Anda di halaman 1dari 10

i Figli delle Stelle

di
Emanuele Nicolosi

Con l'avvento della "Genetica Spaziale" e della "Biologia Spaziale", detta anche "Astro-Genetica" e
"Astro-Biologia", gli scienziati terrestri, avevano studiato e approfondito, sia i legami e rapporto tra
Genetica e ambiente spaziale, tra corredo genetico umano e ambiente spaziale, studiando la
correlazione tra genetica e spazio, notando che il DNA e i Geni umani, nello Spazio, funzionavano
diversamente, che nel pianeta Terra, notando che l'ambiente spaziale, un ambiente con poca e scarsa
gravità, diverso e distinto dal ambiente terrestre, tendeva a plasmare e modificare e "Mutare" il
DNA umano, causando "Trasformazioni" o cambiamenti biogenetici, nel metabolismo biologico
degli astronauti umani o di umani, che stavano per molto tempo nello Spazio, un umano che stava
molto tempo nello spazio, diventava "diverso" da come lo era nella Terra, prima di partire per lo
spazio...

lo Spazio cambiava gli umani, lo spazio cambiava, plasmava e modificava gli esseri umani, se
questi ultimi, restavano per troppo tempo nello spazio o nel ambiente spaziale, lo Spazio mutava gli
umani, li trasformava, rendendo gli umani dello Spazio, diversi e differenti, dagli umani che
vivevano nel Pianeta Terra...

nel futuro, attorno al 2052

nel 2052, quando vennero creati i primi "Figli delle Stelle", le maggiori potenze mondiali, sono
Cina, India, Nigeria, Messico, Indonesia, Repubblica Democratica del Congo, Brasile e Russia

nel 2045, gli Stati uniti d'america e l'Unione Europea, erano finite in declino e disfacimento,
perdendo di peso e rilievo, uscendo dalla storia, superate e surclassate, da nuove potenze emergenti,
potenze Afro-Asiatiche e del mondo Extra-occidentale...

dal 2020 in poi, nei paesi Afro-Asiatici, era avvenuta una grande ondata di sviluppo economico,
Demografico, infrastrutturale, sociale, scientifico e tecnologico, che aveva permesso ai paesi Afro-
Asiatici, prima di tener testa ai paesi occidentali, poi di superare e scavalcare i paesi occidentali...

oramai, l'occidente era andato in declino, ed era uscito di scena, mentre il mondo era divenuto
Multipolare, un mondo dominato dal Multipolarismo, da un insieme di potenze Afro-Asiatiche ed
extra-occidentali, nuovi protagonisti, si erano affermati nella scena globale e internazionale...

tra le nuove potenze mondiali, era iniziata una nuova corsa allo Spazio, le maggiori potenze
mondiali si erano lanciate alla conquista dello Spazio e in una gara e competizione mondiale, per lo
sviluppo di tecnologie spaziali evolute e avanzate, iniziava una corsa alle stelle, ma una corsa
spaziale Asiatica, guidata dal Asia, da potenze e paesi asiatici, a cui si lanciarono anche paesi
Africani e Sudamericani...

la Cina era divenuta la maggiore potenza mondiale, la più ricca, potente ed evoluta, di tutte le
potenze mondiali, anche se in competizione e rivalità con India, Indonesia, Brasile, Nigeria e
Repubblica Democratica del Congo...
negli Stati uniti d'america, la NASA era andata in declino, venendo smantellata e abolita, mentre
l'Asia e le potenze asiatiche, ottenevano il primato ed egemonia nelle tecnologie spaziali e nel
esplorazione spaziale...

le maggiori potenze mondiali, per guidare e dirigere in maniera coordinata, comune e congiunta le
operazioni spaziali e le attività spaziali, crearono il CAT o Comando Astronautico terrestre, una
specie di "ONU Spaziale", della "Nazioni Unite" dello Spazio, fondato nel 2067, poichè, per i
maggiori capi di governo mondiali e istituzioni mondiali, se il genere umano e la razza umana,
voleva espandersi o diffondersi nello spazio, le maggiori potenze mondiali, avrebbero dovuto
superare e scavalcare le loro rivalità e divergenze, unendosi in un "Fronte unito" per la condivisione
delle tecnologie spaziali e del esplorazione spaziale, creando una sinergia comune, per lo sviluppo
delle tecnologie spaziali e del settore spaziale...

