Anda di halaman 1dari 100

Location NEW YORK, NEW YORK I fotografi mordono la Grande Mela

in allegato
con il software per le tue foto

cd-rom

Giocare con la luce

Che cosa fare per riprendere eventi al chiuso


Approfondimenti

CONCERTI, DISCOTECHE E NON SOLO

Come funzionano, quali usare e quali evitare

SCHEDE DI MEMORIA

Portfolio

Let non conta: si pu essere professionisti anche a 17 anni


Tutorial

ELEANOR HARDwICk

Un pensiero personalizzato pu trasformarsi nel migliore dei regali

BIGLIETTI DI AUGURI

Poste italiane S.p.a. - Spedizione in abbonamento Postale - D.l. 353/2003 (conv. in l. 27/02/2004 n. 46) art. 1, Comma 1, lo/Mi.

I consigli dei professionisti per catturare immagini da mostra fotografica


6,00
Maggio 2012 Mensile :: N. 77

A scuola di fotografia
Immagini perfette con solo 12 megapixel

FUjIFILM FINEPIx x10

Recensione

Ogni mese, il megliO della tecnOlOgia da leggere cOmOdamente sul tuO iPad

su iPad!
Cerca lapp Photografare in digitale sulliTunes Store, scaricala gratuitamente e avrai in omaggio un numero della rivista in formato digitale!

E se Photografare in digitale non ti basta trovi tutte le riviste Play Media Company nellapp Ultima Kiosk!
Scarica gratuitamente lapp Ultima Kiosk dalliTunes Store (http://bit.ly/ultimakiosk) e avrai accesso allo sterminato catalogo di riviste Play Media Company: potrai vedere le anteprime di tutti i numeri pubblicati e acquistarli a prezzo superscontato!

Su Ultima Kiosk trovi


Android Magazine | App Mania | CHIP | Game Republic | Gf Girlfriend | iCreate | iPad Magazine | iPhone Magazine | iPhone Speciale Applicazioni | Photografare in Digitale | Photoshop Magazine | PlayStation Magazine IT | Pokemon Mania | PS Mania | T3 Italia | Total Linux | Web Designer Magazine | X360 Magazine Xbox

Photografare in Digitale Numero 77 - Mensile - Maggio 2012 Registrazione presso il Tribunale di Tivoli con il n. 11/2009 del 18/02/2009 ISSN 1723-1191 MAGAZINE TEAM Direttore Responsabile: Alessandro Ferri Publisher: Andrea Grassi Consulente editoriale: Giuliano Boschi Mail: photografare@playmediacompany.it Art Director: Giorgio Meo Designer: Francesca Giorgioli, Chiara Fallani Grafici: Enrica Casciotti, Luca Galassi Realizzazione CD: Marco Bianchi Ha collaborato: Giuseppe Lentini Redazione Viale E. Forlanini, 23 - 20134 Milano Tel. 02/45472867 - Fax 02/45472869 Servizio Arretrati Play Media Company Srl Roma: Tel. 06/33221250 - Fax 06/33221235 email: arretrati@playmediacompany.it Servizio Abbonamenti Diffusione Editoriale Srl Via Raffaele De Cesare, 88 - 00179 Roma Tel. 06/78147311 - 06/7802017 - Fax 06/7826604 email: abbonamenti@diffusioneeditoriale.it www.diffusioneeditoriale.it Stampa: Nuovo Istituto Italiano dArti Grafiche S.p.A. Via Zanica, 92 - 24126 Bergamo Distributore esclusivo per lItalia: Parrini S.p.A. Via di Santa Cornelia, 9 - 00060 Formello (RM) Centr. Tel. 06.90778.1 Viale E. Forlanini, 23 - 20134 Milano - Centr. Tel. 06.90778.1 Distribuzione per lestero: Johnsons International News Italia S.p.A. Via Valparaiso, 4 - 20144 Milano Concessionaria esclusiva pubblicit: Play Media Company S.r.l. Viale E. Forlanini, 23 - 20134 Milano Tel. 02/45472867 - Fax 02/45472869 Agenzia generale Emotional Advertising Srl

Anche chi conosce bene la propria citt, pu incontrarvi sempre gente diversa, catturare fotografie diverse e guardare ci che lo circonda con occhi diversi

BENVENUTI

Via Melzi DEril, 29 - 20154 Milano Tel. +39 02/76318838 - Fax +39 02/33601695 info@emotionaladv.it - www.emotionaladv.it Responsabile di testata: Romano Scabini Segreteria di direzione: Emanuela Bottanelli Gestione materiali: Selene Merati - selenemerati@emotionaladv.it PLAY MEDIA COMPANY SRL Sito web www.playmediacompany.it Presidente: Uberto Selvatico Estense Amministratore Delegato: Alessandro Ferri Direttore Generale: Rosanna Di Francesco Ufficio Produzione: Loredana Bambina, Costanza Barbantini, Giuseppina Settembre Responsabile Amministrativo: Francesco Perpetua Ufficio Amministrativo: Nella Del Ciello, Carolina Marinelli Controllo di Gestione: Veronica Belotti Direttore Marketing: Luca Carta Ufficio Stampa: Luca Carta email: ufficiostampa@playmediacompany.it Play Media Company Srl: Sede legale, Direzione e Amministrazione: Via di Santa Cornelia, 5/A - 00060 Formello (RM) Tel. 06/33221250 - Fax 06/33221235 email: info@playmediacompany.it This magazine is published under licence from Imagine Publishing Limited. All rights in the licensed material, including the name, belong to Imagine Publishing Limited and it may not be reproduced, whether in whole or in part, without the prior written consent of Imagine Publishing Limited. 2012 Imagine Publishing Limited La Play Media Company srl non sar in alcun modo responsabile per danni diretti e/o indiretti derivanti dallutilizzo dei programmi contenuti nel CD-ROM o per anomalie degli stessi. Nessuna responsabilit inoltre assunta dalla Play Media Company Srl per danni o altro derivanti da virus informatici non riconosciuti dagli antivirus ufficiali allatto della masterizzazione del supporto. Edizione Italiana 2012 Play Media Company Srl Iva assolta dallEditore Art. 74 DPR 633/72 e successive modifiche I comma lett. C. Esente da bollo Art.6 II comma DPR 642/72 PLAY MEDIA COMPANY SRL PUBBLICA ANCHE

SAfARI, MONTAGNA E CITT


Ci siamo, molti hanno gi programmato le vacanze, e la partenza meno lontana di quanto possa sembrare, anche se la voglia e lattesa fanno spesso sembrare infiniti i giorni che mancano. Forse siete tra quelli che fanno il conto alla rovescia, oppure cercate di non pensarci nellattesa di buttare alle spalle un faticoso anno di lavoro. Se siete tra i molti che scelgono il luogo da visitare anche con occhio fotografico, sappiate che siete in tanti. Le mete possono essere moltissime, e che sia un esotico safari fotografico nel cuore dellAfrica o unescursione su una delle nostre fantastiche montagne, ci che ci far sempre compagnia la nostra immancabile fotocamera. Se, per, restate in citt non preoccupatevi. Come potete leggere nelle pagine di questo numero, la fotografia di strada tra le pi affascinanti e interessanti che si possano praticare. A me piace pensare proprio alla continua variabilit della scena, anche chi conosce bene il luogo in cui vive, pu incontrarvi sempre gente diversa, fare fotografie diverse e guardare ci che lo circonda sempre con occhi diversi. La citt un luogo, quasi banale dirlo, fortemente antropizzato e, spesso, fotografarla senza che vi siano persone la propone in modo freddo e impersonale, cosa che non . vero che la fotografia di strada non facile, vero che avvicinarsi a qualcuno che non si conosce per riprenderlo richiede esperienza ma, se non si comincia, si perdono occasioni assolutamente irripetibili. Giuliano Boschi

Android Magazine App! mania CHIP Computer & Communications Guide Digitali iCreate iPad Magazine

iPhone Magazine Macworld PCWorld Photoshop Magazine Total Technology Total Linux Web Designer Magazine

www.playmediacompany.it

sommario
numero 77

36

Matthew Webb

Tutorial
10 GALLeRIA deI LettORI Le vostre migliori foto

8 Le INchIeste dI Pd Temi scottanti sotto la lente dingrandimento

PRIMO PIANO

62 Fondere la luce Tre panoramiche in una sola 64 Biglietti di auguri Per tutte le occasioni 66 Pennelli Come creare da una foto un pennello per Photoshop

Helpdesk

dIVeNtARe
PROfessIONIstI

Tecnica vi permette la guida pratica che


41 eVeNtI INdOOR Affinare le tecniche e la creativit nel colorato universo di discoteche e concerti 46 GuIdA ALLe LOcAtION: New YORk Visita fotografica alla Grande Mela

60 Le vostre domande e le nostre risposte

di migliorare le vostre tecniche fotografiche

36 scuOLA dI fOtOGRAfIA Migliorare nelluso della reflex imparando le nozioni base della fotografia: suggerimenti, trucchi e consigli

Recensioni

Eleanor Hardwick

84 Fujifilm FinePix X10 88 Sony NEX-5N 92 Canon 8-15 mm Fisheye f/4 96 Hasselblad HC 80 mm f/2.8

70 PORtfOLIO

Eleanor Hardwick, tra mondo reale ed etereo

52 fOtOGRAfIA dI stRAdA Tanti consigli su come realizzare fotografie in strada 56 schede dI MeMORIA Sono tantissime, il momento di fare chiarezza

PReMI

41
Carol Allen Storey

Nathan DAmour

James Maher

Chi riceve una votazione di nove o pi, pu fregiarsi del titolo di Miglior scelta. Miglior acquisto fa riferimento ad un conveniente rapporto qualit/prezzo. Infine Premio innovazione segnala i prodotti che propongono qualcosa di nuovo. MIGLIOR

AcquIstO

76 PORtfOLIO

La fotografia di Carol Allen Storey


4 photografare in digitale

52

MIGLIOR

sceLtA

PReMIO INNOVAzIONe

James Nader

a dei professionisti come risolvere i problemi pi comuni di ogni genere fotografico

SEMPRE PI IN ALTO Abbiamo chiesto

22

Le ultime notizie dal mondo della fotografia digitale

PRIMOPIANO

Foto del mese

I paparazzi non hanno mai avuto una buona reputazione. Sono solo pregiudizi? Meritano maggiore credito? Photografare in digitale ha cercato di rispondere a queste domande 8

LINEA DI FUOCO

photografare in digitale 7

PRIMOPIANO Storie 4
Le inchieste di PD

I paparazzi meritano la cattiva reputazione di cui sono oggetto?


I
l paparazzo, in agguato dietro un angolo, attende il momento propizio per scattare quellimmagine che lui stesso definisce

Andrew Lloyd
Andrew Lloyd svolge attualmente la sua professione come fotografo freelance ma, per molti anni, ha collaborato con agenzie e si occupato anche di gossip. facile guadagnarsi da vivere come paparazzo? AL: Posso dire che ci sono momenti molto difficili ma, se riesci a catturare limmagine giusta, puoi anche guadagnare tanto. Come fai a sapere dove recarti per fotografare qualche vip di rilievo? AL: Quando sei nel giro sai sempre dove devi andare, conosci le celebrit del luogo e presto sai quali sono le loro abitudini, c anche chi le segue. Altre volte sono gli agenti stessi dei vip a informare dove si trover la persona. In questo lavoro si devono mantenere dei buoni rapporti con tutti, un sistema ottimo per avere le giuste informazioni. Mi anche capitato di essere fortunato e di essere nel posto giusto nel momento giusto. A chi vendi le fotografie? AL: A quotidiani e riviste nazionali e in tutto il mondo tramite agenzie internazionali.
8 photografare in digitale

creatrice di soldi Ha la sua fida . fotocamera al collo, e il suo enorme obiettivo quasi intimidatorio. Non importa come otterr la foto, la morale qui non entra. Tutto ci che desidera essere il primo a catturare immagini interessanti, ancora meglio se controverse. Questa lidea stereotipata che si ha dei paparazzi, ma quella vera? giusto giudicare il fotografo come una persona aggressiva e opportunista, o dovremmo prendercela con la societ che costringe quello stesso fotografo ad agire cos? Ci danno solo qualcosa che desideriamo o eccedono nel loro lavoro? Abbiamo provato a chiedere ad

alcuni appassionati di fotografia come la pensano su questo argomento e tutti sembrano convergere sullidea che senza domanda non ci sarebbe neanche lofferta. Se la gente non comprasse riviste di gossip, i paparazzi non esisterebbero perch non saprebbero a chi vendere le loro foto. un fattore di cui tanti critici e tanti benpensanti spesso non tengono conto. Inoltre, anche vero e riconosciuto che anche le celebrit fotografate, spesso le prime ipocritamente a criticare, traggono grande vantaggio in notoriet da queste immagini. Il pubblico, non solo quello delle riviste, sembra avere un appetito

insaziabile per il gossip, e per questo sono molti i fotografi che si cimentano nella carriera di paparazzi. Sembra che ci sia una sorta di voglia primordiale nellandare a curiosare nella vita privata delle celebrit: sapere come vestono Beckham e consorte, se questa o quella stellina incinta, o chi sia la nuova fiamma di un insignificante artista reso famoso solo dalla televisione e dal gossip. Che sia cos evidente dallincredibile numero di riviste e di siti web che hanno fatto dellocchio indiscreto della fotocamera la loro ragion dessere. Cosa ne pensano i diretti interessati, i paparazzi? Andrew Lloyd un fotografo specializzato in diversi

Il pubblico sembra avere un appetito insaziabile per il gossip, per questo che ci sono molti paparazzi
Andrew Lloyd

PRIMOPIANO
Le opinioni
Cosa ne pensate dei paparazzi?
Ci sono diverse celebrit che fanno una vita tipica da rotocalco di gossip. Senza i paparazzi nessuno saprebbe nulla di loro. Il rovescio della medaglia che vorrebbero anche poter condurre una vita normale, ma non si pu avere tutto. I paparazzi fanno solo il loro lavoro. Io, piuttosto, mi domanderei se la loro si pu ancora chiamare fotografia. Certamente devono saper usare una fotocamera, ma le loro non sono propriamente delle opere darte! Nel settore fotografico hanno una loro ragion dessere. vero che, pi della qualit tecnica, a volte davvero scarsa, conta il contenuto delle immagini, ma per me questa ancora fotografia. Dobbiamo anche considerare che molte immagini che vediamo nelle riviste di gossip sono state riprese per strada e al volo. Si sente spesso parlare delle loro persecuzioni fotografiche e che possano fare di tutto pur di avere quellimmagine. Le cose, per, non stanno sempre cos. Non giusto interferire cos tanto con la vita di qualcuno ma si deve anche considerare che, come noi, fanno di tutto per restare nel mondo del lavoro. Se uno di loro disposto a superare la linea per ottenere qualcosa in pi, purtroppo lo devono fare anche tutti gli altri. A essere onesti, io non sono interessato a vedere una celebrit che esce di casa o che fa ginnastica ma, come si dice, se si parla di me sono importante e credo che i vip non possano davvero lamentarsi troppo. di vivere sicuramente alla portata di pochi, ma che non si pu ignorare come non lo ignoreranno, dal punto di vista storico e culturale, le generazioni a venire. Se qualcosa non cambia drasticamente, sar sempre cos. In effetti, se ci facciamo un esame di coscienza serio, forse scopriamo che siamo tutti un po morbosamente paparazzi. Non solo perch leggiamo quelle tanto vituperate notizie di gossip, ma anche perch, se ci trovassimo con una fotocamera in mano davanti a un vip, sicuramente lo fotograferemmo e mostreremmo a tutti con orgoglio quelle PD importanti immagini.
photografare in digitale 9

ChrIs humphreys

CLAIre GILLo

Andrew Lloyd

Johnny Depp sul set di Dark Shadows, il nuovo film di Tim Burton. Depp interpreta il personaggio di Barnabas Collins. Nella foto con la coprotagonista Bella Heathcote

dARk shAdOws

Sienna Miller, Keira Knightley e Matthew Rhys giocano con una carriola in un set nel Galles occidentale. Stanno girando The Edge of Love, un film sul poeta Dylan Thomas

the edge Of lOve

Per i paparazzi una buona foto vuol dire tanti soldi, ve la sentite di percorrere la loro stessa strada?

fOtO e deNARO

settori. Per pi di otto anni stato un paparazzo e ci dice: Attualmente sono freelance ma, fino a poco tempo fa, lavoravo per unagenzia di stampa. Devo dire che, quando ero paparazzo, trovavo quel lavoro interessante ed eccitante. Ora che spesso mi trovo a fotografare dietro le quinte di set cinematografici, ho cambiato idea. Adesso mi diverto di pi. Sono stato sul set di The Edge of Love con Sienna Miller e Keira Knightley e ho partecipato anche allultimo film della saga di Harry Potter Pi . recentemente Andrew Lloyd ha dovuto fotografare Johnny Depp sul set di Dark Shadows di Tim Burton: stato divertente ma incredibilmente frustrante. Intorno allattore cera un intero team che si occupava della sua sicurezza, mi bloccavano in continuazione . Quando gli abbiamo chiesto se i paparazzi meritino la nomea con cui

sono conosciuti, ci ha risposto: Penso che in alcuni casi la fama sia meritata, ho incontrato alcune persone veramente terribili che, per ottenere le immagini, utilizzano metodi discutibili. Comunque, complessivamente i giudizi negativi sono esagerati. Nella maggior parte dei casi i fotografi sono professionisti che sanno cosa fanno e che conoscono i propri limiti. Quasi sempre i vip fanno di tutto per farsi fotografare, sono loro ad avvisare, poi si lamentano quando le cose non fanno pi comodo. Il grande pubblico ha una cattiva opinione dei paparazzi, ma la maggior parte di loro legge i giornali e vuole vedere quelle foto, non importa come siano state catturate . Il rapporto tra paparazzi, celebrit e cittadino qualunque non cos semplice come si potrebbe pensare. Per Andrew fotografare chi vuole ardentemente essere fotografato non moralmente sconveniente perch tutti e tre gli attori in campo ne traggono un vantaggio. Va inoltre considerato che la gran parte delle foto pubblicate su quotidiani, riviste o siti web stata scattata per strada e che queste foto hanno aperto nuovi business con aziende specializzate unicamente nella loro vendita. Qualunque cosa si pensi dei paparazzi, non si pu fare a meno di affermare che sono loro a mostrarci, che piaccia o no, un aspetto importante della cultura e del mondo di oggi. Ci non solo perch ci fanno conoscere persone famose, ma anche perch permettono di completare la visione, anche da tramandare ai posteri, di questo XXI secolo. Illustrano un modo

Troy pArk

PRIMO PIANO4Galleria dei lettori


Inviateci i vostri scatti
Se desiderate che le vostre immagini siano pubblicate su Photografare in digitale, inviateci un file in alta risoluzione in JPG o TIFF su CD-ROM indirizzandolo a Photografare in digitale - c/o Play Media Company via di Santa Cornelia, 5A - 00060 Formello (RM) o via email allindirizzo photografare@playmediacompany.it, indicando il vostro nome, cognome, i dati dello scatto, il titolo dellopera e scrivendo una liberatoria che ci autorizzi alla pubblicazione della fotografia.

attimi irripetibili
di gianfranco amodio
Dati di scatto: Canon eoS 1000d con ottica Canon ef 18-55 mm a 55 mm, f/11, 29 sec e iSo 100.

10 Photografare in digitale

take place
di Simone Cento
Dati di scatto: Canon eoS 7d con ottica 17-85 mm a 47mm, f/5.6, 1/100 sec e iSo 6400

Photografare in digitale 11

PRIMO PIANO4Galleria dei lettori

i colori dellautunno
di Michele Pigozzo
foto su pellicola scansionata con scanner Canon 5600.

12 Photografare in digitale

Scripta volant
di alessandro Schirru
Dati di scatto: Canon eoS 450d con ottica 18-55 mm a 47 mm, f/7, 1/100 sec e iSo 100.

Photografare in digitale 13

PRIMO PIANO4Galleria dei lettori

larbitro

di antonio di Pardo
Dati di scatto: Canon eoS 300d con ottica a 111 mm, f/4, 1/500 sec e iSo 400.

14 Photografare in digitale

Painted Sunset
di luca rosacuta
Dati di scatto: Pentax K-5 con ottica a 12 mm, f/16, 1 sec e iSo 100.

Photografare in digitale 15

PRIMO PIANO4Galleria dei lettori

Porticciolo... molto...turistico...
di luca de Marchi
Dati di scatto: nikon d3000 con ottica 10-24 mm a 12 mm, f/22 e 1/80 sec.

16 Photografare in digitale

amiche immobili... Manichine


di luigi di loro
Dati di scatto: Canon eoS 400d con ottica 50 mm, f/1.8, 1/40 sec e iSo 100.

Photografare in digitale 17

Smartphone Tablet App Accessori

Il mensIle per androId!


I test completi di smartphone e tablet Consigli e tutorial per usare al meglio il sistema Le migliori applicazioni Gli accessori indispensabili Le applicazioni da non perdere La posta degli esperti e molto altro

In edicola a soli 4,99

Andrew Lloyd

Fonti dispirazione, tecniche fotografiche e consigli per il fotoritocco

TECNICA

22 SEMpRE
pI IN ALTO
Abbiamo chiesto ai migliori professionisti i consigli per risolvere i problemi con cui spesso ci si scontra nei pi diversi generi fotografici

TECNICHE DI SCATTO
20 STORIA DI UNA FOTO
I pi noti fotografi raccontano i loro scatti migliori Migliorare nelluso della reflex: a lezione dai professionisti

SUGGERIMENTI TECNICI
56 AppROFONDIMENTI
Schede di memoria

36 SCUOLA DI FOTOGRAFIA 41 SEMINARIO


Eventi indoor New York

60 HELpDESK

Le risposte alle vostre domande

CAMERA OSCURA DIGITALE


62 TUTORIAL pHOTOSHOp
Fondere la luce

46 GUIDA ALLE LOCATION 52 SFIDA TRA pROFESSIONISTI


Fotografia di strada

64 TUTORIAL ELEMENTS 9
Biglietti dauguri
photografare in digitale 19

Tecnica Storia di una foto 4

Joe Bunni

20 photografare in digitale

Tecnica

21 photografare in digitale

Fotografo: Joe Bunni Sito web: www.joebunni.com/accueil Location: Repulse Bay, Nunavut, Canada Dati di scatto: Nikon D2X con ottica fisheye a 10,5 mm a f/12, 1/320 sec, ISO 400 e custodia subacquea Aquatica Joe Bunni, con questa fotografia, ha vinto il Veolia Environnement Wildlife Photographer of the Year 2011 nella categoria mammiferi. Dal suo libro Wildlife Photographer of the Year Portfolio 21 ecco il dietro le quinte di questincredibile immagine. Joe Bunni era da tre giorni su una piccola imbarcazione presso la Repulse Bay nel Nunavut, in Canada. Era a caccia, ovviamente fotografica, di orsi bianchi da riprendere nel loro ambiente naturale. Finalmente ha visto un orso in lontananza e, per non disturbarlo, si mantenuto a una certa distanza. Quando lorso ha mostrato di essersi abituato alla presenza della barca, Joe silenziosamente scivolato in acqua indossando solo muta, maschera e pinne e restando attaccato alla barca con una corda. Lorso polare ha nuotato verso la barca, spingendosi con le sue possenti zampe anteriori e con le dita divaricate. sembrato non accorgersi di Joe che per venti minuti ha potuto tranquillamente fotografarlo, anche se da una certa distanza. Poi, un riflesso sulla maschera lha tradito e il grosso animale si diretto velocemente verso Joe. incredibile avere accanto a s un animale di questa taglia; mi arrivato cos vicino che quasi potevamo toccarci. stato quello il momento di scatto per questa fotografia. A questo punto lorso si girato ed andato via. veramente triste pensare che, a causa del mutamento del clima, forze della natura come questa stanno seriamente lottando PD per la propria sopravvivenza.

Questo libro presenta le opere di tutti i fotografi vincitori con commenti sulla serrata competizione. Vi sono, ovviamente, anche fotografie di Joe Bunni e unintroduzione del fotografo professionista Joe Cornish photografare in digitale 21

WiLDLiFe PHOTOGRaPHeR OF THe YeaR PORTFOLiO 21

TECNICHE Speciale 4
NATURA
James Nader

Matthew Burrard-Lucas James Nader David Clapp

Andrew Lloyd

RITRATTI

Matthew Burrard-Lucas

utti, anche chi fotografa in modo convincente, possono migliorare se hanno il consiglio o il suggerimento giusto. In questo speciale di dodici pagine abbiamo invitato i migliori esperti in ogni settore fotografico a darci la soluzione per risolvere alcuni problemi cui spesso si va incontro. Dimenticate le cose facili, sappiamo che conoscete bene i meccanismi base della fotocamera. Parleremo di situazioni particolari ed evolute che richiedono la guida e lassistenza di un professionista, situazioni che, a prima vista, potrebbero anche non essere notate. Questa pu diventare unimportante risorsa che potrebbe farvi crescere come fotografi e dare a ogni vostra immagine quello sprint in pi per farvi notare e per far nascere in chi le osserva quel senso tanto cercato di meraviglia.

PAESAGGI

James Nader

David Clapp

22 photografare in digitale

SEMPRE PI IN

I consigli dei professionisti


Matthew Burrard-Lucas

David Clapp James Nader

MACRO

Nicholas Rigg

Andrew Lloyd David Clapp

Andrew Lloyd

AZIONE
Nicholas Rigg

GUIDA DI 12 PAGINE
Migliorate le vostre foto con laiuto dei professionisti
Andrew Lloyd

I consigli dei professionisti

ALTO

Abbiamo chiesto a dei professionisti alcuni consigli per risolvere i problemi pi comuni di ogni genere fotografico 8
photografare in digitale 23

TECNICHE Speciale 4

PAESAGGI
Come realizzare fotografie perfette e senza alcun errore

Scegliere il posto giusto un fattore determinante. Controllate attentamente linquadratura, se necessario spostatevi e scattate solo nel momento giusto. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark III con ottica 35-70 mm a 70 mm, f/11 e 2 sec e 1/40 sec con fusione dei due scatti.

