Anda di halaman 1dari 36

CATALOGO GUIDA sementi selezionate da Agricoltura Biologica e Biodinamica

www.arcoiris.it

Arcoiris una ditta sementiera italiana, specializzata nella produzione e commercializzazione di sementi di piante ortive, aromatiche, ocinali e miscele da sovescio da agricoltura biologica e biodinamica certicata. Attualmente il catalogo ore oltre 200 variet di sementi destinati ad aumentare grazie alla costante ricerca di nuove variet per dare una pi ampia possibilit di scelta alle aziende agricole e agli appassionati. Limpegno principale di Arcoiris moltiplicare e selezionare variet ortive, ocinali e da sovescio, adatte sia al clima italiano, e mediterraneo, che per i sistemi di coltivazione biodinamici e biologici partendo da sementi O.P. (Open Pollinated = a impollinazione aperta, cio non ibride) e rigorosamente non OGM. Parallelamente proseguire nella diusione di sementi biologiche di variet antiche nazionali ed estere con l'impegno di renderle facilmente disponibili e arginare lerosione genetica. Arcoiris dal 2010 collabora con team di ricerca e universit europee per sviluppare sistemi di selezione varietali, e metodiche agricole, destinati allagricoltura biologica.

INDICE
ANGURIA ASPARAGO BASILICO BIETOLA DA COSTE BIETOLA DA ORTO BUNCHING ONION BRASSICA MIZUNA CAROTA CAVOLFIORE CAVOLO CAPPUCCIO CAVOLO BROCCOLO CAVOLO RAPA CAVOLO VERZA CAVOLO NERO DI TOSCANA CECE CETRIOLO CICORIA CIMA DI RAPA CRESCIONE CIPOLLA FAGIOLO DA SGRANARE FAGIOLINO NANO FAVA FINOCCHIO FRAGOLA DI BOSCO INDIVIA LATTUGA LUFFA MAIS MELANZANA MELONE MELONE SCOPATIZZO PASTINACA PEPERONE PISELLO POMODORO PORRO PREZZEMOLO RAFANO O RAMOLACCIO RAVANELLO RUCOLA RAPA DA RADICE SEDANO SCORZONERRA SENAPE SPINACIO VALERIANA ZUCCA ZUCCHINO AROMATICHE E OFFICINALI MISCELE 3 3 3 4 5 5 5 6 6 7 7 8 8 8 8 9 9 11 11 12 13 13 14 14 14 15 15 18 18 18 19 20 20 20 22 22 25 25 25 26 26 27 27 27 27 28 28 29 31 33 35

Stampato su carta riciclata 100% post consumer, certicata FSC.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

ANGURIA

Predilige un clima temperato caldo, possibilmente asciutto durante la maturazione, esposizione soleggiata. Semina: a febbraiomarzo in ambiente riscaldato, in aprilemaggio in pieno campo. Impianto: 150200 cm tra le file, sulla fila ca. 100 cm. Dose di seme: ca. 4050 g/100 mq per semina diretta. Rotazione: bene evitare di ripetere la coltivazione sullo stesso appezzamento prima di tre anni. B 501

ANGURIA CRIMSON SWEET Frutto tondeggiante di grossa pezzatura con buccia consistente verde chiaro con marcate striature scure. Variet molto produttiva, resistente alle malattie ed ai trasporti. Medioprecoce. Peso del frutto 810 Kg. B 502 ANGURIA CHARLESTON GRAY Frutto a forma oblunga e buccia molto spessa di colore verde chiaro con striature verde scuro. Peso da 12 no a 15 Kg. Ciclo tardivo. Resiste bene ai calori estivi eccessivi e resiste al fusarium e allantrachinosi.
Preferisce un clima temperato, anche se resiste sia al freddo che alle alte temperature. Semina: per la produzione di zampe in semenzaio da marzo ad aprile con una distanza tra le le di cm 40 e sulla la di cm 5. Con 23 g di seme per mq di supercie si ottengono 40/50 zampe. Produzione di turioni: si utilizzano zampe di 1 anno. Queste vengono messe a dimora da febbraio ad aprile a seconda delle regioni, ad una distanza di 120 cm tra le le e 40 cm sulla la. B 564 ASPARAGO ARGENTUIL (Asparagus ocinalis) Variet molto precoce, adatta per forzature. Turioni grossi di forma allungata, di consistenza carnosa, teneri con sapore particolarmente delicato e con punte di colore verde rosato. B 565 ASPARAGO MONTINA (Asparagus scaber) Antica variet di asparago selvatico. Si adatta bene a tutte le zone climatiche Italiane comprese zone asciutte o litoranee con salinit poco idonea alla produzione di asparago verde. Turioni di colore verde di pezzatura medio piccola che non presentano elevata uniformit sottolineando la rusticit. Ideale per produzioni di pregio. Predilige un clima temperatocaldo, teme il freddo e le brinate. Esposizione soleggiata o mezzombra, riparata dal vento. Semina: in semenzaio riscaldato in marzoaprile con trapianto in aprilemaggio quando le piantine hanno 4/6 foglioline. Semina diretta in pieno campo a partire da aprilegiugno. Impianto: 30 cm tra le le, diradare a 20 cm sulla la. Dose di seme: 4060 g/100 mq direttamente a dimora. B 580

ASPARAGO

BASILICO

BASILICO ITALIANO CLASSICO (EX GENOVESE) Foglie di color verde chiaro, leggermente bollose ed intensamente profumate.

B 473 BASILICO GRECO A PALLA Pianta nana con foglie piccole molto profumate che ben si adatta ad essere coltivata in vaso.

ordini online su www.arcoiris.it

BASILICO

Predilige un clima temperatocaldo, teme il freddo e le brinate. Esposizione soleggiata o mezzombra, riparata dal vento. Semina: in semenzaio riscaldato in marzoaprile con trapianto in aprilemaggio quando le piantine hanno 4/6 foglioline. Semina diretta in pieno campo a partire da aprilegiugno. Impianto: 30 cm tra le le, diradare a 20 cm sulla la. Dose di seme: 4060 g/100 mq direttamente a dimora. B 585

BASILICO CANNELLA Pianta annuale originaria del Messico con aroma speziato che ricorda quello della cannella. Portamento eretto, foglie ovali di colore variabile dal verde oliva al verde marrone, appuntite, leggermente dentate, ori violetti. Ottimo per tisane. B 588 BASILICO ROSSO Variet con pianta di taglia media con foglie a margine seghettato, piatta, di colore rosso intenso. Fiore con calice di colore viola e petali rosa intenso.

BIETOLA DA COSTE

Si adatta a diverse condizioni climatiche, pur preferendo climi temperati. Esposizione: da mezzombra a soleggiata. Semina: in pieno campo, scalare da marzo ad agosto. Impianto: 40 cm tra le le, 2025 cm sulla la. Dose di seme: 150180 g/100 mq. Rotazione: non deve seguire altre chenopodiacee.

G 272

BIETOLA DA COSTE LUCULLUS Questa bietola da coste tipica per le foglie bollose e arricciate, di colore verde chiaro. Resiste abbastanza bene al freddo invernale e produce foglie in tutte le stagioni. Raccolta dopo 50 giorni.

B 527 BIETOLA LISCIA VERDE DA TAGLIO (ERBETTE) Pianta contenuta a portamento eretto, foglia liscia, corta, di colore verde lucente. Precoce. Buona capacit di ricaccio dopo lo sfalcio.
B 566

BIETOLA VERDE COSTA BIANCA Foglie di colore scuro, spesse, ampie e bollose. Costa larga, bianca e lucente. Adatta per produzioni autunno/invernali. Ciclo medio tardivo, raccolta a due mesi dalla semina.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

BIETOLA DA ORTO

Predilige climi temperati, ma si adatta facilmente a diverse condizioni climatiche. Esposizione soleggiata. Semina da marzo a maggio per avere il prodotto destate, in luglioagosto per raccogliere in autunno. Impianto: 3040 cm tra le le, sulla la 10 15 cm. Dose di seme: 150200g / 100 mq. Rotazione: non deve seguire altre chenopodiacee.

B 347

BIETOLA DA ORTO MIGLIORATA DEGITTO Variet precoce. Radice piatta e convessa, di colore rosso intenso.

B 526 BIETOLA DA ORTO DETROIT 2 PALLA ROSSA 2 Variet medioprecoce. Radice sferica, polpa di colore rosso sangue, epidermide liscia.

BUNCHING ONION

Ha la peculiarit di avere un apparato fogliare dal portamento eretto e di colore verde scuro. Produce cipollotti molto omogenei di forma cilindrica, caratterizzati da una parte bianca molto estesa. Maturazione mediotardiva.

B 476

BUNCHING ONION ISHIKURA LONG WHITE Variet espressamente selezionata per la produzione di cipollotti, indicata per semine sia autunnali che primaverili.

BRASSICA MIZUNA

Brassica di origine giapponese; estremamente resistente al freddo, la coltivazione possibile durante tutto lanno, inverno compreso. particolarmente indicata per misticanze di baby leaf.

B 408

BRASSICA MIZUNA Presenta numerosi steli sottili di colore bianco. Le foglie di colore verde intenso sono nemente frastagliate ai bordi; il sapore molto gradevole e non piccante.

ordini online su www.arcoiris.it

CAROTA

Preferisce climi temperati, ma ben adattabile. Esposizione: da mezzombra a soleggiata. Semina: scalare da febbraio a settembre, utilizzando variet adatte al periodo di semina. Impianto: 30 cm tra le le, diradare a 45 cm sulla la. Dose di seme: 4050 g/100 mq. Rotazione: non deve succedersi prima di 4 anni, n seguire altre ombrellifere o barbabietole.

B 529

CAROTA NANTESE 2 Precoce. Radice di grossa pezzatura, cilindrica, liscia e di ottima colorazione. Questa variet raggiunge produzioni elevate. Semina da aprile allinizio di luglio.

B 480 CAROTA BERLICUM Radice cilindrica, appuntita, ne, con cuore molto rosso. Ottima la colorazione dellepidermide. Ciclo mediotardivo.
B 490

CAROTA FLAKKE 2 Variet precoce con radice grossa a forma ottusa con punta terminale allungata. La sua lunghezza pu raggiungere i 24/28 cm. Fogliame resistente anche ai calori estivi. Semina consigliata da marzo ad agosto.

