Wcc,
che ha predicato sul tema «Gesù MANILA, 10. La salvaguardia della portici, i ponti, nei luoghi degra- all’agenzia AsiaNews Rose Del
Cristo è la gioia del mondo», ha dignità umana, alla luce della dot- dati e nei cimiteri di Manila. Il Rey, 22 anni, beneficiaria del pro-
ricordato ai presenti che «come trina sociale della Chiesa e attra- Kec mira a riabilitare e responsabi- gramma — attraverso un amico co-
cristiani siamo chiamati a condivi- verso la promozione dei valori del lizzare le famiglie di strada «aiu-
dere la buona notizia dell’amore mune. Ho frequentato i loro semi-
Vangelo. tandole ad aiutarsi», organizzando nari di orientamento, che mi han-
di Dio, della pace di Dio, per tut-
È questo lo scopo dell’iniziativa gruppi di ascolto e consentendo no permesso di imparare molte co-
te le persone e senza vincoli di
di un gruppo di donne cattoliche loro di affrontare in modo più se. Ho anche preso coscienza che
appartenenza». E ha menzionato
in particolare il ruolo del Wcc in filippine, impegnate a Manila creativo e responsabile la loro si- ho dei diritti e che devo avere ri-
Cina che, attraverso le sue Chiese nell’assistenza ai senzatetto. Gui- tuazione. spetto per me stessa, anche se sono
membro, è impegnato soprattutto date da Sheba Martinez, docente Le operatrici del Kec credono povera. Grazie alla guida, alla mo-
nella protezione dei bambini e di teologia al Miriam College e con fermezza che tutte le persone tivazione e al sostegno di Kariton
della pace. «É davvero una gioia coordinatrice del progetto, le vo- siano create per vivere a pieno una
Empowerment Center, ora lavoro
essere qui a Pechino — ha prose- lontarie del Kariton Empowerment vita dignitosa, con tutti i loro dirit-
come cuoca in un ristorante e sono
guito — in occasione della ricor- Center (Kec) coinvolgono le fami- ti. L’attuale sistema economico
glie di strada in programmi di so- mondiale e la globalizzazione au- consapevole di avere dignità e di-
renza del Natale. Nel mondo oggi ritti, come persona e cittadina del
avvertiamo la necessità di unirci stentamento, esplorando la possibi- mentano sempre più il divario tra
lità di crescere in cooperative. Il ricchi e poveri, privando così la paese».
per una gioia sostenibile; una
gruppo prende il nome dal kariton, gente delle proprie risorse vitali. Il Il trentatreenne Christian Caba-
gioia capace di infrangere barriere
e confini». La gioia del Natale «è carretto di legno che i senzatetto gruppo si impegna per una globa- ding ha raccontato di aver parteci-
al centro della chiamata del Wcc e spingono di giorno per raccogliere lizzazione dal basso, che renda le pato ad alcuni programmi offerti
qui a Pechino siamo lieti di poter rifiuti riciclabili lungo le strade e persone consapevoli, le aiuti a sol- dal Kec. «Ne ho beneficiato un
iniziare ufficialmente le celebra- che di notte serve loro da riparo. levarsi dalla povertà e a lottare per po’. So di aver bisogno di alcune
zioni per il settantesimo anniver- Secondo le stime più recenti, so- una società alternativa e giusta. competenze, ma devo ancora rag-
sario del nostro organismo ecume- no tra i quattromila e i cinquemila «Ho conosciuto il Kariton Em- giungerle nella vita. Vorrei non do-
nico». i nuclei familiari che vivono sotto i powerment Center — ha dichiarato ver più rovistare tra i rifiuti».