POSIZIONE

David Clapp
Sito web: www.davidclapp.co.uk Biografia: David Clapp un fotografo paesaggista, architettonico e di viaggi per Getty Images, e collabora anche con la scuola di fotografia Workshop & Land. un coraggioso viaggiatore e ha un approccio alle immagini sempre fuori dallordinario. Da 25 anni fotografa con fotocamere e ottiche Canon. un insegnante preparato e dirige corsi dinsegnamento privati e, insieme ad Antony Spencer, tiene in Norvegia dei workshop sulle aurore boreali.

01

molto comune. Moltissimi fotografi usano filtri polarizzatori e spesso si dimenticano che, anche se il loro utilizzo giustificato, leffetto notevolmente esasperato con ottiche grandangolari. In questo caso gli angoli possono essere esageratamente oscurati diventando quasi blu, soprattutto se si utilizza un filtro graduato. Per evitare leccesso di polarizzazione guardatevi intorno e determinate langolo della fotocamera rispetto al sole. La polarizzazione c maggiormente quando langolo con il sole intorno ai 90 gradi. Per risolvere ruotare lentamente il filtro polarizzatore controllando i bordi della scena attraverso il mirino e regolandolo nel punto in cui leffetto meno marcato. Scattate una foto di prova ed esaminatela sullo schermo LCD della fotocamera. Osservate limmagine sia a pieno schermo sia come miniatura, sar pi facile vederne i difetti.

Eccessiva polarizzazione un problema

COME EVITARLO

La forte polarizzazione dellangolo superiore sinistro ha creato del blu rendendo la scena irregolare, soprattutto se vista come miniatura. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark III con ottica 17-40 mm a 20 mm, f/11, 0,6 sec e ISO 100.

COLORI INADEGUATI

Immagini di David Clapp

Un accurato riposizionamento del polarizzatore rende leffetto molto meno evidente. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark III con ottica 17-40 mm a 20 mm, f/11, 0,6 sec e ISO 100. 24 photografare in digitale

FUSIONE PERFETTA

I consigli dei professionisti


SQUILIBRIO

Le dimensioni dellalbero e della roccia sono squilibrate, lalbero domina eccessivamente la scena. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark III con ottica 35-70 mm a 60 mm, f/11, 1/50 sec e ISO 100.

La roccia non pi soffocata dallalbero e lequilibrio perfetto. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark III con ottica 35-70 mm a 60 mm, f/11, 1/50 sec e ISO 100.

AMPIO RESPIRO

02

un principio difficile da governare. A prima vista, il rapporto tra gli elementi sembra rimanere sempre costante. Invece, avvicinandosi a un oggetto lequilibrio cambia e si modifica lemotivit dellimmagine. Esplorate la scena con lo zoom e fate un passo indietro, zoomate di nuovo e fate un passo avanti cercando larmonia.

Composizioni anguste Lequilibrio compositivo

Non fate lerrore di mettere subito la fotocamera sul treppiede, dovete farlo solo poco prima dello scatto. Guardate nel mirino e cercate langolo e laltezza giusta da cui fotografare. In seguito regolate la lunghezza focale spostando lo zoom o, in alternativa, allontanatevi o avvicinatevi al soggetto. La relazione tra gli oggetti cambia notevolmente e uno potrebbe sopraffare laltro facendolo diventare insignificante. Dovete trovare larmonia tra questi elementi e il vostro stile personale, lasciatevi guidare dallintuito. Solo ora mettete la fotocamera sul treppiedi. facile commettere questo errore, dovete sempre prendere tutto il tempo che vi serve.

COME EVITARLO

03

funzionare. Dovete cercare di capire quali elementi inserire ed eliminare dalla foto: potrebbero confondere o essere, al contrario, determinanti. molto facile dimenticarsi qualcosa, soprattutto ai bordi della scena. Anche la pi piccola presenza inadeguata pu distrarre danneggiando irreparabilmente limmagine.

Troppi elementi nella foto La struttura della scena deve

Non facile identificare dal piccolo mirino tutto ci che presente nellinquadratura. importante, per, conoscere alcuni principi fondamentali. Se avete inquadrato una scena, vuol dire che a voi dice qualcosa. Per un attimo lasciate da parte lestasi fotografica ed esaminate cosa c che non va. Nellesempio sottostante ledificio sullo sfondo trascina locchio fuori dalla scena, aiutato anche dalla linea del bordo dei tetti. Leffetto negativo amplificato anche dal fatto che cromaticamente molto diverso da quelli in primo piano. Il taglio devessere, ovviamente, diverso. 8

COME EVITARLO

BRUTTA INQUADRATURA

La vettura in basso a sinistra sembra insignificante, ma una volta individuata, difficile da ignorare. Ledificio sullo sfondo troppo prominente. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark III con ottica 70-200 mm a 80 mm, f/11, 1/60 sec e ISO 100.

Ledificio e lauto sono stati eliminati, ora limmagine ha un impatto e un tocco astratto maggiori. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark III con ottica 70-200 mm a 155 mm, f/11, 1/60 sec e ISO 100.

PI IMPATTO

La presenza di troppi elementi pu distrarre, scegliete attentamente linquadratura


photografare in digitale 25

TECNICHE Speciale 4
James Nader
Sito web: www. jamesnader.com Biografia: James Nader un fotografo creativo e pubblicitario e un abile conoscitore di Photoshop. Ha fatto molta esperienza in camera oscura, molto utile anche quando passato al digitale. Esaminando le sue fotografie di moda si evidenzia subito il suo stile unico e moderno, non per nulla uno dei nomi pi conosciuti e ricercati del settore. Le sue idee e i suoi concept gli permettono di approcciarsi alle immagini in modo unico e creativo e si guadagnato il rispetto sia dei direttori artistici sia degli editori. Ha anche sviluppato elevate capacit di post-produzione che gli permettono di avere un certo vantaggio rispetto a molti altri professionisti della moda. Recentemente ha partecipato anche al programma televisivo The Gadget Show, trasmesso in Italia sulla piattaforma satellitare di Sky.

La fotografia di moda anche utilizzata per pubblicizzare prodotti per la bellezza del corpo. Dati di scatto: Nikon D3X con ottica 24-75 mm a f/11, 1/60 sec e ISO 400. 26 photografare in digitale

MODA, BELLEZZA E PUBBLICIT

I consigli dei professionisti


8

01

RITRATTI
tagliare correttamente limmagine con la fotocamera prima di aprirla con il computer, soprattutto per i clienti. Ricordate che lo scatto ha un impatto maggiore se stato tagliato correttamente. Catturate solo lo spazio rilevante e nulla di pi.

Nei servizi fotografici a pagamento mai dare nulla per scontato


Una bella foto di una modella in posa, ma la mano pu distrarre locchio dello spettatore. Dati di scatto: Nikon D3X con ottica 70-200 mm e ISO 400.

Il giusto taglio della scena indispensabile

POSA BASE

Quando si fotografa si tende a lasciare intorno al soggetto pi spazio del necessario. Ho sempre nella testa la voce del direttore artistico che mi chiede se ci sia sufficiente spazio per il testo. importante che la scena sia efficace con il solo scatto anche perch spesso il cliente vuole il file RAW che sar elaborato da un suo team. I file che gli date sono ci che ricorder di voi. Se dovesse servire, lasciate un po di spazio, ma solo quanto basta.

COME EVITARLO

Tagliando con lo zoom della fotocamera il ritratto molto pi intenso. Dati di scatto: Nikon D3X con ottica 70-200 mm e ISO 400.

MAGGIORE INTENSIT

02

tutto con lautofocus e con le modalit automatiche fidandosi del giudizio della fotocamera molto alta. Aggiungete la pressione da parte di un cliente in crisi di tempo e avrete la ricetta per un disastro. Non siate dipendenti dalla tecnologia!

Fidarsi degli automatismi La tentazione di riprendere

La foto devessere efficace con il solo scatto


Limmagine finale ha una buona esposizione per abito e volto, con minore attenzione per i pantaloni. unottima foto. Dati di scatto: Nikon D3X con ottica 24-70 mm a 48 mm, f/5 e 1/25 sec.

VA BENE COS

Per questa foto ero pressato dal cliente che mi ha chiesto di scattare moltissime fotografie in una quantit di tempo ridicola. Ho cercato di risolvere con la messa a fuoco automatica. Lo scatto di prova sembrava buono e sono andato avanti fotografando cinque abiti senza altri controlli. Con il RAW lesposizione non un problema, c una buona tolleranza, ma fuori fuoco vuol dire fuori fuoco. Ho dovuto elaborare le immagini in Photoshop con dei filtri cercando dincrementare nitidezza, contrasto e luminosit. Ho cercato di mettere a fuoco delle aree specifiche e, fortunatamente, il cliente ha ritenuto il risultato soddisfacente.

COME EVITARLO

TROPPO SCURA

Limmagine finale sembra buona ed accettabile anche in alta risoluzione. Ci sono aree morbide originariamente fuori fuoco (pi evidenti nel vestito). Dati di scatto: Nikon D3X con ottica 70-200 mm, f/3.5, 1/60 sec e ISO 400. Una foto per un grande punto vendita dabbigliamento. In fondo unimmagine semplice. Cosa mai potrebbe andare storto? Dati di scatto: Nikon D3X con ottica 70-200 mm, f/3.5, 1/60 sec e ISO 400.

COME DOVREBBE ESSERE

Qui la modella si perde e il risultato non certamente dei migliori. Dati di scatto: Nikon D3X con ottica 24-70 mm a 48 mm, f/5, 1/25 sec.

FUORI FUOCO

03

Non sempre ci si pu fidare dellesposimetro, soprattutto con le regolazioni automatiche. La luce del flash pi indulgente con lesposizione con i file RAW. Tuttavia, quando si usano dei faretti, pu essere critica, soprattutto nelle zone del volto con molta luce. Questimmagine stata illuminata con un faretto rosso.

Errore di misurazione

COME EVITARLO

La fotocamera in modalit automatica mi ha dato una sua esposizione. stata letta sul volto e sui dettagli del vestito. Il risultato stato una sottoesposizione del resto dellimmagine. Per questo ho fotografato con lo scatto a forcella con passi di 1/3 di stop. Quindi, ho scattato una serie di foto fino a quando lesposizione mi ha soddisfatto. Io sottoespongo sempre di 1/3 di stop in modo che dal file RAW si possano recuperare luci e ombre. 8
photografare in digitale 27

Immagini di James Nader

TECHNIQUES 4 feature TECNICHE Big 4 Speciale


Dan Carter stella degli All Blacks scivola oltre la linea di meta contro il Galles nellAutumn International Series del 2005. Dati di scatto: Nikon D2Hs con ottica a 300 mm, f/2,8, 1/400 sec e ISO 1000.

ALL BLACKS

AZIONE
8

Catturare azioni ad alta velocit ed evitare gli errori commessi da molti


Andrew Lloyd
Sito web: www.alpictures.co.uk Biografia: Andrew Lloyd un fotografo editorialista. Si occupa di cronaca e di eventi a largo raggio. Ha lavorato per otto anni con unagenzia di stampa ed free lance dal maggio 2011. Ha esteso la sua area lavorativa a ci che fotografava nel tempo libero. Ora si occupa di calcio, di rugby e di mountain bike, soprattutto per progetti commerciali.

01

Cattiva illuminazione Per riprendere eventi in mountain bike il flash integrato nella fotocamera una delle cose peggiori da utilizzare. Spesso mi trovo in aree boschive molto buie e mi serve della luce artificiale. Il flash che si trova nella fotocamera genera delle pessime ombre e fa sembrare limmagine piatta.
Per migliorare lo scatto disattivo il flash integrato. Il

COME EVITARLO

flash esterno pu essere connesso con un cavo TTL e tenuto con il braccio teso, ma la soluzione pi efficace utilizzarne uno o pi controllati a distanza. Di solito ne utilizzo due gestiti da ricetrasmettitori Pocket Wizard Flex TT5 (hanno funzioni TTL), sono di grandissimo aiuto. La composizione della foto sottostante un buon esempio. Lho realizzata regolando manualmente la potenza di ciascun flash in modo da ottenere leffetto desiderato. Uno lho posto di fronte al soggetto e uno dietro, approssimativamente alla stessa distanza.

Immagini di Andrew Lloyd

Nikki Whiles fotografato con il flash integrato mentre esegue una curva. Dati di scatto: Nikon D3s con ottica a 18 mm, f/5, 125 sec e ISO 800.

TROPPO LUMINOSA

Foto scatta nello stesso punto a un passaggio successivo utilizzando due flash con scatto da remoto. Dati di scatto: Nikon D3s con ottica a 18 mm, f/5, 125 sec e ISO 800. 28 photografare in digitale

MASSIMA INCISIVIT

I consigli dei professionisti

02

Guardate dove vi trovate un problema tipico della fotografia in generale, ma con gli eventi di mountain bike ancora pi importante evitarlo. Non fotografate in posizione eretta.

In questo esempio, per evitare una foto banale e piatta, mi sono abbassato fotografando dal basso. La seconda immagine stata presa esattamente dallo stesso punto, con la stessa fotocamera e con le stesse regolazioni del flash. La sola differenza che mi sono abbassato, e ci ha reso la scena molto pi dinamica. Il braccio del ciclista non copre pi il volto e la luce attraverso gli alberi aiuta a dare il senso della velocit. Questi piccoli accorgimenti sembrano nulla, invece sono tutto. In questo caso la differenza la fa stare in piedi o accovacciato, ma limportante capire e conoscere lo sport che si sta fotografando al fine di ottenere la migliore foto in ogni situazione.
Nikki Whiles fotografato in piedi mentre esegue il salto da una roccia presente sul tracciato di gara. Dati di scatto: Nikon D3s con ottica a 18 mm, f/5, 125 sec e ISO 800.

COME EVITARLO

SCARSO IMPATTO

Il posto dello scatto lo stesso, ma questa volta stato eseguito abbassandosi sulle ginocchia. Dati di scatto: Nikon D3s con ottica a 18 mm, f/5, 125 sec e ISO 800.

LALTEZZA GIUSTA

03

foto sportive non dovete considerare solo latleta. Molti fotografi istintivamente focalizzano sullazione dimenticandosi del contesto che sta intorno. Non un problema tecnico quanto piuttosto applicare una tecnica per far capire a tutti che tipo dazione sta compiendo latleta.

Ignorare il contesto della scena Nelle

solo un problema dinquadratura, la tecnica non centra nulla. Fate un passo indietro e guardate lambiente. Nelle fotografie dellesempio mi trovavo in montagna, con tante rocce nel paesaggio. Farne capire la maestosit stato un fattore determinante. Limmagine principale della pagina accanto un esempio ancora migliore. Lazione data dallambiente. 8

COME EVITARLO

Si vede latleta e il tracciato che deve percorrere. Dati di scatto: Nikon D300S con ottica a 38 mm, f/5, 1/1000 sec e ISO 250.

RACCONTARE UNA STORIA

Watt Bry cavalca un costone roccioso presso la stazione sciistica di Courchevel, in Francia. Dati di scatto: Nikon D300S con ottica a 70 mm, /5, 1/640 sec e ISO 250. photografare in digitale 29

MANCA IL CONTESTO

TECNICHE Speciale 4
8

MACRO
01
COME EVITARLO

Nicholas Rigg
Sito web: www. nicholasrigg.co.uk Biografia: Nicholas Rigg, dopo la laurea in fotografia, ha lavorato come assistente per poi mettersi in proprio. Si dedica in prevalenza a progetti editoriali, commerciali e con agenzie pubblicitarie, compresa Images. Le sue foto ricche di personalit sono molto ricercate e, ormai da tempo, si dedica con profitto alla fotografia di oggetti e prodotti ed considerato uno specialista del settore macro.

Fotografare da vicino pu nascondere potenziali insidie


Sfondo troppo rilevante Nella fotografia macro si devessere consapevoli di ci che c in primo piano e sullo sfondo. Se lo sfondo ha una certa rilevanza, inevitabilmente la perde il soggetto principale. una sorta di lotta per la sopravvivenza.

Macro di una fucsia. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark II con ottica 100 mm a f/10, 0,8 sec e ISO 100.

FUCSIA

Per concentrarsi su un elemento dovete utilizzare una piccola apertura del diaframma. Nella foto dellesempio ho utilizzato f/2.8, per questo la profondit di campo bassa. Ovviamente, con unapertura cos serve meno luce e potrebbe essere necessario porre davanti alle fonti luminose del gel a densit neutra. In alternativa, abbassate la potenza duscita delle lampade. Unaltra possibilit abbassare molto la sensibilit ISO o applicare un filtro ND sullottica. Lattenzione ora pi focalizzata sul singolo elemento del circuito elettronico, tanto da leggerne le scritte, mentre gli altri sono tutti fuori fuoco. In questo modo ho anche risparmiato il tempo del fotoritocco.

Con questi parametri lintero circuito a fuoco. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark II con ottica a f/32, 1/125 sec e ISO 100.

TROPPO FUOCO

Chiudendo il diaframma lattenzione si concentra su un unico elemento. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark II con ottica a f/2.8, 1/125 sec e ISO 100.

CONCENTRAZIONE

Immagini di Nicholas Rigg

30 photografare in digitale

I consigli dei professionisti

02

Ombre sgradevoli Utilizzate, a meno di voler ottenere effetti speciali, fonti di luci morbide, ad esempio ponendo davanti a una lampada un diffusore. Ci permette di avere unimmagine pi armonica e piacevole senza ombre nette e dure di solito molto sgradevoli. un fattore da controllare sempre con attenzione.

In questo esempio ho utilizzato un riflettore standard posto sulla testa del flash. La luce troppo dura e non c separazione netta tra sfondo e ingranaggi. Un altro potenziale svantaggio che il contrasto non dei migliori con aree sovraesposte e ombre eccessive con perdita di dettagli. Ponendo un diffusore davanti alla fonte luminosa la qualit della luce perfetta. Notate i bordi dei denti pi precisi e lo sfondo pi leggero. Ho utilizzato anche un piccolo specchio in modo che i denti fossero illuminati anche da unaltra direzione.
Foto degli ingranaggi con riflettore standard posto sulla testa del flash. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark II con ottica 100 mm a f/7,1, 1/125 sec e ISO 100.

COME EVITARLO

TROPPO DURA

Con un diffusore i denti sono ottimamente bilanciati. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark II con ottica 100 mm a f/7.1, 1/125 sec e ISO 100.

BILANCIAMENTO

03

il sistema di luci utilizzato influenzi la scena con particolare attenzione alle aree molto riflettenti. Nellesempio la fonte luminosa con un diffusore inizialmente troppo distante, ed eccessivamente bassa non riempiendo sufficientemente la scena. Le penne hanno pochi riflessi e non risaltano quanto dovrebbero invece fare.

Luci poco incisive necessario sapere come

Ho avvicinato la fonte di luce principale in modo che le penne fossero pi illuminate senza, comunque, perdere la loro colorazione oro e senza bruciare lo sfondo. In realt, il diffusore era quasi direttamente sopra di loro. Inoltre, potete vedere come ora le ombre siano pi piene dando allimmagine una buona tridimensionalit sullo sfondo bianco. Il pennino in primo piano ora ha anche la punta che brilla. Per evitare problemi ho dovuto montare sullottica un paraluce e ho utilizzato un cartoncino nero per bloccare parte della luce che colpiva il primo piano. Inoltre, ho utilizzato anche un piccolo cartoncino bianco posto appena sotto lottica in modo da illuminare la parte inferiore di entrambe le penne. 8
Qui le penne sono illuminate troppo da lontano. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark II con ottica 100 mm a f/4.5, 1/160 sec e ISO 100.

COME EVITARLO

COS NON VA

Ora, con la sorgente pi vicina, sono perfette. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark II con ottica 100 mm a f/4.5, 1/160 sec e ISO 100. photografare in digitale 31

LUCI PERFETTE

TECNICHE Speciale 4

Questimmagine di pinguini sotto una doccia di acqua dolce stata ripresa da un punto di vista basso, spegnendo il flash della fotocamera e illuminando la scena con alcune lampade. Dati di scatto: Canon EOS-1Ds Mark III con ottica 16-35 mm a 25 mm, f/11, 1/125 sec e ISO 100.

DOCCIA

Matthew BurrardLucas
Sito web: www. burrard-lucas.com Biografia: Matthew Burrard-Lucas fotografa dal 2004 e ha viaggiato in tutto il mondo. Collabora con suo fratello Will e il loro lavoro di squadra gli permette di scattare foto interessanti e intime della fauna selvatica. Si sono prefissi lo scopo di celebrare e conservare le bellezze naturali del nostro pianeta.

NATURA
01
naturalistica il flash uno degli strumenti pi difficili da gestire, soprattutto quando non si ha molto tempo per valutare la scena. Se usato nel modo sbagliato pu rovinare una grande immagine. Tuttavia, se applicato correttamente, il flash pu trasformare una buona foto in una eccezionale. La prima cosa da sapere, per, quando devessere disattivato. La maggior parte dei flash emette luce a una

Matthew Burrard-Lucas ci parla degli errori pi comuni fatti dai fotografi naturalisti e ci dice cosa fare per evitarli
Colori non armonici Nella fotografia
temperatura colore equivalente a quella del giorno. In poche parole, i flash garantiscono migliori risultati durante il giorno. Allalba e al tramonto, invece, entrano in conflitto con la luce pi calda del sole. Per alterare il colore del flash possibile utilizzare filtri o gel, ma di solito in queste condizione conviene proprio non usarli. Spesso ne diffondo la luce in modo da ottenere un risultato pi naturale. In questo modo ho ombre meno nette e dure. Sul mercato sono disponibili molti riflettori e diffusori studiati proprio per questo scopo.

COME EVITARLO

Immagini di Matthew Burrard-Lucas

Utilizzare il flash al tramonto una cattiva idea, la sua luce fredda non si abbina a quella naturale del sole. Dati di scatto: Canon EOS-1D Mark IV con ottica 600 mm, f/5.6, 1/400 sec e ISO 200. 32 photografare in digitale

CONFLITTO DI COLORI

Qui ho ottenuto unimmagine naturale facendo rimbalzare il flash su un riflettore color oro, in tinta con la luce naturale. Dati di scatto: Canon EOS-1D Mark IV con ottica 24 mm a f/1,4, 1/800 sec e ISO 100.

FLASH DI RIMBALZO

I consigli dei professionisti

Le migliori immagini sono quelle scattate dal basso

02

naturalistica cambiare langolazione dellinquadratura pu fare davvero la differenza. Quasi sempre si fotografa troppo dallalto mentre abbassarsi il pi possibile, almeno al livello degli occhi dellanimale, pu dare risultati decisamente migliori. , probabilmente, una delle tecniche pi semplici da mettere in atto ma anche una di quelle che i fotografi sbagliano pi spesso, anche i professionisti!

Fotografare dallalto Nella fotografia

Per avere la giusta prospettiva non abbiate paura a mettervi in ginocchio o a sdraiarvi a terra. Per evitare di farvi male o di sporcarvi, portate con voi delle protezioni come cuscini o coperte usate solo per questo scopo. Durante i safari spesso si fotografa affacciandosi dal tetto dei veicoli. Tuttavia, le migliori immagini si hanno solo scendendo e riprendendo dal basso. Tuttal pi, nonostante i movimenti pi limitati, conviene sporgersi dal finestrino. Se possibile, provate a fotografare dal livello del suolo in modo da avere una prospettiva ancora pi estrema e ricordate che anche lorizzonte parte integrante della scena.

COME EVITARLO

La riprese dal finestrino di un veicolo ha portato a una composizione molto pi forte e la presenza dellorizzonte aggiunge un altro elemento alla scena. Dati di scatto: Canon EOS-1D Mark IV con ottica 600 mm a f/4,5, 1/1000 sec e ISO 320.

LIVELLO PERFETTO

Ho scattato questa foto di un imponente leone maschio durante un safari nel Masai Mara. Fotografando dal tetto del veicolo limpatto del soggetto minimo. Dati di scatto: Canon EOS-1D Mark IV con ottica 600 mm a f/4,5, 1/640 sec e ISO 200.

TROPPO DALLALTO

03

migliori per rovinare una fotografia con le vibrazioni della fotocamera. Ci causato da tempi di posa troppo lenti per la lunghezza focale dellottica, e diventa un problema serio con gli obiettivi lunghi usati nella fotografia naturalistica. Una delle situazioni pi difficili quando il soggetto si sposta su uno sfondo composto da aree chiare e scure. Qui pu facilmente accadere che la velocit di scatto dellotturatore sia, anche involontariamente, troppo bassa. Ricordate che le immagini sgranate sono facili da migliorare con il computer e con un programma di fotoritocco mentre una foto sfocata o mossa quasi impossibile da salvare. Per evitare vibrazioni, elevate la sensibilit ISO portandola su valori pi alti, soprattutto se avete una reflex di ultima generazione che produce pochissimo rumore. Per conoscere la velocit minima di scatto seguo la regola della reciprocit della lunghezza focale. Il tempo devessere linverso della lunghezza focale. Ad esempio, con un 500 mm non si deve scendere sotto 1/500 di secondo. Ecco perch con un tele molto esteso la situazione critica. Un altro buon consiglio che posso dare, se le condizioni di luce lo permettono, utilizzare la modalit di scatto a priorit di tempi regolando la sensibilit ISO su PD automatico.
photografare in digitale 33

Vibrazioni indesiderate Uno dei metodi

COME EVITARLO

Questa foto stata difficile da catturare perch il sifaka saltava tra aree chiare e scure. Ho deciso di regolare la fotocamera su priorit di tempi in modo da avere la certezza che la velocit congelasse lazione. Dati di scatto: Canon EOS-1D Mark IV con ottica 300 mm, f/3.5, 1/3200 sec e ISO 400.