il CAT era divenuta una "Lobby Spaziale", una Lobby ricca e potente, divenuta attiva e influente e
penetrata nei maggiori governi e istituzioni della terra e nei governi e istituzioni delle maggiori
potenze mondiali del Pianeta terra, che aveva spinto i governi terrestri a cooperare tra di loro nel
campo spaziale, nel settore spaziale, il CAT era divenuto anche il "governo spaziale" del pianeta
terra...

il CAT con il passare del tempo, divenne un governo autonomo e a sè stante, dotato di proprie
ricchezze e finanziamento, di peso e influenza economica e politica e di una propria forza militare e
servizio segreto, il CAT aveva il controllo e monopolio del Industria spaziale o "Space Industry"
Terrestre e delle maggiori potenze mondiali terrestri, il CAT deteneva anche il controllo e
monopolio delle tecnologie spaziali terrestri e delle tecnologie e comparti spaziali delle maggiori
potenze mondiali del pianeta Terra...

la maggioranza del CAT era finanziato e supportato dalla Cina, dal India e dal Indonesia, che al
interno del CAT, erano i paesi più grandi, vasti, ricchi, popolosi e armati, poichè la Cina e il paese
che contribuisce maggiormente al CAT, nel campo di Genetica e tecnologie Spaziali, malgrado il
mondo del 2052, fosse un mondo Multipolare, la parte del Leone, il ruolo di primo piano e ricoperto
dalla Cina...

ma tutto ebbe inizio a Xiamen, una metropoli della Cina meridionale...

in Laboratorio di genetica avanzata, a Xiamen, in Cina, tramite modifiche bio-genetiche, viene


creata in laboratorio, una nuova razza di umani, ovvero, gli "Stellari", creati appositamente per
permettere l'espansione e colonizzazione umana dello spazio, gli Stellari sono stati creati e
selezionati in laboratorio, anche per permettere agli esseri umani di poter abitare e colonizzare,
pianeti Alieni o esopianeti, dalle condizioni ambientali e climatiche, diverse da quelle della Terra e
della Biosfera terrestre...

l'Ingegnieria genetica e le Biotecnologie, come anche l'avvento del Transumanismo e delle


"Modifiche corporee" e dei "potenziamenti corporei" e delle "Espansioni Corporee", ha permesso
di creare umani "potenziati" ed "espansi" e ha permesso, di creare esseri umani, adatti a vivere nello
spazio e a sopravvivere al ambiente spaziale e alla mancanza e scarsità di gravità, anche di resistere
alle radiazioni cosmiche e al ambiente spaziale, con umani "Espansi" e "Potenziati", con umani
modificati appositamente per vivere nello Spazio o muoversi in ambienti spaziali, poichè i comuni
esseri umani biologici, hanno molta più fatica e difficoltà a stare nello Spazio...

l'uomo per muoversi nello spazio, doveva essere per forza "Modificato" o "Espanso", l'umano
doveva diventare qualcosa di diverso, differente o distinto dal comune essere umano terrestre,
doveva diventare "Altro", diventare qualcosa di diverso e distinto...

i primi stellari ad essere creati in laboratorio, sono un bambino e una bambina, il bambino di chiama
Akshai Chubran, di origine Indiana, dai tratti Indiani, e la Bambina si chiama Mian ZhiGuai, di
origine cinese, dai tratti cinesi

i Figli delle stelle, venivano chiamati nella Terra, dai Planetarici terrestri, anche come "Stellari" o
"Stellarici"...

i primi "Figli delle stelle", vennero creati in Laboratorio, in un laboratorio sperimentale e avanzato,
di "Genetica Spaziale", situato nella città cinese di Xiamen, nel 2052, che in quegli anni, era
divenuto un centro d'avanguardia scientifico e tecnologico, sopratutto negli Studi e ricerche
spaziali, ma anche studi a livello marino e oceanico, nel centro di ricerche avanzate di Xiamen, i
due campi, cooperavano assieme, poichè gli scienziati si erano resi conto, che esplorare lo Spazio
era come esplorare l'oceano marino o le profondità marine della Terra, che lo Spazio e la profondità
marina, sembravano molto simili tra di loro...

la nascita dei primi due "Figli delle Stelle", divenne un fenomeno Mass Mediatico e un fenomeno
sensazionale di livello mondiale e globale, ripreso da tutta la "DigiStampa" o "Stampa Digitale"
mondiale e globale e da tutte le WebTV e Mass Media digitali globali, come un fenomeno di grande
sensazione...