CAVOLFIORE

Predilige il clima temperato fresco ed umido, teme il gelo, il caldo secco e gli sbalzi di temperatura. Esposizione soleggiata riparata dal vento. Semina: in semenzaio o in contenitori da febbraio per la produzione primaverile e da maggio no alla seconda met di luglio per la produzione autunnoinvernale, in base alla variet. Trapianto circa dopo 30/40 giorni dalla semina quando le piantine hanno emesso 5/6 foglie e sono alte circa 15 cm. Impianto: tra le le 60 cm e sulla la 60 cm. Dose di seme: 24 g/100 mq di semenzaio, suciente per ottenere piantine per 100 mq. Rotazione: non deve seguire solanacee, ombrellifere, cucurbitacee ed altre crucifere.

B 900

CAVOLFIORE PALLA DI NEVE Pianta a portamento alto con buona copertura della palla da parte delle foglie superiori. Palla di medie dimensioni, compatta a grani ni e colore bianco puro. Precoce. Semina da maggio a luglio e raccolta in ottobrenovembre. Variet adatta anche alle semine protette. B 901 CAVOLFIORE DI SICILIA VIOLETTO Pianta vigorosa con portamento espanso, produce teste di colore viola scuro che pesano oltre 1,5 kg, le foglie di copertura sono mediamente avvolgenti. Semina da maggio a luglio, raccolta da novembre a gennaio. Buona resistenza al freddo. Resistente al trasporto.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

CAVOLO CAPPUCCIO

Pianta rustica si adatta ai diversi climi, teme il caldo asciutto. Semina: in ambiente protetto a febbraiomarzo per raccolta estiva, in aprilemaggio per raccolta autunnale, in giugnoluglio per raccolta invernale. Trapianto a 3540 giorni dalla semina quando le piantine hanno 4/6 foglie. Impianto: 60 cm fra le le e 5060 cm sulla la. Dose di seme: 24 g/100 mq. Altri dati colturali: vedi cavolore. B 530

CAVOLO CAPP. BIANCO KOPENHAGEN 2 Cavolo cappuccio bianco per il mercato fresco. Medioprecoce. Pianta molto compatta, con poche foglie esterne, cappucci di forma tonda. Semina da maggio a luglio, raccolta da ottobre a dicembre. Molto resistente alle spaccature. A 23 C si pu conservare per 23 mesi. CE 159 CAVOLO CAPP. BIANCO CUOR DI BUE Cavolo dal cappuccio bianco, compatto, croccante, a forma conica. Variet medioprecoce, semina primaverile estiva e raccolta tarda estateautunno. Ottimo per il consumo fresco.
B 533

CAVOLO CAPP. ROSSO CABEZA NEGRA 2 Variet tardiva. Testa dura, nemente nervata. Semina estiva, raccolta autunnoinvernale. Ottimo per essere utilizzato crudo in insalate, oppure cotto.

CAVOLO BROCCOLO

Semina: da aprile a maggio per la raccolta estiva; da giugno a luglio per la raccolta autunnale; da agosto a settembre per raccolta invernale (in zona a clima mite). Impianto: trapiantare allo stadio di 4/6 foglie, conservando la zolla di terra, a 60 cm tra le le e 60 cm sulla la. Dose di seme: in semenzaio 24 g/100 mq sesto di impianto consigliato: 4580 cm tra le le e 2550 cm sulla la per una media di quattro piante a metro quadrato. Altri dati colturali: vedi cavolori.

B 902 CAVOLO BROCCOLO CALABRESE RAMOSO Variet a ciclo precoce. Pianta di media grandezza, con inorescenza di piccole dimensioni, emette numerosi getti ascellari teneri e molto gustosi dopo il taglio della inorescenza principale.

ordini online su www.arcoiris.it

CAVOLO RAPA

Semina: a seconda delle variet, in febbraiomarzo per raccolta estiva, in giugnoluglio per raccolta autunnale, al sud anche in autunno per raccolte primaverili. Trapianto un mese dopo la semina, facendo attenzione a non interrare il colletto. Impianto: 3040 cm tra le le, 30 cm sulla la. Dosi di seme: 510 g/100 mq.

B 234

CAVOLO RAPA BIANCO LANRO Resistente al gelo, assicura risultati sorprendenti: sviluppa radici saporite e senza lamenti di grandi dimensioni (2,53 Kg).

B 474 CAVOLO RAPA ROSSO BLARO Variet a crescita veloce e buona sopportazione al gelo. Ha una polpa tenerissima ed un gusto squisito.

CAVOLO VERZA
B 531 CAVOLO VERZA VERTUS 2 Cappuccio grosso, compatto, leggermente appiattito. Foglie molto ricce, ampie, di colore verde scuro con riessi bluastri. Variet rustica e molto produttiva. Ciclo tardivo con raccolta scalare da ottobre a maggio. B 905 CAVOLO NERO DI TOSCANA Si coltiva come gli altri cavoli. Chiamato anche cavolo Palmizio in quanto le foglie non si chiudono e rimangono sempre aperte e piegate ad arco. Si consumano le foglie bollite o saltate in padella.

CAVOLO NERO DI TOSCANA

CECE

Leguminosa adatta a localit con clima temperato, resiste alla siccit ed al calore forte mentre teme il freddo e leccessiva umidit. Semina: in primavera o in autunno a seconda della variet. Si esegue a le distanti 4050 cm, con una distanza di 1015 cm sulla la oppure a postarelle con 34 semi per buca a 2530 cm luna dallaltra. Dose di seme: 80100 kg per ettaro.

B 504

CECE SULTANO Pianta a portamento eretto, alta circa 80 cm. Ciclo tardivo. Fiore di colore bianco. Si semina a buche o a le da ottobre ad aprile.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

CETRIOLO

Predilige un clima temperato caldo, teme il freddo e le brinate. Esposizione: soleggiata. Semina: in febbraio marzo in contenitore in ambiente riscaldato con trapianto in aprile o in pieno campo quando non c pi rischio di gelate (da aprile a giugno). Impianto: a postarelle distanti tra le le 100120 cm, sulla la 5080 cm. Dose di seme: per la semina diretta 3050 g/100 mq (4 semi per postarella). Rotazione: evitare di ripetere la coltivazione di cetriolo o di altre cucurbitacee sullo stesso appezzamento per almeno 2 anni. B 475

CETRIOLO VERDE PICCOLO DI PARIGI Variet rustica molto produttiva con piccoli frutti cilindrici di colore verde chiaro. Ideale per sottaceti.

G 174 CETRIOLO TANJA Variet produttiva e completamente priva di sapore amaro adatta alla coltivazione in pieno campo. I frutti si presentano verde scuro, ausolati e lunghi. Si raccoglie a cominciare da giugno in pieno campo e la raccolta si protrae per due mesi circa.
G 176

CETRIOLO MEZZO LUNGO BIANCO (WHITE WONDER) Pianta rustica di rapido sviluppo. Frutti cilindrici sodi e bianchi, ottimo sapore. Semina da marzo a Giugno, raccolta da giugno a ottobre

B 532 CETRIOLO MARKETMORE Variet molto produttiva con frutti lunghi circa 20 cm dal colore verde scuro. Adatto sia alla coltura allaperto che in serra. Si raccoglie a cominciare da giugno in pieno campo e la raccolta si protrae per due mesi circa.

CICORIA

Pianta rustica, molto adattabile, preferisce un clima temperato. Teme le gelate persistenti. Esposizione soleggiata. Rotazione: non deve seguire crucifere, leguminose ed altre composite e non deve essere ripetuta per qualche anno nello stesso terreno.

B 594

CICORIA ROSSA DI VERONA A PALLA Foglie arrotondate di colore verde screziato che allavvicinarsi dellinverno virano al rosso intenso con larghe coste bianche. Adatta al consumo autunnale e invernale. Semina da giugno ad agosto, raccolta da met novembre a met marzo.
B 505

CICORIA PALLA ROSSA 3 Variet a cespo ben sviluppato, rotondo e compatto, formato da foglie che assumono un colore rosso vivo ai primi freddi. Variet adatta per semine da giugno ad agosto, raccolta da ottobre. Ciclo medio precoce.

ordini online su www.arcoiris.it

CICORIA

Pianta rustica, molto adattabile, preferisce un clima temperato. Teme le gelate persistenti. Esposizione soleggiata. Rotazione: non deve seguire crucifere, leguminose ed altre composite e non deve essere ripetuta per qualche anno nello stesso terreno.

B 506 CICORIA GRUMOLO VERDE Cicoria Grumolo verde Foglie rotonde disposte a rosetta. Si semina da marzo ad agosto con raccolta scalare durante tutto larco dellanno.

B 535 CICORIA PAN DI ZUCCHERO Foglie di colore verde biondo, larghe e ben avvolgenti a bordo continuo che formano, a maturazione, un cappuccio allungato particolarmente serrato, internamente chiaro e molto tenero. Semina in giugnoagosto, raccolta da ne settembre a dicembre. Precocit media.

B 568

CICORIA ZUCCHERINA DI TRIESTE Foglie rotonde di colore verde biondo. Rivegeta rapidamente e ripetutamente. Variet da taglio. Ciclo precocissimo. Si semina da marzo a settembre con raccolta da aprile a novembre. B 569 CICORIA ROSSA DI TREVISO Foglie lanceolate di colore verde con venature rossastre che in autunno virano ad un rosso sempre pi intenso. La costa larga e croccante. Si consiglia la legatura 1015 giorni prima della raccolta per favorire una migliore maturazione del cespo che si presenta lungo 2530 cm. Semina in luglioagosto. Ciclo di 110120 giorni indicato per produzioni autunnali.
CE 181

CICORIA SPADONA VERDE DA TAGLIO Foglie verdi, strette, lisce, di sapore gradevole anche se amarognole. Rustica e di coltivazione semplice, si tagliano le foglie alla base e rivegetano rapidamente. Per avere produzione tutto lanno seminare tto e a scalare da marzo a settembre. Ciclo tardivo.

CE 183 CICORIA VARIEGATA DI LUSIA Variet a cespo voluminoso (250 g), fogliame esterno ampio, ondulato, colore verde chiaro chiazzato di rosso. Priva di gusto amaro. Ciclo medio tardivo, si semina da luglio ad agosto, raccolta dopo 120 giorni.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

10

CICORIA

Pianta rustica, molto adattabile, preferisce un clima temperato. Teme le gelate persistenti. Esposizione soleggiata. Rotazione: non deve seguire crucifere, leguminose ed altre composite e non deve essere ripetuta per qualche anno nello stesso terreno.

CE 182 CICORIA ROSSA DI TREVISO TARDIVA Foglie erette e lanceolate di colore verde con nervatura principale bianca, larga e croccante. Col sopraggiungere dei primi freddi il colore delle foglie vira al rosso intenso. Semina in giugnoluglio. Raccolta da ottobre a marzo. B 515 MISTICANZA DI CICORIE Variet a rapida crescita. Dopo il primo taglio, evitando di estirpare la radice, le piante rivegetano rapidamente per i tagli successivi. Semina: da febbraio ad ottobre a spaglio utilizzando circa 1 g di seme /mq. Raccolta: durante tutto lanno. B 959 CICORIA CATALOGNA FRASTAGLIATA Foglie lunghe e frastagliate con coste sottili formanti un bel cespo. Semina da giugno a settembre per raccolta da ottobre a febbraio.