CONGELARE

Questimmagine stata ripresa con unottica 600 mm a 1/80 di secondo. Per evitare le naturali vibrazioni della fotocamera ho elevato la sensibilit ISO e ho potuto cos usare un tempo accettabile. Dati di scatto: Canon EOS-1D Mark IV con ottica 600 mm a f/5, 1/80 sec e ISO 400.

NITIDEZZA

edicola
www.playedicola.it

ARCADE

RETRO

NINTENDO

XBOX

pLAYSTATION

www.gamerepublic.it

137

THE MuLTIFORMAT games magazine

SpECIALE

GHOST RECON FuTuRE SOLDIER


Il soldato del futuro pronto. Finalmente!
Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) Art. 1, Comma 1, LO/MI

LA LEGGE DEL 3

FAR CRY 3 E MAX pAYNE 3

La consacrazione di una serie passa per il terzo capitolo?


IL VERDETTO

MASS EFFECT 3

La pi grande saga di questa generazione giunge al suo epilogo: sar vera gloria?
Aprile 2012 :: Mensile

XCOM: ENEMY uNkNOwN


ESCLuSIVA

Alan Wake: American Nightmare Prototype 2 Transformers: Fall of Cybertron The Amazing Spider-Man Dragons Dogma Ninja Gaiden 3 Resident Evil: Operation Raccoon City Journey Twisted Metal Street Fighter X Tekken The Last Story E MOLTI ALTRI ANCORA

E INOLTRE...

FINAL FANTASY XIII-2

RECENSIONE

E 5,00

INTERVISTA GAME REpuBLIC SVELA IL RITORNO

SquARE ENIX COLpISCE ANCORA

DEL PI GRANDE CAPOLAvORO BRENDAN MCNAMARA TATTICO E STRATEGICO DI TuTTI I TEMPI IL CREATORE DI L.A. NOIRE

VuOTA IL SACCO...

offrendoti un servizio originale e innovativo

Rivoluzioneremo il modo di leggere la tua rivista preferita

alocide

Password

Login

Registrati

Scopri la nuov a edicola di


Search

CHIP 05_2012

Le tue riviste preferite in una nuov vetrina! a


e LEGGERLE direttamente sul tuo PC, sul tuo Mac, sul tuo iPad* o sul tuo iPhone**

Potrai SFOGLIARLE, ACQUISTARLE

Sfoglia gratuitamente lultimo numero


La tua rivista sar immediatamente e comodamente visualizzabile sul tuo dispositivo e potrai leggerla ovunque ti trovi: a casa, sul treno, in aereo, in ufficio

e decidi a quale versione abbonarti o quale copia acquistare!

COMPRA SUBITO A 3,00 euro

CREA IL SISTEMA OPERATIVO PERFETTO IL MEGLIO DEI TRE MONDI WINDOWS, APPLE E LINUX SFOGLIA CHIP 05_2012

* Servizio momentaneamente non disponibile per Playboy Italia

** Servizio momentaneamente disponibile solo per CHIP

Esplorare i contenuti della rivista in modo originale e innovativo Sfogliare le pagine virtualmente come con una rivista cartacea Leggere gli articoli nella dimensione perfetta per la visualizzazione del testo Creare un vero e proprio archivio sempre a tua disposizione con il minimo ingombro Acquistare labbonamento annuale o la singola copia

In collaborazione con

NB: nell'abbonamento in digitale non sono compresi i contenuti di DVD o CD eventualmente allegati alle riviste.

PotRai

Clicca su www.playedicola.it
e scopri le straordinarie offerte che ti abbiamo riservato: scegli tra labbonamento annuale o lacquisto di singole copie!

SCUOLA DI FOTOGRAFIA Reflex 4

Come migliorare nelluso della reflex


Conosciamo lallievo
Ama i ritratti, per lui la fotografia una cosa seria
Sono nella fase in cui devo scegliere se far fare il salto di qualit alla mia fotografia. Lavoro da anni nel settore IT e ora sono sviluppatore software. Sono sempre stato interessato alle immagini, anche quelle che semplicemente vedevo nei libri. Fotografo da dieci anni, ma solo da un paio diventata per me unattivit seria. Mi piace immortalare lo stato danimo delle persone.

Abbiamo seguito Matthew Webb nel suo corso di formazione sui ritratti della durata di un giorno
deciso che la fotografia potrebbe anche diventare qualcosa di pi che una semplice passione. La sua speranza avviare una propria attivit. Jeff un ottimo insegnante, per il suo senso pratico e per la sua sincerit. Ha anche un elevato senso dellumorismo, cosa che non guasta per far sentire lallievo sempre a proprio agio. Allincontro hanno partecipato anche due modelli, Holly e James. Sono sposati e la loro principale attivit fare i ballerini di strada. Questo piccolo team ha permesso di sperimentare diversi approcci alla fotografia ritrattistica. Abbiamo potuto anche verificare come sia cresciuta, col trascorrere delle ore, la fiducia di Matthew verso s stesso.

Matthew Webb

Jeff Turnbull un fotografo professionista e gestisce alcuni workshop per fotografi di tutti i livelli di esperienza. Si parte da chi agli inizi e vuole capire come funziona una fotocamera digitale per arrivare a chi sta cominciando una carriera fotografica professionale. Le sessioni allievo/docente personalizzate e non di gruppo possono essere la soluzione perfetta per conoscere il proprio livello di capacit e per capire fin dove si possa arrivare. Abbiamo partecipato anche noi a uno di questi corsi o, meglio, siamo stati testimoni dellincontro tra Jeff Turnbull e Matthew Webb per una giornata incentrata sulla ritrattistica, in interni e in esterni. Matthew fotografa da dieci anni e, solo in tempi pi recenti, ha

Immagini di Matthew Webb

36 photografare in digitale

Reflex
Il commento di Matthew: Ho aperto il diaframma sfocando lo sfondo. In post-produzione ho incrementato il contrasto e desaturato il colore, mantenuto il rosso dei capelli dando una sensazione di sfacciataggine. Il giudizio di Jeff: Mi piace molto lintensit colta nellespressione del soggetto. Funziona molto bene la porta blu di sfondo, crea un ottimo contrasto.

SFACCIATAGGINE

Conosciamo il professionista
Gestisce corsi sulla fotografia dal 2007

Dietro le quinte
Com stata organizzata la giornata di lavoro

Jeff Turnbull

Il commento di Matthew: Jeff mi ha detto che, facendo entrare i modelli nel vano della porta, avrei avuto una bella luce morbida. Era un trucco utilizzato dai professionisti qualche decennio fa. In questo modo ho ottenuto un effetto naturale che ha portato a una gradevole foto della coppia. Il giudizio di Jeff: Il buon uso della luce diurna ha permesso di ottenere una foto nitida ed equilibrata. Peccato solo che la mano destra del modello non sia nella posizione ideale.

MANI

Sono membro del Master Photographers Association e collaboro con Excel Photography Training dal 2007. Il laboratorio organizza corsi e workshop per tutti i livelli di esperienza fotografica, dalle nozioni base per chi alle prime armi, fino a seguire i professionisti o chi desideri diventarlo con stage in studio e in esterni. Siamo in grado di proporre corsi di una giornata e altri pi complessi che possono durare anche un anno.

La giornata cominciata presso un sito industriale. Jeff ha elargito i suoi primi consigli non solo dal lato tecnico, ma anche su come utilizzare lambiente circostante per ottenere sempre il massimo.

IN ESTERNI

Jeff ha locchio lungo per i dettagli e ha consigliato dinserire nelle foto gli oggetti presenti sul luogo. Alcuni siparietti sono stati anche molto divertenti.

OGGETTI DI SCENA

sempre bene provare con le scene dazione. Le immagini di questo tipo sono difficili da vendere, ma possono essere ottime come materiale promozionale per il fotografo o quando il cliente vuole un album completo.

AZIONE

Nel pomeriggio il team si spostato allinterno di uno studio focalizzando lattenzione sempre sui ritratti. Sono queste le immagini che, da un punto di vista commerciale, permettono di guadagnare bene. photografare in digitale 37

IN STUDIO

SCUOLA DI FOTOGRAFIA Reflex 4

Il commento di Matthew: Lho fatta per gioco. Stavamo camminando, ho guardato James e ho visto questo sfondo. Il profilo interessante, le linee sullo sfondo sono forti, questimmagine funziona. Il giudizio di Jeff: Mi piace molto. I capelli rossi di James e il rosso della sua giacca contro lazzurro creano unimmagine tridimensionale. Far mettere James di profilo stata unottima idea. Immagine semplice ma dal forte impatto.

PROFILO

Il commento di Matthew: Nel pomeriggio siamo andati in studio. Jeff ha spiegato come usare due fonti luminose e come regolarle. In questimmagine mi sono ispirato a una foto che avevo visto su una rivista. Ho chiesto a James di ruotare la testa e di guardare verso il basso. Il giudizio di Jeff: Qui la scena ben illuminata e Matthew riuscito a catturare una bellissima espressione. Un taglio pi stretto avrebbe accentuato lattenzione sugli occhi e limpatto sarebbe stato maggiore, per il resto ottima. 38 photografare in digitale

JAMES

Reflex
La giornata secondo Jeff
Com andato il corso? JT: andato molto bene ed stato bello lavorare con Matthew. Com stato Matthew come allievo? JT: Fin dallinizio stato molto contento dimparare e di sviluppare le sue conoscenze fotografiche, ha scattato delle ottime foto. Qual stato il momento migliore della giornata? JT: Per me vedere come Matthew sia rapidamente cresciuto. Grazie alle informazioni ricevute le sue foto sono diventate sempre pi creative e dinamiche. In cosa deve migliorare Matthew? JT: Deve esaminare con attenzione tutti gli elementi presenti nella scena, primo piano, piano medio e sfondo, in modo da capire limpatto dellimmagine. Tre consigli a Matthew? JT: Cerca di essere te stesso e sfrutta la tua personalit per costruire un rapporto con il soggetto. Se vedi una bella espressione, catturala al volo. A volte, per ottenere degli ottimi ritratti sufficiente che il soggetto si trovi a proprio agio. Per le luci in studio prova diverse posizioni e regolazioni creando un tuo stile personale. un elemento fondamentale.

La giornata secondo Matthew


Come sei entrato nel mondo della fotografia? MW: Grazie alla mia famiglia. Mio padre ha avuto una Canon AE-1 poi una Canon A1. Ha contagiato i miei fratelli, entrambi hanno avuto, negli anni Ottanta, unOlympus OM-10. Lho usata anchio. Qual stato il migliore consiglio che hai ricevuto? MW: Jeff un pozzo di conoscenze ed esperienze fotografiche. Il consiglio che ricordo con maggiore interesse cosa fare se durante una sessione fotografica in studio si dovesse rompere linnesco per le luci. Con uno flash si pu risolvere tutto. I consigli che possono trarre dimpaccio da una situazione critica sono preziosissimi. Questesperienza ha migliorato la tua fotografia? Come? MW: Senza alcun dubbio ha funzionato. Jeff ha molta esperienza e sa come e cosa insegnare. A ripensarci la giornata volata, riuscito a catturare sempre il mio interesse. Ora so come capire al volo se uno sfondo sia valido e so come usare la luce naturale. So anche come gestire unaltra persona e come dirigerla. Jeff mi ha fatto vedere diverse pose per i soggetti, uomo e donna, e molto altro ancora. Qual stato il momento migliore della giornata? MW: Tutta, senza eccezioni!

Il commento di Matthew: In questa foto ho chiesto a Holly unespressione e uno sguardo da mamma. Jeff mi ha fatto capire come il punto focale di un ritratto debba essere sempre quello degli occhi. Il giudizio di Jeff: Questa unimmagine che fa fare soldi. A un cliente questa foto piacerebbe molto. Il contatto con gli occhi ben presente e le luci soffuse generano un buon incarnato.

HOLLy

Il commento di Matthew: Ci troviamo in unarea industriale nella quale abbiamo trovato molti sfondi interessanti. Qui ho voluto trasferire sulla coppia la sensazione grintosa di urbanizzazione. In post-produzione ho elevato il contrasto e ho ridotto la saturazione dei colori. Il giudizio di Jeff: Questa foto fa pensare, mi viene da chiedermi cosa stiano pensando i soggetti. Un buon uso della post-produzione ha dato un forte PD impatto allimmagine.

ZONA INDUSTRIALE

photografare in digitale 39

95

In tutte le edicole rivista + cd-Rom a d 6,00

Eventi indoor
Immagini di Nathan DAmour

Qui stata usata la tecnica di zoomare durante lesposizione. Dati di scatto: Nikon D3 con ottica 24-70 mm a 29 mm, f/13, 1,3 sec e ISO 100.

DOPPIA ESPLOSIONE

Eventi indoor
Affinare le tecniche e la creativit nel colorato universo di discoteche e concerti
8
photografare in digitale 41

ScuOLA DI fOtOgrAfIA Eventi indoor 4


Gli eventi indoor sono un ambiente stimolante con fantastiche opportunit fotografiche

olete vivere una serata emozionante? Entrate nel rutilante e caleidoscopico mondo degli eventi indoor, dai concerti alle discoteche, tutti votati al puro divertimento. Questo genere dattivit si svolge tutto lanno ed un punto cardine dellindustria musicale e della cultura giovanile. Sono spettacoli in continua evoluzione e permettono di entrare in un ambiente stimolante con fantastiche opportunit per i fotografi alla ricerca di foto in grado di colpire e di suscitare emozioni. Con la fotografia di eventi si deve catturare il momento e creare qualcosa che si proponga come visualmente eccitante. Ci vuol dire trovarsi al centro dellazione ed loccasione perfetta per essere creativi e per provare nuove tecniche. Per seguire gli eventi importante avere con s lattrezzatura giusta. Per prima cosa dovete dotarvi di

una buona borsa portatile, qualcosa di leggero che consenta un accesso interno facile e veloce. importante inserirvi una piccola torcia elettrica da usare quando la luce ambientale scarsa, un copriobiettivo, delle batterie di riserva e un panno per pulire lottica. Il panno utile se passate da un ambiente freddo a uno caldo in quanto si potrebbe formare sulla lente anteriore della condensa. A volte, comunque, la condensa pu essere addirittura utile per scattare delle foto particolari. Indispensabile luso di un flash esterno, con relative batterie. Consigliamo, per ridurre le spese sul lungo periodo, di dotarsi di alcune batterie ricaricabili e di un caricatore compatibile. Per quanto riguarda le ottiche, quelle ideali sono uno zoom corto 24-70 mm e uno zoom fisheye 14-24 mm. Usando obiettivi grandangolari potete alterare la prospettiva creando scene

Regolate un tempo lungo di scatto e spostate la fotocamera creando particolari effetti grafici e di luce. Dati di scatto: Nikon D3 con ottica fisheye a 16 mm a f/7.1, 1,6 sec e ISO 200.

DJ

Questimmagine particolare sfrutta le capacit distorsive di un grandangolo estremo e una ripresa dal basso. Dati di scatto: Nikon D3 con ottica fisheye 16 mm a f/2.8, 1/60 sec e ISO 3200.

DAL BASSO

particolarmente drammatiche. Ovviamente, non sufficiente avere la giusta attrezzatura, si deve anche partecipare a un evento. Dovete trovarne uno che vinteressi e contattare gli organizzatori della serata. Fatevi vedere interessati e, nel caso dovessero fare difficolt e volete comunque fare esperienza, provate a offrire gratuitamente i vostri servigi. Cercate, comunque, di capire di cosa possano avere bisogno e di andare incontro alle loro esigenze. Una volta ottenuto il permesso di fotografare presentatevi prima dellorario dinizio e prendete confidenza con il luogo e con le aree dellevento verificandone spazi e illuminazione. Se siete fortunati potreste incontrare le persone che si occupano dello spettacolo e chiedere loro informazioni pi precise su illuminazione ed effetti. Conoscerne tempi e modalit vi consente di essere sempre pronti e di non perdere lattimo fuggente. 8

42 photografare in digitale

Eventi indoor
Senza flash
Di solito in interni, con poca o scarsa luce artificiale, si pensa subito di utilizzare il flash. Pu essere una soluzione, ma di sicuro altera e modifica latmosfera della scena. Molti locali o eventi giocano con effetti speciali e luci drammatiche. In questi casi bene avere a disposizione unottica veloce e aprire il diaframma al massimo. Per evitare vibrazioni la velocit di scatto devessere sopra 1/50 di secondo e si deve, di conseguenza, salire con la sensibilit ISO. In ambienti poco illuminati pu anche arrivare a ISO 2500 o pi. Se c molto movimento pu essere utile fotografare in modalit scatto continuo. Non perderete il momento ideale e potrete montare le immagini in post-produzione.

Effetto speciale
Durante gli eventi possibile applicare una tecnica interessante. Consiste nellimpostare un tempo lungo e utilizzare il flash integrato nella fotocamera. Il lampo veloce del flash congela il soggetto mentre il tempo lungo, a causa del movimento della fotocamera tenuta in mano, genera delle striature della luce o da parte del soggetto stesso. Di solito leffetto riesce bene se il soggetto ben illuminato. Per eseguire la foto regolate la fotocamera su ISO 200 e su unapertura intorno a f/8. Lelemento cardine la velocit di scatto, provate a impostarla su 1/5 di secondo sperimentando fino a 1 secondo. Questa volta, non dovete mantenere ferma la fotocamera, ma spostatela secondo il vostro progetto creativo.

Potete ottenere un effetto diverso ma simile agendo, durante la fase di esposizione, sullo zoom in e out. Questo movimento fa espandere o contrarre il soggetto. Se avete la possibilit di farlo, chiedete al tecnico delle luci di rallentare lunit stroboscopica a 3 lampi al secondo. Spostate lo zoom avanti e indietro mentre leffetto luminoso in azione. Se siete fortunati otterrete quella che sembra unimmagine multiesposta. Questa tecnica richiede esperienza, non fatevi scoraggiare dai primi risultati eventualmente deludenti.

Se allevento partecipano dei ballerini non potete perderli, sono un interessantissimo soggetto fotografico. Dati di scatto: Nikon D3 con ottica 14-24 mm a 14 mm, f/4.5, 1,3 sec e ISO 400.

DANZA E MOVIMENtO

Dovete lanciarvi senza timori nel centro dellazione, siate parte dellambiente. Dati di scatto: Nikon D3 con ottica fisheye a 16 mm, f/7.1, 1/13 sec e ISO 12250. photografare in digitale 43

fOLLA ED EufOrIA

ScuOLA DI fOtOgrAfIA Eventi indoor 4

Acquisti
cArIcABAttErIE VELOcE DurAcELL
Prezzo: 38,00 Sito web: www.duracell.it

Questottimo caricabatterie veloce e compatto. Permette di fare risparmiare molto a chi utilizza spesso flash e fotocamera.

OttIcA NIKKOr 24-70 MM f/2.8g ED Af-S


Prezzo: 1.750,00 Sito web: www.nikon.it un grandangolo veloce con lenti ricoperte di un particolare rivestimento Nano Crystal in grado di ridurre leffetto fantasma e i riflessi indesiderati.

50 PAIA DI tAPPI 3M PEr LE OrEccHIE

Prezzo: 8,00 Sito web: www.3m.com

Essenziali per preservare ludito. Nella maggior parte degli eventi il livello della musica raggiunge picchi pericolosi, soprattutto per chi li frequenta spesso.

44 photografare in digitale

Eventi indoor

Le regolazioni della fotocamera variano secondo la luce ambientale


pirotecnici con effetti e scintille per stupire lo spettatore arrivano sempre allimprovviso. A molti eventi partecipano ballerini e artisti, sono ottimi soggetti per le fotografie. Se possibile, cercate di conoscerli prima, chiedete loro dei numeri che eseguiranno e consigli sui momenti pi spettacolari. Potreste anche fornire loro delle foto della serata, e ci potrebbe portare a future collaborazioni commerciali. Dovete assolutamente essere amichevoli e gentili con il personale di sicurezza e con il team che lavora sul palco. Costruire un buon rapporto aiuta a guadagnare laccesso a luoghi in cui di solito non si pu andare. Chi ha gi partecipato a eventi di questo tipo sa che la maggior parte di chi li segue ama farsi fotografare. facile rendersi conto di quali siano le persone che si mettono in mostra e che vi faciliteranno il lavoro. Pensate a voi stessi come ad ambasciatori dellevento. Interagite con le persone inducendole a giocare con la fotocamera. Ricordate anche che dovete sempre prestare attenzione allo sfondo che si trova dietro i soggetti.

8 Ad esempio, eventuali spettacoli

In questo ritratto, come sempre, sono gli occhi del soggetto ad attirare lattenzione di chi osserva. Dati di scatto: Nikon D3 con ottica 24-70 mm a 28 mm, f/5.6, 1/4 sec e ISO 100.

LucI NEL BuIO

Le regolazioni della fotocamera variano secondo la luce disponibile e possono mutare in ogni istante. Per ottenere i migliori risultati impostate la modalit manuale e, con il flash, un valore ISO di 200. Ricordate che con poca luce potreste anche avere problemi con la messa a fuoco. Molti locali sono spaziosi ma anche scarsamente illuminati. Sfruttate al massimo la luce ambientale, ad esempio rallentando la velocit dellotturatore. Questa tecnica spesso non congela lazione ma pu creare immagini originali e creative. Lambiente in cui vi trovate a forte rischio. Siate sempre consapevoli di cosa state facendo e di dove vi state muovendo. Se vi trovate su un palco fate le cose con calma, guardate dove mettete i piedi prestando particolare attenzione a cavi e ad altri ostacoli. Non disturbate gli artisti, sono l per intrattenere il pubblico e non dovete assolutamente intralciarli. Quando fotografate eventi estremi, ad esempio un mangiatore di fuoco, mantenete una distanza di sicurezza. Oltre che ferirvi, possibile che la fotocamera si ricopra di paraffina, PD e ci non mai un bene!

Alzate la sensibilit ISO e fotografate soltanto con la luce ambientale. Dati di scatto: Nikon D3 con ottica fisheye 16 mm a f/2,8, 1/50 sec e ISO 2500. Sfruttate le superfici riflettenti, possono tornare molto utili. Dati di scatto: Nikon D3 con ottica 24-70 mm a 38 mm, f/8, 1/20 sec e ISO 200.

LASEr

rIfLESSO

photografare in digitale 45

GUIDA ALLE LOCATION New York 4


PONTE AD ARCO ALLALBA

Di notte la zona sud di Central Park non cos pericolosa come si potrebbe pensare. Qui i newyorkesi portano a passeggio i cani, corrono e vi passeggiano anche molti turisti. Andate con un amico e un treppiede e prendete contatto con un raro momento tranquillo in citt. Dati di scatto: Canon EOS 40D con ottica 24-70 mm a 24 mm, f/6.3, 30 sec e ISO 200.

Grattacieli e persone, qui potete fotografare veramente di tutto

Cosa offre

New York

NEW JERSEY

MANHATTAN

A
QUEENS

BROOKLYN

New York una citt incredibile, ci sono cos tante cose da fotografare che per farlo non basterebbe una vita

I numerosi punti di riferimento di New York ne fanno una citt incredibile

New York City, Stati Uniti

46 photografare in digitale

New York

New York

Il fotografo di strada James Maher ci accompagna nella visita alla Grande Mela
New York pu dirsi completo senza avere visitato molti di questi luoghi, c anche molto di pi. New York vanta il pi antico tunnel della metropolitana al mondo. Scorre sotto Atlantic Avenue a Brooklyn e, al momento, non visitabile. Tuttavia, si spera che il Department of Transportation ne permetta presto e nuovamente laccesso. Un altro interessante tour sotterraneo quello al New York Transit Museum. una stazione della metropolitana ora in disuso, un tempo orgoglio dellintera citt. Per fotografarla indispensabile luso di un treppiede. Tornando allaperto, di recente stata riaperta lHigh Line Park, una vecchia linea ferroviaria sopraelevata adibita alle merci. Ora si percorre a piedi e permette una visita dallalto della citt, una cosa unica. In effetti, alcuni dei migliori panorami della citt possono essere apprezzati dallalto, in particolare da bar allaperto sul tetto degli edifici. incredibile fotografare New York e, nello stesso tempo, bere un drink. Tra i luoghi migliori ecco lHotel James e lInk48. Il panorama migliore, per, quello che si vede dalla cima del Top of the Rock al Rockefeller Center. Chi ama il verde pu facilmente trascorrere unintera giornata esplorando e fotografando Central Park. Cominciate dalla East 59th Street e avventuratevi 8
photografare in digitale 47

ew York una citt poliedrica con le pi evolute architetture, grattacieli e monumenti rappresentativi che si possano incontrare. I suoi edifici sono ricchi di storia e ogni suo angolo meriterebbe di essere visitato. Dal punto di vista fotografico ci sono opportunit fantastiche. Riprendere la gente a Soho, vedere i 55 piani della nuova Bank of America Tower a Manhattan, o avventurarsi nella metropolitana pi antica del mondo. Per un fotografo come trovarsi in un parco giochi. Quando si parla di New York la maggior parte della gente pensa allEmpire State Building, alla Statua della Libert, al Ponte di Brooklyn, a Central Park, a Wall Street, alla Grand Central Station, al Chrysler Building (con le lobby pi belle della citt), a Times Square, al Rockefeller Center, al Flatiron, a Chinatown e ad Ellis Island. Comunque, anche se nessun viaggio fotografico a

Con pioggia e nebbia la citt pi fotogenica. In inverno potreste facilmente trovarla sotto la neve, mentre per la pioggia andateci in primavera o in autunno. Unico accorgimento: proteggete adeguatamente la vostra attrezzatura, magari utilizzando anche unutilissima custodia subacquea. Dati di scatto: Canon EOS 40D con ottica 24-105 mm a 58 mm, f/5.6, 1/60 sec e ISO 800.