i primi "Figli delle stelle", creati artificialmente in laboratorio, erano un maschio e una femmina,
rispettivamente Mian Zhiguai e Akshai Chubran, la femmina, creata in un laboratorio cinese e
Chubran, creato in un laboratorio indiano...

essi, quando erano ancora neonati, vennero presentati alla stampa e mass media internazionale,
come i figli di una "Nuova generazione", una nuova stirpe e progenie, che avrebbe permesso,
l'espansione e diffusione della razza umana nello spazio, una progenie che avrebbe permesso al
genere umano, di espandersi e diffondersi nelle stelle e di dilagare nella galassia...

da bambino, Akshai Chubran, venne seguito e monitorato, da una scienzata cinese, da una
dottoressa, che lavorava in un centro di ricerca Sino-Indiano, per lo sviluppo degli "Stellarici", una
scienziata di nome Xia Zhi Mai, una donna molto dolce e sensibile, ma "Single" e non sposata, che
si affezzionò ad Akshai, inizialmente seguendolo al interno del programma di "Allevamento" dei
figli delle stelle, poi diventando una specie di "madre adottiva" di Akshai, che con il passare del
tempo, divenne come un figlio per Xia Zhi Mai, quest'ultima, si affezionò fortemente ad Akshai,
educandolo e facendolo crescere...

i "Figli delle Stelle", erano l'unico mezzo e metodo, per permettere l'espansione della razza umana
nello Spazio, per aprire la strada per l'espansione e diffusione della razza umana e del genere umano
nello Spazio, i figli delle stelle, nei piani e progetti della Terra e del genere umano, dovevano essere
una "Testa di ponte", un "Apripista", un "Avanscoperta", per l'espansione e diffusione della razza
umana dello spazio, i figli delle stelle, dovevano essere la "Carne da macello", la "Carne da
cannone", la "Prima linea" per l'espansione della razza umana nelle stelle, mentre i comuni esseri
umani, se ne stavano comodi nelle retrovie...

i Figli delle stelle, erano considerati una "Razza Spaziale", degli "Umani spaziali", umani
geneticamente e biologicamente modificati e adattati per vivere nello spazio o negli ambienti
spaziali...
nei piani delle autorità terrestri, i "Figli delle stelle", dovevano diventare una nuova razza, una
"Razza Spaziale", un "Homo Spatialus", una umanità delle stelle, che però, doveva restare
sottoposta e subordinata al genere umano terrestre, essa, doveva essere una razza "Cliente" o
"Schiava" del genere umano, una razza che doveva occuparsi delle attività spaziali terrestri, come la
riparazione dei satelliti o delle stazioni orbitanti o delle astronavi, oppure, come minatori o
manodopera a basso costo, sia nelle miniere degli asteroidi che in miniere di pianeti esterni alla
terra, o anche per permettere l'espansione umana nei pianeti extrasolari...

ma gli umani, rispettavano i figli delle stelle, a patto però, che non sarebbero mai dovuti diventare
una minaccia e pericolo per i terrestri e che restassero sempre sottoposti o soggiogati alla razza
umana, poichè, i terrestri, volevano i Figli delle Stelle come una razza soggiogata o sottoposta agli
umani terrestri, per i loro affari e interessi...

visto come i comuni terrestri, erano troppo deboli e fragili e cagionevoli nella loro biologia, per
potersi espandersi e diffondersi attivamente nello Spazio, allora, delegarono tutte le loro attività
spaziali, ai "Figli delle Stelle"...

gli scienziati terrestri, avevano proposto la creazione in laboratorio, con ingegnieria genetica, di
umani mutanti o geneticamente modificati, appositamente per vivere in Esopianeti o vivere in
pianeti dalla Biosfera e atmosfera e habitat diverso o distinto da quello terrestri, come Umani
"Potenziati" o "Espansi", in grado di respirare l'azoto o il carbonio o sopravvivere con meno
ossigeno o più ossigeno o in pianeti con una composizione d'aria e atmosferica, diversa da quella
terrestre...

questi potenziamenti biogenetici, servivano a perpetuare la diffusione ed espansione della razza


umana nello spazio, a permettere al genere umano di espandersi, diffondersi e moltiplicarsi in più
pianeti assieme, anche in pianeti ostili o avversi per i comuni esseri umani terrestri, poichè, non
sarebbero nemmeno stati gli stessi umani "Terrestri" a conquistare o colonizzare quei pianeti, ma
sarebbero stati i "Planetarici", gli esseri umani potenziati e Bio-Modificati per vivere in quei pianeti,
lavorando come minatori o come personale per lo sfruttamento delle risorse naturali e materie prime
di quei pianeti...

