Anda di halaman 1dari 6

Simurgh Lore – testo Aggiuntivo

(di Emanuele Nicolosi)

nel tempo in cui la magia regnava sovrana, nel tempo in cui i miti e le leggende erano ancora una
presenza reale e tangibile

i Simurgh, diedero il via alla “Migrazione”, ricordato anche come “lo Svernamento”, quando le
razze e stirpi dei Simurgh, lasciarono e abbandonarono di massa la Terra, il nostro mondo,
emigrando di massa in un altro mondo, il mondo di Irshani, dove piantarono i semi di un nuovo
“Albero del mondo”, lasciando e abbandonando “l'Albero del mondo” della Terra, tramite dei
portali Magici, dei portali spazio-dimensionali, creati e generati con la Magia, con cui grossa parte
delle Fenici lasciarono e abbandonarono la Terra...

le Fenici Azzurre, le Fenici Rosse e le Fenici Nere, lasciarono e abbandonarono la Terra, mentre le
Fenici Bianche e le Fenici Verdi, rimasero nella Terra, a combattere contro i Maghi umani...

ma solo le Fenici Bianche e le Fenici Rosse, rimasero nella Terra, prendendo il controllo e il
dominio del Albero del mondo della Terra...

mentre le fenici azzurre e le Fenici Verdi e le Fenici delle Giungle, migrarono di massa nel mondo
di Irshani, dominando e mettendosi sotto il loro dominio, l'Albero del mondo delle terre di Irshani,

il Simurgh, creò nelle Terre di Irshani, nei cieli di quel mondo, un nuovo impero, “l'Impero degli
Uccelli”, detto anche “Regno degli uccelli”, un regno, situato sopra le nuvole, sopra il mondo
Terricolo, abitato dagli umani e dalle razze magiche “Terricole”, un regno abitato da uccelli
antropomorfi e da mutantropi umani-uccello, le “Razze Aviarie”, tutte razze che venerano il
Simurgh, come il loro re e signore supremo, come il “Re di tutti gli uccelli” e “signore di tutte le
creature del Aria”...

i maghi umani, dopo la guerra tra le creature magiche e la razza umana, vinsero la "Guerra magica
di Geonon", esiliano e scacciando grossa parte delle creature magiche in altri mondi, universi e
dimensioni...

da allora, i Maghi umani, divennero i padroni e dominatori supremi della Terra, il mondo di
Geonon, come veniva chiamato dai maghi umani, creando tra la Terra e i mondi, universi e
dimensioni, dove la magia regnava sovrana e incontrastata, una muraglia magica, una barriera
magica, "il Muro dei Mondi" o "la Muraglia dei Mondi", che divideva la Terra, dai mondi dominati
dalle razze e creature magiche,

quella muraglia, divideva in parte, i mondi del piano materiale, il "Piano dimensionale"; dove la
magia era poca, scarsa e assente, ai piani dimensionali Magdanici, ovvero, piani dimensionali, dove
la magia era maggiormente diffusa, presente e dominante...
-

La "Terra degli uccelli" o "Terra delle grandi foreste splendenti", si trova in un diverso "Piano", se
il mondo degli umani, ovvero, il mondo di Geonon, si trova nel piano "Materiale", la Terra degli
uccelli, si trova invece in un piano Magico, un piano dove la magia regna sovrana e incontrastata...

il mondo delle Fenici:

Le più antiche e longeve stirpi di fenici sono tre: le Fenici Persiane o Simurgh e le Fenici Cinesi o
Fenghuang e le Fenici Egiziane o "Bennu"

Non tutte le Fenici hanno i loro regni o imperi nel Albero del mondo, anzi, grossa parte delle Fenici
hanno i loro regni e imperi nelle terre di Irshani, al esterno del albero del Mondo, nelle terre di
Irshani, si trovano gli altri regni e imperi delle fenici, che occasionalmente o ciclicamente, vanno a
trovare il Simurgh e le fenici azzurre, con delle ambascerie e delle spedizioni diplomatiche che
giungono nel Albero del mondo, dove si trova la "Città degli uccelli" e il Palazzo del Imperatore
Fenice...