giovedì 11 gennaio 2018 L’OSSERVATORE ROMANO pagina 7

A Jakarta l’anno dell’unità In Messico un gesuita aiuta i migranti braccati dalle bande criminali

Noi siamo Casa


Ind0nesia
JAKARTA, 10. Il 2018 sarà l’Anno
della speranza
dell’unità per l’arcidiocesi indone-
siana di Jakarta. In una lettera pa- SALTILLO, 10. «Per i migranti il criminali, che chiedono fino a garsi le rette. Infine, grazie alle
storale pubblicata nei giorni scor- Messico è un territorio di morte, 10.000 dollari di riscatto. L’al- borse di studio, la laurea in
si, infatti, monsignor Ignatius un’immensa fossa comune»: non ternativa, spesso, è la prostitu- scienze sociali. Dal 2002 dirige
Suharyo Hardjoatmodjo, arcive- usa mezzi termini padre Pedro zione (per le donne) o la morte. la Casa del migrante: «Il centro
scovo di Jakarta, si è appellato Pantoja Arreola, fondatore nel Padre Pantoja Arreola, figlio non offre solo un tetto e un pa-
all’unità nazionale per contrastare 2002 della Casa del migrante di di genitori poverissimi costretti sto, ma dispone di un servizio
le crescenti divisioni religiose e Saltillo, capoluogo dello stato a lasciare il loro villaggio nello sanitario, fornisce consigli giuri-
politiche nel paese islamico più In India scuole cattoliche nel mirino di gruppi estremisti messicano di Coahuila, fronta- stato di Durango per sfuggire ai
dici, sostegno psicologico, vestiti
popoloso al mondo. liero con il Texas. A una delega- morsi della fame, si definisce
e scarpe offerti dalla gente di
«Nel 2018 vogliamo avere una
profonda comprensione del terzo
principio della filosofia di stato
Minacce zione della fondazione di diritto
pontificio Aiuto alla Chiesa che
soffre, che nelle settimane scorse
“migrante sempre in cammino”.
Ha prima lavorato in California
con un sindacalista che difende-
Saltillo. E chi arriva può telefo-
nare in tutta sicurezza ai propri
cari rimasti in patria o già negli
(l’unità nazionale) attraverso lo
slogan “Noi siamo diversi, Noi allo sviluppo sociale si è recata in Messico per esami-
nare i problemi di alcune dioce-
si, il sacerdote ha parlato del
va i diritti dei contadini messica-
ni, poi si è fatto prete studiando
dai gesuiti mentre lavorava co-
Stati Uniti». Ma c’è anche chi
resta e, grazie a padre Pedro,
siamo Indonesia”», si legge nel me operaio metallurgico per pa- trova un lavoro in Messico.
documento, letto in tutte le par- terrore rappresentato dal cartello
rocchie dell’arcidiocesi. MUMBAI, 10. «È davvero triste che dare una società basata sugli inse- criminale dei Los Zetas, consi-
In Indonesia crescono purtrop- mentre la Chiesa si impegna nello gnamenti del Vangelo come pace, derata l’organizzazione più vio-
po gli episodi di intolleranza reli- sviluppo della società, gli istituti giustizia, uguaglianza, amore, coo- lenta del paese dopo che ha pre-
giosa. Acquistano sempre più peso educativi cattolici siano presi di mi- perazione e fraternità. Fin dalla na- so il controllo del traffico tran-
nella vita politica della nazione ra per macchiare la nostra immagi- scita, si è battuta senza sosta e in sfrontaliero di esseri umani. Tra José Luis Azuaje Ayala eletto presidente dell’episcopato
anche i movimenti radicali, che ne»: è quanto ha affermato padre modo vigoroso per dare voce a chi gli episodi più sanguinosi, padre
Arreola ricorda l’uccisione,
sfruttano il sentimento religioso
della popolazione per i propri in-
teressi. Rinnovando l’impegno
Thomas Philip, direttore di Manav
Vikas Seva Sangh, organimo per lo
sviluppo umano della diocesi di Sa-
non ha voce, potere ai deboli e ri-
sorse ai poveri». L’associazione è
presente in 286 villaggi e sviluppa
nell’agosto 2010 a San Fernando
(nello stato di Tamaulipas, an- Difendere
ch’esso al confine con gli Stati
della Chiesa cattolica in favore del
dialogo e della pacifica conviven-
za tra le diverse confessioni reli-
gar, nello stato indiano di Madhya
Pradesh. Il sacerdote è intervenuto
sulla vicenda del St. Mary’s Post
vari progetti, destinati a fornire be-
ni di sussistenza e sostegno alle
donne, a promuovere salute e igie-
Uniti), di settantadue migranti
centro e sudamericani, “colpevo- la dignità dei venezuelani
Graduate College di Vidisha, la cui ne, educazione, agricoltura sosteni- li” di essersi rifiutati di traspor-
giose, monsignor Suharyo Har-
giurisdizione rientra nella sua dio- bile, diritti dei bambini, gestione tare droga o di aderire all’orga-
djoatmodjo lancia l’immagine di CARACAS, 10. «In questi momenti gretario generale è stato eletto mon-
cesi. Da giorni, infatti, la scuola è corretta delle risorse naturali. nizzazione come sicari.