esso, era il "Programma Zheng He", varato dal CAT, un programma per lo sviluppo in laboratori
Bio-Genetici, di nuove razze umane e nuove specie umane interplanetarie e multiplanetarie, fatte
per colonizzare, abitare e popolare, numerosi Esopianeti e Pianeti Extrasolari, il cui ambiente era
ritenuto troppo inadatto o ostile per la vita umana o per la vita da parte dei Terrestri o dei
"Planetarici" della Terra, il programma prevede la creazione artificiale di esaliardi ed esaliardi di
esseri umani, da creare artificialmente, in laboratori di ingegnieria genetica, da venir creati e
generati, nello stesso modo, in cui vennero creati e generati i "Figli delle Stelle"...

poi, iniziano man mano ad essere creati in laboratorio, altri "Stellari", sia maschi che femmine..

in una stazione orbitale, in una "Base Orbitale", sopra l'Orbita terrestre, viene creato una specie di
"Colleggio" o "Istituto" per l'allevamento e addestramento degli "Stellari",
i primi "Figli delle stelle", vennero allevati e cresciuti in una stazione spaziale internazionale,
fluttuante nel orbita terrestre, usata come base e centro d'addestramento per l'allevamento e crescita
dei "Figli delle stelle"; delle basi Orbitanti, gestiti dal "UAI - Unione Astronautica
Internazionale", che deteneva il controllo dei "figli delle stelle"...

Mian e Akshai, iniziarono a crescere e a diventare grandi, ma trascorrendo la loro infanzia e


adolescenza, nella "Base orbitale d'addestramento", senza mai avere dei genitori, senza mai vedere
la terra, trascorrendo tutta la vita nella base orbitale d'addestramento, una via di mezzo tra un
orfanotrofio, un colleggio e una base astronautica e una base militare...

i "Figli delle stelle" non hanno genitori, sono cresciuti senza casa e senza famiglia, cresciuti e
allevati in degli "Istituti" o "Colleggi" per Figli delle Stelle, che sono più che altro, simili a degli
allevamenti, allevamenti per umani, dove i Figli delle stelle, vivono e crescono seguiti dai
"Supervisori", degli Educatori umani, dei figli delle stelle, seguiti e pagati dal CAT o Comando
Astronautico terrestre...

ma i "Supervisori", non erano dei veri genitori, non erano genitori veri e propri, i Supervisori erano
più simili ad addestratori militari o a dei "Vigilanti" o a degli insegnanti scolastici...

Il "Comando Astronautico Terrestre", che controlla e direziona i "Figli delle Stelle", cercando di
controllarli, di tenerli soggiogati sotto il proprio controllo e autorità, allo scopo di creare una razza
schiava, una razza-strumento per il genere umano e la razza umana terrestre, cercando di ridurre i
figli delle stelle a una "Razza cliente" dei Terrestri, dei "Planetarici", ovvero, gli umani del Pianeta
Terra...

il CAT o Comando Astronautico Terrestre, ambisce alla creazione di una razza cliente o razza
circolare della razza umana o genere umano, una "Razza spaziale", da tenere rinchiusa, relegata e
confinata nello Spazio, per condurre le attività spaziali e per delegare ai "Figli delle stelle", tutte le
attività spaziali della razza umana e del genere umano, allo scopo di creare una "Cerchia" o "Zona"
o "Sfera" abitata e popolata dai figli delle stelle, nello Spazio e zona siderale, attorno al Pianeta
Terra e ad ampie porzioni del sistema solare, allo scopo di creare uno "Spazio protettivo" o "area
protettiva" spaziale per la razza umana, attorno al pianeta Terra, nello "Spazio interno" del sistema
solare e del pianeta Terra, permettendo l'espansione umana nello spazio, ma allo stesso tempo,
delegando e confinando tutte le attività spaziali e le operazioni spaziali ai "Figli delle stelle",
mandando in avanscoperta i figli delle stelle, nelle missioni più pericolose e rischiose, mentre i
Planetarici terrestri, se ne restano comodi e tranquilli nel pianeta Terra...