CIMA DI RAPA
B 507 CIMA DI RAPA SESSANTINA Pianta vigorosa che produce dei broccoletti di grandi dimensioni. Semina da luglio ad ottobre, raccolta dopo circa 60 giorni. Predilige un clima temperato caldo con inverni miti.

CRESCIONE

B 583 CRESCIONE COMUNE Pianta annuale, cresce rapidamente. Si pu coltivare anche in vaso. Semina: scalare dalla primavera allautunno, utilizzando 4 g di seme per mq. Per avere una produzione costante necessario eettuare semine ogni 15 giorni.

ordini online su www.arcoiris.it

11

CIPOLLA

Predilige un clima temperato. Bruschi abbassamenti di temperatura o gelate tardive primaverili possono provocare preoritura. Esposizione soleggiata. Semina: le variet per il consumo primaverileestivo in pieno campo da luglio ad ottobre ed anche in febbraiomarzo, in semenzaio in agostosettembre. Le variet a consumo autunnoinvernale si seminano in pieno campo in febbraiomarzo e in semenzaio in gennaio. Trapianto 60 giorni dopo la semina quando le piantine hanno 4/5 foglie. Impianto: 30 cm tra le le, 1520 cm sulla la. Dose di seme: 20 g/100 mq nel trapianto, 5080 g/100 mq nella semina diretta. Rotazione: non deve seguire bietole, cavoli, patate, s stessa n altre liliacee.

B 460

CIPOLLA GIALLA DI STOCCARDA Cipolla tardiva a giorno lungo. Semina primaverile. Variet serbevole a bulbo grosso, tondo appiattito e di colore giallo ramato. Polpa compatta e carnosa di colore bianco. Ottimo sapore. B 573 CIPOLLA BIANCA TONDA MUSONA Giorno intermedio. Ciclo medio precoce. Selezione adatta sia a semine autunnali con raccolta a giugno che a semine primaverili anticipate con raccolta a luglio. Bulbo di forma globosa con discreta vestitura e attaccatura al colletto medio ne. Pu essere utilizzata anche per lestirpazione precoce per la produzione di cipollotti. Il colore bianco delle tuniche, il gusto moderatamente pungente la rendono particolarmente apprezzata per lutilizzo da mercato fresco.

B 536

CIPOLLA BIANCA DI GIUGNO Giorno intermedio. Ciclo medioprecoce. Bulbi piatti, grossi, con polpa e tuniche di colore bianco. Ottima per consumo fresco. In frigorifero a 02C si conserva per alcuni mesi. Si semina in autunno per raccolta in giugno. Con raccolta anticipata si raccolgono cipollotti. Se seminata allinizio della primavera si raccoglie in luglio. B 461 CIPOLLA MORADA DE AMPOSTA Giorno lungo. Semina primaverile. Bulbo globoso con tuniche esterne di colore marrone rossastro e interno color malva. Sapore leggermente pungente. Conservazione eccellente, 78 mesi. Variet tardiva.

B 462

CIPOLLA ROSSA DI FIRENZE Variet molto produttiva principalmente utilizzata nella produzione di cipollotti freschi. Selezionata per migliorare la lunghezza, colore rosso vivo tendente al violaceo. Breve conservabilit, indicato per soritti e zuppe. Semina autunnale, preferibilmente in settembre, e raccolta inizio aprile.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

12

FAGIOLO DA SGRANARE

Preferisce climi temperati caldi, teme freddo e brinate. Esposizione soleggiata. Semina: in pieno campo in aprile in prima semina e il luglio in seconda semina. Dose di seme: 1,51,8 Kg/100 mq. Rotazione: preferibile non coltivarlo dopo piselli, cetrioli, zucche.

B 511

FAGIOLO CANNELLINO Variet nana molto produttiva. Ciclo medio precoce. I baccelli sono di colore verde e producono, a maturazione, semi bianchi di forma allungata ideali per zuppe di legumi.

B 512 FAGIOLO NANO BORLOTTO LINGUA DI FUOCO Variet nana. Seme di colore rosato di dimensione grossa color crema con striature rosse. Baccello di lunghezza media, largo e dritto, contenente 5/6 fagioli. Molto produttivo.
B 553

FAGIOLO NANO STREGONTA Eccellente variet per lorto famigliare, capace di altissime produzioni. La raccolta dei baccelli inizia dopo 90/95 gg dalla semina e si protrae per lungo tempo

B 556 FAGIOLO NANO COCO BIANCO Variet di fagiolo nano particolarmente apprezzato per il consumo famigliare, sia fresco sia secco. Caratteristico grano di colore bianco porcellana molto brillante. Fagiolo precoce, molto rustico e produttivo; la raccolta inizia 60/65 gg. dopo la semina.

FAGIOLINO NANO

Semina: in pieno campo inizio aprilene luglio. In zona temperate no ad agosto. Impianto: 4060 cm tra le le, 35 cm sulla la oppure in postarelle con 45 semi distanti 40 cm. Dose di seme: 11,3 Kg/100 mq.

B 554 FAGIOLINO NANO SLENDERETTE Variet medioprecoce. Seme piccolo di colore bianco. Baccello di lunghezza 1315 cm circa, di colore verde intenso, dritto, tenero e senza lo no alla completa maturazione. Produzione elevata e prolungata nel tempo. Ottima qualit per il consumo fresco. Si presta alla raccolta meccanica.

ordini online su www.arcoiris.it

13

FAVA

Preferisce climi temperati ed esposizione soleggiata. Semina da settembre a marzo a seconda del clima. Impianto 5070 cm tra le le, 1520 cm sulla la. Dose di seme 1,52 Kg/100 mq. Rotazione: non deve seguire s stessa ed altre leguminose per qualche anno.

B 503 FAVA AGUADULCE SUPERSIMONIA Semi grossi, colore verde tenue con sapore dolce e delicato. Baccelli lunghi, regolari con 78 semi. Alta resa alla sgranatura. Ciclo medioprecoce.

FINOCCHIO

Predilige un clima temperato caldo, teme le gelate. Esposizione soleggiata. Semina da febbraio seminando sotto serra e trapiantando sotto tunnel per raccolta estiva, da giugno ad agosto per raccolta autunnale. Pu avvenire in pieno campo o in contenitori con trapianto dopo 3540 giorni facendo attenzione a non interrare il colletto. Dose di seme: 3050 g/100 mq per semina diretta, 23 g/mq di semenzaio. Impianto: tra le le 50 cm e sulla la 2025 cm. Rotazione: non deve seguire altre ombrellifere.

B 513 FINOCCHIO ROMANESCO Ciclo precoce. Grumolo tondo, compatto, di grosse dimensioni formato da guaine carnose di colore bianco candido. Semina da giugno ad agosto per raccolta autunnale e da settembre ad ottobre per raccolta invernale.

FRAGOLA DI BOSCO

Nei climi caldi fruttica in tutte le stagioni. Pianta rustica, resistente alle malattie, si sviluppa verso lalto e non si estende in supercie. Lenta germinazione dei semi. Semina in semenzaio da febbraio, trapianto dopo 60 giorni. Impianto: 3040 cm sulla la. Dose di seme: 2 g/100 mq.

K 600 FRAGOLA DI BOSCO Frutto colore rosso intenso, ottimo sapore, buona consistenza, profumo intenso, lunghezza circa 2 cm.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

14

INDIVIA

Pianta rustica di grande adattabilit, teme gelate e caldo secco. Esposizione soleggiata. Semina: in pieno campo da aprile ad agosto, oppure in semenzaio in febbraiomarzo o luglio con trapianto 30 giorni dopo la semina. Impianto: 3050 cm tra le le, 2530 cm sulla la. Dose di seme: 30 g/100 mq per semina diretta, 23 g/mq di semenzaio. Rotazione: non ripetere sullo stesso appezzamento prima di 4 anni. Non deve seguire altre composite. B 509

INDIVIA SCAROLA VERDE CUORE PIENO Cespi grossi che non occorre legare perch di naturale accartocciamento e imbianchimento.

B 508 INDIVIA RICCIA CUOR DORO La coltivazione dellindivia riccia avviene durante tutto lanno. Variet caratterizzata da un cespo di grosse dimensioni con foglie arricciate e nemente frastagliate. Ciclo precoce. Il cuore, a maturazione avvenuta, diventa di colore bianco dorato.

LATTUGA

Predilige un clima temperato. Esposizione soleggiata. Semina: a) in serra: variet precoci da novembre a febbraio. b) diretta in pieno campo: marzoaprile variet precoci, maggiomet luglio variet estive, met lugliomet ottobre, eventualmente sotto tunnel, variet autunnali. c) semina in semenzaio con un mese di anticipo rispetto alla semina diretta a dimora e trapianto circa 30 giorni dopo la semina, senza interrare il colletto. Impianto: 3040 cm tra le le, 2530 cm sulla la. Dose di seme: 2030 g/100 mq. a dimora, 12 g/mq. di semenzaio. Rotazione: non deve seguire altre composite n essere ripetuta sullo stesso appezzamento prima di 23 anni.

B 362

LATTUGA CAPP. VICTORIA


Per la pi precoce coltivazione in pieno campo, in quanto sopporta bene le basse temperature. Cappuccio verdegiallo chiaro di medie dimensioni con precoce maturazione di raccolta. Epoca di semina: febbraio marzo.

B 514 LATTUGA CAPP. MERAVIGLIA DELLE 4 STAGIONI


Variet di rapido sviluppo, cespo pieno e grande, chiuso tra foglie bollose di colore verde fortemente tinte di rosso nelle parti esposte al sole. Ottima per le semine autunnali per la sua resistenza al freddo. Si semina da ne marzo a ne luglio e da agosto a met ottobre. Si raccoglie da aprile a giugno e da ottobre a novembre. Seme nero. Ciclo di 48 giorni. B 538

LATTUGA CAPP. ESTIVA DI KAGRAN KS Ottima resistenza alla salita a seme, foglie colore verde. Ha una notevole pezzatura (300 350 g). Semina da marzo ad agosto con raccolta da maggio ad ottobre. Lenta a montare a seme. Seme nero. B 500 LATTUGA CAPP. REGINA DI MAGGIO Foglie rotonde dal lembo espanso di colore verde chiaro sfumate di rosa al bordo. Cappuccio tondo serrato. Ciclo precoce, semina marzoaprile e raccolta da met maggio a met giugno, oppure in luglio agosto con raccolta in settembreottobre. Seme bianco.

ordini online su www.arcoiris.it

15

LATTUGA

Predilige un clima temperato. Esposizione soleggiata. Semina: a) in serra: variet precoci da novembre a febbraio. b) diretta in pieno campo: marzoaprile variet precoci, maggiomet luglio variet estive, met lugliomet ottobre, eventualmente sotto tunnel, variet autunnali. c) semina in semenzaio con un mese di anticipo rispetto alla semina diretta a dimora e trapianto circa 30 giorni dopo la semina, senza interrare il colletto. Impianto: 3040 cm tra le le, 2530 cm sulla la. Dose di seme: 2030 g/100 mq a dimora, 12 g/mq di semenzaio. Rotazione: non deve seguire altre composite n essere ripetuta sullo stesso appezzamento prima di 23 anni.