Nostra Signora di tutte le etnie dobbiamo continuare a lavorare in signor José Trinidad Fernández An-
al centro di una campagna intimi- «Il territorio collinare — ha spie- Il nord e il nord-est del Mes-
come emblema dell’unità naziona- sico sono le roccaforti degli Ze- funzione della gente, dare un senso gulo, vescovo ausiliare di Caracas.
le. Sul petto della Vergine cam- datoria da parte dei fondamentalisti gato il sacerdote — è abitato in
indù, che pretendono di celebrare maggioranza da una popolazione tas, grazie anche «alla complici- alla cultura della vita per ogni per- Le prime parole del nuovo presiden-
peggia il «Garuda Pancasila» tà di molti politici e poliziotti», sona, però con un’attenzione costan- te dell’episcopato sono state rivolte
(simbolo araldico dell’Indonesia), rituali votivi indù al suo interno e tribale povera e analfabeta. Questi
minacciano gravi conseguenze se gruppi, molto sfruttati, vivono nelle spiega il sacerdote, egli stesso te: non cercare di acquisire adepti alla situazione sociale del paese che,
mentre il capo è ornato di un velo oggetto di minacce e intimida- per un processo elettorale, ma avere come è noto, sta attraversando uno
non verranno accontentati. «Noi foreste e la loro sopravvivenza di-
bianco e rosso (colori della ban- zioni: «Non dormo mai più di un interesse fondamentale, quello di dei momenti più travagliati della sua
non siamo scoraggiati. La Chiesa pende dalla raccolta del cibo,
diera indonesiana) e sulla corona una notte nello stesso posto. I difendere la dignità e la vita dei ve- storia. «In Venezuela — ha affermato
cattolica — ha dichiarato padre dall’agricoltura spontanea e salari
è raffigurata una mappa geografi- killer degli Zetas cercano di eli- nezuelani». monsignor Azuaje Ayala — è neces-
Thomas ad AsiaNews — continuerà ottenuti con impieghi giornalieri. I
ca del paese. «Speriamo che l’im- minarmi», racconta. L’opera di È quanto ha affermato monsignor sario riattivare l’economia, dare lavo-
di sicuro a lavorare per lo sviluppo cambiamenti climatici e il rapido
magine — ha dichiarato l’arcive- degli emarginati e degli oppressi». esaurimento del lavoro manuale do- soccorso e accoglienza ai mi- José Luis Azuaje Ayala, vescovo di ro, dare sicurezza, sia personale che
scovo all’agenzia AsiaNews — ci Il direttore ha sottolineato poi che vuto alla meccanizzazione del siste- granti nella struttura di Saltillo Barinas, appena eletto presidente giuridica, a tanta gente; guardare al
faccia capire che la fratellanza, «la diocesi serve attraverso l’aposto- ma produttivo hanno gravemente è quotidiana: «Inseguiti dalla della Conferenza episcopale vene- popolo e alle sue reali necessità;
l’unità e la concordia all’interno lato nelle scuole e per lo sviluppo, afflitto la vita economica delle po- polizia, arrivano qui anche di zuelana. Monsignor Azuaje Ayala pensare e agire in funzione delle sue
della Chiesa e della società sono senza fare discriminazioni. Tra l’al- polazioni tribali. Il nostro approc- notte. Ne riceviamo attualmente prende il posto di monsignor Diego preoccupazioni». In questo senso,
benedizioni di Dio che dobbiamo tro gli indù sono i maggiori benefi- cio consiste nel rafforzare la comu- ottanta al giorno ma nel 2014 ne Rafael Padrón Sánchez, arcivescovo ha aggiunto, «nel Paese non abbia-
continuare a chiedere nelle nostre ciari dei nostri servizi. Anche nel nità, valorizzando la qualità delle arrivavano fino a mille. Fra di Cumaná, che ha guidato la Con- mo solo bisogno di un cambiamento
preghiere e da concretizzare nei College di Vidisha la maggior parte famiglie, i bisogni essenziali del quelli che ospitiamo l’80 per ferenza episcopale per due mandati. economico, ma di un cambio di mo-
nostri sforzi». degli studenti è indù». gruppo e assicurando inclusione e cento sono honduregni, il 10 per La plenaria dell’episcopato riunito a dello politico».
