Anda di halaman 1dari 29

Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

Tema:
INTRODUZIONE
N ODU ONE ALL CORSO
O SO

Argomento di approfondimento:

ADERENZA TRA PNEUMATICI E


PAVIMENTAZIONE

Prof. Ing. Lorenzo DOMENICHINI


Università di Firenze - Dipartimento di Ingegneria Civile
l
lorenzo.domenichini@unifi.it
nz d m nichini@unifi it

ADERENZA L. Domenichini
1
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

Cos’è
Cos è ll’aderenza?
aderenza?

L’aderenza è la FORZA tangenziale


g scambiata tra il
pneumatico e la pavimentazione
ADERENZA L. Domenichini
2
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

Manovra per evitare un ostacolo improvviso


su una pavimentazione bagnata (intensità di pioggia 60 mm/h)
alla velocità di 100 km/h
in due diverse condizioni di aderenza disponibile.
disponibile
Aderenza bassa Aderenza alta

ADERENZA L. Domenichini
3
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

ADERENZA
TERMINOLOGIA

•aderenza
•coefficiente
coefficiente di aderenza
•aderenza
aderenza richiesta
•aderenza
aderenza disponibile
•aderenza
aderenza impegnata
ADERENZA L. Domenichini
4
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

TERMINOLOGIA

“aderenza”
aderenza
L’aderenza
L aderenza “propriamente
propriamente detta”
detta è la forza
tangenziale (nel piano della pavimentazione) che si
scambiano il pneumatico e la pavimentazione.
pavimentazione

Ha le unità di misura di una FORZA ((N))

ADERENZA L. Domenichini
5
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

TERMINOLOGIA
R
“coefficiente di aderenza”

E’ il RAPPORTO tra la aderenza e la forza normale


( t
(ortogonalel alla
ll pavimentazione)
t ) scaricata
t a tterra d
dall
pneumatico.

Forza di aderenza (A)


Coeff. Aderenza =
Forza Normale (N)
E’ adimensionale. Può essere espresso
p in una
scala 0
0--1 o in una scala 0
0--100
ADERENZA L. Domenichini
6
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

TERMINOLOGIA
“aderenza
aderenza richiesta
richiesta”

E’
E la FORZA RICHIESTA DA UN DATO VEICOLO
per effettuare una data manovra (percorrere una
curva frenare
curva, frenare, evitare un ostacolo,
ostacolo opporsi alla
forza del vento etc.) nelle specifiche condizioni
(velocità assetto,
(velocità, assetto carico etc)
etc).
Ha le dimensioni di una forza (N) ma
NON E’ UN VALORE UNIVOCO .... è
una curva!
ADERENZA L. Domenichini
7
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

TERMINOLOGIA
“aderenza
aderenza disponibile
disponibile”

E’ la FORZA
OR M MASSIMA
SS M c che
e uuna ddata
t
pavimentazione è in grado di offrire in direzione
tangenziale.
g

Ha lle d
H dimensioni d
di una fforza (N) ma
NON E’ ASSOLUTAMENTE UN VALORE
UNIVOCO .... è una curva .... anzi,
ADERENZA
sono tante curve! L. Domenichini
8
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

TERMINOLOGIA
“aderenza
aderenza impegnata
impegnata”
E
E’ la
l quota
t parte t ddellll’aderenza
d disponibile
d b l che
h ill
veicolo utilizza per compiere una data manovra.
E’ IL PUNTO DI EQUILIBRIO, SE ESISTE, TRA
L’ADERENZA RICHIESTA E L’ADERENZA
DISPONIBILE.
Ha le dimensioni di una forza (N) ed E’ UN
VALORE UNIVOCO UNA VOLTA FISSATA
LA MANOVRA, LA PAVIMENTAZIONE E LE
CONDIZIONI DI MOTO!
ADERENZA L. Domenichini
9
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

Aderenza Ad
≥1
Il veicolo può
essere
Ar
richiesta (Ar) controllato

MANOVRA
DA
ESEGUIRE

Ad Perdita di
<1 aderenza e
Aderenza Ar
perdita di
disponibile controllo del
veicolo
(Ad)
ADERENZA L. Domenichini
10
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO


L’ADERENZA
Y pavimentazione (tessitura superficiale)
Y condizioni del manto (asciutto, bagnato)
Y velocità del veicolo
Y tipo
p di battistrada e p profondità della
scolpitura
Y ttipo
po e p
pressione
ess o e de dei p
pneumatici
eu t
Y manovra effettuata
Y impostazione della manovra (comportamento
del conducente)
Y dispositivi di cui ll’autoveicolo
autoveicolo è equipaggiato
(ABS, ESP etc) L. Domenichini
11
ADERENZA
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO L’ADERENZA


LA PAVIMENTAZIONE

p
pneumatico
INTERAZIONE

pavimentazione
ADERENZA L. Domenichini
12
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO LL’ADERENZA