PONTE DI BROOKLYN

Immagini James Mayer

GUIDA ALLE LOCATION4New York

Fotografia di strada
La fotografia di strada richiede pratica. La gente in continuo movimento, la scena cambia ogni istante e le condizioni dilluminazione spesso non sono ideali. New York il luogo perfetto per affinare queste tecniche poich frequentata da un numero infinito dinteressanti personaggi. Trovate un luogo affollato, indossate qualcosa di scuro e di poco appariscente e non abbiate timori! Inizialmente fotografare in strada da vicino pu essere difficile, ma con la pratica si prende coraggio. Ogni giorno avvicinatevi di pi alle persone. Ecco alcuni suggerimenti. Avvicinatevi Se il soggetto riempie linquadratura la fotografia di strada pi intima. Le immagini migliori sono quelle realizzate con un grandangolo a due metri dal soggetto. Regolazioni Per congelare il movimento il tempo minimo da adottare 1/250 di secondo. Per il diaframma, e per avere la corretta nitidezza, usate valori tra f/8 e f/16. Non dovete avere paura ad alzare il valore della sensibilit ISO, contano di pi diaframma e tempo. Inoltre, non sempre la grana peggiorativa. Fermatevi Cercate un luogo ben illuminato e con un buono sfondo e attendete che passi un personaggio interessante. Se vi spostate spesso molto pi difficile fotografare.

Recatevi a uno degli angoli della Broadway a Soho, riuscirete a fotografare un buon numero di personaggi eccentrici. Dati di scatto: Canon EOS 40D con ottica 24-105 mm a 67 mm, f/5.6, 1/250 sec e ISO 200.

SOhO

Qui il grattacielo immortalato tra i vecchi edifici che gli fanno da corona. Convertire limmagine in bianco e nero gli ha infuso un carattere e un vigore vintage. Dati di scatto: Canon EOS 20D con ottica 24-70 mm a 27 mm, f/5.6, 1/200 sec e ISO 200.

EMPIRE STATE BUILDING

La visuale a sud di Manhattan dal Ponte di Brooklyn una delle migliori della citt, soprattutto allalba o al tramonto. un ottimo punto dosservazione anche quando c brutto tempo. Dati di scatto: Canon EOS 10D con ottica 28-135 mm a 28 mm, f/8, 1/180 sec e ISO 100.

SUD MANhATTAN DAL PONTE DI BROOKLYN

48 photografare in digitale

New York
Cosa e come fotografare a Brooklyn
Non dimenticatevi di Brooklyn! Nel quartiere pi popoloso di New York vi sono molti siti da visitare e infinite opportunit fotografiche. Uscite dagli itinerari turistici e passeggiate sul Waterfront, visitate i quartieri storici in arenaria e fotografate la gente a Coney Island o a Prospect Park... Waterfront Dopo avere percorso il Ponte di Brooklyn, dirigetevi al Brooklyn Bridge Park e avrete una visuale mozzafiato su Manhattan. Al tramonto potrete ottenere gli scatti migliori. Prospect Park Fuggite dalla follia di Central Park e visitate il suo fratello minore. Entrare da Grand Army Plaza e visitate la Boathouse, lo zoo e i giardini botanici. Nei pressi c lingresso del Brooklyn Museum. Il periodo migliore per visitarlo durante il Cherry Blossom, la festa di primavera. Brownstones Se volete vedere quartieri interi di splendide case storiche a quattro piani recatevi a Park Slope, Fort Greene, Brooklyn Heights, Prospect Heights e Cobble Hill. Questi quartieri sono noti come Brownstone National Park. Coney Island Nessun viaggio a New York pu dirsi completo senza recarsi a Coney Island. Provate gli hot dog di Nathan, fate qualche fotografia di strada sul lungomare e fate un giro sulle montagne russe. Purtroppo larea sta rapidamente mutando.

La vecchia metropolitana era il fiore allocchiello di New York. Questo gioiello nascosto ora dorme tranquillamente sotto la citt. La stazione stata creata nel 1904 ed fuori servizio dal 1945. Per visitarla acquistate i biglietti al New York Transit Museum. Dati di scatto: Canon EOS 40D con ottica 17-40 mm a 19 mm, f/8, 4 sec e ISO 100.

VECChIA STAZIONE CITY hALL

New York ha tanti punti di riferimento. Fotografate le persone e lessenza della citt. Una lunga esposizione e un effetto mosso aiutano a catturare il ritmo della folla. Dati di scatto: Canon EOS 10D con ottica 50 mm a f/8, 6 sec e ISO 100.

GRAND CENTRAL 8 nella zona attorno al laghetto

e al Gapstow Bridge. Passate dal Carousel e dalla Chess & Checkers House e proseguite verso la Sheep Meadow con la sua splendida vista degli edifici sulla 59th Street. Fermatevi qui per uno spuntino acquistando cibo dai uno dei tanti e tipici carretti presenti nella zona. Dirigetevi, quindi, a est verso The Mall e percorrete il Poets Walk fino a Bethesda Terrace. Qui noleggiate una barca a remi alla Boathouse e raggiungete uno dei ponti da cui

avrete una vista mozzafiato sul lago. Ora non vi resta che perdervi nella Ramble e raggiungere i Shakespeare Gardens dove potrete salire sulla torre del Belvedere Castle. Concludete la giornata sul tetto del Metropolitan Museum of Art con la sua splendida vista sul parco (il tetto aperto solo durante i mesi caldi). New York, per, non solo monumenti. Una delle sue principali attrazioni la gente che freneticamente affolla e vive le sue strade. Nessun viaggio in citt completo, quindi, senza provare un po dellaffascinante fotografia di strada. Per trovare le occasioni migliori potete dirigervi verso St. Marks Street, nellEast Village (8th Street da Astor Place alla 1st Avenue) e sulla Broadway, a Soho. Entrambi questi luoghi attirano alcune delle persone pi alla moda, pi eccentriche e pi interessanti che la citt possa offrire. Unaltra posizione privilegiata la 5th Avenue intorno alla 57th Street, la zona di caccia preferita da Bill Cunningham, noto fotografo di moda del New York Times. Tuttavia, la zona migliore per la fotografia di strada la rete metropolitana. Non una stazione in particolare, ma lintera sua estensione, praticamente ovunque! Per ottenere delle buone immagini,

La zona migliore per la fotografia di strada a New York la rete metropolitana

ovviamente, dovete salire con la sensibilit ISO, almeno fino a 1600 o 3200, e avventurarvi nelle stazioni pi affollate. Luoghi come Times Square e Grand Central, nellora di punta, sono particolarmente caldi, e qui potete fotografare il caos e i treni con la gente pigiata come sardine. Nonostante quello che possiate aver sentito dire, permesso fotografare nella metropolitana (ma non riprendere video) senza treppiedi e flash. New York appare fantastica a ogni ora del giorno, ma i momenti doro sono, come sempre, lalba e il tramonto. Tenete la fotocamera pronta per immortalare lorizzonte che si riscalda con i bagliori dorati, e continuate a fotografare di notte: ora che New York diventa magica con i suoi enormi edifici che si accendono di vividi toni viola, blu e rossi. Mentre il sole cala, la citt sillumina di milioni di scintille e le strade che si stavano oscurando tornano a essere vive e trafficate. New York la citt in cui i fotografi non PD dovrebbero mai dormire.
photografare in digitale 49

GUIDA ALLE LOCATION New York 4

Non solo professionisti...


Slobodan Blagojevic fotografa da ben quarantanni e non si pu definire alle prime armi. La maggior parte della mia carriera stata come direttore finanziario per diverse aziende americane, tra cui lEastman Kodak, ci dice. Il mio principale interesse fotografico verso la fotografia paesaggistica e di viaggio. Per questi motivi Slobodan ha vissuto e visitato molti Paesi europei e ora risiede negli Stati Uniti. giunto a New York alla fine di un lungo viaggio iniziato a Chicago. Ovviamente, ha subito approfittarono del breve lasso di tempo che ha avuto nella Grande Mela. In una citt come New York puoi fotografare cose diverse per una vita intera. Io avevo poco tempo e ho utilizzato il sistema di visita che, in questi casi, preferisco: un autobus turistico . New York una citt che non dorme mai e Slobodan sa quanto un tour di questo tipo possa essere fotograficamente interessante: In questo modo ho avuto una rapida panoramica di ci che cera da vedere. Poi ho potuto scegliere, col tempo a disposizione, i luoghi pi interessanti in cui recarmi da fotografare con maggiore calma. Dopo il tramonto New York vive unaltra vita, vi consiglio di non perdervi una visita notturna . Le opportunit fotografiche di New York sono tante ed indispensabile essere pronti a tutto.

Slobodan Blagojevic condivide con noi la sua esperienza fotografica nella citt che non dorme mai
Slobodan ci racconta del momento e dellimmagine pi toccante del suo viaggio. Ho visto unautopompa dei vigili del fuoco sfrecciare a sirene spiegate e dirigersi verso del fumo in lontananza. Nei pressi di Ground Zero era scoppiato un incendio in un edificio della Deutsche Bank. Era in uno degli edifici danneggiati negli attentati dell11 settembre. Pi tardi ho saputo che nellincendio hanno perso la vita due vigili del fuoco. Mi sono sentito a disagio sapendo che, nel momento in cui premevo il pulsante di scatto, qualcuno era morto. In fase di post-produzione ho aggiunto allimmagine della grana e ho cercato di esternare i miei sentimenti dando alla foto una dominate particolare . PD

La visita a New York cominciata con un acquazzone estivo, per fortuna durato poco. In questa foto ci sono tutti gli ingredienti di New York: cartelloni pubblicitari, insegne al neon a Broadway, grattacieli, taxi gialli e polizia. Dati di scatto: Canon EOS 20D con ottica 17-55 mm a 17 mm, f/8, 1/25 sec e ISO 400.

TIMES SqUARE

Un incendio scoppiato alla Deutsche Bank in uno degli edifici danneggiati negli attacchi dell11 settembre. In seguito ho appreso che due vigili del fuoco hanno perso la vita. In post-produzione ho cercato di mettere in evidenza la mia tristezza per il tragico evento. Dati di scatto: Canon EOS 20D con ottica 17-55 mm a 17 mm, f/8, 1/250 sec e ISO 200.
Immagini di Slobodan Blagojevic

INCENDIO A GROUND ZERO

Questa foto lho scattata dalla camera del mio albergo: il panorama mostra lessenza della citt con i grattacieli che sembrano alberi in una giungla. Dati di scatto: Canon EOS 20D con ottica 17-55 mm a 17 mm, f/5, 1/100 sec, ISO 100. 50 photografare in digitale

CAMERA CON VISTA

Questo mese playboy ha una doppia personalit


ma la stessa anima di sempre
omaggio alle maggiorate: crIstIna del Basso
numero + unspecIale dedIcato al caso gIornalIstIco pI seducente del momento: lIncredIBIle storIa dI laura maggI

In edIcola dal 7 aprIle

TRUCCHI Fotografia di strada 4

Sfida tra professionisti: fotografia di strada


James Maher e Stewart Weir si sfidano su un tema difficile offrendoci consigli su come realizzare fotografie in strada
James Maher e Stewart Weir sono professionisti specializzati in fotografia di strada e documentaristica. Li abbiamo messi alla prova in una sfida per le strade di una citt. James ha scelto New York, mentre Stewart ha approfittato del fatto di trovarsi a Brighton. Ecco ci che hanno fotografato per noi.

ConosCIamo

ConosCIamo

James Maher
Sito web: www. jamesmaherphotography.com Specializzazione: fotografia di strada Fotocamere: Canon EOS 5D Mark II ed EOS 40D, Fujifilm FinePix X100

Stewart Weir
Sito web: www.23photos. wordpress.com Specializzazione: fotografia documentaristica in bianco e nero Fotocamera: Fujifilm FinePix X100

Sfida numero 1: Fotografare un turista


Stewart Weir

01
James Maher

maHER: IL sUPERTURIsTa, BRoaDWaY

02

Mi sono inginocchiato e ho puntato la fotocamera su un altro elemento della scena. Nel momento in cui sono stato ignorato, ho inquadrato la persona come desideravo e ho scattato la foto. Un bel trucchetto! unimmagine umoristica ed pi efficace a colori. La drammaticit del bianco e nero non sarebbe stata opportuna.

01 02

WEIR: TURIsTI a BRIGHTon


Il tramonto un momento perfetto per la fotografia di strada. Atmosfera e personaggi permettono di avere un ottimo equilibrio. La gente, se la fissate, diventa nervosa. Di solito evito il contatto con gli occhi e cerco di essere il meno invadente possibile. Studiate nel modo migliore il linguaggio del corpo. Dati di scatto: Fujifilm FinePix X100 con ottica a 35 mm, f/8, 1/100 sec e ISO 400.

Dati di scatto: Canon EOS 40D con ottica 24-105 mm a 45 mm, f/6.3, 1/250 sec e ISO 200.

52 photografare in digitale

Stewart Weir

Fotografia di strada

James Maher

Sfida numero 2: Fotografare un riflesso

01 02 01 02

WEIR: RIFLEssI

Nella fotografia di strada si devessere pazienti. Spesso si vede il potenziale di una scena, ma si deve attendere il momento giusto. Qui luccello completa la scena.

Ho messo a fuoco preventivamente e, senza spostare la fotocamera, ho atteso per diversi minuti che luccello si venisse a trovare nella posizione giusta.

Dati di scatto: Fujifilm FinePix X100 con ottica a 35 mm, f/10, 1/125 sec e ISO 200.

maHER: aUToRITRaTTo In mETRoPoLITana

In una fotografia di strada spesso il fulcro della scena un volto dallespressione naturale. Quasi sempre la messa a fuoco devessere sugli occhi.

Le foto scattate con la fotocamera ad altezza anca, perch siano efficaci, richiedono molta pratica e devono essere eseguite solo quando necessario. Ovviamente, molto difficile sia inquadrare sia mettere a fuoco. Dati di scatto: Fujifilm FinePix X100 con ottica Fujinon 23 mm a f/2, 1/125 sec e ISO 1600. photografare in digitale 53

James Maher

Sfida numero 3: Vita in strada

01 02

maHER: DoRmIRE In ZUCCoTTI PaRK

Sfruttate latmosfera del primo mattino. La luce del sole che filtra attraverso gli edifici crea ombre dai forti effetti grafici.

01

WEIR: VITa nELLE sTRaDE DI BRIGHTon

Cercate sempre degli elementi che completino una scena. Se ne vedete uno interessante fotografate e andatevene. Siate pazienti e aspettate sempre che lintera inquadratura abbia un senso. Dati di scatto: Canon EOS 5D Mark II con ottica 24-105 mm a 35 mm, f/6.3, 1/320 sec e ISO 200.

02

Avvicinarsi genera maggiore impatto. Spesso conviene fotografare con una fotocamera compatta, meno appariscente di una reflex con un lungo obiettivo.

Cercate qualcosa di umoristico e di strano, con la pratica questa capacit cresce. Non uscite mai senza la fotocamera in tasca, altrimenti ve ne pentirete molto spesso! Dati di scatto: Fujifilm FinePix X100 con ottica a 35 mm, f/5.6, 1/100 sec e ISO 200.

Stewart Weir

54 photografare in digitale

James Maher

Fotografia di strada

Sfida numero 4: Fotografare persone e insegne

01

maHER: CaBIna TELEFonICa E IPaD, VECCHIo E nUoVo


Le immagini dal forte contrasto sono tra le migliori che si possano catturare nella fotografia di strada. Tra i due elementi contrapposti ci deve sempre essere unevidente correlazione. Anche qui servita molta pazienza. Individuate un elemento e cercate di capire quale tipologia di persona possa completare efficacemente la scena. Aspettate o tornate fino a ottenere quanto cercato. Dati di scatto: Canon EOS 40D con ottica a 20 mm, f/3.5, 1/320 sec e ISO 200.

Stewart Weir

01

WEIR: Uomo E CaRTELLonE

02
James Maher

Non perdete tempo, dovete modificare esposizione, messa a fuoco e composizione in pochi secondi. fondamentale conoscere bene la fotocamera. Qui ho fatto tutto in cinque secondi.

02

Indossate abiti scuri, i colori brillanti vi fanno risaltare pi del necessario, dovete essere invisibili. Non utilizzate una borsa fotografica, mettete tutto nelle tasche. Dati di scatto Fujifilm FinePix X100 con ottica a 35 mm, f/5, 1/80 sec e ISO 400.

Sfida numero 5: Lorgoglio della citt


Stewart Weir

01 02 01 02

maHER: sono DI BRoaDWaY

Avvicinatevi! Pi siete vicini, pi intima la foto. Imparare a stare vicinissimi al soggetto il sistema pi semplice per migliorare la propria fotografia di strada.

Mettete a fuoco i piccoli dettagli. La fotografia di strada non solo comporre la scena, ma anche indagare e far conoscere i piccoli dettagli essenziali della vita quotidiana. Dati di scatto: Canon EOS 40D con ottica a 20 mm, f/9, 1/320 sec e ISO 400.

WEIR: sono DI BRIGHTon


Scegliete un itinerario a piedi e, per quanto possibile, percorretelo spesso. Col tempo vedrete cose che prima vi erano incredibilmente sfuggite.

Quando fotografate usate discrezione, dovete anche conoscere bene la legislazione del luogo. Evitate di fotografare in situazioni che potrebbero diventare pericolose. Dati di scatto: Fujifilm FinePix X100 con ottica a 35 mm, f/8, 1/15 sec e ISO 400.

PD

photografare in digitale 55

APPROFONDIMENTI Le schede di memoria 4

Le tante schede di memoria disponibili possono generare confusione: giunto il momento di fare chiarezza
Spesso, quando si parla di rivoluzione digitale nel settore fotografico, si pensa ai sensori o alle fotocamere. Eppure, lelemento determinante che ne ha permesso lo sviluppo un altro. Infatti, la fotografia digitale nata nel momento in cui qualcuno ha pensato di sostituire la pellicola, ormai da decenni il supporto standard, con una scheda di memoria. stato un vero e proprio colpo di genio. Pensare a un chip di silicio allinterno di un guscio di plastica potrebbe sembrare una cosa da nulla, eppure ormai alla base di tutte le nostre fotografie. A vederla una cosa da nulla, ma importante quanto un mattone che sta alla base di un grattacielo. I ricordi non possono essere sostituiti e non mai possibile catturare unimmagine identica a unaltra. Una foto congela il tempo, catturarne una nuova, anche solo un millesimo di secondo dopo, unaltra cosa. Grazie a questa filosofia possibile registrare i propri ricordi: la nascita del primo figlio, il giorno della laurea o il momento del

Le schede di memoria
fatidico s al matrimonio. Ovviamente non ci sono solo i ricordi intimi e personali, in quellistante possibile registrare la caduta di una dittatura, una vittoria sportiva, un grave attentato o raccontare le condizioni di vita disagiate della parte pi debole di un popolo. I ricordi sono eterni proprio grazie alla fotografia, e ci non dovrebbe mai essere dato per scontato. Ora immaginate lorrore nellaccorgersi che la scheda pagata cos poco su un sito di aste ha perso tutti i vostri dati. Anche verificare solo dopo lacquisto che quella scheda cos conveniente non in grado di tenere il passo con lo scatto in sequenza della propria fotocamera, non certo una bella sorpresa. La realt che la perdita dei dati fa svanire per sempre quei ricordi. Il costo delle schede di memoria varia dallestremamente economico al molto costoso e sono disponibili, come le ottiche, a molti livelli di qualit e di velocit. Non sempre necessario acquistare la scheda pi costosa, cos come per la fotografia di tutti i giorni non ha senso dotarsi di unottica di elevatissima qualit. Tuttavia, una buona scheda di memoria dovrebbe registrare rapidamente le immagini ed essere sempre e costantemente affidabile. un requisito di base

Immaginate lorrore nellaccorgersi che la scheda pagata cos poco su un sito di aste ha perso tutti i vostri dati

Immagini di Dylan Baker

56 photografare in digitale

Le schede di memoria
Nella fotografia sportiva servono schede di memoria molto veloci. Dati di scatto: Canon EOS 1D Mark IV con ottica 70-200 mm a 200 mm, SanDisk Extreme CF UDMA da 60 MB/sec.

FOTOGRAFIA SPORTIVA

Lalternativa Eye-Fi
Le schede Eye-Fi (www. eye.fi) sono delle SDHC con il Wi-Fi integrato. Permettono dinviare automaticamente immagini e video a uno smartphone, tablet o computer. Possono inviare dati anche ai social network come Flickr e Facebook.

VIA ONDE RADIO

Lo scatto in sequenza pu sollecitare una scheda di memoria anche fino a 10 fotogrammi al secondo. Dati di scatto: Canon EOS 1D Mark IV con ottica 24-70 mm, SanDisk Extreme CF UDMA da 60 MB/sec.

SCATTO IN SEQUENZA

SALVARE IN SICUREZZA

La scheda pu eseguire dei backup automatici sul computer e, in modalit Endless Memory, liberare spazio, ovviamente dopo che la scheda stessa abbia verificato che la trasmissione sia andata perfettamente a buon fine. Lavora anche con i file RAW.

In una gara di triathlon la scheda di memoria deve rispondere velocemente a ogni possibile richiesta. Dati di scatto: Canon EOS 1D Mark IV con ottica 70-200 mm a 200 mm, SanDisk Extreme CF UDMA da 60 MB/sec.

TRIATHLON

CONDIVIDERE E INVIARE
Perch un supporto abbia successo devessere definito uno standard che vada oltre le capacit tecnologiche di tutto quanto ci sia sul mercato. ormai storia, infatti, che la videoregistrazione formato Betamax sia stata soppiantata a suo tempo dal VHS, anche se era qualitativamente superiore. Pi recentemente, il Blu-ray ha cancellato lHD-DVD. Per le schede di memoria i formati standard sono rimasti due: Secure Digital (SD) per il mercato consumer e CompactFlash (CF) per quello professionale. Entrambi i formati hanno vinto per diversi motivi. Hanno dimostrato di poter crescere in capacit di memoria con molta facilit e hanno un supporto in plastica robusto e resistente che ne permette un uso quotidiano. In particolare, le schede CF sono in grado di sopportare (quasi) tutto, cosa che non poteva non colpire i professionisti che, verosimilmente, si trovano a sostituire spesso la scheda anche in situazioni disagevoli. Le schede SD, daltro canto, hanno una 8 solidit pi che sufficiente per le esigenze dei

sul quale consigliamo di non scendere mai a compromessi. Le schede sono disponibili in una variet di tipologie e dimensioni. Alla nascita della fotografia digitale non sono state imposte delle norme, e la maggior parte delle fotocamere non era in grado di salvare file RAW. A causa di ci ogni produttore ha avuto idee diverse e ha sviluppato un suo sistema per registrare le immagini. Negli ultimi anni, comunque, ci sono state molte vittime della guerra tra le schede di memoria. Ad esempio scomparso quasi subito il formato SmartMedia proposto da Toshiba, queste schede non hanno mai superato i 128 MB. Olympus e Fujifilm hanno lanciato le schede xD (Extreme Digital), ma questo formato proprietario non mai decollato. Solo Sony continua ad andare contro corrente con le sue Memory Stick, un formato mai adottato da un qualsiasi altro produttore. Comunque, ora Sony ha dotato le sue fotocamere anche di uno slot SD.

Le schede Eye-Fi possono inviare le foto e i video in modalit wireless a molti siti web tra cui Flickr, Facebook, Picasa, MobileMe e YouTube. Potete selezionare foto e video dalla fotocamera e condividerli tramite servizi di posta elettronica come Gmail o Hotmail.

FOTO OVUNQUE

In modalit diretta invia foto e video dalla fotocamera alliPhone, alliPad o a un dispositivo Android, ovunque siate. La scheda genera una sua rete Wi-Fi e trasferisce i file a unapp gratuita, quindi li invia al dispositivo via email o altro.

photografare in digitale 57

APPROFONDIMENTI Le schede di memoria 4


Quando serve velocit
Se non catturate il momento perfetto, non c post-produzione che tenga, lavete perso per sempre. Dati di scatto: Canon EOS 1D Mark IV con ottica 70-200 mm a 200 mm, SanDisk Extreme CF UDMA da 60 MB/sec.

RED DEVIL

Tom Greenwood (www.fstopstills.com) un fotografo sportivo. Sa quanto una scheda veloce possa essere importante nel riprendere eventi di livello internazionale. Non deve mai perdere il momento perfetto per lo scatto, e una scheda veloce pu davvero fare la differenza. Fotografa soggetti in rapido movimento e deve avere schede affidabili e sicure. Fotografa con due fotocamere Canon EOS-1D e invia i dati RAW a due schede presenti nei due slot delle fotocamere. Con le mie 1D uso delle SanDisk Extreme CF UDMA da 60 MB/s e delle SanDisk Extreme SD da 30 MB/s , ci dice. Ho assoluto bisogno di schede velocissime, il solo modo per catturare il momento giusto . Fino ad ora acquistare schede costose ha ripagato dellinvestimento. Forse sono stato fortunato ma, per il momento, non ho ancora mai avuto un problema con le schede di memoria, forse anche perch riverso il pi presto possibile le immagini su un disco fisso esterno .