La Chiesa in Indonesia è da Il Manav Vikas Seva Sangh è partecipazione al loro stesso svilup- cento guatemaltechi, i restanti Caracas fino a venerdì 12 ha all’ordi-
sempre attiva in iniziative e pro- stato fondato 27 anni fa, dipende po. In sostanza — ha concluso — la- salvadoregni, nicaraguensi e cu- ne del giorno anche il rinnovo
getti volti a promuovere e garanti- dalla diocesi di Sagar e ha lo scopo voriamo per sradicare la povertà e bani», afferma in un’intervista dell’intera giunta direttiva per il
re i valori nazionali del plurali- in particolare di migliorare le con- la fame e migliorare le condizioni rilasciata a Jacques Berset, gior- triennio 2018-2021: primo vicepresi-
smo, espressi nella piattaforma fi- dizioni della società. «L’organizza- di vita, per rendere universale l’ac- nalista di Cath.ch, al seguito dente è monsignor Mario del Valle
losofica e politica della Pancasila.
La Conferenza episcopale ha più
zione — ha proseguito padre Tho-
mas — si occupa del benessere della
cesso all’istruzione primaria, pro-
muovere l’uguaglianza di genere e
della visita effettuata in Messico
da Aiuto alla Chiesa che soffre.
Moronta Rodríguez, vescovo di San
Cristóbal de Venezuela; secondo vi-
Comunicato
volte ricordato l’importanza del
ruolo ricoperto dalla Chiesa catto-
comunità senza distinzione di casta,
credo, religione o razza. Vuole fon-
rafforzare donne e ragazze, ridurre
la mortalità infantile».
Decine e decine i migranti che
vengono sequestrati da bande
cepresidente monsignor Raúl Biord
Castillo, vescovo di La Guaira; se- della Sala stampa
lica nel processo di unità naziona-
le e ha invitato i cattolici a instau- della Santa Sede
rare relazioni più profonde con
comunità ed esponenti di differen-
La Congregazione per gli Istituti
ti confessioni religiose. Ai principi
fondanti lo stato indonesiano,
spiega monsignor Suharyo, l’arci-
diocesi di Jakarta ha anche dedi-
Gruppi di fedeli all’udienza generale di vita consacrata e le Società di
vita apostolica ha emanato merco-
ledì 10 gennaio il decreto con cui
dispone il commissariamento del-
cato il proprio piano di lavoro per
la Società di vita apostolica Soda-
il quadriennio 2016-2020, cui è All’udienza generale di mercoledì 10 denti della Guardia di Finanza, di From the United States of America: Aus der Bundesrepublik Deutsch- litium Christianae Vitae (Sodalizio
stato assegnato il tema «Amalkan gennaio, nell’aula Paolo VI, erano pre- L’Aquila-Coppito; Diaconi perma- Priests and deacons from St Paul land: Pilgergruppe aus Berglicht; di vita cristiana) e nomina com-
Pancasila», ovvero «Mettere in senti i seguenti gruppi: nenti della Diocesi di Biella; Fonda- Serninary, St Paul, Minnesota; Pil- Deutsche Traumastifiung; Schüler- missario apostolico il redentorista
pratica lo spirito della Pancasila». zione di ricerca e cura Giovanni grims from St Francis de Sales Sem- innen, Schüler und Lehrer folgender Noel Antonio Londoño Buitrago,
In più occasioni i presuli hanno Da diversi Paesi: Orsoline Missiona- Paolo II, di Campobasso; Fondazio- inary, Archdiocese of Milwaukee; Schule; Berufskolleg Kohlstraße, vescovo di Jericó (Antioquia), in
sottolineato che attraverso la so- rie del Sacro Cuore. ne Istituto nazionale dei tumori, di Students and faculty from: Jesuit Wuppertal. Colombia. Il cardinale redentori-
cializzazione con le comunità Milano; Gruppo Horizon 2000, di University of San Francisco, Califor-
Dall’Italia: Parrocchia San Marti- De España: Colegio Santa Teresa sta Joseph William Tobin conti-
non-cristiane, le visioni distorte e Agrigento; Cooperativa sociale, di nia; California State University, San de Jesús, de El Vedat; Colegio Ma- nua a essere il referente della
le percezioni negative sui cattolici no, in Nembro; Dirigenti e Allievi Eboli; Istituto Caetani, di Cisterna Marcos; University of Illinois, Urb- ría Auxiliadora, de Mérida. Congregazione vaticana come de-
«si riducono in maniera drastica». della Scuola Ispettori e Sovrinten- di Latina; Istituto Zona Leda, di ana-Champaign; Wellesley Uni- legato ad nutum in relazione al
Aprilia; Scuole Infanzia Paritarie, versity, Massachusetts; St John’s De Argentina: grupos de peregri- Sodalizio e in particolare riguar-
della Basilicata; Parrocchia Santi Ni- nos. do alle questioni economiche.
