Anda di halaman 1dari 32
“Ogni tanto abbiamo bi- sogno di una visione, di uno sguardo d’insieme sull’esistenza ¢ sulle sue ragio- ni spiritual primigenie, si da osservare il nostro posto nell’universo ed i nostri vinco- Iie problemi quotidiani dal- la corretta prospettiva € con il giusto discer- nimento.” | i | i 907888720 261187) pon ALBERT HOFMANN _MILLELIRE STAMPA ALTERNATIVA direzione editoriale ed esecutiva Marcello Baraghini Albert Hofmann: PERCEZIONI DI REALTA titalo originale Einsichton, Aushlike - 1986 aches Se tradzione di Roberto Fedeli copertina di Armando Orfeo MILLELIRE® - Pubblicazione settimanale ‘Anno I, numero 6 del 27/6/93 Diretioie responsabile: Marcello Baraghini Registrazione Tribunale di Viterbo n, 392 del 30/1993 ‘Stampato per eontp dalla Nuovi Equiiti sel presso la Upografia Union Priming spa (Viterbo) ‘1S novembre 1993 Ide, Hofmann Riconlo quel lanteno incontro alla tazione di Baile. La mia {free ansions che quasi preclude il nostro primo appuntamento, (0 ‘quando di un wom cbe ste percarendo la sotteraneé attrarerso ‘ci ni sono precipita, il cuore in goa, con la sperasea di rime diaye all errre, La voce obe proromspe tn wn kimido e impacciato “Dp. Hofinann?”. Ela, affable ed elegante came me lo ero it ‘maginato. Poche battute che gia introducono la nostra eurisita E poi via con le domande, mie e su, seduti al tavola di wn rsto- rant alla mada, "ma niente reisratore”, gvsto, iersno deve entrar nella magi dell contro, “Sono qui per la taduzione del bro, dr. Hofman, bo alcwst capitol de fare legpere i, if tix ‘bro, ma i bra & wn sogn di cb lo serve, chish quanti alli ce rie sono nella mente di questo uomo! Percorriamo in auto la di. stanza che ci tepara dal piccolo villegio dove, porzuata su wn cl le, pinta fin vera i confini della Francia, lo scieniato ce e0- siruire a sua aitaziane nepl en '60. Anite, le maoglc soridente ‘asile, porte del caff2. Mi rendo conto che in quella casa lope lita @ wna press orm consoidata da decenni: pare infat non ci sie akan imbareezo trai coningi Hofman nel veder grae ta Te starze dove sono invtato 4 sofermarni di fronte a queste ¢ ‘quell oper, rifles pits o mewo diet di una larga eintensa vita dedicata a ricomegnare al mondo le sua meraviglia. Meravig, ‘wa parola che vcore sperso well rsd queso anziaoscienia 12, veo tonficante per le nostreesistenze, antidoto contro lecces viva staicita dei signet su cu te comusit dep uomini hanno ‘ostrite inattaccabiliforezze. La stesxa menaviglia del piccolo Albert di fronteall'canto di ws bosco primavenile ed ancora det chimico Hofmann di ronte ai piachi misteriosi delle molecole € delle roateria tut. La mervighie @ i sacro, Vinefabile ela sua 2 prewenca&dappertuto, Ma se coti steno le cose dovremimo essere Pit exigent con la wort vsta, dt. Hofmann. “Certo per muoverst net mondo, per rspetarlo ed marl, per sentir: coin itera sent in eso, &necesaro vedere la profondti delle cose, asufu- re di uno sguardosereoscopica”. C'2 wn disegno nea libre, un sole stlzcato ed wn po’ trite che fa capolino oie le bared wa cella, now certo ch sia if priionier, sei! ole o Powpiteivisib- ledellaprigione, ma tone a luce 2, distant, separta, I velo 4 Maya, ls cavema di Platone, la cosiensa atrofcete, sono le immagini che ne scomrono davanti mente il vecebo scensiato mi india i got dela sua biblitece, “Questo i rsutato di une ricerca sui Mister elensin: mi ha sempre affascinato il fatto che inilaie dt individu, snaitencamente, poser avee gucllevé- sion sublid cui si accenna neg antcbi testi”. “Lei pens, Hofman, che nelle bevanda offerte dai sacerdot de tempio ve- nisse agra ue sostanca pscoativa?”."E probable”. Ma al- fora, ‘bo beouto i ciceone — bo indageo me sterso' a Eaclto, seat in eiardino, so giardin sul una svizzero. Tanti for e arom doleissimi “Vede il color di questo fare, sua meravghs © par all opera creatva che ¢occorse perché questo axcuro ven sein essere. Conoscere i meccanismi dela eeazione @ per me x sto sprtuale, non esse separezione tre materia e spirit, questo # un dei fai problem dell'vono”. Gia, gli oror delia meas. a! Talvoltapenso che tutti gi uomini conoscano la vert, poi ad se attentaindagine opnuno di noi si accorge della sua consiscenze atic, fata ai five fri e per null permeabil, Arvederlaapre- sto, ér. Hofmann, ire Lato doorema celebrare i cinguant"onni della sua scoperta chinica (materiale ¢sprituae) Roberto Fedeli INTRODUZIONE mondo ®uma sfora in rotazione ce vage per lo spaziogiondo intomo al sole Tutt nolo sapevamso, rea pos la ebbiamo potate vedere ton appenai programe di ricerca spaziale ce ne hanno for rita anni fol immagini fotozraficke: simile ad wna sera bli, il planets tera naviga libero nello speio, Fin da quel gions, ho sempre amato evocare questa immagine nel ‘mio ocehio interiore, prima di cericarmi. Distso qui, nel mio let ‘to, vedo me stesso partecinare di quel viagsio, sopra la superficie della fea, dove cos tente cose sono accadute da quando si@ mes- sein quieto camino tungo la traestoria ale nsegnata wel tempo Primordial Solo dogo alewni miliardi di rvoluxion!intorsa al sole, dopo Uap parizione sul pianets tera delle forme vegetal e dopa molt alr ‘milion’ ai anni, quando comincid 2 silupparsi le vita animele sollano allors appar Vetere che sperimenta se stesso ei! mondo comapevolmente. Conte uno di quest exer dotati di coscenza, sono one dietro Uobiettiva di una macchina fotogafica ¢ 1serv0 dalla spacio quelle sfere blu dove Vumanita dispega il suo drare ‘ma, La sorte delle naxioni, li accadimenti individual, obe tf bars tno avwto ta loro sappresenterione, aramai separati dalla cortina del tempo dalo spetatore del presente! Ma le immagini, alle guatt tutti nok prendienso parte atiraverso la wort coscienz, si erbe tuano nell terna:civila leggendarie che flvirono in Cina secol fa, il manda delanticbita gece ¢ romana, la guore pessana di Alesandvo Mapio, lmpero Atzeco, le Crociat, i period gotico ce rinaecimentale, due guere mondial. [Nulla potrebe estere visto di questo scenavio matevole da we rospettivs cosmica ¢tantomena lo patrebbe essere i conti i ‘cambio delle generazioni. Quel iomagine che ogi presenta dal- 5