La scheda di memoria deve tenere il passo dello scatto in sequenza in RAW. Dati di scatto: Canon EOS 1D Mark IV con ottica 70-200 mm a 200 mm, SanDisk Extreme CF UDMA da 60 MB/sec.

NELLAZIONE

8 fotografi amatoriali.
Con il passare del tempo, comunque, le schede di memoria sono andate in crisi. Infatti, la dimensione dei file delle foto cresciuta pi rapidamente della quantit di dati che esse erano in grado di memorizzare. Ci si verificato soprattutto con la nascita delle fotocamere con sensore full frame da diversi megapixel. Il Microdrive, lanciato da Hitachi e IBM, aveva laspetto e la dimensione di una scheda CompactFlash, ma era in realt un disco fisso in miniatura. Purtroppo era lento e inaffidabile. Le parti in movimento erano soggette a rottura e, anche se potevano incamerare un grande numero di dati, leventuale perdita di foto non poteva garantire i professionisti. Il futuro era dello stato solido. Le cose si sono fatte, per, pi confuse. Anche se la forma rimaneva la stessa, i nomi sono cambiati. Le CompactFlash hanno sostanzialmente mantenuto la denominazione (nonostante le varianti da CF 2.0 a 6.0). Le schede SD, per, sono passate attraverso diverse modifiche. Secure Digital High Capacity (SDHC) il nome per le schede da 4 a 32 GB mentre le SDXC (capacit estesa) vanno da 32 GB fino a, teoricamente, 2 TB. C, per, un valido motivo per il cambio del nome:

Tom Greenwood, come fotografo sportivo, ha spesso per fotografare solo una frazione di secondo

RESPIRO

Se salvate spesso in RAW o riprendete video HD, acquistate delle schede di memoria veloci
Dentro e fuori

le vecchie fotocamere compatibili con le schede SD originali non potevano utilizzare i nuovi formati ad alta capacit. Anche le prime fotocamere con schede SD possono avere problemi con dimensioni da 4 GB in su. Una scheda non pu essere scelta solo per la sua capacit, necessario acquistarne una di velocit adeguata per lutilizzo che se ne intende fare. Le schede SD hanno una Speed Class Rating: la misurazione ufficiale che trovate indicata sui modelli pi recenti. Una scheda Classe 2 ha una velocit minima di scrittura di 2 MB al secondo, pi che sufficiente per le fotocamere compatte che fotografano in JPEG. Sono disponibili anche schede Classe 4 (4 MB/sec), Classe 6 (6 MB/sec) e, pi recentemente, Classe 10 (10 MB/sec). Queste elevate velocit sono importanti per chi fotografa in RAW o riprende video HD a 1080p. Una scheda sotto Classe 6 non adatta a questo tipo di riprese e causa ritardi durante lo scatto in sequenza o la perdita di fotogrammi con i video. Le schede Classe 10 prodotte recentemente da SanDisk e Panasonic si basano su una nuova architettura Ultra High Speed (UHS) e sono definite SD 3.0. La SanDisk Extreme Pro pubblicizza la sua SDXC UHS-I come la pi veloce

Esternamente sono diverse in forme e dimensioni, ma allinterno sono simili

Questo processore controlla e gestisce il flusso dati da e verso la scheda, sia in lettura sia in scrittura

GESTIONE

Disponibili fino a 128 GB, sono schede robuste e veloci e sono usate della maggior parte dei fotografi professionisti

COMPACT FLASH

Sono disponibili da 4 fino a 32 GB, la Classe 10 ideale per le foto in RAW e per i video HD

SDHC

Al momento sono disponibili fino a 64 GB, una Classe 4 potrebbe non essere sufficientemente veloce

SDXC

Di solito queste schede sono usate in smartphone e tablet, sono pi piccole e sempre pi veloci

MICROSD

il formato proprietario di Sony, veloce e capiente ma non lo troverete su prodotti di altre aziende

MEMORY STICK

Tutte le memorie hanno circuiti flash; questa scheda SDHC ne ha due che lavorano in coppia

MEMORIA

58 photografare in digitale

Le schede di memoria

A prova di tutto

Samsung, nonostante la massiccia concorrenza, detiene ancora il record mondiale come produttore di schede di memoria. Non dorme Le nuove schede sugli allori e ha Samsung progettato sono protette recentemente le da urti, acqua schede Essential e Plus e campi magnetici in grado di resistere agli urti, allacqua e ai campi magnetici. Ci dovrebbe garantire maggiormente i dati evitandone la perdita anche nel pi ostile degli ambienti. La protezione fornita da un particolare processo di stampaggio e dal materiale utilizzato. Gli urti, infatti, sono assorbiti da una griglia presente allinterno della scheda. La tecnologia antiurto protegge i dati cos bene che sono in grado di resistere al passaggio di un veicolo da 1,6 tonnellate (se possibile cercate di evitarlo), mentre un innovativo rivestimento a resina epossidica fornisce uno scudo efficace contro polvere e acqua. Queste schede possono restare tranquillamente per pi di 24 ore in acqua di mare. Possono anche resistere ai raggi X e a qualsiasi campo magnetico, compresi tutti i sistemi di sicurezza aeroportuali. Le schede delle nuove linee hanno anche unelegante finitura in alluminio spazzolato. Sono disponibili in pi soluzioni, comprese le Essential SDHC/SD e micro SDHC/SD Classe 10 da 32 GB.

scheda SD al mondo in scrittura, e ci interessa sicuramente una fascia limitata ma importante di chi scatta fotografie o riprende video. Ha una capacit di scrittura che pu arrivare a 90 MB al secondo ed perfetta per eseguire scatti in sequenza anche in formato RAW. Inoltre, le Extreme Pro UHS Speed Classe 1 possono facilmente registrare video Full HD. Ricordate che una velocit maggiore in lettura (anche fino a 95 MB/sec) si traduce in tempi di trasferimento pi veloci sul computer, anche se, per farlo, dovete disporre di un lettore di schede di memoria USB 3.0. Infatti, le periferiche USB 2.0 arrivano solo fino a 40 MB/sec. Sul mercato son presenti anche delle versioni pi piccole delle schede SD, sono le microSD e le miniSD, anche se queste ultime stanno diventando sempre pi rare. Le microSD (conosciute anche con il nome di TransFlash) si trovano di solito negli

smartphone e nei tablet non Apple. Sono molto pi piccole delle tradizionali SD e, per questo, hanno velocit e dimensioni minori, anche se modelli Classe 6 stanno diventando sempre pi comuni e consentono di sfruttare le funzioni di registrazione di video HD. Sia le miniSD sia le microSD possono essere inserite in adattatori che ne permettono un utilizzo come schede SD. Come gi detto, le schede CompactFlash (CF), per la loro durata e capacit, sono le preferite dai professionisti. Le schede SDXC pi grandi arrivano attualmente a 64 GB, le CF pi capienti hanno una capacit doppia con ben 128 GB. Le schede CF sono state sempre anche pi veloci, ma ora il divario si sta assottigliando. Le CF non hanno il sistema di velocit in classi e la velocit che possono raggiungere stampata sulla scheda. Pu anche essere indicato un fattore di moltiplicazione con 100

MB/sec che equivalgono a 667x e che fa riferimento, come valore 1x, alla velocit di trasferimento dati di un CD (0,15 MB/sec). Tom Greenwood (www.fstopstills.com) un fotografo sportivo specializzato in nuoto, triathlon e ippica. Fotografo sempre in RAW e ho bisogno di schede di memoria veloci e dallelevata capacit. Sono ottime, il rovescio della medaglia il loro costo molto elevato Per questo motivo bene acquistare . schede top solo se servono realmente. Limportante, in questo settore, non pensare troppo al risparmio. Affidatevi solo ai marchi pi conosciuti e affidabili e i rischi diminuiranno considerevolmente. Ovviamente, la certezza assoluta che nulla si romper non la pu dare nessuno, ma innegabile che, in questo settore, pi si paga pi la qualit elevata. Cosa riserva il futuro delle schede di memoria? CompactFlash e Secure Digital potrebbero essere sostituite da sistemi integrati Wi-Fi che permetteranno di collegarsi e di salvare i file direttamente nella cloud. probabile, per, che il sistema attuale si dimostri ancora affidabile e che possa accompagnarci per molto tempo, magari trasferendo di volta in volta il contenuto delle schede di memoria su tablet e smartphone. Nonostante i continui progressi tecnologici, forse il metodo migliore per salvaguardare i nostri ricordi sar sempre una banale scheda di memoria. PD

photografare in digitale 59

HELPDESK 4Le vostre domande

Helpdesk
Abbiamo chiesto a Matt Henry se le ottiche primarie sono migliori degli zoom

Scrivete a: Photografare in digitale c/o Play Media Company - Via di Santa Cornelia, 5/A - 00060 Formello (RM) Indirizzo email photografare@playmediacompany.it

del mese

domanda

Uno sfondo a tinta unita facile da sostituire, sempre che ci sia un buon contrasto tra lo sfondo stesso e il soggetto

D R

Sostituire lo sfondo
Ho fotografato un ritratto su sfondo chiaro ma la scelta non mi convince. Come posso fare per crearne uno nuovo partendo da zero? Aleandro Devi prima mascherare il soggetto. Duplica il livello e sotto di questo crea un livello di regolazione Tinta unita riempendolo del colore del nuovo sfondo. Per una tonalit realistica rimani sul bordo sinistro del selettore colori. Per rendere lo sfondo meno uniforme puoi aggiungere un effetto riflettore disegnando una forma ellittica al centro con lo strumento Selezione e aggiungendo un livello di regolazione Curva sopra il livello con lo sfondo colorato ma sotto quello con il soggetto. Porta un solo punto della curva verso lalto. Fai Ctrlclic sulla maschera caricando nuovamente la selezione e aggiungi un altro livello Curve. Inverti la maschera con Ctrl+I e correggi la curva in modo adeguato.

La

Se parliamo di ottiche professionali con quelle primarie, rispetto agli zoom ad apertura equivalente, si ha una maggiore nitidezza, ma non di molto. Probabilmente maggiore la differenza per quanto riguarda laberrazione cromatica e la distorsione a barilotto. Infatti, gli zoom grandangolari soffrono spesso di queste deformazioni, cosa che non hanno le ottiche da 24 e 35 mm. Il difetto pu essere corretto in Camera Raw, ma si rischia di perdere alcune informazioni lungo i bordi. Le ottiche primarie garantiscono velocit, ossia unampia apertura massima. Un diaframma pi aperto vuol dire flessibilit in condizioni di scarsa luminosit (si deve alzare meno il valore ISO), un mirino pi luminoso per la messa a fuoco e una buona profondit di campo per isolare il soggetto principale. Questultimo fattore da solo quello che fa la differenza tra professionisti e dilettanti. Anche se non potete permettervi unottica professionale, non mettete da parte le ottiche primarie: ve ne sono di economiche, soprattutto a lunghezze focali non estreme, e costano meno di uno zoom.

D
Matt fotografa quasi sempre con lottimo Canon 35 mm f/1.4L
Immagini di Matt Henry

Fotografare su schermo verde

Un gel posto sulla testa di un flash pu eseguire lo stesso lavoro di uno sfondo Chromakey

Vorrei abbinare diverse immagini usando uno sfondo verde. Quale kit mi consigliate di acquistare? Nicolas

Per conoscere le opere di Matt visitate il sito web www.matthenryphoto.com 60 photografare in digitale

La tecnica conosciuta con il nome di schermo verde ma puoi utilizzare anche sfondi blu poich queste dominanti non sono presenti nellincarnato. Puoi acquistare degli sfondi in carta chiamati Chromakey e prodotti da aziende come Colorama. In alternativa, trovi in commercio gel colorati da montare sulle teste dei flash con i quali illuminare sfondi bianchi o grigi. Con Photoshop CS5 puoi migliorare il risultato finale utilizzando la funzione Migliora bordo dello strumenti Pennello. Se non hai la CS5, puoi lavorare con programmi come Wizard Green, Primatte Chromakey o PhotoKey 4Pro.

Helpdesk
Unottica primaria garantisce maggiore nitidezza rispetto a una zoom

Camera Raw rimuove velocemente il rumore

Si devono bilanciare riduzione del rumore e definizione

D R

Come rimuovere il rumore


Ho realizzato alcune foto con una lunga esposizione, e mostrano molto rumore. Qual il modo migliore per rimuoverlo? Con Camera Raw o Photoshop? Tania Di sicuro con Camera Raw. Ingrandisci al 100% con Ctrl+Alt+0 e seleziona la
Passo 1 Prima migliora la definizione. Porta Radius su 2.0. Lascia Detail a 25 e Masking a 0, lavora su Amount.

scheda Detail. Cerca una zona in cui il rumore sia evidente. Migliora la nitidezza inserendo un valore di Radius intorno a 2. Lascia Detail a 25, Masking a 0 e regola Amount in modo adeguato. Per il rumore, porta Color su 30 e gradualmente alza Luminance. Devi cercare un buon compromesso tra riduzione del rumore e della nitidezza.
Passo 2 Porta Color su 30 e alza Luminance. Cerca un buon compromesso tra rumore e nitidezza. Passo 3 Prova anche con diversi valori di Amount, Masking e Luminance fino a ottenere piena soddisfazione.

Le fotografie scattate di notte possono generare del rumore, che in parte pu essere eliminato in post-poduzione

Illuminazione portatile
D
Vorrei realizzare un mio progetto che consiste in ritratti ripresi di notte con le luci della citt sullo sfondo. Mi servirebbe un kit portatile di luci che non attiri troppo lattenzione. Cosa potete consigliarmi? Danilo Sul mercato c una nuova serie di prodotti che potrebbero essere perfetti. Sono luci LED ad alte prestazioni. Questa nuova tecnologia, rispetto al tradizionale tungsteno, ha il vantaggio di utilizzare una potenza molto bassa e di essere pilotata, quindi, con batterie ridotte e dallelevata autonomia. Le lampade non producono calore e possono essere poste anche vicino al soggetto. Non sono potenti come le teste flash portatili, ma crediamo che possano esserti ugualmente utili. Tra i modelli disponibili potrebbero interessarli le Litepanels o le pi economiche Dedolight TecPro Felloni. Per maggiori informazioni vai su www.litepanels.com e su PD www.dedolight.com.
photografare in digitale 61

R
Le Litepanels 1x1 pollici sono ottime luci LED

TuTorial Fondere la luce 4


Dopo
Potete creare uno stupefacente panorama con immagini catturate in diversi momenti della giornata

Fondere la luce
Drammatizzate una panoramica fondendo esposizioni multiple
Le panoramiche hanno trasformato la fotografia paesaggistica consentendo di realizzare viste anche a 180 o 360 gradi. In questo progetto che si esegue in nove passi vi mostriamo come trasformare tre diverse panoramiche in una sola fondendo luci diverse allalba, al crepuscolo e al tramonto. Scoprirete le molte possibilit creative offerte da questa tecnica allineando le panoramiche su pi livelli e realizzando delle sfumature tramite lo strumento Pennello e alcune maschere. Con procedure alla portata di tutti imparerete a utilizzare

Scoprite le tante possibilit creative offerte da questa tecnica


Prima

tutti gli strumenti di regolazione necessari per creare lesposizione finale fondendo in maniera convincente la luce presente nelle tre fotografie. Quando catturate le immagini da utilizzare in queste progetto, scegliete una buona posizione che garantisca unottima vista del cielo. Usate un treppiede e riprendete tutte le immagini necessarie a realizzare una panoramica ripetendo la procedura ad alcune ore di distanza. Con Photoshop cucite le singole panoramiche e, una volta ottenute le tre immagini base del progetto, siete pronti per PD cominciare una nuova e definitiva fusione.

lo sfondo In Photoshop aprite le tre la prima 1 (o pi) panoramiche. Utilizzatesfondo. (scegliete la pi luminosa) come

Portate le altre sulla prima con molta precisone, preferibilmente dalla pi chiara alla pi scura.

Regolate, nella finestra lOpacit livello verificando 2 allineatedi ognicon lo sfondo. Per Livelli, cos lallineamento farlo,

deselezionate licona occhio accanto a ogni livello, lasciando solo lo sfondo e il livello da sistemare. Per allineare utilizzate lo strumento Sposta.

Mascherate Per gestire la quantit di dettagli maschera a ogni 3 aggiungete unacliccate sulliconalivello. Nella finestra Livelli Aggiungi una maschera. Accanto a ogni miniatura si crea il box della maschera. Fatelo per tutti i livelli tranne che per lo sfondo.

62 photografare in digitale

Fondere la luce

Prima
Catturate tre o pi panoramiche dalla stessa posizione in diverse ore della giornata e trasformatele in una sola immagine

strumento Pennello con bianco come colore piano. Regolatene 4 Pennello Attivate lodi primodal bordo morbido. la dimensione e utilizzatene uno

Portate lOpacit del pennello intorno al 60% e attivate il livello pi in alto. Cominciate a cancellare.

i dettagli Dipingete sul livello da sinistra. Fondete su tutti i Dal livello scuro Potete utilizzare opacit gli angoli, da quello le 5 avere pi dettaglila quantit dipartendodel pennello 6 prendeteAgitepi chiarolivelli.intermediopiaree per in aree specifiche. Se commettete laterali e da quello la zona centrale. Per un errore, regolate il colore di primo piano su nero e dipingete di nuovo nella maschera.

miscelare adeguatamente luce e cielo modificate spesso lopacit e date pennellate di grandi dimensioni.

unite i e controllate che sovrapposizione sia 7 semprelivellilaIngrandite limmaginecorretta. Quando siete soddisfatti del risultato, con Livello>Unico livello fondete i livelli in uno solo. Non vi resta che eseguire le regolazioni finali incrementando colore e contrasto.

regolate la Immagine> Regolazioni>Livelli. Agite lentamente sul 8mezzitoni cheluce Andate inlistogramma cursore dei si trova sotto migliorando il contrasto. Assicuratevi che sia attiva la casella Anteprima in modo da poter verificare i cambiamenti in tempo reale.

Salvate Regolate limmagine come 9 desiderate. Ora potete dimensionarla secondo le vostre esigenze con Modifica>

Dimensione immagine. Alla voce Risoluzione inserite 300 pixel/pollice per la stampa oppure 72 pixel/pollice per il web.

photografare in digitale 63

TuTorial Biglietti di auguri 4

Che cosa vuol dire Bokeh?

Adobe Photoshop Elements

Biglietti di auguri
Le occasioni in cui serve un biglietto di auguri sono moltissime, e spesso proprio questo apparentemente insignificante foglietto di carta pu dimostrarsi una delle principali dimostrazioni di affetto verso una persona. Inoltre, sono molto pi facili da realizzare di quanto si potrebbe pensare, serve solo un minimo di tempo e di applicazione. Per questo progetto utilizziamo Adobe Photoshop Elements 9 per creare un modello generico che possa essere facilmente adattato secondo i casi o la persona da festeggiare. I biglietti possono avere tante forme e dimensioni ma il pi semplice da fare senza dubbio quello rettangolare. In questa fase non vogliamo complicazioni e, se la foto utilizzata sufficientemente forte, sar lei a dare tutta la personalit al messaggio. Ovviamente, potete aggiungere del testo e sperimentare diverse soluzioni fino a trovare quella pi adatta. In fase di stampa dovete scegliere il giusto tipo di carta. Potete acquistare dei modelli bianchi gi pronti per luso, ve ne sono di molto belli anche prodotti artigianalmente. Per questo, in fase di progetto, conviene usare dimensioni standard tipo quelle dei formati A6 o A5. Sappiate che un foglio A4 piegato a met diventa un A5 e, se lo piegate di nuovo, avrete un A6. Quale sistema migliore per mostrare le vostre abilit fotografiche che creare un fantastico biglietto di PD auguri? Ecco cosa dovete fare...

Il termine Bokeh deriva dalla parola giapponese boke che letteralmente vuol dire nebbia o sfocatura. Leffetto bokeh si ha quando lo sfondo sfocato mentre il soggetto in primo piano perfettamente a fuoco. Spesso il fattore che differenzia le fotografie dei professionisti da quelle dei principianti.

Create dei biglietti di auguri per tutte le occasioni utilizzando gli strumenti di Photoshop Elements
Dopo
Un modello base pu essere arricchito e personalizzato secondo le esigenze

In fase di stampa dovete scegliere il tipo di carta giusto

64 photografare in digitale

Biglietti di auguri

limmagine Per questo dovete Nuova pagina Andate in Per facilitare il compito conviene attivare significative secondo levento selezionate che vi serve. Assicuratevi righelli e la griglia. 1ladelle immagini biglietto progetto Cercateusare 2 Risoluzione la dimensioneFile>Nuovo>File vuoto e 3 iGriglia entrambe leAndate nel men Visualizza e o persona cui il diretto. che sia su 300 pixel/pollice e Metodo selezionate opzioni. Un foglio A4 misura tra le vostre foto, realizzatene di specifiche o cercatele nel web. su Colore RGB. Se necessario, fate delle prove di stampa in modo da essere sicuri delle dimensioni. 29,7 x 21 cm. Individuate un punto a met, quindi a 14,85 centimetri, e disegnate una piccola linea.

linea Per farlo lo strumento e create due a sinistra 4 tavolozzagrigioattivatelinee a destra eLinea dalla scegliendo un chiaro. Aiutatevi ingrandendo

larea e trascinate la barra su entrambi i lati del foglio a 14,85 centimetri.

importate limmagine Uno dei pieno schermo per importare limmagine consiste nellutilizzare verificate se limmagine scelta abbia bisogno 5strumento Sposta e nel trascinaresistemi pi semplici 6 eCopyright Portate limmagine aCon lo strumento lo limmagine dal o meno di un bordo, come in figura. template. Potete, quindi, ridimensionarla utilizzando come riferimento anche le linee della griglia. Testo potete anche inserire sul retro del biglietto (da piegato) un vostro copyright.

linterno del biglietto cui File>Stampa e visualizzate scrivere il testo create una nuova pagina e lanteprima del modello. Verificate che la stampa 7 Testo interno Pergriglia. Secondo il tiposu attivate 8 Stampate Andate inperch non sempre quelli nuovamente righelli e di abbia dei colori adeguati alimentazione della carta da parte della stampante, a video sono gli stessi. Piegate il foglio in due lungo scegliete il verso del testo. Se avete dubbi, fate delle prove. le linee grigie precedentemente disegnate.

Sperimentate Una volta capita questa tecnica, pi soluzioni e 9 potete sperimentarefantasia: inseritediversi formati. Lunico limite la vostra pi foto, sovrapponetele, fondetele tra loro o chiss cosaltro potrete mai inventare!

photografare in digitale 65

TECnIChE CrEaTIvE

Pennelli

Come creare da una foto un pennello per Photoshop


dallo sfondo. Per realizzare il pennello sufficiente eseguire alcune regolazioni e selezioni fino ad avere ci che si desidera. Quando si crea un pennello, importante sapere che Photoshop ed Elements lo salvano in scala di grigio, per questo ricordatevi di concentrare lattenzione sui dettagli e sul contrasto e non sul colore. Inoltre, le aree bianche della foto sono registrate nel pennello come trasparenti. Se necessario, quindi, evitate di perdere i dettagli nelle luci. PD
Cominciate Aprite un nuovo file Per maggiore 1 (File>Nuovo>File vuoto).grande, vuoto duttilit create un pennello sempre

In questo progetto vi mostriamo come convertire le immagini in pennelli personalizzati per Photoshop, ideali per lediting creativo o per le stampe. Seguendo i pochi passaggi imparerete come sia facile creare un pennello artistico sia con Photoshop CS sia con Elements. Potete utilizzare una qualunque foto, ma funzionano meglio quelle che hanno un solo elemento facilmente isolabile

possibile ridurlo durante il suo utilizzo. Regolate Larghezza e Altezza su 2500 px, Risoluzione su 300 pixel/pollice, Metodo su scala di grigio e Contenuto sfondo su Bianco.

Prima

Dopo
In solo quattro passi la foto stata trasformata in un interessante pennello filtro Aprite la foto in Elements con lo Selezione rapida 2 eEffetto strumentodelloggetto. Andate eseguite una selezione

in Livello>Nuovo>Crea livello copiato. Per avere un pennello dallaspetto pi grafico aggiungete un effetto filtro, ad esempio, Filtro> Stilizzazione>Bordi brillanti.

Il pennello il livello con loggetto sul documento vuoto. Si automaticamente 3scala di grigio.TrascinateconverteMaiusc e spostate in Tenete premuto le maniglie di ancoraggio della nuova selezione in modo che loggetto riempia il documento. Per creare il pennello fate Modifica>Definisci pennello, dategli un nome e cliccate su OK.

Usatelo Create un Modalit su Colore 4 con sfondo bianco enuovo documento A4 RGB. Selezionate lo strumento Pennello dal men

Strumenti e scegliete il pennello che avete appena generato. Regolatene dimensione e opacit. Selezionate un colore e cominciate a usarlo secondo le vostre esigenze.