University, New York; Stony Brook
cola e Antonino, in Gesualdo; Par- Papa Francesco ha seguito con
University, New York; Grove City Do Brasil: grupo de visitantes, da
rocchia Santa Teresa del Bambino preoccupazione tutte le informa-
College, Pennsylvania. Diocese de Luziânia.
Gesù, in Canosa di Puglia.
Spettacolo al circo Coppie di sposi novelli.
zioni che, da diversi anni, arriva-
no alla Congregazione per gli
per i poveri I polacchi: Pielgrzymi z parafii;
Istituti di vita consacrata e le So-
cietà di vita apostolica sulla situa-
nauczyciele i młodzież z Zespołu zione del Sodalizio di vita cristia-
Szkół Specjalnych nr 2 im. św. Mat- na. Il Pontefice ha mostrato di
Poveri, senzatetto, profughi, un gruppo di carcerati, persone e ki Teresy z Kalkuty w Gdańsku-Oli- essere particolarmente attento alla
famiglie bisognose, insieme ai volontari che se ne prendono wie; grupa charyzmatyczna „Palnik” gravità delle informazioni che ri-
cura, sono stati invitati da Papa Francesco al circo Medrano, z Warszawy; pielgrzymi indywidual-
per uno spettacolo che si svolgerà giovedì pomeriggio, 11 gen- guardano il regime interno, la for-
ni z kraju i zagranicy. mazione e la gestione economico-
naio. Lo rende noto l’Elemosineria apostolica attraverso un co-
municato dell’arcivescovo Konrad Krajewski, in cui si informa De France: Lycée Sainte-Élisabeth, finanziaria, motivo per il quale ha
che per l’iniziativa sono stati riservati tutti i duemilacento po- de Paris; Établissement Notre-Dame chiesto con insistenza al dicastero
sti del grande tendone allestito a Roma in zona Saxa Rubra. de la Providence, de Vincennes; As- un’attenzione particolare. A ciò si
Saranno i diaconi permanenti della diocesi a contattare perso- sociation culturelle franco-péruvien- sono sommate recentemente le se-
ne sole o povere nelle parrocchie romane per accompagnarle al ne de l’Essonne. rie misure adottate dall’autorità
“circo di solidarietà”, organizzato dalla famiglia circense Ca- giudiziaria peruviana nei confron-
From Norway: Pilgrims from
sartelli e dall’imprenditore Fabrizio Grandi. ti di Luis Fernando Figari. Dopo
Stabekk Parish, Bærum.
Durante lo spettacolo sarà attivo un presidio sanitario con un’approfondita analisi di tutta la
un’autoambulanza e un ambulatorio mobile della Città del Va- From New Zealand: Pilgrims from documentazione, il dicastero ha
ticano in cui presteranno servizio medici e infermieri volontari. St John the Evangelist Parish, emanato il decreto di commissa-
I più bisognosi riceveranno anche la “cena al sacco”. Otara, Auckland. riamento.