B 498

LATTUGA CAPP. TROCADERO SEME NERO Cespi mediogrossi compatti con foglie di colore verde chiaro sfumato di rosa. Adatta ad essere seminata a ne estate e inizio autunno per la raccolta autunnale e invernale. Seme nero.

B 539 LATTUGA RICCIA BIONDA SEME BIANCO Foglie bionde con margine molto arricciato, tenere e gustose. Dopo il taglio (cm 78), rivegeta molto rapidamente. Semina da marzo a ne novembre, si raccoglie dopo trenta giorni. Seme bianco.

CE 241

LATTUGA FOGLIA DI QUERCIA Utilizzata principalmente come lattuga da taglio. Sapore dolce. Foglie verdi e piccole, arrotondate, leggermente arricciate, tenere. Lenta a montare a seme si pu seminare dalla primavera allautunno. 46 giorni.

B 380 LATTUGA FORELLENSCHLUSS Ottima e particolare lattuga con foglie di media dimensione chiazzate di rossastro. Molto saporita e croccante. Lenta a montare a seme. di origine austriaca. Il suo nome signica chiazzata come una trota. Seme bianco.
B 496

LATTUGA SALAD BOWL (VERDE) Variet da taglio veloce nel ricaccio e lentissima a montare a seme. Foglie larghe e fortemente frastagliate di colore verde chiaro di ottimo sapore. Seme nero. Pu essere coltivata anche da cespo.

B 499 LATTUGA RED SALAD BOWL (ROSSA) Lattuga a cespo molto decorativa, con foglie lobate di color bronzo. Lentissima a montare a seme. Adatta alla semina primaverile e autunnale.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

16

LATTUGA

Predilige un clima temperato. Esposizione soleggiata. Semina: a) in serra: variet precoci da novembre a febbraio. b) diretta in pieno campo: marzoaprile variet precoci, maggiomet luglio variet estive, met lugliomet ottobre, eventualmente sotto tunnel, variet autunnali. c) semina in semenzaio con un mese di anticipo rispetto alla semina diretta a dimora e trapianto circa 30 giorni dopo la semina, senza interrare il colletto. Impianto: 3040 cm tra le le, 2530 cm sulla la. Dose di seme: 2030 g/100 mq a dimora, 12 g/mq di semenzaio. Rotazione: non deve seguire altre composite n essere ripetuta sullo stesso appezzamento prima di 23 anni.

B 597

LATTUGA LOLLO ROSSA Variet con pianta di dimensioni medie e foglie arricciate di colore rosso molto intenso e brillante. Adatta ai diversi cicli di coltivazione a pieno campo.

B 596 LATTUGA LOLLO BIONDA Ottima selezione da taglio e da cogliere caratterizzata da un cespo voluminoso e rotondo. Le foglie sono nemente arricciate di un bellissimo colore brillante.

B 516

LATTUGA REGINA DEI GHIACCI Variet a testa grossa e compatta, croccante, con foglie esterne dai bordi fortemente frastagliati e di colore verde brillante. Lenta a montare a seme particolarmente adatta a colture estive ed autunnali. Si semina da met marzo ad agosto, si raccoglie da maggio ad ottobre.

B 376 LATTUGA ROMANA VALMAINE Foglie allungate di colore verde scuro, bollose e croccanti che a maturazione formano un cespo allungato ben serrato. Ottima variet invernale nelle regioni meridionali. Semina: da marzo ad agosto.
B 521

LATTUGA ROMANA BIONDA DEGLI ORTOLANI Le foglie di forma allungata sono di color verde chiaro con costa grossa. Cespo voluminoso ben serrato alla sommit, di grande pezzatura. Lenta a montare a seme. Semina da marzo ad agosto con raccolta da giugno ad ottobre.

ordini online su www.arcoiris.it

17

LUFFA

Ha bisogno di molta acqua (soprattutto nei primi mesi) e di una buona esposizione al sole. Semina: primavera. Raccolto: autunno.

G 268

LUFFA Cucurbitacea rampicante ideale per ricoprire muri, pergolati, divisori. Usata principalmente come spugna vegetale in quanto il frutto, al momento della completa maturazione, si disidrata perdendo gran parte del suo peso.

MAIS

Semina: a partire da maggio con temperatura del suolo di almeno 12 C. Impianto: 50 cm nella semina a righe semplici, 80100 cm in quelle doppie, sulla la 30 cm.

G 454 MAIS BIANCO POPCORN Variet con piccoli semi (10 semi per g) appuntiti colore bianco perlato. Piccola pannocchia lunga 1012 cm. Il mais soato si presenta di colore bianco ed molto gustoso. Si semina in aprile maggio, si raccoglie in luglioagosto. G 455 MAIS DOLCE GOLDEN BANTAM La qualit molto buona se le pannocchie vengono raccolte per tempo. Dopo la raccolta la trasformazione delle zucchero in amido avviene rapidamente, quindi preferibile consumarlo presto per non perdere il sapore piacevolmente dolce.
Predilige un clima temperato caldo, teme il freddo. Esposizione calda e soleggiata, riparata dal vento. Semina: in semenzaio in ambiente riscaldato, al sud in gennaiofebbraio, al nord in febbraiomarzo. Trapianto, preceduto da rimpiolatura, dopo circa 810 settimane quando cessato il pericolo di gelate tardive. Impianto: 7080 cm tra le le, 5060 cm sulla la. Dose di seme: 23 g/mq di semenzaio. Con 100 mq di semenzaio si ottengono piantine per 1 ettaro. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, chenopodiacee ed altre solanacee.

MELANZANA

B 517

MELANZANA VIOLETTA LUNGA Variet vigorosa e molto produttiva. Produce frutti allungati clavati, lunghi cm 2224 di colore violetto scuro, lucidi. Idonea per le colture in serra e in pieno campo. Precoce, ciclo di 60 giorni. B 560 MELANZANA BLACK BEAUTY Bellezza nera Variet a ciclo medioprecoce di 70 giorni. Frutto ovoidale di grandi dimensioni, viola scuro brillante, con pochi semi. Pianta vigorosa, eretta con fogliame ampio, coprente, molto produttiva. Adatta per colture in serra e in pieno campo.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

18

MELANZANA

Predilige un clima temperato caldo, teme il freddo. Esposizione calda e soleggiata, riparata dal vento. Semina: in semenzaio in ambiente riscaldato, al sud in gennaiofebbraio, al nord in febbraiomarzo. Trapianto, preceduto da rimpiolatura, dopo circa 810 settimane quando cessato il pericolo di gelate tardive. Impianto: 7080 cm tra le le, 5060 cm sulla la. Dose di seme: 23 g/mq di semenzaio. Con 100 mq di semenzaio si ottengono piantine per 1 ettaro. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, chenopodiacee ed altre solanacee.

B 400

MELANZANA LISTADA DE GANDIA Pianta a portamento basso con foglie ampie a lembo ondulato. Frutti di forma ovalerotonda striati di bianco e violetto.

MELONE

Predilige un clima temperato caldo, asciutto durante la maturazione. Esposizione calda e soleggiata. Semina: da febbraio ad aprile in ambiente riscaldato al centronord e al sud allaperto, o da aprile a giugno in pieno campo, in postarelle da 34 semi. Impianto: tra le le cm 100150, sulla la cm 100150. Dose di seme: 4060 g/100 mq a seconda della variet. Rotazione: non deve ripetersi n seguire altre cucurbitacee. G 277

MELONE CANTALUPO DI CHARENTAIS Variet molto precoce adatta sia alla coltivazione in serra che a quella in pieno campo. Frutti rotondi di medie dimensioni (peso circa 1 kg), con buccia liscia, sottile, con coste poco marcate dal colore gialloverde. Polpa arancione molto profumata e saporita. Semina da aprile a giugno, raccolta da luglio a settembre. G 278 MELONE TENDRAL VERDE Frutto ovale dal peso di 2 kg circa. Buccia dura e rugosa colore verde scuro, polpa tenera, zuccherina e succosa. Buona produttivit. Variet adatta alla conservazione.
B 524

MELONE RETATO DEGLI ORTOLANI Variet medio precoce. Semina da aprile a giugno,raccolta da luglio a settembre. Frutto leggermente ovale con piccole coste. Buccia molto retinata. Polpa dolce e carnosa. Peso da 1 a 1,3 Kg. B 470 MELONE RUGOSO DI COSENZA GIALLO Variet a maturazione tardiva. Pianta vigorosa e produttiva. Frutti di circa 2 chili, di forma ovale con buccia rugosa di color giallo intenso a maturazione. Polpa biancastra, molto succosa, tenera e rinfrescante. Raccolta dopo circa 110 giorni di ciclo vegetativo. Si consuma da agosto a dicembre.

ordini online su www.arcoiris.it

19

MELONE SCOPATIZZO
B 471

PASTINACA
MELONE SCOPATIZZO Viene coltivato principalmente in Puglia e Basilicata dove i frutti vengono consumati allo stato crudo, in insalata o come frutta al pari dei meloni, giacch la polpa ha un sapore alquanto simile. Anche la coltivazione identica a quella dei meloni.

G 290 PASTINACA HALBLANGE Lunga radice a ttone, bianca e grossa di forma conica, dal sapore tendenzialmente dolce.

PEPERONE

Necessita di temperature elevate ed molto sensibile agli sbalzi di temperatura. Esposizione calda e soleggiata, riparata dal vento. Semina: da febbraio a marzo in letto caldo, trapianto in pieno campo in aprile maggio quando non c pi pericolo di ritorno del freddo. Raccolta da luglio a ottobre. Impianto: 6070 cm tra le le, 50 cm sulla la. Dose di seme: in vivaio 23 g/mq. Con 150200 mq di semenzaio si ottengono piantine per 1 ettaro. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, chenopodiacee ed altre solanacee.