per il CAT, i "Figli delle stelle" dovevano immolarsi e sacrificarsi, per il bene e la prosperità e
benessere della razza umana e del genere umano, l'espansione dei figli delle stelle, doveva
permettere alla razza umana e al genere umano, di vivere comodi e isolati nel loro pianeta terra,
ricevendo tutte le risorse dallo spazio, mentre i figli delle stelle, dovevano resistere al avverso e
ostile ambiente spaziale, estraendo quelle ricchezze e risorse, di cui i terrestri beneficiavano
continuamente, solo che i terrestri avrebbero avuto tutto e i figli delle stelle non avrebbero avuto
nulla, ridotti a una specie di "Razza" o "Etnia" di serie B, sfruttata, schiavizzata e soggiogata, dai
Planetarici terrestri...

il CAT e guidato e comandato da un generale delle "Forza di difesa Planetaria Terrestre", un ex


generale Indonesiano, di nome Yamid Saribang, un comandante militare senza scrupoli, che ritiene
che la Specie umana terrestre, ovvero, i Planetarici o Terrestri, siano una Specie superiore, una razza
superiore, ritenendo che gli Stellari o Stellarici, siano "Inferiori" o di "Basso livello" o di "Serie B",
rispetto ai terrestri, ritenendo che gli Stellari siano sacrificabili o che debbano essere sacrificati per
il benessere e la prosperità della razza terrestre e degli umani terrestri...

Yamid Saribang, nutre ostilità e diffidenza verso gli Stellari, vedendoli come una minaccia e
pericolo per i terrestri, per la "Razza Terrestre", nutrendo una forma di Paranoia, mista a ostilità e
diffidenza, riguardo ai Stellari, ritenendo che possano minacciare o mettere in pericolo la Razza
umana...

inizialmente, tutti gli Istituti d'allevamento dei figli delle stelle, si trovavano nel Pianeta Terra, ma
poi, vennero trasferiti nello Spazio, in Stazioni Orbitali e Basi orbitali fluttuanti nello spazio,
attorno al orbita terrestre, poichè ritenuti maggiormente sicuri, per evitare problemi, che sarebbero
rimasti limitati e confinati nello spazio, se i figli delle stelle erano tenuti in basi e stazioni orbitali...

i figli delle Stelle, vennero tutti trasferiti in una grande e vasta Stazione orbitale, creata dal CAT, nel
orbita del Pianeta Terra, un "Istituto d'allevamento" dei figli delle stelle, fluttuante nello Spazio,
attorno al orbita terrestre,

i Figli delle stelle, negli "Istituti d'allevamento", venivano "Addestrati" e "Preparati", venendo
prima selezionati dai Supervisori, per varie preparazioni e specializzazioni e "Campi", tra cui:
Scavatori: Scavo minerario\ estrazione Mineraria Spaziale
Lottatori: Combattimento Spaziale, soldati Astronautici impiegati nella guerra Spaziale
Riparatori: Riparazione Astronavi e Satelliti e dispositivi spaziali
Esploratori: Esplorazione spaziale

ma i figli delle stelle, stavano diventando freddi e insensibili, crescendo senza emozioni e senza
sentimenti, venendo trattati dagli umani terrestri, come delle "cose", come degli "Oggetti", come
"Carne da macello",

con il passare del tempo, i Figli delle stelle, iniziarono a provare e sentire rancore e risentimento
verso la razza umana e il genere umano, da cui si sentirono odiati, rifiutati, discriminati ed
emarginati dagli esseri umani terrestri...

i Figli delle Stelle, presero coscienza di se stessi, rendendosi conto che avevano in loro un grande
potere, una capacità che i comuni terrestri non avevano: gli Stellari potevano vivere nello spazio e
adattarsi agli ambienti spaziali, gli Stellari potevano muoversi nello spazio, senza problemi, cosa
che gli umani terrestri, non erano in grado di fare, poichè, la struttura bio-organica e metabolismo
dei Planetarici, era creata, plasmata e strutturata, per vivere e muoversi al interno della "Sfera
Gravitazionale" terrestre, per vivere al interno della Terra e del orbita terrestre, facendo molta fatica
a stare nello spazio, poichè i "Planetarici" terrestri, essendo una razza e specie IntraPlanetaria e
IntraGravitazionale, non erano abituati a vivere nello spazio o a vivere in un ambiente spaziale, che
richiedeva una forza, resistenza e metabolismo biologico più robusto e coriaceo, di quello dei
comuni esseri umani terrestri...

i Figli delle Stelle, stavano prendendo coscienza di se stessi...