pagina 8 L’OSSERVATORE ROMANO giovedì 11 gennaio 2018

All’udienza generale il Papa esorta i sacerdoti a non andare di fretta durante i momenti di silenzio nella messa

La liturgia
è scuola di preghiera
«Possa la liturgia diventare per tutti noi una vera scuola di preghiera»: con questo auspicio vogliamo dirlo al Signore, invocare il suo
il Papa ha concluso le riflessioni sull’importanza del «Gloria» e dell’orazione colletta, aiuto, chiedere che ci stia vicino; abbiamo
all’udienza generale di mercoledì mattina, 10 gennaio. Proseguendo con i fedeli presenti familiari e amici malati o che attraversano
nell’Aula Paolo VI le catechesi sulla messa, il Pontefice ha anche esortato i preti a non andare prove difficili; desideriamo affidare a Dio
di fretta durante i momenti di silenzio nelle celebrazioni. le sorti della Chiesa e del mondo. E a
questo serve il breve silenzio prima che il
sacerdote, raccogliendo le intenzioni di ognu-
Cari fratelli e sorelle, buongiorno! tra cielo e terra. Questo canto coinvolge no, esprima a voce alta a Dio, a nome di
Nel percorso di catechesi sulla celebrazio- anche noi raccolti in preghiera: «Gloria a tutti, la comune preghiera che conclude i
ne eucaristica, abbiamo visto che l’Atto Dio nell’alto dei cieli e pace in terra agli riti d’introduzione, facendo appunto la
penitenziale ci aiuta a spogliarci delle no- uomini di buona volontà». “colletta” delle singole intenzioni. Racco-
stre presunzioni e a presentarci a Dio co- Dopo il “Gloria”, oppure, quando que- mando vivamente ai sacerdoti di osservare
me siamo realmente, coscienti di essere sto non c’è, subito dopo l’Atto penitenzia- questo momento di silenzio e non andare
peccatori, nella speranza di essere perdo- le, la preghiera prende forma particolare di fretta: «preghiamo», e che si faccia il Friedrich Peter, «Gloria in excelsis»
nati. nell’orazione denominata “colletta”, per silenzio. Raccomando questo ai sacerdoti.
Senza questo silenzio, rischiamo di trascu-
Proprio dall’incontro tra la miseria mezzo della quale viene espresso il carat-
rare il raccoglimento dell’anima. le braccia aperte sul legno della croce. E fare tante belle meditazioni su queste ora-
umana e la misericordia divina prende vi- tere proprio della celebrazione, variabile
secondo i giorni e i tempi Il sacerdote recita questa supplica, que- lì, Cristo è l’Orante ed è insieme la pre- zioni. Tanto belle! Tornare a meditarne i
dell’anno (cfr. ibid., 54). Con sta orazione di colletta, con le braccia al- ghiera! Nel Crocifisso riconosciamo il Sa- testi, anche fuori della Messa, può aiutarci
l’invito «preghiamo», il sacer- largate è l’atteggiamento dell’orante, as- cerdote che offre a Dio il culto a lui gradi- ad apprendere come rivolgerci a Dio, cosa
sunto dai cristiani fin dai primi secoli — to, ossia l’obbedienza filiale. chiedere, quali parole usare. Possa la litur-
dote esorta il popolo a racco-
gliersi con lui in un momento come testimoniano gli affreschi delle cata- Nel Rito Romano le orazioni sono con- gia diventare per tutti noi una vera scuola
di silenzio, al fine di prendere combe romane — per imitare il Cristo con cise ma ricche di significato: si possono di preghiera.
coscienza di stare alla presen-
za di Dio e far emergere, cia-
scuno nel proprio cuore, le
personali intenzioni con cui
partecipa alla Messa (cfr. ibid., I saluti ai fedeli
54). Il sacerdote dice «pre-
ghiamo»; e poi, viene un mo-
mento di silenzio, e ognuno
pensa alle cose di cui ha biso-
Le parole da usare con Dio
gno, che vuol chiedere, nella
preghiera.
Al termine della catechesi il Pontefice numerosi seminaristi e studenti uni- la liturgia diventare per tutti noi una
Il silenzio non si riduce
ha salutato i vari gruppi di fedeli versitari qui presenti. Su tutti voi e vera scuola di preghiera. Il Signore vi
all’assenza di parole, bensì nel
presenti sottolineando che «i testi delle sulle vostre famiglie invoco la gioia e benedica!
disporsi ad ascoltare altre vo-
orazioni, anche fuori della messa» la pace del Signore nostro Gesù Cri- Saluto cordialmente i pellegrini
ci: quella del nostro cuore e,
possono aiutare «ad apprendere come sto. Dio vi benedica! polacchi. Cari fratelli e sorelle, tro-
soprattutto, la voce dello Spi- rivolgerci a Dio, cosa chiedere, quali
rito Santo. Nella liturgia, la Con affetto saluto i pellegrini di vandoci ancora agli inizi dell’anno, lo
parole usare». lingua tedesca presenti a que-
natura del sacro silenzio di- affidiamo al Signore e chiediamo che
pende dal momento in cui ha Sono lieto di salutare i pellegrini pro- st’Udienza. La Santa Messa ci offre sia un tempo di grazia, di pace e di
luogo: «Durante l’atto peni- venienti dalla Francia e dai vari paesi preghiere e testi ricchi di significato speranza per noi, per le nostre fami-
tenziale e dopo l’invito alla francofoni, in particolare gli studenti che possono animare la preghiera glie e per il mondo intero. Benedico
ta la gratitudine espressa nel “Gloria”, preghiera, aiuta il raccoglimento; dopo la delle scuole medie e superiori di Pari- personale, aiutandoci ad apprendere di cuore voi e i vostri cari.