B 525

PEPERONE QUADRATO DASTI ROSSO Frutto carnoso grosso a quattro lobi con costolature lungo i anchi, di colore rosso brillante a maturazione completa. Polpa dolce di spessore medio grosso. Medio precoce. Produzione elevata e continuativa.

B 604 PEPERONE QUADRATO DASTI GIALLO Frutto a quattro lobi di colore giallo a maturazione.
B 601

PEPERONCINO PICCANTE DI CAYENNA Pianta con frutti a portamento pendente dalla forma cilindrica molto allungata, lunghi circa 10 cm. Colore verde che vira al rosso a maturazione completata. Polpa sottile dal sapore forte e piccante. Si adatta a tutti i tipi di terreno. B 600 PEPERONE CORNO DI TORO ROSSO Adatta per la serra e il pieno campo. I frutti sono spessi e a forma di corno, possono raggiungere i 22 cm di lunghezza e i 4 cm di larghezza. Maturando passano dal verde al rosso brillante. Piante molto vigorose e ramicate. La variet molto produttiva. Variet dal ciclo medio precoce, crescita in 7080 giorni.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

20

PEPERONE

Necessita di temperature elevate ed molto sensibile agli sbalzi di temperatura. Esposizione calda e soleggiata, riparata dal vento. Semina: da febbraio a marzo in letto caldo, trapianto in pieno campo in aprile maggio quando non c pi pericolo di ritorno del freddo. Raccolta da luglio a ottobre. Impianto: 6070 cm tra le le, 50 cm sulla la. Dose di seme: in vivaio 23 g/mq. Con 150200 mq di semenzaio si ottengono piantine per 1 ettaro. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, chenopodiacee ed altre solanacee.

B 603

PEPERONE CILIEGIA PICCANTE Variet a frutti tondi, piccoli, dal diametro di 1,52 cm, molto piccanti di colore rosso scuro. Pianta anche decorativa.

SB 128 PEPERONE MARCONI ROSSO Frutti molto lunghi, 2022 cm, e larghi alla base 6 cm. Tre lobi piccoli e una polpa molto spessa, dolci e di ottimo peso. Variet indicata per colture da pieno campo.

G 301

PEPERONE CUNEO GIALLO Pianta compatta e ben ramicata che produce frutti dolci a quattro lobi di forma tendente al quadrato, piuttosto irregolare. Ha elevate qualit organolettiche esaltate nella fase di cottura.

B 606 PEPERONE SIGARETTA BIONDO Pianta vigorosa con frutti penduli dalla caratteristica forma allungata. Il colore dellepidermide verde chiaro a maturazione. Ideale per sottaceti.
G 302 PEPERONE FUOCO DELLA PRATERIA (Capsicum chinense) Frutti ausolati e diritti verdi, gialli, arancioni e rossi. Eccezionali per conserve in vaso sottolio o sottaceto, sono ottimi anche crudi. Maturazione in circa 90 giorni. Ideale da crescere in vaso, indicata anche come pianta ornamentale. Piccante. B 607 PEPERONE HABANERO ORANGE (Capsicum chinense) Considerato tra i pi piccanti. Frutto carnoso di colore arancio salmone a maturazione. Pianta cespugliosa di circa 60/70 cm di altezza. Necessita di una temperatura di almeno 15 C. Si semina in serra calda e si trapianta nite le gelate a cui molto sensibile. Predilige esposizione al sole, modesto consumo idrico. Sesto dimpianto: almeno 60 cm tra pianta e pianta. Si ibrida facilmente con il capsicum annuum.

ordini online su www.arcoiris.it

21

PISELLO

Predilige un clima temperato, teme temperature elevate e siccit prolungata. Esposizione luminosa. Semina: in autunno inverno nel CentroSud, dalla ne dellinverno a tutta la primavera nel Nord. Impianto: a postarelle 3040 cm x 90100 cm oppure a le. a) Piselli nani: 50 cm tra le le, 35 cm sulla la. b) Piselli rampicanti: 80100 cm tra le le, 35 cm sulla la. Dose di seme: a) 1,52 Kg/100 mq b) 1 1,3 Kg/100 mq. Rotazione: non deve seguire s stesso n altre leguminose per qualche anno.

B 518

PISELLO NANO PROGRESS 9 Seme rugoso. Variet nana molto produttiva e vigorosa, resistente alle malattie. Baccello colore verde scuro lungo 910 cm. Ciclo medioprecoce. Pianta alta 4045 cm. Pisello dolce e tenero con raccolta scalare. B 519 PISELLO MEZZA RAMA RONDO Seme rugoso. Variet di eccezionale produttivit, di media altezza (80100 cm circa). Produce baccelli accoppiati di facile raccolta, lunghi e dritti, lisci di colore verde intenso contenenenti 810 semi. Ciclo medio precoce, produce in circa 60 giorni. Indicato per la surgelazione. Raccolta scalare.
B 615

PISELLO NANO MERAVIGLIA DITALIA Seme liscio di colore verde chiaro, dal sapore dolce. Pianta nana alta cm. 4050. Ciclo molto precoce con i primi ori gi in 50 giorni. Baccello lungo 89 cm di colore verde chiaro

POMODORO

Predilige un clima temperato caldo. Esposizione calda e soleggiata, riparata dal vento. Semina: da gennaio per la coltivazione in serra riscaldata, in marzoaprile per la coltura in pieno campo. Raccolta da giugno a settembre. Impianto: 80100 cm tra le le, 3050 cm sulla la. Dose di seme: 1520 g/100 mq a dimora, 1,52 g/mq di semenzaio: con 100 mq di semenzaio si ottengono piantine per 1 ettaro. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, chenopodiacee e soprattutto s stesso ed altre solanacee per almeno 4 anni.

G 431

POMODORO ROSA DI BERNA Antica variet svizzera famosa per il suo eccellente sapore. Molto produttiva. Variet indeterminata, ciclo medioprecoce. Frutti tondi, rosati con polpa carnosa, peso 200 g circa. Adatto da insalata. G 427 POMODORO A GRAPPOLO (ZUCKERTRAUBE) Lunghi grappoli con frutti piccoli a ciliegia, aromatici, rossi, dolci. Variet indeterminata. Precoce, pu essere coltivato in serra con tutore di sostegno per un raccolto anticipato, oppure in pieno campo, con tutore. consigliata la coltura protetta in zone piovose. Adatto per consumo fresco di lunga conservazione.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

22

POMODORO

Predilige un clima temperato caldo. Esposizione calda e soleggiata, riparata dal vento. Semina: da gennaio per la coltivazione in serra riscaldata, in marzoaprile per la coltura in pieno campo. Raccolta da giugno a settembre. Impianto: 80100 cm tra le le, 3050 cm sulla la. Dose di seme: 1520 g/100 mq a dimora, 1,52 g/mq di semenzaio: con 100 mq di semenzaio si ottengono piantine per 1 ettaro. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, chenopodiacee e soprattutto s stesso ed altre solanacee per almeno 4 anni.

B 543

POMODORO CILIEGIA Variet indeterminata da crescere con tutore, ricco di grappoli di pomodorini da 2025 g dal sapore molto dolce.

G 430 POMODORO RIO FUEGO Ideale per la salsa, variet medio precoce, portamento determinato, frutti di forma ovale del peso di 80100 g, resistente alle pi comuni malattie. Molto produttivo, ottimo sapore.

G 432

POMODORO ACE 55 VF Variet semirampicante. Ciclo mediotardivo. Frutto carnoso, con polpa soda e pochi semi dal colore rosso intenso. Forma tondeggiante leggermente schiacciato ai poli. Adatto alla trasformazione e al consumo fresco. Elevata produttivit e buona resistenza alle malattie.

G 433 POMODORO GIALLO YELLOW SUBMARINE Pianta indeterminata. Lunghi grappoli con piccoli frutti periformi di colore giallo molto aromatici e saporiti.
B 592

POMODORO RIO GRANDE Variet determinata, pianta molto vigorosa e molto produttiva, con buona copertura fogliare, tempo di maturazione medio. I frutti sono di media dimensione (90100 g), sodi di forma ovoidale. Resistente al fusarium e verticillium. Buona adattabilit ed alte rese. Ottimo sapore.

G 435 POMODORO PRINCIPE BORGHESE Pianta indeterminata (da impalcare), piccoli frutti di forma ovale a grappoli di colore rosso vivo. Particolarmente idoneo alla conservazione invernale appeso in cantina.

ordini online su www.arcoiris.it

23

POMODORO

Predilige un clima temperato caldo. Esposizione calda e soleggiata, riparata dal vento. Semina: da gennaio per la coltivazione in serra riscaldata, in marzoaprile per la coltura in pieno campo. Raccolta da giugno a settembre. Impianto: 80100 cm tra le le, 3050 cm sulla la. Dose di seme: 1520 g/100 mq a dimora, 1,52 g/mq di semenzaio: con 100 mq di semenzaio si ottengono piantine per 1 ettaro. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, chenopodiacee e soprattutto s stesso ed altre solanacee per almeno 4 anni.

B 477 POMODORO COSTOLUTO FIORENTINO Pianta indeterminata medioprecoce. Il frutto, di colore rosso intenso a maturit, grosso, liscio, di forma costoluta e appiattita. Tuttora coltivato, grazie alle ottime qualit di sapore stato per anni il precursore delle cultivar a duplice vocazione, per il consumo in insalata (verde) e per la trasformazione in salsa (rosso).

B 541 POMODORO MARMANDE Pianta semideterminata a ciclo precoce. Frutto tondeggiante costoluto e leggermente appiattito. Produce frutti da 150200 g. Pomodoro da mercato adatto anche alla preparazione di concentrato di pomodoro. Resistente a Verticillium e Fusarium.

B 542

POMODORO ROMA Pianta determinata con frutto a lampadina, vecchia variet molto produttiva, adatta per la trasformazione.

B 540 POMODORO SAN MARZANO 2 Tipico pomodoro da salsa, semideterminato, cilindrico, a due lobi, sezione quadrangolare. Ciclo mediotardivo.
B 545 POMODORO CUOR DI BUE Pianta indeterminata e vigorosa dal ciclo tardivo. Il frutto, di colore rosso chiaro e a forma di cuore, con pochi semi e buccia sottile, di grossa pezzatura e raggiunge il peso di 220250 g, adatto da insalata. Data la breve conservabilit si consiglia il consumo a breve tempo dalla raccolta.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

24

PORRO

Adattabile a diverse condizioni climatiche, preferisce un clima temperato. Esposizione soleggiata. Semina: in semenzaio o direttamente a dimora, in febbraiomarzo per variet a maturazione estiva e in aprilemaggio per variet autunno vernine. Trapianto dopo circa 60 giorni quando le piantine hanno il diametro di una matita. Impianto: 3040 cm tra le le, 10 cm sulla la. Dose di seme: 5080 g/100 mq per semina diretta; 35 g/mq di semenzaio.Con 1520 mq di semenzaio si ottengono piantine per un ettaro. Rotazione: non deve seguire bietole, cavoli, mais, patate ed altre liliacee.

