Anda di halaman 1dari 3

POSITIVISMO SOCIALE Movimento che esalta la scienza, che nasce in Francia nella prima met dell 800 e si diffonde

in Europa nella seconda met. Il termine positivo ha due significati: Ci che reale ed effettivo Ci che pratico, efficace, fecondo Lesaltazione della scienza si concretizza in alcune convinzioni di fondo: Scienza unica conoscenza possibile, e suo metodo lunico valido. Ci che non accessibile al metodo scientifico non d origine a vera conoscenza -> Keine Metaphisik mehr! Filosofia lenunciazione dei principi comuni alle varie scienze, ne riunisce/coordina i vari risultati Metodo scientifico va esteso a tutti i campi, anche quelli che riguardano uomo e societ -> sociologia Dal progresso scientifico, strumento per una riorganizzazione della vita in societ per superare la crisi del mondo moderno, deriva il progresso umano. Il positivismo viene diviso in 2 fasi: I fase -> Positivismo si pone come proposta per il superamento della crisi socio-politica/culturale del periodo post-illuministico e post-rivoluzionario. Comte propone un modello politico organicistico e antiliberale per uscire dalla crisi. Positivismo influenzato dalla corrente romatico-idealistica. II fase ->Positivismo insieme riflesso e stimolo di un progresso in atto. Progresso visto come trionfo del liberalismo. Diventa filosofia egemone della cultura europea. I progressi di quel periodo (scienza, tecnica, industria) portano alla fiducia nelle forze delluomo e nelle potenzialit della scienza: Questo ottimismo porta al culto del pensiero tecnico e scientifico. Quindi il positivismo esalta soprattutto lo scienziato (Darwin massima incarnazione), poi anche lindustriale, lingegnere, il medico e il maestro (diffusore di cultura tra povera gente). Il secondo positivismo si pone perci come la filosofia della moderna societ borghese, industriale e tecnicoscientifica, infatti si afferma prima dove lindustria era pi sviluppata (Inghilterra, Francia, Germania). Appoggia una politica riformistica contraria al conservatorismo ma anche al rivoluzionarismo marxista. Positivismo Illuminismo Per certi versi il Positivismo una ripresa dell Illuminismo allinterno della nuova situazione post-rivoluzionaria. Analogie: Fiducia nella ragione e nel sapere (strumenti di progresso) Esaltazione della scienza Visione laica e immanentistica della vita Differenze: Periodo storico: Lilluminismo criticava forze culturali/sociali ancora dominanti, aveva un carattere riformista e rivoluzionario (Rivoluzione francese), mentre il positivismo agisce in una situazione storico-sociale gi modificata. Quindi ha una minore carica polemica e si presenta come una riformismo antirivoluzionario, che lotta contro la tradizione politica e culturale ma anche contro le nuove forze rivoluzionarie (proletariato/dottrine socialiste). Compito della filosofia nei confronti della scienza: Illuministi si preoccupavano di legittimare il sapere positivo -> indirizzano riflessione filosofica verso una fondazione gnoseologica e critica della scienza (culmine -> kantismo). Positivisti danno per scontata la legittimit del sapere positivo -> filosofia deve solo organizzare, riordinare i risultati delle singole scienze -> spiegazione complessiva della realt. Rapporto con la scienza: Illuministi volevano distruggere antiche credenze della metafisica e della religione, e sono lontani da una dogmatizzazione dei poteri scientifici. Positivisti invece vogliono riedificare alcune certezze assolute, presentate come la forma positivo-moderna delle antiche religioni e metafisiche. Positivismo Romanticismo Differenze: Romanticismo: nasce in Germania, in relazione a problemi sorti dal pensiero kantiano Parla in termini di filosofia speculativa, Spirito, dialettica Societ tedesca non ha visto una rivoluzione borghese Legato al ceto medio di una societ pre-industriale Positivismo: nasce in Francia, legato allIlluminismo Parla in termini di scienza, umanit, progresso Societ francese ha visto uno dei pi grandi rivolgimenti politici del mondo moderno Esprime interessi e ideologie della borghesia industriale e capitalistica Analogia: processo mentale -> Positivismo di pone come il romanticismo della scienza, cio come lesaltazione del sapere positivo, considerato lunica verit e lunica guida nella vita, come fa il romanticismo con linfinito. Forme di positivismo Tradizionalmente ce ne sono due, con Darwin come spartiacque: quello sociale (Saint-Simon, Comte,Mill) e quello evoluzionistico (Spencer, materialisti tedeschi, Ardig). Ora si preferisce distinguere i positivisti per la loro nazionalit. In realt le due tendenze si possono integrare, permettendo di distinguere latmosfera generale del periodo, che allinizio fa riferimento alla scienza come strumento di superamento della crisi moderna e di rigenerazione dellumanit, e in seguito caratterizzata soprattutto dalle scoperte biologiche di Darwin, che danno il fondamento allidea di evoluzione.