lettura o l’omelia, è un richiamo a medita- gi, nonché i membri dell’Associazione come rivolgerci a Dio. Facciamo sì
«un inno antichissimo e venerabile con il Cari pellegrini di lingua italiana:
re brevemente ciò che si è ascoltato; dopo franco-peruviana. Possa la liturgia di- che la liturgia della Chiesa diventi
quale la Chiesa, radunata nello Spirito per noi una vera scuola di preghiera. benvenuti!
Santo, glorifica e supplica Dio Padre e la Comunione, favorisce la preghiera inte- ventare per noi, con l’aiuto dello Spi-
riore di lode e di supplica» (ibid., 45). rito Santo, una vera scuola di pre- Dio benedica voi e i vostri cari. Sono lieto di accogliere i Diaconi
l’Agnello» (Ordinamento Generale del Mes- permanenti della Diocesi di Biella e
Dunque, prima dell’orazione iniziale, il si- ghiera. Dio vi benedica! Saludo cordialmente a los peregri-
sale Romano, 53). le Suore Orsoline Missionarie del Sa-
lenzio aiuta a raccoglierci in noi stessi e a Saluto i pellegrini di lingua inglese nos de lengua española, en modo
L’esordio di questo inno — “Gloria a pensare al perché siamo lì. Ecco allora presenti all’Udienza odierna, special- particular a los grupos provenientes cro Cuore. Auguro a ciascuno che
Dio nell’alto dei cieli” — riprende il canto l’importanza di ascoltare il nostro animo mente quelli provenienti da Norvegia, de España y América Latina. Pida- questo incontro ravvivi la comunione
degli Angeli alla nascita di Gesù a Be- per aprirlo poi al Signore. Forse veniamo Nuova Zelanda e Stati Uniti d’Ame- mos a la Virgen María que interceda con il ministero universale del Suc-
tlemme, gioioso annuncio dell’abbraccio da giorni di fatica, di gioia, di dolore, e rica. Rivolgo un saluto particolare ai por nosotros para que la Santa Misa cessore di Pietro.
sea de verdad una auténtica escuela Saluto i gruppi parrocchiali, in
de oración, en la que aprendamos a particolare quelli di Gesualdo e di
dirigirnos a Dios en cualquier mo- Canosa di Puglia; le Scuole d’Infan-
mento de nuestra vida. Que el Señor zia Paritarie della Basilicata e gli Isti-
los bendiga. Muchas gracias.
tuti Scolastici: Caetani di Cisterna di
Senza sbarre Con grande affetto saluto i pelle-
grini di lingua portoghese, in partico-
Latina e Zona Leda di Aprilia. Saluto
i Dirigenti e gli Allievi della Scuola
lare i fedeli venuti da Luziânia e Arco- Ispettori e Sovrintendenti della Guar-
L’«oro verde» di Puglia, l’olio carcerati — spiegano — nelle banche». A Francesco, in Francesco «nella nostra terra — zelo, augurando a voi tutti di trovare dia di Finanza di L’Aquila-Coppito;
extravergine di oliva di Andria, chiediamo ormai da oltre dieci occasione dei dieci anni di affermano i rappresentanti nella liturgia una vera scuola di pre-
l’Associazione di Volontariato socio-
prodotto dai detenuti e anni ai magistrati di affidarci i attività, l’associazione ha ghiera. Vegli sul vostro cammino la
dell’associazione culturale sanitario di Bronte (CT) e la Fonda-
presentato stamani a Papa detenuti perché si faccia consegnato «una speciale Vergine Maria e vi aiuti ad essere se-
franco-peruviana dell’Essonne zione Istituto nazionale dei tumori di
Francesco proprio da due di davvero rieducazione e benemerenza per esprimere gno di fiducia e di speranza in mezzo
— è un segno di unità ai vostri fratelli. Su di voi e sulle vo- Milano.
