Anda di halaman 1dari 4

Diritto d'Autore

Sull'immagine abbiamo 3 tipi distinti di tutela giuridica: 1 - Il diritto d'autore : ovvero il fotografo o colui che ha acquistato i diritti. 2 - Il diritto del titolare dell'immagine riprodotta : ovvero colui che ritratto in una foto. 3 - La tutela del pubblico, dell'utente. Questa una forma di tutela indisponibile : Con un'immagine non si pu istigare alla violenza; non si pu offendere il pudore e non si pu offendere il sentimento religioso. IL TITOLARE DELL'IMMAGINE RIPRODOTTA Ci che viene riprodotto in una foto che diritto ha? Innanzi tutto bisogna dire che ogni essere umano titolare del proprio corpo, quindi per riprodurre le fattezze di chiunque c' bisogno della sua autorizzazione. Questa autorizzazione per pu essere anche implicita, ovvero se la persona che sta per essere fotografata non protesta al momento dello scatto allora considerabile consenziente. Per l'essere ritratti diverso dall'essere pubblicati; una persona che si fatta fotografare pu decidere se essere pubblicata o meno. In questo caso importante diventa l'uso che ne viene fatto di quella determinata immagine. - Il diritto alla riservatezza dell'immagine esclusivo all'interno del proprio domicilio; - Non si pu fotografare con i teleobiettivi all'interno delle case; - Le persone affacciate al balcone possono essere fotografate; - La tutela riguarda solo il corpo; tutti gli oggetti che si trovano all'esterno possono essere tranquillamente fotografati. - Questo limite viene meno con i personaggi famosi; tutti i personaggi noti possono essere fotografati; - Possono essere fotografati anche gli accompagnatori dei personaggi famosi, basta che siano maggiorenni. - Tutto ci che ha come ne l'informazione pu essere fotografato perch legato al diritto di cronaca (Ad esempio si pu fotografare quando la polizia arresta qualcuno). Le leggi sulla privacy sono la 675 del 1996, e la 196 del 2003; esse tutelano la raccolta dei dati, limitano il conne tra il diritto di cronaca e la tutela dei dati sensibili. L'articolo 136 stabilisce 2 limiti invalicabili al diritto di cronaca : E' reato fornire informazioni riguardo la salute e le abitudini sessuali di chiunque. (Anche se ci riguarda pi la parola scritta che le immagini).

IL DIRITTO D'AUTORE Nel campo del diritto d'autore la tutela molto contraddittoria perch la materia presenta sempre casi molto particolari; L'articolo 615 bis del cod. pen. parla di violazione di domicilio estesa all'immagine. Punisce chi si introduce e riproduce abusivamente quello che c' dentro un domicilio. E' punito non solo chi fa la foto, ma anche chi la riproduce. Non violazione di domicilio fotografare persone negli spazi aperti, ad esempio sul balcone o in piscina. L'articolo 595 del cod. pen. riguarda la diffamazione (Offendere la reputazione altrui). Nulla pu essere fatto per provocare "lesioni" a una persona. Abbiamo comunque il diritto di satira, che deve sempre rispecchiare le caratteristiche reali di una persona. Per non bisogna mai ledere, c' sempre un limite; in una societ civile non c' nessuna libert assoluta.

STORIA DEL DIRITTO D'AUTORE Il diritto d'autore un diritto che nasce nell'et moderna, e che somiglia molto vagamente al diritto di propriet. In passato, nel mondo romano, esisteva la Specicatio; Ad esempio : Un blocco di marmo veniva trasformato in una statua; la statua era del committente che forniva il marmo, la materia prima. L'autore veniva semplicemente pagato, ma restava nell'anonimato. Il diritto d'autore inizia ad affermarsi nel Rinascimento, quando nascono i grandi artisti come Michelangelo, Raffaello, Leonardo ecc... Nel 1800 abbiamo un grande cambiamento con la rivoluzione industriale : Nascono macchine utili a tutte le industrie, come ad esempio la macchina a vapore, e nasce cos il Brevetto, che una sorta di tutela del prodotto dell'intelligenza. Viene collegato il prodotto dell'ingegno al suo autore; il brevetto la propriet di un'idea. In questo stesso periodo nasce la fotograa, e nasce cos la tutela dell'immagine. Prima dell'avvento della fotograa, la propriet dell'opera d'arte, ad esempio di un quadro, era del committente, perch il quadro era un oggetto unico, che al massimo poteva essere copiato. Con la fotograa invece abbiamo la possibilit di riprodurre un'innit di volte la stessa immagine. Non si parla pi di diritto di propriet, ma per tutelare il diritto di creazione di opere innitamente riproducibili il 9 Settembre 1886 fu fatta la convenzione di Berna sulla propriet intellettuale. Si stabil che il diritto d'autore nasce automaticamente nel momento in cui l'immagine viene creata, senza bisogno di alcun brevetto; un qualcosa di naturale. 9 Settembre 1886 - Convenzione di Berna - Ci si poneva il problema di tutela l'immagine in questa nuova era fotograca. Poich le opere d'arte non potevano essere paragonate alle creazioni industriali si stabil che la propriet intellettuale, sull'opera dell'ingegno artistico, nasce automaticamente nel momento della creazione, senza bisogno di brevetto o formalit.