-
ma tra gli Stellari, inizia a diffondersi il malcontento e il rancore, verso la razza umana e il genere
umano...

tra Mian e Akshai, nasce una storia d'amore profonda, si crea un forte e profondo legame affettivo
tra i due...

ben presto Mian e Akshai, si innamorano...

Mian, a differenza degli altri figli delle stelle, non è sterile, ma può riprodursi sessualmente, un
segreto che Mian è riuscita a tenere nascosto a chiunque, segreto che si porta dietro grazie a una
dottoressa cinese, Xia Zhi Mai, la "Madre" di Mian, da cui venne separata a forza, quando era
neonata...

così, di nascosto, Mian e Akshai, fanno sesso, facendo l'amore di nascosto, cercando di non farsi
scoprire o beccare alle autorità austronautiche del CAT o UAI

nei giorni seguenti, notano che Mian e diversa dal solito, che Mian sta "cambiando" dentro, che
Mian e "diversa" dal solito, Mian e divenuta più stanca, affatticata, non riuscendo a impegnarsi
negli addestramenti, vomitando di continuo, poichè, Mian e divenuta incinta di Akshai, cosa che fa
preoccupare Akshai, che ha paura che la gravidanza di Mian, possa essere scoperta dalle autorità
Astronautiche della Stazione spaziale orbitante...

i problemi fisici di Mian, attirano l'attenzione dei dottori spaziali e dei medici spaziali della stazione
spaziale orbitante, che mettono sotto custodia medica Mian...

ma quando i dottori terrestri, scoprono che Mian e incinta, quella scoperta, lascia spiazzati e
sbalorditi gli scienziati e medici della stazione spaziale orbitale e del CAT, che seguono e
monitorano i "Figli delle stelle" di quel centro di allevamento e addestramento...
poichè, i Figli delle Stelle, erano stati creati artificialmente in Laboratorio, creati per essere sterili,
per non essere in grado di autoriprodursi o autoperpetuarsi, in modo di evitare che i figli delle
Stelle, potessero autoperpetuarsi o autoriprodursi, ma Mian ha sviluppato una capacità riproduttiva,
per via di un evoluzione e sbalzo evolutivo del metabolismo biologico di Mian, che ha reso
quest'ultima, capace di riprodursi, dotando e permettendo ai Figli delle stelle di riprodursi e di
autoperpetuarsi...

le autorità astronautiche terrestri, scoprono però che Mian e incinta di Akshai e cercano di abortirla,
per impedire che possa partorire o generare una nuova progenie di umani, senza il controllo diretto
degli umani terrestri...

ma questo, fa infuriare e preoccupare Akshai, che si allea con Xia Zhi Mai, unendo le forze con
quest'ultima, per salvare Mian e il bambino che porta in grembo, a cui Akshai, si è affezzionato e
fuggire assieme a Mian e il bambino in grembo e a Xia Zhi Mai, lontano dalla base orbitale, nei
piani iniziali di Akshai...

ma Akshai, decide di far rivelare a tutti i figli delle Stelle, la gravidanza di Mian, rivelandogli che
Mian e la prima delle figlie delle stelle, ad essere incinta e ad essere in grado di partorire bambini
"Stellari" e di garantire sopravvivenza e perpetuazione, ma anche indipendenza e autonomia
demografica dagli umani terrestri, cosa che viene vista come un segno di speranza e di salvezza
dagli Stellari, ma questo, causa anche l'inizio di una rivolta e ammutinamento degli stellari nella
base spaziale orbitale, che viene sostenuta e appoggiata, dal "Fronte di Liberazione Stellarico", un
organizzazione di Stellari ribelli, che sono riusciti a ribellarsi e ammutinarsi agli umani terrestri,
scappando sulla Luna, creando basi e avamposti ribelli di "Stellari" nella Luna...

ma al interno, della base orbitale astronautica, si scatena una ribellione, una rivolta dei "Figli delle
stelle", che riuscendo a tramortire alcune guardie umane della base, riescono a imposessarsi delle
armi del arsenale e a scatenare un insurrezione armata, scontrandosi contro gli astronauti-soldato
terrestri...

la ribellione, viene aiutata anche da Xia Zhi Mai, la "madre" di Akshai, che vuole la sua vendetta,
contro le autorità astronautiche, che la separarono forzatamente da Akshai, cercando di "rompere" o
distruggere il suo legame materno e affettivo, anche se adottivo, verso Akshai...