loro «è un simbolo di riscatto reinserimento, dando loro gratitudine per la sua opera a e speranza per tutti noi e stre famiglie scenda la Benedizione di Un pensiero speciale rivolgo ai gio-
per tutti coloro che stanno anche un’opportunità di favore di una finanza e di una rilancerà la solidarietà, D io. vani, ai malati e agli sposi novelli.
vivendo l’esperienza del lavoro». Ecco com’è nata economia a servizio dell’uomo la giustizia e la comprensione
carcere». Stenta quasi «a «questa misura alternativa alla e delle comunità». Rivolgo un cordiale benvenuto ai Cari giovani, siate portatori dell’amo-
per un futuro di pace pellegrini di lingua araba, in partico- re di Cristo tra i vostri coetanei; cari
credere di aver davvero cella dove, invece, non si Il Papa non ha mancato di
per il nostro popolo». lare a quelli provenienti dal Medio ammalati, trovate nella tenerezza di
consegnato quella bottiglia rieduca nessuno, pur con tutta incoraggiare i quattro
nelle mani del Papa» Vincenzo la buona volontà». I due rappresentanti di Ecclesia E al Papa i peruviani hanno Oriente! Cari fratelli e sorelle, tornare Dio il sostegno nel dolore; e voi, cari
Sgarra. Condannato sacerdoti fanno presente che in campus, un’iniziativa per oltre anche voluto dare «una piccola a meditare i testi delle orazioni, an- sposi novelli, siate testimoni della
all’ergastolo, per la prima volta questa «rete di accoglienza tremila studenti cattolici anticipazione musicale che fuori della Messa, può aiutarci ad bellezza del Sacramento del Matri-
è «libero di muoversi dopo sono schierate in prima fila francesi che si svolgerà a Lille del calore che troverà apprendere come rivolgerci a Dio, co- monio attraverso il vostro amore fe-
trentacinque anni di tutte le parrocchie di Andria», il 3 e il 4 febbraio. al suo arrivo a Lima». sa chiedere, quali parole usare. Possa dele.
detenzione». Insieme a Mauro a cominciare da Santa Maria «Impegnarsi per realizzarsi» è
Lamorte, che sta scontando Addolorata della Croce e del il tema della terza edizione
anch’egli una pena, Vincenzo Santissimo Sacramento. dell’incontro che, spiegano
ha personalmente regalato a Proprio «le parrocchie — Gregoire, Hugo, Maëlys e
Francesco «l’olio della prima confida Mauro — ci hanno Paul, «è stato pensato nella
annata delle olive raccolte nei dato fiducia, aiutandoci a prospettiva del Sinodo dei
terreni della masseria San riscoprire la speranza e quei vescovi di ottobre, dedicato
Vittore, che noi stessi abbiamo valori che avevamo dimenticato proprio ai giovani».
coltivato nel progetto che mira come la bellezza della vita, il Con un abbraccio il Papa ha
al nostro reinserimento e anche senso del lavoro e sì, anche accolto le persone disabili e
a un carcere alternativo per chi l’onestà». E «l’olio — ammalate. Con una carezza del
deve ancora scontare una parte aggiungono i parroci — è un tutto particolare ai bambini e
della pena». prodotto concreto che ai ragazzi in cura all’Istituto
Ad accompagnare i detenuti in testimonia ciò che si può nazionale dei tumori, venuti da
questo «storico viaggio a ottenere dando a tutti una vera Milano per incontrarlo insieme
Roma» due parroci possibilità di occupazione e al cappellano don Tullio
letteralmente «di frontiera»: riconoscendone la dignità». Proserpio.
don Riccardo Agresti e don E di «dignità» ma anche di Infine, per augurare «buon
Vincenzo Giannelli. Sono stati «etica e valori» sono venuti a viaggio al Papa», cento
loro a dar vita al progetto parlare al Pontefice i peruviani, emigrati in Francia
«Senza sbarre», sostenuti dal rappresentanti dell’associazione per lavoro, si sono presentati
vescovo Luigi Mansi di Andria Stakehölders — aziende di nell’aula Paolo VI con un dono
e dalla Caritas italiana. «In un credito, che promuove, spiega particolare: l’immagine della
territorio complesso come la il presidente Gianni Vernocchi, Virgen de la Puerta,
Puglia, dove non c’è nulla di «la finanza etica e la «particolarmente cara alla
costruttivo per i nostri fratelli responsabilità sociale d’impresa nostra gente». La presenza di