66 photografare in digitale

NONElO! ET Rdmero 78 idiitale pE Il nu in d g


are la dal o graf hoto in edic p r sa ugno

i 10 g012 2

Tutto ci di cui avete bisogno per migliorare nelle vostre tecniche e conoscenze fotografiche

Sul prossimo numero

IN EVIdENZA
FlASH CREATIVO
Non serve solo per illuminare le scene buie, ma anche un incredibile strumento creativo

dIETRO lE QUINTE

Il difficile lavoro dei fotografi cinematografici: tanti consigli per una carriera unica

MEZZI dI TRASpORTO
Treni, auto, moto, aerei e non solo: venti consigli per non sbagliare foto

FOTOGRAFARE I FIORI
I migliori professionisti del settore ci spiegano come fotografare queste meraviglie in studio e in esterni

Fotografie, test e programmi per ottenere il meglio dalla propria fotocamera 67 photografare in digitale

CD-ROM gratuito

Dal 20 aprile la rivista per il motociclista extravagante

DIVENTARE PROFESSIONISTI
I consigli per intraprendere la carriera di fotografo professionista

Contenuti

Carol Allen Storey

Eleanor Hardwick Carol Allen Storey

70 PORTFOLIO

Una giovanissima fotografa alla conquista del mercato della moda

76 PORTFOLIO

Le commoventi storie in bianco e nero di Carol Allen Storey


photografare in digitale 69

PoRTFoLIo Eleanor Hardwick 4

Eleanor Hardwick Ci che cerco di proporre in tutte


Home

le mie immagini lunisono tra il mondo reale e quello etereo

Questa foto fa parte di una serie ispirata dalla parola casa. Volevo esplorare lidea che una casa non debba essere un luogo specifico, ma una sorta di santuario che pu essere ovunque

difficile immaginare che una diciassettenne possa avere commesse fotografiche professionali, ma se la persona incredibilmente intelligente e talentuosa, ci pu accadere. Eleanor Hardwick, conosciuta dai suoi tanti fan online su Flickr come Lenaah, un prodigio fotografico. Ha gi eseguito lavori per clienti del calibro di Vogue, 125 e The Independent. Eleanor, come la maggior parte dei bambini, ha cominciato fotografando con una semplice punta e scatta di famiglia nei giorni festivi e in qualche evento. Con il tempo, il suo amore e la sua passione per la fotografia sono cresciuti, come ci racconta lei stessa:

Gradualmente mi piacito sempre di pi fotografare le persone e riprendere immagini concettuali che raccontino una storia. Nelle mie foto racconto sempre delle storie ed questo che d loro quel qualcosa in pi. Il mio approccio, comunque, quello tipico della fotografia di moda. La sua avventura comincia allet di dodici anni quando entra a far parte della comunit online di Flickr. Inizialmente si ispirata al fenomeno fotografico giapponese Blythe e alle sue immagini in stile bambole vintage. Eleanor ha condiviso i suoi scatti con gli altri e ci le ha permesso di mettersi alla prova e di crescere tecnicamente. Ha cos sviluppato le sue capacit e un 8

una delle mie foto pi vecchie. un autoritratto scattato nei giorni di Natale. Luso di luci soffuse e di un ambiente inconsueto mi ha permesso di raccontare qualcosa di diverso dal solito

WInTeR WondeRLand

Immagini di Eleanor Hardwick

una delle mie foto preferite e nasce dal connubio tra realt, moda e sogno. Qui non ci sono gli elementi concettuali pi evidenti che trovate nella maggior parte delle altre mie immagini, ma sento che lequilibrio incredibilmente perfetto

asH and FRancesca on soFa WITH Pug

70 photografare in digitale

Eleanor Hardwick
conoscIamo

Eleanor Hardwick
Sito web: www.eleanorhardwick.com, www.serlinassociates.com Kit: Canon EOS 5D Mark II, Fujifilm Instax e fotocamere usa e getta Ottiche: 50 mm f/1,8, 85 mm f/1,8. Per chi ti piacerebbe fotografare? Lula, LOVE, British Vogue, Vogue Italia o Dazed & Confused. I miei stilisti preferiti sono Christopher Kane e Miu Miu e mi piacerebbe collaborare alle campagne pubblicitarie di Mulberry, Celine, Kenzo, Nina Ricci, Missoni, Topshop e Balenciaga. Qual la tua modella preferita? Vorrei assolutamente lavorare con Lindsey Wixson. Ha un volto quasi da bambola. Non mi stanco mai di vedere i suoi servizi fotografici! Il luogo fotograficamente preferito? Mi piacerebbe andare India, lo desidero da sempre. Potresti riassumere il tuo lavoro in una frase? Forse giovent tra sogno e realt. Che consiglio daresti a chi vuole seguire le tue orme? Si parla tanto, ma solo facendo tantissima pratica possibile ottenere ci che si desidera. Non ho mai letto manuali, sono solo andata avanti per la mia strada sostenuta dalla mia passione. Si commettono errori, ma sono proprio quelli che ti fanno superare tutte le difficolt.

photografare in digitale 71

PoRTFoLIo Eleanor Hardwick 4


Lavorare con gli altri pu portare a molte nuove idee. Ecco cosa c di grande nella fotografia: pu essere collaborativa e personale
8
proprio stile fotografico incoraggiata dalla comunit. Flickr stato utile nel farmi capire che la gente era con me e apprezzava le mie opere. Senza di esso probabilmente non avrei ricevuto quel feedback positivo che mi ha spinto a trasformare il mio hobby in qualcosa di pi evoluto. Il settore della moda si accorto di lei quando aveva solo quindici anni. Dazed & Confused, per trovare nuovi talenti e selezionare dei fotografi, ha creato un gruppo Flickr. Ho presentato al gruppo alcune delle mie fotografie e sono stata il primo membro Flickr a essere presente sulla community online di Dazed & Confused. In seguito sono arrivati i lavori per The Independent, Vogue e 125. Sfrutto ancora Flickr per presentare ci che faccio e tantissime persone visitano il mio account per vedere cosabbia fatto di nuovo. Sono consapevole e rispettosa delle opportunit che ho avuto grazie alla pubblicit e al sostegno acquisito con la comunit Flickr. In effetti, Flickr si dimostrato per Eleanor un incredibile trampolino di lancio che la sta portando verso una fantastica carriera fotografica. Recentemente si legata allagenzia fotografia Serlin Associates (www.serlinassociates.com) e prevede di completare questanno gli studi superiori in arte, fotografia e cinema. I suoi ultimi lavori sono stati per la nota rivista di moda Harpers Bazaar per la quale ha fotografato lastro nascente di X Factor UK: Diana Vickers. Inoltre, ha avuto delle commissioni per eseguire dei ritratti agli Oasis, a Jack Wills, a Polydor e a Puella. Oggi lavora con team e modelli professionisti e i tempi in cui fotografava per puro divertimento sono ormai lontani. Ovviamente, segue anche dei progetti personali. Fotografare una persona ti fa entrare nella sua intimit, e per me naturale farlo. I miei primi modelli sono stati gli amici e mia sorella, ora lo sono molto meno. Lavorare con modelli professionisti diverso perch vivono dimmagini e di moda. Si muovono dietro la fotocamera con grazia, sanno come mettere in evidenza gli abiti e come essere eleganti esaltandone disegni e forme. Sono diventata amica di molti modelli e modelle, il sistema migliore per fotografarli in modo naturale, creativo e professionale. A Eleanor piace lintero processo creativo, favorita anche dalla libert garantita dalla sua giovane et. Mi piace lavorare su tutti gli aspetti delle immagini: il set, lo stile, la direzione creativa. Sono lunica che pu vedere limmagine che ho nella mente e solo io posso tradurla in una fotografia reale. , per, anche vero che lavorare con gli altri pu portare a molte nuove idee. Ecco cosa c di cos grande nella fotografia: pu essere sia collaborativa sia totalmente personale. Eleanor ispirata dalla cultura moderna e da ci che vede. Mi 8

una mia foto a mia sorella Rachel di qualche anno fa Questa una foto di prova, una sorta di sperimentazione. un buon esempio di come mi piaccia applicare a un intero servizio fotografico un concetto semplice, in questo caso il sogno di diventare una majorette. La modella Holly Fogg 72 photografare in digitale

BuTTeRFLy caTcHIng

I Wanna Be a majoReTTe

EleanorHardwick

uno scatto di prova per unagenzia di modelli/e. Lho fatta anche per fare un favore a un amico che ha una sua linea di gioielli e cui servivano alcune foto per il sito web

gaRden oF secReTs

Questo servizio fotografico stato uno dei primi scatti per unagenzia di modelli (Jenny Chalmers) con tanto di stilista e truccatore. una delle mie foto preferite, mi piacciono soprattutto la luce e latmosfera

THe aPPLe oF my eye

photografare in digitale 73

PoRTFoLIo Eleanor Hardwick 4


Con la fotografia cerco di esprimere il mio stato danimo, anche se la musica a influenzare spesso il mio umore

una foto recente su pellicola scattata in un cimitero. Ho cercato di creare, allo stesso tempo, unatmosfera eterea, naturale e di moda. La modella Daisy Davidson

THe gRaveyaRd In THe BackyaRd

Adoro questa fotografia, fa parte del mio progetto Teenage Kicks quasi interamente realizzato con fotocamere usa e getta

geoRgIe on RooF

piace prendere ispirazione da certi stili di vita e farli perch ma, per qualche motivo, questimmagine mi diventare una storia. Tradizioni e culture sono spunti per sempre piaciuta moltissimo. Vi vedo lo stato danimo mille idee. Possono essere sottili, mostrando solo accenni che cerco sempre di evocare nelle mie foto, un senso di riferimenti al mondo reale, o essere pi presenti e di nostalgia e di calma. Racconta del connubio tra facilmente individuati da chiunque guardi le mie foto. esistenza e sogno. Ci che cerco di proporre in tutte le Per lartista il lavoro in gran parte influenzato dal mie immagini lunisono tra il mondo reale e quello suo stato danimo e dalla passione per la musica. etereo. Nella fotografia cerco lambiguit del racconto e Ama profondamente gruppi come The Cure e Velvet sento che questa foto la trasmetta veramente. Unaltra Underground e artisti contemporanei come Atlas Sound e delle immagini che ritiene meglio riuscita quella della CocoRosie. Attraverso la fotografia cerco di esprimere il sua amica e modella Georgie Hobday su un tetto. Ci mio stato danimo. La musica ci che influenza di pi il vedo qualcosa di unico e particolare, soprattutto per il mio umore ed per questo che mi appassiona cos tanto. modo in cui il vento scompiglia i capelli di Georgie che Per avere successo in un settore in cui lavorare con si arrampica sulle tegole. continuit non sempre una garanzia, si deve essere Eleanor nata nellera digitale e non poteva ignorare motivati. Per Eleanor la chiave del successo circondarsi questa tecnologia. Nonostante ci, fotografa molto di persone che laiutino a mantenersi creativa e spesso con la pellicola. Per lei la fotocamera concentrata, Per continuare ad avere un buon flusso unestensione della mente, una sorta di pennello con cui creativo mi reco a mostre, guardo film indipendenti raccontare agli altri le proprie storie e i propri sentimenti: e ascolto concerti. Ho un costante bisogno di essere proprio per questo ritiene che sia solo uno strumento. produttiva e quando vedo questo in altri sono motivata a Quando ho cominciato a fotografare cera gi la lavorare di pi. Ha un album su cui disegna dei bozzetti tecnologia digitale. Tuttavia, preferisco decisamente delle sue idee. A volte restano l anche per mesi o anni ci che offre la pellicola, e la maggior parte delle mie prima di sbocciare in qualcosa di reale e di concreto. fotografie preferite eseguita su pellicola. In questo Negli anni Eleanor ha sviluppato un suo stile fotografico supporto c una nostalgica, imperfetta e fantastica che riflette la sua personalit: Inizialmente le mie grana che mi tenta moltissimo e che non pu essere immagini erano molto pi organizzate e concettuali. Ci simulata altrettanto efficacemente con il digitale. Ora accadeva, probabilmente, perch le foto di questo tipo sta ultimando un progetto personale, Teenage Kicks, che mi piacevano tantissimo. Ora mi sento pi surreale, le si basa sulla vita degli adolescenti e che ha interamente opere dei miei artisti preferiti sono essenziali e ho un ripreso con fotocamere a pellicola usa e getta. Ho approccio alla fotografia pi documentaristico. Sento voluto concentrarmi meno sugli aspetti tecnici e pi sulla che ora il mondo circostante minfluenza molto di pi. spontaneit e sulla creazione di uno stato danimo. Le mie fotografie parlano anche di pi di moda e sono Al di l dei suoi progetti personali, spera che presto possa fortemente ispirate da ci che la moda stessa propone di dedicarsi a tempo pieno alla fotografia di moda. Il suo nuovo e di originale a ogni stagione. portfolio gi ricco dimmagini incredibili e sa cosa sia la Tra le tante fotografie che ha realizzato nella sua breve dedizione al lavoro. Tutto ci pu aprirle le porte di una ma importante carriera, una delle preferite da Eleanor sfolgorante carriera. Seguitela con partecipazione, PD Ash and Francesca on sofa with Pug. Non so bene sentirete parlare di lei sempre pi spesso!

74 photografare in digitale

Per ricevere gli arretrati: Compila il coupon in basso specificando il numero che desideri ricevere e le copie richieste. Invialo insieme alla fotocopia della ricevuta di pagamento a: PLAY MEDIA COMPANY Servizio Arretrati - Via di S. Cornelia 5/a - 00060 Formello (RM). Oppure via fax al numero 06.33.22.12.35. Il costo di ogni arretrato pari al doppio del prezzo di cover.

Puoi effettuare il Pagamento tramite:


versamento suL conto corrente postaLe numero 99353005 intestato a: Play Media Company Srl, Via di Santa Cornelia, 5/a 00060 Formello RM, specificando nella causale Arretrati Photografare assegno non trasferibiLe intestato a Play Media Company Srl e spedito a Play Media Company Srl, Via di Santa Cornelia, 5/a 00060 Formello RM bonifico bancario suLLe seguenti coordinate: Banca del Fucino - IBAN IT91X0312403210000000232811 intestatario: Play Media Company Srl Via di Santa Cornelia, 5/a 00060 Formello RM specificando la causale Arretrati Photografare acquisto onLine tramite carta di credito sul sito www.playmediacompany.it (in questo caso non necessario compilare il coupon)
GUIDA ALLACQUISTO: REFLEX DIGITALI Scegliere con sicurezza il prodotto ideale

IN ALLEGATO
con il software per le tue foto
Numero 61 Settembre 2010 Mensile - 6,00

CD-ROM

SCUOLA DI FOTOGRAFIA
IT 6,00; AUT 10,50; BE 10,00; CANTON TICINO CHF 16,00; D 13,00; E 9,00; UK 8,50

UNA GIORNATA IN STUDIO


Migliorare le proprie tecniche con i consigli dei professionisti
VITA DA FOTOGRAFO

PROTEGGERE LA PROPRIA ATTREZZATURA


Le accortezze da mettere in pratica per evitare danni e rotture

Poste Italiane SpA - Spedizione in A.P. - D.L. 353/2003 (conv. 27/02/2004 L. n 46) - art. 1 comma 1, DCB Milano

FOTOGRAFIA SPORTIVA
Come diventare dei numeri uno su qualsiasi campo da gioco

SPECIALE

Un fotografo al seguito delle star della musica

MICHAEL ROBERT WILLIAMS

PORTFOLIO

LOCATION

FOTOGRAFARE

LA SCOZIA

Fra tradizione e modernismo alla ricerca dello scatto perfetto

18 megapixel e filmati HD

CANON EOS 550D

Recensione

numero 55
Esauriti dal n. 1 al n. 10, n. 21, dal n. 25 al n. 29, n. 50, n. 53, n.63

numero 56

numero 57
TesTA A TesTA:
cd-rOM
iN aLLegato
con il software per le tue foto
Numero 65 - Febbraio 2011 - Mensile - 6,00

numero 58
SONY NEX-5
Cd-ROM
in allEgato con il software per le tue foto

numero 59

numero 60

numero 61

SAMSUNG NX10 vs

TecNologia: FOTOCAMERE SENZA SPECCHIO

Numero 66 - Marzo 2011 - Mensile - 6,00

TRucchi e consigli

FoTogRAFiA Di ViAggio
Le cose da sapere e gli accessori da portare con s

TRuCCHI E CONSIglI

LocATion FAnTAsTicHe

Dove recarsi per catturare immagini da sogno

locATion

sAnToRini

Fotografare in una delle isole pi belle del Mediterraneo

FLASH
Come utilizzare al meglio uno degli strumenti fotografici pi importanti

TUTTO SUL

Tecniche fotografiche

coMinciARe con Poco

PER lAvORO

Come diventare fotografi con un budget contenuto

sTuART Robinson
La fotografia sportiva con gli occhi di un esperto

PoRTFolio

Sport estremi tra rischio e fotografia

cHRisTiAn PondeLLA

Portfolio

QuESTIONE dI uN
Recensione

Speciale

Perch partecipare a un workshop professionale

coRsi FoTogRAFici

lAVoRARe DA FoTogRAFo

sigma sD15
Sensore Foveon a tre livelli da 14 MP

ATTIMO
Come racchiudere in una foto la bellezza e la personalit di bambini e neonati

Recensione

Nikon D3100
Entry level ma con tante funzioni

numero 62

numero 64

numero 65

numero 66

numero 67

numero 68

numero 69

numero 70

numero 71

numero 72

numero 73

numero 74

numero 75

numero 76

Scopri un altro modo di acquistare i numeri arretrati della tua rivista preferita direttamente da casa su www.playmediacompany.it oppure compila il coupon specificando il numero che desideri ricevere e le copie richieste

Nome ........................................................................................................................................ Cognome ................................................................................................................................ Indirizzo ..........................................................................................................N..................... Localit ..................................................................................................................................... Cap ....................................................... Prov............................................................................ Tel. .....................................................Email ................................................................

Photografare in digitale n.

Numero di Copie

Prezzo

Scelgo di pagare con versamento su CCP assegno bancario

bonifico bancario
Totale

Ti preghiamo di scrivere i Tuoi daTi in modo chiaro, possibilmenTe in sTampaTello

Play Media Company garantisce la massima riservatezza dei dati da lei forniti in conformit alla legge 196/2003 sulla tutela dei dati personali.

Portfolio Carol Allen Storey 4

Una buona foto come una sinfonia, possibile suonarla molte volte e interpretarla sempre in modo diverso
Fatuma in lutto. Sua madre morta di recente e suo padre solo qualche anno prima, entrambi i genitori le sono stati portati via dal virus dellAIDS. Anche lei sieropositiva, ma non l stato detto, purtroppo in quei luoghi un fenomeno molto comune

Carol Allen Storey


KiSiUMi, tANZANiA

quasi come mettere a nudo qualcosa che, altrimenti, rimarrebbe sepolta per sempre. questo il pensiero che ha Carol Allen Storey riguardo alle sue fotografie in bianco e nero. Mostro le periferie del mondo e costringo le persone a concentrarsi sulle loro storie. Carol una fotoreporter e per lei storia e soggetto sono tutto. Il suo lavoro passa per luoghi disagiati e situazioni difficili: Cerco di dare voce a chi non lha. In particolare mi occupo di problemi umanitari che coinvolgono donne e bambini. Voglio raccontare storie non raccontate. Noi cosiddetti civilizzati viviamo in un mondo fatto di luce e opulenza e ci piace mettere sotto i riflettori gente famosa che dalla vita ha gi tutto. Io, invece, racconto storie provocatorie e, purtroppo, verissime. Non un argomento piacevole e vedo che a tanti d quasi fastidio che lo faccia, ma dentro di me c la viva speranza che possa portare a qualche cambiamento. Carol si dedica a questattivit da quindici anni. Prima di essere fotografa stata per alcuni anni

vicepresidente esecutivo marketing per il prestigioso marchio Chanel. Era unattivit, ovviamente, molto diversa e ho semplicemente deciso che dovevo tornare alle mie origini. Inizialmente la strada stata incerta ma la determinazione ad andare avanti mi ha permesso di raggiungere il mio obiettivo. La mia passione per questo mondo nata quando da bambina leggevo National Geographic e guardavo le sue incredibili foto. Ricordo che mi dispiaceva molto che vi fossero tante fotografie diventate famose fino a essere delle icone ma di cui le persone non conoscevano il nome dellautore. Rimasi molto colpita, ad esempio, dalla famosa immagine della bambina in Vietnam, che scappava nuda e ustionata dal teatro di guerra, realizzata dal fotografo Nick Ut. incredibile pensare che quella foto ha cambiato latteggiamento della gente verso quel conflitto pi di ogni altra cosa e che ha agito da catalizzatore costringendo il governo degli Stati Uniti a fare un passo indietro. Una buona foto come una sinfonia, possibile suonarla 8

Immagini di Carol Allen Storey

76 photografare in digitale

Carol Allen Storey

Spesso le immagini sono considerate importanti per ci che mostrano e non per la tecnica o labilit messe dal fotografo nel catturarle
Queste ragazze hanno una conoscenza limitata del virus HIV perch le famiglie si rifiutano di affrontare il problema. Sono sieropositive e non sanno perch portano il fiocco rosso. Una delle ragazze mi ha semplicemente detto che lAIDS la morte, nientaltro. Tutti sanno soltanto che lAIDS uccide

SCUolA ElEMENtArE A MAJiMAtitU, tANZANiA

photografare in digitale 77

Portfolio Carol Allen Storey 4

Mwita ha lAIDS da quattro anni. Il padre ha abbandon la famiglia quando Mwita si ammalato gravemente, e la madre ha deciso di trasferirsi vicino alla capitale per poterlo curare nel modo migliore. Ha recuperato fisicamente ma la malattia, senza un adeguato supporto medico, gli ha portato via la giovinezza

KoNgowE, tANZANiA

8 molte volte e interpretarla sempre in modo diverso.


un potente strumento per stimolare una discussione e fa realmente scegliere tra il bene e il male. I progetti di Carol sono supportati da organizzazioni caritatevoli, ma si occupa anche di progetti personali autofinanziati. Spesso prende ispirazione da quotidiani e riviste tanto che la ricerca diventata uno degli elementi fondamentali del suo lavoro. Ora sta lavorando al progetto Angels At The Edge Of Darkness che pone lattenzione su donne e bambini che vivono in Africa una situazione di povert. Sono le donne dei genocidi in Ruanda, quelle violentate durante la guerra del 94 e che ora, nel 2012, sono affette da AIDS o da estrema povert. Molte sono senza casa e sono dimenticate perch le ONG e le agenzie si sono ormai spostate sui disastri pi recenti. Vivere in un alloggio in cui lacqua razionata a due secchi e dove non c quasi nulla da mangiare molto difficile. Per visitare questi luoghi Carol viaggia con uno zaino che pesa 20 chili e raggiunge i luoghi in sella a una moto. Cerca di prendere preventivamente contatto con le comunit dalle quali si reca e cerca sempre lappoggio di una persona del luogo come accompagnatore e traduttore. Quando si fotografano soggetti sensibili o persone che stanno vivendo un momento di dolore si deve sempre avere molta attenzione verso la loro dignit. Non fotografo mai persone che non vogliono essere fotografate, cerco sempre la loro collaborazione. Con questo non voglio dire che costruisco le foto, il mio approccio sempre

quello del reportage. Nelle foto vedete esattamente ci che realmente c, non sposto neanche il pi piccolo degli oggetti. Non controllo gli avvenimenti n permetto che ne accadano per un mio intervento. Il suo viaggio pi recente lha portata in Uganda per fotografare quelle che definisce inevitabilmente lavoratrici del sesso. Ci sono donne che vivono in un remoto villaggio di pescatori al confine congolese dove il 70% di loro, comprese le nonne, sono lavoratrici del sesso. Una di queste mi ha detto: Soddisfare un uomo vuol dire poter mangiare. tutto qui. Hanno unincredibile umilt e generosit di spirito. Le conosco bene, le ho incontrate quattro volte negli ultimi tre anni e si fidano di me e delle mie foto. Non ho intenzione di fare nulla che le imbarazzi o che possa causare loro dolore. Ne devono gi sopportare fin troppo. Carol non gioca mai con il pubblico e ritiene che sia suo dovere di fotoreporter dire la verit. Per questo non utilizza Photoshop. Una volta uno dei miei assistenti ha detto Carol, forse qui. Ho detto no senza farlo finire. Per me usare Photoshop vuol dire alterare la realt, modificare le cose e piegarle secondo come si desidera che accadano. Ci devessere al mondo qualcosa di cui ti puoi ancora fidare. Carol fotografa con una Mamiya 7 a pellicola che non dotata delle tante funzioni evolute che si trovano sulle moderne fotocamere digitali. Anche per questo il flusso di lavoro piuttosto lento. Tuttavia, proprio ci che Carol cerca perch le d la possibilit di 8

Quando si fotografa un soggetto sensibile si deve sempre avere molta attenzione verso la sua dignit
78 photografare in digitale

Carol Allen Storey

I bambini nella scuola Kizuiani giocano, durante una pausa delle lezioni, mostrando tutta la loro prorompente vitalit

KiPAti towN, tANZANiA

Iklami rannicchiato sotto lombra di un albero con un suo compagno di classe che porta il fiocco rosso. Piange perch la madre morta il giorno prima mentre suo padre scomparso qualche mese fa. Ora ha paura perch sua nonna anziana e teme che muoia anche lei photografare in digitale 79

SCUolA ElEMENtArE Di rANgi tAtU, tANZANiA

Portfolio Carol Allen Storey 4

CoNoSCiAMo

Joseph e Richard sono due gemelli nati con disabilit acuta correlata al virus dellAIDS trasmesso loro dalla madre durante la gravidanza. La famiglia vive in grave povert e hanno una sola stanza. La madre dorme sul pavimento e i gemelli, con il loro fratello maggiore, condividono il solo letto disponibile

MAJi MAtAtU, tANZANiA

Sauda, come molti bambini della scuola di Nzasa, orfana. La maggior parte degli orfani di questa scuola lo a causa dellAIDS che ha decimato la loro comunit. Lei malata e la sua bisnonna disperata e accede con molta fatica ai farmaci salvavita antiretrovirali che servono alla bambina. Lei non pu permettersi il costo del biglietto dellautobus per andare a ritirarli

MANDAZi towN, tANZANiA

pensare a ci che sta facendo. bello, comunque, poter usare pi strumenti. Ad esempio, nel mio servizio sulle lavoratrici del sesso ho deciso di usare, alla fine di ogni sessione di foto, anche liPhone. Sono rimasta sbalordita da ci che in grado di catturare, per risultati e praticit. Carol spera che le foto acquisite con liPhone possano essere oggetto di una mostra che spieghi la potenzialit del fotogiornalismo quando accessibile a un vastissimo pubblico. Ogni persona pu ora trasformarsi in un fotografo e raccontare al mondo lesperienza di cui stata partecipe. Carol preferisce la pellicola ma informatissima anche sulle pi recenti tecnologie digitali. Infatti, per realizzare interviste e video utilizza una Canon EOS 5D Mark II e porta sempre con s una Canon G10 tascabile. Rovistando nella sua borsa fotografica troverete anche quattro ottiche principali: un 85 mm, un 35 mm, un 50 mm e un 24 mm. Malgrado ci non sempre facile fotografare. Luso del flash stravolge latmosfera e, per questo, lo uso raramente. Anche se mi trovo in una stanza in cui la sola luce filtra da una fessura della porta, cerco di usare quello che c. Comunque devo stare molto attenta, soprattutto quando fotografo persone dalla pelle nera. Per Carol fotografare non mai facile: Spesso le immagini sono considerate importanti per ci che mostrano e non per la tecnica o per labilit messa dal fotografo nel catturarle. Il problema che gli eventi mi coinvolgono emotivamente e non mai facile riprendere situazioni in cui dolore, degrado e povert sono la quotidianit di unintera comunit. Lo confesso, fotografare mi stressa e a volte arrivo addirittura a rinunciare a catturare alcune immagini. Comunque, mi aiuta molto tenere un diario di ci che vedo e incontro, ormai diventata una sorta di rituale notturno. Tirate le somme, la passione per questa professione che la spinge a premere il pulsante di scatto e a portare allattenzione del pubblico cause degne di nota. I soldi non sono molti ma faccio di tutto per portare avanti con efficacia i progetti che mi metto in testa di eseguire.