la Terra, intanto, cerca di reprimere con violenza, la rivolta dei figli delle stelle, cercando di
mandare degli Spazioplani militari d'assalto, contro la Base astronautica orbitale, ma i figli delle
stelle, riescono a far sganciare la base orbitale dal orbita terrestre e ad allontanarsi nello spazio,
piazzandosi sopra l'orbita di Marte...

nel Istituto d'allevamento orbitale, avviene una rivolta e ammutinamento dei figli delle stelle
terrestri, che si ribellano ai Supervisori, venendo aiutati, supportati e armati dal "Fronte di
Resistenza Stellare", che venne creato e fondato da un gruppo di Stellari ribelli e dissidenti, che si
opponevano al controllo e sfruttamento degli Stellari, da parte del CAT e dei Planetarici Terrestri...

così, i Figli delle Stelle, si ribellano e di ammutinano, sbaragliando e sconfiggendo sia i Supervisori
terrestri, al interno del Istituto di allevamento orbitale e sia la guarnigione militare orbitale delle
forze spaziali militari del CAT, situata nel Istituto di allevamento orbitale...

gli Stellari ribelli, dopo aver sconfitto e sbaragliato i Supervisori terrestri e la guarnigione militare
terrestre, nella stazione spaziale orbitante, proclamarono l'indipendenza e la secessione dalla Terra e
dai governi e istituzioni terrestri, rendendosi indipendenti anche dal governo spaziale del CAT,
rendendo la Stazione spaziale orbitale, uno stato indipendente, abitato dagli Stellari, ovvero, la
"Libera Repubblica Stellarica"...

la Libera Repubblica Stellarica, venne guidata e comandata da Mian e Akshai, mentre Xia Zhi Mai,
restava la sola e unica umana terrestre della "Libera Repubblica Stellarica", che però, godeva della
protezione e favore di Akshai, che si era affezzionato molto a Xia Zhi Mai, alla sua "Madre",
venerandola come una "Stellarica onoraria", ritenendola come diversa, differente e distinta dai
comuni esseri umani terrestri...

nella stazione spaziale orbitale, fuggita dalla Terra, Mian viene venerata come una Dea, come una
"Santa Madre", come la "Matriarca divina", come la madre genitrice degli "Stellari" e del "Popolo
delle Stelle", ma anche Akshai, viene venerato come una figura sacra e divina, dagli altri Stellari,
con Mian e Akshai, venerati rispettivamente come la "Matriarca" e "Patriarca" degli Stellari, come
gli "Adamo ed Eva" degli Stellari, come il nucleo fondativo della "Stirpe Stellarica", della "Razza
Stellarica"...
-

gli Stellari ribelli, per impedire che la forza militare spaziale degli "Assaltatori spaziali" del CAT,
possano prendere il controllo militare del istituto d'allevamento orbitale, questi ultimi, riescono a far
sganciare la stazione spaziale orbitale dal orbita terrestre, facendola allontanare e distanziare nello
Spazio, rendendo gli stellari, una popolazione pienamente spaziale, rendendo per la prima volta gli
stellari, come i capi e padroni assoluti dello spazio, scacciando ed estromettendo i terrestri, i
Planetarici dallo Spazio siderale, rendendo gli Stellari, i capi e padroni assoluti dello Spazio...

l'Istituto di Allevamento orbitale, aveva ottenuto l'indipendenza e l'autonomia, nella produzione


industriale, tramite numerose Stampanti 3D, che erano presenti al interno della stazione Spaziale
orbitale, che permettevano ai figli delle stelle ribelli, di produrre e fabbricare qualunque cosa,
ottenendo l'indipendenza e l'autonomia, anche nella produzione alimentare e agricola, tramite delle
"Fattorie Idroponiche", dei campi agricoli Idroponici, che permettevano la produzione autonoma
e locale di verdura, anche di macchinari per la produzione e la Sintetizzazione Amminoacida,
ovvero, macchinari per la produzione della carne artificiale o carne sintetica...

la stazione spaziale orbitale, viaggiò fino al pianeta Kepler 452b, un pianeta gemello della Terra, un
pianeta adatto alla vita biologica, con una propria Biosfera e atmosfera, quel pianeta venne così
conquistato e colonizzato dagli Stellari, che lo raggiunsero, dopo aver viaggiato per molto tempo
nello spazio, a bordo della stazione spaziale orbitale, che si era sganciata dal orbita terrestre, dopo
che le astronavi d'assalto della "Forza spaziale militare" del CAT, avevano rinunciato ad inseguire la
stazione spaziale orbitale, convinti che nello spazio profondo, sarebbe durata poco...