17 Novembre 1925 - In Italia abbiamo il principio di propriet automatico sull'opera d'arte con la semplice creazione. Questo diritto di propriet dura per tutta la vita dell'autore; alla sua morte questo diritto si estende agli eredi per altri 50 anni. In seguito il termine del diritto di propriet degli eredi si allungato da 50 a 70 anni. La legge N 633 del 22 Aprile 1941 la legge pi importante, che interviene su tutte le forme di produzione artistica, dal teatro alla tv, dalla scultura alla pittura alla fotograa. Tratta la foto d'arte, la foto semplice e la foto dell'opera d'arte. Con la fotograa cambia il concetto di arte; non tutte le foto hanno una dignit artistica, a differenza del quadro. La fotograa comunque pu essere paragonata all'opera d'arte solo se riproduce canoni di creativit. Quando considerata OPERA D'ARTE tutelata per 50 anni dopo la morte dell'autore. E' lo stesso autore che considera la propria foto opera d'arte, e per fare ci tenuto a rmare e a datare l'opera, a differenza del pittore che ne pu fare a meno. Se la foto non viene ne datata ne rmata, la tutela rientra nei Diritti Connessi, ovvero una tutela pi debole che dura solo 20 anni dalla sua realizzazione. Per la FOTO SEMPLICE c' presunzione di cessione del diritto, cio quando cedo la foto a qualcuno perdo il suo diritto patrimoniale. Se lo voglio mantenere devo metterlo per iscritto. La tutela della foto DI UN'OPERA D'ARTE dura 40 anni dalla realizzazione, ed vincolata al deposito della foto stessa. 6 Settembre 1952 - In Italia viene sottoscritta una convenzione sulla propriet intellettuale, che per riguarda particolarmente il cinema. Decreto del Presidente della Repubblica N 19 del 1978 ha raticato la Convenzione di Berna del 1886; ovvero diventata effettivamente legge in Italia. Decreto Legislativo 154 del 1997 : La fotograa effettivamente equiparata all'opera d'arte, e la tutela della foto d'arte viene estesa a 70 anni dalla morte dell'autore. 28 Agosto 2000, legge N 248 pone un limite alla riproduzione delle foto nei libri. 31 Marzo 2005, legge N 43, per la prima volta c' la tutela del diritto d'autore anche su internet. Cosa molto difcile data l'innit della rete.

Il diritto d'autore comprende 2 aspetti diversi che a loro volta si ramicano in diverse potenzialit: 1 - Aspetto Etico-Morale. (Che indisponibile) 2 - Aspetto Patrimoniale. L'ASPETTO MORALE ha a sua volta 5 sottocontenuti: 1 - Il riconoscimento della paternit. Esso un diritto indisponibile, ovvero che non si pu cedere. E' un diritto che spetta solo al creatore stesso e agli eredi legittimi. La tutela del diritto morale spetta agli eredi e eccezionalmente alla presidenza del consiglio dei ministri. 2 - Il diritto alla tutela della funzione. La funzione di un'opera deve essere una e basta. Anche se ho venduto o ceduto una foto, sono sempre io a decidere dove farla comparire, ad esempio posso decidere se usarla o meno per pubblicizzare prolattici. 3 - L'integrit dell'opera. Non si pu intervenire su opere altrui senza avere il consenso. 4 - Il diritto di Inedito. Il diritto di inedito vuol dire che solo l'autore e i suoi eredi possono decidere se e quando pubblicare un'opera. La violazione di questo diritto punita penalmente con la prigione. 5 - Il diritto di pentimento - articolo 2582 cod. civ. - stabilisce la possibilit in casi particolari di ritirare un'opera dalla pubblicazione. Cosa difcilissima. L'ASPETTO PATRIMONIALE riguarda lo sfruttamento economico dell'opera d'arte; pu essere gestito liberamente dall'autore; a differenza dell'aspetto morale questo completamente disponibile, ovvero libero, chi ce l'ha pu fare quello che vuole.

Distinti Saluti Jacopo Naddeo