Carol Allen Storey


Sito web: www.castorey.com Genere fotografico: fotogiornalismo Perch fotogiornalismo? Sapevo fin dallinizio, quando ho intrapreso la mia carriera, che avrei fotografato le persone e creato dei documentari su gravi condizioni sociali e politiche, con particolare attenzione alle questioni umanitarie su donne e bambini privati dei diritti civili. La borsa fotografica: Mamiya 7, Canon EOS 5D Mark II, Canon G10, ottiche primarie (35 mm, 50 mm, 24 mm, 85 mm), esposimetro, treppiedi. Progetto attuale: Angels At The Edge Of Darkness. Focalizza la sua attenzione su donne e bambini afflitti in Africa dallAIDS, mostrando il loro coraggio, la loro dignit e limpatto terribile che questo micidiale killer ha sulle popolazioni pi povere e indifese. Obiettivo: la cosa pi importante, quando si fotografano soggetti sensibili o persone che stanno vivendo un momento di dolore, sempre avere molta attenzione verso la loro dignit. Non abbiamo alcun diritto di sfruttarli per il nostro tornaconto o per la nostra carriera fotografica. Dobbiamo solo raccontare la verit senza alcuna manipolazione. Perch il bianco e nero? Crea immagini pi contemplative. Per alcuni soggetti il colore troppo frenetico.

Non controllo gli eventi, fotografo solo ci che realmente accade


80 photografare in digitale

Ho cominciato autofinanziandomi e non stato facile. Quando fotografi situazioni di questo tipo non c mai alcuna garanzia di avere un rientro economico ma, in effetti, non per questo che fotografo. Nulla dimostra ci pi di un incarico eseguito per il WWF e incentrato su un progetto per verificare quanto leducazione possa risolvere i problemi di povert di donne e bambini. Per questo progetto sono stata per pi di due anni in Tanzania e, alla fine, sono riuscita a organizzare una mostra che mi ha permesso di vendere fotografie per 30.000 euro. Sono molto soddisfatta del traguardo raggiunto! Mi ero gi detta che la spedizione in Tanzania non sarebbe stata una fonte di guadagni, mi sarebbe bastato rientrare delle spese, e cos stato. Gi avere una garanzia di questo tipo, che non ho, mi aiuterebbe moltissimo nei miei progetti futuri. Questo un esempio di come possa essere potente la voglia di fotografare e di raccontare, e di quanti abbiano ancora la forza e la volont per fare qualcosa di PD concreto per le persone sole e in difficolt.

a marzo in edicola
La pi autorevole e diffusa rivista Mac al mondo

www
t abbonatiweb.i
Se vuoi Scoprire coMe i abbonart licca Su c

In edicola rivista + cd-ROM

a 5,99 euro

RECENSIONI

Test approfonditi delle migliori e pi recenti apparecchiature fotografiche

Contenuti
Nuova eleganza nella gamma X Una compatta con un sensore da reflex

84 FUJIFILM FINEPIX X10 88 SONY NEX-5N

Il fisheye dei professionisti Unottica top per fotocamere top

92 CANON 8-15 MM FISHEYE F/4

96 HASSELBLAD 80 MM F/2.8

photografare in digitale 83

RECENSIONE Fotocamera 4

Fujifilm FinePix X10


Abbiamo provato la nuova fotocamera Fujifilm FinePix della gamma X: ecco i risultati ottenuti
PREZZO: 500

MIGLIOR

SCELTA

La gamma FinePix X della Fujifilm, dopo lelevato successo della X100, si arricchisce ora della X10. una fotocamera compatta evoluta ma pi piccola della X100. Il suo look classico ed elegante e, con la sua livrea rtro, si rivolge ai fotografi attenti anche allo stile. Il corpo pressofuso in lega di magnesio la rende robusta e si presenta come la compagna ideale da portare in tasca. Integra un sensore EXR CMOS da 12 megapixel. Potrebbero sembrare pochi ma, come dimostrano i nostri test, la X10 perfettamente in grado di produrre ottime fotografie. Lottica fissa ha unestensione, nellequivalente 35 mm, di 28-122 mm con zoom ottico 4x che permette di riprendere sia foto di gruppo sia panorami e ritratti. Lo zoom, come da tradizione, pu essere regolato manualmente tramite la rotazione della ghiera del barilotto. Seguendo unidea pi moderna, invece, si accende e si spegne la fotocamera tramite un movimento antiorario della stessa ghiera. Ci vuole del tempo per abituarsi a questazione ma la doppia funzione comoda e pratica. Sulla X100 la messa a fuoco manuale non ci aveva del tutto convinto ed eravamo, quindi,

La X10 lerede della X100, ha un look elegante e piacevolmente rtro

desiderosi di vedere la X10 al lavoro. La X100 aveva lanello di messa a fuoco intorno allottica mentre la X10 propone, sul retro della fotocamera, una ghiera attorno al d-pad. Il ritardo minore ma la ricerca della messa a fuoco, comunque, non delle pi agevoli e richiede sempre un certo tempo e un buon impegno. Fortunatamente, la modalit autofocus opera molto bene. La rilevazione AF a contrasto efficace, anche in modalit continua, e nei test non ha mai mancato un colpo. Le specifiche macro consentono di fotografare e di mettere a fuoco dalla distanza di

un solo centimetro garantendo la cattura di ottimi dettagli e particolari. Fujifilm non ha dotato questa fotocamera del mirino ibrido presente sulla X100 optando per uno ottico. Si trova in posizione decentrata, tutto a sinistra, e copre la scena solo per l85%. A causa della differenza di parallasse, quindi, non permette al contrario dello schermo LCD, di avere unintera panoramica di ci che si sta per catturare. Il mirino risponde agli ingrandimenti dello zoom ma non mostra lazione della messa a fuoco. Inoltre, ci si deve affidare allo schermo LCD anche per

INDETTAGLIO Caratteristiche 4
ZOOM
Compete adeguatamente con la Canon G12 e la Nikon P7100, ha uno zoom con estensione focale di 28-122 mm.

MIRINO
Ha un mirino ottico con focale fissa che non mostra la messa a fuoco, questa devessere controllata dallo schermo LCD.

SENSORE
Il sensore CMOS da 12 megapixel e con il processore EXR in grado di produrre immagini molto dettagliate.

MIRINO OTTICO: Non ha il mirino ibrido presente sulla X100, ne ha uno ottico. Si trova in posizione decentrata tutto a sinistra e
84 photografare in digitale

Fujifilm FinePix X10


FN EV MIRINO ON E OFF

Questo tasto consente di accedere rapidamente alle regolazioni personalizzate

Con la ghiera EV possibile compensare lesposizione

Il luminoso mirino ottico garantisce la copertura dell85% della scena. Non mostra la messa a fuoco ma pu essere utile in molte situazioni

Per accendere e spegnere la fotocamera si deve ruotare lottica

Ruotandola si modificano le impostazioni della fotocamera compresi fotografie e filmati

GHIERA DELLE MODALIT

Il flash integrato si solleva dalla piastra superiore e permette di generare luce di riempimento

FLASH

Qui possibile connettere accessori esterni come il flash TTL Fujifilm EF-42

CONTATTO CALDO

Si zooma in modo tradizionale, spostando in avanti e indietro il barilotto dellottica 28-122 mm

ZOOM

Questo pulsante consente di scegliere tra messa a fuoco manuale, autofocus e autofocus continuo

MESSA A FUOCO

Il look classico ed elegante e, con il suo colore nero, si rivolge ai fotografi attenti anche allo stile
SUL CD
I contendenti
Canon G12
La X10 genera immagini ottime con colori vividi e ricchi di dettagli Prezzo: 500 Sito web: www.canon.it Distributore: Canon Italia La Canon G12 unottima fotocamera compatta evoluta. Ha un sensore da 10 megapixel e registra video HD a 720p. Il prezzo competitivo ma ha specifiche inferiori alla X10.

Nel CD allegato alla rivista trovate alcuni scatti di prova realizzati con questa fotocamera

avere tutti i parametri di scatto come tempo e diaframma. Lo schermo ben contrastato, ha una dimensione di 2,8 pollici ed formato da 460.000 punti. Si adatta bene al disegno della X10 ed leggibile anche qualora ci si trovi in pieno sole. Inoltre, possibile personalizzare e modificare le impostazioni di visualizzazione secondo le proprie esigenze di ripresa. I pulsanti sono disposti in maniera logica e rendono piacevole luso e il controllo della X10. Tutte le funzioni importanti hanno un comando dedicato, compresa la possibilit di salvare i

file in formato RAW. La ghiera delle modalit si trova sulla piastra superiore e propone tutte le pi comuni possibilit di scatto, automatiche e manuali. La FinePix X10 anche dotata di molte funzioni che possono interessare i professionisti. La modalit Panorama, ad esempio, consente di catturare immagini a 120, 180 o 360 gradi. La fotocamera cuce automaticamente i diversi scatti, una funzione comoda per chi non molto pratico di Photoshop. Per quanto riguarda lo scatto in sequenza, 8

Olympus XZ-1
Prezzo: 410 Sito web: www.olympus.it Distributore: Polyphoto La XZ-1 una compatta molto interessante. Ha unottica zoom 4x e consente di fotografare sia in modalit automatica sia in quella manuale.

VELOCE
La X10, con lo scatto continuo fino a 10 fps, pu riprendere anche soggetti in rapido movimento.

LCD
Lo schermo LCD da 2,8 pollici e 460.000 punti permette di comporre la scena e di visualizzare i parametri di scatto.

VIDEO HD
La X10 riprende video Full HD a 1080p con audio stereo; durante i filmati possibile utilizzare lo zoom.

garantisce solo l85% di copertura della scena


photografare in digitale 85

RECENSIONE Fotocamera 4
Lo schermo LCD da 2,8 pollici nitido e luminoso e permette di comporre la scena e di rivedere le foto

LCD

Con il d-pad potete accedere alle moltissime funzioni della fotocamera, per mettere a fuoco manualmente dovete ruotare la ghiera che lo circonda

D-PAD

Da qui regolate velocemente ed efficacemente il bilanciamento del bianco

BILANCIAMENTO DEL BIANCO

Questo comando consente di passare istantaneamente alla ripresa in RAW

RAW

Le specifiche macro permettono di mettere a fuoco dalla distanza di un solo centimetro garantendo la cattura di ottimi dettagli e particolari
8
la X10 arriva a 10 fotogrammi al secondo anche se, a piena risoluzione, sono solo 7. , comunque, un ottimo valore che permette di fotografare eventi sportivi anche con limpostazione dellautofocus continuo in grado di seguire il soggetto in ogni suo spostamento. Chi, invece, vuole eseguire delle riprese video pu sfruttare le sue capacit Full HD a 1080p con audio stereo. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla qualit e dalla nitidezza dei filmati ed proprio come avere sempre con s anche unottima videocamera. Un attento esame dei nostri scatti di prova ha messo in mostra le elevate capacit di questa fotocamera, sia per i dettagli sia per la qualit. I colori sono ben riprodotti, sempre con la corretta saturazione e con un buon contrasto tonale. Anche lesposizione precisa compreso il bilanciamento del bianco che ha corretto le dominanti di colore in ogni tipo di luce ambientale. Giudizio positivo anche per la stabilizzazione dellimmagine e la messa a fuoco automatica: davvero una grande fotocamera! Laberrazione cromatica non mai stata invadente e, con la regolazione dellISO automatica, non abbiamo rilevato livelli fastidiosi di rumore. La fotocamera fa solo un po di fatica con poca luce e con impostazioni ISO sopra 800, anche se propone delle discrete foto fino a ISO 1250. Nel complesso, possiamo affermare che il sensore da soli 12 megapixel non delude e supera quello di tanti rivali con pi pixel, spesso inutili. La X10 una fotocamera compatta di fascia alta. unottima punta e scatta cui si aggiungono tutte le possibili modalit manuali e uneccellente ripresa video. Inoltre, pi pratica e comoda da usare della precedente Fujifilm X100. Lazienda giapponese ha eseguito un ottimo lavoro che le consente di tenere efficacemente il passo con la concorrenza dimostrando come sia possibile crescere in questo settore. Con la Fujifilm FinePix X10 lintera gamma X passa a uno PD stadio evolutivo superiore.

INDETTAGLIO Foto test 4


PELLICOLA
Tra le funzioni creative c la simulazione delle pellicole Provia, Velvia, Astia, seppia, bianco e nero e filtri colorati.

MACRO
In modalit macro o supermacro potete mettere a fuoco fino alla distanza di 1 centimetro con ottimi risultati.

PANORAMICHE
Con la modalit Panorama potete eseguire riprese a 120, 180 o 360 gradi.

NEL DISCO: Nel disco allegato alla rivista potete trovare immagini in alta risoluzione catturate con questa fotocamera
86 photografare in digitale

Fujifilm FinePix X10


ISO E BILANCIAMENTO DEL BIANCO
Verifichiamo le prestazioni e la qualit delle immagini
La X10 gestisce unestensione ISO che va da 100 a 12800. Con valori elevati, come ISO 4000, le dimensioni dellimmagine si riducono di molto mentre il rumore comincia a farsi vedere solo intorno a ISO 800. Comunque, di notte la modalit ISO automatica lavora bene riuscendo sempre a gestire adeguatamente il rumore. Siamo rimasti soddisfatti anche dei risultati del bilanciamento del bianco. Limpostazione automatica efficace e riesce ad adeguarsi bene alla luce. Le scelte manuali possibili sono molte, basti pensare che vi sono tre diverse regolazioni per la luce fluorescente. Manca lassistenza di un lampo per la regolazione del bilanciamento del bianco, ma troviamo una modalit per le foto subacquee e per la personalizzazione della temperatura colore.

Fujifilm FinePix X10

Dati tecnici
Prezzo Sito web Distributore Megapixel (effettivi) Risoluzione massima Sensore Ottica Zoom Messa a fuoco/macro Velocit otturatore Sensibilit ISO Modalit esposizione Lettura Modalit flash Connessioni Peso Dimensioni Batteria Memoria LCD Mirino 500,00 www.fujifilm.it Fujifilm Italia 12 4.000 x 3.000 pixel EXR CMOS 6,6 x 8,8 mm 28-112 mm (equivalente 35 mm) 4x ottico, 2x digitale 50 cm-inf/1 cm-1 m 30-1/4000 sec A, 100-12800 (6400-12800 modalit estesa) Auto, P, A, S, M TTL a 256 zone, M, CW, S, A A, Fon, SF, SS, RE USB, HDMI 350 g compresa la batteria 117 x 69,6 x 56,8 mm Ioni di litio SD, SDHC, SDXC 2,8 pollici Ottico zoom con 85% di copertura

ISO 250

ISO 640

ISO 4000

ISO 12800

REGOLAZIONI ISO

Giudizio
Caratteristiche 8/10
Molte specifiche interessanti tra cui i video Full HD a 1080p; la compatta ideale per professionisti e appassionati

Costruzione
Il look elegante e rtro, il corpo in lega di magnesio leggero e robusto

10/10

BILANCIAMENTO DEL BIANCO

La X10 gestisce bene le regolazioni ISO con il rumore che comincia a farsi vedere solo a ISO 800. I risultati del bilanciamento del bianco mostrano una buona gestione delle dominanti di colore che ne fa apprezzare le capacit in diverse condizioni di luce.

LETTURA DEI RISULTATI

Maneggevolezza
AUTO DIURNO
FLUORESCENTE

9/10

OMBRA

I comandi sono ben posizionati e permettono laccesso immediato alle principali regolazioni

Qualit dei risultati


Il sensore da 12 megapixel genera immagini di ottima qualit

9/10

Rapporto qualit/prezzo

9/10

Il prezzo, per ci che offre, competitivo; una fotocamera da tenere seriamente in considerazione

Totale

Unottima fotocamera che produce foto e video fantastici. Guadagna punti per la sua facilit duso e per il suo look accattivante

9/10

COLORI
I colori sono vividi e precisi. I toni ricchi e lelevato contrasto garantiscono immagini sature e piacevoli.

MODALIT EXR
Permette di catturare ottime foto in modalit completamente automatica, anche se solo in formato JPEG.

ALLINEAMENTO
Una comoda griglia di visualizzazione sullo schermo LCD consente di verificare che lorizzonte sia orizzontale.

photografare in digitale 87

RECENSIONE 4 Fotocamera

Sony NEX-5N
Abbiamo messo sotto pressione la Sony NEX-5N per verificarne qualit e tecnologia
PREZZO: 550 (solo corpo)
Tra gli accessori sono disponibili il mirino e il microfono

La Sony NEX-5N, nella gerarchia della gamma NEX di Sony, si trova sotto levoluta NEX-7. Anche se ha specifiche inferiori, sicuramente non delude nessuno, anche chi in cerca di ottime prestazioni. stata pensata per gli utenti che vogliono avere risultati di qualit ma anche modalit operative facili e veloci: questa compatta a ottiche intercambiabili ha davvero molto da offrire. Il corpo della NEX-5N ha una larghezza di 111 millimetri ed sicuramente una delle fotocamere pi piccole del settore. Malgrado ci, quando si monta lottica 18-55 mm f/3,55,6 fornita in kit, lingombro comincia a farsi sentire, e ci ne riduce la maneggevolezza. Se si vogliono mantenere dimensioni ridotte consigliamo di scegliere una delle ottiche pancake a focale fissa prodotte da Sony. Ve ne sono molte tra cui il 50 mm f/1,8 per i ritratti o il grandangolo 24 mm f/1,8 ZA per la fotografia paesaggistica. Sul pannello superiore troviamo il raccordo portaccessori, in pratica lequivalente del contatto caldo in una reflex. Non c il flash integrato, ma uno esterno presente allinterno

acquIstO
regolata alla massima risoluzione, le immagini da 4.912 x 3.264 pixel sono nitide, ben definite e di ottima qualit. Il sensore misura 23,5 x 1 5,6 mm (formato APS-C) ed quindi equivalente a quello presente di solito nelle reflex. Per i nostri test abbiamo utilizzato lottica 18-55 mm f/3,5-5,6 fornita in kit. Uno dei punti di forza della Sony NEX-5N la sua ampia gamma ISO. Pu registrare immagini da ISO 100 fino allincredibile sensibilit di ISO 25600. ben oltre quanto sia in grado di fare la maggior delle altre fotocamere compatte a ottiche intercambiabili presenti sul mercato. Ci permette di fotografare anche in situazioni critiche dilluminazione.

MIGLIOR

della confezione. anche possibile acquistare accessori come il mirino e un microfono esterno per la funzione video. Il raccordo permette lutilizzo di un accessorio alla volta mentre una staffa, da acquistare separatamente, consente luso simultaneo di pi periferiche. I 16 megapixel del sensore CMOS Exmor APS HD sono unottima scusa per analizzare la qualit delle immagini. Quando la NEX-5N

INDETTAGLIO 4Caratteristiche
SENSORE CMOS EXMOR DA 16 MP
Il sensore ha una risoluzione da 16 MP per immagini da 4.912 x 3.264 pixel con colori vividi e brillanti.

ACCESSORI ESTERNI
La Sony NEX-5N compatibile con il flash esterno HVLF20S e il mirino FDA-EV1S.

ATTACCO E
Pu utilizzare soltanto ottiche con attacco Sony E, con un convertitore per diventa compatibile anche con le Sony A.

LETTURA DELLESPOSIMETRO: Lesposimetro della NEX-5N funziona molto bene ed in grado di rendere efficacemente sia
88 photografare in digitale

Sony NEX-5N
ACCESSORI PULSANTE DI SCATTO

Qui possibile montare flash, mirino o microfono esterno

Si trova nella posizione giusta ed facile da attivare

Qui si trova il comando per vedere fotografie e filmati gi catturati

PLAybACk

Questo pulsante accende e spegne la fotocamera

ON/OFF

La NEX-5N di piccole dimensioni ma anche piuttosto robusta

CORPO

OTTICHE CON ATTACCO E

La fotocamera compatibile con ottiche Sony E

Il sensore misura 23,5 x 15,6 millimetri (APS-C) ed equivalente a quello presente sulle reflex
SUL CD
I contendenti
Samsung NX200
Le NEX-5N ha unottima estensione ISO ed eccelle con poca luce Prezzo: 780 Sito web: www.samsung.it Distributore: Samsung Italia Questa fotocamera da 20 megapixel un modello evoluto ed disponibile anche con lottica in kit. una compatta a ottiche intercambiabili che pu fare concorrenza alla Sony NEX-5N.
Nel CD allegato alla rivista trovate alcuni scatti di prova realizzati con questa fotocamera

Ovviamente, valori ISO elevati generano anche rumore, ma questa flessibilit fa sicuramente piacere. Inoltre, come vedremo pi avanti, si comporta sempre piuttosto bene. Le immagini generate dalla NEX-5N si avvalgono anche di un ottimo sistema di lettura dellesposizione. Nel complesso luci e ombre sono ben esposte e raramente abbiamo avuto problemi, soltanto in casi estremi relativi a forte differenza dinamica tra le diverse aree. Sul retro della fotocamera, inoltre, presente il comando DISP che permette di accedere allistogramma dellimmagine per eseguire le

eventuali regolazioni del caso. Lunico problema che abbiamo riscontrato, tra laltro minimo, quando il bilanciamento del bianco regolato su Auto. Non sempre garantisce una lettura precisa e, in alcune scene molto luminose, abbiamo individuato alcune dominanti magenta. Il problema pu essere facilmente risolto passando alla regolazione manuale. In alternativa, si pu fotografare salvando i file in formato RAW o, meglio, nel formato proprietario Sony ARW, e lavorando limmagine in post-produzione. La Sony NEX-5N dotata di un veloce scatto in sequenza che pu arrivare anche fino 8

Panasonic Lumix GF3


Prezzo: 550 Sito web: www.panasonic.it Distributore: Panasonic Italia La GF3 ha un sensore da 12 megapixel e tante validissime funzioni e specifiche come lLCD touchscreen e unampia gamma ISO. Qualitativamente inferiore alla NEX-5N ma pi conveniente.

HD vIDEO
Pu registrare video Full HD alla velocit di 25p/50p realizzando filmati di qualit cinematografica.

TOUCHSCREEN LCD XTRA FINE


Il luminoso schermo da 3 pollici pu essere orientato efficacemente verso lalto o verso il basso.

SCATTO IN SEQUENZA
Quando regolata su priorit dei tempi pu fotografare allottima velocit di 10 fotogrammi al secondo.

le luci sia le ombre; solo raramente abbiamo avuto problemi e soltanto in casi estremi di forte contrasto
photografare in digitale 89

RECENSIONE 4 Fotocamera
vIDEO

I video possono essere avviati e fermati premendo il pulsante rosso

SCHERMO LCD

La NEX-5N ha uno schermo LCD orientabile a tecnologia touchscreen

I comandi sul retro non sono etichettati perch la loro funzione pu variare

CONTROLLI

Quando la Sony NEX-5N regolata sulla priorit dei tempi pu fotografare in sequenza a 10 fotogrammi al secondo
8 a 10 fotogrammi al secondo. Con questi
valori la NEX-5N ancora in grado di registrare alla massima risoluzione e nel formato ARW. La sua abilit nel fotografare a raffica la rende unottima scelta per chi si occupa di fotografia sportiva e dazione. Purtroppo il limite, per avere queste velocit, che devessere regolata sulla modalit priorit dei tempi con la messa a fuoco che rimane per tutte le immagini quella del primo scatto. Il sistema di men richiede solo un minimo di pratica e, da l in poi, possibile navigarlo velocemente e in sicurezza. composto da sei voci principali, ognuna con un suo relativo sottomen. C da fare un appunto soltanto sulla collocazione scelta per il controllo ISO: infatti, si trova nel men Luminosit/colore, e non ci sembra il posto pi intuitivo in cui andarlo a cercare. Per il resto, non c veramente nulla di cui lamentarsi. Il touchscreen e i pulsanti presenti sul retro consentono di gestire efficacemente la fotocamera con ogni comando a portata di mano. Lo schermo LCD incernierato pu essere estratto dal suo alloggiamento e orientato verso lalto o verso il basso. La Sony NEX-5N, grazie alle sue dimensioni inferiori a quelle di una reflex, una fotocamera veloce, ottima anche per la fotografia di strada. La sua duttilit elevatissima, tanto che ci sentiamo di consigliarla anche come fotocamera da portare con s in vacanza, PD e non solo.