Le fenici Persiane o Simurgh, dette fenici azzurre:

vivono principalmente, in Iran, detta anche Persia, sono ritenuti la prima razza, la più antica razza
delle Fenici al mondo, la prima razza ad abitare e popolare "l'Albero del mondo" e a diventarne i re,
dai discendenti dei primi Simurgh, che abitarono e colonizzarono l'Albero del mondo, le Fenici
Azzurre, crearono un regno nei monti delle Pietre azzurre, una catena montuosa, situata tra i Monti
Zagros e i monti Alborz, che divenne il primo regno delle "Fenici Azzurre", nelle terre degli Umani,
nelle terre dei "Mortali", delle stirpi senza Magia...

ma poi, le Fenici Azzurre, stabilirono il loro Regno e poi Impero nel Albero del Mondo...

La società delle fenici azzurre e una società egualitaria e paritaria, dove c'e la totale parità dei sessi,
nella società delle Fenici Azzurre, le donne sono alla pari degli uomini...

la società delle fenici azzurre e una società riformista e progressista, anche grazie alla saggezza del
Simurgh, che ha reso l'Albero del mondo, una società aperta e progressista, una società
multiculturale, multirazziale, cosmopolita e multietnica...

il regno delle Fenici azzurre e l'unico regno che si trova nel Albero del mondo, l'unico regno o
Impero delle fenici, che controlla e domina sul Albero del Mondo...

poichè, solo la razza di fenici, più grande, numerosa, ricca e importante, può dominare l'Albero del
mondo o detenere un regno e impero del Albero del mondo...

le Fenici Azzurre sono abili nella Magia e nelle arti magiche, i Maghi "Simurgh" sono considerati i
migliori maghi e praticanti ed esperti di Magie e arti magiche nel albero del mondo e in tutte le
razze e stirpi delle Fenici...
le Fenici azzurre o Simurgh, divennero la "Potenza guida" delle razze delle fenici, diventando le
"Guide" e stendardi dei popoli e razze del aria, diventando una "Grande potenza" nel mondo delle
Fenici e tra i popoli e razze delle Fenici e tra i Saerin e le creature del Aria...

le Fenici Cinesi o Fenghuang, dette Fenici Rosse:

le Fenici cinesi, sono chiamate anche "Feng", sono legate al elemento magico del Fuoco, hanno
delle piume Rosse, Gialle e arancioni molto chiare, vive e vivaci e possono sputare dalla loro bocca,
vampate di fuoco, ma il fuoco delle fenici rosse e più distruttivo e devastante del fuoco comune...

hanno i loro regni e imperi nella Cina settentrionale, alcune Fenici cinesi, crearono i loro regni e
imperi, in Mongolia e Siberia e nel profondo delle foreste di Manciuria e Taiga Russa e Siberiana e
nei monti Himalaya e Monti Tian Shan

le Fenghuang, nella loro forma umana, sono abili come spadaccini e combattimenti con la Spada,
ma sono abili anche nelle arti marziali e nel combattimento corpo a corpo, le Fenghuang, nella loro
forma umana, sono praticanti di Wushu, le arti marziali cinesi...

le Fenici Rosse, hanno forti rapporti e legami con le fenici azzurre, da tempi immemori, c'e un
antica alleanza tra le Fenici azzurre e le fenici Rosse

le Fenici Russe o Zharpitsa, dette Fenici Bianche:

vivono principalmente in Russia e territori di Eurasia e massa Euroasiatica...

le Fenici Bianche hanno creato i loro primi regni nei Monti Urali e nel profondo delle foreste della
Russia Europea o nelle profondità dei grandi Laghi Russi

le Fenici Bianche, sono legate al elemento magico del Acqua, a differenza delle altre fenici, che
possono manipolare il vento o il fuoco, le Fenici bianche, possono manipolare l'acqua e controllare
l'acqua, ma solo l'acqua dolce, solo l'acqua dei fiumi e dei Laghi, mentre la magia delle fenici
bianche, non funziona sul acqua salata o l'acqua marina, che è un tipo di acqua completamente
diversa dal acqua dolce dei fiumi e laghi...