CE 318

PORRO ELEPHANT Malgrado la grossezza tenero e di sapore delicato. Stelo lungo, forte, cilindrico, resistente ai rigori invernali. Precoce, per raccolto estivoautunnale. CE 317 PORRO CARENTAN 2 Precoce, fusto molto grosso, profumato e tenero con bulbo che pu raggiungere il diametro di 78 cm e 25 cm di lunghezza. Variet molto rustica e molto resistente al freddo e ai geli.

PREZZEMOLO

Molto adattabile, preferisce climi temperati. Esposizione moderatamente soleggiata o mezzombra. Semina: da febbraio a settembre a le o a spaglio. Impianto: 30 cm tra le le, 35 cm sulla la. Dose di seme: 80100 g/100 mq. Rotazione: non deve seguire bietole o altre ombrellifere.

B 313

PREZZEMOLO GIGANTE DITALIA Variet a foglie ampie, molto aromatica. Resa abbondante. Ottima resistenza al freddo.

B 574

PREZZEMOLO COMUNE 2 Variet molto rustica, pianta contenuta con una buona massa fogliare dal colore verde intenso molto profumato e aromatico. Precoce, resistente al gelo.

RAFANO o RAMOLACCIO

Preferisce un clima temperato, teme il caldo e la siccit, mentre resiste bene al freddo. Esposizione soleggiata. Semina: febbraiomarzo per raccolta primaverileestiva, lugliosettembre per raccolta autunnale, direttamente in campo. Impianto: 3040 cm tra le le, 810 cm sulla la. Dose di seme: 6080 g/100 mq. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, ombrellifere, solanacee, fagioli ed altre crucifere. G 335

RAFANO NERO TONDO DINVERNO Radice invernale esternamente di colore nero, rotonda, di grosso calibro. Adatta alla conservazione.

B 555 RAFANO BIANCO MINOWASE SUMMER CROSS 3 Radice grossa a forma conica, di colore bianco, buona pezzatura. Polpa di buon sapore, leggermente piccante. Ciclo tardivo.

ordini online su www.arcoiris.it

25

RAVANELLO

Predilige un clima temperato, teme siccit e temperature molto elevate. Semina: da inizio marzo alla ne di ottobre, escludendo il periodo di caldo torrido, in le o a spaglio. Impianto: 2030 cm tra le le, 35 cm sulla la. Dose di seme: 80100 g/100 mq. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, ombrellifere, solanacee, fagioli ed altre crucifere.

G 332

RAVANELLO SORA Pu essere coltivato in pieno campo dalla primavera allautunno. un ravanello a polpa soda, di colore rosso vivo a forma sferica. Resta a lungo compatto e tenero.

B 547 RAVANELLO ROSSO TONDO SAXA 2 Selezione speciale caratterizzata da unottima uniformit. Radici perfettamente rotonde, di colore rosso intenso, resistenti alle spaccature. Molto precoce. Semina dalla primavera allautunno.
B 548

RAVANELLO ROSSO TONDO A PICCOLA PUNTA BIANCA Radice rotonda, di colore rosso vivo con una piccola punta bianca nettamente distinta. Fogliame ridotto, polpa soda. Molto precoce. Semina dalla primavera allautunno.

B 907 RAVANELLO FLAMBOYANT MEZZO LUNGO Radice cilindrica, lunga circa 68 cm, di colore rosso vivo con punta bianca. Indicato per produzioni di serra e pieno campo. Ciclo precoce. Semina: da febbraio ad ottobre.

RUCOLA

Molto adattabile, predilige un clima temperato. Esposizione soleggiata. Semina: scalare da febbraio a settembre direttamente a dimora a le o a spaglio. Impianto: 2030 cm tra le le, in linea continua sulla la con successivo diradamento. Dose di seme: 5060 g/100 mq. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, ombrellifere, solanacee ed altre crucifere.

B 800

RUCOLA COLTIVATA (Eruca sativa) Foglie consistenti e aromatiche molto apprezzate per il loro particolare sapore. Rivegeta in fretta. Precoce

B 801 RUCOLA SELVATICA (Diplotaxis tenuifolia) Pianta perenne, si distingue dalla rucola coltivata per le foglie pi strette e frastagliate disposte a rosetta e dal sapore piccante. Il continuo ricaccio di tenere foglioline dopo ogni taglio consente una raccolta scalare.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

26

RAPA DA RADICE

Predilige un clima temperato umido, teme gelate persistenti mentre tende a preorire con temperature elevate. Esposizione soleggiata. Semina: da marzo a settembre direttamente in pieno campo, escludendo il periodo estivo di caldo torrido. Impianto: tra le le 3040 cm e 1315 cm sulla la. Si pu seminare anche a spaglio. Dose di seme: 5060 g/100 mq. Rotazione: non deve seguire cucurbitacee, ombrellifere, solanacee, fagioli ed altre crucifere. B 546

RAPA BIANCA DI MILANO A COLLETTO VIOLA Radice rotonda ma molto appiattita, di colore bianco con colletto viola chiaro. Ciclo precoce, raccolta scalare.

SEDANO

Predilige il clima temperatocaldo umido, teme gelate e siccit. Semina in semenzaio a spaglio o in contenitori, da gennaio a marzo in ambiente riscaldato, in pieno campo da aprile a giugno per raccolta autunnale. Impianto: 4060 cm tra le le, 2030 cm sulla la. Dose di seme: 11,5 g/mq di semenzaio. Con 250 mq si ottengono piantine per 1 ettaro. Rotazione: evitare di ripetere sullo stesso terreno per almeno 23 anni.
B 961

SEDANO VERDE CHE IMBIANCA DA SOLO Pianta eretta, vigorosa, ben formata, fogliame verde scuro. Le coste interne sono ben piene, erette e tenere, sono larghe, profumate e di naturale imbianchimento.

B 960

SEDANO VERDE DA TAGLIO Le foglie sono di colore verde medio brillante. Indicato per la produzione di foglie usate come aromatizzanti.

SCORZONERA
G 400 SCORZONERA PALO NERO DI HOFFMANNS Produce grosse e tenere radici di dimensione medio lunghe, dalla forma cilindrica senza ramicazioni, con buccia sottile di colore nero bruno e polpa bianca. Produzione autunnoinvernale. Semina: da marzo a giugno direttamente a dimora in le. Impianto: 3040 cm fra le le e 510 cm sulla la. Dose di seme: 5060 g/100 mq. B 407 SENAPE ROSSA RED MUSTARD Idonea per la produzione di baby leaf (foglie giovani e tenere per consumo in insalata). La pianta ha un portamento eretto e presenta foglie leggermente bollose di forma ovale. Il colore rosso violaceo ed il gusto, particolarmente aromatico, ben si presta per dare sapore alle misticanze. I semi sono marroninerastri e vengono piantati in primavera. Il frutto che si sviluppa un bacello che contiene i semi, che vengono raccolti a ne estate. La semina viene fatta in aprile a le distanti 3040 cm, utilizzando circa 10 kg di semente per ettaro.

SENAPE

ordini online su www.arcoiris.it

27

SPINACIO

Predilige un clima temperato fresco, non sopporta i caldi eccessivi n la siccit. Esposizione soleggiata. Semina: scalare in pieno campo da marzo a novembre evitando i periodi pi caldi. Impianto: 2035 cm tra le le, diradare a 68 cm sulla la. Dose di seme: 300500 g/100 mq. Rotazione: evitare di ripetere sullo stesso terreno per almeno 34 anni, non coltivare dopo altre chenopodiacee o cavoli. G 410

SPINACIO BUTTERFLAY Adatto per la semina primaverile, e autunnale. Di rapido sviluppo e tardiva oritura. Foglia lanceolata. Colore delle foglie verde di media intensit. Sopporta le basse temperature.

B 590 SPINACIO MATADOR Variet precoce a rapida crescita. Produce foglie grandi, mediamente bollose di colore verde scuro. Semina primaverile ed autunnale. B 591 SPINACIO LISCIO GIGANTE DINVERNO Si presta alle semine di agostosettembre per raccolto autunnoinvernale e in ottobre per raccolto in febbraiomarzo. Le foglie, di colore verde scuro, sono ampie e carnose. Va seminato abbastanza rado.

VALERIANA

Predilige un clima temperato fresco, non sopporta il caldo eccessivo e la siccit. Semina: in pieno campo da marzo a maggio e da agosto a ottobre. Impianto: in pieno campo 1520 cm tra le le, 2 3 cm lungo la la. Dose di seme: 200300 g/100 mq.

G 183

VALERIANA VIT Ha sviluppo particolarmente veloce. Foglie tonde. Estremamente adatta al consumo autunnoinvernale. Adatta alla coltivazione in serra o in tunnel in quanto presenta unelevata resistenza alla peronospora e alloidio.

B 184 VALERIANA DOLANDA A SEME GROSSO Variet dal sapore eccellente con foglie ampie e tenere di colore verde chiaro a portamento eretto. Semina: da luglio ad ottobre.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

28

ZUCCA

Richiede un clima temperato caldo, esposizione soleggiata. Semina: in febbraiomarzo in ambiente riscaldato con trapianto in aprilemaggio oppure in aprilemaggio direttamente a dimora in postarelle da 34 semi. Impianto: 200 cm tra le le, 100150 cm sulla la. Dose di seme: 50100 g/100 mq per semina diretta, 3050 g/100 mq per trapianto. Rotazione: non deve ripetersi sullo stesso terreno per almeno 23 anni n seguire altre cucurbitacee, solanacee o leguminose.

G 262 ZUCCA RED KURI (Cucurbita maxima) Zucca tipo Hokkaido con buccia colore arancio, tonda, polpa arancione. Buon sapore aromatico. Peso 11,5 Kg. Se raccolta in settembreottobre si conserva in magazzino no a febbraio. Variet di notevole eetto estetico. Ciclo di 92 giorni. Numero di semi per g: 45. B 264 ZUCCA UCHIKI KURI (Cucurbita maxima) Variet appartenente alla tipologia Hokkaido, Frutto rotondeggiante di peso medio 8001500 g, buccia rosso arancio. La polpa di color giallo intenso, bont e sapore senza eguali per il suo gusto zuccherino. Si pu consumare con la buccia. Ciclo di circa 90 giorni.