INDETTAGLIO 4 test Foto


POCA LUCE
in grado di raggiungere una sensibilit ISO 25600 permettendo di fotografare con poca luce.

MACRO
presente una modalit macro, ma la sua efficacia dipende dallottica che si scelto di utilizzare.

PANORAMICHE Pu realizzare ottime


panoramiche; la funzione intuitiva e facile da usare, sufficiente spostare la fotocamera.

SUL CD: Nel CD allegato alla rivista trovate alcuni scatti di prova realizzati con questa fotocamera
90 photografare in digitale

Sony NEX-5N
ISO E bILANCIAMENTO DEL bIANCO
Verifichiamo le prestazioni e la qualit delle immagini
La Sony NEX-5N mette a disposizione unampia estensione ISO che va da 100 a 25600 superando molte dirette concorrenti. A ISO 100 le aree pi scure dellimmagine sono nitide e, fino a ISO 3200, non vi sono perdite evidenti. Il test mostra anche risultati eccellenti in condizioni di scarsa luminosit. Il bilanciamento del bianco nella norma. Con luce diurna, nuvole o ombre ci sono piccoli cambiamenti rispetto ai colori reali mentre, con una sorgente a incandescenza, sintravede una leggera dominate blu che cerca di compensare i toni caldi. In situazioni di luce critica conviene non usare la regolazione automatica e passare a quella manuale. A volte compare anche una dominante magenta, problema superabile fotografando in RAW.

Sony NEX-5N

Dati tecnici
Prezzo Sito web Distributore Megapixel (effettivi) Risoluzione massima Sensore Ottica Zoom Messa a fuoco/macro Velocit otturatore Sensibilit ISO Modalit esposizione Lettura Modalit flash Connessioni Peso Dimensioni Batteria Memoria LCD Mirino 550 (solo corpo) www.sony.it Sony Italia 16,1 4.912 x 3.264 pixel CMOS APS-C 23,5 x 15,6 mm Secondo lottica Secondo lottica Secondo lottica 30-1/4000 sec + B 100-25600 iAuto, P, A, S, M + Modalit scene A, CW, S, MS, 1200 zone Unit esterna F20S; Foff, AF, FF, SS, RS USB 2.0, HDMI 210 g (solo corpo) 110,8 x 58,8 x 38,2 mm Ioni di litio Memory Stick Pro Duo/SD/SDHC/SDXC 3 pollici Unit esterna FDA-SV1/FDA-EV1S

ISO 200

ISO 800

ISO 3200

ISO 12800

REGOLAZIONI ISO

giudizio
Caratteristiche 9/10
Tantissime funzioni tra cui ampia gamma ISO e modalit video in Full HD

Costruzione

9/10

La NEX-5N robusta e simpugna con sicurezza; in grado di durare nel tempo

Maneggevolezza

9/10

La Sony NEX-5N si comporta bene in condizioni di scarsa luminosit e i livelli di rumore sono ridotti al minimo anche alle regolazioni pi elevate. I risultati del bilanciamento del bianco mostrano piccole variazioni anche se, nel complesso, sono soddisfacenti. Se fotografate in rAW potete correggere manualmente il bilanciamento del bianco.

LETTURA DEI RISULTATI

AUTO

DIURNO

FLASH

INCANDESCENZA

comoda e cattura immagini in modo veloce e intuitivo

Qualit dei risultati


bILANCIAMENTO DEL bIANCO
realizza immagini dettagliate e definite ed ottima anche in caso di scarsa luce ambientale

9/10

Rapporto qualit/prezzo

9/10

Per ci che offre il suo prezzo conveniente, una seria contendente in questa fascia di mercato

Totale

Non pu essere ignorata, una delle migliori compatte a ottiche intercambiabili del mercato

9/10
MODALIT MANUALE
La NEX-5N pu fotografare in modalit manuale o semimanuale garantendo la massima creativit.

FLASH
Lunit flash esterna si adatta perfettamente sul pannello superiore, manca il flash integrato.

PANORAMI
Tra le regolazioni ce ne sono un paio pensate per i panorami, una delle quali specifica per i tramonti.

photografare in digitale 91 DIgITAL PHOTOgrAPHEr

RECENSIONE 4Ottica

Canon EF 8-15 mm f/4L Fisheye USM


Esaminiamo la nuova ottica Canon zoom 8-15 mm con specifiche fisheye con tutti e tre i formati di fotocamere
PREZZO: 1.350
Il nuovo obiettivo Canon 8-15 mm f/4L sostituisce il vecchio, ma otticamente eccellente, EF 15 mm f/2,8 fisheye full frame. Questa nuova ottica non solo garantisce funzioni fisheye a pieno fotogramma con le pi comuni fotocamere Canon, ma a 8 mm genera un effetto fisheye circolare con i modelli di reflex con sensore full frame come, ad esempio, lEOS 5D e lEOS 1Ds. la prima ottica Canon con queste capacit, infatti la produzione dellFD 7,5 mm f/5,6 stata interrotta nel 1987 con lintroduzione dei sistemi elettronici nella gamma EOS. Ora, finalmente, con questottica qualsiasi reflex digitale Canon pu generare effetti fisheye: full frame 35 mm, APS-H (con un fattore di taglio di 1,3x) e APS-C (con un fattore di taglio di 1,6x). Ovviamente, con un taglio di 1,6x a 8 mm si deve sopportare il peso di una pesante vignettatura. Per questo lo zoom stato dotato di un pulsante di blocco che, volendo, evita di raggiungere questo limite. Comunque, questeffetto poco piacevole si verifica anche tra 8 e 10 mm su fotocamere con sensore APS-H e tra 10 e 12 mm su modelli full frame. Per questo motivo conviene non pensare a questottica come a uno zoom quanto, piuttosto, a un obiettivo dotato di due distinte lunghezze focali. Ovviamente, montato su una full frame pi versatile ed utilizzabile su una sua maggiore estensione. Canon sta rinnovando laspetto estetico delle sue ottiche della serie L sostituendo le finiture lucide con soluzioni opache e dotandole di elementi con specifiche impermeabili. Comunque, lelemento frontale si estende sempre leggermente durante lo zoom e, in questo caso, la lente pi esterna molto convessa, per ridurre o evitare vignettature, non consente quasi del tutto lutilizzo dei filtri. Della lunga lista dei miglioramenti fa parte anche un nuovo motore ultrasonico per la messa a fuoco automatica che opera ottimamente come in tutte le ottiche professionali Canon. Peccato solo che le marcature per la profondit di campo sul barilotto non siano pratiche per un anello zoom di questo tipo. La cella ottica complessa ed formata da 14 elementi disposti in 11 gruppi che permettono di avere una distanza minima di messa a fuoco di soli 15 cm. Internamente, per ridurre laberrazione sferica soprattutto con fotocamere full frame, sono presenti alcuni elementi ottici asferici mentre, per ridurre il cosiddetto cromatismo, stato inserito un elemento in vetro UD. Interessante anche la presenza di un sistema flottante per la riduzione delle aberrazioni a distanza ravvicinata. Tutto ci dimostra gli sforzi

profusi da Canon nel mettere, nella progettazione di questobiettivo, tutta la sua esperienza ottica. I risultati sono ottimi. A 15 mm presente una leggera aberrazione cromatica che tende a diminuire fino a scomparire a 8 mm dove la qualit ottica eccellente anche a distanza ravvicinata. Alla periferia della scena c un alone blu, tipico nei fisheye full frame. Per eliminarlo non resta che eseguire qualche procedura in post-produzione. A f/11 lelevatissima profondit di campo pu arrivare a far notare le impronte o la polvere eventualmente presenti sullelemento ottico frontale, per questo fondamentale mantenerlo

Ha un nuovo motore ultrasonico per la messa a fuoco automatica che opera in modo veloce ed efficace

SUL CD

Nel CD allegato alla rivista trovate alcuni scatti di prova realizzati con questottica

INDETTAGLIO 4Funzioni
A 8 MM
Su un full frame 35 mm lottica genera immagini circolari ma cattura lintera scena, con APS-C e APS-H no.

A 15 MM
Stessa proiezione emisferica ma, questa volta, il sensore full frame riesce a coprire lintera scena.

GHOSTING
Gli effetti fantasma sono ben controllati grazie alla lente frontale dotata di uno strato in SWC.

STRUTTURA INTERNA: La cella ottica del Canon EF 8-15 mm f/4L Fisheye USM complessa ed formata da 14 elementi
92 photografare in digitale

Canon EF 8-15 mm f/4L Fisheye USM


sempre pulito. A questo scopo Canon ha dotato gli elementi anteriore e posteriore di un nuovo rivestimento al fluoro che rende la rimozione di macchie molto pi facile rispetto a prima. Questobiettivo, come per le altre nuove ottiche serie L, ha un singolo strato SWC (Subwavelength Structure Coating) sulla superficie interna dellelemento frontale convesso in grado di ridurre gli effetti di ghosting. In dotazione ha anche un paraluce rimovibile. La sua estensione minima ma, per evitare di vederlo nella foto, devessere rimosso con qualsiasi estensione diversa da 15 mm. Anche per questo, quando si fotografa in esterni, quasi impossibile evitare che i riflessi del sole appaiano nel fotogramma. Un piccolo difetto di progettazione dato dal fatto che il copriobiettivo possa essere facilmente e inavvertitamente sganciato. Per questo conviene riporre lottica in borsa con la parte frontale verso il basso. Questobiettivo sicuramente un prodotto di nicchia. Malgrado il costo sia elevato, proporzionato alle sue capacit perch racchiude in s due diverse ottiche. Ovviamente, pi efficace e duttile con fotocamere full frame. La sola cosa che non abbiamo capito perch sia pi grande, pi costoso e pi lento dellottica che sostituisce. Tuttavia, siamo sicuri che agli appassionati di fotografia grandangolare PD estrema piacer moltissimo.

Come sono state provate le ottiche


Per verificarne la risoluzione utilizziamo Imatest Pro (www.imatest.com). Le foto delle tabelle di prova sono realizzate in particolari condizioni con diversa gamma di aperture e di lunghezze focali. Queste immagini sono analizzate sotto il profilo della nitidezza al centro e al bordo del fotogramma. La media di questi dati usata per il valore finale della risoluzione. La risoluzione indicata in larghezza linee/altezza immagine che esprime il numero di linee che possono essere definite allinterno dellaltezza dellimmagine. diversa dalle tradizionali linee per millimetri, ma per validi motivi. In primo luogo, questultimo calcolo si applica soltanto a un singolo formato/ dimensione di negativo (in genere 35 mm). Le fotocamere digitali hanno sensori di formati diversi con rapporti dingrandimento differenti. La linea larghezza/altezza dellimmagine evita tutto questo e collega invece la risoluzione allimmagine finale. Gli obiettivi non definiscono progressivamente i particolari, ma lo fanno ai contrasti pi bassi. In passato, i fotografi sono stati in disaccordo su quando il particolare diventa troppo morbido. Imatest usa lanalisi MTF (Modulation Transfer Frequency) e pu definire un punto di taglio per la risoluzione. Questo chiamato MTF50 e indica il punto in cui il contrasto cade del 50%. Le figure di risoluzione dipendono dalla fotocamera usata.

Canon EF 8-15 mm f/4L Fisheye USM

Dati tecnici
Modello Prezzo Sito web Distributore Elementi/costruzione Angolo di visione Massima apertura Minima apertura Min. messa a fuoco Attacco Diametro filtri Lunghezza Diametro Peso EF 8-15 mm f/4L Fisheye USM 1.350 www.canon.it Canon Italia 14 elementi in 11 gruppi 180-174 f/4 f/22 0,15 m Canon EF N.D. 83 mm 78,5 mm 540 g

Giudizio
Caratteristiche 9/10
Non unottica velocissima ma costante sullintera gamma; avremmo, comunque, preferito avere f/2,8

Costruzione

9/10

Canon EF 8-15 mm f/4L Fisheye USM


2600 Risoluzione (larghezza linee/altezza immagini) 2400 2200 2000 1800 1600 1400 1200 1000 800 600 400 200 0 0 F4 F5.6 F8 Apertura

8 mm 12 mm 15 mm

Come tutte le ottiche Canon della serie L difficile da criticare. I componenti esterni sono in plastica e metallo e la sigillatura molto efficace

Prestazioni

8/10

Con queste estensioni la messa a fuoco automatica meno critica e, come previsto, opera molto bene. Anche quella manuale precisa e si regola bene

Qualit dei risultati

8/10

Le immagini che questottica in grado di generare sono buone a 15 mm ed eccezionali a 8 mm. I giudizi sono positivi anche per fotografie scattate da distanza ravvicinata

Qualit/prezzo

8/10

Soluzione ardita e intelligente. Canon propone unottima ottica fisheye per fotocamere full frame ma meno convincente con modelli con sensore APS-H e APS-C

F11

F16

f22

Totale

Risultati del test: le prove sono state eseguite con una EOS-1Ds Mk III
in formato JPEG alla massima qualit e a ISO 200

Per le sue capacit, soprattutto con una fotocamera full frame, un acquisto consigliabile, anche se specialistico

8/10
FILTRI
Lottica frontale convessa rende luso dei filtri molto difficile, anche se non del tutto impossibile.

DA VICINO
A distanza ravvicinata le distorsioni, ovviamente, sono inevitabili ma la qualit ottica eccellente.

FRANGIATURA
A 8 mm questobiettivo molto nitido e definito, anche se sui bordi appare un alone blu difficile da rimuovere.

disposti in 11 gruppi che garantiscono una distanza minima di messa a fuoco di soli 15 cm
photografare in digitale 93

ww abbonatw. iweb.it

Se vu i scoprioe un altro r di abbo modo clicca narti su

Abbonarsi semplice:
Compila in maniera leggibile e in ogni sua parte il coupon a lato e spediscilo a Diffusione Editoriale Srl, Via Raffaele De Cesare 88, 00179 ROMA Effettua il pagamento scegliendo tra le diverse modalit: Versamento sul conto corrente postale n. 80721178 intestato a Diffusione Editoriale, Via Raffaele De Cesare 88, 00179 ROMA specificando la causale abbonamento Photografare in Digitale da allegare allinvio del coupon a lato. Direttamente sul sito www.abbonatiweb.it Bonifico bancario ibAn iT90V0760103200000080721178 intestato a Diffusione Editoriale. Ricevi la prima copia e poi paghi. Spedisci il coupon in busta chiusa e la copia del versamento a: Diffusione Editoriale Srl, Via Raffaele De Cesare 88, 00179 ROMA Oppure invia un fax al numero 06.78.26.604 o una mail ad abbonamenti@diffusioneeditoriale.it Per ulteriori informazioni chiama i numeri 06.78.14.73.11 / 06.78.02.017 o invia una mail ad abbonamenti@diffusioneeditoriale.it

20%
co n IL

12 NUMERI 57,00 invece di E 72,00


della rivista e tanti regali per te a soli

scodi nto

PER TUTTi GLi AbbOnATi


Una pratica camera bag firmata
custodia compatta in neoprene per macchina fotografica digitale, versione Extra-small. Apertura con velcro di sicurezza e grafica originale nove punti. Dimensioni interne: 11 x 7,5 x 2 cm

2 numErI
dI
la rivista indispensabile per il fotoritocco e lillustrazione digitale

in REGALO

PREZZO BLOCCATO PER UN ANNO:


pagando solo 57,00 hai diritto a ricevere 12 numeri della rivista senza dover pagare pi nulla. Questo significa che il prezzo della rivista rester bloccato per un anno senza alcun rischio di aumenti

ogni mese, per un intero anno, riceverai direttamente a casa la tua rivista preferita

LA COMODITA DI RICEVERE LA RIVISTA DIRETTAMENTE A CASA TUA:

NESSUN NUMERO PERSO:


con labbonamento hai la sicurezza di ricevere tutte le copie che usciranno nel corso dellanno

SCELGO DI ABBONARMI A 57,00 (12 numeri della rivista, la camera bag Tucano e due numeri di Photoshop Magazine in regalo)
Nome .....................................................................................................Cognome ................................................................................................................... Indirizzo ...........................................................................................................................................................................................................n. ......................... CAP ...................... Loc. ................................................................................................................................................................................... Prov. ................... E-mail ......................................................................................................................... Tel. ...........................................................................................................

REGALO LABBONAMENTO A (allegare copia del versamento):


Nome .....................................................................................................Cognome ................................................................................................................... Indirizzo ...........................................................................................................................................................................................................n. ......................... CAP ...................... Loc. ................................................................................................................................................................................... Prov. ................... E-mail ......................................................................................................................... Tel. ...........................................................................................................

Scelgo di pagare con:


Versamento su CCP (allegare copia del versamento) Bonifico bancario (allegare copia del versamento)
(opzione non valida in caso di abbonamento regalo)

Bollettino di CC postale che mi invierete allegato alla prima copia

INFORMATIVA E CONSENSO EX ART. 13 E 23 D.LGS 196/03 - La informiamo che i Suoi dati personali saranno da noi trattati manualmente e con mezzi informatici per finalit di: a) gestione organizzativa delle consegne a domicilio del prodotto da Lei richiesto; b) marketing, attivit promozionali, invio di materiale informativo e rilevazione del grado di soddisfazione della clientela da parte del Titolare dei dati Play Media Company Srl. Per le operazioni di mailing e di spedizione i dati potranno essere comunicati a societ esterne incaricate dellorganizzazione delle spedizioni. I dati non saranno diffusi. Infine, Le ricordiamo che per maggiori informazioni o richieste specifiche ex art. 7 (cancellazione, blocco, aggiornamento, rettifica, integrazione dei dati od opposizione al trattamento), potr rivolgersi al Responsabile del Trattamento, scrivendo a Diffusione Editoriale Srl, Via Raffaele De Cesare 88, 00179 ROMA. Acconsento che i dati vengano messi a disposizione anche di altre societ e avr quindi lopportunit di ricevere ulteriori vantaggiose offerte e informazioni commerciali.

RECENSIONE Ottica 4

Una medio formato di qualit ha bisogno di unottica top


PREZZO: 2.400
Hasselblad, prima di passare alle fotocamere autofocus serie H, ha utilizzato per decenni le ottiche Carl Zeiss. Oggi gli obiettivi della serie HC sono progettati e in parte assemblati da Hasselblad, mentre le ottiche sono realizzate e rifinite in Giappone con i pi alti standard professionali da uno dei produttori di lenti con pi esperienza nel settore. Questo stesso produttore, Fujinon, produce le ottiche del mirino per i corpi serie H. La serie HC, a differenza della maggior parte delle ottiche rivali di medio formato, adotta un controllo elettronico centrale dellotturatore con un meccanismo, una volta chiamato Leaf (a foglia), che permette di sincronizzare il flash ad alta velocit (fino a 1/800 sec). Inoltre, questo sistema genera minori vibrazioni con tutti i vantaggi del caso. Tutti gli obiettivi HC integrano un motore autofocus, e lapertura ad azionamento elettrico. Per questi motivi non sorprende che lottica Hasselblad HC 80 mm f/2.8 costi cos tanto anche se rimane la pi economica della gamma. La lunghezza focale di 80 mm, con la 645 H4D-50 dotata di sensore full frame, garantisce un campo di visuale di 46 gradi e pu considerarsi lequivalente di unottica 50 mm standard su una reflex 35 mm, sempre full frame. I modelli H4D-31 e H4D-40

Hasselblad HC 80 mm f/2.8
MIGLIOR

SCELTA

utilizzano un sensore pi piccolo, quindi in caso di utilizzo si deve applicare il loro fattore di taglio. Questa 80 mm, rispetto ai precedenti sistemi di Carl Zeiss prodotti per la serie H, ha un aspetto minimalista ma finiture e qualit costruttiva sono impressionanti. Basti pensare che, anche se unottica autofocus, ha il barilotto centrale e quello della messa a fuoco in metallo e non in plastica. Loperazione di messa a fuoco automatica silenziosa, anche se leggermente pi rumorosa rispetto a quella di una reflex. La scelta dellautomatismo potrebbe sembrare quasi inutile su una medio formato, ma dobbiamo riconoscere che opera ottimamente, soprattutto se combinata con la funzione intelligente True Focus presente sui corpi pi recenti. Il passaggio alla messa a fuoco manuale non comporta alcun problema. Lazione fluida e la tensione da esercitare proprio quella giusta permettendo un facile raggiungimento del punto desiderato. Una piccola finestra visualizza la scala delle distanze ma, stranamente, sia la scala in metri sia quella in piedi sono dello stesso colore bianco. I diaframmi sono controllati dalla fotocamera, per questo sullottica non presente la relativa ghiera. presente, invece, una chiara marcatura per le distanze della profondit di campo e dei riferimenti per un suo utilizzo su versioni precedenti del

sistema H con corpi a pellicola. Le prestazioni di questo obiettivo, anche grazie allelevatissima risoluzione del sensore del corpo HD4-60, non possono che accrescere la reputazione delle ottiche Hasselblad serie HC. A f/8 abbiamo rilevato picchi di definizione quasi impensabili. Le prestazioni ottimali si raggiungono a f/11 con bordo e centro praticamente indistinguibili fino a f/32. Qualche effetto di diffrazione compare da f/16. Il solo limite, proprio a cercarlo, che la risoluzione alla massima apertura leggermente bassa anche al centro con un significativo miglioramento a f/4. I piccoli difetti di distorsione e di vignettatura, inevitabilmente presenti in qualsiasi ottica, possono essere automaticamente eliminati con il software RAW di Hasselblad. Comunque, ne genera pochissimi gi di suo con un lieve calo agli angoli di 1 EV alla massima apertura. LHC 80/2.8 unottica eccezionale e il controllo della nitidezza alle aperture pi ampie incrementa il suo fascino PD rendendola molto versatile.

Hasselblad HC 80 mm f/2.8
5500 Risoluzione (larghezza linee/altezza immagini) 5000 4500 3500 4000 3000 2500 2000 1500 1000 500 0 0 f2.8 f4 f5.6 f8 Apertura f11 f16

Hasselblad HC 80 mm f/2.8
Dati tecnici
Modello Prezzo Sito web Distributore Elementi/costruzione Angolo di visione Massima apertura Minima apertura Min. messa a fuoco Attacco Diametro filtri Lunghezza Diametro Peso Hasselblad HC 80 mm f/2.8 2.400 www.hasselblad.it Hasselblad 6 elementi in 6 gruppi 46 (full frame) f/2.8 f/32 0,70 m Hasselblad H 67 mm 70 mm 84 mm 475 g

80 mm

Totale
f22 f32

Risultati del test: le prove sono state eseguite con una H4D 60
in formato RAW convertite in KPEG alla massima qualit e a ISO 200
96 photografare in digitale

Ottima nitidezza su tutta linquadratura, sorprende solo la leggera distorsione a barilotto, per il resto fantastica

9/10

LA RIVOLUZIONE INIZIATA
Lunico magazine interamente dedicato all iPad

Scopritela in tutte le edicole a 4,99 euro

NEL CD
UTILIZZO DEL CD-ROM
Quando inserite il CD-ROM, linterfaccia dovrebbe caricarsi automaticamente. Se ci non dovesse avvenire selezionate, su PC, Esegui dal menu Start e digitate "d:\PiD.exe" (se D la lettera che corrisponde al vostro drive CD-ROM). Quando richiesto, leggete ed eventualmente accettate la dichiarazione di responsabilit.

NELLA FOTOGRAFIA DIGITALE C MOLTO PI DI QUANTO SI POSSA PENSARE

Scatti con le fotocamere in prova Programmi e utilit Immagini per i tutorial


Windows Mac

TIPOLOGIA DI PROGRAMMI
Alcuni programmi inclusi nel CD-ROM sono Shareware ed pertanto necessario accettare i termini di registrazione per continuare a utilizzarli. I programmi Freeware possono essere installati gratuitamente. Le Demo e le Trial sono versioni complete, con utilizzo limitato nel tempo, oppure programmi con alcune funzioni disattivate.

IN QUESTO NUMERO

Per PC: Adobe Photoshop Lightroom 3, DigiKam, DreamSuite Mosaic, FotoMix, Gimphoto, GPSTagger, PhotoFiltre, vvvP Per Mac: Adobe Photoshop Lightroom 3, Camera Life, DreamSuite Mosaic, LiveQuartz, TinyImageConverter

Se, acquistando la rivista, scoprite che il CD graffiato o presenta imperfezioni potete inviarlo, con la richiesta di sostituzione, a: Photografare in digitale - c/o Play Media Company Via di S. Cornelia, 5/A - 00060 Formello (RM), specificando il vostro nome e indirizzo. Per informazioni a riguardo potete anche scrivere allindirizzo email desk2@playmediacompany.it

IN CASO DI PROBLEMI

Foto test

Ecco alcune foto che potete trovare sul CD per verificare la qualit dei risultati ottenuti con i prodotti in prova

Fotocamera: Fujifilm X10

Fotocamera: Sony NEX-5N

Ottica: Canon EF 8-15 mm

Ottica: Hasselblad HC 80 mm

Tecnologie

Tendenze

T e n Ta z i o n i

C' vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti
Henry Ford

Il futuro tI ASPEttA In EdIcolA