ADERENZA
LA PAVIMENTAZIONE

M
Megatessitura
t t

Macrotessitura

Microtessitura
ADERENZA L. Domenichini
13
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO L’ADERENZA

LA PAVIMENTAZIONE

adesione
molecolare

isteresi del
pneumatico
t

ADERENZA L. Domenichini
14
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO LL’ADERENZA


ADERENZA
LA PAVIMENTAZIONE
Macrotessitura:
Macrotessitura è la scostamento
dell’effettiva superficie stradale dall’ideale
piano medio connessa con la dimensione
degli aggregati e con la disposizione
relativa degli stessi

Microtessitura: è la asperità superficiale del


singolo aggregato

ADERENZA L. Domenichini
15
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO LL’ADERENZA


ADERENZA
CONDIZIONI DEL MANTO
(asciutto/bagnato)

area in cui l’
l’aderenza
d è
incompleta (isteresi) area in cui l’aderenza è
completa
l ((adesione +
isteresi)

ADERENZA L. Domenichini
16
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO LL’ADERENZA


ADERENZA
VELOCITA
VELOCITA’

disponibile
nza
Aderen

richiesta
A

Velocità

ADERENZA L. Domenichini
17
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO L’ADERENZA


MANOVRA EFFETTUATA
Y ingresso
g in curva (aderenza
( trasversale))
Y evitare un ostacolo (aderenza trasversale)
Y opporsi all’azione
all azione del vento (aderenza
trasversale)
Y accelerare e frenare (aderenza longitudinale)
Y percorrere un tratto in salita (aderenza
longitudinale)

ADERENZA L. Domenichini
18
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO LL’ADERENZA


ADERENZA
IMPOSTAZIONE DELLA MANOVRA
(comportamento del conducente)
• scorrimento (nel caso di
impegno di aderenza
longitudinale)
• deriva ((nel caso di impegno
p g di
aderenza trasversale)

ADERENZA L. Domenichini
19
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO L’ADERENZA


IMPOSTAZIONE DELLA MANOVRA
(comportamento del conducente)
v - ω⋅r
SCORRIMENTO s=
v

coeff. ader. long.

velocità (km/h)
scorrimento
ADERENZA L. Domenichini
20
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

FATTORI CHE INFLUENZANO LL’ADERENZA


ADERENZA
IMPOSTAZIONE
DERIVA (angolo)
DELLA MANOVRA
(comportamento
del conducente)

ADERENZA L. Domenichini
21
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

Come si misura ll’ADERENZA?


ADERENZA?
Per misurare l’aderenza occorrerebbe effettuare misure
nelle quali vengono controllate tutte le grandezze da
cui l’aderenza stessa dipende.
TROPPO COMPLICATO
Allora si ricorre a misure “convenzionali”.
In genere si ricorre a due tipi di misure:
z misure “globali”
g di aderenza in condizioni
standard
z misure di caratterizzazione della tessitura del
manto della pavimentazione
La significatività dei risultati dipende dall
dall’esperienza
esperienza.

ADERENZA L. Domenichini
22
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

M
Misure “globali”
“ l b l ” di
d ADERENZA

z ADERENZA LONGITUDINALE
9 A RUOTA BLOCCATA
9 A SCORRIMENTO PREFISSATO
9 A SCORRIMENTO VARIABILE

z ADERENZA TRASVERSALE
9 AD ANGOLO DI DERIVA PREFISSATO

ADERENZA L. Domenichini
23
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

M
Misure “globali
l b l ” di
d ADERENZA
SCRIM
Aderenza
trasversale
(angolo di
deriva=20°°)
deriva=20

CNR B.U. 147/9224


ADERENZA L. Domenichini
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

Misure di TESSITURA

ADERENZA L. Domenichini
25
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

M
Misure di
d TESSITURA

ADERENZA L. Domenichini
26
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

Misure di TESSITURA
ISO - PIARC - CNR
CLASSIFICAZIONE DEL PROFILO DELLA
SUPERFICIE DELLA PAVIMENTAZIONE

• MICROTESSITURA (l<0.5 mm)


• MACROTESSITURA
AC OT SS T A (0.5 mm<l<50 mm)
• MEGATESSITURA (50 mm<l<500 mm))
• IRREGOLARITA’ ((l> 500 mm)
ADERENZA L. Domenichini
27
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

Misure di TESSITURA
MICRO--TESSITURA
MICRO
Metodo di Prova per la Misura della
Resistenza di Attrito Radente con l’Apparecchio Portatile a Pendolo
(British Pendulum)
CNR B U 105/85
CNR-B.U.

In realtà misura l’aderenza a bassa velocità (misura indiretta


della microtessitura)
ADERENZA L. Domenichini
28
Corso di Fondamenti di Infrastrutture viarie e di Trasporto

Misure di TESSITURA
MACRO--TESSITURA
MACRO

Metodo di Prova per la Misura della


Macro-Rugosità Superficiale con il
Sistema dell’Altezza in Sabbia
CNR B U 94/83
CNR-B.U.

ADERENZA L. Domenichini
29