G 265 ZUCCA TURBANTE TURCO (Cucurbita maxima) Zucca tipo Hokkaido con buccia colore arancio, tonda, polpa arancione. Buon sapore aromatico. Peso 11,5 Kg. Se raccolta in settembreottobre si conserva in magazzino no a febbraio. Variet di notevole eetto estetico. Ciclo di 92 giorni. Numero di semi per g: 45.

G 269 BLU DUNGHERIA (Cucurbita maxima) Frutto dalla forma tonda leggermente appiattita, colore blugrigio, dal peso che varia da 1,2 a 2 Kg. Polpa soda. Ottima conservabilit. Numero di semi per g: 5. G 263 ZUCCA BLUE KURI (Cucurbita maxima) Frutto dalla forma tonda leggermente appiattita, colore blugrigio, dal peso che varia da 1,2 a 2 Kg. Polpa soda. Ottima conservabilit.

G 266 ZUCCA BOTTIGLIA (Lagenaria siceraria) Zucca dalla forma di una bottiglia. Per uso ornamentale, non commestibile. Conservata in luogo asciutto si mantiene anche molti anni.

ordini online su www.arcoiris.it

29

ZUCCA

Richiede un clima temperato caldo, esposizione soleggiata. Semina: in febbraiomarzo in ambiente riscaldato con trapianto in aprilemaggio oppure in aprilemaggio direttamente a dimora in postarelle da 34 semi. Impianto: 200 cm tra le le, 100150 cm sulla la. Dose di seme: 50100 g/100 mq per semina diretta, 3050 g/100 mq per trapianto. Rotazione: non deve ripetersi sullo stesso terreno per almeno 23 anni n seguire altre cucurbitacee, solanacee o leguminose.

G 261 ZUCCA WINTERSQUASH SWEET DUMPLING (Cucurbita pepo) Bellissime zucchette di color bianco argenteo con striature verde scuro e polpa giallo arancio dal sapore dolcissimo; particolarmente adatta per vellutate o per ripieni. Peso 500600 g circa. Possono essere conservate per circa 34 mesi. Numero di semi per g: 15.

B 551 ZUCCA MARINA DI CHIOGGIA (Cucurbita maxima) Frutto molto grosso, tondeggiante, costoluto. Buccia di colore verde grigio. Polpa arancione, dolce, farinosa, di ottimo sapore, priva di brosit. Si conserva tutto linverno. Numero di semi per g: 3.

B 271 ZUCCA BUTTERNUT (Cucurbita moschata) Frutto a forma di pera lungo 3035 cm dal peso di circa 1 Kg. Buccia liscia colre nocciola chiaro. Polpa colore gialla, buon sapore. Numero di semi per g: 1214.

B 522 ZUCCA VIOLINA (Cucurbita moschata) Variet che produce frutti lunghi 2025 cm. Buccia rugosa di colore giallo bruno; polpa gialloarancione. Numero di semi per g: 78. B 492 ZUCCA TROMBETTA DALBENGA (Cucurbita moschata) Antica variet. Pianta rampicante, frutto allungato con ricettacolo semi allargato, buccia liscia di colore giallo paglierino a completa maturazione. Viene consumata quando il frutto immaturo e di colore verde chiaro. Il peso varia da 1,5 kg a 2,5 Kg. I frutti lasciati in pianta raggiungono il metro e diventano ornamentali. Numero di semi per g: 78. B 550 ZUCCA MOSCATA DI PROVENZA (Cucurbita moschata) Frutto tondeggiante con costolature marcate, buccia color beige e dimensioni medio grandi. Polpa di color arancio, consistente, di buona qualit e conservabilit. Numero di semi per g: 67.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

30

ZUCCA

Richiede un clima temperato caldo, esposizione soleggiata. Semina: in febbraiomarzo in ambiente riscaldato con trapianto in aprilemaggio oppure in aprilemaggio direttamente a dimora in postarelle da 34 semi. Impianto: 200 cm tra le le, 100150 cm sulla la. Dose di seme: 50100 g/100 mq per semina diretta, 3050 g/100 mq per trapianto. Rotazione: non deve ripetersi sullo stesso terreno per almeno 23 anni n seguire altre cucurbitacee, solanacee o leguminose. B 494

ZUCCA ATLANTIC GIANT Zucca gigante bellissima a forma ovale, polpa arancio, dolce di gusto ottimo e buona qualit.

ZUCCHINO

Predilige un clima temperato caldo, necessita di molta luce e calore. Semina: in ambiente riscaldato a febbraiomarzo con trapianto in aprile o direttamente in pieno campo ad aprilemaggio in postarelle da 34 semi. Impianto: 100150 cm tra le le, 80100 cm sulla la. Dose di seme: 4060 g/100 mq per semina diretta, 2030 g/100 mq per trapianto. Rotazione: non ripetere sullo stesso terreno prima di 2 3 anni, n farlo seguire ad altre cucurbitacee, solanacee o leguminose.

B 557 ZUCCHINO BLACK BEAUTY I frutti sono cilindrici, quasi calibrati: lunghi 1820 cm con diametro di cm 3,5 circa, di sapore delizioso e pressoch senza semi.

B 523 ZUCCHINO NANO VERDE DI MILANO Pianta compatta che produce frutti lunghi di colore verde scuro brillante con polpa di gusto eccellente. B 552 ZUCCHINO ORTOLANA DI FAENZA Pianta molto raccolta a cespuglio. Frutti leggermente clavati di medie dimensioni. Colore verde molto chiaro. Ciclo precoce.

B 577 ZUCCHINO ALBERELLO DI SARZANA Frutto mezzo lungo, cilindrico, costoluto, di colore verde, lungo 1417 cm. Variet precoce. La pianta eretta, a forma di alberello.

ordini online su www.arcoiris.it

31

ZUCCHINO

Predilige un clima temperato caldo, necessita di molta luce e calore. Semina: in ambiente riscaldato a febbraiomarzo con trapianto in aprile o direttamente in pieno campo ad aprilemaggio in postarelle da 34 semi. Impianto: 100150 cm tra le le, 80100 cm sulla la. Dose di seme: 4060 g/100 mq per semina diretta, 2030 g/100 mq per trapianto. Rotazione: non ripetere sullo stesso terreno prima di 2 3 anni, n farlo seguire ad altre cucurbitacee, solanacee o leguminose.

B 576 ZUCCHINO GENOVESE Zucchini cilindrici, pieni, verde chiaro, lunghi 1719 cm. Variet precoce. La pianta cespugliosa e aperta.

B 558 ZUCCHINO BOLOGNESE Precoce. Antica variet con frutti pieni di forma allungata e piena di colore verde chiaro. Il colore giallo intenso quando raggiunge la piena maturazione. Buona produttivit se seminato precocemente. Sensibile alloidio

G 453 ZUCCHINO TONDO CHIARO DI NIZZA Ciclo precoce caratterizzata da una pianta compatta ed altamente produttiva con frutti rotondeggianti di medie dimensioni leggermente costoluti e di colore verde chiaro. Nella cucina italiana questo zucchino, per la sua forma caratteristica, trova particolare utilizzo come ripieno. Semina: da aprile a luglio.

G 452 ZUCCHINO STRIATO DITALIA La pianta cespugliosa e produce frutti cilindrici lunghi 2224 cm, leggermente costoluti e di colore verde con striature chiare. Ciclo medioprecoce. B 575 ZUCCHINO GOLDEN RUSH Variet medio precoce. Pianta a portamento eretto, ben cespugliata. Frutti cilindrici, sfaccettati, di color giallo intenso, lunghi dai 18 ai 20 centimetri. Adatta sia per la coltura in serra che in pieno campo.

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

32

ERBE AROMATICHE E OFFICINALI

B 125 ALCHECHENGIO Frutti gialli racchiusi in un involucro friabile che ne costituisce il calice. Pianta cespugliosa, invadente ed esuberante. Rustica adatta al sole e alla mezzombra. 11,5 m tra le piante.

B 903 ANICE Pianta eretta alta 50 cm. Semina: da marzo a settembre impiegando 1 g di seme per mq a distanza di 40 cm tra le le, 20 cm sulla la. Raccolta: estate.

C 100 ANETO Pianta annuale rustica che raggiunge 1,5 m di altezza. Si semina in primavera in pieno campo. Numero di semi per g: 600.

K 18 BORRAGINE Semina diretta a partire da marzo. Sesto di impianto: 60 cm tra le le, 30/40 cm sulla la. Pianta mellifera e magnica per le sue piccole stelle blu che sono sui ori. Numero di semi per g: 60.

B 130 CALENDULA ORANGE Fiore colore arancio con corolla semplice e doppia. Numero di semi per g: 120.

B 582 CAMOMILLA una delle piante utilizzate nei preparati per lagricoltura biodinamica. Semina diretta in autunno o in febbraio marzo. Numero di semi per g: 10.000.

B 120 CARDO MARIANO Pianta caratterizzata da un sapore simile al carciofo. Si semina in marzo aprile e in autunno. Numero di semi per g: 45.

K 30 CERFOGLIO Pianta annuale. Si semina in tutti i mesi dellanno. Numero di semi per g: 450.

B 90 CORIANDOLO Pianta annuale. Semina diretta nel mese di marzo. Investimento: 1520 kg per ettaro. Numero di semi per g: 100.

B 233 ECHINACEA Pianta biennale. Semina in primavera in pieno campo o in semenzaio febbraio marzo, trapianto aprilemaggio. Predilige terreni calcarei, leggeri, soleggiati. N. di semi per g: 250.

K 61 ERBA CIPOLLINA Pianta dallaroma simile a quello della cipolla. Facile da coltivare; lumidit una condizione essenziale. Semina diretta in pieno campo da febbraio a maggio. Numero di semi per g: 600.

B 290 IPERICO Pianta erbacea triennale, spontanea. Semina in semenzaio sia in primavera che in autunno. Trapianto dopo un mese dalla semina. Raccolta in oritura. Numero di semi per g: 10.000.

K 73 ISSOPO Perenne. Variet con ori blu. Pianta molto adatta per lapicoltura. Semenzaio febbraiomarzo, trapianto aprile maggio. Numero di semi per g: 10.000.

B 91 FINOCCHIO ANNUALE Pianta annuale. Semi di colore gialloverde dal sapore dolce. Dose di seme per ettaro: 1520 Kg. Adatto anche ad essere trebbiato. Numero di semi per g: 200.

C 104 FINOCCHIO PERENNE Pianta erbacea perenne molto aromatica. I frutti sono bruni, ed emanano un aroma gradevole, nello stesso tempo dolce e piccante come lanice. Numero di semi per g: 200.