ma gli Stellari, presero il controllo del pianeta Kepler 452b, colonizzandolo e conquistandolo, quel
pianeta, divenne il primo nucleo e base, della "Civiltà Stellarica" nello Spazio, il nucleo fondatore
degli stellarici nello spazio, il "Pianeta d'Origine" della civiltà Stellarica, nella via Lattea,

millenni e milleni dopo...

gli Stellari, dopo aver creato una civiltà evoluta e avanzata tecnologicamente nel pianeta Kepler
452b, dopo aver conquistato e colonizzato l'intero pianeta, ci sono lanciati alla conquista e
colonizzazione dello Spazio, creando un vasto e immenso impero spaziale, esteso per tutta la via
Lattea, rendendo gli Stellari, la civiltà e razza più ricca, forte e potente di tutta la Galassia e di tutto
l'universo, arrivando a conquistare e dominare tutta la Galassia, tutta l'intera Via Lattea, arrivando a
emarginare il Pianeta Terra, a ridurre il Pianeta Terra a una periferia povera e arretrata della Via
Lattea e del Braccio di Orione, con il pianeta Terra, che non potendosi espandere nello Spazio e con
lo Spazio, oramai, conquistato e dominato dagli Stellari, si ritrova piombato nella povertà e nel
arretratezza, regredendo al Medioevo, dopo che la Terra e finita devastata da catastrofi ambientali e
cataclismi ambientali, che hanno causato una grande regressione scientifica, tecnologica e sociale
della Terra e della società terrestre, facendo regredire i Planetarici, gli umani terrestri...

nel arco dei secoli e dei millenni, gli Stellari, erano divenuti una civiltà evoluta e avanzata
tecnologicamente, una civiltà progredita e sviluppata aldilà di ogni immaginazione e di ogni
concezione mentale, una civiltà che si era espansa e diffusa nello spazio e nella via Lattea, nel arco
dei Secoli e dei millenni, anche a livello biologico e bio-organico, gli Stellari erano divenuti
progrediti ed evoluti, la Biologia e metabolismo bio-organico degli Stellari, era più evoluto e
avanzato, della Biologia e Metabolismo bio-organico dei Terrestri della Terra, che agli occhi degli
stellari, appariva come un Metabolismo organico grezzo, arcaico, arretrato e primitivo e "rozzo", gli
scienziati Stellarici, equiparavano e paragonavano le differenze biologiche tra Stellarici e Terrestri,
alle stesse differenze che c'erano tra gli Uomini di Neanderthal e gli Uomini Sapiens moderni che
c'erano nella Preistoria o Paleolitico, equiparando i Planetarici, gli umani terrestri agli Uomini di
Neanderthal e paragonando gli Stellarici o Stellari agli Uomini Sapiens moderni, vedendo nel
passaggio dagli Umani Terrestri agli umani "Spaziali" o "Stellari", nel passaggio tra Umani
Planetarici e Umani Stellarici, un Evoluzione, uno sbalzo evolutivo, parte integrante del cammino
evolutivo e del processo evolutivo, parte integrante del Evoluzionismo e della Teoria del
Evoluzione, gli umani, nella loro continua e costante evoluzione, avevano "ingegnierizzato" o
"manipolato" o "controllato" o "Guidato" la loro evoluzione e processo evolutivo, tramite la
Genetica, tramite l'ingegnieria genetica, per adattare la razza umana allo spazio, per adattare gli
esseri umani al ambiente spaziale e allo Spazio, causando la nascita di una nuova umanità, di un
nuovo genere umano, ovvero, gli Stellari, un passo e fase successiva del evoluzione umana, il
gradino più alto del evoluzione umana, i "Nuovi umani", che avevano rimpiazzato i "Vecchi
umani", ovvero, gli umani Planetarici, gli umani Terrestri...

la Terra, era oramai uscita dalla storia galattica, senza più alcuna voce in capitolo, negli affari
spaziali e galattici...
gli umani Terrestri, i Planetarici, oramai erano divenuti dei Fossili viventi, delle reliquie del
passato,confinati e relegati nel Pianeta Terra, usciti dalla storia e condannati sia dalla storia, che dal
Evoluzione...

sopratutto, da quando "l'Impero Galattico Stellarico", era entrato in contatto, con numerose civiltà
aliene, imperi e fazioni aliene, che si trovavano sparse e diffuse, sia nella Via Lattea, che nella
Galassia di Andromeda...