La società delle Fenici Bianche e una società Matriarcale, una società ginocentrica, dove il potere e
interamente nelle mani delle donne e delle femmine, la società delle fenici bianche e retta da un
Imperatrice, ovvero, la Fenice Bianca, chiamata anche "Imperatrice Bianca" o "Signora Bianca",
l'Imperatrice delle Fenici Bianche, ritiene che le donne e le femmine, siano sacre, che la femmina,
sia il principio della vita e della creazione, che la femmina sia sacra, poichè dal suo grembo,
nascono i bambini e quindi la vita, ritenendo che gli uomini debbano onorare e rispettare le donne,
che la donna abbia una propria sacralità, poichè la donna custodisce la vita ed è genitrice di vita,
odiano e detestano le società maschiliste e sessiste, accusandole di non onorare e rispettare le
donne, di trattare le donne come esseri inferiori, ritenendo che la donna debba essere onorata e
sacralizzata, trattata alla pari di una "Dea", ritenendo che ogni donna o Madre sia di base, una dea...

per l'Imperatrice bianca o Fenice Bianca, come dice sempre "ogni donna e una Dea"...

infatti, il Regno delle Fenici Bianche e un regno matriarcale, una società matriarcale, dove ci sono
eserciti femminili e funzionari imperiali femminili, però, gli uomini non sono messi in secondo
piano, c'e una parità sociale e sessuale, anche verso gli uomini...
il Regno delle Fenici Bianche, non si trova nel Albero del mondo, ma in un territorio che ricalca la
Russia e la massa Euroasiatica...

il Regno delle Fenici bianche e una società più liberale e progressista di quella delle fenici azzurre,
una società ancora più progressista e liberale di quella delle fenici azzurre, poichè nel regno delle
Fenici Bianche, si è arrivati a creare una società del Amore libero, nel regno delle fenici bianche,
ogni forma di amore e permesso e consentito, le Fenici Bianche sono molto lassiste e permissive a
livello morale e di moralità, l'omosessualità per esempio e tollerata e vista come una cosa normale e
naturale tra le fenici bianche...

le Fenici Indiane o "Berunda" o "Gangaberunda" dette anche "Fenici delle Giungle":

sono le Fenici del India, le Fenici Indiane, vivono nelle Giungle e montagne del India, dove hanno i
loro regni e imperi, sono venerati come creature sacre dalle popolazioni locali, venendo anche
venerati come Dei e guardiani e custodi dei Re e dei Monarchi,

i Berunda, sono però una razza rivale e concorrente dei Naga e dei Garuda, in India, come nel resto
del Subcontinente Indiano...

i Berunda, da secoli ed eoni, puntano al dominio dei cieli e delle "Terre del Aria" del India, dominio
rivendicato anche dalle stirpi dei Garuda...

la Società delle Fenici delle Giungle o Berunda e una società Patriarcale, maschilista e sessista, una
società androcentrica, dove il potere e delegato nelle mani degli uomini e le donne sono messe in
secondo piano...

la società dei Berunda e tradizionalista, attaccata e legata alle tradizioni...

il regno delle Fenici delle giungle, non si trova nel Albero del mondo, ma in un territorio che ricalca
l'India e il Subcontinente Indiano...

le Fenici Arabe o "Anka" o "Ankah" o "Fenici Verdi" :

vivono in Medio Oriente e Nord Africa, vivono nel mondo Arabo, come anche nella Penisola
Arabica, vivono nei Deserti e nelle montagne aride e desertiche, hanno i loro regni

le Fenici Egiziane o Bennu, dette Fenici d'Oro:

sono una stirpe molto antica e ancestrale, largamente diffusa durante l'Antico Egitto

nel antico Egitto, i Bennu erano venerati dagli umani, come degli dei, come delle divinità, come
delle creature sacre, vennero eretti in Egitto, templi e altari in onore dei Bennu, che gli umani,
ritenevano i messaggeri tra il mondo degli umani e il mondo degli Dei

le Fenici Europee, dette anche Fenici di Porpora:

sono principalmente concentrati in Grecia, Penisola italiana ed Europa Meridionale, le Fenici di