K 38 LAVANDA Preferisce terreni permeabili, asciutti, ben esposti al sole, di collina. Impianto: 120150 cm fra le le e 3050 cm fra le piante. Raccolta alla massima oritura. N. di semi per g: 900.
ordini online su www.arcoiris.it

33

ERBE AROMATICHE E OFFICINALI

K 40 LEVISTICO Pianta perenne simile al sedano. Semenzaio febbraiomarzo e trapianto aprile maggio. Numero di semi per g: 350.

K 45 MAGGIORANA Semenzaio febbraiomarzo e trapianto aprile maggio. Pianta annuale dallaroma intenso alta no a 60 cm. Numero di semi per g: 4.000.

B 344 MALVA Erbacea rustica con ori di un bel colore rosa tendente al violetto, larghi. Fiorisce in estate. Numero di semi per g: 100.

K 90 MELISSA Pianta erbacea perenne ad alto contenuto di oli essenziali. Numero di semi per g: 2.000.

K 36 NIGELLA Pianta erbacea annuale ornamentale dai delicati ori azzurri e bianchi. I semi hanno un aroma intenso e gradevole per cui vengono utilizzati per aromatizzare cibi.

C 103 ORIGANO BIANCO Pianta perenne con ori bianchi e portamento basso. Semenzaio febbraiomarzo, trapianto aprile maggio. Numero di semi per g: 10.000.

K 46 ORIGANO ROSSO Pianta perenne. Aroma pi delicato dellorigano a ore bianco. Semenzaio febbraiomarzo, trapianto aprilemaggio. Numero di semi per g: 10.000.

B 105 PSILLIO Pianta erbacea con inorescenza a spiga e semi di colore bruno con propriet lassativa.

C 109 RUTA Pianta erbacea perenne dallaspetto di piccolo cespuglio. Alta no a 60 cm, presenta la parte inferiore del fusto lignicata. Numero di semi per g: 350.

B 589 SALVIA OFFICINALE Pianta erbacea perenne con fusto alto 6080 cm. Si semina in semenzaio in aprile maggio. Impianto: 60 cm fra le le e 2030 cm fra le piante. Numero di semi per g: 110.

B 399 SALVIA SCLAREA Pianta erbacea perenne con fusti alti 80 100 cm. Produzione di foglie per usi culinari e raccolta della pianta in ore lanno dopo per la distillazione di essenza. N. di semi per g: 250.

K 16 SANTOREGGIA MONTANA Pianta perenne. Sapore intenso. Semenzaio febbraiomarzo con trapianto in aprile. Numero di semi per g: 2.300.

K 15 SANTOREGGIA ANNUALE Adatta come aromatizzante per piatti di legumi sia fresca che essiccata. Numero di semi per g: 2.300.

K 70 TIMO Piccolo arbusto perenne. Ottimo per lapicoltura. Semenzaio: febbraiomarzo, trapianto aprilemaggio. Numero di semi per g: 4.000.

B 72 TIMO SERPILLO Pianta perenne, alta no a 40 cm; i fusti sono striscianti, le foglie piccole e pianee i ori rosa o porpora, riuniti in inorescenze terminali. Numero di semi per g: 4.000.

B 418 VALERIANA OFFICINALE Pianta erbacea perenne Si raccolgono le radici durante il riposo vegetativo. Numero di semi per g: 2.500

catalogo guida sementi selezionate da agricoltura biologica e biodinamica

34

MISCELE
Spesso i terreni sono troppo calpestati presentando una struttura che impedisce lo svolgimento delle normali funzioni biologiche. Con una miscela da sovescio si pu migliorare notevolmente la struttura del terreno arricchendo la vita del sottosuolo e potenziando la sua fertilit. In tal modo si salvaguarda anche la biodiversit, elemento essenziale per l equilibrio naturale tra i vari elementi per contenere e/o evitare problemi causati da insetti dannosi (es. adi). Nei miscugli vi sono piante con una grande forza di crescita, con radici che riescono a sgretolare il terreno arrivando in profondit, mentre la parte aerea attira una notevole quantit di insetti utili per un lungo periodo. In questo contesto la terra aumenta rapidamente in sostanza organica ed altre sostanze nutritive. Le miscele, inoltre, hanno anche limportante funzione di eliminare le infestanti, compreso le pi dicili come la gramigna. Le miscele possono subire modiche nei componenti minori a causa della non sempre reperibilit dei prodotti biologici.

MISCELA ARCOIRIS MULTIFLOREALE Veccia*, lupinella*, trifoglio incarnato*, trifoglio alessandrino*, meliloto ocinalis, medicago lupulina, erba medica*, trifoglio resupinatum*, rafano*, facelia*, trifoglio hibridum, grano saraceno*, serradella*, miscela di piante mellifere e ocinali (coriandolo*, calendula*, cumino*, carota selvatica, nocchio annuale*, pastinaca*, cicoria selvatica, ordaliso, malva, aneto*, borragine). Miscela da sovescio adatta per la rigenerazione del terreno e per il suo riequilibrio, ne migliora la struttura. Considerata lampia variet delle essenze particolarmente adatta per apicoltura. Indicata per frutteti, vigneti e uliveti. Adatta per impianti perenni. Con la trinciatura stare a unaltezza di 10 cm da terra per non danneggiare le piante con sviluppo pi tardivo. Miscela azoto ssatrice. Facelia, e grano saraceno possono svilupparsi troppo rapidamente soocando gli altri componenti. In questo caso non esitare di trinciare alla oritura questi componenti per dare spazio agli altri. Semina primaverile e semina autunnale. Nelle regioni fredde si pu seminare no allautunno, per i climi caldo tutto linverno. Semina meccanizzata consigliata con spandiconcime a causa del calibro disomogeneo dei semi. Dosi consigliate: 4050 Kg/Ha. (*) da agricoltura biologica. Miscela non completamente biologica nei suoi componenti pertanto non pu essere certicata Bio. Confezione da 10 Kg. MISCELA UNO (TIPO LANDSBERGER) Veccia sativa, veccia villosa, loietto italico. Miscela invernale ottima per climi umidi. Utilizzata per eno di alta qualit bilanciata in proteine e bra. Dosi consigliate 6070 Kg/Ha. Proveniente da agricoltura biologica. Confezione da 20 Kg. MISCELA QUATTRO Trifoglio incarnato, trifoglio alessandrino, trifoglio resupinato, trifoglio pratense. Miscela adatta sia da sovescio che da foraggio fresco, ma non da pascolo, adatta per la enagione e linsilamento. Digeribilit no alla oritura massima: dopo la oritura le leguminose lignicano. Semina preferibilmente primaverile ma in zone dal clima caldo adatta anche per la semina autunnale. Nelle zone con inverni rigidi consigliata la semina entro la ne di settembre. Primo sfalcio o sovescio gi dopo 2 mesi dalla semina. Se la miscela viene utilizzata da foraggio ha durata di due anni con una buona produzione anche in luoghi aridi. Adatta per apicoltura. Dosi consigliate 30 Kg/Ha. Proveniente da agricoltura biologica. Confezione da 10 Kg. MISCELA CINQUE Trifoglio alessandrino, trifoglio incarnato, trifoglio squarroso, loietto italico, veccia sativa, avena rossa. Semina primaverile. Terreni di medio impasto. Adatta per enagione e pascolo. Dosi consigliate 6080 Kg/Ha. Proveniente da agricoltura biologica. Confezione da 20 Kg.

MISCELA SEI Fleolo pratense*, festuca rubra*, dactylis glomerata (erba mazzolina)*, festuca pratense*, arrhenatherum elatius, lolium perenne*. Miscela perenne adatta per scarpate ripide e terreni soggetti ad erosione. Particolarmente adatta per zone aride, resistente alla siccit. Alta resistenza al calpestio. Semina no allautunno e nelle zone calde anche in inverno. Dosi consigliate: 50 Kg/Ha. (*) da agricoltura biologica. Miscela non completamente biologica nei suoi componenti, pertanto non pu essere certicata Bio. Confezione da 10 Kg. MISCELA SETTE Pisello proteico, grano saraceno, veccia, trifoglio incarnato, lupino, trifoglio alessandrino, facelia. Miscela annuale, al sud pu essere usata anche come perenne se non viene trinciata. Particolarmente adatta per frutteti, vigneti e uliveti. Adatta per sovesci anche in orticoltura. Fioritura graduale. Per evitare problemi di monta a seme, trinciare subito dopo la oritura del grano saraceno. Trinciare a 10 cm da terra per non danneggiare le piante con sviluppo pi tardivo. Semina meccanizzata consigliata con spandiconcime, in quanto il calibro dei semi sono disomogenei. Semina primaverile nelle regioni fredde e semina anche autunnale/invernale nei climi caldi. Dosi consigliate: 50 Kg/Ha. Proveniente da agricoltura biologica. Confezione da 10 Kg. MISCELA OTTO Miscela composta per il 45% da leguminose. Erba medica, trifoglio pratense, loietto perenne tardivo, loietto perenne medio, lupinella, eolo pratense, dactylis glomerata (erba mazzolina), festuca pratense. Miscela perenne adatta anche per terreni secchi, resistente al calpestio e alla siccit. Crescita veloce, radicazione profonda, ottima per la enagione. Semina in primavera e inizio autunno. Nelle regioni fredde si pu seminare no alla ne di settembre, per i climi caldo tutto linverno. Dosi consigliate 3040 Kg/Ha. Proveniente da agricoltura biologica. Confezione da 10 Kg. MISCELA DIECI Miscela composta per il 45% da leguminose. Trifoglio bianco, trifoglio incarnato, loietto perenne, festuca pratense, eolo pratense, festuca rubra. Ottima miscela da enagione, resistente al gelo (pi della miscela otto). possibile la semina autunnale. Dosi consigliate: 40 Kg/Ha. Proveniente da agricoltura biologica. Confezione da 10 Kg. MISCELA TRENTA Erba medica, fleolo pratense, festuca rubra, dactylis glomerata (erba mazzolina), loietto perenne, festuca pratense, trifoglio repens. Miscela perenne indicata anche da fienagione, con 30 % di leguminose ad essicazione rapida. Resistente al calpestio, adatta anche nei vigneti dove c passaggio di mezzi meccanici. Semina fino allautunno e nelle zone calde anche in inverno. Dosi consigliate: 40 Kg/Ha. Proveniente da agricoltura biologica. Confezione da 10 Kg.
ordini online su www.arcoiris.it

35

ARCOIRIS s.r.l.
Via P. Bembo, 42 41100 MODENA Tel. 059 822691 / Fax 059 3366102 Email: sementibio@arcoiris.it Web: www.arcoiris.it