Anda di halaman 1dari 2

Dipartimento progettazione arti applicate

DAPL 08 Arti tecnologiche | DAPL 06 Fotografia


FENOMENOLOGIA DELLE ARTI CONTEMPORANEE
Materia caratterizzante obbligatoria | ore 45 cf 6
a. a. 2018-2019
Docente: Prof. Ambra Stazzone
Cultori: Dr. Tahnee Drago, Dr. Giorgio Marino

PITTURA | CINEMA | ARCHITETTURA


La relazione tra arte e architettura rappresenta da sempre un punto nodale della riflessione
artistica. Così il cinema, come la fotografia d’altronde, si è rapportato ad essa sin dalla sua
nascita.

Inizieremo il nostro discorso, che non si incentrerà solo sugli spazi esterni, ma anche su quelli
interni così come su quelli interiori o meglio su come questi si riflettano sugli altri e viceversa,
analizzando le opere di cinque pittori, l’olandese Jan Vermeer (1632-1675), il danese Vilhelm
Hammershøi (1864-1916), il francese Pierre Bonnard (1867-1947); lo statunitense Edward Hopper
(1882-1967); l’inglese David Hockney (1937), fondamentali per il nostro discorso dato che la
maggior parte della loro produzione si incentra proprio sulle tematiche di cui sopra.

Proseguiremo con l’esame critico di corti, di film a episodi e di lungometraggi premiati nei
maggiori festival internazionali: veri e propri cult dove l’architettura, lo spazio, il luogo, sono
considerati protagonisti al pari degli attori e non semplici scenari.

MODALITA’ D’ESAME
Eventuale prova intermedia concordata con gli studenti durante il corso

Esame finale, consistente in un colloquio sui testi e sulle dispense in bibliografia oltre che sulle
ricerche personali degli studenti sui corti, sui film a episodi e sui lungometraggi in filmografia.

Alla valutazione finale concorrerà l’eventuale valutazione della prova intermedia

Gli studenti per poter sostenere l’esame dovranno:

1) studiare i testi elencati nella bibliografia sottostante

2) effettuare delle ricerche e degli approfondimenti personali legati alle tematiche oggetto del
corso sui 5 pittori di cui sopra e sulla sottostante filmografia (corti, film a episodi,
lungometraggi)

3) realizzare 5 scatti apres i 5 pittori di cui sopra

NOTA BENE
anche gli studenti che hanno frequentato gli anni passati si atterranno al presente programma
d’esame

BIBLIOGRAFIA
1) AA. VV. (a cura di Andrea Minuz), L’invenzione del luogo. Spazi dell’immaginario
cinematografico, edizioni ETS, Pisa 2011

2) Maria Teresa Benedetti, Bonnard, Art e Dossier, Giunti

3) Norbert Schneider, Vermeer, Taschen oppure Claudio Pescio, Vermeer, Art e Dossier, Giunti

4) Rolf G. Renner, Hopper, Taschen oppure Orietta Rossi Pinelli, Hopper, Art e Dossier, Giunti

5) Dispense su Vilhelm Hammershøi e su David Hockney (PDF allegati)

Pagina 1 di 2
FILMOGRAFIA

Corti
Daybreak Express di D.A. Pennebaker, USA, 1953, 5’

Charlotte et Véronique di Jean-Luc Godard, Francia, 1957, 21’

La jetée di Chris Marker, Francia, 1962, 28’

Jabberwocky di Jan Svankmajer, Repubblica Ceca, 1971, 13’

Nocturne di Lars Von Trier, Danimarca, 1980, 8’

Vincent di Tim Burton, USA, 1982, 6’

The Discipline Of D.E. di Gus Van Sant, USA, 1982, 13’

Epilog di Tom Tykwer, Germania, 1992, 12’

Deus ex machina di Vincent Mayrand, Francia, 1993, 19’

El secdleto de la tlompeta di Javier Fesser, Spain, 1995, 17’

Doodlebug di Christopher Noland, UK, 1997, 3’

Fünf Minuten di Britta Krause, Germania, 1998, 7’

Inside-Out di Tom & Charles Guard, UK, 1999, 7’

Ruleta di Roberto Santiago, Spagna, 1999, 12’

Gisèle Kérozène di Jan Kounen, Olanda-Francia, 1999, 4’

George Lucas In Love di Joe Nussbaum, USA, 1999, 8’

Argent content di Phil Dussol, Francia, 2000, 18’

Copyshop di Virgil Widrich, Austria, 2001, 12’

L’homme sans tête di Juan Solanas, Francia, 2003, 18’

Terry Tate: Office Linebacker di Rawson Marshall Thurber, USA, 2003, 4’

Film ad episodi
Hong Kong Express di Wong Kar-wai, Cina, 1994

Tokyo! di Michel Gondry (Interior Design), Leos Carax (Merde), Bong Joon-ho (Shaking Tokyo),
Francia - Giappone – Germania - Corea del Sud, 2008

Lungometraggi
Ritorno al futuro - Parte III di Robert Zemekis, USA, 1990 (Monument Valley)

Un sogno lungo un giorno di Francis Ford Coppola, USA, 1982 (Las Vegas)

Shining di Stanley Kubrick, USA – UK, 1980 (Overlook Hotel)

La dolce vita di Federico Fellini, Italia – Francia, 1960 (Via Veneto)

Arancia meccanica di Stanley Kubrick, USA – UK, 1971 (Korova Milk Bar)

Psycho di Alfred Hitchcock, USA, 1960 (Bates Motel)

Mulholland Drive di David Lynch, USA – Francia, 2001 (Los Angeles)

Schindler’s List di Steven Spielberg, USA, 1993 (Auschwitz)

Elephant di Gus Van Sant, USA, 2003 (Columbine High School)

Pagina 2 di 2