COMTE Vuole trasformare la filosofia in religione, e lui sarebbe il pontefice massimo. Intento -> costruire una filosofia della storia che si trasformi in religione dellumanit (=> divinizzazione storia). Fin da piccolo sente bisogno di una rigenerazione universale, sia politica che filosofica -> matrice della sua attivit che lo porta a considerare la scienza positiva come soluzione a tutti i problemi del genere umano. Legge dei 3 stadi; classificazione delle scienze Secondo la legge: ogni tipo di conoscenza passa attraverso tre stadi teorici (ai quali corrispondono organizzaz. Politiche e sociali): Teologico monarchia teocratica e militare - infanzia punto di partenza dellintelligenza Lo spirito umano si raffigura fenomeni come dei prodotti dellazione diretta e continua di agenti sovrannaturali. Metafisico sovranit popolare - giovinezza forze astratte (essenze) sostituiscono agenti soprannaturali; spiegazione eventi fenomenici consiste nellassegnare ad ogni fenomeno la giusta essenza. Positivo organizzazione scientifica della societ industriale - maturit spirito umano si rende conto di non poter raggiungere conoscenze assolute; si limita a scoprire le loro leggi effettive (relazioni di successione e somiglianza) Teologia, metafisica, filosofia -> continuano a coesistere -> cond incompatibile con qualunque organizzazione sociale. Cultura intellettuale (e quindi organizzazione sociale) non ancora ben permeate di spirito positivo => manca una fisica sociale (studio positivo della societ) => ci provoca unanarchia intellettuale e successiva crisi politica e morale della societ del tempo. Obiettivo: costruire una filosofia positiva (sistema di idee generali) che ponga termine alla crisi. Quasta filosofia presuppone lesistenza di un enciclopedia delle scienze (prospetto di tutte le conoscenze scientifiche). Comte esclude conoscenze della tecnica e delle arti -> si limita a conoscenze speculative (e di queste considera solo le generali e astratte). Poi cerca di fare una scala enciclopedica che corrisponda alla storia stessa delle scienze -> si basa su semplicit (o generalit) -> secondo lordine della complessit crescente si pu vedere lordine in cui sono nate la scienze. (vedi classificazione delle scienze a pag. 164) Matematica, logica e psicologia non rientrano nella classificazione: Matematica: la esclude perch la base di tutte le altre scienze; enciclopedia articolata secondo lordine: 1) matematica; 2) astronomia; 3) fisica; 4) chimica; 5) biologia; 6) sociologia Logica: metodo impiegato da ogni branca del sapere Psicologia: non una scienza. Losservazione interiore impossibile -> fenomeni intellettuali non possono essere osservati da chi i produce. Tuttavia ci possono essere parti scientifiche nella psicologia: esame del cervello (biologia) o del suo comportamento sociale (sociologia) Sociologia il fine di tutte le altre scienze. La sociologia deve considerare i fenomeni sociali come soggetti a leggi naturali che ne rendono possibile la previsione. Comte divide la sociologia in: Statica sociale (ordine): mette in luce la relazione che lega le varie parti della societ (consenso universale); un regime politico in accordo con la propria fase di civilt inadeguato a fasi successive. Dinamica sociale (progresso): ciascuno degli stadi sociali consecutivi il risultato del precedente e base del successivo Il progresso spiega anche la comparsa degli uomini di genio, strumenti di un movimento predeterminato che, se non ci fossero stati loro, si sarebbe realizzato in altri modi. Progresso perfeziona incessantemente il genere umano. Dottrina della scienza e Sociocrazia Compito della scienza -> stabilire dominio delluomo sulla natura. Scienza permette di formulare leggi, che permettono previsioni, che guidano nellazione. Lopera di Comte vuole favorire lavvento della sociocrazia, una nuova societ basata sulla sociologia. Divinizzazione della storia delluomo Come gi detto: Comte vuole trasformare la filosofia positiva in religione positiva Fondamentale il concetto (storico) di umanit (un grande essere): la tradizione ininterrotta e continua del genere umano, che include anche elementi della cultura e della civilt. Questo grande essere saggio perch stato capace di progredire dalle sue condizioni primitive (non il massimo) a quelle attuali; lumanit quindi tradizione divinizzata. Comte delinea anche un culto positivistico dellumanit. Stabilisce: Calendario positivista Nuovo segno al posto della croce cristiana Trinit positivistica Grande essere (umanit) Grande feticcio (la Terra) Grande mezzo (Spazio) La nuova morale si basa sullaltruismo. Massima -> vivere per gli altri. Massima non contraria agli istinti delluomo, perch egli possiede anche istinti simpatici che leducazione positivista pu far predominare.