Porpora sono largamente diffuse nel Antica Grecia e nel Antica Roma

le Fenici di Porpora, di base sono delle Fenici Italiane e Greche, ma sopratutto Italiane, di origine
Latina, risalenti in parte, al Antica Roma...
sono citate in parte, nei testi di Plinio il Vecchio come "Naturalis Historia"...

le piume delle Fenici di Porpora erano usate nel continente Europeo, da Maghi e Alchimisti, che
catturavano le piume delle fenici di Porpora, per catturarne ed estrarne la "Sostanza" magica e
l'essenza magica e convertirla in pozioni o artefatti o monili magici

ma questo, causò una caccia intensiva delle fenici di Porpora nel continente Europeo, che le fece
portare, sul orlo del estinzione...

Il Regno dei popoli del Aria e un regno magico, abitato da razze di uccelli mutantropi, la cui cultura
ricalca quella Persiana-Iraniana, con elementi del Italia Rinascimentale e del Impero Ottomano del
XV°Secolo...

il regno dei Popoli del Aria e retto dal Re Arshan I° delle fenici Rosse e dalla regina Mirzhani II°
delle fenici azzurre

un gruppo di Maghi della Terra, ovvero la Cerchia magica di Tendor, giunge nel regno dei popoli
del aria, tramite un portale magico, a bordo di una nave volante, in grado di volare, tramite un
"Sigillo del Aria", un sigillo magico, che permette alle navi o a qualunque cosa di volare o di
lievitarsi dal terreno...

la cerchia dei maghi di Tendor, giunge nel mondo delle Fenici, per cercare un artefatto magico, una
piuma magica di fenice, la "Piuma della fenice d'Ombra"; per trafugarla dal mondo delle Fenici e
portarla clandestinamente nel mondo degli umani, ovvero, la Terra, per sfruttarne i vasti e immensi
poteri magici e rendere i maghi della Terra, forti, potenti ed egemonici...

L'Albero del mondo, si trova in un altra dimensione, in un altro mondo, che è collegato
direttamente al nostro mondo, ovvero, il "Mazandari", o "Mondo delle Nuvole", che i miti e le
leggende descrivono come il mondo ancestrale, primordiale e originario di tutte le razze e le specie
delle Fenici o Simurgh

i miti e le leggende, descrivono l'Albero del Mondo, come la colonna portante sia del mondo, che
del intero universo, come la "Colonna", che separa il Cielo dalla terra, il mondo Mortale dal mondo
celeste...

l'Albero del Mondo e un albero vasto e immenso, un albero talmente sconfinato e illimitato, che le
leggende lo descrivono come un insieme di tanti mondi, dove la parte delle foglie e rami del albero,
come una terra a sè stante, dove si trovano i regni ancestrali e i regni più antichi delle fenici e dove
vivono i "Popoli del Aria" o "Popoli del Cielo", ovvero, delle razze e specie magiche di
mutantropi Umani-Uccelli, razze magiche create e generate dalle "Fenici Azzurre", tramite i loro
immensi e sconfinati poteri magici, per rendere evoluti e senzienti gli uccelli e le creature del Aria,
alla pari degli esseri umani e del genere umano...

anche se l'Albero del mondo e in un mondo diverso dal nostro, esso e collegato e legato al nostro
mondo, ha un collegamento diretto con il nostro mondo, molte fenici usano l'Albero del mondo, per
passare direttamente dal Mazandari alla Terra e al nostro universo e dimensione...
-

se i Simurgh, vivono nel Albero del mondo, gli Zahhak, vivono nelle "Montagne verdi", una grande
e immensa catena montuosa, ricopeta da boschi e foreste temperate, ma dove regna una specie di
autunno perenne,

gli Zahhak, sono la razza nemica e rivale delle fenici e dei Simurgh (le fenici Azzurre)